T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Oggi alle 21:07 Da silver surfer

» Ifi iPurifier2
Oggi alle 20:43 Da giucam61

» FiiO X1 a $69,90
Oggi alle 20:18 Da silver surfer

» Restyling cassettine Sony...per fare pratica...
Oggi alle 16:52 Da CHAOSFERE

» Technics SL 1200 Mk2
Oggi alle 16:35 Da Redcor

» TEAC CD-Z5000 CD PLAYER-con doppio TDA1541+KSS210A Unico e raro cd player
Oggi alle 13:58 Da argonath07

» UiiSii HM7: le in ear very cheap
Oggi alle 13:11 Da uncletoma

» Lottando con raspberry e volumio
Oggi alle 10:10 Da misterGI

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri alle 21:19 Da giucam61

» distanza crossover
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...
Ieri alle 17:53 Da CHAOSFERE

» Teac ai101?
Ieri alle 14:25 Da mt196

» PyCorePlayer
Ieri alle 12:15 Da scontin

» Progetto su w3 base bellino
Ieri alle 9:24 Da CHAOSFERE

» Recensione personale Yamaha A-S701
Ieri alle 4:37 Da Kha-Jinn

» [Vendo MI] Cyrus Tuner - 100€ + ss
Sab 27 Mag 2017 - 23:46 Da sportyerre

» Amplificatore con TDA2050
Sab 27 Mag 2017 - 16:00 Da corry24

» Consiglio amplificatore: Onkyo oppure Nad?
Sab 27 Mag 2017 - 13:39 Da lello64

» Rasp per il mio primo impiantino
Sab 27 Mag 2017 - 13:26 Da micio_mao

» Problema FBT jolly 5ab
Sab 27 Mag 2017 - 13:26 Da erik42788088

» Costruire casse per full range vintage.
Sab 27 Mag 2017 - 11:01 Da Sigmud

» ALIENTEK D8
Sab 27 Mag 2017 - 8:19 Da giucam61

» R39 by Bellino
Ven 26 Mag 2017 - 22:14 Da Falco Maurizio

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Ven 26 Mag 2017 - 12:01 Da gianni1879

» Yamaha YBA-11 per denon pm520ae?
Ven 26 Mag 2017 - 11:36 Da GP9

» case per tpa3116
Ven 26 Mag 2017 - 10:15 Da nerone

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ven 26 Mag 2017 - 9:35 Da mt196

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ven 26 Mag 2017 - 1:33 Da ghiglie

» abrahamsen audio
Ven 26 Mag 2017 - 1:05 Da giucam61

» Foobar e freedb
Gio 25 Mag 2017 - 22:53 Da Calbas

Statistiche
Abbiamo 10824 membri registrati
L'ultimo utente registrato è 123lorenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 787175 messaggi in 51145 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8998)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 52 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 47 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

argonath07, Calbas, Luca brh, nerone, silver surfer

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Pagina 5 di 18 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11 ... 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  piero7 il Lun 30 Nov 2009 - 9:16

@RAMONE67 ha scritto:Aggiungo che ciò che mi rende scettico sul fenomeno CCI in generale è il fatto che, dai risultati quasi nulli che ho trovato sul web, all'estero nessuno parrebbe essersi mai accorto della straordinaria qualità del suono Grundig.
E' pure vero che noi italiani abbiamo una lunga tradizione di geni ed inventori vari, però è davvero strano che nessuno si sia preso la briga di studiare la progettazione degli apparecchi G. e apportare le stesse modifiche di Ambrosini (il quale, peraltro, come ho letto da qualche parte, avrebbe impiegato 10 o 20 anni per scoprire il segreto!)
Fabio

noi italiani, oltre che santi, poeti ed inventori, siam pure i più ferrati in arti mistiche. Basta girare un po' i canali satellitari free per vedere quanti vendono numeri del lotto, pozioni magiche e talismani potentissimi!!! Laughing

E vabbè...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  Vincenzo il Lun 30 Nov 2009 - 9:58

Ogni società ha le religioni che si merita Sad

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  Andrea Gianelli il Lun 30 Nov 2009 - 12:25

@piero7 ha scritto:si ma c'hanno di particolare sti grundig? Andrea, tu che ce l'hai, mi dici cosa hanno di particolare?
Hello Andrea io? Ma io non ho Grundig, caro Piero: ho partecipato ad un meeting, le cui impressioni sono state ampiamente riportate in questa discussione (vedi precedenti post), unitamente al successivo link della lettera a Lucio Cadeddu, nella quale puoi trovare una mia sintesi con sua autorevole risposta:
http://www.tnt-audio.com/edit/lettere.html#3


@vito ha scritto:il comportamento di Massimo ambrosini, sempre cortese e disponibile, che ricordava quello di un illusionista con i suoi vari esperimenti tutti con qualche rituale ben preciso tipo quello di poggiare un oggetto sull'ampli non prima di aver fermato la musica e di toglierlo seguendo la stessa procedura.

Appunto, caro Vito, questa è la ragione che mi ha spinto a chidere (e ottenere) da Massimo che tali prove fossero condotte senza mai fermare la musica. E, così, tenendo gli occhi chiusi e la massima concentrazione sino alla fine dell'esperimento, posso assicurare a te e a tutti voi di aver ascoltato la stessa identica cosa, come se nessuno avesse fatto nulla.

@vito ha scritto:E poi il segreto di stato da mantenere in occasione di un malfuzionamento del potenziometro dell'ampli. Dovendo applicare dello spry disossidante, scherzando, ma in realtà era un 'intimazione vera e propria, ha invitato tutti a non avvicinarsi all'ampli e ha applicato lo spry spostando appena il coperchio dell'ampli in modo da non fare vedere l'interno. Per carità può essere il suo un modo di approcciare l'alta fedeltà plausibile, ma quando cela qualcosa è segno di mancanza di chiarezza. Infine la spiegazione della sua tecnologia è liquidata sempre in due parole tirando fuori i vent'anni di studio che ci sono nello studiare quello che avevano fatto i tecnici della grundig trant'anni fa.
Non mi convince.
Qui rispondo anche a Piero: CCI sta per Circuit Chassis Interface e non è nulla di eclatante ma semplicemente la sottolineatura con espressione altisonante di una banale tecnica utilizzata in vari prodotti consumer tedeschi (Grundig, Telefunken ecc.) come schermatura e, di conseguenza, riduzione del rumore.
Se date un'occhiata al link sopra riportato, lo stesso Lucio ha inserito la foto con evidenza dei condensatori ceramici: quello è il CCI, nulla di più di un paio di piccolissimi condensatori che mettono a massa il circuito.
Presumibilmente i giapponesi non usavano questo accorgimento dal momento che erano già in grado di realizzare circuiti senza disturbi e alimentazioni con trasformatore schermato.
Ovviamente è logicamente impensabile che ciò possa influire sul suono, ma semmai sul rumore (in caso appunto di circuitazioni non curate in origine).
Il suono, bello o brutto ditelo voi, è frutto come sempre del progetto e della componentistica utilizzata.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  porfido il Lun 30 Nov 2009 - 12:47

http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?whichpage=3&ARCHIVEVIEW=&TOPIC_ID=77529

Questo è fantastico!
Il guru raccomanda di mantenere il cavetto grigio originale....
Mavadavial.....
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  piero7 il Lun 30 Nov 2009 - 12:52

Capito! Grazie delle info andrea! :Very Happy

Curiosità, ma quando ha applicato lo spray spostando il minimo indispensabile la copertura al potenziometro, era per non far entrare i raggi gamma? Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  porfido il Lun 30 Nov 2009 - 12:55

@piero7 ha scritto:Capito! Grazie delle info andrea! :Very Happy

Curiosità, ma quando ha applicato lo spray spostando il minimo indispensabile la copertura al potenziometro, era per non far entrare i raggi gamma? Laughing

No, probabilmente ha detto: "Se ti facessi vedere l'interno, poi dovrei ucciderti."
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  wasky il Lun 30 Nov 2009 - 14:02

@porfido ha scritto:http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?whichpage=3&ARCHIVEVIEW=&TOPIC_ID=77529

Questo è fantastico!
Il guru raccomanda di mantenere il cavetto grigio originale....
Mavadavial.....

Ma vogliamo parlade della alternata che passa vicina ai connettori di out e la pista di segnale che da li parte passa per due fusibili arriva a un deviatore e torna indietro Smile ottimo studio del PCB



E la poca controreazione ?




Sono contento che si è andato a capare la strappazzata di Marco Lincetto, non puoi andare a casa di uno forte a fare CD e gli dici "tu non sai che cosa c'è nelle tue registrazioni"

Io a pedate lo cacciavo


Strano che Stefano Ambrosini non abbia accettato il confronto tecnico su VHF e sia andato a trolleggiare a casa sua Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  Vincenzo il Lun 30 Nov 2009 - 14:11



Sick

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  diechirico il Lun 30 Nov 2009 - 14:17

ragazzi non capite niente!
il segreto de sti robi è la polvere accumulata negli anni!!!
senza di quella mica funziano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Laughing Laughing
datemi retta, non la togliete!!
tipo la rugine de rod stewart...
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3924
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  schwantz34 il Lun 30 Nov 2009 - 14:21

Sapete cosa ? A me piacerebbe sentire l'opinione dell'utente afico a questo punto ...
lui di roba ne ha ascoltata moltissima e comprata di piu' ...
Giustamente dice che le klipsch rf 7 sono dei rasoi per le orecchie ...
Dai Antonio Fico , dicci un po' che pensi di questi prodotti hi fi della Grundig .
grazie e ciao
S.

ps: tra l'altro mi pare sia amico di A.Gianelli
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15503
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  diechirico il Lun 30 Nov 2009 - 14:24

@schwantz34 ha scritto:Sapete cosa ? A me piacerebbe sentire l'opinione dell'utente afico a questo punto ...
lui di roba ne ha ascoltata moltissima e comprata di piu' ...
Giustamente dice che le klipsch rf 7 sono dei rasoi per le orecchie ...
Dai Antonio Fico , dicci un po' che pensi di questi prodotti hi fi della Grundig .
grazie e ciao
S.

ps: tra l'altro mi pare sia amico di A.Gianelli
ma chi er venditore più simpatico della terra?
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3924
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  porfido il Lun 30 Nov 2009 - 14:31

@diechirico ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:Sapete cosa ? A me piacerebbe sentire l'opinione dell'utente afico a questo punto ...
lui di roba ne ha ascoltata moltissima e comprata di piu' ...
Giustamente dice che le klipsch rf 7 sono dei rasoi per le orecchie ...
Dai Antonio Fico , dicci un po' che pensi di questi prodotti hi fi della Grundig .
grazie e ciao
S.

ps: tra l'altro mi pare sia amico di A.Gianelli
ma chi er venditore più simpatico della terra?

avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  shantim il Lun 30 Nov 2009 - 15:24

non sono mai intervenuto sulla questione grundig, mi limitavo a riderci un po' su!
ma visto che fin da piccolino o ascoltato con un grundig... diciamo che per me i grundig hanno un grande valore affettivo, perchè nella mia cameretta, c'è sempre stato un grunding.. adesso sono in cantina..
L'anno scorso mi si è rotto il deck delle cassette, lo smontato per capire cosa non andava.. tutti ingranaggi in metallo tranne due..uno di questi era rotto.. irrecuperabile, comunque la morale della favola è che era pieno di ottimi componenti wima(veramente tanti!) cap tantalio, trafo isolato da strato di silicone isolante e poi schermato tramite armatura.. allora ho aperto anche il sinto/ampli per curiosità.. idem, pensate che il trafo di alimentazione era con nucleo a C! sempre con l'isolamento di silicone... Questi modelli appartenevano alla serie High Fidelity che era la più pregiata .. sono MCF100 MR100..
il suono.. impastatissimo, non che sia sipiacevole ma è quanto più lontano dall'hi fi si possa immaginare.. e un suono gonfio, rilassante, anche affascinante, specialmente se si ascolta il parlato alla radio.. le voci sono "pastose" piene profonde.
I diffusori.. discorso bel diverso... sono fantastici!!! non so di preciso quale sia il medello.. perchè non c'è più la spugna frontale.. e su internet non sono riuscito a trovare una foto dello stesso modello...
Comunque vi posso garantire che sono sul livello delle tnt nues, per certi aspetti meglio con un pelino meno di bassi... capacità di sparire.. ottima(se il resto della catena e l'ambiente lo permette) timbro caldo/scuro... se pilotati in classe t sembra di ascoltare un valvolare.. il tweeter ha guardarlo non ispira molta fiducia.. e invece.
AL contrario il woofer promette bene gia dall'estetica.. ottime finiture e una xmax da primato (per un 5') che ad occhio (premendo con la mano) dovrebbe attestarsi sui +/-3mm
Crossover con taglio abbastanza alto (ad occhio) pendenze di 18db quindi 3°ordine.. Anche qui componenti di qualità.. induttanze avvolte in aria, gli elettrolitici presenti sono tutti non polarizzati..
Al momento sono fuori casa magari posto poi qualche photosss...
Sulle tesi di Ambrosini direi che si può stendere un velo pietoso.. che la grundig sia stata sottovalutata ai tempi non ci piove.. come d'altronde è stata sottovalutata la tripath... ma che possa rappresentare la soluzione ottimale per l'audio di qualità:... "ma mi faccia il piacere.. mi faccia.." come diceva Totò.
Sto cci misterioso altro non è che l'ottimizzazione sul morbido dei componenti.. tutti smorzati con colle morbide.. e lo chassis non funge da grund...
Tant'è che i cd grundig che utilizzavano la cdm1 (che dovrebbe essere connessa a massa dello chassis generale) avevano la meccanica connessa solo al grund della pcb... (mai ascoltati.. ma non devono essere malaccio)
Insomma capirai che grande mistero...
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  Andrea Gianelli il Lun 30 Nov 2009 - 16:45

@wasky ha scritto:Sono contento che si è andato a capare la strappazzata di Marco Lincetto, non puoi andare a casa di uno forte a fare CD e gli dici "tu non sai che cosa c'è nelle tue registrazioni"

Io a pedate lo cacciavo


Strano che Stefano Ambrosini non abbia accettato il confronto tecnico su VHF e sia andato a trolleggiare a casa sua Smile
Hello E no, caro Roberto, si chiama Massimo Ambrosini e non Stefano: prima grunding e poi questa? Wink
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  wasky il Lun 30 Nov 2009 - 16:51

@Andrea Gianelli ha scritto:
@wasky ha scritto:Sono contento che si è andato a capare la strappazzata di Marco Lincetto, non puoi andare a casa di uno forte a fare CD e gli dici "tu non sai che cosa c'è nelle tue registrazioni"

Io a pedate lo cacciavo


Strano che Stefano Ambrosini non abbia accettato il confronto tecnico su VHF e sia andato a trolleggiare a casa sua Smile
Hello E no, caro Roberto, si chiama Massimo Ambrosini e non Stefano: prima grunding e poi questa? Wink

E' vabbe dai è ammissibile per un 46 enne con il vizio dello spinello Laughing

Mi correggi sempre per quisquillie come direbbe totò Smile

Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  porfido il Lun 30 Nov 2009 - 18:17

@wasky ha scritto:
E' vabbe dai è ammissibile per un 46 enne con il vizio dello spinello Laughing



Roberto

Ohu, tutt'altro! Quello mantiene giovani!
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  schwantz34 il Lun 30 Nov 2009 - 18:21

@Andrea Gianelli ha scritto:... si chiama Massimo Ambrosini e non Stefano

pure milanista ...tze' ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15503
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  Andrea Gianelli il Lun 30 Nov 2009 - 18:40

@wasky ha scritto:E' vabbe dai è ammissibile per un 46 enne con il vizio dello spinello Laughing

Mi correggi sempre per quisquillie come direbbe totò Smile

Roberto
Smile Beh, dal momento che sulle cose importanti non posso obiettare... Wink
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  robertor il Mar 1 Dic 2009 - 20:13

intervengo e poi chiudo subito.
io ho avuto parecchi apparecchi grundig, acquistati dopo essere stato consigliato da un amico.
questa è la lista di quelli che mi ricordo:
xv-7500(2 apparecchi)
xv(o sxv)-6000
v-7000(2 apparecchi)
v-1850 + tuner
v-7200
R-30(2 apparecchi)
t-30
t-7500
box 180
box 353
box 450
box 550
box 850a
box 850a prof
box 1500
box sl-1000a
box tl-100
box aktiv 30
box m 300
box 350
cd 7500(3 apparecchi; grande macchina da guerra come CD player ma un po' problematica la sua messa a punto se si stara)
cd 7550 che funziona ancora e che rimane il mio riferimento secondo solo al cd 7500(anche un philips 304 che è uguale uguale sputato)
cf-7xxx(non ricordo di preciso)
ps-1020
una marea di cavi originali o pseudo tali
etc etc.
che dire, ne ho cambiati tanti e nessuno mi ha mai lasciato perplesso quanto il primo ascolto del t-amp originale.
per quanto limitato può essere il microbico scatolotto grigio è di gran lunga più emozionante dei grundig CCI.
certo, ci vogliono i diffusori adatti, la stanza deve avere le dimensioni adeguate e non si può pretendere un volume da stadio ma. c'è qualcosa di incredibile.
il buon roberto aka wasky, su un altro forum spiega come funzionano i tripath.
teoricamente anzi praticamente funzionano di m@@@a per un ascolto corretto hi-fi ma la gamma medio e medio alta è mooooolto interessante.
se poi ci si mettono le mani è ancor più interessante e si risolvono, in parte, anche i problemi con le basse frequenze.
una cosa trovo strana, anzi mi lascia basito: lo "zeru" polverone sollevato dai grundig-ofili dopo l'articolo su TNT.

p.s.: non ho mai avuto il piacere di ascoltare i box 300 e i box 650 prof che sembrano essere i top come diffusori.
p.s. 2: ho partecipato anch'io ai meeting grundig-ofili.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  wasky il Mar 1 Dic 2009 - 20:22

@robertor ha scritto:intervengo e poi chiudo subito.
io ho avuto parecchi apparecchi grundig, acquistati dopo essere stato consigliato da un amico.
questa è la lista di quelli che mi ricordo:
xv-7500(2 apparecchi)
xv(o sxv)-6000
v-7000(2 apparecchi)
v-1850 + tuner
v-7200
R-30(2 apparecchi)
t-30
t-7500
box 450
box 550
box 850a
box 850a prof
box 1500
box sl-1000a
box tl-100
cd 7500(3 apparecchi; grande macchina da guerra come CD player ma un po' problematica la sua messa a punto se si stara)
cd 7550 che funziona ancora e che rimane il mio riferimento secondo solo al cd 7500(anche un philips 304 che è uguale uguale sputato)
cf-7xxx(non ricordo di preciso)
ps-1020
una marea di cavi originali o pseudo tali
etc etc.
che dire, ne ho cambiati tanti e nessuno mi ha mai lasciato perplesso quanto il primo ascolto del t-amp originale.
per quanto limitato può essere il microbico scatolotto grigio è di gran lunga più emozionante dei grundig CCI.
certo, ci vogliono i diffusori adatti, la stanza deve avere le dimensioni adeguate e non si può pretendere un volume da stadio ma. c'è qualcosa di incredibile.
il buon roberto aka wasky, su un altro forum spiega come funzionano i tripath.
teoricamente anzi praticamente funzionano di m@@@a per un ascolto corretto hi-fi ma la gamma medio e medio alta è mooooolto interessante.
se poi ci si mettono le mani è ancor più interessante e si risolvono, in parte, anche i problemi con le basse frequenze.
una cosa trovo strana, anzi mi lascia basito: lo "zeru" polverone sollevato dai grundig-ofili dopo l'articolo su TNT.


Occhio che ti ritrovi un forum di Grundigari sotto casa Roberto Laughing

Possono anche suonare bene per l'epoca ma, da qui ad andare sul forum di nelson pass e scrivere Grundig is better than Nelson Pass Non ci stò proprio

Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  robertor il Mar 1 Dic 2009 - 20:36

Grundig is better than Nelson Pass

infatti, è questo che non mi è mai piaciuto del forum grundig.
sentire delle persone che dicono che il ps-1020 suona meglio del Td-124 con lo sme da 12", e che sua maestà "il giradischi"(assieme ad altri pochi si dividono l'olimpo)rimane a prendere la polvere ......... è lì che io non sto.
come si dice? se la stanno mangiando tutta quella terrina di m@@@a che gli ha rovesciato addosso TNT? SI!
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  wasky il Mar 1 Dic 2009 - 20:45

@robertor ha scritto:
Grundig is better than Nelson Pass

infatti, è questo che non mi è mai piaciuto del forum grundig.
sentire delle persone che dicono che il ps-1020 suona meglio del Td-124 con lo sme da 12", e che sua maestà "il giradischi"(assieme ad altri pochi si dividono l'olimpo)rimane a prendere la polvere ......... è lì che io non sto.
come si dice? se la stanno mangiando tutta quella terrina di m@@@a che gli ha rovesciato addosso TNT? SI!


Ripeto tutto il mio rispetto per tutti compresi gli amanti del grundig ma, sentirsi dire che uno è deficente e non capisce un quarzo perchè ha un ampli da 2000 o 5000 € mi fà provare solo tenerezza



Roberto


PS: Terrina ? M3rd@ ? dove dove linka

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  robertor il Mar 1 Dic 2009 - 21:03

http://www.tnt-audio.com/edit/lettere.html#3

lettere al direttore.
dovrebbe essere il link diretto.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  piero7 il Mar 1 Dic 2009 - 21:12

L'importante è tenere sempre la mente aperta, libera da pregiudizi, ma soprattutto abbastanza indipendente da non lasciarsi influenzare dai tanti fattucchieri che affollano questo settore.

Da mo che lo dico io sta cosa... Laughing

Mi piace Cadeddu!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  shantim il Mer 2 Dic 2009 - 2:33

@robertor ha scritto:
Grundig is better than Nelson Pass

infatti, è questo che non mi è mai piaciuto del forum grundig.
sentire delle persone che dicono che il ps-1020 suona meglio del Td-124 con lo sme da 12", e che sua maestà "il giradischi"(assieme ad altri pochi si dividono l'olimpo)rimane a prendere la polvere ......... è lì che io non sto.
come si dice? se la stanno mangiando tutta quella terrina di m@@@a che gli ha rovesciato addosso TNT? SI!

Risposta sitetica ma chiara! (mi riferisco a quella di Lucio)
Purtroppo i Grundig..sti pure si trovassero davanti all'impianto del divino amore ti diranno che è meglio il CCI
quella e ne più ne meno di una setta... carbonari!!! Very Happy

purtroppo gli audiofili si divino in due categorie agli opposti.. i creduloni: che ovviamente possono credere a qualsiasi cosa (anche molto peggio del cci)
e i san Tommaso ad oltranza: come quelli che sostengono che tutti i cavi di segnale e potenza sono uguali e che non ci può essere differenza.. o che precludono la possibilità che l'audio di qualità possa beneficiare delle tecnologie di amplificazione switching (come tutti i classe d/t).
Cadeddu sa riconoscere i "fattuchieri" e allo stesso tempo scandalizza i "sordi".. è lui il primo a dire che ci debbano essere guru in campo audio.. ma lui è il mio riferimento in quel gran casino che è il marasma dell'audio!
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: GRUNDIG e CCI: testimonianze dirette?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 18 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 11 ... 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum