T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» primo impianto hifi
Oggi alle 12:38 Da stepad

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Oggi alle 12:31 Da giucam61

» DIY Sb acoustic e Fabrix di Audiojam
Oggi alle 12:27 Da giucam61

» TPA3116 2.1 collegamento a Scythe Kro Craft
Oggi alle 12:23 Da Zio

» Raspberry, Volumio e software volume control
Oggi alle 11:47 Da danilopace

» La scelta è fatta !
Oggi alle 10:35 Da joe1976

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Oggi alle 10:07 Da mumps

» AR3a
Oggi alle 7:00 Da frugolo80

» Meglio sansui 217 ll oppure nad 60
Oggi alle 3:43 Da mauretto

» 24/192 ?
Oggi alle 3:35 Da mauretto

» t-amp ...fritto ?
Ieri alle 22:31 Da Saxabar

» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Ieri alle 22:28 Da Saxabar

» Mopidy, come funziona?
Ieri alle 22:19 Da silvio.napoli

» Migliorare il Pro-ject DEBUT III carbon DC...
Ieri alle 21:43 Da Pinve

» Lettore file lossless con uscita digitale coassiale
Ieri alle 19:50 Da poldo

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 19:50 Da mumps

» CONSIGLIO PER UN FINALE PER TISBURY AUDIO PREAMPLI LINEA PASSIVO
Ieri alle 19:42 Da gigetto

» lettura file SACD compattati
Ieri alle 18:06 Da Masterix

» Ampli HiFi con valvole anni 30
Ieri alle 17:48 Da potowatax

» CONSIGLIO AMPLI INTEGRATO
Ieri alle 15:14 Da silver surfer

» preamp economico per spotify?
Ieri alle 15:13 Da danilopace

»  Asus XONAR U7 MKII
Ieri alle 12:53 Da timido

» Consiglio su Amplificatore-ricevitore
Ieri alle 12:09 Da Sandrogall

» [CA] FiiO E18 Kunlun (amp+Dac portatile)
Ieri alle 11:10 Da MClean86

» Cavo di alimentazione pr. di PD a solo 20 €
Ieri alle 1:06 Da giucam61

» Beyerdynamic 770 pro 80 ohm - volume basso
Ieri alle 0:29 Da p.cristallini

» [MC + sped] Vendo Proac response D28 poco usate
Ieri alle 0:25 Da luca72c

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Mer 17 Gen 2018 - 23:20 Da maranello1982

» giradischi per home theatre
Mer 17 Gen 2018 - 22:42 Da p.cristallini

» THORENS TD 160: aiuto!
Mer 17 Gen 2018 - 18:00 Da valterneri

Statistiche
Abbiamo 11329 membri registrati
L'ultimo utente registrato è faffreddo

I nostri membri hanno inviato un totale di 804878 messaggi in 52187 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
scontin
 
Masterix
 
sportyerre
 
Pinve
 
danilopace
 
Telstar
 
p.cristallini
 
silver surfer
 
pilovis
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9332)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 79 utenti in linea: 9 Registrati, 2 Nascosti e 68 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

bru.b, embty2002, fabe-r, giucam61, MaxDrou, stepad, Telstar, timido, TODD 80

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  H. Finn il Mer 31 Mar 2010 - 13:26

Scusa!
Ho cliccato Inviare
Sick Sick Sick Sick



A cosa la collego la schermatura?
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2616
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Cresce... ;-]]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  albamaiuscola il Mer 31 Mar 2010 - 13:30

Claudio Arzani ha scritto:Scusa!
Ho cliccato Inviare
Sick Sick Sick Sick



A cosa la collego la schermatura?

A niente, lascia stare... Quel chip mi dice "stai alla larga" Glasses
Tra l'altro il segnale è affidato ad un unico piccolo minijack, la vedo dura (o meglio, impossibile) intervenire con precisione...

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  H. Finn il Mer 31 Mar 2010 - 13:37

Allora...
1)niente connessione tra alluminio o rame e connettore sul lato sorgente, right? (ma non crea problemi?)
2)cosa vuoi dire con "aumenta la "dolcezza" del cavo"?
3)tutte ste domande dovevi pure aspettartele quando hai deciso di postare il 3d
Wink Wink
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2616
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Cresce... ;-]]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  albamaiuscola il Mer 31 Mar 2010 - 13:45

Claudio Arzani ha scritto:Allora...
1)niente connessione tra alluminio o rame e connettore sul lato sorgente, right? (ma non crea problemi?)
2)cosa vuoi dire con "aumenta la "dolcezza" del cavo"?
3)tutte ste domande dovevi pure aspettartele quando hai deciso di postare il 3d
Wink Wink


1) Noooooneeee Laughing Lato sorgente connessi, lato ampli isolati Wink Claudio lassa perde però con quel cavo: se hai un cavo "comune" e fai minchiate, lo butti.
Ma con quello poi trovi il ricambio? quel chip poi non so cosa controlli, ne come si potrebbe comportare con un lavoro del genere...
2) gli acuti sono meno "taglienti", e l'ascolto si fa più rilassante (ma anche meno radiografante) -aò, sfumature eh, lo preciso...-
3)Sei un mito, mi fai scompisciare Very Happy Very Happy Very Happy

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  H. Finn il Mer 31 Mar 2010 - 13:49

@albamaiuscola ha scritto:
Claudio Arzani ha scritto:Allora...
1)niente connessione tra alluminio o rame e connettore sul lato sorgente, right? (ma non crea problemi?)
2)cosa vuoi dire con "aumenta la "dolcezza" del cavo"?
3)tutte ste domande dovevi pure aspettartele quando hai deciso di postare il 3d
Wink Wink


1) Noooooneeee Laughing Lato sorgente connessi, lato ampli isolati Wink Claudio lassa perde però con quel cavo: se hai un cavo "comune" e fai minchiate, lo butti.
Ma con quello poi trovi il ricambio? quel chip poi non so cosa controlli, ne come si potrebbe comportare con un lavoro del genere...
2) gli acuti sono meno "taglienti", e l'ascolto si fa più rilassante (ma anche meno radiografante) -aò, sfumature eh, lo preciso...-
3)Sei un mito, mi fai scompisciare Very Happy Very Happy Very Happy

Ho capito va.
Non dovevo regalare il mio trends.
Ora dovro' starmi a cercare un altro tk2050 che il mio é sigillato come un'ostrica e non riesco tra un po' nemmeno a toglierci la polvere, lasciamo stare poi il twikkarlo. Boh. Aspetto allora il tuo tutorial sui cavi di potenza
Wink
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2616
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Cresce... ;-]]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  adicenter il Mer 31 Mar 2010 - 14:19

A proposito di cavi di potenza, che ne pensate del FILO LITZ IN PURO RAME RICOPERTO IN SETA?
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  Ivan il Mer 31 Mar 2010 - 14:21

Fischia! Viene su una bella salsiccia! Ne ho fatti diversi di cavi con il tasker ma non ho mai fatto tutti quegli strati.

e' da provare, grazie! Ok
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4799
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  tino84 il Mer 31 Mar 2010 - 15:13

data la mia attuale scarsa disponibilità di mezzi e voglia di rifarmi i cavi in semi-bilanciato,ti frego mezza idea; userò nastro adesivo e teflon ed alluminio sui miei cavi coassiali,male non gli farà Very Happy
tipo,3 passate di teflon e nastro ed 1-2 di alluminio penso non siano un problema Very Happy

tino84
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  HistoireDuSoldat il Mer 31 Mar 2010 - 16:08

@albamaiuscola ha scritto:Ps: anche tu hai notato che all'aumentare della capacità aumenta la "dolcezza" del cavo? suppongo sia per un effetto equalizzatore con taglio delle alte frequenze.

...beh, direi, assolutamente sì... se fa questo a me sembra un bel filtro passa basso, questo cavo.

Ma scusate, se l'effetto di questo trattamento sul cavo è quello di aumentarne la capacità parassita, l'effetto non è per forza peggiorativo?
Voglio dire, l'obiettivo della catena audio non è di trasferire quello che entra pari pari in uscita, convertito in suono?
Tutto ciò che non fa questo non è distorsione? O sbaglio?
Hanno ragione i valvolisti a prediligere le loro distorsioni, la loro musicalità, e cacare sugli integrati perché sono lineari?...
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  robertor il Mer 31 Mar 2010 - 16:15

Hanno ragione i valvolisti a prediligere le loro distorsioni, la loro
musicalità, e cacare sugli integrati perché sono lineari?...

se si ritorna un po' indietro nel tempo, c'è stata la corsa agli amplificatori con i grafici più lineari possibili.

distorsioni quasi non calcolabili o rilevabili etc etc e....................la maggior parte di quegli ampli è andata a far parte del dimenticatoio dell'ascolto domestico.

io comunque ho i miei 2 ciciop che funzionano egregiamente anche se c'è un semplice pre a tubi che li pilota.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  albamaiuscola il Mer 31 Mar 2010 - 16:31

@robertor ha scritto:
EDIT: trovato in uk ad un terzo del costo.

Puoi postarlo? Occhio che i prezzi del venditore ebay che ho linkato io sono relativi a più rocchetti...

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  pallapippo il Mer 31 Mar 2010 - 16:51

Scusate la mia ignoranza. Embarassed

IMHO, tutte quelle aggiunte = (molto probabilmente) aumento di capacità = alterazione della risposta in frequenza (poi il risultato che se ne trarrà dipenderà dall'eventuale sinergia che si crea con le elettroniche alle quali questo cavo particolare venga applicato).

Se questa alterazione della risposta in frequenza comporta un'attenuazione degli altissimi... è ovvio che il suono risulti meno trapanante, più dolce... ed è possibilissimo che ciò risulti anche più piacevole. Se questo era il fine, OK Ok . Ma IMHO si è andati ad alterare il segnale originale. E se il fine è cercare la maggior fedeltà... Mmm ...

La maggior schermatura può essere utile: ma non si può dire IMHO a priori, dipende se nel PROPRIO ambiente ci sono o meno disturbi da schermare... se non ce ne sono, ne viene fuori un aumento di capacità parassite senz'altro valore aggiunto. Io avevo provato ad aumentare la schermatura dei miei vecchi RG-58 ("sbilanciandoli"), per vedere l'effetto che faceva: ed ottenendo come risultato il responso che nel mio caso non c'era nient'altro da cui schermarsi...(fortunatamente).

Queste mie (banali e forse non corrette) considerazioni non cambiano il fatto che la realizzazione appaia interessante e che sia accompagnata da un ottimo "Tutorial" Oki . Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5210
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  HistoireDuSoldat il Mer 31 Mar 2010 - 16:57

@pallapippo ha scritto:Queste mie (banali e forse non corrette) considerazioni non cambiano il fatto che la realizzazione appaia interessante e che sia accompagnata da un ottimo "Tutorial" Oki . Hello

Sottoscrivo! Mica è detto che dopo un po' che ascolto il mio Virtue non mi venga voglia di provare ad addolcirlo, per vedere di nascosto l'effetto che fa!
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  albamaiuscola il Mer 31 Mar 2010 - 17:12

Forse non avete letto bene le mie considerazioni finali sul suono del cavo [quote="albamaiuscola"] come suona sto cavo??

Un ABISSO dal cavo normale. Molto più trasparente, scena più stabile e definita. Sembra un cavo di categoria superiore, e per certi versi lo è[quote]
Quindi ASSOLUTAMENTE non più dolce ne più caldo, anzi, decisamente più definito. Anche a discapito del (supposto) aumento di capacità.

Il cavo "più dolce" è un altro, quello che ho costruito come esperimento (questo si, a capacità altissima).

Non facciamo confusione, questo non è assolutamente un cavo caldo. Pur essendo piacevolissimo.

E mettiamola così, nel mio sistema, ha demolito il Tasker normale.

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  pallapippo il Mer 31 Mar 2010 - 17:16

@albamaiuscola ha scritto:E mettiamola così, nel mio sistema, ha demolito il Tasker normale.
Allora, nel tuo caso, mission accomplished! Oki

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5210
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  HistoireDuSoldat il Mer 31 Mar 2010 - 17:32

Ecco, avevo fatto confusione. Pardon!
Anzi come dicono a Barcellona "Disculpen las molestias!" Ok
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  piero7 il Mer 31 Mar 2010 - 18:41

[quote="albamaiuscola"]Forse non avete letto bene le mie considerazioni finali sul suono del cavo [quote="albamaiuscola"] come suona sto cavo??

Un ABISSO dal cavo normale. Molto più trasparente, scena più stabile e definita. Sembra un cavo di categoria superiore, e per certi versi lo è

Quindi ASSOLUTAMENTE non più dolce ne più caldo, anzi, decisamente più definito. Anche a discapito del (supposto) aumento di capacità.

Il cavo "più dolce" è un altro, quello che ho costruito come esperimento (questo si, a capacità altissima).

Non facciamo confusione, questo non è assolutamente un cavo caldo. Pur essendo piacevolissimo.

E mettiamola così, nel mio sistema, ha demolito il Tasker normale.

a quanto lo vendi?
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  daniele il Mer 31 Mar 2010 - 18:53

Complimenti Alb!!

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1725
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  Miclaud il Gio 1 Apr 2010 - 0:06

Complimenti per il progetto, molto interessante.

Io ho una coppia di Linn black interconnect, pensi che l'"insaccamento" possa giovar loro? Laughing Che ne pensi di quei cavi, li hai mai provati?

Mi chiedevo... questo progetto sarebbe applicabile al mio cavo digitale? E' un coassiale rca-rca della Canare, l'LV77/S a 75 ohm.

Grazie mille per il contributo!
avatar
Miclaud
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.03.10
Numero di messaggi : 1898
Località : Macerata
Occupazione/Hobby : Informatico/Informatico-Audiofilo-Musicista-Nuotatore-Cazzeggiatore
Provincia (Città) : nervosa pacatezza
Impianto :
-> Voyage MPD rt + WaveIO Xmos
-> Rockna RD2-SE DAC
-> Pre valvolare Sonus Mirus
(a.k.a. Xindak 3200 MKII)

-> B&O IcePower 50ASX2 BTL
Dual Mono

-> ProAc Response D15


http://www.unprogged.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  madqwerty il Gio 1 Apr 2010 - 0:38

@Miclaud ha scritto:questo progetto sarebbe applicabile al mio cavo digitale?
I see io a naso lascerei perdere, lì dentro ci passano i MHz veramente.. Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  Miclaud il Gio 1 Apr 2010 - 8:53

@madqwerty ha scritto:
@Miclaud ha scritto:questo progetto sarebbe applicabile al mio cavo digitale?
I see io a naso lascerei perdere, lì dentro ci passano i MHz veramente.. Wink

Ciao, in che senso?

Lo so... sono una capra... Sad
avatar
Miclaud
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.03.10
Numero di messaggi : 1898
Località : Macerata
Occupazione/Hobby : Informatico/Informatico-Audiofilo-Musicista-Nuotatore-Cazzeggiatore
Provincia (Città) : nervosa pacatezza
Impianto :
-> Voyage MPD rt + WaveIO Xmos
-> Rockna RD2-SE DAC
-> Pre valvolare Sonus Mirus
(a.k.a. Xindak 3200 MKII)

-> B&O IcePower 50ASX2 BTL
Dual Mono

-> ProAc Response D15


http://www.unprogged.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  H. Finn il Gio 1 Apr 2010 - 9:23

............Senza contare che siamo ancora tutti in attesa dei tuoi consigli sul cavo di potenza
Wink
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2616
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Cresce... ;-]]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  albamaiuscola il Gio 1 Apr 2010 - 9:38

@adicenter ha scritto:A proposito di cavi di potenza, che ne pensate del FILO LITZ IN PURO RAME RICOPERTO IN SETA?

Ciao carissimo Wink
il top per i cavi di potenza è il rame-argento isolato in teflon. Appena ho tempo posto un tutorial per un cavo di potenza davvero spettacolare!
Il litz comunque è altrettanto buono, ma meno facile da trovare "bulk". In genere i litz sono cavi di potenza con un basso davvero granitico Smile

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  albamaiuscola il Gio 1 Apr 2010 - 9:40

Claudio Arzani ha scritto:............Senza contare che siamo ancora tutti in attesa dei tuoi consigli sul cavo di potenza
Wink

Dammi un pò di tempo... sono davero con l'acqua alla gola in sti giorni.
Appena ne assemblo un altro faccio tutte le foto passo passo e posto tutto per bene Wink

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  H. Finn il Gio 1 Apr 2010 - 9:41

Si avvicinano gli esami, eh?
Hehe Hehe Hehe
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2616
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Cresce... ;-]]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavo di segnale top level: guida all'autocostruzione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum