T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Multipresa filtrata cablaggio a stella
Oggi alle 0:12 Da giucam61

» AAVT YARLAND FV34A € 350 S.S. COMPRESA
Ieri alle 23:39 Da Albert^ONE

» Nuova alimentazione per Virtue One
Ieri alle 23:26 Da Albert^ONE

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:22 Da Albert^ONE

» Audiojam-2
Ieri alle 21:32 Da natale55

» CD JAZZ IN VENDITA - MEGALISTA (3.000 Titoli)
Ieri alle 21:14 Da andy65

» il dubbio...
Ieri alle 21:06 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 20:39 Da andy65

» Pre per behringer ep1500
Ieri alle 19:36 Da valterneri

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 18:07 Da Kha-Jinn

» Teac AX-501
Ieri alle 17:37 Da dinamanu

» Fx-Audio D802
Ieri alle 17:34 Da giucam61

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 17:24 Da giucam61

» Steely Dan
Ieri alle 17:16 Da giucam61

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 16:43 Da diechirico

» pre-amplificatore McIntosh C220 [MI-MB]
Ieri alle 14:41 Da wings

» Smontare i pioli reggi protezione casse
Ieri alle 10:40 Da angelo1968

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 1:39 Da uncletoma

» Emu 1212m pci ex
Dom 24 Set 2017 - 23:07 Da franz 01

» Behringer ep1500
Dom 24 Set 2017 - 19:32 Da dinamanu

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Dom 24 Set 2017 - 18:56 Da magistercylindrus

» [SS+sped] Cabinet Ciare H07 per PH 250
Dom 24 Set 2017 - 18:45 Da Aunktintaun

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Dom 24 Set 2017 - 18:11 Da lello64

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Sab 23 Set 2017 - 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Sab 23 Set 2017 - 23:45 Da nerone

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Sab 23 Set 2017 - 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Sab 23 Set 2017 - 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Sab 23 Set 2017 - 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Sab 23 Set 2017 - 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Sab 23 Set 2017 - 14:45 Da andy65

Statistiche
Abbiamo 11031 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MUSMECI ROBERTO

I nostri membri hanno inviato un totale di 795457 messaggi in 51582 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
Kha-Jinn
 
iperv
 
Albert^ONE
 
lello64
 
Alessandro Marchese
 
Collins
 
Pinve
 
mauz
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15478)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9181)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 63 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antonet59, Collins, giucam61, Nadir81

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mar 30 Mar 2010 - 20:57

Ascoltando il disco di Roger Waters Amused to Death , ho potuto apprezzare la straordinaria registrazione di questo cd , nell'impianto dove lo ascoltato gli strumenti e gli effetti si posizionavano nei punti più inconsueti , uscendo nettamente al di fuori della scena sonora e rientrandoci con una profondita eccezzionale .
Lo ascolto a casa mia , calma piatta tutto rimane al suo posto ,addio tridimensionalita e profondita di scena sonora , perche?
puo essere l'ambiente ? o su che cosa dovrei intervenire per dare queste proprieta al mio impianto .
saluti.
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  Massimo il Mar 30 Mar 2010 - 21:03

Che diffusori e che elettroniche c'erano nell'impianto che hai ascoltato?
Ciao
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mar 30 Mar 2010 - 21:05

Massimo ha scritto:Che diffusori e che elettroniche c'erano nell'impianto che hai ascoltato?
Ciao
Massimo ,ampli e lettore cd Synphonic Line e casse B&W, infinitamente superiori a cio che io ho. Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  Massimo il Mar 30 Mar 2010 - 21:07

B&W quali?
Ciao
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mar 30 Mar 2010 - 21:12

Massimo ha scritto:B&W quali?
Ciao

B&W CM5.
Al di la di tutto non e che siano il massimo, io ho le 685 ma questo effetto non lo sento.
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  Massimo il Mar 30 Mar 2010 - 21:29

Un buon posizionamento dei diffusori dice molto, sbaglio Itaca o tu oltre alle 685 hai anche le tesi a torre?
Hai un posizionamento libero dei diffusori o devi scendere a compromessi?
Comunque non è facile capire le motivazioni di queste differenze così "abissali".
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mar 30 Mar 2010 - 21:32

Massimo ha scritto:Un buon posizionamento dei diffusori dice molto, sbaglio Itaca o tu oltre alle 685 hai anche le tesi a torre?
Hai un posizionamento libero dei diffusori o devi scendere a compromessi?
Comunque non è facile capire le motivazioni di queste differenze così "abissali".

Oltre le 685 ho le MUSA 505 ampli 3020 lettore cd Marantz SA8400 , la tua echo , ma la differenza rimane abissale.
Sad
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  Massimo il Mar 30 Mar 2010 - 21:39

Ti è venuto lo sconforto Sad
Per curiosità la tua stanza di ascolto come è?
Ciao
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  rattaman il Mar 30 Mar 2010 - 21:42

ITACA aspetta che ti arrivano i sigma in fatto di tridimensionalità i fullrange sono fantastici Razz
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5141
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mar 30 Mar 2010 - 21:47

Massimo ha scritto:Ti è venuto lo sconforto Sad
Per curiosità la tua stanza di ascolto come è?
Ciao

Larga 3.30M alt 3.15m prof 4.40m

Gennaro spero che i fostex mi diano quello che spero , a casa di Vincenzo suonavano divinamente.
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  Massimo il Mar 30 Mar 2010 - 21:53

Certo se il tuo amico ti facesse provare quei diffusori a casa tua ci capiresti di più.
Dovrebbero essere migliori ma forse non così tanto rispetto alle 685.
Hai provato le tue casse sia sul lato lungo che su quello corto?
Ciao
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mar 30 Mar 2010 - 22:01

Massimo ha scritto:Certo se il tuo amico ti facesse provare quei diffusori a casa tua ci capiresti di più.
Dovrebbero essere migliori ma forse non così tanto rispetto alle 685.
Ciao
L'ascolto e stato effettuato in una stanza con correzione acustica , dotata di ogni ben di dio , le elettroniche usate erano eccellenti , stesso discorso la cavetteria , ma la totale assenza di tridimensionalita a casa mia mi lascia esterefatto . Please Please
Non riesco a ricreare la scena sonora , ho fatto molte prove , 3 ampli diversi ,4 lettori cd diversi , 2 coppie di diffusori , e neanche mi ci avvicino.
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  DACCLOR65 il Mar 30 Mar 2010 - 22:22

ITACA ha scritto:Ascoltando il disco di Roger Waters Amused to Death , ho potuto apprezzare la straordinaria registrazione di questo cd , nell'impianto dove lo ascoltato gli strumenti e gli effetti si posizionavano nei punti più inconsueti , uscendo nettamente al di fuori della scena sonora e rientrandoci con una profondita eccezzionale .
Lo ascolto a casa mia , calma piatta tutto rimane al suo posto ,addio tridimensionalita e profondita di scena sonora , perche?
puo essere l'ambiente ? o su che cosa dovrei intervenire per dare queste proprieta al mio impianto .
saluti.

Carmelo, non vorrei girare il coltello sulla piaga ma da me ti posso assicurare che gli effetti di amused to death da me sono sconvolgenti! Cool
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  Silver Black il Mer 31 Mar 2010 - 2:33

ITACA ha scritto:L'ascolto e stato effettuato in una stanza con correzione acustica , dotata di ogni ben di dio , le elettroniche usate erano eccellenti , stesso discorso la cavetteria , ma la totale assenza di tridimensionalita a casa mia mi lascia esterefatto . Please Please
Non riesco a ricreare la scena sonora , ho fatto molte prove , 3 ampli diversi ,4 lettori cd diversi , 2 coppie di diffusori , e neanche mi ci avvicino.

Penso che la chiave sia nella frase "correzione acustica".

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15478
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mer 31 Mar 2010 - 7:10

DACCLOR65 ha scritto:
ITACA ha scritto:Ascoltando il disco di Roger Waters Amused to Death , ho potuto apprezzare la straordinaria registrazione di questo cd , nell'impianto dove lo ascoltato gli strumenti e gli effetti si posizionavano nei punti più inconsueti , uscendo nettamente al di fuori della scena sonora e rientrandoci con una profondita eccezzionale .
Lo ascolto a casa mia , calma piatta tutto rimane al suo posto ,addio tridimensionalita e profondita di scena sonora , perche?
puo essere l'ambiente ? o su che cosa dovrei intervenire per dare queste proprieta al mio impianto .
saluti.

Carmelo, non vorrei girare il coltello sulla piaga ma da me ti posso assicurare che gli effetti di amused to death da me sono sconvolgenti! Cool

Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  Smanetton il Mer 31 Mar 2010 - 7:18

DACCLOR65 ha scritto:Carmelo, non vorrei girare il coltello sulla piaga ma da me ti posso assicurare che gli effetti di amused to death da me sono sconvolgenti! Cool
Quoto in toto. Very Happy
E mi succede non solo nell'impianto "maggiore", ma anche anche con le monovia uB3N in nearfield.

Per la cronaca, durante le vacanze di Pasqua ho in programma una prova di ascolto RA-DI-CA-LE: voglio fare una approfondita seduta in uno spazio aperto, in campagna.
Più "corretto acusticamente" di così... Cool
Il CD di Waters entra di prepotenza a far parte del già consistente numero di brani da ascoltare.

P.S.
Configurazione prevista per l'uscita in camporella: PC portatile, DAC Gigawork, ampli Notsobad e Virtue Two, casse Mission 780.
Per l'alimentazione userò il gruppo di back-up del mio PC fisso: a spanne avrò non meno di tre ore di autonomia...
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mer 31 Mar 2010 - 7:39

Stasera smontero tutto , devo capire cosa sta succedendo , ieri ho passato l'intera giornata a spostare i diffusori.
Shocked Shocked
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  spocry il Mer 31 Mar 2010 - 9:15

La tridimensionalita di un immagine sonora è la prerogativa di un diffusore che deve essere collocato correttamente in ambiente , la correzione acustica nn c'entra nulla , serve solo per migliorare la risposta in frequenza in ambiente.
successivamente l'elettronica è fondamentale.
non conosco i tuoi pezzi dell'impianto , ma per ottenere un immagine reale e tridimensionale , bisogna spendere parecchio.
i classe T lavorano bene in tal senso , ad esempio il pop pulse T77 ha un immagine sonora abb profonda e tridimensionale .
Il mio consiglio è quello di allontanare il diffusore dalle pareti soprattutto quelle di fondo ad almeno un metro da quelle di fondo e una 60ina di cm dalle laterali e riprova
fammi sapere
ciao Christian
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mer 31 Mar 2010 - 9:27

spocry ha scritto:La tridimensionalita di un immagine sonora è la prerogativa di un diffusore che deve essere collocato correttamente in ambiente , la correzione acustica nn c'entra nulla , serve solo per migliorare la risposta in frequenza in ambiente.
successivamente l'elettronica è fondamentale.
non conosco i tuoi pezzi dell'impianto , ma per ottenere un immagine reale e tridimensionale , bisogna spendere parecchio.
i classe T lavorano bene in tal senso , ad esempio il pop pulse T77 ha un immagine sonora abb profonda e tridimensionale .
Il mio consiglio è quello di allontanare il diffusore dalle pareti soprattutto quelle di fondo ad almeno un metro da quelle di fondo e una 60ina di cm dalle laterali e riprova
fammi sapere
ciao Christian

Il mio ampli e un ta 3020,ho notato un peggioramento della profondita quando ho spostato per l'ennesima volta i mobili della mia stanza.
credo che il problema deve essere per forza ambientale.
ciao
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  sasachess il Mer 31 Mar 2010 - 9:44

spocry ha scritto:La tridimensionalita di un immagine sonora è la prerogativa di un diffusore che deve essere collocato correttamente in ambiente , la correzione acustica nn c'entra nulla , serve solo per migliorare la risposta in frequenza in ambiente.
ciao Christian

Errato.
avatar
sasachess
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.09
Numero di messaggi : 1214
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente informatico
Provincia (Città) : Mah, non saprei definirlo
Impianto : Panta rei


Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  spocry il Mer 31 Mar 2010 - 9:45

sasachess ha scritto:
spocry ha scritto:La tridimensionalita di un immagine sonora è la prerogativa di un diffusore che deve essere collocato correttamente in ambiente , la correzione acustica nn c'entra nulla , serve solo per migliorare la risposta in frequenza in ambiente.
ciao Christian

Errato.

almeno spiegamelo perche
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  sasachess il Mer 31 Mar 2010 - 10:02

spocry ha scritto:
sasachess ha scritto:
spocry ha scritto:La tridimensionalita di un immagine sonora è la prerogativa di un diffusore che deve essere collocato correttamente in ambiente , la correzione acustica nn c'entra nulla , serve solo per migliorare la risposta in frequenza in ambiente.
ciao Christian

Errato.

almeno spiegamelo perche

Leggi questo, se hai voglia di approfondire la materia (io l'ho fatto, è un ottimo libro):
http://www.hoepli.it/libro/manuale-di-acustica.asp?ib=9788820322885&pc=000012001001003
avatar
sasachess
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.09
Numero di messaggi : 1214
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente informatico
Provincia (Città) : Mah, non saprei definirlo
Impianto : Panta rei


Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  daniele il Mer 31 Mar 2010 - 10:11

mmm..gli ampli symphonic line costano dai 5000 euro in su, idem per i lettori cd e i diffusori da 8000 a 19000 euro...

Mi sa che c'è poco da sistemare Rolling Eyes

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1722
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  schwantz34 il Mer 31 Mar 2010 - 11:03

daniele ha scritto:mmm..gli ampli symphonic line costano dai 5000 euro in su, idem per i lettori cd e i diffusori da 8000 a 19000 euro...

Mi sa che c'è poco da sistemare Rolling Eyes

mah.... direi che non è il prezzo che fa la 3dimensionalita' , SECONDO ME ... Smile

quando avevo il trends (e molto piu' spazio in taverna , ahime' ) attaccato alle rf 7 , c'era ...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15512
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  ITACA il Mer 31 Mar 2010 - 11:05

daniele ha scritto:mmm..gli ampli symphonic line costano dai 5000 euro in su, idem per i lettori cd e i diffusori da 8000 a 19000 euro...

Mi sa che c'è poco da sistemare Rolling Eyes
Molto probabilmente hai ragione, ma nel mio caso ce qualcosa che sto sbagliando , Lorenzo riesce ad avere senza spendere tutti questi soldi una buona scena , io ho lo stesso ampli ed e completamente piatta , continuero a fare prove.
Shocked
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profondita e tridimensionalita della scena sonora.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum