T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 0:00 Da giucam61

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:59 Da kalium

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 23:54 Da valterneri

» Consiglio Produttore Cavi
Ieri alle 23:49 Da giucam61

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 17:54 Da uncletoma

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 10:04 Da antbom

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

» (BS) Yamaha A500
Mer 15 Nov 2017 - 23:08 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11149 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabio.n

I nostri membri hanno inviato un totale di 799823 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
fritznet
 
nerone
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
timido
 
andreavnc
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9278)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 68 utenti in linea: 9 Registrati, 0 Nascosti e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

donluca, fabio.n, gabri65, giucam61, GP9, kalium, Masterix, nerone, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Ciare H05.2

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Ven 26 Mar 2010 - 7:58

Sto pensando che il progetto già pronto che più si avvicina a quello che ho in mente per un diffusore da pavimento in sospensione pneumatica sia questo:

http://www.ciare.com/pdf/Progetti/MyPersonalSpeaker/h05.2.pdf

Ovviamente non è proprio proprio da pavimento Cool, ma direi che con le sue misure (quasi 40 cm di larghezza, 32 di profondità e 70 di altezza) non è un nano da libreria!... A naso lo metterei su una "reggetta" alta un 35 - 45 cm direi.

Quello che mi piace è che la risposta in frequenza sembra piuttosto piatta e che non esagera sulle basse frequenze (vi dirò, a me troppi bassi mi danno proprio fastidio) ma per come ho sentito lavorare il mio Virtue sulle AR15 che sono in casa dei miei sono certo che - visto il litraggio - i bassi che tira fuori questo diffusore potrebbero pure essere troppi.

Cosa ne pensate, sembra un bel progetto? Il woofer è il pezzo forte, una risposta con poche oscillazioni e in lieve salita (da 90 a 93dB) tra 55Hz (il La basso del pianoforte!) e 2500Hz, e difatti uno di quelli costa da ciare sui 100€+IVA...

Una domanda, stupida, di conferma. I 200W che campeggiano vicino al nome del progetto è il power handling, la potenza massima, giusto?

Un'altra domanda: la risposta in frequenza è piuttosto piatta (magari non piattissima), ma gli speaker Ciare di norma come stanno a distorsione, sono buoni? Nessun costruttore pubblica i dati di distorsione, o sbaglio...

Facendo la somma dei costi, tra crossover e altoparlanti viene fuori quasi 700€ di componenti (più i due cabinet, sarebbero altri 300€, ma quelli li autocostruisco). Secondo voi (è una domanda un po' del cavolo, lo so) in che fascia si andrebbe a collocare se fosse venduto da... Monitor Audio o altri (fascia medio-bassa)? Intorno ai 1000-1500?

Grazie!
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  wasky il Ven 26 Mar 2010 - 8:47

@HistoireDuSoldat ha scritto:

Un'altra domanda: la risposta in frequenza è piuttosto piatta (magari non piattissima), ma gli speaker Ciare di norma come stanno a distorsione, sono buoni? Nessun costruttore pubblica i dati di distorsione, o sbaglio...


Grazie!

Perche non è un fattore che, interessa un AP non avendo lui distorsione Laughing

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Ven 26 Mar 2010 - 9:41

@wasky ha scritto:
Perche non è un fattore che, interessa un AP non avendo lui distorsione Laughing

Stai scherzando ovviamente Laughing
Infatti http://www.enjoythemusic.com/Magazine/bas/0708/ e anche http://www.chadhuard.com/2009/05/distortion-testing/ ...

Poi c'è chi dice che non c'è correlazione tra distorsione e qualità del suono... e in fondo l'esistenza di filo-valvolari incalliti in fondo è dimostrazione del fatto che la distorsione delle valvole può essere una distorsione buona.

Anche a prescindere dalla distorsione, che magari non è un dato conosciuto per i driver Ciare... sono abbastanza buoni?
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  wasky il Ven 26 Mar 2010 - 10:04

@HistoireDuSoldat ha scritto:
@wasky ha scritto:
Perche non è un fattore che, interessa un AP non avendo lui distorsione Laughing

Stai scherzando ovviamente Laughing
Infatti http://www.enjoythemusic.com/Magazine/bas/0708/ e anche http://www.chadhuard.com/2009/05/distortion-testing/ ...



Assolutamente no

quello è un modo errato per chiamare il break up che non è una distorsione, il tipo francese ha misurato il break up del suo woofer Peerless HDS in nomex

Poi c'è chi dice che non c'è correlazione tra distorsione e qualità del suono... e in fondo l'esistenza di filo-valvolari incalliti in fondo è dimostrazione del fatto che la distorsione delle valvole può essere una distorsione buona.

Diverso discorso qui parliamo di THD Wink


Ultima modifica di wasky il Ven 26 Mar 2010 - 10:29, modificato 1 volta

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  wasky il Ven 26 Mar 2010 - 10:08

Riguardo la qualita dei driver Ciare scordiamo che le prime ESB dell'ingegner Giussani uscivano con i Ciare e il loro know how e le skill acquiste non li pongono secondi a nessuno


Se ciare mette in commercio un diffusore è sicuro che Suona Wink

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Ven 26 Mar 2010 - 10:32

Ottimo ti ringrazio per quanto riguarda il parere su Ciare.
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  wasky il Ven 26 Mar 2010 - 10:40

@HistoireDuSoldat ha scritto:Ottimo ti ringrazio per quanto riguarda il parere su Ciare.

Opss manca un pezzo Embarassed

Figurati di nulla Wink


Che poi perchè mi è venuto "il Francese" non lo sò Laughing

non specifica che mic ha usato e se mi misura con il behringer mettici la sua di THD Wink

Vai tranquillo lascia perdere la distorsione di un AP realizza un buon mobile bello spesso cosi elimini anche le vibrazioni residue ( la misura di un cabinet è più importante e si fà con un piezoelettrico connesso a CLIO )


Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Ven 26 Mar 2010 - 11:03

Perfetto...
Sì, manca un pezzo nel mio post perché avevo scritto delle righe sulla distorsione ma le ho tolte perché non ero affatto convinto, in fondo.
In linea di principio, voglio dire, è ovvio che ogni componente della catena introduce una distorsione, e sospetto che sia una componente trascurata della caratterizzazione di un AP (http://www.hps4000.com/pages/special/woofer_distortion.pdf). Tuttavia non so quanto questi effetti siano rilevanti. Ovverosia, sarebbe un criterio di scelta, un dato in più per individuare un AP promettente, ma non è che farebbe cambiare il modo di progettare i crossover...
Ero convinto però di aver visto delle misure di distorsione di Troels Gravesen poco tempo fa, ma non riesco più a trovarle... forse mi sono sbagliato...

Comunque hai ragione sul fatto che quell'articolo del francese (ci sta comunque, Chuard Wink) non c'entra molto, sono stato un po' affrettato a linkarlo.
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  wasky il Ven 26 Mar 2010 - 12:05

@HistoireDuSoldat ha scritto:
Comunque hai ragione sul fatto che quell'articolo del francese (ci sta comunque, Chuard Wink) non c'entra molto, sono stato un po' affrettato a linkarlo.

Non ti preoccupare Smile

Wink

Fai un buon lavoro sul cabinet mi raccomando Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Dom 4 Apr 2010 - 8:20

Buona Pasqua!
Volevo chiedervi un parere su un paio di idee.

Secondo voi prendere il progetto H05.2 della Ciare e modificarlo prolungando il cabinet verso il basso introducendo una cella del tutto separata per riempirla di sabbia può essere un'idea buona... o pessima?
A logica non dovrebbe influire negativamente sul progetto, ma anzi aumentando la massa del diffusore dovrebbe migliorarne la stabilità in tutti i sensi.
Che ne dite?

Seconda idea: aggiungere un'ulteriore cella, vuota, per il crossover (apribile da dietro). Questa si potrebbe inserire in basso, sotto la cella della sabbia, oppure tra la sabbia e l'enclosure (più pratico, ma più risonante).



Cosa dite, la 1, la 2, la 3... o meglio niente?
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Ciare H05.2

Messaggio  Kribbio il Dom 4 Apr 2010 - 9:15

Auguri!

Premetto che non ho alcuna competenza tecnica ma, IMHO ed a naso, ritengo che prolungare il diffusore verso il basso riempiendo di sabbia "l'aggiunta" ne aumenta certamente la stabilità ma, se il tuo intento è quello di evitare risonanze, inserire una cavità non mi sembra proprio la soluzione ideale.

Buona Pasqua.
Raffaele
avatar
Kribbio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.10
Numero di messaggi : 42
Località : Aprilia
Impianto : Canton Karat 40
Leonardo audio AT 200 - il cinesone -
Quad 405 - 44
Marantz cd 5000 con modifica stadio uscita


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Dom 4 Apr 2010 - 9:36

Giusta osservazione, potrei tappezzare la cavità del crossover con del fonoisolante; per quanto riguarda quella piena di sabbia credo che si possa ritenere quasi del tutto sorda.
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  piero7 il Dom 4 Apr 2010 - 12:45

@HistoireDuSoldat ha scritto:Buona Pasqua!
Volevo chiedervi un parere su un paio di idee.

Secondo voi prendere il progetto H05.2 della Ciare e modificarlo prolungando il cabinet verso il basso introducendo una cella del tutto separata per riempirla di sabbia può essere un'idea buona... o pessima?
A logica non dovrebbe influire negativamente sul progetto, ma anzi aumentando la massa del diffusore dovrebbe migliorarne la stabilità in tutti i sensi.
Che ne dite?

Seconda idea: aggiungere un'ulteriore cella, vuota, per il crossover (apribile da dietro). Questa si potrebbe inserire in basso, sotto la cella della sabbia, oppure tra la sabbia e l'enclosure (più pratico, ma più risonante).



Cosa dite, la 1, la 2, la 3... o meglio niente?

fagli una gamba lunga così ti eviti gli stand...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  elenesther il Dom 4 Apr 2010 - 13:39

fagli una gamba lunga così ti eviti gli stand...
Ok Wink
avatar
elenesther
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.01.10
Numero di messaggi : 614
Località : roma
Occupazione/Hobby : informatico /danza
Provincia (Città) : variabile tendente al sereno
Impianto :
Sorgente: pc
Dac/Pre: m-audio prof. 610
Ampli: Dayton DTA-100a
Diffusori: Mission 732i



Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  piero7 il Dom 4 Apr 2010 - 14:26

Come le Merlin, la parte inferiore è lo stand riempito con la sabbia...



Da sotto il tubo di accordo in giù e la "prolunga"
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  elenesther il Dom 4 Apr 2010 - 15:57

@piero7 ha scritto:Come le Merlin, la parte inferiore è lo stand riempito con la sabbia...



Da sotto il tubo di accordo in giù e la "prolunga"

Laughing Laughing Laughing
queste sono le soluzioni ke risolvono.
ma, da poco competente, mi chiedo:
allora xkè nn fare direttamente delle torri?
avere + cubatura nn è meglio?
avatar
elenesther
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.01.10
Numero di messaggi : 614
Località : roma
Occupazione/Hobby : informatico /danza
Provincia (Città) : variabile tendente al sereno
Impianto :
Sorgente: pc
Dac/Pre: m-audio prof. 610
Ampli: Dayton DTA-100a
Diffusori: Mission 732i



Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  Masterix il Dom 4 Apr 2010 - 16:10

@elenesther ha scritto:allora xkè nn fare direttamente delle torri?
avere + cubatura nn è meglio?
E' la stessa cosa che mi sono chiesto anch'io...
A parte la stabilità maggiore data da un mobile pieno per metà di sabbia, quale altro vantaggio avrebbe una simile configurazione rispetto a delle torri convenzionali?
avatar
Masterix
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.10.09
Numero di messaggi : 3589
Località : Marche
Occupazione/Hobby : Motociclista/Operaio
Provincia (Città) : AN (Jesi)
Impianto :
Spoiler:
sorgente - Musica liquida da PC con Foobar2000
DAC - Audio-gd NFB-1 ES9018
ampli - Denon PMA-1500ae
diffusori - Klipsch RB-81MKII
cavo USB - Audio-gd USB cable
cavi segnale - Thender silver DIY
cavi potenza Wf - QED Silver Anniversary XT
cavi potenza Tw - Ricable U40


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  piero7 il Dom 4 Apr 2010 - 16:14

Quelle merlin son semplicemente s-t-r-e-p-i-t-o-s-e! Non è un assioma grande cassa grande suono...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  rattaman il Dom 4 Apr 2010 - 17:19

io andrei per gli stand!!! baffle più lungo rispetto al progetto non altera qlc??
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5145
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Dom 4 Apr 2010 - 17:54

@elenesther ha scritto:allora xkè nn fare direttamente delle torri?
avere + cubatura nn è meglio?

Il fatto gli è che io mi sto convincendo sempre di più di non amare particolarmente i bassi bum bum che in un certo senso sembra essere "di moda" adesso... si potrebbero fare lunghe discussioni su bass reflex vs sospensione pneumatica, bass reflex ben fatti che non esagerano in basso, SP fatte male che invece...
Fatto sta che mi sono impuntato a cercare un progetto in sospensione pneumatica (tanto delle torri in SP nuove non me le sarei potute permettere), e per settimane ho cercato torri in SP fattibili... ma dire che non ne ho trovate non renderebbe sufficientemente l'idea...
Alla fine mi sono convinto che queste "torri nane" su progetto Ciare (perché comunque 70 cm di altezza non sono pochi, su una base 40 x 33... non proprio dei diffusorini da stand classici...) non sono affatto male. In giro chi le ha costruite/sentite dice che i bassi ci sono ma non esagerano: ottimo, è quello che voglio... e anzi temo ce ne saranno fin troppi.
A questo punto, per quanto riguarda la questione cubatura (sono comunque quasi 65 litri di spazio interno, in ogni caso...), il discorso corretto sarebbe questo (per tornare a risponderti, elenesther): il progetto prevede quei volumi, e quelli devono rimanere, questo è ovvio, ma il problema è che pur volendo mettermi ad approfondire la materia non volevo aspettare tutto il tempo (e investire nell'acquisto dell'attrezzatura per le misure audio ecc...) che mi sarebbe stato necessario per progettare un diffusore in SP autonomamente...
...quindi diciamo che i volumi sono questi. Ma a questo punto viene fuori il discorso stand (ad hoc, alti 35-40 cm)...
Per questo mi sono chiesto perché non allungare il cabinet...
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Dom 4 Apr 2010 - 17:58

@rattaman ha scritto:io andrei per gli stand!!! baffle più lungo rispetto al progetto non altera qlc??

Baffle da quello che ho capito è la dimensione del frontale del diffusore, corretto?
Tu dici potrebbe alterare la diffrazione del suono?
Pensavo che visto che lo spazio aggiunto è vicino al woofer (che poi è tagliato anche abbastanza in basso, 700Hz) non dovrebbe cambiare più di tanto.
Magari mi sbaglio...

E' giusto quello che ho detto sul baffle o ci sono altri fattori da considerare?
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Dom 4 Apr 2010 - 18:00

@Masterix ha scritto:
E' la stessa cosa che mi sono chiesto anch'io...
A parte la stabilità maggiore data da un mobile pieno per metà di sabbia, quale altro vantaggio avrebbe una simile configurazione rispetto a delle torri convenzionali?

Vedi la risposta che ho dato a elenesther, poi c'è il discorso che potrei mettere sotto degli stand... ma non riesco a fidarmi della stabilità di diffusori appoggiati sopra a qualcos'altro...
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Dom 4 Apr 2010 - 18:40

@piero7 ha scritto:Come le Merlin, la parte inferiore è lo stand riempito con la sabbia...
Da sotto il tubo di accordo in giù e la "prolunga"

Esattamente, la domanda è se un progetto non pensato per questa cosa può soffrirne.
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  piero7 il Dom 4 Apr 2010 - 18:40

@HistoireDuSoldat ha scritto:
Il fatto gli è che io mi sto convincendo sempre di più di non amare particolarmente i bassi bum bum che in un certo senso sembra essere "di moda" adesso... si potrebbero fare lunghe discussioni su bass reflex vs sospensione pneumatica, bass reflex ben fatti che non esagerano in basso, SP fatte male che invece...
Fatto sta che mi sono impuntato a cercare un progetto in sospensione pneumatica (tanto delle torri in SP nuove non me le sarei potute permettere), e per settimane ho cercato torri in SP fattibili... ma dire che non ne ho trovate non renderebbe sufficientemente l'idea...
Alla fine mi sono convinto che queste "torri nane" su progetto Ciare (perché comunque 70 cm di altezza non sono pochi, su una base 40 x 33... non proprio dei diffusorini da stand classici...) non sono affatto male. In giro chi le ha costruite/sentite dice che i bassi ci sono ma non esagerano: ottimo, è quello che voglio... e anzi temo ce ne saranno fin troppi.
.

bassi bum bum? Shocked
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  HistoireDuSoldat il Dom 4 Apr 2010 - 19:07

Guarda, piero7, assolutamente... ho sentito diverse torri in bass reflex che vendono adesso...
certo roba non troppo fuori il mio budget di 500-1000€ la coppia, e d'altra parte avessi anche trovato qualcosa che mi piaceva, se non me lo fossi potuto permettere, in ogni caso mi rimaneva il problema...
E per il mio gusto quello che ho sentito aveva proprio TROPPI bassi...
Beh, quello che mi viene in mente è che a molta gente piaccia fargli fare "bum bum" a questi bassi...
Se no... per che motivo si smania per arrivare così in basso?
Mi hanno fatto sentire anche delle bookshelf in cui secondo me la banda che si sentiva di più erano proprio i bassi...
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ciare H05.2

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum