T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820088 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

Condividi

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@ingemar ha scritto:
qualcuno se la sente di provare questo metodo?
mi garantiscono che funziona ma non ho ancora avuto modo...
http://www.lenco-lovers.com/forum/viewtopic.php?t=471

...
in fondo basta un po' di vinavil e un disco brutto, tanto per provare...


Qualcuno ha provato?

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@nd1967 ha scritto:

Qualcuno ha provato?

ah, alla fine l'ho provatpo. funziona alla grandissima, a rate che ci stai un botto di tempo.

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
Ho letto questo post tutto di un fiato trovandolo molto interessante, soprattutto per chi come me ha voglia di farsi contagiare dalla mania del vinile....ed è totalmente inesperto in materia. Ci sono alcune cose che non ho capito: Ma lavando i dischi come si fa a non rovinare le etichette in carta? Il metodo del vinavil non è pericoloso per l' integrità del disco? Non si rischia cioè che rimangano dei residui all' interno dei solchi se non si dovesse staccare bene?

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@ph250 ha scritto:
Ma lavando i dischi come si fa a non rovinare le etichette in carta?


Se usi il KIT KNOSTI

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


che costa una 50-ina di euro su ebay

http://cgi.ebay.it/KIT-LAVA-DISCHI-KNOSTI-LIQUIDO-pulizia-LP-VINILE-33-45-/200577530068

ti danno dei clamp per non rovinare le etichette


Oppure se li fa da solo seguendo queste istruzioni

http://www.audiofaidate.org/forum/viewtopic.php?t=5680

il risultato è questo


Il metodo del vinavil non è pericoloso per l' integrità del disco? Non si rischia cioè che rimangano dei residui all' interno dei solchi se non si dovesse staccare bene?

Per quello ci devi mettere un bello strato di vinavil...
così quando lo togli viene via come unico pezzo... Wink



_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
Ah, grazie mille ! Approfitto della Tua disponibilità per chiederti se di vinavil ne va bene uno qualunque.......non è per fare l' audiofilo fissato anche con le fasi lunari......è che avendone consumato Kg e Kg per incollare tutti i diffusori che ho fatto negli anni, ho visto che ne esistono tantissimi tipi. Ad esempio c'è il vinavil npc che rimane più morbido ed elastico anche dopo che si è seccato e tende a fare una pellicola più spessa che dovrebbe staccarsi via meglio.
Sarebbe meglio?

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@ph250 ha scritto:
Ho letto questo post tutto di un fiato trovandolo molto interessante, soprattutto per chi come me ha voglia di farsi contagiare dalla mania del vinile....ed è totalmente inesperto in materia. Ci sono alcune cose che non ho capito: Ma lavando i dischi come si fa a non rovinare le etichette in carta? Il metodo del vinavil non è pericoloso per l' integrità del disco? Non si rischia cioè che rimangano dei residui all' interno dei solchi se non si dovesse staccare bene?


scusa ma perché ti crei il problema? hai dei dischi così sporchi da doverli sottoporre a queste barbare procedure? ma perché ? vedi visivamente lo sporco tra i solchi? perché non provi a pulirli con un panno morbido senza nient'altro? se son nuovi mi chiedo ancor di più perché!

io ho centinaia di dischi anni 70/80/90 e non li ho mai lavati ... pulisco semplicemente il diamante a fine sessione con uno spazzolino ed alcool, stop e non ho mai avuto problemi e mai sentiti crepitii o altro, mai problemi di tracciamento

io sono contrario al lavaggio dei dischi e non lo consiglio a te tanto più se stai iniziando ora con lp nuovi , ciao

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@Albers ha scritto:
io sono contrario al lavaggio dei dischi e non lo consiglio a te tanto più se stai iniziando ora con lp nuovi , ciao


Io invece li lavo anche da nuovi a volte ...per togliere i residui di stampaggio e di conseguenza tanti fastidiosi crepitii

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@Stentor ha scritto:
Io invece li lavo anche da nuovi a volte ...per togliere i residui di stampaggio e di conseguenza tanti fastidiosi crepitii


quelli che senti probabilmente sono cariche elettrostatiche presenti uniformemente distribuite sulla superficie del disco che puoi eliminare con un semplice panno antistatico ... strano però io non li ho mai sentiti , forse non c'ho fatto mai caso boh

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@Albers ha scritto:
quelli che senti probabilmente sono cariche elettrostatiche presenti uniformemente distribuite sulla superficie del disco che puoi eliminare con un semplice panno antistatico ... strano però io non li ho mai sentiti , forse non c'ho fatto mai caso boh


Non sempre sono solo cariche elettrostatiche ...comprati le ristampe dei vinili di de André e poi fammi sapere Sad

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@Albers ha scritto:
... pulisco semplicemente il diamante a fine sessione con uno spazzolino ed alcool, stop e non ho mai avuto problemi e mai sentiti crepitii o altro, mai problemi di tracciamento

Ciao, fammi capire meglio, pulisci la puntina con che tipo di spazzolino? Io generalmente lo faccio con la stessa spazzola in carbonio che utilizzo per togliere la polvere dal disco. E l'alcool quale quello classico?

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@Orazio Privitera ha scritto:
Ciao, fammi capire meglio, pulisci la puntina con che tipo di spazzolino? Io generalmente lo faccio con la stessa spazzola in carbonio che utilizzo per togliere la polvere dal disco. E l'alcool quale quello classico?

Ci vuole uno spazzolino tipo questo

http://cgi.ebay.it/NEW-Phono-Cartridge-Stylus-Cleaner-Cleaning-Brush-Styli-/400180488564

e poi devi andare dal braccio verso l'esterno.

Alcune spazzole tipo questa

http://cgi.ebay.it/SPAZZOLA-ORIGINAL-NAGAOKA-ALPHA-RECORD-CLEANER-/260747296635

ce l'hanno sulla scatolina bianca


_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@Orazio Privitera ha scritto:
Ciao, fammi capire meglio, pulisci la puntina con che tipo di spazzolino? Io generalmente lo faccio con la stessa spazzola in carbonio che utilizzo per togliere la polvere dal disco. E l'alcool quale quello classico?


ciao, utilizzo una di quelle spazzoline che trovi nella confezione della testina nuova, non di tutte per la verità, ne avrò una decina di tutte le misure, io ne uso una mignon

a fine sessione metto una goccia di alcool puro sulle setoline, smonto lo shell lo giro con il diamante in alto e passo le setole sullo stesso con movimento in unica direzione che ha il verso del vettore tangente ai solchi nella direzione del moto del piatto

così faccio con le mie testine da più di 20 anni ed ho delle shure, stanton, at con migliaia di ore di funzionamento sulle spalle in condizioni impeccabili

lo stesso faccio con quelle recenti, dalla at m95e alla vdh mc/one ss

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@Albers ha scritto:
ciao, utilizzo una di quelle spazzoline che trovi nella confezione della testina nuova, non di tutte per la verità, ne avrò una decina di tutte le misure, io ne uso una mignon
Proverò, grazie Hello

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
anni fa un rivenditore mi regalò questo spray:

WITTNER ...non so è l'azienda o il prodotto

PLATTOFIX ...idem Very Happy

DISCO SPRAY

dovrebbe essere qualche fluido antistatico,fabbricato in germania...solo che ora leggendo nel vostro forum notavo che questo tipo di spray potrebbero rovinare addirittura gli LP

che ne dite?...lo conoscete?


descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
per carità butta quella monnezza...
L'unica cosa che puoi fare per lavare i dischi economicamente è la knosti; anche li, butta nella monnezza il liquido che ti danno di serie e usa l'alcool a 95 gradi (quello bianco) miscelato in una delle ricette suggerite da tnt audio

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@daniele ha scritto:
per carità butta quella monnezza...
L'unica cosa che puoi fare per lavare i dischi economicamente è la knosti; anche li, butta nella monnezza il liquido che ti danno di serie e usa l'alcool a 95 gradi (quello bianco) miscelato in una delle ricette suggerite da tnt audio



mi sa che lo compro quell'attrezzo Knosti...ma quello spray è dannoso oppure non serve a niente?

cmq sto afflitto per il fatto che h provato con la colla vinilica a ripristinare "electric" dei cult che era rovinatissimo,ma forse gli ho dato solo il colpo di grazia...forse ne ho messa poca di colle ed è asciugato ma non se ne viene tutto d'un pezzo come nei video...ma a piccoli frammenti!!! Evil or Very Mad Crying or Very sad

la Knosti potrebbe togliere anche il vinavil?

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@ingemar ha scritto:
@nd1967 ha scritto:

Qualcuno ha provato?

ah, alla fine l'ho provatpo. funziona alla grandissima, a rate che ci stai un botto di tempo.


ciao,alla fine l'ho provato anche io su un disco che credevo ormai rovinato,invece gli ho ridato vita!!!...solo che ora ho paura di usare di usare questo sistema vinilico su "the final cut dei pink floyd",che scricchiola maledettamente e s'incanta in un punto!!!...di solito per la pulizia ordinaria uso "SUPER EXSTATIC (carbon fibre & velvet disc cleaning pad)" con lo spray "wittner - plattofix - disco spray" (che in questo forum mi hanno sconsigliato!!!)

voi mi consigliereste qualche prodotto più adatto per cariche elettrostatiche e per pulire qualche solco o sporcizia che mi blocca la lettura del disco?

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
Anche Io ho provato a pulire ieri sera un Lp con il vinavil

non riesco a toglierlo.. provo staccare ul lembo di colla ma non ci riesco ( tipo come si fa con lo schotc)

come fate a togliere la colla, ho sbagliato qualcosa io???

lIl vinavil era ben uniforme sul disco, tutto bianco, stamattina era seccata ed era diventata bianca..


please Help

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
La Vinavil secca diventa trasparente, sei sicuro si fosse seccata bene?
In che senso non riesci a toglierla? Si rompe, rimane un residuo o non riesci a tirarla via?

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
Ciao Mantis

non riesco a tirarla via

provo a grattare con le unghie ma non ci riesco.....

vendendo in questo post, ho visto una foto che sembra ci sia del nastro adesivo che aiuta a sollevare la pellicola di colla.

non è che quando era ancora fresca ci dovevo mettere un pezzetto di nastro per sollevare la pellicola di colla seccata.

oppure ce no ho messa troppo poca di colla e c'e poco spessore.... ma???

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
Prova a postare una foto, potrebbe essere che hai messo poca colla e non ha formato una pellicola fatta bene..

Edit: Dovrebbe fare un certo spessore come nelle foto nella prima pagina:
Spoiler :
@ingemar ha scritto:
qualcuno se la sente di provare questo metodo?
mi garantiscono che funziona ma non ho ancora avuto modo...
http://www.lenco-lovers.com/forum/viewtopic.php?t=471





in fondo basta un po' di vinavil e un disco brutto, tanto per provare...

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
ho rivisto le foto...

io non c ho messo il foglietto per tirare via la pellicola


comunque questo è il lavoro di ieri sera

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
@RobertoGI ha scritto:
ho rivisto le foto...

io non c ho messo il foglietto per tirare via la pellicola


comunque questo è il lavoro di ieri sera


Ora com'è? deve diventare trasparente prima di toglierlo

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
si stamattina era trasparente e secco al tatto

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
Credo basti solo riuscire a sollevarlo allora..

descriptionRe: Per chi ascolta i dischi neri ... pulire il VINILE

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum