T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 10:17 Da Masterix

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Oggi alle 10:14 Da Niflan53

» Diffusori attivi 200/300 euro
Oggi alle 9:58 Da silver surfer

» B&W 805 e Muse m20 domande
Oggi alle 9:44 Da lello64

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 9:30 Da adriano gaddari

» Pre e finale Rotel
Oggi alle 9:26 Da giucam61

» musica a basso volume
Oggi alle 9:10 Da sportyerre

» Vendo coppia diffusori Monitor Audio Bronze BX2
Oggi alle 9:02 Da silver surfer

» CAIMAN SEG
Oggi alle 7:58 Da gubos

» Sony uhp h1
Oggi alle 6:44 Da Luca Marchetti

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Oggi alle 1:02 Da valterneri

» Vendo lettore CD Rega Planet 2000 - 350 euro
Ieri alle 23:13 Da elarghi

» Vendo DOUK AUDIO DSD 1796+ xmos-u8 USB DAC 384k/32bit
Ieri alle 23:06 Da Olegol

» (TO) - vendo lettore cd NAD C521bee
Ieri alle 22:54 Da landrupp

» consiglio su nuovi vinili 180g e ristampe
Ieri alle 21:56 Da mistervolt

» Vendo preamplificatore Akai PR A04
Ieri alle 20:39 Da solitario

» L'invasione dei cloni!
Ieri alle 19:37 Da sound4me

» (TO) - Vendo Canton Quinto 530 black
Ieri alle 18:57 Da landrupp

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 18:45 Da lello64

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Ieri alle 18:29 Da il mascetti

» Modifica su qualsiasi lettore cd
Ieri alle 17:45 Da nerone

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 16:38 Da pallapippo

» Scelta ampli per Monitor Audio
Ieri alle 15:56 Da mannaiaeva

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Ieri alle 15:12 Da Giovanni Bonacini

» Sansui AU 919...chi me ne parla?
Ieri alle 13:36 Da lello64

» Far suonare 2 bose 802
Ieri alle 13:24 Da nikko75

» musica liquida
Lun 11 Dic 2017 - 22:40 Da Masterix

» Acquisto impianto all in one- differenza udibile tra 16/44 e 24/96?!
Lun 11 Dic 2017 - 22:37 Da primula

» Diffusori per onkyo a-9010
Lun 11 Dic 2017 - 22:35 Da filippoaceto

» Comparazione cuffie
Lun 11 Dic 2017 - 19:51 Da TheDarkKnight

Statistiche
Abbiamo 11217 membri registrati
L'ultimo utente registrato è giorgio de dominicis

I nostri membri hanno inviato un totale di 802210 messaggi in 51980 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
lello64
 
giucam61
 
pim
 
joe1976
 
nerone
 
nikko75
 
Luchino
 
sportyerre
 
silver surfer
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
GP9
 
pim
 
nerone
 
dinamanu
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9307)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 77 utenti in linea: 13 Registrati, 1 Nascosto e 63 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Alessandro Borgo, enrico massa, filippoaceto, giucam61, Learco@, Masterix, mauz, mumps, Niflan53, sportyerre, TODD 80, valterneri, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


cablaggio interno

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 10:27

Ciao a tutti, siccome non sono mai riuscito a capire che tipo di cavo utilizzare (e di che spessore) per il cablaggio interno di un ampli, chiedo a Voi esperti: di che spessore deve essere il cavo per la sezione alimentazione? un AWG20 va bene? E per il segnale in-out?? Grazie!
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 10:50

Dipende dalla potenza dell'amplificatore.. comunque per l'alimentazione e anche per l'in-out delle casse non andrei sotto la sezione di 2,5mmq (AWG13) anche se si tratta di spezzoni in realtà poi piuttosto corti. Specie in circuiti con alimentazione da SMPS con condensatori di una certa capacità sulla scheda dell'ampli è sempre meglio sovradimensionare per evitare che la resistenza, seppur piccola, diventi rilevante rispetto all'ESR degli elettrolitici in questione peggiorando il ripple. Io storicamente ho sempre usato il 4mmq (AWG11) per amplificatori da 100W RMS per canale in su, il 2,5 mmq sotto. L'AWG20 (0,5mmq) ha già rilevanti perdite con qualche ampere di corrente.. L'AWG20 al limite si può usare per connettere la 220V al trasformatore, anche se consiglierei minimo un AWG17 (1mmq) e se io ho sempre usato per questo scopo l'1,5mmq (AWG15)
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 11:47

Mi stavo riferendo ad un gainclone con lm3886, su quelle pcb è impossibile saldare un cavo da 2,5..se metto un cavo di sezione inferiore va bene lo stesso?
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 12:20

Da 0,5 mmq è piccolo piccolo.. guarda se riesci a mettere almeno 1mmq .. oppure guarda se riesci a saldare un castelletto con dei morsetti a vite dove fissare un cavetto più serio..

In ogni caso lo 0,5 mmq farà funzionare l'amplificatore.. essendo dei collegamenti corti la caduta di tensione rimane comunque molto bassa.. magari alle potenze più elevate avrai dei dati leggermente peggiori ma funzionare funziona..
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 12:38

Ho intenzione di usare quello da 1mm, multifilare o singolo cambia qualcosa?
Grazie.
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:02

1mm a core solido è un pò più difficile da maneggiare e da piegare.. ti consiglio un multicore..
Nel caso specifico io (e sottolineo questa è la MIA opinone personale) non starei a prendere cavi in olio di serpente e polverina magica OCC-PLCC-CCCP Very Happy .. basta un normalissimo cavo da 1mmq multicore flessibile in rame..
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 13:04

ok grazie! Proprio questo ti avevo chiesto..
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  florin il Dom 28 Feb 2010 - 13:07

@giovyy ha scritto:Mi stavo riferendo ad un gainclone con lm3886, su quelle pcb è impossibile saldare un cavo da 2,5..se metto un cavo di sezione inferiore va bene lo stesso?

Puoi usare dei morsetti.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 13:09

Per il segnale usa dei coassiali possibilmente con schermatura in rame (è facile da saldare) e sufficientemente flessibili.
L'ideale sono dei cavi per chitarra o microfono con una buona schermatura.

Per i cavi di potenza l'ideale sarebbero i cavi per strumenti di misura ma sono piuttosto costosi, quindi procurati dei cavi flessibili di buona qualità o usa dei cavi per diffusori.
il tutto da 1.5 mm²

Per l'alimentazione usa dei normali fili della 220v anche in questo caso 1.5 mm².

Quoto florin:
Sulle schede monta dei morsetti e non saldare mai (o almeno evitalo fin dove si riesce) i cavi direttamente sulle schede.


Ultima modifica di Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 13:10, modificato 1 volta
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:10

@hawui1 ha scritto:
oppure guarda se riesci a saldare un castelletto con dei morsetti a vite dove fissare un cavetto più serio..

@florin ha scritto:
Puoi usare dei morsetti.

Wink
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:10


Per i cavi di potenza l'ideale sarebbero i cavi per strumenti di misura ma sono piuttosto costosi,
e che differenza fanno? Mmm (per quale strumento di misura poi?)


Sulle schede monta dei morsetti e non saldare mai (o almeno evitalo fin dove si riesce) i cavi direttamente sulle schede.
perchè saldare cosa comporta?


Ultima modifica di hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:15, modificato 1 volta
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 13:14

@hawui1 ha scritto:

Per i cavi di potenza l'ideale sarebbero i cavi per strumenti di misura ma sono piuttosto costosi,
e che differenza fanno? Mmm

Sono molto costosi (la vera differenza).
Sono molto flessibili ed in teoria dovrebbero avare meno dispersione elettrica.

Ma dei normali cavi per diffusori ..... vanno più che bene.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  florin il Dom 28 Feb 2010 - 13:17

@hawui1 ha scritto:
perchè saldare cosa comporta?

Per chi non sa saldare molto bene è meglio usare i morsetti,è anche più faccile di smontare.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:17


Sono molto costosi (la vera differenza).
Sono molto flessibili
Senza dubbio sono flessibili sia per l'isolante utilizzato che (a volte) per la struttura del "core".. Ma anche del cavetto per impianti civili, a 1,5mmq si utilizza tranquillamente (io uso il 4mmq e lo piego cmq tranquillamente)..
comunque sono daccordo con la tua affermazione finale.. Un cavo in normalissimo rame isolato PVC funzionerà benissimo..


Per chi non sa saldare molto bene è meglio usare i morsetti,è anche più faccile di smontare.
Infatti più sopra gli avevo consigliato di usare i morsetti.. ovviamente se vuole usare un cavo di una certa sezione può non essere facile saldarlo sulla scheda, specie se non c'è un pò di spazio previsto in origine.. comunque con un cavetto da 1mmq praticamente saldare quello o un morsetto siamo li Wink
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 13:35

ok, allora userò un normale cavo da 1mm oppure da1,5mm.
Per il segnale (nell'ossidiana) ho usato del normale cavo per gli rca..va bene? oppure devo cambiare?
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 14:46

@giovyy ha scritto:
Per il segnale (nell'ossidiana) ho usato del normale cavo per gli rca..va bene? oppure devo cambiare?

Direi che va bene.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 16:39

Se per "normale" cavo intendi un coassiale schermato va benissimo..
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 17:04

@hawui1 ha scritto:Se per "normale" cavo intendi un coassiale schermato va benissimo..

Si intendo quello schermato..Allora per quest'altro gainclone userò lo stesso cavo per il segnale in entrata e per l'alimentazione e le uscite cavo da 1,5mm..penso così vada bene..
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 17:54

no aspetta.. non facciamo confusione..

- dove c'è segnale audio proveniente dalla sorgente (quindi dalle femmine RCA sul pannello posteriore alla scheda dell'ampli) usa il coassiale schermato.. il coassiale serve (in soldoni) per trasferire il segnale ancora da amplificare.
- per l'alimentazione dell'ampli, per i fili che dall'ampli vanno ai connettori delle casse e per l'alimentazione 220V usa il cavetto da 1-1,5mmq
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 17:59

@hawui1 ha scritto:no aspetta.. non facciamo confusione..

- dove c'è segnale audio proveniente dalla sorgente (quindi dalle femmine RCA sul pannello posteriore alla scheda dell'ampli) usa il coassiale schermato.. il coassiale serve (in soldoni) per trasferire il segnale ancora da amplificare.
- per l'alimentazione dell'ampli, per i fili che dall'ampli vanno ai connettori delle casse e per l'alimentazione 220V usa il cavetto da 1-1,5mmq

Ok, ora mi è tutto chiaro!
Grazie mille!
Oki
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 18:00

@giovyy ha scritto:
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

No, per il segnale dovresti usare un cavo coassiale per segnale audio: ad esempio cavi per microfono o per chitarra ecc... o un cavo coassiale RG ** . Non è importante la sezione del cavo.

Per le uscite sui diffusori usa un cavo per diffusori da 1.5 mm² o simili.

Spendi il meno possibile ....
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 18:03

@Barone Rosso ha scritto:
@giovyy ha scritto:
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

No, per il segnale dovresti usare un cavo coassiale per segnale audio: ad esempio cavi per microfono o per chitarra ecc... o un cavo coassiale RG ** . Non è importante la sezione del cavo.

Per le uscite sui diffusori usa un cavo per diffusori da 1.5 mm² o simili.

Spendi il meno possibile ....

Scusa il cavetto degli rca allora va bene o no?? Penso di si..
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 18:18

@giovyy ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@giovyy ha scritto:
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

No, per il segnale dovresti usare un cavo coassiale per segnale audio: ad esempio cavi per microfono o per chitarra ecc... o un cavo coassiale RG ** . Non è importante la sezione del cavo.

Per le uscite sui diffusori usa un cavo per diffusori da 1.5 mm² o simili.

Spendi il meno possibile ....

Scusa il cavetto degli rca allora va bene o no?? Penso di si..

In genere va bene ....
ma se si tratta degli RCA da 1 euro con poca spesa (3 euro al massimo) ti puoi procurare un cavo simile di qualità migliore.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 18:24

@Barone Rosso ha scritto:
@giovyy ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@giovyy ha scritto:
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

No, per il segnale dovresti usare un cavo coassiale per segnale audio: ad esempio cavi per microfono o per chitarra ecc... o un cavo coassiale RG ** . Non è importante la sezione del cavo.

Per le uscite sui diffusori usa un cavo per diffusori da 1.5 mm² o simili.

Spendi il meno possibile ....

Scusa il cavetto degli rca allora va bene o no?? Penso di si..

In genere va bene ....
ma se si tratta degli RCA da 1 euro con poca spesa (3 euro al massimo) ti puoi procurare un cavo simile di qualità migliore.
Mi dici qualche sigla di cavo che posso utilizzare? Il più flessibile..
Non ricordo quanto li ho pagati..
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 18:45


Scusa il cavetto degli rca allora va bene o no?? Penso di si..
mi sfugge per cosa deve andare bene questo cavetto degli RCA.. Very Happy
il cavetto RCA (che è un cavo schermato) va bene per il segnale da amplificare.. come un qualunque altro cavo schermato coassiale di caratteristiche fisiche adatte..
se poi vuoi mettere un cavo più sottile metti un RG174, se ti va bene anche un pò più spesso (ma sempre flessibile) va bene anche un RG58...
ti sconsiglio invece i cavetti sottili utilizzati di solito con gli RCA che vengono dati in "dotazione" con gli apparecchi.. generalmente sono cavetti scadenti con capacità parassite piuttosto alte..
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum