T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Oggi a 13:20 Da natale55

» back to the vinyl
Oggi a 13:10 Da Pinve

» Nad 350 245 €
Oggi a 11:50 Da wirikuta

» CROSSOVER passivo vs attivo
Oggi a 11:38 Da sonic63

» impianto entry level musica liquida
Oggi a 11:21 Da wirikuta

» Open Baffle frameless, cosa ne pensate?
Oggi a 10:45 Da sonic63

» Comprare da amazon.uk
Oggi a 10:24 Da R!ck

» IRAUD-550 con IRS2092 IRFB23N15D un ruzzino da 700 W su 4 Ohm
Oggi a 9:57 Da x84andrea

» AUNA TUBE 65: un valvolare per il popolo?
Oggi a 1:32 Da erny

» messa a terra, centro stella e simili
Oggi a 1:27 Da Sregio

» Smsl ad18
Oggi a 1:04 Da Massimo

» AtcElectronix che fine ha fatto?
Ieri a 23:00 Da pentrio

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Ieri a 22:55 Da pilovis

» Radio internet stereo Hi-Fi con finale valvolare
Ieri a 22:16 Da pilovis

» NUPRIME IDA8 Vs CYRUS ONE
Ieri a 22:15 Da GP9

» Aiuto su identificazione valvola
Ieri a 21:15 Da pilovis

» wtfplay
Ieri a 20:15 Da fritznet

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 20:06 Da R!ck

» casse per vecchio impianto
Ieri a 19:53 Da marno

» (SR+SS) Dac Audiolab Q-dac 220€
Ieri a 19:35 Da tix88

» Ci risiamo
Ieri a 18:45 Da zimone-89

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Ieri a 17:25 Da Drmirva

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:52 Da dieggs

» Costruire Subwoofer
Ieri a 16:18 Da dado70

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Ieri a 16:08 Da yuri califano

» Fenice 20 alla Fiera di Pordenone
Ieri a 14:46 Da Riccardo Giuliani

» La grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSL
Ieri a 14:44 Da kalium

» * Miglior amplificatore integrato @ 12 volt
Ieri a 14:32 Da Riccardo Giuliani

» Neumann KH 310
Ieri a 14:27 Da fritznet

» audiovector sr3 super con supernait 2
Ieri a 14:26 Da titonic

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ieri a 14:00 Da bob80

» Diffusori per onkyo a-9010
Ieri a 13:47 Da AntonL

» Starter Kit.
Ieri a 12:18 Da cooljazzz

» (CB) vendo NAD C 350
Ieri a 10:50 Da pentrio

» (Alba - CN + sped) Diffusori Aliante MODA pininfarina
Ieri a 10:35 Da gandalf72

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 7:49 Da gigetto

» Vendo Cayin 220 CU
Ieri a 0:46 Da wolfman

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ven 20 Gen 2017 - 23:48 Da CHAOSFERE

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Ven 20 Gen 2017 - 23:39 Da CHAOSFERE

» Lepy 2024a+ [scusate :)]
Ven 20 Gen 2017 - 23:13 Da Deki

» Diffusori da scrivania... Scelta impossibile?
Ven 20 Gen 2017 - 21:20 Da Sistox

» partiamo da zero ma proprio zero?
Ven 20 Gen 2017 - 20:02 Da TODD 80

» Fx-Audio D802
Ven 20 Gen 2017 - 19:52 Da kalium

» RME Multiface I e scheda HAmmerfall PCI
Ven 20 Gen 2017 - 18:17 Da fritznet

» nuovo impianto
Ven 20 Gen 2017 - 0:20 Da marno

» [an]woofer sipe 20cm
Ven 20 Gen 2017 - 0:03 Da maddave

» [an]pioneer cs 595
Ven 20 Gen 2017 - 0:02 Da maddave

» [an]tweeter sipe
Ven 20 Gen 2017 - 0:01 Da maddave

» Driver XMOS U8
Gio 19 Gen 2017 - 22:10 Da jogas

» Consiglio su Advance Acoustic X-i120
Gio 19 Gen 2017 - 21:24 Da Oz32

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
scontin
 
Kha-Jinn
 
giucam61
 
luigigi
 
Massimo
 
gigihrt
 
fritznet
 
Nadir81
 
pallapippo
 
Easlay
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12786)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8631)
 

Statistiche
Abbiamo 10505 membri registrati
L'ultimo utente registrato è oizaro58

I nostri membri hanno inviato un totale di 774949 messaggi in 50398 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 80 utenti in linea :: 11 Registrati, 0 Nascosti e 69 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Demetrio, diechirico, GGiovanni, Kha-Jinn, natale55, p.cristallini, pallapippo, pentrio, Pinve, robertor, Smanetton

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

cablaggio interno

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 10:27

Ciao a tutti, siccome non sono mai riuscito a capire che tipo di cavo utilizzare (e di che spessore) per il cablaggio interno di un ampli, chiedo a Voi esperti: di che spessore deve essere il cavo per la sezione alimentazione? un AWG20 va bene? E per il segnale in-out?? Grazie!

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 10:50

Dipende dalla potenza dell'amplificatore.. comunque per l'alimentazione e anche per l'in-out delle casse non andrei sotto la sezione di 2,5mmq (AWG13) anche se si tratta di spezzoni in realtà poi piuttosto corti. Specie in circuiti con alimentazione da SMPS con condensatori di una certa capacità sulla scheda dell'ampli è sempre meglio sovradimensionare per evitare che la resistenza, seppur piccola, diventi rilevante rispetto all'ESR degli elettrolitici in questione peggiorando il ripple. Io storicamente ho sempre usato il 4mmq (AWG11) per amplificatori da 100W RMS per canale in su, il 2,5 mmq sotto. L'AWG20 (0,5mmq) ha già rilevanti perdite con qualche ampere di corrente.. L'AWG20 al limite si può usare per connettere la 220V al trasformatore, anche se consiglierei minimo un AWG17 (1mmq) e se io ho sempre usato per questo scopo l'1,5mmq (AWG15)

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 11:47

Mi stavo riferendo ad un gainclone con lm3886, su quelle pcb è impossibile saldare un cavo da 2,5..se metto un cavo di sezione inferiore va bene lo stesso?

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 12:20

Da 0,5 mmq è piccolo piccolo.. guarda se riesci a mettere almeno 1mmq .. oppure guarda se riesci a saldare un castelletto con dei morsetti a vite dove fissare un cavetto più serio..

In ogni caso lo 0,5 mmq farà funzionare l'amplificatore.. essendo dei collegamenti corti la caduta di tensione rimane comunque molto bassa.. magari alle potenze più elevate avrai dei dati leggermente peggiori ma funzionare funziona..

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 12:38

Ho intenzione di usare quello da 1mm, multifilare o singolo cambia qualcosa?
Grazie.

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:02

1mm a core solido è un pò più difficile da maneggiare e da piegare.. ti consiglio un multicore..
Nel caso specifico io (e sottolineo questa è la MIA opinone personale) non starei a prendere cavi in olio di serpente e polverina magica OCC-PLCC-CCCP Very Happy .. basta un normalissimo cavo da 1mmq multicore flessibile in rame..

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 13:04

ok grazie! Proprio questo ti avevo chiesto..

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  florin il Dom 28 Feb 2010 - 13:07

@giovyy ha scritto:Mi stavo riferendo ad un gainclone con lm3886, su quelle pcb è impossibile saldare un cavo da 2,5..se metto un cavo di sezione inferiore va bene lo stesso?

Puoi usare dei morsetti.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 13:09

Per il segnale usa dei coassiali possibilmente con schermatura in rame (è facile da saldare) e sufficientemente flessibili.
L'ideale sono dei cavi per chitarra o microfono con una buona schermatura.

Per i cavi di potenza l'ideale sarebbero i cavi per strumenti di misura ma sono piuttosto costosi, quindi procurati dei cavi flessibili di buona qualità o usa dei cavi per diffusori.
il tutto da 1.5 mm²

Per l'alimentazione usa dei normali fili della 220v anche in questo caso 1.5 mm².

Quoto florin:
Sulle schede monta dei morsetti e non saldare mai (o almeno evitalo fin dove si riesce) i cavi direttamente sulle schede.


Ultima modifica di Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 13:10, modificato 1 volta

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:10

@hawui1 ha scritto:
oppure guarda se riesci a saldare un castelletto con dei morsetti a vite dove fissare un cavetto più serio..

@florin ha scritto:
Puoi usare dei morsetti.

Wink

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:10


Per i cavi di potenza l'ideale sarebbero i cavi per strumenti di misura ma sono piuttosto costosi,
e che differenza fanno? Mmm (per quale strumento di misura poi?)


Sulle schede monta dei morsetti e non saldare mai (o almeno evitalo fin dove si riesce) i cavi direttamente sulle schede.
perchè saldare cosa comporta?


Ultima modifica di hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:15, modificato 1 volta

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 13:14

@hawui1 ha scritto:

Per i cavi di potenza l'ideale sarebbero i cavi per strumenti di misura ma sono piuttosto costosi,
e che differenza fanno? Mmm

Sono molto costosi (la vera differenza).
Sono molto flessibili ed in teoria dovrebbero avare meno dispersione elettrica.

Ma dei normali cavi per diffusori ..... vanno più che bene.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  florin il Dom 28 Feb 2010 - 13:17

@hawui1 ha scritto:
perchè saldare cosa comporta?

Per chi non sa saldare molto bene è meglio usare i morsetti,è anche più faccile di smontare.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 13:17


Sono molto costosi (la vera differenza).
Sono molto flessibili
Senza dubbio sono flessibili sia per l'isolante utilizzato che (a volte) per la struttura del "core".. Ma anche del cavetto per impianti civili, a 1,5mmq si utilizza tranquillamente (io uso il 4mmq e lo piego cmq tranquillamente)..
comunque sono daccordo con la tua affermazione finale.. Un cavo in normalissimo rame isolato PVC funzionerà benissimo..


Per chi non sa saldare molto bene è meglio usare i morsetti,è anche più faccile di smontare.
Infatti più sopra gli avevo consigliato di usare i morsetti.. ovviamente se vuole usare un cavo di una certa sezione può non essere facile saldarlo sulla scheda, specie se non c'è un pò di spazio previsto in origine.. comunque con un cavetto da 1mmq praticamente saldare quello o un morsetto siamo li Wink

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 13:35

ok, allora userò un normale cavo da 1mm oppure da1,5mm.
Per il segnale (nell'ossidiana) ho usato del normale cavo per gli rca..va bene? oppure devo cambiare?

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 14:46

@giovyy ha scritto:
Per il segnale (nell'ossidiana) ho usato del normale cavo per gli rca..va bene? oppure devo cambiare?

Direi che va bene.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 16:39

Se per "normale" cavo intendi un coassiale schermato va benissimo..

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 17:04

@hawui1 ha scritto:Se per "normale" cavo intendi un coassiale schermato va benissimo..

Si intendo quello schermato..Allora per quest'altro gainclone userò lo stesso cavo per il segnale in entrata e per l'alimentazione e le uscite cavo da 1,5mm..penso così vada bene..
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 17:54

no aspetta.. non facciamo confusione..

- dove c'è segnale audio proveniente dalla sorgente (quindi dalle femmine RCA sul pannello posteriore alla scheda dell'ampli) usa il coassiale schermato.. il coassiale serve (in soldoni) per trasferire il segnale ancora da amplificare.
- per l'alimentazione dell'ampli, per i fili che dall'ampli vanno ai connettori delle casse e per l'alimentazione 220V usa il cavetto da 1-1,5mmq

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 17:59

@hawui1 ha scritto:no aspetta.. non facciamo confusione..

- dove c'è segnale audio proveniente dalla sorgente (quindi dalle femmine RCA sul pannello posteriore alla scheda dell'ampli) usa il coassiale schermato.. il coassiale serve (in soldoni) per trasferire il segnale ancora da amplificare.
- per l'alimentazione dell'ampli, per i fili che dall'ampli vanno ai connettori delle casse e per l'alimentazione 220V usa il cavetto da 1-1,5mmq

Ok, ora mi è tutto chiaro!
Grazie mille!
Oki

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 18:00

@giovyy ha scritto:
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

No, per il segnale dovresti usare un cavo coassiale per segnale audio: ad esempio cavi per microfono o per chitarra ecc... o un cavo coassiale RG ** . Non è importante la sezione del cavo.

Per le uscite sui diffusori usa un cavo per diffusori da 1.5 mm² o simili.

Spendi il meno possibile ....

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 18:03

@Barone Rosso ha scritto:
@giovyy ha scritto:
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

No, per il segnale dovresti usare un cavo coassiale per segnale audio: ad esempio cavi per microfono o per chitarra ecc... o un cavo coassiale RG ** . Non è importante la sezione del cavo.

Per le uscite sui diffusori usa un cavo per diffusori da 1.5 mm² o simili.

Spendi il meno possibile ....

Scusa il cavetto degli rca allora va bene o no?? Penso di si..

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  Barone Rosso il Dom 28 Feb 2010 - 18:18

@giovyy ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@giovyy ha scritto:
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

No, per il segnale dovresti usare un cavo coassiale per segnale audio: ad esempio cavi per microfono o per chitarra ecc... o un cavo coassiale RG ** . Non è importante la sezione del cavo.

Per le uscite sui diffusori usa un cavo per diffusori da 1.5 mm² o simili.

Spendi il meno possibile ....

Scusa il cavetto degli rca allora va bene o no?? Penso di si..

In genere va bene ....
ma se si tratta degli RCA da 1 euro con poca spesa (3 euro al massimo) ti puoi procurare un cavo simile di qualità migliore.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  giovyy il Dom 28 Feb 2010 - 18:24

@Barone Rosso ha scritto:
@giovyy ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@giovyy ha scritto:
Il cavo schermato degli rca lo posso usare anche per le uscite?
Grazie.

No, per il segnale dovresti usare un cavo coassiale per segnale audio: ad esempio cavi per microfono o per chitarra ecc... o un cavo coassiale RG ** . Non è importante la sezione del cavo.

Per le uscite sui diffusori usa un cavo per diffusori da 1.5 mm² o simili.

Spendi il meno possibile ....

Scusa il cavetto degli rca allora va bene o no?? Penso di si..

In genere va bene ....
ma se si tratta degli RCA da 1 euro con poca spesa (3 euro al massimo) ti puoi procurare un cavo simile di qualità migliore.
Mi dici qualche sigla di cavo che posso utilizzare? Il più flessibile..
Non ricordo quanto li ho pagati..

giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: cablaggio interno

Messaggio  hawui1 il Dom 28 Feb 2010 - 18:45


Scusa il cavetto degli rca allora va bene o no?? Penso di si..
mi sfugge per cosa deve andare bene questo cavetto degli RCA.. Very Happy
il cavetto RCA (che è un cavo schermato) va bene per il segnale da amplificare.. come un qualunque altro cavo schermato coassiale di caratteristiche fisiche adatte..
se poi vuoi mettere un cavo più sottile metti un RG174, se ti va bene anche un pò più spesso (ma sempre flessibile) va bene anche un RG58...
ti sconsiglio invece i cavetti sottili utilizzati di solito con gli RCA che vengono dati in "dotazione" con gli apparecchi.. generalmente sono cavetti scadenti con capacità parassite piuttosto alte..

hawui1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum