T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 1:19 Da giucam61

» da diffusori a cuffie
Oggi alle 0:40 Da lello64

» Cambridge Audio Dac Magic 100
Oggi alle 0:36 Da uncletoma

» Consigli per eventuale upgrade impianto di casa
Oggi alle 0:35 Da giucam61

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 0:23 Da lello64

» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Ieri alle 22:20 Da fritznet

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Ieri alle 21:33 Da gabri65

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 21:20 Da Kha-Jinn

» Malcom Young
Ieri alle 21:15 Da giucam61

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 15:41 Da Kha-Jinn

» cerco anime pie a Roma
Ieri alle 15:02 Da voolkano

» [Vendo-Ba] Giradischi Sansui Sr 212+ Testina e puntina Shure. 200€
Ieri alle 14:37 Da alfarome

» Cavi potenza per monitor audio
Ieri alle 13:18 Da bluemarine.it

» mi manca solo il giradischi :(
Ieri alle 11:43 Da fabio.n

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 10:45 Da MassiDiFi

» NuforceDDa 120
Ieri alle 10:20 Da GP9

» [CA] VENDO Beyerdynamic DT-770 PREMIUM 250ohm
Ieri alle 9:57 Da MClean86

» Musical fidelity b200
Lun 20 Nov 2017 - 22:16 Da Lorenzo90

» impianto low budget
Lun 20 Nov 2017 - 18:12 Da Masterix

» Consiglio Produttore Cavi
Lun 20 Nov 2017 - 17:35 Da pallapippo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Lun 20 Nov 2017 - 15:38 Da Umby66

» TA2024 molto economico
Lun 20 Nov 2017 - 15:24 Da focal12

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Lun 20 Nov 2017 - 12:47 Da ftalien77

» normalizzare il volume
Lun 20 Nov 2017 - 10:56 Da ftalien77

» 24/11 Segnalazioni Black Friday
Lun 20 Nov 2017 - 1:29 Da Sestante

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Dom 19 Nov 2017 - 17:09 Da potowatax

» Domani è Black Friday.....
Dom 19 Nov 2017 - 14:03 Da uncletoma

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Dom 19 Nov 2017 - 13:34 Da natale55

» Diffusori per ambiente Cambridge Azur 651
Dom 19 Nov 2017 - 13:26 Da bluemarine.it

» Dac
Dom 19 Nov 2017 - 12:22 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11163 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Fasano Nicola

I nostri membri hanno inviato un totale di 800227 messaggi in 51875 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9285)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 33 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 31 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, Tommaso Cantalice

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Sonus Faber Concertino Domus

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  piero7 il Gio 18 Feb 2010 - 14:04

Ripeto, nessuna SF è stata concepita, vista l'efficienza ed il litraggio per far tremare i muri. A prescindere che oltre una certa soglia di pressione sonora l'orecchio per autotutelarsi fa di tutto per non diventare sordo, e con quei volumi e con l'orecchio così indurito l'essenza dell'ascolto riprodotto in salotto se ne va a benedire perdendo un sacco di micro informazioni che sono l'essenza dell'alta fedeltà. Eccedere col volume per ricreare sensazioni live con qualunque prodotto SF significa, passatemi il termine, non aver capito nulla ed è meglio rivolgere la propria attenzione a casse che non fanno della raffinatezza e della musicalità il proprio punto forte.

L'orecchio bisogna educarlo, così come fanno i cantanti con la voce, e non saranno certo pressioni sonore da tirare giù i muri il toccasana dell'educazione dell'orecchio...

Non che senza SF non si possa vivere! Se togliamo il massello di noce bombato e arrotondato che è una goduria da vedere e che finalmente ha messo daccordo mogli e compagne (perchè son davvero belle) e lasciando l'MDF penso che musicalmente non cambi poi molto, checché dicano molti recensori, una cassa acustica NON è un violino o una chitarra. Una cassa è, essenzialmente, i trasduttori montati, non per niente io sbavo per le Merlin che non sono in massello di noce bombato, ma che montano dynaudio e scanspeak. E se parti da buoni altoparlanti, a meno che tu non ti impegni per fare una porcheria, i risultati son sempre, nella peggiore delle ipotesi, più che buoni. Infatti, dove ho sentito tweeter dynaudio, SF in testa, ho sempre girato la testa e quella cassa ha SEMPRE destato la mia attenzione Kiss

L'impiccio di SF è che vogliono un sacco di aria intorno, e altra cosa curiosa, è l'orientamento. Si devono quasi guardare i woofer, cosa che non ho riscontrato con altri brand. Ho ascoltato nel mio ambiente minima, minima amator, concertino e extrema e tutte avevano questa caratteristica curiosa... succede anche a voi la stessa cosa?
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  traspar il Gio 18 Feb 2010 - 14:17

@piero7 ha scritto:
L'impiccio di SF è che vogliono un sacco di aria intorno, e altra cosa curiosa, è l'orientamento. Si devono quasi guardare i woofer, cosa che non ho riscontrato con altri brand. Ho ascoltato nel mio ambiente minima, minima amator, concertino e extrema e tutte avevano questa caratteristica curiosa... succede anche a voi la stessa cosa?
come no! le mie sono molto sensibili all'allineamento verticale, tra lo stare in piedi o seduto, sembra di cambiare impianto, se mi seggo a terra poi non ne parliamo, i bassi crescono notevolmente a scapito di un po di dettaglio. Col 3020 invece si è attenuata la variazione dell'allineamento orizzontale, anche lateralmente si riesce a percepire, non dico la posizione, ma l'ariosita e la spaziatura tra gli strumenti.

p.s. su cosa si orientano le sf mi è chiaro, non a caso le ho comprate, nel caso suindicato ho voluto esporre i problemi di una situazione limite e conscio di avere un'ambiente tutt'altro che ben fatto (acusticamente).
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  piero7 il Gio 18 Feb 2010 - 14:29

ma ce le hai orientate che i woofer quasi si guardano?
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  schwantz34 il Gio 18 Feb 2010 - 14:30

...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  traspar il Gio 18 Feb 2010 - 14:31

@piero7 ha scritto:ma ce le hai orientate che i woofer quasi si guardano?
No! Premetto che la distanza tra loro e di 4 mt circa!
ma dimmi!
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  piero7 il Gio 18 Feb 2010 - 14:37

@traspar ha scritto:
@piero7 ha scritto:ma ce le hai orientate che i woofer quasi si guardano?
No! Premetto che la distanza tra loro e di 4 mt circa!
ma dimmi!

da me se non le oriento con i woofer che quasi si guardano l'un l'altro, non mi suona più il muro e perdo il fuoco... ce le ho anch'io a 4 metri l'una dall'altra, ma mi rendo conto che con un locale più grande, sopratutto dietro il punto di ascolto e dietro le casse sarebbe stato molto meglio, ma non vivo ad arcore io Sad

avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  pallapippo il Gio 18 Feb 2010 - 14:59

Nel mio caso:

Distanza fra le casse: ca. 2,5 m.

Le casse sono orientate quasi perfettamente verso il punto di ascolto.

Dico quasi perché l'orientamento perfetto verso il punto d'ascolto non risultava ottimale (ed andava molto peggio anche solo leggermente incrociando: l'immagine andava "fuori fuoco", per così dire).

Nel mio caso sicuramente il punto debole è la "scarsità d'aria" sul retro ed, in parte, sui fianchi.

Per me è importante che l'impianto "canti": mi interessa la qualità, non la quantità. La pressione sonora da me non può essere elevatissima, per un discorso fisico (potenza ampli - efficienza casse). Ma non mi interessa neanche che lo sia.

Però... il divano ed il pavimento con i 30 Hz di "Lucky Man" in "Live in Poland" li sento comunque vibrare.

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5166
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  traspar il Gio 18 Feb 2010 - 15:58

@piero7 ha scritto:
@traspar ha scritto:
@piero7 ha scritto:ma ce le hai orientate che i woofer quasi si guardano?
No! Premetto che la distanza tra loro e di 4 mt circa!
ma dimmi!

da me se non le oriento con i woofer che quasi si guardano l'un l'altro, non mi suona più il muro e perdo il fuoco... ce le ho anch'io a 4 metri l'una dall'altra, ma mi rendo conto che con un locale più grande, sopratutto dietro il punto di ascolto e dietro le casse sarebbe stato molto meglio, ma non vivo ad arcore io Sad

più tardi farò fare un passeggiata alle casse, voglio sperimentare varie impostazioni, e terrò conto della tua esperienza.
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  spocry il Gio 18 Feb 2010 - 16:17

ragazzi non posso fare altro che quotare tutto quello che avete scritto fino adesso .
Effettivamente le SF gradiscono una forte angolatura in modo che l'incrocio avvenga davanti al punto di ascolto , ma non tutti i modelli , ad esempio tutta la serie home e la precedente suonano bene in qualsiasi condizione ricreando un palcoscenico sempre ben credibile, infatti le grand piano che ho io sono angolate verso il punto di ascolto , mentre le cremona amano una forte angolazione in modo che l'incrocio cada 50 cm davanti il punto di ascolto.
La serie home non ha bisogno di tanta aria intorno alla cassa , ma se andiamo sui modelli un po piu impegnativi (cremona , minima , guarneri memento , electa , ...) allora si , hanno bisogno dello giusto spazio soprattutto dalla parete di fondo.
condivido in pieno quando si dice che l'alta fedelta non vuol dire sparare a volumi assurdi in un piccolo ambiente , ma ricercare la perfezioni nella trama musicale a livelli di volume che ti permette di farlo.
ho sentito dire che il volume giusto è quello che si percepisce come se due persone stiano parlando tra di loro!
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  spocry il Gio 18 Feb 2010 - 16:34

@piero7 ha scritto:
@traspar ha scritto:
@piero7 ha scritto:ma ce le hai orientate che i woofer quasi si guardano?
No! Premetto che la distanza tra loro e di 4 mt circa!
ma dimmi!

da me se non le oriento con i woofer che quasi si guardano l'un l'altro, non mi suona più il muro e perdo il fuoco... ce le ho anch'io a 4 metri l'una dall'altra, ma mi rendo conto che con un locale più grande, sopratutto dietro il punto di ascolto e dietro le casse sarebbe stato molto meglio, ma non vivo ad arcore io Sad

il tuo problema deriva anche dal fatto che le casse sono un po troppo distanti l'una dall'altra , probabile che si crei il famoso buco e che ovvi al tuo problema avvicinando l'emissione con l'angolazione.
prova ad avvicinare le casse e a tenerle sempre molto angolate e fammi sapere
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  schwantz34 il Gio 18 Feb 2010 - 16:46

collega spocry , e delle parva ? che mi dici ?
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  Alessandro LXIV il Gio 18 Feb 2010 - 16:51

E delle Euritmica Claravox che mi dite?

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  schwantz34 il Gio 18 Feb 2010 - 16:57

@Alessandro LXIV ha scritto:E delle Euritmica Claravox che mi dite?


e delle wilson audio sasha ? che dite ?

:-) , c'entrano con sf ? Very Happy , non t'arrabbiare ...scherzo ...
ciao,
s.
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  spocry il Gio 18 Feb 2010 - 17:02

@schwantz34 ha scritto:collega spocry , e delle parva ? che mi dici ?
mi dispiace ma le parva non ho mai avuto modo di ascoltarle Sad
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  schwantz34 il Gio 18 Feb 2010 - 17:03

@spocry ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:collega spocry , e delle parva ? che mi dici ?
mi dispiace ma le parva non ho mai avuto modo di ascoltarle Sad

pazienza ...grazie lo stesso , ti so dire io settimana prossima :-)

...forse ...


Ultima modifica di schwantz34 il Gio 18 Feb 2010 - 17:04, modificato 1 volta
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  schwantz34 il Gio 18 Feb 2010 - 17:03

@Alessandro LXIV ha scritto:E delle Euritmica Claravox che mi dite?

comunque ...paiono bbone ...

http://www.audiovolta.com/reviews/009.asp.htm

tra l'altro mi pare che siano le casse da stand di riferimento di bebo moroni ...per quanto possa valere ..., sicuramente è uno che di cose ne ha sentite molte ...
paiono casse da intenditore ...non i soliti "blasoni" famosi il cui prezzo dipendono al 70% dal blasone per l'appunto ...insomma ...casse di sostanza . Non ti piacciono ?
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  Alessandro LXIV il Gio 18 Feb 2010 - 17:09

@schwantz34 ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:E delle Euritmica Claravox che mi dite?


e delle wilson audio sasha ? che dite ?

:-) , c'entrano con sf ? Very Happy , non t'arrabbiare ...scherzo ...
ciao,
s.

No che non c'entrano, ma non mi va di aprire un tread ad ogni battito d'ali di farfalla.
Mi rimetto al vostro buon cuore Smile

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  Alessandro LXIV il Gio 18 Feb 2010 - 17:10

@schwantz34 ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:E delle Euritmica Claravox che mi dite?

comunque ...paiono bbone ...

http://www.audiovolta.com/reviews/009.asp.htm

tra l'altro mi pare che siano le casse da stand di riferimento di bebo moroni ...per quanto possa valere ..., sicuramente è uno che di cose ne ha sentite molte ...
paiono casse da intenditore ...non i soliti "blasoni" famosi il cui prezzo dipendono al 70% dal blasone per l'appunto ...insomma ...casse di sostanza . Non ti piacciono ?

...sapevo che avrei fatto breccia nel tuo cuoricino come una lama rovente nel burro. Very Happy

Se le trovo usate ad un prezzo onesto saranno le mie casse definitive.

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  piero7 il Gio 18 Feb 2010 - 18:06

@spocry ha scritto:
@piero7 ha scritto:
@traspar ha scritto:
@piero7 ha scritto:ma ce le hai orientate che i woofer quasi si guardano?
No! Premetto che la distanza tra loro e di 4 mt circa!
ma dimmi!

da me se non le oriento con i woofer che quasi si guardano l'un l'altro, non mi suona più il muro e perdo il fuoco... ce le ho anch'io a 4 metri l'una dall'altra, ma mi rendo conto che con un locale più grande, sopratutto dietro il punto di ascolto e dietro le casse sarebbe stato molto meglio, ma non vivo ad arcore io Sad

il tuo problema deriva anche dal fatto che le casse sono un po troppo distanti l'una dall'altra , probabile che si crei il famoso buco e che ovvi al tuo problema avvicinando l'emissione con l'angolazione.
prova ad avvicinare le casse e a tenerle sempre molto angolate e fammi sapere

macchè, provato con spostamenti di cm (quasi 1 alla volta) se le avvicino vanno fuori fuoco in maniera palese ed i suoni escono dalle casse, invece così suona il muro dietro e le casse sembrano mute. Mi fanno sorridere quando viene gente poco esperta che le sente e che si alza e mette la testa nelle casse e dice: perchè a te le casse sembrano che non suonino? Laughing

Sarà per colpa del mio ambiente di sicuro e quel cazzone di mobile che c'ho dietro Sad Ci sarebbero voluti almeno un'altro metro (o due) di spazio dietro e sopratutto dietro il punto di ascolto, ma per com'è conformata quella stanza, anche mettendole dal lato lungo, meglio di così, nisba...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  spocry il Gio 18 Feb 2010 - 18:18

@piero7 ha scritto:
@spocry ha scritto:
@piero7 ha scritto:
@traspar ha scritto:
@piero7 ha scritto:ma ce le hai orientate che i woofer quasi si guardano?
No! Premetto che la distanza tra loro e di 4 mt circa!
ma dimmi!

da me se non le oriento con i woofer che quasi si guardano l'un l'altro, non mi suona più il muro e perdo il fuoco... ce le ho anch'io a 4 metri l'una dall'altra, ma mi rendo conto che con un locale più grande, sopratutto dietro il punto di ascolto e dietro le casse sarebbe stato molto meglio, ma non vivo ad arcore io Sad

il tuo problema deriva anche dal fatto che le casse sono un po troppo distanti l'una dall'altra , probabile che si crei il famoso buco e che ovvi al tuo problema avvicinando l'emissione con l'angolazione.
prova ad avvicinare le casse e a tenerle sempre molto angolate e fammi sapere

macchè, provato con spostamenti di cm (quasi 1 alla volta) se le avvicino vanno fuori fuoco in maniera palese ed i suoni escono dalle casse, invece così suona il muro dietro e le casse sembrano mute. Mi fanno sorridere quando viene gente poco esperta che le sente e che si alza e mette la testa nelle casse e dice: perchè a te le casse sembrano che non suonino? Laughing

Sarà per colpa del mio ambiente di sicuro e quel cazzone di mobile che c'ho dietro Sad Ci sarebbero voluti almeno un'altro metro (o due) di spazio dietro e sopratutto dietro il punto di ascolto, ma per com'è conformata quella stanza, anche mettendole dal lato lungo, meglio di così, nisba...

certo ogni ambiente suona in maniera diverso , bisognerebbe conoscere la dimensione del tuo ambiente e la disposizione dei mobili per avere un'analisi piu accurata.
le casse sono messe sul lato lungo o corto ?
Quello che ti posso dire che cmq in ogni caso le tue casse hanno bisogno di aria intorno e una forte inclinazione verso il centro d'ascolto. ma immagino che tutte le prove tu le abbia gia fatte!
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  piero7 il Gio 18 Feb 2010 - 19:27

è quello che ho fatto! Lato lungo, perchè lato corto so troppo vicine e non vanno per niente bene... Very Happy E la stessa cosa ho notato con le altre SF che ho provato in questa stanza... se non le inclino, nix arbait! Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  traspar il Gio 18 Feb 2010 - 22:23

E allora, oggi pomeriggio ho fatto un po di prove, era da tempo che non sperimentavo nuove posizioni Very Happy . Ho dapprima staccato i diffusori dalle "nicchie" in cui sono inserite (tra un mobile e parete laterale) ed angolate alla pierosette, cioè rispetto al parete posteriore 30 gradi circa, il risultato non mi è piaciuto, scena piccola sia in altezza che laterale i diffusori non scompaiono più di quanto succede già. Angolazione a 45 gradi con punto d'ascolto a un metro dall'incrocio, il centrale è molto deciso però mi sembra che la spazialità del resto della scena venga compromessa.
60 gradi, meno di 50 cm dal punto d'incrocio, è la situazione che mi piace di più, la scena è ampia la spazialita ci guadagna ed anche la timbrica. Non ho fatto la prova della risonanza, perchè a casa non ero solo Sad. Comunque in generale oggi il mio impianto non si sentiva come al solito, non capisco, sarà stata la mia stanchezza o la corrente, bohh Rolling Eyes il suono appariva un po confuso.


prova effettuata con:
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  pallapippo il Gio 18 Feb 2010 - 22:35

Nel mio caso le casse sono inclinate diciamo di ca. 40 - 45°. In pratica il punto d'incrocio formato dalle linee virtuali uscenti dagli ap risulta appena dietro al punto di ascolto. Quest'ultimo forma con le casse un triangolo equilatero.


Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5166
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  spocry il Ven 19 Feb 2010 - 9:35

Quello che vi posso dire della serie home e della serie precedente è che se sono posizionate lontane tra di loro e a ridosso delle pareti laterali vi consiglio una forte angolazione verso l'interno , ne guadagna un sacco in tridimensionalita e trasparenza , se invece le casse sono piu vicine magari posizionate sul lato corto della camera , allora solo una leggeissima angolazione verso il punto di ascolto vi dara i migliori risultati.
Ovviamente non sono regole assolute ogni stanza ha la sua disposizione , ma visto che ho posseduto per molto tempo questi modelli di SF un minimo di esperienza me la sono fatta!
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  spocry il Ven 19 Feb 2010 - 9:37

@traspar ha scritto:

prova effettuata con:
che bello il tuo foobar , come mail il mio è cosi scarno?
hai installato dei plug in particolari?
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sonus Faber Concertino Domus

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum