T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 12:37 Da sonic63

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 12:31 Da franz 01

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 11:21 Da farohp

» Primo acquisto cuffie consigli
Oggi a 11:17 Da bob80

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 10:58 Da gigetto

» DAC con I2S e DSD
Oggi a 10:53 Da mrcrowley

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
gigetto
 
p.cristallini
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10377 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alcor511

I nostri membri hanno inviato un totale di 769682 messaggi in 50077 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 50 utenti in linea :: 2 Registrati, 0 Nascosti e 48 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, Pinve

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

pcb LM1875 cinese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Mer 10 Feb 2010 - 9:44

mi è arrivata, dopo il solito mesetto di calmo viaggio, questa pcb
http://cgi.ebay.it/LM1875-Power-Amplifier-PCB-DIY_W0QQitemZ260425149867QQcmdZViewItemQQptZLH_DefaultDomain_0?hash=item3ca28c6dab
caruccia, confezionata nella sua bustina, con allegati 2 esempi di montaggio lato-componenti, e una B.O.M. generica.

Lo schema è molto classico, alimentazione duale con raddrizzamento a singolo ponte e livellamento on board,
configurazione non-invertente con le solite 4 resistenze, il C di feedback e la zobel in uscita (volendo posto lo schema)
Permette anche la configurazione mono a ponte (che a me non interessa per adesso)

I C di bypass previsti sull'alimentazione sono 2 per ogni ramo di alimentazione per ogni chip (in tutto 8 )
l'esempio allegato alla pcb consiglia un valore tra 3300uF e 4700uF per il primo C vicino al ponte, di 22uF per il C bicino al chip.

Veniamo al problema..i soliti Panasonic FC, nelle versioni 3300uF/35V e 3900uF/35V, su RS vengono una cifra senza senso Crying or Very sad soprattutto se rapportata ai costi finora sostenuti per tutto il resto del materiale necessario, ovvero pochissimi euri..

la domanda è : per questi C di livellamento vicino al ponte, è fattibile e consono l'utilizzo di materiale più "plebeo" ?
tipo questi ( DataSheet linkato nell'offerta) : http://cgi.ebay.it/1-CONDENSATORE-ELETTROLITICO-4700uF-35V-105_W0QQitemZ200382245738QQcmdZViewItemQQptZComponenti_elettronici_passivi?hash=item2ea7b66b6a
magari in accoppiata a dei buoni C vicino al chip, per esempio Panasonic FM 100uF/35V o 220uF/35V..

quelli grossi devono avere diametro max 18-19mm, i piccoli 5-6 mm, ma volendo si possono anche montare sotto, quindi di dimensione a piacere...
avrei trovato anche questi Nichicon 4700uF / 35V ma oltre all'incognita classica, il prezzo va molto vicino a quello degli FC di RS e non ne varrebbe più la pena..

ho un ordine pendente su RS e fermo da giorni per colpa di questa domanda Crying or Very sad
HELP ME ! Kiss Kiss

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Gio 25 Feb 2010 - 11:56

Balenghi che siete Mad NON mi avete impedito di spendere 20 e passa euri di condensatori super-lusso su RS Crying or Very sad

ricapitolando, il link eBay alla pcb nel post qui sopra è ancora valido,
queste sono le immagini tratte dal link (casomai sparisse)


questo è il foglietto che arriva assieme alla scheda


questo lo schema elettrico (per quanto mi riguarda, finalmente NON più scritto su carta e scansionato/fotografato Cool )

OCCHIO, lo schema descrive soltanto la modalità di connessione "OCL" sul foglietto (Stereo, SingleEnded)
la scheda permette anche la connessione Bridged Mono (definita BTL sul foglietto)

A seguire vi farò vedere la mia schedozza montata e funzionante,
con diverse varianti "minimal style" Crazy Cool

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  Fabio il Gio 25 Feb 2010 - 12:22

Non si riesce a capire la massa di segnale come cammini ma sembrerebbe che finalmente questa PC ha incentrato lo sbroglio sul centro stella, che mi sembra di individuare proprio al centro dei condensatori di filtraggio. Lo si puo dedurre dalle diverse piste di massa che partono da li. A mio parere, se si ha un'alimentazione non dual mono, e l'unico modo per non avere ground loop, a meno di non tagliare piste e ricreare il centro stella esternamente con svariati collegamenti volanti.

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Sab 27 Feb 2010 - 21:12

orbene, ecco le foto del mio mostriciattolo,

montaggio minimal Cool Hoping


lato B (con resistenze mancanti all'appello)


uorc in progress Razz


a qualcuno serve il contenuto di uno switch per porta parallela? Hehe



Si chiamerà "Istrice" Cool

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  Fabio il Dom 28 Feb 2010 - 10:02

Mejo istrice che puzzola Very Happy
Ma il trasformatore dove lo piazzi?

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Dom 28 Feb 2010 - 11:53

@Fabio ha scritto:Mejo istrice che puzzola Very Happy
Ma il trasformatore dove lo piazzi?
Smile
il trasformatore andrà in un altro scatolo (ti avanza uno switch parallelo? Hehe )
ho un trafo 15-0-15 (il massimo che si avvicini) nemmeno troppo adatto allo scopo e mai provato,
l'ho sempre fatto andare a batterie, da qui la scelta di portar fuori anche la possibilità di l'alimentazione continua senza il diodo dei ponti in mezzo Wink
vado a sbombolettare Cool

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

ISTRICE On The Road !

Messaggio  madqwerty il Dom 28 Feb 2010 - 22:32

Cool Cool Cool Cool Beer Beer Beer Beer
m'ero dimenticato di che bello è lavorare nel piccolo.. Mad Crying or Very sad

dentro :

fuori :

e i primi vagiti.. Kiss

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  DACCLOR65 il Dom 28 Feb 2010 - 23:08

Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap Clap

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  piero7 il Dom 28 Feb 2010 - 23:19

ma che bel lavoro!! Bravo!!! Laughing

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  porfido il Dom 28 Feb 2010 - 23:37

Mi sa tanto che 'sta pcb me l'accatto! Very Happy
Grande Mad!
MA ALLORA, COME SUONA?

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Lun 1 Mar 2010 - 0:41

merci ragasuoli ! Embarassed Smile

come suona è un po' presto per dirlo,
aspettiamo il rodaggio Hehe Hehe Wink

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  porfido il Gio 11 Mar 2010 - 7:20

Allora Mad!
Come suona il piccirillo? Smile

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Gio 11 Mar 2010 - 10:37

giudizio concentrato -> Smile

dettagliando..

Intanto preciso che lo sto usando praticamente solo a batterie (solite 12V/7Ah , 4 per creare +-25Vcc)
quindi magari è una condizione di favore (servirebbe un trafo 18-0-18 sui 100VA, per starci comodi comodi)

Ho un trafo 15-0-15 di scarsa potenza che uso quando le batterie sono in carica, e in questo caso trovo che le prestazioni scendano parecchio (suono più indeciso, confuso, meno lucido...ma non è un trafo da prendere come riferimento)
cmq a 2-3 ore ogni sera (volumi medio-bassi) penso che durino all'incirca una settimana..

mi piace! Smile
ha un suono pulito, morbido, credo si possa parlare del solito suono "piacione" dei chipamp,
però (non so come dire) mi pare meno "tirato" rispetto al Magic, più rilassato/naturale,
e anche più completo e generoso in gamma bassa.

fin dove ce la fa, il basso picchia parecchio! non so se sia merito del chip, o del fatto che non c'è alcun C sul segnale o in reazione (quindi non c'è alcun filtro passa-alto, entra ed esce amplificato allo stesso modo il segnale a 1 Hz come quello a 100 Hz ..)

fin dove ce la fa.. Sad perchè in effetti non ce la fa più di tanto.. per capire il contesto, uso diffusori a 4ohm, di media sensibilità, l'ampli è montato con i valori di R più volte usati da Vincenzo (22K-680ohm, quindi guadagno piuttosto elevato sui 30dB) e il pre guadagna circa 12dB (quindi >40 dB in tutto e sono palesemente troppi, avanzano almeno 10dB..)

In questo contesto, con l'ultimo cd dei Massive Attack non si va oltre ore 10-11, pena il clipping violento e continuo...
quando la pressione inizia ad essere "sostanziosa" il suono è ancora del tutto ok,
uno allora gli prende il trip di girare il manopolone per tirare giù i muri e vedere i woofer invertisi le posizioni nei reciproci cestelli Dribbling
invece lui si siede inesorabilmente Crying or Very sad e scalda pure parecchio..

cmq, non c'è da pretendere l'impretendibile, va detto che è in grado di gestire senza crisi una pressione "long-term" più che sufficiente per un ascolto prolungato e alla sua piena piena qualità (tanto te hai il Dune per tirare giù i muri Hehe )

ci sarebbe da fare 2 parole sulla mia scelta minimal di non montare C sul segnale e sul feedback...
probabilmente è una delle concause del basso pieno esteso e pulito,
ma verosimilmente anche una delle cause del clipping (l'ampli viene chiamato a gestire "a pieno" anche i 15-20Hz, ammesso che la sorgente li tiri fuori, quasi sicuramente diffusori e ambiente non sono in grado di riprodurli, ma intando al chip deve smazzarseli, con relativo spreco di corrente che potrebbe essere utilizzata per gestire pressioni superiori, anche se un filo meno estese in basso)
e poi ci sono gli offset da gestire Don't know (ti rimando per maggiori dettagli al fondo di http://www.tforumhifi.com/sos-aiuto-tecnico-f33/lm1875-in-aria-o-su-pcb-e-offset-t6604-15.htm?highlight=offset+troppo+alto ) senza farci niente vedi facilmente 30mV sulle uscite, "farci qualcosa" necessariamente implica di alterare le impedenze di ingresso con dei paralleli da hoc (previa ricerca del valore corretto tramite un trimmer) e cmq ti ritrovi i due canali con impedenze di ingresso sensibilimente differenti (serve un pre/buffer attivo con impedenza di uscita molto bassa, e una certa disinvoltura a gestire carichi bassi quindi correnti relativamente elevate)
conclusione -> è un montaggio Very Happy
tutti gli altri mettano il C e vivano felici e spensierati.. Wink

ho fatto qualche sorta di confronto con li mia SureTK a batterie (2x12V/7Ah),
e le mie orecchie foderate di cotenna, altro che prosciutto Very Happy
mi da l'impressione che l' Istrice globalmente vinca! Cool
- basso più esteso e preciso (la Sure pare Loudness ON, meno estesa ma più gonfia sul medio-basso, quasi fastidiosa)
- medio alti meno tirati e taglienti (potrebbe anche essere il solito discorso suono "Ciciop" contro suono "T-Class")
- nel complesso, non so..la Sure pare suonare più "confusa", sporca (troppo dettaglio, troppa brillantezza?) leggermente fastidiosa, boh Laughing
- dove la Sure vince a mani basse è sulla pressione max gestibile, per farla clippare c'è da farsi sanguinare le orecchie, anche se godimento di ascolto =0, man mano che si pompa..

non ho fatto paragoni con la Fenice20, e confronti molto molto veloci col Magic..

fatti 2 conti prima Pò, RS ti uccide Crying or Very sad

AUGH !

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  Fabio il Gio 11 Mar 2010 - 20:47

@madqwerty ha scritto:
ha un suono pulito, morbido, credo si possa parlare del solito suono "piacione" dei chipamp,
però (non so come dire) mi pare meno "tirato" rispetto al Magic, più rilassato/naturale,
e anche più completo e generoso in gamma bassa.

Intendi dire che è ha un basso più lento e ruffiano o che è più musicale ma meno analitico?
Il confronto col 3886 lo hai fatto sempre alimentando a batteria?

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Gio 11 Mar 2010 - 21:01

..ma se il triangolo in alto a sinistra, ora mi sembra più in basso a destra.. Hehe
m'hai messo un po' in crisi te co' sti paroloni Embarassed Hehe
xò stasera devo mettere a caricare le batterie, drizzerò le orecchie al cambio amp.. Wink

p.s. il magic viaggia coi suoi trafi colossali, alimentazione "classic" , troppo sbattone or ora farlo andare a batterie..

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Gio 11 Mar 2010 - 22:30

beh che dire..
se te li spedisco tutti e 2 e lo racconti te a me? Hehe Hehe
o solo il piccolo.. Wink

ho provato qualche pezzo di canzone nota di qua, poi di là, poi di nuovo di qua,
monta/smonta 3 volte in tutto, mi son rotto Very Happy
e ho messo il DAC in mono, col selettore ingressi mandavo un canale a un ampli,
e uno all'altro, ognuno con la sua cassa, e suonavano uno per volta..
purtroppo la notevole differenza di gain tra i 2 mi obbligava ad aggiustamenti di volume un po' improvvisati..

mi tocca riformulare un attimo, il discorso si compica..
il piccoletto (fin dove può) pare il grande senza veli ! Shocked non scherzo..
più aperto (diciamo così) sul medio alto, frizzante, vivo, come dire,
pare esserci più dettaglio, i suoni decadono più lentamente..

il suono del grosso sembra più compresso, ha meno naturalezza..
il basso "migliore" del nano va rivisto in ques'ottica, è più impulsivo, naturale..

peraltro, il grosso non clippa mai, ma i massive attack guadagnano max 2 ore, e poi è distorsione piena..


....ma quei tuoi toroidi giganti quanto sono già? 20-0-20? il piccoletto abbisogna di 18-0-18 (due diodi sui secondari del tuo..) e mi sa che viaggia per raccomandata da quanto è piccolo.. Wink

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  Fabio il Gio 11 Mar 2010 - 23:31

@madqwerty ha scritto:....ma quei tuoi toroidi giganti quanto sono già? 20-0-20? il piccoletto abbisogna di 18-0-18 (due diodi sui secondari del tuo..) e mi sa che viaggia per raccomandata da quanto è piccolo.. Wink

Grazie MAD, per quello che costa un 1875, non ne vale la pena, tanto devo raggiungere i 65 euro per non pagare le spese di spedizione da digikey per finire il 3886, se mi voglio togliere il dubbio, ne aggiungerò qualcuno e farò una prova in aria.
Se regge +27 -27V, come dichiara il datasheet, di quei toro ne avevo presi 5 e i componenti per una PSU identica dovrei averli.
Oki

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  shantim il Ven 12 Mar 2010 - 1:45

complimenti Mad!!
spero di sentirlo prima o poi! sul web si leggono parecchie lodi di questo chip, e molti lo preferiscono ai bacarozzi "più grandi"..
Probabilmente per apprezzarlo appieno si dovrebbe abbinare con diffusori molto efficenti... così si allontana il clipping.

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  robertor il Mer 14 Apr 2010 - 7:43

con queste PCB si può configurare solo in BRIDGE o ricablando qui e lì anche in PARALLEL?

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Mer 14 Apr 2010 - 10:44

di default fa solo bridge o "single ended" (non credo sia il termine corretto ma così ci si capisce Wink )
cmq alla fine la conf. parallel se ben guardi sono due "single ended" separati che condividono l'ingresso,
con le uscite unite assieme dopo una resistenza di potenza per ciascuna di esse,
credo che con un poco di inventiva / customizzazione si possa fare,
per esempio se porti fuori dalla pcb le uscite separate, metti le R di potenza vicino ai connettori di uscita, e le unisci direttamente sul connettore ..

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  Easlay il Lun 31 Ott 2011 - 18:42

riesumo questo post perchè ho ordinato anche io la schedina... quella con tutti i componenti... voglio vedere al differenza tra liscia e potenziata :-D

appena arriva vi chiederò consiglio!


praticamente sostituirò tutti i componenti presenti tranne i morsetti.... si potrebbe sembrare uan spesa folle prenderla già completa invece che nuda, ma ho davvero troppa voglia di fare un paragone... magari modifico prima un canale e poi l'altro così posso fare un confronto ancora più evidente...

si accettano consigli cmq! :-D

Easlay
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 12.02.10
Numero di messaggi : 814
Località : Bolzano
Provincia (Città) : come la pece...
Impianto : TA2020 MKIII Helder modificato
Bufferino/Pre Helder con 12AU7 modificato
Ciare H02 autocostruite
Cavi autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: pcb LM1875 cinese

Messaggio  madqwerty il Lun 31 Ott 2011 - 18:54

ammappete che programmino Cool

buoni esperimenti ! Very Happy Ok

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum