T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
POPU VENUS Gio 23 Mar 2017 - 19:05giucam61
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
50% / 15
No, era meglio quello vecchio
50% / 15
I postatori più attivi della settimana
66 Messaggi - 24%
62 Messaggi - 22%
42 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
264 Messaggi - 22%
235 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
132 Messaggi - 11%
103 Messaggi - 8%
75 Messaggi - 6%
74 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
63 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 32 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 32 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
ANTONIO55
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 28.02.08
Numero di messaggi : 325
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Impiegato non fannullone/Hi-Fi
Provincia (Città) : Ottimo dopo la prova con il Gainclone
Impianto : Gainclone Dual Mono Premium + lettore Cd JVC XL-E300 + giradischi Pioneer PL200X + casse ESB 100LD

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Mer 10 Feb 2010 - 10:15
Claudio Arzani ha scritto:Ciao a tutti........comunque io l'ho ordinato.
Wink
non tanto per questo:
"3. Enhancement of audio and video playback"

Ma piuttosto per:
1. Protective electromagnetic field generated at 7.83Hz – the lowest Schumann resonance frequency of the Earth’s magnetic field
2. Local restoration of the Schumann resonance nullifies harmful man-made electromagnetic fields
4. Enhanced relaxation from 7.83Hz alpha-wave entrainment of the brain
5. Improved sleep patterns & lower incidence of insomnia
6. Enhanced meditative states
7. Deeper, more frequent and more involved dreams
Cool


Per chi conosce l'argomento "risonanza di Schumann" non risulterà [edit:strano] che l'apparecchietto sia in grado di influire sui punti 4,5,6 e 7 citati da Claudio.
Gli 8 hertz sono giudicati da diversi scienziati "il codice della vita".

Segue uno stralcio dal libro "432 hertz: La Rivoluzione Musicale di Riccardo Tristano Tuis (Nexus Edizioni)"

Durante una moltitudine di esperimenti, si è scoperto che gli 8 hertz sono in grado di penetrare qualsiasi barriera fisica o energetica, svelando una loro natura di “vettore multidimensionale” non soggetta alla materia del nostro spazio-tempo.
Un'altra peculiarità di questa frequenza è che genera superconduttività che altri non è che un sinonimo scientifico per immortalità e la superconduttività è il prodotto di un innestamento d'onda costruttivo basato sulla proporzione aurea.
La natura ci ha donato molti di questi esempi di forme naturali frattali o autosomiglianti, dalle felci alle ossa umane, dalle pigne fino alla nostra ghiandola pineale, chiamata così appunto perché ha una simmetria simile alle pigne. Gli 8 hertz hanno una simmetria d'onda di natura frattale che stimola la ghiandola pineale al rilascio degli ormoni che permettono non solo capacità che vanno oltre la percezione di un continuum a 3D ma sono inoltre in grado di rilasciare l'ormone della vita, la somatropina, che istiga il colesterolo a convertirsi a pregnenolone e quest'ultimo a DHEA (deidroepiandrosterone), tutti considerati elisir di lunga vita. L'epifisi, o ghiandola pineale, controlla la sincronizzazione circadiana del nostro sistema neuroormonale nei confronti di luce e temperatura. In studi di laboratorio si è scoperto come il trapianto della ghiandola pineale di un soggetto vecchio in un soggetto giovane ne accelera l'invecchiamento. Qualsiasi malattia della vecchiaia è causata da una perdita della sincronia del sistema ormonale.
Uno tra i più potenti sincronizzatori ormonali antagonisti all'invecchiamento è l'N-acetil-5-metossitriptamina, conosciuto anche con il nome di melatonina, ed alcune carboline presenti nelle sostanze psicotrope usate durante le pratiche sciamaniche. In sperimentazioni su topi, la presenza di melatonina ha dimostrato di proteggere il tessuto cerebrale dalla perossidasi lipidica inoltre possiede un effetto di induzione del sonno, incrementando la fase REM (profonda) riducendo gli effetti collaterali di farmaci serotonino-simili. La melatonina riduce il danno cerebrale, dovuto ai radicali liberi, su malattie degenerative quali il morbo di Parkinson e la demenza di Alzheimer. La ghiandola pineale è attivata direttamente mediante l'emissione di un segnale ad otto cicli per secondo, mentre la melatonina, uno degli ormoni prodotti dall'epifisi, induce, con un identico segnale, la replicazione mitosica del DNA, rafforzando la riparazione del danno del DNA dovuto alla vecchiaia e, perfino, la rigenerazione. La ghiandola pineale inoltre favorisce il rilascio serotoninico, con azione antidepressiva, potenziando il sistema immunitario. Il Dr. Robert Becker, nel suo libro Cross Currents, dimostrò che il calcio, elemento indispensabile anche nei processi di guarigione, viene rilasciato ad una frequenza di sedici cicli al secondo, ossia il primo multiplo degli 8 Hz.
I ricercatori hanno visto che una corretta pratica della meditazione ad occhi chiusi stimola il cervello a lavorare con onde cerebrali di tipo alfa e che la sincronizzazione dei due emisferi cerebrali incomincia a lavorare a partire dagli otto cicli per secondo. Questa sincronizzazione biemisferica espleta una moderata azione antineoplastica ed incrementa la produzione di endorfine, sostanze endogene ad azione antidolorifica. A tale riguardo Ananda Bosman afferma che la tecnica immaginativa di Einstein, chiamata così proprio perché impiegata anche da Einstein per trovare intuizioni e soluzioni agli empasse scientifici del suo tempo porta in coerenza i due emisferi grazie al fatto che il cervello si setta sulle frequenze degli 8 Hz del profondo alfa.


Ultima modifica di ANTONIO55 il Mer 10 Feb 2010 - 10:22, modificato 1 volta
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Mer 10 Feb 2010 - 10:20
Ok
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Mer 10 Feb 2010 - 10:53
e cosa c'entra tutto questo con l'ascolto dell'impianto hifi?
avatar
ANTONIO55
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 28.02.08
Numero di messaggi : 325
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Impiegato non fannullone/Hi-Fi
Provincia (Città) : Ottimo dopo la prova con il Gainclone
Impianto : Gainclone Dual Mono Premium + lettore Cd JVC XL-E300 + giradischi Pioneer PL200X + casse ESB 100LD

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Mer 10 Feb 2010 - 13:10
@piero7 ha scritto:e cosa c'entra tutto questo con l'ascolto dell'impianto hifi?
L'apparecchietto oltre che a migliorare l'ascolto hifi sembra che operi anche su altri livelli.
Ma naturalmente ai più può anche non interessare. Very Happy
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Mer 10 Feb 2010 - 13:18
@ANTONIO55 ha scritto:
@piero7 ha scritto:e cosa c'entra tutto questo con l'ascolto dell'impianto hifi?
L'apparecchietto oltre che a migliorare l'ascolto hifi sembra che operi anche su altri livelli.
Ma naturalmente ai più può anche non interessare. Very Happy

quindi l'apparecchio influenza la persona principalmente, non l'impianto, ho capito bene?
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Mer 10 Feb 2010 - 13:22
da: http://www.6moons.com/audioreviews/schumann2/revisited.html

"Once the EarthSafe was set up, I began to shuffle through a pile of mail and reading while one of the grandkids was watching something or other on PBS. While not paying attention, I noticed (actually, I was distracted by and drawn in by) a real improvement in the stock sound (especially diction) and quality (spaciousness and frequency extension of the accompanying soundtrack). When I looked up, I found that the picture on my Samsung 46" HDTV seemed to have improved slightly as well"

Vedremo, no?
Wink
avatar
ANTONIO55
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 28.02.08
Numero di messaggi : 325
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Impiegato non fannullone/Hi-Fi
Provincia (Città) : Ottimo dopo la prova con il Gainclone
Impianto : Gainclone Dual Mono Premium + lettore Cd JVC XL-E300 + giradischi Pioneer PL200X + casse ESB 100LD

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Mer 10 Feb 2010 - 13:24
@piero7 ha scritto:
quindi l'apparecchio influenza la persona principalmente, non l'impianto, ho capito bene?
Può darsi che influenzi l'impianto hifi ma credo occorrebbero strumenti sofisticati non alla portata di tutti.
In ogni caso da fonti diverse sembrerebbe modificare la percezione acustica in meglio.
Tutto quello che fa oltre questo aspetto riguarda naturalmente solo gli interessati come Claudio. Very Happy
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Pazzie Audiofile: la Risonanza Schumann Parte II

il Ven 5 Mar 2010 - 11:31
E dunque, dopo il 3d piuttosto pratico e terra terra di ieri sulla riparazione diffusori….qualcosa di più controverso e……….esoterico.
Son quasi sicuro di attirarmi lo scherno di molti ma….tant’é.

Dunque, come avevo accennato prima l’ho preso e « testato » per un paio di settimane.



FUNZIONA.

Cosa fa?
A livello personale rende l’ambiente, come dire, più …sano?
Sapete quelli che pubblicizzano i depuratori a ioni negativi che ti farebbero avere in casa l’aria come quella di montagna ? Io li ho, e magari fanno pure bene ma…..non lo senti, ci devi credere, diciamo. Questo no. Migliora l’ambiente dove si abita (é per interni). E, per i nervosetti, fa dormire meglio (avete presente la melatonina ?).

E per gli audiofili?
Provare per credere.
In che modo?
Boh!
Immaginate di sedervi di fronte al vostro bell’impianto e iniziare ad ascoltare. Dopo un po’ vi mettete la mani dietro le orecchie….come quando uno dice: “Che? Non ho capito…puoi ripetere ? »
O come quando (non so se vi é mai capitato) si va dall’ottorino a farsi « ripulire » le orecchie dal cerume (che schifo... Orrified Orrified ) e si esce dallo studio e tutto suona più…cristallino ?

Beh, la musica la sentite cosi’.

Dunque i positivisti incalliti tra voi ridano pure ma, come dicono i miei conoscenti di Roccalbegna (se non ci siete mai stati vi consiglio di andarci….spaghetti di farina di castagne….Kiss Kiss Kiss Kiss ) … » a me ‘mmi fà ».

Claudio
P.S. : compratevelo subito !
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 13:06
Ho un'idea, se me lo mandi e me lo fai provare, se soddisfatto me lo compro e ti verso l'esatto valore dell'aggeggio oltre a rispedirti il tuo e rimborsari delle spese di spedizione, se non sarò soddisfatto, te lo rendo (e ti rendo pure la spesa sostenuta per inviarmelo).

Ci stai? Smile
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 13:37
Claudio Arzani ha scritto:
E dunque, dopo il 3d piuttosto pratico e terra terra di ieri sulla riparazione diffusori….qualcosa di più controverso e……….esoterico.

Fa questa prova:
accendi il tuo impianto e fallo suonare con l'affare in questione acceso e mentre suona spegni e riaccendi lo scatolotto e dicci se senti qualcosa.

Se riesci fa la prova alla cieca e chiedi a qualcuno di spegnere e riaccendere a caso (facendo testa o croce) e dicci se riconosci il suono.

Se non lo riconosci non serve a nulla.
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 14:18
@Barone Rosso ha scritto:
Claudio Arzani ha scritto:
E dunque, dopo il 3d piuttosto pratico e terra terra di ieri sulla riparazione diffusori….qualcosa di più controverso e……….esoterico.

Fa questa prova:
accendi il tuo impianto e fallo suonare con l'affare in questione acceso e mentre suona spegni e riaccendi lo scatolotto e dicci se senti qualcosa.

Se riesci fa la prova alla cieca e chiedi a qualcuno di spegnere e riaccendere a caso (facendo testa o croce) e dicci se riconosci il suono.

Se non lo riconosci non serve a nulla.

L'ho fatto, l'ho fatto.....!
Ma la differenza, in termini di "benessere fisico" e di qualità audio non la senti subito.
E' una cosa che "cresce" (scusate lo pseudolinguaggio da imbonitore di paese)
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 14:20
@piero7 ha scritto:Ho un'idea, se me lo mandi e me lo fai provare, se soddisfatto me lo compro e ti verso l'esatto valore dell'aggeggio oltre a rispedirti il tuo e rimborsari delle spese di spedizione, se non sarò soddisfatto, te lo rendo (e ti rendo pure la spesa sostenuta per inviarmelo).

Ci stai? Smile

Io ci starei pure ma mia moglie non lo vuole mollare.
Figurati che stiamo in un appartam. su due piani (piccolo, tranquillo, non é una reggia Wink ) e durante il giorno lei me lo fa mettere di sopra (zona giorno) e di notte di sotto (camera da letto).

So dddieci ggiorni che va vanti 'sta storia Hehe

Devono trovare un'altra soluzione
Wink
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 17:29
Claudio Arzani ha scritto:
L'ho fatto, l'ho fatto.....!
Ma la differenza, in termini di "benessere fisico" e di qualità audio non la senti subito.
E' una cosa che "cresce" (scusate lo pseudolinguaggio da imbonitore di paese)

Le differenze soniche o le senti subito o nulla.
Poi anche il succo di arancia fa stare bene ... e forse fa sentire meglio l'impianto.

E se vuoi sensazioni particolari da tuo stereo:


Vista cosi mi sembra una cosa un po forzata.
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 17:32
Infatti di scherno ho parlato all'inizio....
Io vi consiglio caldamente di prendervelo.
A poco più del prezzo di un Trends.....
Poi, ognuno.............
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 17:34
@Barone Rosso ha scritto:
Le differenze soniche o le senti subito o nulla.

I DON'T THINK SO......
Questo é falso, lo sai anche te, dai!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 17:36
Claudio Arzani ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
Le differenze soniche o le senti subito o nulla.

I DON'T THINK SO......
Questo é falso, lo sai anche te, dai!

hai letto la mia proposta? Ci stai a fare la prova?
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 17:41
E ti ho risposto pure:
"Io ci starei pure ma mia moglie non lo vuole mollare.
Figurati che stiamo in un appartam. su due piani (piccolo, tranquillo, non é una reggia ) e durante il giorno lei me lo fa mettere di sopra (zona giorno) e di notte di sotto (camera da letto).

So dddieci ggiorni che va vanti 'sta storia

Devo trovare un'altra soluzione"

Poi ci ho pensato e anch'io non é che ci tengo molto a liberarmene, anche solo per un po'.
Wink
..........Sei proprio un S. tommaso, eh? Holy Holy Holy
avatar
hawui1
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 14.12.09
Numero di messaggi : 177
Località : Prato (PO)
Impianto : YAMAHA-Pioneer

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 18:20

Durante una moltitudine di esperimenti, si è scoperto che gli 8 hertz sono in grado di penetrare qualsiasi barriera fisica o energetica, svelando una loro natura di “vettore multidimensionale” non soggetta alla materia del nostro spazio-tempo.
mi piacciono queste frasi "ad effetto".. sarebbe interessante sapere CHI e COME ha scoperto COSA..
detta così più o meno ha il valore di una supercazzola bitumata..
Ho un generatore di funzioni digitali, però se imposto l'8Hz non è che sparisce nella 5° dimensione.. e non mi riduce l'incacchiatura se il circuito su cui sto lavorando non funziona.. magari questi ricercatori che hanno scoperto tutte queste cose interessanti sono anche in grado di dirmi perchè.. Very Happy Very Happy

Teniamo presente che per l'effetto placebo esiste eccome.. Wink poi che lo stimoli un magnetizzatore del carburante, un tubo da mettere sullo scarico della caldaia o una scatoletta con una lucina blu poco importa..
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 18:24
Claudio Arzani ha scritto:E ti ho risposto pure:
"Io ci starei pure ma mia moglie non lo vuole mollare.
Figurati che stiamo in un appartam. su due piani (piccolo, tranquillo, non é una reggia ) e durante il giorno lei me lo fa mettere di sopra (zona giorno) e di notte di sotto (camera da letto).

So dddieci ggiorni che va vanti 'sta storia

Devo trovare un'altra soluzione"

Poi ci ho pensato e anch'io non é che ci tengo molto a liberarmene, anche solo per un po'.
Wink
..........Sei proprio un S. tommaso, eh? Holy Holy Holy

caro amico ho speso tanti soldi perchè volevo credevo alle favole e ai miracoli... Sad

Se convinci la signora, io sto sempre qua! Oki
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 18:40
Claudio Arzani ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
Le differenze soniche o le senti subito o nulla.

I DON'T THINK SO......
Questo é falso, lo sai anche te, dai!

Una volta su questo forum c'era un utente che era convinto che la sua memoria migliorasse col tempo e dopo due settimane senza ascoltare nulla arrivava a sentire cose che noi umani non ci immaginiamo neanche ... (ma i muli).

La memoria inganna e molto, se poi si parla di suono l'inganno può essere ancora più forte.
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 18:41
se no al limite proviamo a costruire uno di sti affari, non mi pare tanto complesso anzi...

e disseminiamone ovunque, accoppiati agli ionizzatori... Smile
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 18:58
@ANDR3A101 ha scritto:se no al limite proviamo a costruire uno di sti affari, non mi pare tanto complesso anzi...

e disseminiamone ovunque, accoppiati agli ionizzatori... Smile

Il primo problema da risolvere sarebbe quello dell'antenna, solo il semplice dipolo, dove l'antenna ha una lunghezza delle meta della lunghezza d'onda richiederebbe un cavo di circa 30'000'000m . E considerando che dentro a quelle schede non sembrano esserci dei dipoli ....
Con le poche decine di metri di cavo avvolto non penso che si ottenga molto.

Per fabbricarlo basta un opamp qualche condensatore e resistenza ed è finito.
avatar
H. Finn
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.07.09
Numero di messaggi : 2588
Occupazione/Hobby : Architetto / Yoga, Canottaggio, Nuoto, Bici, Musica....
Provincia (Città) : Costa Azzurra - Francia
Impianto : Positivo ;-]]

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 23:26
hhmm
Ironic
ma allora anche le teorie sui cavi..............?
E il rodaggio dei componenti?
E la classe T (D) da poche decine di euro che suona meglio di robe da 2.000?
eccetera
eccetera
quando parli di ste cose a gente che non ne sa niente...........o ti prende da scemo, oppure non ti ascolta, oppure magari ha la mente aperta e gli si accende una lampadina che, unita alla curiosità........
Wink
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Ven 5 Mar 2010 - 23:35
Claudio e perchè la moglie non lo vuole mollare? Very Happy Very Happy
Ciao
Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Re: Pazzie audiofile: La Risonanza Schumann

il Sab 6 Mar 2010 - 9:00
@Massimo ha scritto:Claudio e perchè la moglie non lo vuole mollare? Very Happy Very Happy
Ciao

Non dirci che dopo la sezione "presentazioni" dobbiamo aprire quella "prestazioni"? Very Happy

Qua cominciano a fioccare gli ordinativi!!!!!!!!!!
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum