T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Ortofon 2m red 50,00 + s.s
Oggi alle 13:44 Da kalium

» Sostituire SMSL Ad18 con ampli classe A/AB
Oggi alle 13:38 Da kalium

» [VENDO] Alientek D8 (no ali) 55 euro + spedizione
Oggi alle 12:38 Da lello64

» Primo DAC
Oggi alle 8:46 Da gubos

» [an]luxman l3
Oggi alle 1:49 Da maddave

» [an]pioneer sa 6500
Oggi alle 1:45 Da maddave

» vendo scythe kro craft + amplificatore tda 7498 sanwu + alimentatore
Ieri alle 23:36 Da 22b5g41b5dw

» Upgrade Yaquin MC 84 L
Ieri alle 19:53 Da renatao

» Quale micro hifi scegliere?
Ieri alle 18:13 Da sportyerre

» Sansui vintage per giradischi, quale?
Ieri alle 18:11 Da Briann

» Jlh 1969 - ne vale la pena?
Ieri alle 17:36 Da bob80

» Antenna per Grundig R30
Ieri alle 10:57 Da nerone

» concerto prog
Ven 18 Mag 2018 - 17:29 Da alfio quinza

» Siena coppia di JB3F nere John Blue Audio 600 euro
Ven 18 Mag 2018 - 15:00 Da filippodei

» hallyster Sound S-70. Chiarimenti sull'Upgrade del crossover
Ven 18 Mag 2018 - 13:34 Da Pumasognatore

» Klipsch CLONE- info
Ven 18 Mag 2018 - 13:31 Da Pinve

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ven 18 Mag 2018 - 2:31 Da zimone-89

» La pulizia dei dischi in vinile - Guida definitiva
Gio 17 Mag 2018 - 22:45 Da fritznet

» Ortofon 2M Blue vs. Goldring 1042
Gio 17 Mag 2018 - 21:47 Da goodkat

» Tierney Sutton - Paris Sessions
Gio 17 Mag 2018 - 20:34 Da goodkat

» (BS) Onkyo integra A 8450
Gio 17 Mag 2018 - 19:15 Da solitario

» vendo ecc81 e ecc83 6c4p
Gio 17 Mag 2018 - 18:24 Da erduca

» [CE] Vendo TPA 3116 2.1 con filtro passa basso per subwoofer
Gio 17 Mag 2018 - 10:22 Da FastFonz

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 17 Mag 2018 - 0:41 Da GP9

» T amp per jbl l150
Mer 16 Mag 2018 - 23:00 Da Blacksheep

» Subwoofer per Klipsch La Scala
Mer 16 Mag 2018 - 21:50 Da audiophile.1963

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Mer 16 Mag 2018 - 18:56 Da il mascetti

» Diffusori
Mer 16 Mag 2018 - 18:21 Da silver surfer

» hk860 con due coppie di diffusori su uscite A e B
Mer 16 Mag 2018 - 10:07 Da franzfranz

» Michael Jackson - Thriller (10.5 Mastertape Copy for Radio 15ips to 24bit/192) DR14
Mer 16 Mag 2018 - 9:32 Da mauretto

Statistiche
Abbiamo 11642 membri registrati
L'ultimo utente registrato è sergio dp

I nostri membri hanno inviato un totale di 812494 messaggi in 52791 argomenti
I postatori più attivi del mese
lello64
 
sportyerre
 
Nadir81
 
diechirico
 
CHAOSFERE
 
fritznet
 
giucam61
 
mumps
 
nerone
 
Olegol
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15630)
 
Silver Black (15528)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9504)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 43 utenti in linea: 4 Registrati, 1 Nascosto e 38 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

diechirico, kalium, Nadir81, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


terra e massa

Andare in basso

terra e massa

Messaggio  Robygom il Sab 6 Feb 2010 - 16:06

Ho un alimentatore switching con il morsetto della terra. Questo e' collegato al case in metallo.
Lo switching e' montato in un case in metallo, quindi tutto il case e' a terra.
Attualmente ho la massa del segnale collegata al negativo dell'alimentatore e la terra isolata dal resto.
collego il negativo (e quindi anche la massa del segnale) a terra o lascio terra e negativo isolati? cosa cambia?

Robygom
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.01.10
Numero di messaggi : 16
Località : cremona
Impianto : in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  piero7 il Sab 6 Feb 2010 - 16:44

il morsetto della terra deve essere connesso a terra, cioè al terzo polo della presa di rete...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Robygom il Sab 6 Feb 2010 - 16:51

@piero7 ha scritto:il morsetto della terra deve essere connesso a terra, cioè al terzo polo della presa di rete...
si, fino a li non avevo dubbi.

il dubbio e': massa e terra scollegati o connessi in 1 punto?

Robygom
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.01.10
Numero di messaggi : 16
Località : cremona
Impianto : in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  piero7 il Sab 6 Feb 2010 - 16:54

Io son sempre dell'idea che i contenitori DEVONO essere connessi a terra per questione di sicurezza.

Qualcuno ha detto che suona meglio l'impianto senza messa a terra, io ho provato e non ho avvertito nessuna miglioria reale e concreta. Ho solo acquisito la possibilità che in caso qualcosa vada a male nei contenitori, di prendere la scossa se tocco i telai. Quindi...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Robygom il Sab 6 Feb 2010 - 16:57

@piero7 ha scritto:Io son sempre dell'idea che i contenitori DEVONO essere connessi a terra per questione di sicurezza.

Qualcuno ha detto che suona meglio l'impianto senza messa a terra, io ho provato e non ho avvertito nessuna miglioria reale e concreta. Ho solo acquisito la possibilità che in caso qualcosa vada a male nei contenitori, di prendere la scossa se tocco i telai. Quindi...

ora ho il case a terra e le masse isolate da terra. corretto? collego in un punto le masse a terra?

Robygom
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.01.10
Numero di messaggi : 16
Località : cremona
Impianto : in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Fabio il Sab 6 Feb 2010 - 17:10

E' probabile che la massa dell'alimentatore sia già collegata a terra, o meglio al contenitore, se stacchi la 220 e misuri con un Ohmmetro tra la massa e il contenitore cosa leggi?
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Robygom il Sab 6 Feb 2010 - 17:13

@Fabio ha scritto:E' probabile che la massa dell'alimentatore sia già collegata a terra, o meglio al contenitore, se stacchi la 220 e misuri con un Ohmmetro tra la massa e il contenitore cosa leggi?

su ogni scala, compreso i 200 Mohm, segna infinito.

Robygom
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.01.10
Numero di messaggi : 16
Località : cremona
Impianto : in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Fabio il Sab 6 Feb 2010 - 17:22

@Robygom ha scritto:su ogni scala, compreso i 200 Mohm, segna infinito.

Bisognerebbe capire come è fatto dentro, hai per caso un simbolo da qualche parte che somiglia a due rettangoli concentrici?
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Robygom il Sab 6 Feb 2010 - 17:38

no... sull'etichetta solo i dati. L'alimentatore e' questo:

http://www.hengfu.com/en%20catalog%20PDF/Single/HF240W-SF.pdf

Fino a ieri ha lavorato con la terra e la massa isolata, oggi nel fissare il finale (tk2050) ho notato che i fori sulla scheda hanno la massa attorno e i piedini metallici che uso fanno fare contatto fra massa e terra. Torno ai piedini di plastica o provo ad accendere?

PS... con l'oscilloscopio vedo un ripple ad altra frequenza (circa 40 Khz) di 50 mV. Questo ripple rimane invariato sia all'uscita dell'alimentatore che dopo 3 lm317 in cascata.. se metto la massa collegata con la terra cambia qualcosa?

Robygom
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.01.10
Numero di messaggi : 16
Località : cremona
Impianto : in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Robygom il Sab 6 Feb 2010 - 17:54

Mi auto rispondo:

Magari la sorgente ha la terra collegata alla massa del segnale. Controlla se massa e terra sono ancora isolati dopo aver collegato gli RCA in ingresso.

controllo...

Fra massa e terra 0.9 ohm con sorgente e amplificatore spenti.

Quindi l'amplificatore ha massa e terra isolati, entrambe le sorgenti le hanno collegate.

Robygom
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.01.10
Numero di messaggi : 16
Località : cremona
Impianto : in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Fabio il Sab 6 Feb 2010 - 18:13

@Robygom ha scritto:no... sull'etichetta solo i dati. L'alimentatore e' questo:

http://www.hengfu.com/en%20catalog%20PDF/Single/HF240W-SF.pdf

Fino a ieri ha lavorato con la terra e la massa isolata, oggi nel fissare il finale (tk2050) ho notato che i fori sulla scheda hanno la massa attorno e i piedini metallici che uso fanno fare contatto fra massa e terra. Torno ai piedini di plastica o provo ad accendere?

PS... con l'oscilloscopio vedo un ripple ad altra frequenza (circa 40 Khz) di 50 mV. Questo ripple rimane invariato sia all'uscita dell'alimentatore che dopo 3 lm317 in cascata.. se metto la massa collegata con la terra cambia qualcosa?

Quei 40Hz saranno sicuramente il ripple della frequenza di oscillazione dello switching stesso, anche se 50mv a vuoto o con ampli a riposo mi sembreno tantini.
Che dire, se l'uscita è isolata completamente dall'ingresso dovresti mettere a terra la massa, ma cosi senza capire come è fatto effettivamente dentro non mi sbilancio, ho letto qualcuno che qua dichiarava addirittura di avere uno switching con il telaio collegato al positivo. Shocked
Non puoi che procedere per esperimenti correndo i tuoi rischi, misurando prima che non si verifichi la condizione su detta e collegando ad esempio provvisoriamente, ad amplificatore scollegato, il morsetto di massa al telaio e capire se crei problemi.
Se effettivamente la pista intorno ai fori dei distanziatori è a massa questa risulterebbe comunque messa a terra se il telaio dello switching è collegato al mobile, ma, nel caso, è meglio optare per un collegamento univico con un cavo apposito oonde evitare ground loop. Lascerei i distanziali in plastica e unirei la pista di massa in un solo punto al mobile, sempre verificando che non ci siano problemi con le prova provvisoria di terra di cui sopra, perchè questo equivale a collegare la massa al telaio dello switching.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Fabio il Sab 6 Feb 2010 - 19:06

@Robygom ha scritto:Mi auto rispondo:

Magari la sorgente ha la terra collegata alla massa del segnale. Controlla se massa e terra sono ancora isolati dopo aver collegato gli RCA in ingresso.

controllo...

Fra massa e terra 0.9 ohm con sorgente e amplificatore spenti.

Quindi l'amplificatore ha massa e terra isolati, entrambe le sorgenti le hanno collegate.


Strano di solito gli apparecchi commerciali non hanno terra collegata a massa, a meno che non si tratti di un PC, staccale e controlla.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  piero7 il Sab 6 Feb 2010 - 19:08

@Robygom ha scritto:
@piero7 ha scritto:Io son sempre dell'idea che i contenitori DEVONO essere connessi a terra per questione di sicurezza.

Qualcuno ha detto che suona meglio l'impianto senza messa a terra, io ho provato e non ho avvertito nessuna miglioria reale e concreta. Ho solo acquisito la possibilità che in caso qualcosa vada a male nei contenitori, di prendere la scossa se tocco i telai. Quindi...

ora ho il case a terra e le masse isolate da terra. corretto? collego in un punto le masse a terra?

Yes!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Robygom il Sab 6 Feb 2010 - 20:12

@Fabio ha scritto:
Strano di solito gli apparecchi commerciali non hanno terra collegata a massa, a meno che non si tratti di un PC, staccale e controlla.

Confermo, sia il DAC (behringer src2496) che l'xbox 360 hanno la massa collegata a terra. a questo punto lascio i piedini in plastica.

Robygom
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.01.10
Numero di messaggi : 16
Località : cremona
Impianto : in costruzione

Tornare in alto Andare in basso

Re: terra e massa

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum