T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Dubbio sub 18" bass reflex
Oggi alle 8:04 Da dinamanu

» Problema casse Bose acustimass 3.1
Oggi alle 7:49 Da dinamanu

» wtfplay
Oggi alle 1:08 Da iperv

» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 0:53 Da giucam61

» Consiglio per Impianto hifi
Ieri alle 21:32 Da Peo

» Rcierca diffusori da libreria compatte
Ieri alle 20:46 Da potowatax

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ieri alle 19:58 Da ghiglie

» Alimentazione per un classe A
Ieri alle 18:49 Da iperv

» Prezzi pazzi Monitor Audio Silver 2 & Dali Zensor 3 (venditore Juvenilis su amazon)
Ieri alle 17:33 Da franzfranz

» auricolari con microfono e controllo volume
Ieri alle 12:23 Da TheDarkKnight

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Ieri alle 11:45 Da tubaz

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 10:13 Da dinamanu

» Amplificatore per Momentum 2.0
Ieri alle 2:09 Da Alessandro Smarrazzo

» Primo impianto entry level
Ieri alle 1:01 Da Quinlan

» Problemi piastra Teac W-800R
Lun 21 Ago 2017 - 17:22 Da Mike Hunt

» Galactron pre + finale
Lun 21 Ago 2017 - 10:17 Da verderame

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Lun 21 Ago 2017 - 8:57 Da Marko

» Pre e finale Rotel
Dom 20 Ago 2017 - 23:43 Da giucam61

» diffusori a tre vie... senza una via
Dom 20 Ago 2017 - 18:38 Da kmarx

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Dom 20 Ago 2017 - 18:35 Da pallapippo

» Riparare vecchi diffusori con nuovi Woofer e Tweeter
Sab 19 Ago 2017 - 18:28 Da mikunos

» Consiglio acquisto DAC basso costo Ubuntu Linux
Sab 19 Ago 2017 - 15:59 Da mecoc

» Dubbio musica liquida
Ven 18 Ago 2017 - 16:46 Da dinamanu

»  [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 450 euro spedito
Ven 18 Ago 2017 - 14:32 Da MrTheCarbon

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ven 18 Ago 2017 - 12:57 Da metalgta

» Upgrade Trends Audio 10.1 (scusate la pigrizia...)
Ven 18 Ago 2017 - 12:27 Da giucam61

» Consiglio Scythe SCBKS-1100
Gio 17 Ago 2017 - 19:45 Da dinamanu

» diffusore bookshelf 2 vie in DCAAV: le supermosquito
Gio 17 Ago 2017 - 19:18 Da bianchetto

» [FC] Shure SRH940
Gio 17 Ago 2017 - 12:55 Da RanocchiO

» [FC] Vendo Schiit stack
Gio 17 Ago 2017 - 12:53 Da RanocchiO

Statistiche
Abbiamo 10958 membri registrati
L'ultimo utente registrato è saetta710

I nostri membri hanno inviato un totale di 792986 messaggi in 51431 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15470)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10274)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9157)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 27 utenti in linea: 4 Registrati, 1 Nascosto e 22 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chiccoevani, dinamanu, sonic63, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mer 30 Dic 2009 - 12:09

Da sempre nella scelta dei miei componenti hi-fi, una volta stabilito un tetto massimo di budget, punto alla qualità. Tuttavia, in presenza di simili requisiti tecnici e qualitativi, cerco di privilegiare prodotti realizzati o almeno progettati in Italia. Tema questo che, nell’attuale contesto di grave e persistente crisi occupazionale, assume un’importanza fondamentale.
Poiché l’obiettivo non è quello di stilare una classifica per premiare “i più bravi”, ossia di coloro che con i loro acquisti incentivano la produzione nazionale, mi limiterò a soffermarmi sul mio impianto principale, indicando per ogni componente la provenienza ed eventualmente distinguendo progettazione e produzione laddove non dovessero coincidere.
Fenice 20: Italia (progettazione S3 di Bollate; produzione S3 MOKS di Ancona; vendita S3 Shop di Bollate)
TProgress PM-06: progettazione/distribuzione italiana (Audio 4), produzione cinese
Thorens TD 160: Svizzera
Boston T 930: USA; woofer Indiana Line W20: Italia
JVC N322: progettazione giapponese e produzione cinese.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  thema2000ie il Mer 30 Dic 2009 - 12:32

Purtroppo non ho nulla di italiano nel mio impianto:
- Lettore CD: Sony CDP-70 - Made in Japan
- Diffusori: Sony SS-E400 (progettazione penso giapponese ma Made in Belgium)
- Ampli: Musical Fidelity A1 (Made in England)


Oki
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  Silver Black il Mer 30 Dic 2009 - 12:34

Nulla di italiano nemmeno io, ma non è praticamente mai un criterio che metto nella mia lista per decidere cosa comprare.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15470
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  MaurArte il Mer 30 Dic 2009 - 12:35

Quasi tutto... Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7269
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  thema2000ie il Mer 30 Dic 2009 - 12:36

@MaurArte ha scritto:Quasi tutto... Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
Hehe Hehe Hehe Hehe Hehe
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  piero7 il Mer 30 Dic 2009 - 12:42

casse: italiane SF
pre: italiano (l'ho fatto io)
finale: cinese/italiano (l'ho modificato io)
cd: jap/ita (l'ho modificato io)
convertitore: cina/ita (l'ho modificato io)
sub: americano (ma appena ricono rimetto il mio con gli altoparlanti Ciare, italiani anch'essi)

Sono nazionalista! Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mer 30 Dic 2009 - 13:28

Forza Piero, buona parte della ripresa economica è nelle tue mani! Wink
Piero for President!!! Laughing
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  piero7 il Mer 30 Dic 2009 - 13:43

@Andrea Gianelli ha scritto:
Forza Piero, buona parte della ripresa economica è nelle tue mani! Wink
Piero for President!!! Laughing

Più italiano di così! Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  Silver Black il Mer 30 Dic 2009 - 13:47

WOW! Surprised

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15470
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  Frankie il Mer 30 Dic 2009 - 14:24

Le casse: Indiana Line Tesi 504...
avatar
Frankie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.08.09
Numero di messaggi : 1331
Località : Como
Occupazione/Hobby : Chimica/Snowboard
Provincia (Città) : Basterebbe un soffio di vento
Impianto :
Spoiler:
Alimentazione:
Switching by Pincellone
Sorgente:
Xtreamer DVD
DAC:
Superpro707
Cavi di segnale:
Yulian
Preamplificatore:
Little Dot MK IV SE
Cavi di segnale:
Yulian
Ampli:
Trends Audio 10.2
Cavi di potenza:
DImyself
Diffusori:
IL Tesi 504
Cuffie:
Superlux HD660


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  tino84 il Mer 30 Dic 2009 - 14:51

nulla,ah,diciamo i cavi di potenza/segnale,ma solo perchè li ho comperati in negozio Laughing
tutto il resto,giapponesi ed inglesi (e un pò americani e svizzeri) vincono alla stragrande.
purtroppo nell'audio i miei gusti son questi (con particolare interesse per i primi due),gli italiani mi piacciono relativamente a pochi (e costosi) prodotti,seppur di qualità (che spererei di acquistare una volta che avrò lavoro e soldi Laughing )

tino84
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  sonic63 il Mer 30 Dic 2009 - 16:12

Mi piace questo gioco ... vediamo un pò ..
Altoparlanti : Italia e Francia
tutto il resto : Canada, Stati Uniti, un pò di Giappone (gli IGBT dei finali), un pò di Italia
Progetti, lavoro, sudore e bestemmie, notti insonni : Italia

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5360
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  pallapippo il Mer 30 Dic 2009 - 16:35

Casse: Italia, e come valore rappresentano ben più tutto di tutto il resto messo insieme;
cdp: franco/cinese (modifica Italia Wink );
ampli: usa/cina (modifica Italia);
cavi di potenza: Usa;
cavi alimentazione e di segnale: assemblati in Italia;

ampli cuffia: Usa;
equalizzatore: Giappone;
cuffia: Austria.

Batteria: vietnamita Shocked Hehe
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5094
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  gianni64 il Mer 30 Dic 2009 - 17:02

Ciao,
il mio impianto e' "abbastanza" italiano:
Casse Sonus Faber Concerto, Ampli Audio Analogue Primo 70 Rev.2
Come sorgente utilizzo un PC tedesco (Shuttle) (ma progettato da me) ed un DAC cinese Silverstone EB2.
Buon anno a tutti

Gianni

gianni64
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 05.01.09
Numero di messaggi : 16
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Informatica
Impianto : Netbook HP Mini 210 Windows 7, Foobar2000, DAC Cambridge Audio DAC Magic 100, Audio Analogue Primo 70 Rev.2, Sonus Faber Concerto, Cavi di potenza autocostruiti, Cavo di segnale Cambridge Audio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quanto made in Italy c’è nel nostro impianto hi-fi?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum