T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Autocostruzione PRE
Oggi a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Oggi a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Oggi a 15:35 Da Dexterdm

» upgrade 2500 max
Oggi a 15:20 Da titonic

» Primo acquisto cuffie consigli
Oggi a 14:58 Da lello64

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Oggi a 12:44 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 11:49 Da p.cristallini

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 11:44 Da giucam61

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Oggi a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Oggi a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ieri a 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ieri a 21:26 Da mrcrowley

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:24 Da gianni1879

» Nuovo cd lettore+dac
Ieri a 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ieri a 19:24 Da sportyerre

» Fx-Audio D802
Ieri a 19:02 Da Angel2000

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ieri a 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ieri a 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ieri a 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ieri a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ieri a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 0:36 Da CHAOSFERE

» Chi ben comincia...consigli
Gio 8 Dic 2016 - 23:23 Da p.cristallini

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
giucam61
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
Angel2000
 
gigetto
 
schwantz34
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10374 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Giancarlo Campoli

I nostri membri hanno inviato un totale di 769601 messaggi in 50075 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 64 utenti in linea :: 5 Registrati, 3 Nascosti e 56 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Anto73, arthur barras, fritznet, Sistox, viper

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  lkjhgfdsa il Lun 28 Dic 2009 - 14:23

Allora, ecco il mio primo argomento.
Io parto da zero, che un mese fa non sapevo nulla.
Avevo l'iPod e le casse del MacBook Pro, che con l'iWow mi sembrava pure andassero benissimo.
Poi scopro lo Scythe Kro Craft e poi ho letto tutto quello che c'era da leggere e qui metto tutto quello che ho scoperto.

Ascolto la musica dal mio mac.
Sono stato investito da 10 minuti di un Audiotrak DR.DAC2 (graaazie del regaaalo!) che userò anzitutto con le AKG K701.

Ora voglio delapidare i prossimi stipendi per un ampli e delle casse.



I miei diffusori candidati sono:
. Proson 6030 mkII: non potevo non metterle. Ne ho letto fono a sbavarci.
. Indiana Line Musa 505. Ho cominciato con le Tesi 504, ma non ho resistito a passare oltre.
. Klipsch Synergy F-3
. Klipsch RF 82

Non ho ascoltato niente, non ho idea di dive andare ad ascoltarle come esce il suono da loro. Saranno 'a scatola chiusa', per me.
Ho un budget variabile. Pensavo all'inizio avrei speso massimo 300€. Ma poi quando leggo aggettivi come 'divino', 'esagerato', 'incredibile', 'la perfezione assoluta' io mi stupisco e aumento il budget (:

Come ampli ho pensato al Virtue Two.2 a 130W, anche se non ho capito ancora quando uscirà per davvero.
È sufficiente per tutto?



Le domande sono: quali casse è meglio prendere? Che altre candidate si possono aggiungere?
Penso che facilmente si dirà che il miglior rapporto qualità/prezzo lo detengano le Proson.
Ma il miglior suono? Ed è molto meglio quello delle altre o solo un po' meglio? Lo scarto vale tutta la spesa un più?
E com'è il suono 'tipico' delle Klipsch? Uso vertiginoso degli alti?



Che musica ascolto? Un po' di tutto. Classica, lirica, elettronica, hard-rock e metal, jazz...
Dove voglio i migliori risultati?
Con l'elettronica (Prodigy, Massive Attack, Mogwai, Sigur Rós, Funkstörung),
con le colonne sonore (John Murphy, Hans Zimmer)
e con l'hard-rock (Rammstein, In Flames, Eddie Vedder).

Ma sopratutto, mi piacerebbe che registrazioni tipo con voce e chitarra,
o voce e basso tipo 'Musica Nova' di Petra Magoni & Ferruccio Spinetti, diano un effetto iperrealistico e 'live', on stage,
che le si vedano uscire le note, che sembri di vederla lì Petra come una macro, in quelle foto che vedi più dettagli di quelli che si sono,
quello che succede quando ti stupisci di una cosa così semplice, se si capisce che intendo.



Ecco tutto
(:

lkjhgfdsa
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 06.12.09
Numero di messaggi : 12
Località : Mantova
Impianto : LE CASSE DEL PC E LE CUFFIE DELL'IPOD!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Ivan il Lun 28 Dic 2009 - 14:31

Fermo restando il budget e la possibilità di collocarle in ambiente non avrei dubbi:
Klipsch RF 82, in seconda battutta Indiana Line.

Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4732
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  bulletbass il Lun 28 Dic 2009 - 15:02

Ciao!
...visto il tuo budget, e considerando che non ho ancora ( Sad sigh!) avuto l'opportunità di ascoltare le Klipsch, io ti consiglio di prendere in considerazione anche il marchio Energy.
Qualche settimana fa erano in vendita sul mercatino del forum delle RC-50.
Eventualmente rivolgiti all'usato di ebay.
Comprare un usato (ovviamente se trattato con cura) ti da IMHO l'opportunità di avere dei diffusori già rodati, cosa non trascurabile.

p.s. Le mia Energy le abbino proprio ad un Virtue, e ne sono molto soddisfatto...

Ciao!
lol!

bulletbass
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 16.04.09
Numero di messaggi : 258
Località : Padova
Occupazione/Hobby : ...basso elettrico musica libri cinema cucina...
Impianto : ...suoni Virtu(e)ali...

http://www.myspace.com/luigiparolin

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  DACCLOR65 il Lun 28 Dic 2009 - 15:53

klipsch f3 Wink

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Alexmitico il Lun 28 Dic 2009 - 16:39

se acquisterai le proson ti consiglio il sito moving e living spedizione gratuita e pagamento in contrassegno più sicuro di cosi !!! anche io sono in dubbio su cosa comprare ma il mio piccolo budget si ferma alle conquest 6020 o sempre proson event 10

Alexmitico
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.09
Numero di messaggi : 38
Località : Porto Empedocle
Occupazione/Hobby : impiegato privato
Provincia (Città) : allegro tanto quanto basta
Impianto : amplificatore ONKYO SR 304 diffusori frontali proson conquest mk II 6020 posteriori indiana line nano centrale indiana DJ 710 sub indiana DJ 808 sorgente samsung 1080 p televisore philips 37" amblight

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  R!ck il Lun 28 Dic 2009 - 17:10

@lkjhgfdsa ha scritto:
Non ho ascoltato niente, non ho idea di dive andare ad ascoltarle come esce il suono da loro. Saranno 'a scatola chiusa', per me.
Ho un budget variabile. Pensavo all'inizio avrei speso massimo 300€. Ma poi quando leggo aggettivi come 'divino', 'esagerato', 'incredibile', 'la perfezione assoluta' io mi stupisco e aumento il budget (:

Come ampli ho pensato al Virtue Two.2 a 130W, anche se non ho capito ancora quando uscirà per davvero.
È sufficiente per tutto?



Le domande sono: quali casse è meglio prendere? Che altre candidate si possono aggiungere?
Penso che facilmente si dirà che il miglior rapporto qualità/prezzo lo detengano le Proson.
Ma il miglior suono? Ed è molto meglio quello delle altre o solo un po' meglio? Lo scarto vale tutta la spesa un più?
Ecco non ti far condizionare troppo dalle recensioni. Vengono dati dei giudizi soggettivi sulla memoria di ascolti fatti in precedenza e di gusti che sono personali. Contano le tue di orecchie!
Fai qualche ascolto prima di comprare è importante anche per capire cosa ti piace!
@lkjhgfdsa ha scritto:
E com'è il suono 'tipico' delle Klipsch? Uso vertiginoso degli alti?

Per molti sono sparate sulle alte frequenze...io ho le f3 non mi pare proprio...

@lkjhgfdsa ha scritto:
Che musica ascolto? Un po' di tutto. Classica, lirica, elettronica, hard-rock e metal, jazz...
Dove voglio i migliori risultati?
Con l'elettronica (Prodigy, Massive Attack, Mogwai, Sigur Rós, Funkstörung),
con le colonne sonore (John Murphy, Hans Zimmer)
e con l'hard-rock (Rammstein, In Flames, Eddie Vedder).




Ma sopratutto, mi piacerebbe che registrazioni tipo con voce e chitarra,
o voce e basso tipo 'Musica Nova' di Petra Magoni & Ferruccio Spinetti, diano un effetto iperrealistico e 'live', on stage,
che le si vedano uscire le note, che sembri di vederla lì Petra come una macro, in quelle foto che vedi più dettagli di quelli che si sono,
quello che succede quando ti stupisci di una cosa così semplice, se si capisce che intendo.


Con le klipsch vai tranquillo...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4499
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  bonghittu il Mar 29 Dic 2009 - 8:39

@lkjhgfdsa ha scritto:
Come ampli ho pensato al Virtue Two.2 a 130W, anche se non ho capito ancora quando uscirà per davvero.
È sufficiente per tutto?

Una piccola precisazione. I 130W sono riferiti alla potenza erogata dall'alimentatore.
L'amplificatore su 8 Ohm eroga una cinquantina di Watt a voler essere ottimisti.
Quindi e' sicuramente vero che puo' pilotare buona parte dei diffusori ma e' anche
vero che per il prezzo su strada ipotizzato (500-550 euro) ci sono alternative
da valutare.

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  caliber il Mar 29 Dic 2009 - 9:14

che solo qui si parli di proson dovrebbe già farti pensare...tra l'altro ormai c'è un invasione di casse di produzione cinese ma con marchi nord europei sconosciuti fino a ieri per noi in Italia.
Cerca di capire che in un forum le recensioni possono essere fatte da chiunque, di conseguenza l'esperienza di ascolti pregressa può essere la più varia, e molte volte gli aggettivi iperbolici servono a giustificarsi un nuovo acquisto.
I consigli su come spendere alcuni biglietti da cento sono i soliti: cercare di andare ad ascoltare nei negozi, restare su marchi affermati per non avere sorprese e avere una buona rivendibilità nel caso non fossero possibili ascolti diretti, cercare accoppiate ampli-casse già ben sperimentate (magari anche da altri forum/riviste, giusto per sentire più campane e giusto perchè qui ci facciamo molto spesso prendere dalla pandemia audiofila a basso costo es: gainclone-->suretk2050-->energy-->ta3020 ecc.)
Spero di averti confuso le idee Smile

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  schwantz34 il Mar 29 Dic 2009 - 9:19

@caliber ha scritto:che solo qui si parli di proson dovrebbe già farti pensare...tra l'altro ormai c'è un invasione di casse di produzione cinese ma con marchi nord europei sconosciuti fino a ieri per noi in Italia.
Cerca di capire che in un forum le recensioni possono essere fatte da chiunque, di conseguenza l'esperienza di ascolti pregressa può essere la più varia, e molte volte gli aggettivi iperbolici servono a giustificarsi un nuovo acquisto.
I consigli su come spendere alcuni biglietti da cento sono i soliti: cercare di andare ad ascoltare nei negozi, restare su marchi affermati per non avere sorprese e avere una buona rivendibilità nel caso non fossero possibili ascolti diretti, cercare accoppiate ampli-casse già ben sperimentate (magari anche da altri forum/riviste, giusto per sentire più campane e giusto perchè qui ci facciamo molto spesso prendere dalla pandemia audiofila a basso costo es: gainclone-->suretk2050-->energy-->ta3020 ecc.)
Spero di averti confuso le idee Smile


saggia considerazione ...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Barone Rosso il Mar 29 Dic 2009 - 9:58

@caliber ha scritto:
Cerca di capire che in un forum le recensioni possono essere fatte da chiunque, di conseguenza l'esperienza di ascolti pregressa può essere la più varia, e molte volte gli aggettivi iperbolici servono a giustificarsi un nuovo acquisto.
I consigli su come spendere alcuni biglietti da cento sono i soliti: cercare di andare ad ascoltare nei negozi, restare su marchi affermati per non avere sorprese e avere una buona rivendibilità nel caso non fossero possibili ascolti diretti, cercare accoppiate ampli-casse già ben sperimentate (magari anche da altri forum/riviste, giusto per sentire più campane e giusto perchè qui ci facciamo molto spesso prendere dalla pandemia audiofila a basso costo es: gainclone-->suretk2050-->energy-->ta3020 ecc.)
Spero di averti confuso le idee Smile

Gli aggettivi iperbolici non mi piacciono e sulle recensioni ci sarebbe molto da dire e ridire .... anche quelle delle riviste.
Alla fine anche le cocaine hanno ottenuto una recensione su una importante rivista audio.


Ma i cinesi se ne hanno voglia possono anche lavorare bene, quindi la mania del basso costo mi sembra giustificata. Poi quei ta3020 ta2022 sono stati montati dentro ad mplificatori hi end di marchi come belcanto, audio research e usati da Sony, Philips, apple ecc.. per i loro prodotti di punta.

Di certo bisogna fare molta attenzione coi cinesi.

Se un componente suona bene lo capirebbe chiunque non penso che ci vogliano ore, giorni anni di ascolto per capirlo. Quindi anche un niubbo ci può azzeccare.

Di certo consiglierei di ascoltare di tutto, proson comprese e forse quelche sorpresa viene fuori.


Cool

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  caliber il Mar 29 Dic 2009 - 10:28

@Barone Rosso ha scritto:
....
Se un componente suona bene lo capirebbe chiunque non penso che ci vogliano ore, giorni anni di ascolto per capirlo. Quindi anche un niubbo ci può azzeccare.
d'accordo su tutto (e in special modo: i cinesi non vivono su marte, possono e fanno anche eccellenti prodotti, tutto sta al controllo qualità dell'azienda che c'è dietro e sul risparmio che cerca di ottenere), in dubbio sulla frase quotata:
se il niubbio non ha termini di paragone con quali criteri giudica? può al limite credersi soddisfatto del proprio acquisto, suona bene per lui ma anche qui il suona bene rispetto a cosa, all'autoradio o agli eventi live a cui ha partecipato? se poi il niubbio ci fa su anche una recensione otteniamo lo stesso risultato devastante di quello delle prove sponsorizzate delle riviste audio.. non serve ad una cippa Smile
Almeno noi non prendiamoci troppo sul serio Smile

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Barone Rosso il Mar 29 Dic 2009 - 10:55

@caliber ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
....
Se un componente suona bene lo capirebbe chiunque non penso che ci vogliano ore, giorni anni di ascolto per capirlo. Quindi anche un niubbo ci può azzeccare.
d'accordo su tutto (e in special modo: i cinesi non vivono su marte, possono e fanno anche eccellenti prodotti, tutto sta al controllo qualità dell'azienda che c'è dietro e sul risparmio che cerca di ottenere), in dubbio sulla frase quotata:
se il niubbio non ha termini di paragone con quali criteri giudica? può al limite credersi soddisfatto del proprio acquisto, suona bene per lui ma anche qui il suona bene rispetto a cosa, all'autoradio o agli eventi live a cui ha partecipato? se poi il niubbio ci fa su anche una recensione otteniamo lo stesso risultato devastante di quello delle prove sponsorizzate delle riviste audio.. non serve ad una cippa Smile
Almeno noi non prendiamoci troppo sul serio Smile

Per questo consiglierei una visita ad un centro commerciale e chiedere di ascoltare qualche componente hi-end che hanno in esposizione. Se mai passare dal top audio e simili.
Un idea su cosa offra il mercato se la fa di sicuro.

E forse scopre che la sure el. suona davvero bene.

Ps. in fatto di recensioni delle riviste ne abbiamo una davvero clamorosa, spero che il capo pubblichi tutto al più presto Very Happy

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Silver Black il Mar 29 Dic 2009 - 12:28

Ottime le considerazione che avete fatto! Ok
Sul fatto che qui traspaia un po' troppo elogio alle Proson mi fa sentire tirato in ballo... forse a causa della mia impressione d'ascolto, sicuramente basata sulla mia esperienza. Gli elogi, per altro condivisi da altri che qui sul forum hanno provato le mie stesse Proson, sono anche dovuti al rapporto prezzo-prestazioni, visto che io le ho comprato a 250 euro spedite (più o meno), quando a listino stavano sui 600, adesso a 450 euro.

In ogni caso, per rispondere alla domanda iniziale, io fossi in lui andrei senza dubbio sulle Klipsch, potendole permettere sulle RF-82 e potendo osare ancora di più sulle RF-83. Altra possibilità da non sottovalutare sono le Dynavoice.

@Barone Rosso ha scritto:Ps. in fatto di recensioni delle riviste ne abbiamo una davvero clamorosa, spero che il capo pubblichi tutto al più presto Very Happy

Senza dubbio, ma dopo Capodanno, attualmente sono un po' preso da lavoro arretrato.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  lkjhgfdsa il Mar 29 Dic 2009 - 13:41

Ocio ocio!
Posso fare un inchino di ringraziamento per tutte le risposte?
Faccio l'inchino, intanto.
Grazie.



@bonghittu ha scritto:
@lkjhgfdsa ha scritto:
Come ampli ho pensato al Virtue Two.2 a 130W, anche se non ho capito ancora quando uscirà per davvero.
È sufficiente per tutto?

Una piccola precisazione. I 130W sono riferiti alla potenza erogata dall'alimentatore.
L'amplificatore su 8 Ohm eroga una cinquantina di Watt a voler essere ottimisti.
Quindi e' sicuramente vero che puo' pilotare buona parte dei diffusori ma e' anche
vero che per il prezzo su strada ipotizzato (500-550 euro) ci sono alternative
da valutare.

Ok. Tipo?
(:



@caliber ha scritto:che solo qui si parli di proson dovrebbe già farti pensare...tra l'altro ormai c'è un invasione di casse di produzione cinese ma con marchi nord europei sconosciuti fino a ieri per noi in Italia.
Cerca di capire che in un forum le recensioni possono essere fatte da chiunque, di conseguenza l'esperienza di ascolti pregressa può essere la più varia, e molte volte gli aggettivi iperbolici servono a giustificarsi un nuovo acquisto.
I consigli su come spendere alcuni biglietti da cento sono i soliti: cercare di andare ad ascoltare nei negozi, restare su marchi affermati per non avere sorprese e avere una buona rivendibilità nel caso non fossero possibili ascolti diretti, cercare accoppiate ampli-casse già ben sperimentate (magari anche da altri forum/riviste, giusto per sentire più campane e giusto perchè qui ci facciamo molto spesso prendere dalla pandemia audiofila a basso costo es: gainclone-->suretk2050-->energy-->ta3020 ecc.)
Spero di averti confuso le idee Smile

Ma sai? Per me è difficile andare ad ascoltare proprio i modelli e i componenti che voglio.
Non ho trovato in giro le Indiana Line, le Proson e nemmeno i modelli di Klipsch qui presi in considerazione.
Figuriamoci poi in accoppiata con il Virtue.

Ma vediamo un po', che ci accoppieresti alle Klipsck F-3, RF-82 e RF-83?



@Barone Rosso ha scritto:
@caliber ha scritto:
Cerca di capire che in un forum le recensioni possono essere fatte da chiunque, di conseguenza l'esperienza di ascolti pregressa può essere la più varia, e molte volte gli aggettivi iperbolici servono a giustificarsi un nuovo acquisto.
I consigli su come spendere alcuni biglietti da cento sono i soliti: cercare di andare ad ascoltare nei negozi, restare su marchi affermati per non avere sorprese e avere una buona rivendibilità nel caso non fossero possibili ascolti diretti, cercare accoppiate ampli-casse già ben sperimentate (magari anche da altri forum/riviste, giusto per sentire più campane e giusto perchè qui ci facciamo molto spesso prendere dalla pandemia audiofila a basso costo es: gainclone-->suretk2050-->energy-->ta3020 ecc.)
Spero di averti confuso le idee Smile

Gli aggettivi iperbolici non mi piacciono e sulle recensioni ci sarebbe molto da dire e ridire .... anche quelle delle riviste.
Alla fine anche le cocaine hanno ottenuto una recensione su una importante rivista audio.

Ma i cinesi se ne hanno voglia possono anche lavorare bene, quindi la mania del basso costo mi sembra giustificata. Poi quei ta3020 ta2022 sono stati montati dentro ad mplificatori hi end di marchi come belcanto, audio research e usati da Sony, Philips, apple ecc.. per i loro prodotti di punta.

Di certo bisogna fare molta attenzione coi cinesi.

Se un componente suona bene lo capirebbe chiunque non penso che ci vogliano ore, giorni anni di ascolto per capirlo. Quindi anche un niubbo ci può azzeccare.

Di certo consiglierei di ascoltare di tutto, proson comprese e forse quelche sorpresa viene fuori.

Cool

Ok.
Ma non potendolo fare per i componenti che ho scelto?
Io magari oggi vado anche a Mediaword a vedere, ma non hanno le cose che sto valutando.
E metteranno amplificatori a me fuori portata, con accoppiate che non credo considererò facilmente.
Che vantaggio ne trarrò? Dici che mi faccio l'orecchio e un po' di esperienza per fare paragoni?



Per cercare di riassumere,
possiamo dire che, tra tutte, le Klipsch sono commerciali, valide e durature e comunque vada me le rivendo,
e che facilmente mi rivendo anche le Proson 3020,
e queste due più delle altre?

E poi si può dire che le Proson le piloto meglio con il virtue delle Klipsch?
O non è forse vero il contrario vista la sensibilità e la capacità di pressione acustica?
E come se la caverebbe con il Virtue Two a 130W?

E visto che già 'sto ampli ha il suo signor prezzo, che altrenative ho?
Il Virtue ho visto che ha stupito tutti e non ho trovato altri aggeggi con questa capacità... No?

lkjhgfdsa
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 06.12.09
Numero di messaggi : 12
Località : Mantova
Impianto : LE CASSE DEL PC E LE CUFFIE DELL'IPOD!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  R!ck il Mar 29 Dic 2009 - 14:21

@lkjhgfdsa ha scritto:
Per cercare di riassumere,
possiamo dire che, tra tutte, le Klipsch sono commerciali, valide e durature e comunque vada me le rivendo,
e che facilmente mi rivendo anche le Proson 3020,
e queste due più delle altre?
Ti rivendi più facilmente le klipsch rispetto alle Proson. Il marchio è più conosciuto.

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4499
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  bonghittu il Mar 29 Dic 2009 - 14:28

@lkjhgfdsa ha scritto:
Ok. Tipo? (:

Darei uno sguardo alla gamma NAD, Rotel, Cambridge Audio, poi
i classe-D di Pioneer e Onkyo e qualche modello della Denon.
Non ti sto dicendo di lasciar perdere il Virtue ma semplicemente
di non limitare la scelta Smile

Come dice giustamente Caliber non bisogna fissarsi
solo sulla moda del momento ma controllare tutte le variabili in gioco.

@lkjhgfdsa ha scritto:
Ma vediamo un po', che ci accoppieresti alle Klipsck F-3, RF-82 e RF-83?

Sono diffusori con sensibilitaà medio-alta, nati per lavorare anche
con amplificatori poco potenti. Quello che devi chiederti tu e' che
pressione vuoi raggiungere. Ascolto da condomino, medio o live?
Nei primi due casi anche un buon TA2024 fa il suo onesto lavoro,
consentendoti di risparmiare qualcosa. Tieni comunque presente
che tra RF82 e RF83 vi ballano 1000 euro, quindi non e' proprio la
stessa cosa.


Ultima modifica di bonghittu il Mer 30 Dic 2009 - 0:25, modificato 1 volta

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  diechirico il Mar 29 Dic 2009 - 16:18

@R!ck ha scritto:
@lkjhgfdsa ha scritto:
Per cercare di riassumere,
possiamo dire che, tra tutte, le Klipsch sono commerciali, valide e durature e comunque vada me le rivendo,
e che facilmente mi rivendo anche le Proson 3020,
e queste due più delle altre?
Ti rivendi più facilmente le klipsch rispetto alle Proson. Il marchio è più conosciuto.
e anche più affidabile nel tempo.
su proson non c'è alcuna statistica, in quanto il marchio è quel che è, giovane e non particolarmente diffuso.

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3908
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Silver Black il Mar 29 Dic 2009 - 16:42

@lkjhgfdsa ha scritto:E come se la caverebbe con il Virtue Two a 130W?

Il VT con PSU 130w pilota veramente parecchia roba (forse si può azzardare "la maggior parte dei diffusori home-hifi"), non ha problemi con le dure Proson 6030 nè con le Klipsch RF-82/83. Prova poi a metterlo come finale in accoppiata con un pre magari a valvole... Dribbling

E visto che già 'sto ampli ha il suo signor prezzo, che altrenative ho?
Il Virtue ho visto che ha stupito tutti e non ho trovato altri aggeggi con questa capacità... No?

Prova ad attendere le novità della stessa Virtue: VT.2, VirtueThree, VirtueSensation (questo qui costa quasi 1000 euro).

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Barone Rosso il Mar 29 Dic 2009 - 17:58

@lkjhgfdsa ha scritto:
Ok.
Ma non potendolo fare per i componenti che ho scelto?
Io magari oggi vado anche a Mediaword a vedere, ma non hanno le cose che sto valutando.
E metteranno amplificatori a me fuori portata, con accoppiate che non credo considererò facilmente.
Che vantaggio ne trarrò? Dici che mi faccio l'orecchio e un po' di esperienza per fare paragoni?



Per cercare di riassumere,
possiamo dire che, tra tutte, le Klipsch sono commerciali, valide e durature e comunque vada me le rivendo,
e che facilmente mi rivendo anche le Proson 3020,
e queste due più delle altre?


Lascia che mettano ampli fuori dalla tua portata, anzi chiedi proprio quelli, questo ti farebbe capire come dovrebbe suonare un sistema hi end (evita i Bose) almeno ti fai un idea di cosa cercare.

Poi va sui forum di smanettoni e cerca.

Il rischio di proson è che potresti fare fatica a rivenderle e il marchio non è del tutto affidabile. Forse le 6020 suonano bene ma gli altri modelli potrebbero essere mediocri o il produttore non riesce più a ripetersi ecc...

Con la klipsh vai sul sicuro e le rivendi.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Smanetton il Mar 29 Dic 2009 - 18:00

@lkjhgfdsa ha scritto:...Io parto da zero, che un mese fa non sapevo nulla.
...
Ora voglio delapidare i prossimi stipendi per un ampli e delle casse.
Quoto al 100% quanto ha già scritto Caliber (ah, il pragmatismo torinese Wink )
A tutti gli amici che mi hanno chiesto suggerimenti per mettere insieme un buon impianto ho sempre raccomandato di farsi il "giro delle osterie" prima di comprare, cioè di educarsi l'orecchio andando a sentire impianti in vari negozi specializzati, e non avere fretta di decidere.
Mantova non è distante da Verona e non è lontanissima da Milano...
Uno o due giorni di "esplorazione", portandoti i TUOI CD di riferimento da sentire in installazioni diverse, grazie anche alle spiegazioni più o meno interessate di commessi/esperti/venditori, possono permetterti di accumulare un minimo di "educazione all'ascolto" e a capire che senso hanno PER TE "definizione", "dettaglio", "profondità", "bassi corposi", "distorsione", "velatura" (tutti termini che noi audiofighi usiamo a iosa Smile ) eccetera.
A scatola chiusa, in campo audio, io ho solo comprato degli ampli classe T, ma solo perché costano poco (fatta eccezione del Virtue, ma lì è stato "amore a prima vista", letteralmente, un raptus irrazionale fortunatamente a lieto fine).
Tutto il resto l'ho sempre provato prima, anche a costo di ritardare l'acquisto del "bene agognato".
E, andando contro la "filosofia T", mi viene di dirti che, se non sei uno smanettone del saldatore, vale sempre il detto "chi più spende, meno spende", soprattutto pensando al fatto che non acquisti solo l'oggetto ma anche serietà del produttore, garanzia, affidabilità e assistenza tecnica post-vendita.

Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2746
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  lkjhgfdsa il Mar 29 Dic 2009 - 22:26

!


Ok.
Passo al riassunto.
Facendo altre comparazioni puramente teoriche le Klipsch vincono.
Parametri di giudizio: affidabilità, rivendibilità, e 'proprietà' del suono.

Che modelli?
F-3, che sembra il migior compromesso
RF-63, che da voci e test risultano migliori delle RF-82
RF-82, perché ho trovato qui recensioni più che positive,
RF-83, che è proprio il massimo e anche di più di quanto potrei permettermi.

Qualcos'altro che regga il confronto?



Proverò ora a fare il giro delle osterie con questa base di partenza,
ma il casino è che non ne ho molto modo,
ed era per non rimandare alle calende greche il tutto che mi ero deciso a prenderle a scatola chiusa.

In verità normalmente sto nei pressi di Treviso. Verona può essere accessibile, Milano è più complicata.
Smanetton: conosco qualche negozio a Veorona?
A Mantova c'è un negozietto storico di Hi-Fi ma non tratta Indiana Line, né Proson, né Klipsch.
Effiguriamoci se gli parlo della classe T. Tsk!



Bonghittu!
Per l'amplificatore non vorrei complicarmi troppo la vita.
Non sapendo niente dovrei sentirli tutti in accoppiata con le stesse Klipsch e poi fare il confronto con quello scelto con le altre. Ma come si fà?
Mi sembra più alla mia portata che me ne prendo uno che possa andare bene in ogni caso e facilmente vedibile nel caso non mi vada.
Credo.

Faccio la figura dello sboroncello che rimane ignorantre così?
Ma con così pochi paramentri a mia disposizione e un relativismo così universale mi sembra veramente un'impresa!



[Grazie sempre dei consigli. Non sapete che piacere è collegarsi al forum e vedere tutte queste risposte!]

lkjhgfdsa
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 06.12.09
Numero di messaggi : 12
Località : Mantova
Impianto : LE CASSE DEL PC E LE CUFFIE DELL'IPOD!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  diechirico il Mar 29 Dic 2009 - 22:36

l'ideale per non rimetterci neanche un euro è cercare un diffusore ben conosciuto nell'usato.
ad esempio, se trovi una coppia di klipsch usate, risparmi almeno il 50% sul listino. se hai fortuna anche di più.
e le hai già rodate.
te le porti a casa, le provi un po'.
se non ti piacciono le rivendi allo stesso prezzo a cui le hai comprate.
se vuoi speculare magari ci guadagni anche qualche euro.
se lo fai con un marchio meno apprezzato e con meno storia (tipo proson), chi se le ricompra?

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3908
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  wasky il Mar 29 Dic 2009 - 22:47

@diechirico ha scritto:l'ideale per non rimetterci neanche un euro è cercare un diffusore ben conosciuto nell'usato.
ad esempio, se trovi una coppia di klipsch usate, risparmi almeno il 50% sul listino. se hai fortuna anche di più.
e le hai già rodate.
te le porti a casa, le provi un po'.
se non ti piacciono le rivendi allo stesso prezzo a cui le hai comprate.
se vuoi speculare magari ci guadagni anche qualche euro.
se lo fai con un marchio meno apprezzato e con meno storia (tipo proson), chi se le ricompra?


Oki

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  Smanetton il Mar 29 Dic 2009 - 23:28

@lkjhgfdsa ha scritto:Smanetton: conosci qualche negozio a Veorona?
A Mantova c'è un negozietto storico di Hi-Fi ma non tratta Indiana Line, né Proson, né Klipsch.
Effiguriamoci se gli parlo della classe T. Tsk!
Ahimé, anche se sono stato spesso in giro per il Veneto, la mia attenzione è sempre stata rivolta in altre direzioni...
La cosa che mi viene da suggerirti, per quanto riguarda negozi di hi-fi a Treviso, Venezia/Mestre o Verona è fare una ricerca sulle Pagine Gialle dando come chiave di ricerca "stereofonia".
Inoltre, nella pagina
http://rivenditori.indianaline.it/rivenditori.asp
trovi l'elenco dei rivenditori I.L. che, molto probabilmente, hanno anche altri prodotti in esposizione...

Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2746
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proson, Indiana Line, Klipsch e tutto il resto.

Messaggio  bonghittu il Mer 30 Dic 2009 - 0:40

@lkjhgfdsa ha scritto:!
Per l'amplificatore non vorrei complicarmi troppo la vita.
Non sapendo niente dovrei sentirli tutti in accoppiata con le stesse Klipsch e poi fare il confronto con quello scelto con le altre. Ma come si fà?

Certo, se sei al primo impianto hai sicuramente l'esigenza di semplificare la
scelta. Al tuo posto comincerei senza sbilanciarmi troppo sul budget, partendo
dai modelli meno impegnativi o aspettanto l'occasione giusta.
Per l'amplificatore non ne farei un dramma ma con diffusori cosi' sensibili
non hai le necessità del costoso upgrade del virtue.

bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3515
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum