T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» AUNA TUBE 65: un valvolare per il popolo?
Oggi a 1:32 Da erny

» messa a terra, centro stella e simili
Oggi a 1:27 Da Sregio

» Smsl ad18
Oggi a 1:04 Da Massimo

» Comprare da amazon.uk
Oggi a 0:33 Da R!ck

» AtcElectronix che fine ha fatto?
Ieri a 23:00 Da pentrio

» impianto entry level musica liquida
Ieri a 22:56 Da wirikuta

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Ieri a 22:55 Da pilovis

» Radio internet stereo Hi-Fi con finale valvolare
Ieri a 22:16 Da pilovis

» NUPRIME IDA8 Vs CYRUS ONE
Ieri a 22:15 Da GP9

» Aiuto su identificazione valvola
Ieri a 21:15 Da pilovis

» wtfplay
Ieri a 20:15 Da fritznet

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 20:06 Da R!ck

» casse per vecchio impianto
Ieri a 19:53 Da marno

» (SR+SS) Dac Audiolab Q-dac 220€
Ieri a 19:35 Da tix88

» Ci risiamo
Ieri a 18:45 Da zimone-89

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Ieri a 17:25 Da Drmirva

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:52 Da dieggs

» Costruire Subwoofer
Ieri a 16:18 Da dado70

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Ieri a 16:08 Da yuri califano

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri a 15:26 Da luigigi

» Open Baffle frameless, cosa ne pensate?
Ieri a 15:14 Da Zio

» Fenice 20 alla Fiera di Pordenone
Ieri a 14:46 Da Riccardo Giuliani

» La grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSL
Ieri a 14:44 Da kalium

» * Miglior amplificatore integrato @ 12 volt
Ieri a 14:32 Da Riccardo Giuliani

» Neumann KH 310
Ieri a 14:27 Da fritznet

» audiovector sr3 super con supernait 2
Ieri a 14:26 Da titonic

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ieri a 14:00 Da bob80

» Diffusori per onkyo a-9010
Ieri a 13:47 Da AntonL

» Starter Kit.
Ieri a 12:18 Da cooljazzz

» (CB) vendo NAD C 350
Ieri a 10:50 Da pentrio

» (Alba - CN + sped) Diffusori Aliante MODA pininfarina
Ieri a 10:35 Da gandalf72

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 7:49 Da gigetto

» Vendo Cayin 220 CU
Ieri a 0:46 Da wolfman

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ven 20 Gen 2017 - 23:48 Da CHAOSFERE

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Ven 20 Gen 2017 - 23:39 Da CHAOSFERE

» Lepy 2024a+ [scusate :)]
Ven 20 Gen 2017 - 23:13 Da Deki

» Diffusori da scrivania... Scelta impossibile?
Ven 20 Gen 2017 - 21:20 Da Sistox

» partiamo da zero ma proprio zero?
Ven 20 Gen 2017 - 20:02 Da TODD 80

» Fx-Audio D802
Ven 20 Gen 2017 - 19:52 Da kalium

» RME Multiface I e scheda HAmmerfall PCI
Ven 20 Gen 2017 - 18:17 Da fritznet

» back to the vinyl
Ven 20 Gen 2017 - 17:10 Da Pinve

» nuovo impianto
Ven 20 Gen 2017 - 0:20 Da marno

» [an]woofer sipe 20cm
Ven 20 Gen 2017 - 0:03 Da maddave

» [an]pioneer cs 595
Ven 20 Gen 2017 - 0:02 Da maddave

» [an]tweeter sipe
Ven 20 Gen 2017 - 0:01 Da maddave

» Driver XMOS U8
Gio 19 Gen 2017 - 22:10 Da jogas

» Consiglio su Advance Acoustic X-i120
Gio 19 Gen 2017 - 21:24 Da Oz32

» Testina per thorens td 160
Gio 19 Gen 2017 - 21:07 Da giorginhos

» Tela Acustica
Gio 19 Gen 2017 - 20:26 Da giucam61

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Gio 19 Gen 2017 - 20:23 Da giucam61

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
scontin
 
Kha-Jinn
 
giucam61
 
luigigi
 
Massimo
 
gigihrt
 
fritznet
 
Nadir81
 
pallapippo
 
Easlay
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12786)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8631)
 

Statistiche
Abbiamo 10503 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Bluenote#

I nostri membri hanno inviato un totale di 774931 messaggi in 50397 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 31 utenti in linea :: 1 Registrato, 1 Nascosto e 29 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

scontin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Caricabatteria automatico+mantenimento

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Gio 10 Dic 2009 - 21:08

Per quelli che usanano le batterie a piombo per alimentare gli ampli in classe T,propongo uno schema semplice,costruito un paio di volte,che funziona dal primo colpo, usa componenti comuni e assicura anche la carica di mantenimento.Ho costruito questo caricabatteria un paio di settimane fa,per caricare sia batterie da auto che batterie piu piccole,come quelle da 7,2Ah.Ho usato un trafo da 120W,un ponte da 20A e un SCR da 22A,per quelli che vogliono caricare solo batterie da 7,2Ah serve un trafo da 30W(16V,senza consumatore e 1,5-2A),un ponte da 3A e un SCR da 3A.Il caricabatteria che vi presento ha le seguenti qualità:
-la corrente di carica è regolabile da pochi mA fino alla corrente massima erogabile dal trafo,
-la connessione sbagliata della batteria non produce effetti,il caricabatteria non parte e si accende il led rosso,
-quando la batteria si è caricata(14,4V),il primario del trafo si scollega dalla rete e si accende la lampadina al Ne,
-se la tensione della batteria si abbassa sotto 13,5V,il caricabatteria si ricollega alla rete e rincomincia il caricamento
Lo schema è stato diviso in 2 parti per motivi di spazio.Nel primo disegno è la parte dello schema che controlla la corrente di carica,con il trimmer da 100K si puo regolare la corrente di carica da pochi mA fino alla corrente massima erogata dal trafo.





posto il secondo disegno con lo schema che controlla il livello di carica,collega il trafo alla rete quando la batteria è scarica e lo scollega guando è carica(14,4V).Questo momento si sceglie con il trimmer da 470 ohm.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  Barone Rosso il Gio 10 Dic 2009 - 21:16

Decisamente un bel lavoro, spostato dentro a t-progetti.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  piero7 il Gio 10 Dic 2009 - 21:19

Grazie florin! Wink

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  madqwerty il Gio 10 Dic 2009 - 21:31

miticu! Cool

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Gio 10 Dic 2009 - 21:55

@Barone Rosso ha scritto:Decisamente un bel lavoro, spostato dentro a t-progetti.
Grazie, posto il secondo disegno con lo schema che controlla il livello di carica,collega il trafo alla rete quando la batteria è scarica e lo scollega guando è carica(14,4V).Questo momento si sceglie con il trimmer da 470 ohm.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Gio 10 Dic 2009 - 21:57

@piero7 ha scritto:Grazie florin! Wink
Prego.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Gio 10 Dic 2009 - 21:58

@madqwerty ha scritto:miticu! Cool

Laughing

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  ANDR3A101 il Ven 11 Dic 2009 - 0:49

florin posso chiederti un piacere? Smile

stavo cercando un caricabbatterie a 24volt...
ma nn ne trovo...

potresti spiegarmi cosa variare per avere 24volt con questo schema?

grazie

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  shantim il Ven 11 Dic 2009 - 3:34

grande florin!

pensa che lo stavo cercando proprio oggi! girovagando su internet ho trovato questo, premetto che non è uno schema audio ma viene usato negli allarmi (quando non è collegato alla corrente la batteria entra in funzione) insomma con funzione di tampone. Ho visto che è molto semplice, avendo un po' di ic1 in casa pensavo di farne uno.. che ne pensi?
Una pecca ce l'ha di sicuro .. l'erogazione di corrente massima è di 1,5A, mentre chiaramente come batteria non potrà essere usata una inferire ai 8mah altrimenti la corrente di mantenimento sarebbe troppo elevata..
Che ne pensi? potrebbe andare bene per scopi audio?
La tensione di mantenimento forse è tropppo bassa? (viene prelevata dopo lo stabilizzatore..)
tieni conto che sono pigro e mi piacciono gli schemi semplici!! Laughing
Ma potrei sempre fare il tuo in alternativa...

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Ven 11 Dic 2009 - 13:04

@ANDR3A101 ha scritto:florin posso chiederti un piacere? Smile

stavo cercando un caricabbatterie a 24volt...
ma nn ne trovo...

potresti spiegarmi cosa variare per avere 24volt con questo schema?

grazie

Ti serve un trafo che eroga 30v e devi raddoppiare i valori delle resistenze e il diodo zenner sarà di 13v.


Ultima modifica di florin il Ven 11 Dic 2009 - 13:24, modificato 1 volta

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Ven 11 Dic 2009 - 13:10

@shantim ha scritto:grande florin!

pensa che lo stavo cercando proprio oggi! girovagando su internet ho trovato questo, premetto che non è uno schema audio ma viene usato negli allarmi (quando non è collegato alla corrente la batteria entra in funzione) insomma con funzione di tampone. Ho visto che è molto semplice, avendo un po' di ic1 in casa pensavo di farne uno.. che ne pensi?
Una pecca ce l'ha di sicuro .. l'erogazione di corrente massima è di 1,5A, mentre chiaramente come batteria non potrà essere usata una inferire ai 8mah altrimenti la corrente di mantenimento sarebbe troppo elevata..
Che ne pensi? potrebbe andare bene per scopi audio?
La tensione di mantenimento forse è tropppo bassa? (viene prelevata dopo lo stabilizzatore..)
tieni conto che sono pigro e mi piacciono gli schemi semplici!! Laughing
Ma potrei sempre fare il tuo in alternativa...

Mi sembra che il CI è 7812,la corrente non è regolabile,a me non piacce se anche è molto semplice.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  Fabio il Ven 11 Dic 2009 - 13:19

@ANDR3A101 ha scritto:stavo cercando un caricabbatterie a 24volt...
ma nn ne trovo...

Intendi una kit o una cosa bella e fatta.
In giro di pronti ce ne sono, anche se sono cineserie che spesso non dichiarano neanche le caratteristiche.
questo per esempio:
http://cgi.ebay.it/caricabatterie-24-v-piombo-biciclette-monopatti-bici_W0QQitemZ120495139588QQcmdZViewItemQQptZRicambi_e_Accessori_Scooter?hash=item1c0e11eb04
Con un po' di pazienza se ne trovano altri.

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  emanuele il Lun 13 Set 2010 - 22:52

salve, Florin

volevo fare delle domante (sciocche) perche non riesco a proseguire.

° volevo sapere per favore le resistenze di che wattaggio sono? in particolare ( R 1 ) ed ( R 2 ).
° per RF 50 OHM cosa si intende ?
° il trasformatore che tensione d'uscita deve avere ?
° PL 10 V equivale al dz 10 V ?

Mi scusi per queste domande sciocche ma vorrei provare a realizare questo progetto per caricare e mantenimento di una batteria per auto da 150 A

grazie

emanuele

Data d'iscrizione : 13.09.10
Numero di messaggi : 1
Località : roma
Impianto : :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Dom 26 Set 2010 - 16:02

@emanuele ha scritto:salve, Florin

volevo fare delle domante (sciocche) perche non riesco a proseguire.

° volevo sapere per favore le resistenze di che wattaggio sono? in particolare ( R 1 ) ed ( R 2 ).
° per RF 50 OHM cosa si intende ?
° il trasformatore che tensione d'uscita deve avere ?
° PL 10 V equivale al dz 10 V ?

Mi scusi per queste domande sciocche ma vorrei provare a realizare questo progetto per caricare e mantenimento di una batteria per auto da 150 A

grazie

1° R1,R2 e altre sono da 0,25-0,5W,eccezione quella da 20 ohm/2W
2°RF=resistenza per filtraggio
3°16V senza consumatore
4° Si

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  Fat george il Dom 26 Set 2010 - 23:56

Buono lo schema e di facile realizzazione con poca spesa. Per un uso prettamente "audio" e quindi con le batterie da 7,2 Ah, stavo per cosi' dire "pensando ad alta voce". Chissa', magari ne esce un prodotto ad-hoc per i tamp et similia. La tensione a batteria carica (14,4) non sara' troppo alta? Se non erro la tensione 14,4 viene data per cariche veloci, mentre quella di targa viene di norma fissata a 13,8 (batteria carica) 11,6 (batteria scarica). La corrente di carica di una batteria al piombo, è buona norma per fasi di carica/scarica ciclici e frequenti, impostarla ad 1/10 della corrente nominale della batteria (carica tampone) oppure a 1/50 (carica mantenimento). Diciamo che la soluzione ottimale (a mio parere) è caricare a 1/50esimo. Questo ci permette di lasciare costantemente in carica la batteria senza nessun tipo di circuito monitorizzante, ridurre componentistica costi e semplificare ancora di piu', perchè no salvaguardando anche la vita della batteria. Ripeto, sono pensieri a ruota libera, senza voler minimamente intaccare il progetto, peraltro di ottima fattura.

Fat george
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.09.10
Numero di messaggi : 166
Località : Veneto
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : Ampli: Pioneer SA-5300
Casse: Scott S-176
CD: Onkyo DX7333
Cuffie: Sennheiser HD 580 Precision
DAW con Daphile 22-12-2015 RT

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Dom 23 Gen 2011 - 11:49

@Fat george ha scritto:Buono lo schema e di facile realizzazione con poca spesa. Per un uso prettamente "audio" e quindi con le batterie da 7,2 Ah, stavo per cosi' dire "pensando ad alta voce". Chissa', magari ne esce un prodotto ad-hoc per i tamp et similia. La tensione a batteria carica (14,4) non sara' troppo alta? Se non erro la tensione 14,4 viene data per cariche veloci, mentre quella di targa viene di norma fissata a 13,8 (batteria carica) 11,6 (batteria scarica). La corrente di carica di una batteria al piombo, è buona norma per fasi di carica/scarica ciclici e frequenti, impostarla ad 1/10 della corrente nominale della batteria (carica tampone) oppure a 1/50 (carica mantenimento). Diciamo che la soluzione ottimale (a mio parere) è caricare a 1/50esimo. Questo ci permette di lasciare costantemente in carica la batteria senza nessun tipo di circuito monitorizzante, ridurre componentistica costi e semplificare ancora di piu', perchè no salvaguardando anche la vita della batteria. Ripeto, sono pensieri a ruota libera, senza voler minimamente intaccare il progetto, peraltro di ottima fattura.

La tensione di carica non deve essere più alta di 14,5V,ho proposto 14,4V.Doppo una trentina di minuti,una batteria carica passa da 14,4V a 13,8V che si abbassa col tempo anche senza un consumatore.La corrente massima di carica è di 1/10 senza danneggiare la batteria,il progetto da la possibilità di scegliere la corrente di carica a volontà.Senza il circuito di monitorizzare la carica,anche per correnti piccoli si rischia di dannegiare la batteria se i tempi di carica sono lunghi,non vale la pena di rinunciare a questo circuito,molto semplice e costruito con pezzi di recupero.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  Fat george il Lun 24 Gen 2011 - 23:54

Grazie florin per la risposta. Penso proprio che ne farò uno. 2 sole domande se mi permetti.

1) pensi che sia più utile una taratura della sezione di controllo? Che ne so, tipo con un ali variabile? O meglio con la prima parte del tuo progetto?

2) (forse sciocca) a 14.4 volts il relè si apre (batteria carica). Quando la tesione scende (14.3) il circuito dovrebbe dare il GO per la ricarica. Quindi una volta raggiunti i 14.4 ho una sorta di continuo clik clak del relè o c'è una certa interesi?

Grazie ancora e complimenti Ok

Fat george
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.09.10
Numero di messaggi : 166
Località : Veneto
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : Ampli: Pioneer SA-5300
Casse: Scott S-176
CD: Onkyo DX7333
Cuffie: Sennheiser HD 580 Precision
DAW con Daphile 22-12-2015 RT

Tornare in alto Andare in basso

Rischiesta per eventuale modifica

Messaggio  demonlg il Mar 30 Ago 2011 - 13:36

Salve, mi scuso se non mi sono presentato nell'apposita sezione, se c'e' perche' non l'ho vista, mi presento sono Emanuele.

Ho trovato questo schema molto utile, pero' volevo sapere se era possibile modificare questo circuito in modo tale da poter mantenere in carica delle batterie collegate in serie/parallelo per ottenere 48vcc.

In pratica io ho due pacchi batterie composti da 4 batterie ognuno da 12v 12Ah collegate in serie per ottenere i 48v, i due pacchi sono poi collegati fra lororo in parallelo per aumentare gli Ah..

E' possibile realizzare qualcosa per questo tipo di applicazione.

Emanuele


demonlg

Data d'iscrizione : 30.08.11
Numero di messaggi : 1
Località : Frosinone
Impianto : Alimentatore

Tornare in alto Andare in basso

dubbio

Messaggio  bulover il Mar 1 Nov 2011 - 23:01

Ciao florin... sono un nuovo iscritto al forum (anche se vi sto' seguendo da tempo) ho costruito il caricabatterie come da tuo schema """Ottimo""" ma mi è sorto un dubbio.Ti spiego ..."puo' essere che sto interpretando male lo schema" nella sezione che riguarda la ricarica e il mantenimento ,il polo negativo è gestito dal triac e li' per me va tutto bene,il dubbio mi è sorto nel polo positivo, come posso caricare la batteria se la tensione mi passa attraverso due resistenze R1 e R2 da 1/2 watt e per giunta stabilizzate da uno zener da 10 volt???Domanda...Il positivo deve essere collegato direttamente al radrizzatore oppure no!!!
Ti ringrazio se puoi aiutami.
un saluto
Bulover

bulover
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 01.11.11
Numero di messaggi : 2
Località : Provincia di lucca
Occupazione/Hobby : elettronica per hobbby
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  Cella il Mer 2 Nov 2011 - 6:54

@shantim ha scritto:tieni conto che sono pigro e mi piacciono gli schemi semplici!!

Io ho preferito prendere un pannello solare grosso come una piastrella, incollarlo al davanzale inclinato della mia finestra, mettergli in serie un diodo Schottky, che ha una caduta di tensione di soli 0,35V, opzionalmente un bel condensatore per stabilizzare la carica, ed in parallelo al condensatore una batteria piombo-gel 7A.

Se scegli bene il pannello (Vmax 15V), non ti serve nessun regolatore e lo lasci sempre connesso, al resto provvederà la natura.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Mer 2 Nov 2011 - 22:33

@bulover ha scritto:Ciao florin... sono un nuovo iscritto al forum (anche se vi sto' seguendo da tempo) ho costruito il caricabatterie come da tuo schema """Ottimo""" ma mi è sorto un dubbio.Ti spiego ..."puo' essere che sto interpretando male lo schema" nella sezione che riguarda la ricarica e il mantenimento ,il polo negativo è gestito dal triac e li' per me va tutto bene,il dubbio mi è sorto nel polo positivo, come posso caricare la batteria se la tensione mi passa attraverso due resistenze R1 e R2 da 1/2 watt e per giunta stabilizzate da uno zener da 10 volt???Domanda...Il positivo deve essere collegato direttamente al radrizzatore oppure no!!!
Ti ringrazio se puoi aiutami.
un saluto
Bulover

Ciao,hai raggione, il disegno ha un errore,il +della batteria si collega al ponte.Ecco il disegno corretto,grazie per il tuo intervento.


florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Mer 2 Nov 2011 - 22:46

@Fat george ha scritto: Quindi una volta raggiunti i 14.4 ho una sorta di continuo clik clak del relè o c'è una certa interesi?

La batteria si ricollega per essere caricata quando la tensione scende sotto 13,5V,perciò nessun clik-clak.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Mer 2 Nov 2011 - 23:04

@demonlg ha scritto:Salve, mi scuso se non mi sono presentato nell'apposita sezione, se c'e' perche' non l'ho vista, mi presento sono Emanuele.

Ho trovato questo schema molto utile, pero' volevo sapere se era possibile modificare questo circuito in modo tale da poter mantenere in carica delle batterie collegate in serie/parallelo per ottenere 48vcc.

In pratica io ho due pacchi batterie composti da 4 batterie ognuno da 12v 12Ah collegate in serie per ottenere i 48v, i due pacchi sono poi collegati fra lororo in parallelo per aumentare gli Ah..

E' possibile realizzare qualcosa per questo tipo di applicazione.

Emanuele


Credo che per caricare i 48V si può provare, moltiplicando con 4, i valori delle resistenze(1K-4K).lo zenner(10V-40V),
la resistenza da 20ohm/2W sostituita con 80 ohm/8-10W,il relè debba essere da 48V.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  lupak il Lun 14 Ott 2013 - 0:25

Ciao Florin, vorrei realizzare un sistema di svuotamento automatico di un pozzetto di raccolta acqua piovana posto in fondo alla rampa di accesso ai box.
Il problema sussiste quando va' via l' alimentazione dell' enel (attualmente abbiamo una pompa piu' piccola collegata ad un gruppo di continuità tipo quello dei pc)
Ho pensato di mettere una pompa a 12V 3A alimentata da una batteria per auto , ovviamente serve il circuito di carica e mantenimento della batteria;
girando in rete ho trovato il tuo schema, pensi possa andare bene per il mio caso ?
Grazie comunque per il circuito.

@florin ha scritto:Per quelli che usanano le batterie a piombo per alimentare gli ampli in classe T,propongo uno schema semplice,costruito un paio di volte,che funziona dal primo colpo, usa componenti comuni e assicura anche la carica di mantenimento.Ho costruito questo caricabatteria un paio di settimane fa,per caricare sia batterie da auto che batterie piu piccole,come quelle da 7,2Ah.Ho usato un trafo da 120W,un ponte da 20A e un SCR da 22A,per quelli che vogliono caricare solo batterie da 7,2Ah serve un trafo da 30W(16V,senza consumatore e 1,5-2A),un ponte da 3A e un SCR da 3A.Il caricabatteria che vi presento ha le seguenti qualità:
-la corrente di carica è regolabile da pochi mA fino alla corrente massima erogabile dal trafo,
-la connessione sbagliata della batteria non produce effetti,il caricabatteria non parte e si accende il led rosso,
-quando la batteria si è caricata(14,4V),il primario del trafo si scollega dalla rete e si accende la lampadina al Ne,
-se la tensione della batteria si abbassa sotto 13,5V,il caricabatteria si ricollega alla rete e rincomincia il caricamento
Lo schema è stato diviso in 2 parti per motivi di spazio.Nel primo disegno è la parte dello schema che controlla la corrente di carica,con il trimmer da 100K si puo regolare la corrente di carica da pochi mA fino alla corrente massima erogata dal trafo.





posto il secondo disegno con lo schema che controlla il livello di carica,collega il trafo alla rete quando la batteria è scarica e lo scollega guando è carica(14,4V).Questo momento si sceglie con il trimmer da 470 ohm.

lupak
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 3
Località : Tatanto
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricabatteria automatico+mantenimento

Messaggio  florin il Lun 14 Ott 2013 - 11:40

@lupak ha scritto:Ciao Florin, vorrei realizzare un sistema di svuotamento automatico di un pozzetto di raccolta acqua piovana posto in fondo alla rampa di accesso ai box.
Il problema sussiste quando va' via l' alimentazione dell' enel (attualmente abbiamo una pompa piu' piccola collegata ad un gruppo di continuità tipo quello dei pc)
Ho pensato di mettere una pompa a 12V 3A alimentata da una batteria per auto , ovviamente serve il circuito di carica e mantenimento della batteria;
girando in rete ho trovato il tuo schema, pensi possa andare bene per il mio caso ?
Grazie comunque per il circuito
Ciao,
Lo schema va bene per il caricamento e il mantenimento di qualsiasi batteria a
piombo. Invece la pompa da 36W mi pare molto piccola, tutto dipende dalla
profondità del pozzetto e della quantità dell'aqua.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum