T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 820012 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Verso il posizionamento Cardas

Condividi

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@nerone ha scritto:
A questo punto meglio i cavi epigenetici di Roberto Delle Curti.


Nerone, ma tu li hai costruiti oppure ascoltati?

Te lo chiedo perchè dopo aver raggiunto la pace dei sensi con i cavi, ho letto anch'io sul sito di audiocostruzioni di questo tizio che sembra tutt'altro che pazzo. La curiosità mi è rimasta...

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@mumps ha scritto:
io non ho miai provato ma ho letto che dan brown a casa sua ha l'impianto posizionato in cardas
per quanto ne so il sig cardas ha ritrovato nella zona del mar morto una copia di un volume che si pensava andato perso per sempre, nel volume veniva narrata la storia di un audiofilo del tempo che aveva fatto delle scoperte che se divulgate avrebbero fatto tremare le industrie dell'hifi.
oltre alla rinomata posizione cardas sul libro trovò scritte anche le istruzioni per costruire il cavo perfetto con indicazioni precise sulla sua sezione aurea.



Hehe Hehe Hehe

...Non sei finito finchè hai una buona storia da raccontare...

Che film era? Muble

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@Fabio Menozzi ha scritto:
@nerone ha scritto:
A questo punto meglio i cavi epigenetici di Roberto Delle Curti.


Nerone, ma tu li hai costruiti oppure ascoltati?

Te lo chiedo perchè dopo aver raggiunto la pace dei sensi con i cavi, ho letto anch'io sul sito di audiocostruzioni di questo tizio che sembra tutt'altro che pazzo. La curiosità mi è rimasta...


Ma hai visto il suo sito ora?

_________________
Ciao
Mauro

Think before click

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@nerone ha scritto:
A questo punto meglio i cavi epigenetici di Roberto Delle Curti.


Qui si parla di posizionamento diffusori...(secondo certe regoline semplici semplici) cosa c'entrano i cavi strani?

_________________
Ciao
Mauro

Think before click

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@SubitoMauro ha scritto:
@Fabio Menozzi ha scritto:
@nerone ha scritto:
A questo punto meglio i cavi epigenetici di Roberto Delle Curti.


Nerone, ma tu li hai costruiti oppure ascoltati?

Te lo chiedo perchè dopo aver raggiunto la pace dei sensi con i cavi, ho letto anch'io sul sito di audiocostruzioni di questo tizio che sembra tutt'altro che pazzo. La curiosità mi è rimasta...


Ma hai visto il suo sito ora?


Ora l'ho visto, e non sono più curioso dei suoi cavi epigenetici. Shocked

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@SubitoMauro ha scritto:
@nerone ha scritto:
A questo punto meglio i cavi epigenetici di Roberto Delle Curti.


Qui si parla di posizionamento diffusori...(secondo certe regoline semplici semplici) cosa c'entrano i cavi strani?


In più considera che spostare un paio di diffusori per la stanza è a costo zero, quindi...

_________________
Ciao
Mauro

Think before click

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
Mi rimane il dubbio se incollando qualche lastra di fonoassorbente esteticamente gradevole alle ante dell'armadio potrei averne qualche beneficio sonico. Se ascolto con le ante aperte il suono migliora...
Ma mia moglie rideeeeeee....

e pure il caneeeee... Hehe Hehe Hehe Hehe

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@Fabio Menozzi ha scritto:
No no, niente sub, la musica che ascolto non lo richiede, e poi sono il tipo minimalista. E poi i bassi ci sono, e pure cavernosi, solo che devo ascoltarli decentrato.  A mio avviso in 2 metri non fanno in tempo a formarsi. Comunque non è una situazione definitiva, torna tutto come prima fra un paio di annetti...

Secondo me se senti pochi bassi in quel punto non e' questione di distanza dalle casse, ma e' perche' ti trovi in un punto nodale (probabilmente il centro della stanza) dove i bassi sono fortemente attenuati. Quando ti decentri probabilmente ti avvicini a qualche parete
Fai una prova: avvicinati molto alla parete dove sono le casse, anche a distanza minima da esse i bassi dovresti sentirli.

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@Fabio Menozzi ha scritto:


Hehe  Hehe  Hehe

...Non sei finito finchè hai una buona storia da raccontare...

Che film era?  Muble


La leggenda del pianista sull'oceano?

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@antbom ha scritto:
@Fabio Menozzi ha scritto:


Hehe  Hehe  Hehe

...Non sei finito finchè hai una buona storia da raccontare...

Che film era?  Muble


La leggenda del pianista sull'oceano?


Sei grande grande grande e come te, sei grande solamente tu

ESATTO, ECCO LA CULTURA CHE SALTA FUORI... Wink

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@Fabio Menozzi ha scritto:

Ora l'ho visto, e non sono più curioso dei suoi cavi epigenetici. Shocked


Pero' parlando di sub, quello a tromba di Delle Curti interrato nel pavimento e' mitico! Shocked
http://archive.is/2irnE

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@antbom ha scritto:
@Fabio Menozzi ha scritto:
No no, niente sub, la musica che ascolto non lo richiede, e poi sono il tipo minimalista. E poi i bassi ci sono, e pure cavernosi, solo che devo ascoltarli decentrato.  A mio avviso in 2 metri non fanno in tempo a formarsi. Comunque non è una situazione definitiva, torna tutto come prima fra un paio di annetti...

Secondo me se senti pochi bassi in quel punto non e' questione di distanza dalle casse, ma e' perche' ti trovi in un punto nodale (probabilmente il centro della stanza) dove i bassi sono fortemente attenuati. Quando ti decentri probabilmente ti avvicini a qualche parete
Fai una prova: avvicinati molto alla parete dove sono le casse, anche a distanza minima da esse i bassi dovresti sentirli.


E infatti è così, ascolto esattamente al centro della stanza, ma non è che mancano i bassi, solo sono un po' attenuati da 100Hz in giù per intenderci (le mie chario sono 87db da 50 hz.
In qualsiasi altro punto della stanza sono giusti. Quindi l'unica soluzione è collocarli diversamente...

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@Fabio Menozzi ha scritto:
@antbom ha scritto:
@Fabio Menozzi ha scritto:
No no, niente sub, la musica che ascolto non lo richiede, e poi sono il tipo minimalista. E poi i bassi ci sono, e pure cavernosi, solo che devo ascoltarli decentrato.  A mio avviso in 2 metri non fanno in tempo a formarsi. Comunque non è una situazione definitiva, torna tutto come prima fra un paio di annetti...

Secondo me se senti pochi bassi in quel punto non e' questione di distanza dalle casse, ma e' perche' ti trovi in un punto nodale (probabilmente il centro della stanza) dove i bassi sono fortemente attenuati. Quando ti decentri probabilmente ti avvicini a qualche parete
Fai una prova: avvicinati molto alla parete dove sono le casse, anche a distanza minima da esse i bassi dovresti sentirli.


E infatti è così, ascolto esattamente al centro della stanza, ma non è che mancano i bassi, solo sono un po' attenuati da 100Hz in giù per intenderci (le mie chario sono 87db da 50 hz.
In qualsiasi altro punto della stanza sono giusti. Quindi l'unica soluzione è collocarli diversamente...


Sempre IMHO se muovi i diffusori non otterrai granche', la caratteristica di quel punto di ascolto non cambia.
O meglio, forse potresti avvicinare i diffusori agli angoli della stanza: avresti una risposta in basso esagerata che riequilibrerebbe in qualche modo la carenza del punto di ascolto centrale. Ma e' un metodo un po' sporco...

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@Fabio Menozzi ha scritto:
@nerone ha scritto:
A questo punto meglio i cavi epigenetici di Roberto Delle Curti.


Nerone, ma tu li hai costruiti oppure ascoltati?

Te lo chiedo perchè dopo aver raggiunto la pace dei sensi con i cavi, ho letto anch'io sul sito di audiocostruzioni di questo tizio che sembra tutt'altro che pazzo. La curiosità mi è rimasta...

chi voleva realizzare i cavi epigenetici doveva acquistare un manuale insieme ad un cd al costo 25 euro purtroppo quando sono arrivato a conoscenza dell'esistenza di questi cavi il manuale non era più in vendita.
Sono riuscito a realizzare solo 2 cavi di segnale per pochi spiccioli che andavano bene dal cdp economico all'amplificatore, la differenza con un cavo rca comune è notevole.

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
@SubitoMauro ha scritto:
@nerone ha scritto:
A questo punto meglio i cavi epigenetici di Roberto Delle Curti.


Qui si parla di posizionamento diffusori...(secondo certe regoline semplici semplici) cosa c'entrano i cavi strani?

in verità non c'entrano i cavi ma neanche i tuoi diffusori in quell'ambiente, ne ho parlato in quanto mumps ha citato un cavo costoso.
Secondo me se vuoi continuare con quel posizionamento devi prendere delle torri o diffusori che non siano da scaffale.

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
Non cambia nulla, anche le torri hanno il woofer posizionato in alto (alcune anche sopra il Tw), diverso sarebbe se avessero il woofer vicino al pavimento.... ah già, per quello hanno inventato i subwoofers...

_________________
Ciao
Mauro

Think before click

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
ci sono diffusori che pesano quintali, ci vogliono più persone e attrezzatura specifica per muoverli
ma quando si parla di diffusori da pochi kg non capisco perchè invece di fantasticare uno, senza stare a menarsela, non le prenda e non le muova nell'ambiente facendo le varie prove
così si fa una idea reale di come vadano le cose in un ambiente specifico, il suo
no.... devono fantasticare... scomodiamo le formule..... alzatevi dal divano e muovete queste cazzo di scatole da scarpe....

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
La fai facile tu

sono a 400km dalle casse adesso...

E' cosi, tanto per ciacolare un po'...

_________________
Ciao
Mauro

Think before click

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
E non far caso alla geolocalizzazione dell IP, mi collego in remoto al pc di casa e, da li, al forum...

_________________
Ciao
Mauro

Think before click

descriptionRe: Verso il posizionamento Cardas

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum