T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818596 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Nuovi cavi

Condividi

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@fritznet ha scritto:

fatto sta che dopo aver millantato nanometriche alchimie tra cavi, ottenute con estenuanti prove in cui non solo il carattere audio veniva nettamente a galla tra famiglie di cavi, ma finanche lo stesso cavo, in colori diversi, sortiva, ovviamente, alchimie diverse sul risultato finale, un giorno inopinatamente lo stesso mulo posta una foto in cui indirettamente viene mostrata una sfilza di alimentatori "da rasoio elettrico" con cui alimentava DAC e altre cose

da qui un tormentone



Fantastico, grazie, mi ricorda qualcuno... Shocked Shocked Shocked

Ti auguro una buonanotte

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
Tranquillo Fritznet e Lello64 che si divertono un pò, loro amano i cavi Laughing Laughing Laughing Laughing

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
[quote="Fabio Menozzi"]Qualcuno di voi ha fatto esperienza con cavo di potenza in alluminio?

Ho visto solo ora ma purtroppo mi assenterò per alcuni giorni.
Nel mio impianto i cavi in alluminio non mi sono piaciuti niente ( penso fosse lo stesso da 6 mm con rivestimento giallo in cotone) avevo acquistato dei connettori in ottone bellissimi ... per me troppo squilibrato e asciutto sulle basse , siccome non ci credevo l'ho pure rodato una cinquantina di ore poi l'ho riprovato niente da fare l'ho portato in discarica perche nei cassetti non ci stava... Sad

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@gubos ha scritto:
@Fabio Menozzi ha scritto:
Qualcuno di voi ha fatto esperienza con cavo di potenza in alluminio?

Ho visto solo ora ma purtroppo mi assenterò per alcuni giorni.
Nel mio impianto i cavi in alluminio non mi  sono piaciuti niente  ( penso fosse lo stesso da 6 mm con rivestimento giallo in cotone) avevo acquistato dei connettori in ottone bellissimi ... per me troppo squilibrato e asciutto sulle basse , siccome non ci credevo l'ho pure rodato una cinquantina di ore poi l'ho riprovato niente da fare l'ho portato in discarica perche nei cassetti non ci stava... Sad



Sì si è quello, descrizione accurata.
La tua analisi dettagliata è proprio quello che speravo di sentirmi dire.
Ti ringrazio infinitamente...mi hai fatto risparmiare una faticaccia.
Ed anche le esilaranti battute di lello64 e fritznet.
Ma forse queste mi mancheranno, e allora che faccio Sad

Quasi quasi lo provo lo stesso... Laughing

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
ma dai, vuoi non provarlo...
e poi ti rimane il dubbio tutta la vita...

_________________
Ciao
Mauro

Think before click

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@Fabio Menozzi ha scritto:
Qualcuno di voi ha fatto esperienza con cavo di potenza in alluminio?

Nel sito di surplus militare ho acquistato questo cavo, consigliatomi da un forumista, ma non ricordo il nick nè il forum.

Lui mi disse che è fantastico e lo ha preferito a tutto quello che ha provato delle marche blasonate.

Ricordo il suo impianto perchè me lo sono copia-incollato:

Giaradisch Pink Triangle TPO1 fine anni 80 che tengo ben stretto.
CD Naim CDx2 con alimentatore separato Teddy Pardo.
Pre EAR  868 PL
Finale  EAR 869  
Diffusor Holophone Alto Diplomat ( sicuramente non li conosci, la ditta belga
non esiste più è stata sostituita da Quintessence 3D che  importa Playstereo).

Il problema è che il cavo è un 6mm, dovrei comprare connettori e diventare matto perchè è rigido.

Lello mio, cosa faccio...aiuto!!!!



Non trovo un buon motivo per utilizzare l'allumino al posto del rame se non perchè costa molto meno ed è più leggero

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@SubitoMauro ha scritto:
ma dai, vuoi non provarlo...
e poi ti rimane il dubbio tutta la vita...


Avevo pensato di darlo a mia suocera perchè lo usasse come filo stendibiancheria... Smile

Ma non sopporterei tutte le mattine uscendo di casa per il lavoro, di vederlo lì penzolare... Shocked

...e la domanda sorgerebbe spontanea...chissà come avrebbe suonato... Sad

Perciò o qualcuno se lo viene a prendere a casa mia (a gratis)

o farà la fine di quello di gubos: LA DISCARICA!

ciao

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
[quote="sportyerre"]

Non trovo un buon motivo per utilizzare l'allumino al posto del rame se non perchè costa molto meno ed è più leggero.

Ho letto alcuni tuoi post e so che sei preparato in elettronica e in impianti.
Ma devi comprendere che anche un cavofilo può non essere uno sprovveduto.
Hai franteso quando parlavo delle cose strane con l'oscilloscopio, perchè non stavo provando il cavo con l'oscillo. era il suo cavo di alimentazione che mi produceva delle variazioni nel suo funzionamento...

Comunque, ho letto tutte le prove e misure che si trovano in rete e che parlano di risultati poco significativi, quasi nulli, se non per quanto riguarda la dimensione.

Ma nel mio impianto e con le mie orecchie questi risultati sono stati evidenti ed importanti. Per credere a certe cose probabilmente bisogna averne fatto l'esperienza.

ciao




descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
Certo che il cavo di alimentazione dell'oscilloscopio influisce: mette a terra la massa della sonda.
È la fonte principale della "svampata del distratto"

Tornando ai cavi: ovviamente aumentando la sezione si compensa la ridotta conducibilità e si arriva allo stesso risultato del rame di sezione ridotta.
Ma allora già che ci sono aumento la sezione del rame, che è meglio.
Se metti mezzo ohm di filo in serie alla cassa, diminuisce ( di poco) il fattore di smorzamento del sistema e in basso può cambiare qualcosa.
In meglio?
Dipende dai gusti, ma dal punto di vista della fedeltà di riproduzione no.
Sono in grado di accorgemene?
Io no di sicuro, qui invece molti griderebbero al miracolo (per poi fare una figura di cacca in confronto bendato).
Qui si chiacchiera del più e del meno di passioni e passatempi, ma la scienza è una cosa e le fantasie esoteriche e metafisiche sono un'altra.
Dati, numeri, grafici con le scale e le unità di misura....e citiamo la fonte per non cadere nelle sempre più comuni tecnical fakes.
È buon uso iniziare una frase con "a mio parere" o "ho letto su"
Smettiamo per favore di parlare di polarizzazione dell'isolante e di orientamento dei cristalli, per quello c'è il forum del mago Otelma

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
Ok Ok Ok

ho poco tempo e troppa fame (Da Il Pescatore di Fabrizio de'Andrè)

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
Ringraziare voglio il divino
labirinto degli effetti e delle cause
per la diversità delle creature
che compongono questo singolare universo,
per l'amore, che ci fa vedere gli altri
come li vede la divinità,
per la notte, le sue tenebre e la sua astronomia,
per il coraggio e la felicità degli altri,
per la musica, misteriosa forma del tempo.

Jorge Luis Borges
(da L'altro, lo stesso)

tratto dal cortometraggio “La formica rossa”
Boris prima serie

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
quant'era divertente boris..
ancora rido per la puntata con guzzanti che faceva il prete e per mille altre

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
straquoto sportyerre Clap Clap Clap

in tema di "ho letto su" suggerisco questo articolo di Giussani, tecnico molto considerato soprattutto dai tanti che hanno avuto modo di conoscerlo:

http://www.renatogiussani.it/mito-e-realta-dei-cavi-di-collegamento-nei-sistemi-hi-fi/

io rileggo quest'articolo ogni volta che la scimmia mi farebbe spendere altri soldini in cavi segnale:

"nessun cavo di segnale sbilanciato impiegato in un impianto hi-fi domestico è in grado di introdurre variazioni timbriche udibili di alcun tipo, quali che siano gli apparecchi che vengono collegati e quale che sia la lunghezza del cavo stesso, almeno fino al limite dei 10 metri."


descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@mumps ha scritto:
quant'era divertente boris..
ancora rido per la puntata con guzzanti che faceva il prete e per mille altre


Ok Laughing

“Boris” è una medicina... presa a piccole dosi (due puntate al max per settimana) diventa un treno ad alta velocità per affrontare la settimana lavorativa... e forse anche qualche altra cosa...
Laughing Laughing Laughing
Ancora oggi, con mia moglie, quando siamo in situazioni imbarazzanti ci diciamo “F4” ! Shocked

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
espressione basita : DD


descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@goodkat ha scritto:
straquoto sportyerre Clap Clap Clap

in tema di "ho letto su" suggerisco questo articolo di Giussani, tecnico molto considerato soprattutto dai tanti che hanno avuto modo di conoscerlo:

http://www.renatogiussani.it/mito-e-realta-dei-cavi-di-collegamento-nei-sistemi-hi-fi/


Sempre dall articolo di Giussani:
"Ciò che noi crediamo di “sentire” è il risultato di una elaborazione mentale che presenta al nostro io cosciente sotto forma di percezione e che avviene utilizzando una lunga serie di stimoli provenienti da tutti i sensi nonché un magazzino di dati contenuti nella nostra memoria e dipendenti dalle nostre esperienze precedenti."

Come non essere d'accordo... E questo vale per tutti, dai fisici-matematici ai maghi Otelma. IMHO Wink

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
Ieri sono stato in un mercatino dell'usato, ho trovato dei cavi di segnale vecchi collegati a un Philips vintage.
Li ho provati sul mio impianto convinto di aver trovato il buon vecchio cavo Philips ma all'ascolto si sentiva male per cui ogni cavo suona diversamente altro che pippe mentali.
Con questo non voglio dire che per sentire bene bisogna investire nei cavi

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@nerone ha scritto:
Ieri sono stato in un mercatino dell'usato, ho trovato dei cavi di segnale vecchi ..
Con questo non voglio dire che per sentire bene bisogna investire nei cavi


...in questi casi, se l'ossidazione non è arrivata in profondità, basta investire 5€ in un disossidante.

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
Mah... credo sia sterile spingere da una parte o dall'altra.
Provoca solo divisione, chiusure...

Una domada: ma fra tanti iscritti ci saranno di sicuro alcuni che hanno fatto amicizia e che si sono incontrati. Nessuno ha mai provato (fra di noi) a fare confronti a doppio ceco etc.
Sarebbe interessante sentire la loro esperienza, perchè sarebbe nota l'esperienza/autorevolezza di chi esprime giudizi.
Se qualcuno c'è, batta un colpo.
Io sarei disponibile...

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@Fabio Menozzi ha scritto:

Io sarei disponibile...


Io no in quanto consapevolmente sordo alle micro inezie. Io mi accorgo solo se cambi disco o casse acustiche
Laughing


Edit: è la musica che mi distrae

Ultima modifica di sportyerre il Ven 1 Giu 2018 - 10:39, modificato 1 volta

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@sportyerre ha scritto:

...in questi casi, se l'ossidazione non è arrivata in profondità, basta investire 5€ in un disossidante.


un'altro elemento che, nella mia esperienza, può far la differenza è la schermatura.
ci ho messo settimane a capire che il soffio del mio pre phono era dovuto, o esaltato, dal cavo segnale. ho messo il mogami in configurazione semibilanciato e magicamente il rumore è tornato a livelli accetabili.

Sempre nella mia esperienza, la psicoacustica conta, e tanto. Purtroppo... o per fortuna  Wink

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
Gli ultimi messaggi riassumono bene la situazione. E' come sempre una guerra fra religioni incompatibili. Chi si affida ai sacri testi dell' elettrotecnica non parteciperebbe mai a riunioni di ascolto esoteriche, e viceversa.
Poi in mezzo ci stanno i tanti agnostici curiosi come il sottoscritto, che da una parte cercano rassicurazione nella "ratio" giussanesca, ma sperano allo stesso tempo anche una soluzione mistica...
Quindi vorrei sapere se ha senso su questo forum discutere sulle prestazioni del mogami 2534 flat vs. la versione Stentor (che ho anche io), e anche se e' lecito spingersi a chiedere cosa gli altri pensino del rodaggio dei cavi (a cui e' strettamente legata la famosa quaestione della polarizzazione del dielettrico, di cui sono responsabile). Come risposte gradirei sia spiegazioni tecniche sia relazioni di ascolti in doppio cieco.

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
secondo me in giro per la rete ci sono posti dove discussioni di questo tenore avrebbero più consensi e si potrebbero trovare molti più interlocutori... avere accesso a molte più esperienze... insomma.... ve ne dovete annà....

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
@lello64 ha scritto:
secondo me in giro per la rete ci sono posti dove discussioni di questo tenore avrebbero più consensi e si potrebbero trovare molti più interlocutori... avere accesso a molte più esperienze... insomma.... ve ne dovete annà....


Non si tratta di trovare consensi, ma interlocutori. Magari fra i 11657 utenti registrati (piu' quelli di passaggio) qualche interessato c'e'. Insomma un po' di dialettica... Altrimenti dovrei rivolgermi solo ai forum filo-Grundig per discutere delle mie esperienze Grundig, e a qualcosa di Melius per le mie esperienze mistiche...

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
magari apri un thread con la votazione e stabiliamo tutti assieme, democraticamente, se questo genere di discussioni debbano o meno essere bandite

descriptionRe: Nuovi cavi

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum