T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818584 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionVinile usato

more_horiz
Salve a tutti, mi sono trovato in un mercatino dell'usato e c'erano in vendita dei vinili usati ma non avendo esperienza chiedo a voi un consiglio su cosa controllare se il disco è in buono stato o se c'è una tipologia di dischi da cercare.
Qualsiasi consiglio è bene accetto

descriptionRe: Vinile usato

more_horiz
le cose che puoi verificare sono difetti macroscopici:
se il disco anziché piatto è ondulato , se è particolarmente sporco , se ci solchi troppo profondi specie se trasversale ai solchi delle tracce.
per quanto riguarda invece cosa cercare , fino a qualche anno fa , prima che il vinile e il vintage diventasse una moda , nei mercatini trovavi di tutto a prezzi bassissimi , 1 o due euro al pezzo .
adesso nei mercatini vedo dei prezzi da fuori di capa , ci ho fatto un giretto questa mattina e ho visto anche degli 80 euro per un lp dei Metallica.
ora , ammesso e non concesso che decida di spendere una cifra importante per un lp , lo faccio dal mio venditore di fiducia , dove posso verificarlo con calma , gli posso chiedere di metterlo su per vedere se già nel suo impianto presenta dei difetti e sapendo che se a casa mia non mi convince posso portarglielo in dietro .
per cui nei mercatini quello che cerco di solito sono le stampe delle raccolte che uscivano legate alle varie edizioni editoriali .
per dire oggi ho preso due numeri delle edizioni Curcio , I giganti del Jazz e una della DEA di hard rock anni 80.
si tratta spesso di fondi di magazzino e come nel mio caso ho portato a casa 3 lp "nuovi" di pacca a euro , venivano 2 l'uno ma poi il venditore per una questione sua di resto me li ha fatti pagare 5 euro
e io me ne sono tornato a casa tutto contento Very Happy

descriptionRe: Vinile usato

more_horiz
Bella domanda.
Lo stato dei vinili si può giudicare a vista, ma ci vuole anche naso. Nel senso che bisogna osservare bene il disco, ma alla fine ci vuole anche istinto e, soprattutto, fortuna.
Va esaminata bene la superficie del disco sotto una luce più forte possibile. I graffi ovviamente depongono male. Però bisogna distinguere. Un graffio anche evidente su una stampa degli anni '60 può non pregiudicarne l'ascolto, mentre un segnetto imprecettibile su una stampa anni '80 può renderla inascoltabile.
Altre cosa a cui fare attenzione: l'opacità, in genere denota che il disco è stato ascoltato troppo, e la presenza di ondulazioni, è stato conservato male.

Il problema vero, e questo è l'aspetto aleatorio, è che se un disco è stato usato in maniera sbagliata - per rimanere agli anni '60, pensa alle puntine delle vecchie fonovalige - il solco si sarà rovinato, ma non necessariamente si vede e te ne accorgerai solo all'ascolto.

Insomma, a vista puoi scoprire quali dischi suonano male, ma non sempre puoi dire quali suonano bene.

descriptionRe: Vinile usato

more_horiz
Grazie delle informazioni, controllando vari dischi avevo notato che quelli più economici erano opachi e molti graffiati invece i più costosi erano più lucidi e forse qualche graffietto che nemmeno si vedeva sotto la luce normale.
Infine ho preso un disco per provare e tutto sommato suona bene, l'unico difetto è un po' ondulato ma quuesto non lo sapevo prima di leggere i vostri post e lo terrò presente sui prossimi acquisti.
Per quanto riguarda la qualità dell'audio devo prendere dischi prima degli anni 80 o vanno bene anche i più recenti, una ristampa suona come quello originale? come faccio a capire se è una ristampa?
Grazie

descriptionRe: Vinile usato

more_horiz
Vai su discogs.com e cerca il codice della stampa. Fino agli anni '80 la fonte è analogica (tranne dischi registrati agli albori del digitale), poi iniziano le magagne (stampe originate da cd). Siti come il forum di Steve Hoffman aiutano a capire se una pressing è buona o no.

descriptionRe: Vinile usato

more_horiz
@Nadir81 ha scritto:
Vai su discogs.com e cerca il codice della stampa. Fino agli anni '80 la fonte è analogica (tranne dischi registrati agli albori del digitale), poi iniziano le magagne (stampe originate da cd). Siti come il forum di Steve Hoffman aiutano a capire se una pressing è buona o no.


ho provato a leggere il codice stampato sul disco "833 771 2 520 D" e su discogs.com mi da questo:

https://www.discogs.com/it/Zucchero-Sugar-Fornaciari-Blues/release/6998887

che devo controllare? sembra che consiglia anche i prezzi, l'ho pagato 8 euro, questi dei mercatini sono abbastanza aggiornati

descriptionRe: Vinile usato

more_horiz
Devi controllare la data di uscita nella scheda della release, così ti accerti che sia una prima stampa...se scendi sotto inoltre si apre una lista con tutte le pressing del disco.
I prezzi sono indicativi, anche perché dipendono dalle condizioni del disco (e qui bisogna imparare i vari Mint, Near Mint, EX, VG+ etc.).

descriptionRe: Vinile usato

more_horiz
@Nadir81 ha scritto:
Devi controllare la data di uscita nella scheda della release, così ti accerti che sia una prima stampa...se scendi sotto inoltre si apre una lista con tutte le pressing del disco.
I prezzi sono indicativi, anche perché dipendono dalle condizioni del disco (e qui bisogna imparare i vari Mint, Near Mint, EX, VG+ etc.).


Ok Ok Ok

descriptionRe: Vinile usato

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum