T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 820006 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Vinile vs CD vs mp3,pareri?

Condividi

descriptionVinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
https://youtu.be/kN3yPWCjoSo
Senza alzare barricate cosa ne pensate?
...io sono d'accordo con la conclusione dell'autore del video.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Da molti anni non ho più un giradischi, spero di ovviare a breve. Al tempo mi piceva molto ascoltare il vinile e mi piacevano i vinili come oggetti.

Meglio lui o il CD? Direi che l'mp3 lo cestiniamo subito, non può essere migliore del CD, ma tra i primi due... boh ritengo che, se in condizioni assolutamente ottimali ci potrebbe esser spazio per diverse posizioni, nell'uso medio e "comodo" il digitale (CD o Flac) non lasci molto spazio a critiche.

Un flac suonerà come oggi anche tra cento anni, lo avrai probabilmente pagato meno e non avrai dovuto spolverarlo.

Inoltre nel video si parlava di "meno passaggi" al tempo dell'analogico, ma oggi una registrazione digitale subisce variazioni solo se si vuole, in teoria posso ottenere un prodotto vicinissimo alla prima registrazione. O sbaglio?

Poi per me c'è un problema reale di usura, poiché sono capace di ascoltare un album diverse decine di volte e mi scoccia che alla quarantesima il suono cambi. Soprattutto se ho pagato quel disco 15 o 20€.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Il CD è un formato finito, l'MP3 è un formato di "emergenza" e comunque sorpassato da formati con minori "compromessi".
Tra questi rimane il vinile.
Io ultimamente compro solo vinili, meglio se c'è già il download dell'MP3.
Considerando il costo del supporto, il CD lo potrebbero anche regalare SEMPRE quando si compra il vinile

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Oddio, per ora è più facile che un album esca in cd che in vinile.

Concordo sull'mp3, dovrebbero passare tutti almeno al Vorbis.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Dimenticavo. C'è una differenza anche di prezzo. Ora sto ascoltando quasi gratis (0.99€ per tre mesi) i Greta Van Fleet su Deezer a 320k. Volessi comprare l'album in MP3 lo pagherei 6€. Se volessi comprare il FLAC su 7Digital lo pagherei 10€. Se volessi il CD fisico su Amazon lo pagherei 12€.

Il vinile, appunto non c'è, ma una nuova uscita, in vinile, credo costi tendenzialmente di più.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Il cd non é finito é il vinile che é tornato di moda.. i vinili nuovi son presi da master digitali e quindi non possono avere il suono di quelli anni 80 o meno, ovvio che il supporto regali un suono più caldo del cd questo é innegabile, poi anche da cd a cd varia.. io adesso come adesso grazie ad Amazon o altri lidi visto lo snobbamento verso il cd sto comprando quello che mi interessa roba tra metà anni 90 ad oggi, in particolare metal che prediligo a prezzi tra 6 € e 12€ max il nuovo.. il vinile diciamo che fa comodo perché non si può piratare.. a meno di rip fatti in maniera esemplare con apparecchiature serie..

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Premetto, non ho visto il video, sono in ufficio e mi è un po' difficile.

Do però il mio contributo perché credo che sia una questione di filosofia.

Personalmente ho una vasta collezione di CD (parliamo di più di 150 dischi) che non posso rinnegare ne "buttare" via in nome di una filosofia che ho ri-abbracciato da poco: filosofia che in un certo senso si rivale su ciò che in passato mi è stato un po' negato perché "il giradischi non si toccava" e quindi andavo avanti a musicassette registrate dalla radio (si, ho avuto un'infanzia musicalmente "difficile") fino all'avvento, appunto, del CD dove mi sono potuto sbizzarrire e non poco.

Per me il vinile, appunto, rappresenta ciò che non ho mai avuto, ovvero il TOCCARE la musica, l'oggetto, il mezzo attraverso il quale sognare.

Ora che ho messo le mani su quel giradischi e ne ho addirittura comprato un altro, per me il Vinile è come prendermi una rivincita tutte le volte che ne ascolto uno ed è un piacere al quale non rinuncerei per nulla al mondo, fermo restando che ascolto ancora i miei CD e se devo comprare un nuovo disco compro il Vinile e l' AutoRIP quando possibile in quanto posso usufruire del Raspberry e del DAC per un ascolto "al volo" o mentre faccio altro "friggendo musica".

Per il resto, sarà che forse sono influenzato, ma ritengo il suono analogico superiore in tutti i sensi (sarà che il mio impianto è tarato su quello) e gli scoppiettii ed eventuali imperfezioni romantiche.

NON concordo sul fatto che dopo il 40esimo ascolto il suono cambia: se il piatto è correttamente in bolla, manutenzionato e il braccio è settato correttamente, il disco pulito il suono è sempre lo stesso. Ho vinili di 40 anni fa che suonano come se fossero usciti dal loro sleeve ieri.

That's my two cents.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@Motogiullare ha scritto:
NON concordo sul fatto che dopo il 40esimo ascolto il suono cambia: se il piatto è correttamente in bolla, manutenzionato e il braccio è settato correttamente, il disco pulito il suono è sempre lo stesso. Ho vinili di 40 anni fa che suonano come se fossero usciti dal loro sleeve ieri.

That's my two cents.



Col Cd è più facile niente settaggi niente manutenzione continua o puntine che costano più del piatto... nel marasma che il vinile ha creato gente come per esempio che sono un niubbo, si prende un thorens della madonna, mezzo svirgolo magari.. siccome l'ha pagato tanto ci mette una testina del mengo poi compra vinili e ci fa i solchi come l'aratro.. e poi dice cazzo ho buttato i soldi e si sente di M...
Per me avvicinarsi al Vinile in modo serio e fatto bene costa almeno 500 euro.. roba che fino a 10 anni fa cmq tutti se ne liberavano e con 100 prendevi tutto.. con 500 euro di lettore cd rischi di meno ed hai un risultato più sicuro, con una occhio anche alla liquida magari.. Dopo non difendo ne un formato ne l'altro.. io stesso ho un Rip da Vinile Di Cocciante in Live del 86 di mio padre, rippato tipo 15 anni fa e suona DIVINAMENTE con i vari ticchettii del caso..

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Anche secondo me è tutto un problema di costi,sotto i 500€ è molto più facile ottenere un suono migliore dal CD.  Mmm

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Infatti credo che il discorso abbia due differenti strade da percorrere: qual'è il suono più appagante con un budget senza troppi limiti, e qual'è il suono più appagante con un budget limitato.

Credo che il CD nel secondo caso abbia i suoi argomenti.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Sono perfettamente d'accordo. Se devo acquistare musica "modaiola" o del momento acquisto un CD, se invece l'opera a mio avviso merita, passo al Vinile.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Il vinile da delle senzazioni emotive che tutti gli altri supporti non danno,doverlo maneggiare con cura, riuscire a leggere i testi delle canzoni senza microscopio, tornare mentalmente ai bei anni della giovinezza....
...purtroppo all'ascolto il cd e il file in HD danno la paga a tutti i vinili, edizioni speciali comprese Sad

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@Motogiullare ha scritto:
Sono perfettamente d'accordo. Se devo acquistare musica "modaiola" o del momento acquisto un CD, se invece l'opera a mio avviso merita, passo al Vinile.


Per la musica modaiola si compra solo il brano, i giovani non sanno neanche cosa sia il CD.
Ma la maggior fonte di musica tra i giovani sono YouTube e i download illegali, la qualità è irrilevante

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@giucam61 ha scritto:
Il vinile da delle senzazioni emotive che tutti gli altri supporti non danno,doverlo maneggiare con cura, riuscire a leggere i testi delle canzoni senza microscopio, tornare mentalmente ai bei anni della giovinezza....
...purtroppo all'ascolto il cd e il file in HD danno la paga a tutti i vinili, edizioni speciali comprese Sad


Io spero di assaggiare presto il vinile, cioè di gustarlo di nuovo. Però ai formati digitali vanno riconosciuti tutta una serie di vantaggi non secondari:

- spazio ridotto o nullo
- longevità superiore
- trasversalità (si ascolta la stessa musica in più condizioni)
- nessuna manutenzione
- minor impatto ambientale (ipotizzando pari ascoltatori)
- minori perdite (è più difficile rovinare un cd)
- maggiore equità (il digitale ci ha portato allo streaming a 10€ al mese)

Non sono esattamente cose da poco, soprattutto considerando il costo inferiore di queste soluzioni rispetto al vinile.

Chiaro che poi c'è chi dice che un'opera merita di essere ascoltata al meglio, un'esperienza sonora merita di essere goduta al massimo e io non posso dargli torto. Il vinile è bello come oggetto, oltre che suonare bene.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@Motogiullare ha scritto:
Sono perfettamente d'accordo. Se devo acquistare musica "modaiola" o del momento acquisto un CD, se invece l'opera a mio avviso merita, passo al Vinile.

Quindi adesso una tecnologia di 50 anni fa Suona meglio di una di 25/30 che nel tempo si é affinata? Diciamo che suona diverso.. album registrati bene suonano da Dio anche da cd, come quelli fatti male suonano male su qualunque supporto vinile compreso..

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Il vinile,secondo me,si acquista più per l'oggetto in sè che per la superiore qualità del suono.
È più un oggetto da collezione.
A casa mia,pur non avendo un set up analogico economico,il digitale vince a mani basse.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Giucam quanto tempo è che non ascolti un vinile?
@Luca Marchetti, tieni conto che la tecnologia di 50 anni fa ( diciamo che sono di più, e che il massimo sviluppo tecnologico é stato circa 30 anni fa) godeva di investimenti, in termini umani ed economici, spaventosi.
E comunque personalmente non sono nè nostalgico nè modaiolo, e nessuno mi convincerà a smettere di ascoltare i miei dischi, se non c'è riuscita mia moglie in 30 anni 😁

Inviato con Topic'it

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@fritznet ha scritto:
la tecnologia di 50 anni fa ( diciamo che sono di più, e che il massimo sviluppo tecnologico é stato circa 30 anni fa) godeva di investimenti, in termini umani ed economici, spaventosi.


Bé oddio non credo che il CD sia nato e sia stato sviluppato al risparmio, onestamente, doveva essere il nuovo supporto totale e lo è stato.

Semmai è poi successo (ma anche col vinile ai tempi, forse ora meno) che sia stato assai presto utilizzato senza tanta cura, ma i primi CD di classica, quelli dove potevi cercare la dicitura DDD o ADD o AAD, suonavano da dio ed ancora oggi ce ne sono che suonano da dio.

Non ho niente contro il vinile, anzi spero un giorno di rispolverare i miei, perché ricordo che mi piacevano molto, ma complessivamente, presi i vari vantaggi insieme alla qualità audio comunque ottima, il CD è un buon sistema, secondo me.

E poi io trovo estremamente rilevante il resto della catena d'ascolto, godevo come un pazzo ad ascoltare il MiniDisc, con tutti i limiti che aveva, perché mi piaceva il suono, mi piaceva il supporto, mi piaceva tutto. Quello sì che è morto, ed è un peccato.

Questo per dire che se risparmio 300€ non comprando un giradischi e li investo in casse forse faccio bene.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@ftalien77 ha scritto:

...


Semmai è poi successo (ma anche col vinile ai tempi, forse ora meno) che sia stato assai presto utilizzato senza tanta cura, ma i primi CD di classica, quelli dove potevi cercare la dicitura DDD o ADD o AAD, suonavano da dio ed ancora oggi ce ne sono che suonano da dio.

...


guarda, giusto per evitare generalizzazioni, ho un cd DDD della nona di Beethoven (BF diretti da Karajan, DG) che è orrenda, l'ho tenuta come memento, è inascoltabile, ha gli strumenti (in particolare gli archi) più vetrosi mai ascoltati, il tutto condito con dei bei riverberi digitali fintissimi Sick

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
facessero i cd grandi come vinili e da mettere sul piattone col laser sotto si invertirebbe la moda del momento :-) a parte gli scherzi come detto sopra l'impianto fa la sua sia in bene che in male per ogni supporto.. i produttori però sul nuovo in ambito piatti a parte pro-ject cosa hanno fatto? vedo ancora che puntano sul cd senza se e senza ma. Forse se uno si ricrede e parte ad investirci ancora tipo Marantz o Nad cmq case grosse, potrebbe dare la scossa per il ritorno definitivo e poi giù lotte per anni cd VS Vinyl

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Parliamo pure di come vinili di 30-40-50 anni fa siano ancora fruibili, dei cd ne riparliamo, a proposito di durabilità del supporto.
Luca Marchetti, guarda che far ripartire produzioni di oggetti come i giradischi non si fa dall'oggi al domani, se i grossi nomi non lo fanno è perché non contano di pagarsi l'investimento.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@fritznet ha scritto:
Giucam quanto tempo è che non ascolti un vinile?
@Luca Marchetti, tieni conto che la tecnologia di 50 anni fa ( diciamo che sono di più, e che il massimo sviluppo tecnologico é stato circa 30 anni fa) godeva di investimenti, in termini umani ed economici, spaventosi.
E comunque personalmente non sono nè nostalgico nè modaiolo, e nessuno mi convincerà a smettere di ascoltare i miei dischi, se non c'è riuscita mia moglie in 30 anni 😁

Inviato con Topic'it


Lunedì scorso,Bad di Michael Jackson,tra l'altro un disco ben registrato...
...ma a casa mia il CD è nettamente superiore, per non parlare del PC con file a 96/192khz.
Ciò non vuol dire che il vinile non sia godibile, solo che se prendiamo un lettore medio economico come il mio Marantz cd6006 e un qualsiasi sistema analogico,giradischi+braccio+testina,di pari prezzo,in questo caso 320€, non c'è partita a favore del CD.
E poi ci sarebbe anche da fare qualche ragionamento sul pre phono,se l'ampli ne è sprovvisto è un costo in più,almeno 200€ per qualcosa di buono.
La mia non è certo una crociata contro il vinile,tieni presente che io mi sono innamorato della musica con un mangiacassette mono Castelli che faceva girare per delle ore i mostri sacri degli anni 60/70. (bei tempi) Crying or Very sad

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Il castelli mono c'è l'ho avuto anche io, cassette con ELP, consumate... :-D

nessuna crociata pro o contro, alla fine quel che conta è la musica

Inviato con Topic'it

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@fritznet ha scritto:
@ftalien77 ha scritto:

...


Semmai è poi successo (ma anche col vinile ai tempi, forse ora meno) che sia stato assai presto utilizzato senza tanta cura, ma i primi CD di classica, quelli dove potevi cercare la dicitura DDD o ADD o AAD, suonavano da dio ed ancora oggi ce ne sono che suonano da dio.

...


guarda, giusto per evitare generalizzazioni, ho un cd DDD della nona di Beethoven (BF diretti da Karajan, DG) che è orrenda, l'ho tenuta come memento, è inascoltabile, ha gli strumenti (in particolare gli archi) più vetrosi mai ascoltati, il tutto condito con dei bei riverberi digitali fintissimi Sick


Chiaro che c'era del buono e del cattivo, ma alcuni DDD li ricordo positivamente. Uno o due li ho ancora, per esempio le 4 stagioni dei Solisti Veneti, che mi piace molto.

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
@fritznet ha scritto:
Il castelli mono c'è l'ho avuto anche io, cassette con ELP, consumate... :-D

nessuna crociata pro o contro, alla fine quel che conta è la musica

Inviato con Topic'it


Anch'io ascoltavo a quei tempi ELP,Jethro Tull,Uriah heep,Black Sabbath e compagnia bella
Se penso a quel che ascoltano i giovani d'oggi, quasi sempre col volume a palla del cellulare.. Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

descriptionRe: Vinile vs CD vs mp3,pareri?

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum