T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818593 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionPerché i flac HD costano di più dei 16/44?

more_horiz
La domanda pare stupida e la risposta me la posso dare anche da solo: differenziazione di prodotto. Ok... però in questo caso è proprio una estrema virtualizzazione del valore dato che un disco, diciamo attuale, venduto a 24/88 di risoluzione sarà stato registrato così. C'è quasi più lavoro a produrne la versione 16/44. Dubito che oggi ancora si possa discutere di costi di storage.

Ora prendiamo un esempio: Ballads for Audiophiles venduto a 20€ in formato 24/88 e 13€ in formato 16/44 (su Hdmusicstore).

Torno a dire che potete darmi dell'ingenuo, ma quello che cerco io è una conferma della risposta che mi sono già dato (solo scelte commerciali) oppure una discussione in merito.

descriptionRe: Perché i flac HD costano di più dei 16/44?

more_horiz
per me il prezzo dei file hd è un mistero specie in questo periodo storico dove si sono affacciati servizi di streaming in formato 16/44 come quboz o tidal , che volendo ti offrono anche file nel nuovo formato mqa ad un costo di 20 euro al mese.
un mistero perchè il prezzo del supporto fisico cd , se non si cercano necessariamente nuove uscite è ai minimi storici e spesso si comprano in un range tra i 4/6 euro.
per cui finisce che mi compro il supporto fisico e me lo rippo , spendendo meno per non parlare dei cofanetti di classica dove a saper aspettare l'offerta giusta si acquistano a 1/cd.
che poi il file in hd costi più del formato redbook è anche logico dal punto di vista del venditore ma onestamente il mercato del download legale è talmente marginale che le logiche di prezzo , mi sfuggono.
alla fine preferisco un sito come bandcamp , dove c'è tanta buona musica nuova , e spesso puoi acquistare il file semplicemente facendo un offerta , con soldi che finiscono direttamente nella saccoccia dell'artista.

descriptionRe: Perché i flac HD costano di più dei 16/44?

more_horiz
@homesick ha scritto:
per me il prezzo dei file hd è un mistero specie in questo periodo storico dove si sono affacciati servizi di streaming in formato 16/44 come quboz o tidal , che volendo ti offrono anche file nel nuovo formato mqa ad un costo di 20 euro al mese.
un mistero perchè il prezzo del supporto fisico cd , se non si cercano necessariamente nuove uscite è ai minimi storici e spesso si comprano in un range tra i 4/6 euro.
per cui finisce che mi compro il supporto fisico e me lo rippo , spendendo meno per non parlare dei cofanetti di classica dove a saper aspettare l'offerta giusta si acquistano a 1/cd.
che poi il file in hd costi più del formato redbook è anche logico dal punto di vista del venditore ma onestamente il mercato del download legale è talmente marginale che le logiche di prezzo , mi sfuggono.
alla fine preferisco un sito come bandcamp , dove c'è tanta buona musica nuova , e spesso puoi acquistare il file semplicemente facendo un offerta , con soldi che finiscono direttamente nella saccoccia dell'artista.




Clap Clap Clap

totalmente d'accordo Smile

descriptionRe: Perché i flac HD costano di più dei 16/44?

more_horiz
Non ho mai comprato su Bandcamp, però... devo dire che è interessante.

descriptionRe: Perché i flac HD costano di più dei 16/44?

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum