T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 9:06 Da nerone

» Google Home
Oggi alle 8:58 Da nerone

» (CD)ilemma
Oggi alle 8:57 Da giovaneskywalker

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Oggi alle 0:05 Da Nadir81

» tappetino per giradischi
Ieri alle 22:37 Da neonwilderness

» Consiglio DAC/AMP per AKG K240 mkll
Ieri alle 21:35 Da mumps

» Ion Systems Obelisk 100 - amplinglese amato da Joe Akroyd (Royd Audio)
Ieri alle 18:52 Da mauz

» vendo cuffie sennheiser hd 598sr
Ieri alle 18:44 Da mumps

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 16:52 Da Olegol

» Info QED profile audio, WW Luna 7, Mogami W3106 e Mogami W2964
Ieri alle 16:24 Da Alex23

» LT+sped) Prephono LesaHifi Archimede
Ieri alle 16:04 Da joe1976

» [VENDO] Cavi originali (due) per cuffie Sennheiser HD600 e HD650 a 16 EUR + S.S.
Ieri alle 15:49 Da Nadir81

» [Vendo] Grado extension cable originale 4,5 metri - 25 euro + spedizione
Ieri alle 15:28 Da Nadir81

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] Perreaux SXH2 (Ampli cuffie) - 300€ inclusa spedizione
Ieri alle 15:21 Da donluca

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] HiFiMan HE-400 (Cuffie) - 250€ spedizione inclusa
Ieri alle 15:19 Da donluca

» Che mi dite del Luxman lv-105?
Ieri alle 14:11 Da mauretto

» [RG+ sp] Ampl x cuffie Lehmann clone 30€ compreso sped.
Ieri alle 11:08 Da sportyerre

» Magnetofono Geloso G681
Mer 18 Lug 2018 - 21:38 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Mer 18 Lug 2018 - 15:18 Da ftalien77

» Come sparare da Chromecast AUDIO da NAS (no DLNA) con APP Android
Mer 18 Lug 2018 - 15:14 Da ftalien77

» Ampli integrato classe AB tra i 500 e i 700 Euro
Mer 18 Lug 2018 - 9:04 Da danilopace

» Hard disk esterno per musica liquida
Mer 18 Lug 2018 - 8:25 Da almo70

» Cyrus one d
Mer 18 Lug 2018 - 7:27 Da GP9

» Chiarimento su Dac e chromecast audio
Mar 17 Lug 2018 - 23:38 Da sportyerre

» Comsiglio lettore cd/sacd "top gamma"
Mar 17 Lug 2018 - 16:23 Da gianni1879

» Canton CT-1000............ follia audiofila [mini-recensione]
Mar 17 Lug 2018 - 11:36 Da antimateria

» Vendo amplificatore integrato ibrido Peachtree iNova
Lun 16 Lug 2018 - 22:10 Da p.cristallini

» Cuffie home per pop rock.
Lun 16 Lug 2018 - 21:36 Da Adriano61

» Eliminare Bump
Lun 16 Lug 2018 - 17:18 Da Samuele

» (CB) vendo coppia di Canton Karat 930 dc nere
Lun 16 Lug 2018 - 15:53 Da pentrio

Statistiche
Abbiamo 11734 membri registrati
L'ultimo utente registrato è il napoletano

I nostri membri hanno inviato un totale di 815793 messaggi in 52966 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
mumps
 
Nadir81
 
nerone
 
ftalien77
 
antbom
 
Olegol
 
sportyerre
 
almo70
 
gianni1879
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9642)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 44 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 40 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

crazyforduff, giovaneskywalker, nerone, potowatax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Handel, registrazione del 1888

Andare in basso

Handel, registrazione del 1888

Messaggio  Smanetton il Lun 9 Nov 2009 - 12:09

Girellando su YouTube per documentarmi sui corali di Dettingen, mi sono imbattuto in questa registrazione del 1888.
Un pezzo di archeologia sonora che comunque può ancora regalare emozioni se lo si ascolta più con il cuore che con le orecchie Smile



Mi è tornata in mente l'eccitazione che provai quando, qualche anno fa (!!!), ascoltai il Programma Nazionale con il mio primo apparecchio radio autocostruito (a galena). La qualità del sonoro e i crepitìi erano molto simili Smile
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2888
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  diechirico il Lun 9 Nov 2009 - 12:21

ma sai che quello fu un anno di capitale importanza per la filosofia e la storia?
sarebbe dovuto essere l'anno zero della nuova cronologia mondiale, annullando del tutto quella cristiana secondo cui l'anno zero è l'anno della nascita di cristo.
fu l'anno infatti dell'ultima accesissima produzione nitzechana, prima del crollo psichico.
in settembre, venne partorito 'L'Anticristo'.
Purtroppo, però, la storia non cambiò strada, e tutto venne travisato.
Giusto per chiacchierare!
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4187
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz PM6006
Marantz CD6006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Hatt GSI


Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  Smanetton il Lun 9 Nov 2009 - 12:53

@diechirico ha scritto:ma sai che quello fu un anno di capitale importanza per la filosofia e la storia?
...
in settembre, venne partorito 'L'Anticristo'.
Ti ringrazio per il rimando. Nietzsche venne ad abitare a Torino giusto nel 1888 e qui l'Anticristo venne terminato.
Sarà stata la nostra aria pedemontana a farlo andare fuori di melone?
Andrò a ripassare Filosofia. L'Anticristo l'avevo proprio rimosso Sad

In questa giornata in cui si celebra il ventennio della caduta del Muro di Berlino, credo sia importante guardarsi indietro: historia magistra vitae...
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2888
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  diechirico il Lun 9 Nov 2009 - 20:53

la storia - dal mio punto di vista - si fa interessantissima.
nietzsche - apolide di nome e di fatto - giunse a torino dopo un peregrinare continuo in tutta europa, alla ricerca del clima migliore per la propria salute.
giunto a torino, vi si stabilì. vicino a piazza carlo alberto (mi pare).
qui si riprese un po' (era affetto probabilmente da sifilide ed era praticamente cieco), e riprese a scrivere.
nel settembre di quell'anno, partorì tre capisaldi della filosofia contemporanea:
"L'Anticristo", "Ecce homo" e "Nietzsche contra Wagner".
All'inizio di gennaio (il 3), in piazza Carlo Alberto, vide un cocchiere che maltrattava il suo cavallo.
Nietsche si buttò in lacrime sul cavallo, abbracciandolo al collo.
Qui, si ebbe il crollo psichico, che costringerà Fritz in manicomio fino al 1900, quando morirà accudito dalla conturbante sorella Elisabeth.
Da questo giorno in poi inizierà una fase della corrispondenza Nietzscheana nota come "I biglietti della follia". Roba da sentirsi male per la bellezza, e particolarmente rari da trovare.
Il tutto è assolutamente bellissimo, vedere come le arti si intreccino. Il rapporto con Wagner fu un rapporto di amore e d'odio, che si mischiò alla religione e alla politica (la famglia Wagner fu poi sostenitrice di Hitler).
De Chirico in un dipinto di cui ora mi sfugge il nome, scrisse - all'interno di un colonna - "Torino, 1888", con evidenti riferimenti a Nietzsche stesso e all'anno in questione.
Per dovere di cronaca (confesso di avere quasi una ventina di copie diverse dello Zarathustra, in diverse traduzioni e risalenti all'inizio del secolo, più una collezione smisurata a riguardo), ecco il passo in Ecce Homo, in cui Fritz parla della nuova cronologia:
"
Conosco la mia sorte. Un giorno sarà legato al mio nome il ricordo di qualcosa di prodigioso - una crisi, quale mai si era vista sulla terra, la più profonda collisione della coscienza, una decisione evocata contro tutto ciò che finora è stato creduto, preteso, consacrato. Io non sono un uomo, sono dinamite.
"
Quante cose mi tornano in mente, ma non vi annoio oltre.
Grazie per lo spunto!
d.
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4187
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz PM6006
Marantz CD6006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Hatt GSI


Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  maurizio3929 il Lun 9 Nov 2009 - 21:22

@diechirico ha scritto:la storia - dal mio punto di vista - si fa interessantissima.
nietzsche - apolide di nome e di fatto - giunse a torino dopo un peregrinare continuo in tutta europa, alla ricerca del clima migliore per la propria salute.
giunto a torino, vi si stabilì. vicino a piazza carlo alberto (mi pare).
qui si riprese un po' (era affetto probabilmente da sifilide ed era praticamente cieco), e riprese a scrivere.
nel settembre di quell'anno, partorì tre capisaldi della filosofia contemporanea:
"L'Anticristo", "Ecce homo" e "Nietzsche contra Wagner".
All'inizio di gennaio (il 3), in piazza Carlo Alberto, vide un cocchiere che maltrattava il suo cavallo.
Nietsche si buttò in lacrime sul cavallo, abbracciandolo al collo.
Qui, si ebbe il crollo psichico, che costringerà Fritz in manicomio fino al 1900, quando morirà accudito dalla conturbante sorella Elisabeth.
Da questo giorno in poi inizierà una fase della corrispondenza Nietzscheana nota come "I biglietti della follia". Roba da sentirsi male per la bellezza, e particolarmente rari da trovare.
Il tutto è assolutamente bellissimo, vedere come le arti si intreccino. Il rapporto con Wagner fu un rapporto di amore e d'odio, che si mischiò alla religione e alla politica (la famglia Wagner fu poi sostenitrice di Hitler).
De Chirico in un dipinto di cui ora mi sfugge il nome, scrisse - all'interno di un colonna - "Torino, 1888", con evidenti riferimenti a Nietzsche stesso e all'anno in questione.
Per dovere di cronaca (confesso di avere quasi una ventina di copie diverse dello Zarathustra, in diverse traduzioni e risalenti all'inizio del secolo, più una collezione smisurata a riguardo), ecco il passo in Ecce Homo, in cui Fritz parla della nuova cronologia:
"
Conosco la mia sorte. Un giorno sarà legato al mio nome il ricordo di qualcosa di prodigioso - una crisi, quale mai si era vista sulla terra, la più profonda collisione della coscienza, una decisione evocata contro tutto ciò che finora è stato creduto, preteso, consacrato. Io non sono un uomo, sono dinamite.
"
Quante cose mi tornano in mente, ma non vi annoio oltre.
Grazie per lo spunto!
d.

E che dire dell'episodio del "funambolo" in "Così parlo Zarathustra". La metafora del passaggio dalla bestia al superuomo che, in questa ardita impresa, evidenzia tutti i limiti dell'essere umano. Ironic Ironic
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  Massimo il Lun 9 Nov 2009 - 21:57

Devo dire che culturalmente questo forum non è malaccio, penso proprio che stiamo sopra la media.
Holy Holy
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  thema2000ie il Lun 9 Nov 2009 - 21:59

@Massimo ha scritto:Devo dire che culturalmente questo forum non è malaccio, penso proprio che stiamo sopra la media.
Holy Holy
Quoto. Sono rimasto stupito. Complimenti! Oki
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  Smanetton il Lun 9 Nov 2009 - 23:36

Grazie, Diechirico. E complimenti per la collezione!
Questa sera rispolvererò (letteralmente, perché sono andata a recuperarla in soffitta!!!) la mia copia di Così parlò Zarathustra come lettura della buona notte Night

Per completare il tuo excursus, ecco la lapide di Via Carlo Alberto 6:



Ma che dignitosa, severa città!
Meravigliosa limpidezza, colori d'autunno, uno squisito senso di benessere diffuso su tutte le cose.
Torino, amico mio, è una scoperta capitale… sono di buon umore e lavoro dal mattino alla sera [...] Mangio come un dio, riesco a dormire nonostante il rumore delle carrozze che passano di notte.

...Siamo partiti da Handel e a Handel voglio ritornare: lunedì prossimo l'Accademia Corale Stefano Tempia terrà il concerto "Händel Festa barocca" al Carignano. Cercavo i brani su YouTube per arrivare "preparato" all'evento: la "Musica per i fuochi d'artificio" è ben conosciuta, ma gli altri brani in programma saranno una scoperta, per me.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2888
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  diechirico il Mar 10 Nov 2009 - 9:21

L'ultima citazione - se ben ricordo - è una lettera indirizzata a Heinrich Koselitz (in arte Peter Gast, ossia Peter "l'ospite", conseguenza dell'assiduo frequentare casa Nietzsche), uno dei pochi amici di Fritz, oltre a Franz Overbeck.

Grazie per la foto, non l'avevo mai vista! E dire che sono stato a Torino un milione di volte...

Se avete voglia di leggere, vi racconto qualche altro aneddoto mica da poco.

«Alla principessa Arianna, mia amata.
Che io sia un uomo, è un pregiudizio. Ma io ho già vissuto spesso fra gli uomini e conosco tutto ciò che gli uomini possano provare, dalle cose più basse fino a quelle più alte. Sono stato Buddha fra gli indiani e Dioniso in Grecia, - Alessandro e Cesare sono mie incarnazioni, come pure Lord Bakon, il poeta di Shakespeare. Da ultimo, ancora, sono stato Voltaire e Napoleone, forse anche Richard Wagner... Ma questa volta vengo come il vittorioso Dioniso, che farà della terra un giorno di festa... Non avrei molto tempo... I cieli si rallegrano che io sia qui... Sono stato anche appeso alla croce...»


Destinatario: Cosima Wagner, moglie di Richard, figlia di Listz
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4187
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz PM6006
Marantz CD6006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Hatt GSI


Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  maurizio3929 il Mar 10 Nov 2009 - 15:35

Sempre a proposito del saggio Zarathustra, e visto che siamo in un forum in cui si parla soprattutto di "circuiti", eccovi un bel passaggio di uno dei più emblematici "cortocircuiti" del pensiero Nietszcheriano:
"Alt, nano! Dissi. O io o tu! Ma di noi due il più forte sono io: tu non conosci il mio pensiero abissale! Quello tu non potresti sopportarlo!"
E qui accadde qualcosa che mi rese più leggero: giacché il nano saltò giù dalla mia spalla, il curiosone! E andò ad accovacciarsi su un sasso davanti a me. Proprio lì, dove c’eravamo fermati, c’era una porta carraia.
"Guarda questa porta carraia, nano!" continuai: "essa ha due fronti. Due strade si congiungono qui: nessuno finora le ha percorse fino in fondo. Questa lunga strada all’indietro: essa dura un’eternità. E quella lunga strada in avanti: quella è un’altra eternità. Esse si contraddicono, queste strade; cozzano con la testa l’una contro l’altra: e qui, sotto questa porta, è il punto in cui esse si congiungono. Il nome della porta sta scritto sopra di essa: attimo. Ma chi si inoltrasse su una di esse – e andasse sempre più oltre, sempre più lontano: credi tu, nano, che queste strade si contraddirebbero in eterno?"
"Tutto ciò che è diritto mente" borbottò sprezzantemente il nano. "Ogni verità è curva, il tempo stesso è un circolo."

avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  diechirico il Mar 10 Nov 2009 - 19:05

Bravo, maurì (a parte l'avatar che è mejo se cambi).
CpZ, Parte III, "Della Visione e dell'Enigma"
In assoluto uno dei miei pezzi preferiti.
Come non citare a questo punto il commiato di Aurora?
Eterea bellezza.

Buona lettura.

575.
Noi, aeronauti dello spirito! - Tutti questi temerari uccelli che volano là in lontananza, in estrema lontananza, - di sicuro! a un certo punto non potranno più andar oltre e si appollaieranno sull'albero di una nave o su un piccolo scoglio - e grati per giunta di questo misero rifugio! Ma a chi sarebbe lecito trarne la conclusione che dinanzi a loro non c'è nessuna immensa, libera via, che essi sono volati tanto lontano quanto si può volare! Tutti i nostri grandi maestri e precursori hanno finito per arrestarsi, e non è il gesto più nobile e leggiadro quello con cui la stanchezza si arresta: anche a me e a te accadrà così! Ma cosa importa di me e di te! Altri uccelli voleranno oltre! Questa nostra consapevolezza e fiducia spicca il volo con essi facendo a gara nel volare in alto, sale a picco sul nostro capo e oltre la sua impotenza, lassù in alto, e di là guarda nella lontananza, antivede stormi d'uccelli molto più possenti di quel che siamo noi, che aneleranno quel che noi anelammo, in quella direzione dove tutto è ancora mare, mare, mare! - E dove vogliamo dunque arrivare? Al di là del mare? Dove ci trascina questa potente brama, che per noi è più forte di qualsiasi altro desiderio? Perché proprio in questa direzione, laggiù dove fino ad oggi sono tramontati tutti i soli dell'umanità? Si dirà forse un giorno di noi che, volgendo la prua a occidente, anche noi speravamo di raggiungere le Indie, - ma che nostro destino fu quello di naufragare nell'infinito? Oppure, fratelli miei? Oppure? -
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4187
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz PM6006
Marantz CD6006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Hatt GSI


Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  maurizio3929 il Mar 10 Nov 2009 - 22:54

@diechirico ha scritto:Bravo, maurì

Grassie, grassie,
@diechirico ha scritto:
(a parte l'avatar che è mejo se cambi).

Diego, per quanto mi riguarda, in questo momento di vita, mai avatar fu appropriato di questo. Esso, di fatto, rappresenta il nano (ergo la mia squadra del cuore), ovvero colui che con il suo peso spinge l'uomo verso il basso, impedendo l'ascesa all'ubermensch (ecco, l'ubermensch o superuomo nella mia interpretazione metaforica simboleggia l'aspirazione del tifoso alla "zona alta" della classifica; in questo caso, quella della salvezza Crying or Very sad Crying or Very sad Hehe Hehe ). Te pare poco? C'ho un presidente che si erge ad ermeneuta filosofico Ironic Ironic ed io non posso esse da meno...lol! lol!
Complimenti a voi per aver citato alcuni passi/pensieri di questo "tormentato" autore, travisato o strumentalizzato (a voi l'ardua sentenza) nel corso della storia.
Salutoni
m.
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  diechirico il Mar 10 Nov 2009 - 23:01

@maurizio3929 ha scritto:
@diechirico ha scritto:Bravo, maurì

Grassie, grassie,
@diechirico ha scritto:
(a parte l'avatar che è mejo se cambi).

Diego, per quanto mi riguarda, in questo momento di vita, mai avatar fu appropriato di questo. Esso, di fatto, rappresenta il nano (ergo la mia squadra del cuore), ovvero colui che con il suo peso spinge l'uomo verso il basso, impedendo l'ascesa all'ubermensch (ecco, l'ubermensch o superuomo nella mia interpretazione metaforica simboleggia l'aspirazione del tifoso alla "zona alta" della classifica; in questo caso, quella della salvezza Crying or Very sad Crying or Very sad Hehe Hehe ). Te pare poco? C'ho un presidente che si erge ad ermeneuta filosofico Ironic Ironic ed io non posso esse da meno...lol! lol!
Complimenti a voi per aver citato alcuni passi/pensieri di questo "tormentato" autore, travisato o strumentalizzato (a voi l'ardua sentenza) nel corso della storia.
Salutoni
m.
maurì,
quest'anno è na lotta fra pezzenti...
famose forza fra de noi.
leggendoti me pare de sentì guido de angelis!!!
che te devo dì: in bocca al lupo!
qui famo na fine brutta, tutti quanti...
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 4187
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz PM6006
Marantz CD6006
Luxman PD-291 (AT440MLb)
Hatt GSI


Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  maurizio3929 il Mar 10 Nov 2009 - 23:05

@diechirico ha scritto:
@maurizio3929 ha scritto:
@diechirico ha scritto:Bravo, maurì

Grassie, grassie,
@diechirico ha scritto:
(a parte l'avatar che è mejo se cambi).

Diego, per quanto mi riguarda, in questo momento di vita, mai avatar fu appropriato di questo. Esso, di fatto, rappresenta il nano (ergo la mia squadra del cuore), ovvero colui che con il suo peso spinge l'uomo verso il basso, impedendo l'ascesa all'ubermensch (ecco, l'ubermensch o superuomo nella mia interpretazione metaforica simboleggia l'aspirazione del tifoso alla "zona alta" della classifica; in questo caso, quella della salvezza Crying or Very sad Crying or Very sad Hehe Hehe ). Te pare poco? C'ho un presidente che si erge ad ermeneuta filosofico Ironic Ironic ed io non posso esse da meno...lol! lol!
Complimenti a voi per aver citato alcuni passi/pensieri di questo "tormentato" autore, travisato o strumentalizzato (a voi l'ardua sentenza) nel corso della storia.
Salutoni
m.
maurì,
quest'anno è na lotta fra pezzenti...
famose forza fra de noi.
leggendoti me pare de sentì guido de angelis!!!
che te devo dì: in bocca al lupo!
qui famo na fine brutta, tutti quanti...

Tranquillo che la Roma (se tifi per questa) non rischia quanto noi. Poi, per carità, può succede de tutto. Ma me sa tanto che per la Lazio quest'anno è quelllo bono, quello dei spareggi pe' nun andà in serie "B". Quanto sangue amaro.... Crying or Very sad Crying or Very sad
Il derby potrebbe essere il punto di svolta per l'una o per l'altra squadra capitolina. Come sempre, del resto.
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  pallapippo il Mar 10 Nov 2009 - 23:07

Nice, che dice? Boh... (A.F., in arte Z.)


@Massimo ha scritto:Devo dire che culturalmente questo forum non è malaccio, penso proprio che stiamo sopra la media.
Holy Holy
Intendi la prima, la seconda o la terza?




lol!


Scusate la dissacrante irriverenza... in tutto il mio curriculum scolastico la materia che meno ho sopportata sono stati tre anni di filosofia al liceo (più un esame di filosofia del diritto Mad ). Continuate pure Smile .

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5286
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  maurizio3929 il Mar 10 Nov 2009 - 23:53

@pallapippo ha scritto:Nice, che dice? Boh... (A.F., in arte Z.)


@Massimo ha scritto:Devo dire che culturalmente questo forum non è malaccio, penso proprio che stiamo sopra la media.
Holy Holy
Intendi la prima, la seconda o la terza?




lol!


Scusate la dissacrante irriverenza... in tutto il mio curriculum scolastico la materia che meno ho sopportata sono stati tre anni di filosofia al liceo (più un esame di filosofia del diritto Mad ). Continuate pure Smile .

Hello

Ti capisco; purtroppo la filosifia è una di quelle materie che si odia o si ama... Smile Smile
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  maurizio3929 il Mar 10 Nov 2009 - 23:56

Piccola parente, che richiudo subito, altrimenti andiamo OT di brutto. Se vi piace la filosofia, magari qella contemporanea, vi consiglio qualche buona lettura della filosofa vivente Agnes Heller. Se Filo è in ascolto, visto che è docente di filosofia, potrebbe esprimere la sua opinione in merito.
Salutazzi
m.
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Torna in alto Andare in basso

Re: Handel, registrazione del 1888

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum