T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818596 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Cavo alimentazione

Condividi

descriptionCavo alimentazione

more_horiz
Ciao a tutti !!
Ho letto su vari forum ke alcuni sostituiscono il cavo originale di alimentazione dell'amplificatore,con uno di qualità superiore.
Io vorrei sostituire il mio con un cavo power reference sb7 ( post foto )
Mi kiedo e vi domando, ma fa così la differenza sostituire il cavo di alimentazione dell'amplificatore ?
Grazie per event risposte

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@angelo abate ha scritto:
Ciao a tutti !!
Ho letto su vari forum ke alcuni sostituiscono il cavo originale di alimentazione dell'amplificatore,con uno di qualità superiore.
Io vorrei sostituire il mio con un cavo power reference sb7 ( post foto )
Mi kiedo e vi domando, ma fa così la differenza sostituire il cavo di alimentazione dell'amplificatore ?
Grazie per event risposte

non offenderti, se mai facesse differenza, credo ci voglia a valle un impianto che ti permetta di percepire piccole, piccolissime differenze. Forse non è il tuo caso. Poi, male non gli fa... dipende sempre dal costo del cavo...

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
Fossi in te con quei soldi mi andrei a vedere un concerto oppure farei una bella mangiata di pesce...
Poi ovviamente vedi tu...

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@Zio ha scritto:
Fossi in te con quei soldi mi andrei a vedere un concerto oppure farei una bella mangiata di pesce...
Poi ovviamente vedi tu...


Pienamente d'accordo con lo Zio Laughing

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
Per dirla fuori dai denti penso che sia la presa per il c..o maxima
al pari di quell'aggeggio che dicono fa risparmiare il 50 % di energia (si tratta in pratica di un semplice condensatore che 'dobrebbe' svolgere la funzione di rifasatore)
Opinione mia personalissima comunque e pertanto confutabile....

ma parto da un ragionamento logico:
a prescindere dall'impianto a monte della presa che puo essere costruito con materiali anche scadenti ed addirittura poco idonei (in particolare nei vecchi impianti)
la funzione delle spine è quella di fare un buon contatto con le prese, e quella del cavo è di veicolare la tensione all' alimentatore con la corrente necessaria

Quindi assumento che le spine e le prese siano integre e di qualità certificata per l' impiego al quale sono destinate
ed avendo il filo di rame elettrolitico una resistività di 0,016 Ohm/metro per mm2 si capisce bene che che con un semplice cavo di 1.5 mm 2 la resistenz sarà pari a 0,010666 periodico Ohm
considerando che con un carico di 3 A (660 W) per perdere 1 solo volt (da 220 a 219) viene richiesta una resistenza da 0,33 Ohm ovvero per un cavo lungo un metro una resistenza oltre 624 volte superiore... è facile rendersi conto di persona dell'irrazionalità di tale pratica.
(che poi se 0,106 omm paiono troppi, per scendere a 0.08 Ohm basta aumentare il diametro del conduttore non so a 2 mm2.)

Ok se uno ha soldi da spendere e lo fa pur sapendo che non serve a nulla
ma per piacere, siamo persone dotate di intelligenza!


descriptionRe

more_horiz
Ora il concetto incomincia ad essermi più kiaro Very Happy

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@Snap ha scritto:

Opinione mia personalissima comunque e pertanto confutabile....


Che ognuno abbia le suo opinioni è lecito, ma questa che indichi tu non è confutabile.
Nel senso che nessuno potrà mai dimostrare (cioè confutare) che il cavo 220 possa avere effetti sul funzionamento dell'impianto audio.
Se poi qualcuno dice di sentirne, niente si può controbattere, solo crederci o meno, come la superstizione.

Senza scendere troppo in questioni tecniche, basti considerare che la tensione di rete varia mediamente del 5%, ma anche fino al 10%; i circuiti di alimentazione sono fatti per sopportare queste variazioni, anche più grandi, senza variare la tensione di uscita e la capacità di tenuta in potenza. Se non lo sono avete comperato un ampli indegno del nome.
La sezione del filo, i contatti, e anche i materiali (oddio!) sono irrilevanti nel produrre o eliminare disturbi o distorsioni; naturalmente stiamo parlando di un normale cavo con una normale spina/presa.
Invece i disturbi che arrivano dalla rete sono facilmente visualizzabili con gli strumenti, sono tanti, di vario tipo, sono difficili da filtrare, alcuni come la 3a armonica quasi impossibili, ma ci sono sempre stati indipendentemente dal tipo di cavo.

Una microscopica parte di questi disturbi possono arrivare ad influenzare gli ingressi e la tensione di alimentazione, ma parliamo di effetti a -90/-120dB
ora voglio vedere chi riesce a sentire un'onda quadra a 150Hz che esca a -100dB!
e se anche ci riuscisse (!) sarebbe forse solo quando c'è silenzio, se la musica esce anche solo a -40dB qualsiasi altro rumore sotto di 60dB è inudibile.
E se qualcuno dice di sentirlo?
Usare aglio, cornetti, talismani, al limite rivolgersi ad un mago.

Stranamente nessuno si lamenta della distorsione degli altoparlanti, che è centinaia di volte maggiore di quella dell'alimentazione; come dire che esisterebbero persone capaci di distinguere fra il 2% di distorsione e il 2.001%.



descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
diciamo che l' unico 'vantaggio' che puo apportatre un simile cavo è quello di essere reiettivo ai disturbi nel tratto dell' ultimo metro, visto che almeno nel caso del cavo in questione, si tratta di cavo schermato.
ma questo non accade a monte della spina e comunque, l'alimentazione dell'ampli stesso ha anche lo scopo di filtrare ciò che disgraziatamente entrasse dalla spina, raccolto nei metri ci cavo dell'impianto successivi al filtro naturale che è rappresentato dal contatore installato.

quindi apprezzamenti sul tipo
"devo ricredermi sui cavi di alimentazione perche' con il cavo xxxx xxxxxxx , montato sul mio ampli, è aumentato il microdettaglio, la gamma medio alta è ancora più cristallina e i bassi sono ancora più poderosi.
Grazie ancora e al prossimo acquisto."

ci fanno comprendere quanto possa essere potente la psicoacustica
ed e plausibile che, a fronte di un costo ben superiore ai 100 euro per un metro di cavo
i ringraziamenti derivino dal fatto che il cavo è stato regalato.

perche se dovessi spender quei soldi per il solo cavo di alimentazione per il mio ampli, pretenderei che quest'ultimo si alzi, mi faccia l' inchino e mi segni il tempo della musica ogni volta che lo accendo ...

Hola





descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
ti consiglio del sano diy , http://www.tnt-audio.com/clinica/tts.html ,
puoi divertirti con ferriti e filtraggio in tutte le salse ,buone prese, cavo schermato ,una bonifica dell'impianto elettrico da smps,trasformatori di isolamento ,puoi schermare anche il cavo diffusori molto non sanno che non sono altro che enormi antenne che con l'ampli controreazionato te li ritrovi allegramente all'ingresso !

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@dinamanu ha scritto:
ti consiglio del sano diy   , http://www.tnt-audio.com/clinica/tts.html ,
puoi divertirti con ferriti e filtraggio in tutte le salse ,buone prese, cavo schermato ,una bonifica dell'impianto elettrico da smps,trasformatori di isolamento ,puoi schermare anche il cavo diffusori molto non sanno che non sono altro che enormi antenne  che con l'ampli controreazionato te li ritrovi allegramente all'ingresso !


Anni or sono vicino a me abitava un tizio fissato con la CB e il 'buon uomo' nonostante i legali 5 W di potenza in uscita aveva pure montato un lineare... e mi sa che di W in uscita ne aveva diverse centinaia...
beh quando accendeva il lineare sentivo le sue risposte a volume sostenuto sulle casse...
considerato che la 27 sta sugli 11 metri avoglia di filtrare.... ci sarebbe stato da schermare tutto l'impianto...

per fortuna lui in genere parlava la notte Laughing

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
un bazooka scherma x sempre Laughing

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@dinamanu ha scritto:
un bazooka scherma x sempre Laughing

si ma allora con la cortina di ferro non erano facili da trovare come ora Laughing
e i razzi hanno dei costi veramente proibitivi!

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@dinamanu ha scritto:
un bazooka scherma x sempre Laughing



Hehe Hehe Hehe

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@dinamanu ha scritto:

,puoi schermare anche il cavo diffusori molto non sanno che non sono altro che enormi antenne  


Ma tutti gli ampli hanno un condensatore lungo il percorso finale-morsetti; alcuni anche un vero filtro RF; pertanto qualsiasi RF raccolta dai cavi viene cortocircuitata.





La RF che arriva dal cavo di alimentazione non può passare il trafo, e comunque anche li ci sono filtri di diverso tipo.

Allora come mai si può sentire un CB nello stereo?
Perchè quando la potenza è molto alta il campo EM induce su qualsiasi superficie conduttiva, anche sull'esterno della calza che poi arriva ad accoppiarsi con i cavi interni e le piste dello stampato; ma stiamo parlando di campi EM fortissimi perchè molto vicini.
Se non fosse così chi vive nei boschi dovrebbe sentire in modo magnifico e chi vive in città sarebbe impossibilitato ad ascoltare.
Infatti provate a misurare quanto campo EM c'è alla sera in una qualsiasi città, vi posso assicurare che l'ascolto delle onde lunghe è diventato quasi impossibile; ciononostante questi disturbi non entrano in modo sensibile negli impianti di ascolto, tranne qualche caso anomalo dovuto alla bassa qualità della circuitazione.











l

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
non c'e' un T-amp in giro che abbia i filtri come tutti gli ampli a valvole e sicuramente molti ss commerciali .
un toroidale ha tranquillamente una banda passante di 100Khz

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
Non mi intendo di progettazione audio, però il primo schema che ho trovato mostra un minimo di cura verso la RF, sia in ingresso che in uscita.





Naturalmente l'immunità alla RF richiede delle misure appropriate che il progettista saprà sicuramente mettere in atto, ben oltre quelle che io riconosco; bisognerebbe chiede ad uno che lo fa per lavoro, ma ... che non abbia interesse alla vendita di cavi speciali e quindi sono da escludere molti, anche quelli che vendono a 3mila euro quello che dovrebbe costare 1/6.
In questo campo nessuno di quelli che ci lavora ha l'interesse a far scendere i prezzi.

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
purtroppo la cura la mettono in pochi.. i t-amp dovrebbero avere il filtraggio nei morsetti diffusori x non far uscire la loro frequenza di switching o i fori di areazione max 3mm

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@dinamanu ha scritto:
purtroppo la cura la mettono in pochi.. i t-amp dovrebbero avere il filtraggio nei morsetti diffusori x non far uscire la loro frequenza di switching o i fori di areazione max 3mm


Non basta il filtro in uscita?

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
quello filtra quello che esce dai finali non dall'intero ampli deve stare nei morsetti di uscita
Tripath white paper AN qualcosa

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@dinamanu ha scritto:
quello filtra quello che esce dai finali non dall'intero ampli  deve stare nei morsetti di uscita
Tripath white paper AN qualcosa


Per quello che esce come RF ci vuole un case ben fatto, un tripath senza case emette in AM, dubito che per queste emissioni un filtro sui morsetti faccia alcunché ( oltre a quello che fa il filtro di uscita)

Ricordo che sui tripath ( ma anche altri classe D) spesso viene prevista la possibilità di non mettere un filtro in uscita, a patto di usare cavi verso i diffusori corti e usare le ferriti sugli stessi (ad es. come diffusori attivi)

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
anche di piu' siamo in HF 30MHz...

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
si,mi riferivo in concreto al TA2024, l'unico di cui mi ricordo brani di DS, la F di modulazione andava da 100 KHz a 1 MHz, se ricordo bene, i 3MHz credo siano di chip più recenti, se non ricordo male si poteva scegliere anche la F variando dei valori, ma forse questo è il TPA3116

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
@angelo abate ha scritto:
Ciao a tutti !!
Ho letto su vari forum ke alcuni sostituiscono il cavo originale di alimentazione dell'amplificatore,con uno di qualità superiore.
Io vorrei sostituire il mio con un cavo power reference sb7 ( post foto )
Mi kiedo e vi domando, ma fa così la differenza sostituire il cavo di alimentazione dell'amplificatore ?
Grazie per event risposte


ciao abbiamo fatto delle prove e non kambia un kazzo

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
Hehe Hehe

descriptionRe: Cavo alimentazione

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum