T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11755 utenti, con i loro 818716 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionSax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Mi piace moltissimo il suono del sax, ma non ho idea di cosa cercare.
Ascolto tutto tranne il folk.
Magari tralasciamo Fausto Papetti.
Consigli?

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
charlie parker ovviamente
se vuoi qualcosa che si senta anche benino oltre al valore artistico stan getz, se ti piace anche la bossa oltre al jazz troverai cose sublimi

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Oltre ai soliti noti, questo artista non mi dispiace affatto: Jousha Redman

Ultima modifica di potowatax il Lun 9 Gen 2017 - 19:44, modificato 1 volta (Motivazione : corretto errore ortografico e di interpunzione)

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Uh, tanta roba buona.
Grazie!

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
a me piace molto pamela williams

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
il problema che si riscontra è che gli artisti contemporanei, e quindi registrati bene, non si avvicinano a certe cose di un tempo
ci sono alcune eccezioni
ti segnalo due album
blues in orbit che per essere ante 60 si sente in modo pazzesco, grande band ma c'è anche il sax ovviamente
duke ellington & john coltrane, si sente un po' meno bene ma che roba

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Un solo brano,Take five del Dave Brubeck Quartet.Dopo il lungo assolo di batteria(da ascoltare a volume live)l'attacco del sax ti lascerà senza fiato.

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Un solo nome, anche se lo conoscerai già.

Coltrane.

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
nel progressive rock vale sicuramente la pena ascoltare Mel Collins


descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Dimenticanza imperdonabile, forse perché non li ascolto da troppo tempo:

Morphine

Da ascoltare assolutamente

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Per quanto riguarda il sax contralto ti consiglio un italiano,Paolo Recchia, il suo suono è molto moderno, ben curato e mai invadente.
Sempre sul sax contralto ti consiglio anche Eric Marienthal, belli i lavori con la "Chick Corea Elektric Band", il suo suono è più aperto rispetto al primo da me consigliato.
Sempre sui contraltisti dal suono "aperto" ti consiglio di ascoltare David Sanborn.

Per quanto riguarda invece il sax tenore invece ti faccio un solo nome Michael Brecker, il suo suono è un must!!

Gerry Mulligan invece è un famosissimo baritonista, cerca le cose in qaurtetto con Chet Baker.

Manca il sax soprano...prova ad ascoltare Javier Girotto...anche eccellente baritonista!







descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Wayne Shorter

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
@enrico massa ha scritto:
Un solo brano,Take five del Dave Brubeck Quartet.Dopo il lungo assolo di batteria(da ascoltare a volume live)l'attacco del sax ti lascerà senza fiato.


Ok  Ok  Ok

https://www.youtube.com/watch?v=vmDDOFXSgAs

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Fausto Papetti forever! Laughing

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Weather Report !!!



descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Wayne Shorter al sax soprano, un timbro molto chiaro e nasale. Un mito della fusion anni settanta!

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
@Aunktintaun ha scritto:
Wayne Shorter al sax soprano, un timbro molto chiaro e nasale. Un mito della fusion anni settanta!


Ok Ok Ok Ok

altra roba si dice dalle nostre parti

descriptionRe: Sax, qualche consiglio di ascolto?

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum