T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818615 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Consiglio Produttore Cavi

Condividi

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@mauretto ha scritto:
... ma io infatti mi riferivo ai Luna.
L'affermazione è un po forte, ma anche tenendo conto della classe di prezzo questi cavi sono un po mosci.
Anche qui da me ne sono passati tanti di cavi e di tutti i prezzi... anche se i migliori rimangono sempre e comunque i ... (se vi interessa saperlo chiedetemelo)

A me interessa saperlo,sempre che abbiano costi umani Smile
Sai,io sono uno di quei coglioni che pensano che i cavi siano importanti, e visto che voglio prendere un RCA per il collegamento DAC/ampli...

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Allora... per avere i migliori cavi di segnale devi spendere intorno alle 250 euro.
Ne ho provati decine, i migliori restano i Monster Cable M1000 MKII.
E quando dico migliori parlo di cavi che nulla tolgono e nulla aggiungono al segnale musicale originale. Quando li usi sembra aver tolto una coperta dai diffusori.
Ad un prezzo molto inferiore, intorno ai 150 euro, troviamo i Van Den Hul D-102 mkIII, il miglior rapporto Q/P.
Sotto questa cifra sono tutti simili (enfatizzano questa o quella frequenza), sopra il prezzo dei Monster lasciatemelo dire: sono tutti una presa per il c**o...! O per essere più educato dico che la infinitesimale sfumatura aggiunta non giustifica le centinaia/migliaia di euro da sborsare in più.

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
E di qualcosa più economico, tipo i Mogami,cosa ne pensi?

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@ mauretto
Probabilmente mi sbaglio di modello o forse le tue lunghezze sono diverse, ma credo che i cavi da te suggeriti su internet possano essere reperiti in modo decisamente più economico...

@mauretto ha scritto:
Allora... per avere i migliori cavi di segnale devi spendere intorno alle 250 euro.
Ne ho provati decine, i migliori restano i Monster Cable M1000 MKII.


Mi risulta siano disponibili su ebay.it a circa 110 euro (1 m.,spedizione e tasse doganali comprese).

@mauretto ha scritto:
Ad un prezzo molto inferiore, intorno ai 150 euro, troviamo i Van Den Hul D-102 mkIII, il miglior rapporto Q/P.


Sempre su ebay.it, acquistabili a 85 euro circa (1 m.).

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
I Monster li pagai 500.000 Lire nel 1989 e suonano come trent'anni fa.
Quelli che vedo su ebay non sembrano corrispondere a quelli che ho io, sia nel colore del cavo, sia nello spessore, sia nella flessibilità: o sono cloni cinesi, o nella migliore delle ipotesi sono originali ma un modello nuovo con lo stesso nome (di cui non conosco le prestazioni).
Attenzione che su ebay girano un sacco di fake, forse Amazon è più controllato.
Stesso discorso per i VDH, ma forse qui con il prezzo ci potremmo stare, forse i connettori sono più scadenti.

I Mogami sono ottimi ma non raggiungono le vette dei due sopra descritti. Siamo nell'ordine dei 20/30 euro, eccezionali per questa cifra.
Quindi il consiglio è: stabilisci quanto puoi spendere e scegli uno dei tre, rimarrai sicuramente in ogni caso soddisfatto.

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@giucam61 ha scritto:
Sai,io sono uno di quei coglioni che pensano che i cavi siano importanti, e visto che voglio prendere un RCA per il collegamento DAC/ampli...

Bravo! L'ammettere di avere un problema è il primo passo verso la guarigione. Laughing

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Mi dispiace caro Kha-Jinn ma i cavi possono fare la differenza,magari anche piccola, che poi certi prezzi siano fuori dalla grazia di dio è un'altra storia.
Io cambiando un cavo USB con uno più lungo per comodità,entrambi economici, ho sentito nettamente il peggioramento,non c'è stato bisogno di lunghe sedute d'ascolto ma solo 2 minuti.
La scena si era ristretta notevolmente e non era certo autosuggestione dato che anch'io pensavo non cambiasse nente,invece...
E parliamo di un tanto discusso cavo USB,sono curioso di sentire se anche con altre connessioni,dal costo umano,siano così nettamente udibili le differenze,magari anche in peggio.

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@giucam61 ha scritto:
Mi dispiace caro Kha-Jinn ma i cavi possono fare la differenza,magari anche piccola, che poi certi prezzi siano fuori dalla grazia di dio è un'altra storia.
Io cambiando un cavo USB con uno più lungo per comodità,entrambi economici, ho sentito nettamente il peggioramento,non c'è stato bisogno di lunghe sedute d'ascolto ma solo 2 minuti.
La scena si era ristretta notevolmente e non era certo autosuggestione dato che anch'io pensavo non cambiasse nente,invece...
E parliamo di un tanto discusso cavo USB,sono curioso di sentire se anche  con altre connessioni,dal costo umano,siano così nettamente udibili le differenze,magari anche in peggio.

Hai fatto un mezzo esperimento alla Brancaleone e stai cercando di tirare fuori conclusioni filosofiche errate.
Prendi un cavo USB da 2€, non schermato e con i fili di rame orribilmente sottili, il suono peggiorerà e nel caso peggiore il DAC perderà il collegamento al PC. Prendi un cavo USB da 10-15€ con schermatura e sezione dei fili adeguate, il tuo DAC suonerà al massimo delle proprie possibilità. Prendi un cavo USB da 1000€ e il tuo DAC suonerà tale e quale a quando usavi il cavo da 10€, in compenso il portafogli sarà più comodo e leggero da portare dietro.
Una volta che nei collegamenti hai raggiunto una qualità sufficiente, tutto il resto è fuffa.

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Stiamo dicendo la stessa cosa, ma come in tutte le apparecchiature audio il miglioramento non è proporzionale alla spesa.
Però non sono d'accordo con l'esempio dei 10€ Wink

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@giucam61 ha scritto:
Stiamo dicendo la stessa cosa, ma come in tutte le apparecchiature audio il miglioramento non è proporzionale alla spesa.
Però non sono d'accordo con l'esempio dei 10€ Wink

No, non hai capito che intendo. Pazienza, i produttori di cavi possono brindare ad una nuova vittima, olè!

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@Kha-Jinn ha scritto:
@giucam61 ha scritto:
Stiamo dicendo la stessa cosa, ma come in tutte le apparecchiature audio il miglioramento non è proporzionale alla spesa.
Però non sono d'accordo con l'esempio dei 10€ Wink

No, non hai capito che intendo. Pazienza, i produttori di cavi possono brindare ad una nuova vittima, olè!


ma si... fino a che sono ragazzetti che cominciano a guardarsi attorno.... ma quando hanno passato i 50 da un pezzo.... ben venga una bella travata... non vedi come sta combinato? non sa nemmeno scrivere la marca del suo amplificatore... ha sentito dire che è buona la classe a... l'amico di cui si fida gli ha detto che c'è un suzen? o sudden? come si dice? SUGDEN dio bono!!!

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Eh vabbè,che sarà un piccolo errore ortografico,io al contraio di tutti voi laureati ho solo la terza media,ho dovuto iniziare a lavorare presto Laughing
Chissà perché sul Grundig non si può toccare neanche la polvere pena un decadimento sonoro inaccettabile e se uno,come molti in firma qui,decide di mettere dei cavi migliori senza arrivare alle 3 cifre è un credulone o una vittima dei produttori di cavi.
Mi sembrano convinzioni talebane Mmm

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Ho corretto il nome,adesso so di cosa parlo Laughing

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@giucam61 ha scritto:
Eh vabbè,che sarà un piccolo errore ortografico,io al contraio di tutti voi laureati ho solo la terza media,ho dovuto iniziare a lavorare presto Laughing
Chissà perché  sul Grundig non si può toccare neanche la polvere pena un decadimento sonoro inaccettabile e se uno,come molti in firma qui,decide di mettere dei cavi migliori senza arrivare alle 3 cifre è un credulone o una vittima dei produttori di cavi.
Mi sembrano convinzioni talebane Mmm


ma la vogliamo smettere di gettare sassi dal cavalcavia?
mi spieghi dove ho scritto che non si può toccare la polvere pena il decadimento de che?
hai mai letto su miei post che i cavi della grundig siano determinanti per il suono?
se lo dicono altri sbrindellati di cervello saranno affari loro.... io che c'entro?
io ho detto solo di abbinare amplificatori e casse, si sposano bene e costano mediamente poco entrambi, nient'altro
di sicuro non è la cosa migliore del mondo, ci mancherebbe
ma altrettanto sicuro è che se spendi 1000 euro tra ampli e casse sul nuovo col cazzo che senti come questi che si stanno prendendo i rottami... ficcatelo nella capoccia
diciamo anche 2.000 per chi è stato più accorto/fortunato
ma poi.... quei catafalchi reflex che sto vedendo in foto in questi giorni ficcati negli angoli... attaccati alle pareti... non se li possono permettere quelle casse quei posizionamenti.... e mi parlate di hifi? ma per cortesia.... tornate a usare la sp... per chi ha l'età mia... cominciate adesso... per i più giovani.... che cazzo ci fai con questi robi nelle case comuni?

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@Kha-Jinn ha scritto:
@giucam61 ha scritto:
Mi dispiace caro Kha-Jinn ma i cavi possono fare la differenza,magari anche piccola, che poi certi prezzi siano fuori dalla grazia di dio è un'altra storia.
Io cambiando un cavo USB con uno più lungo per comodità,entrambi economici, ho sentito nettamente il peggioramento, non c'è stato bisogno di lunghe sedute d'ascolto ma solo 2 minuti.
La scena si era ristretta notevolmente e non era certo autosuggestione dato che anch'io pensavo non cambiasse nente,invece...
E parliamo di un tanto discusso cavo USB,sono curioso di sentire se anche  con altre connessioni,dal costo umano,siano così nettamente udibili le differenze,magari anche in peggio.

Hai fatto un mezzo esperimento alla Brancaleone e stai cercando di tirare fuori conclusioni filosofiche errate.
Prendi un cavo USB da 2€, non schermato e con i fili di rame orribilmente sottili, il suono peggiorerà e nel caso peggiore il DAC perderà il collegamento al PC. Prendi un cavo USB da 10-15€ con schermatura e sezione dei fili adeguate, il tuo DAC suonerà al massimo delle proprie possibilità. Prendi un cavo USB da 1000€ e il tuo DAC suonerà tale e quale a quando usavi il cavo da 10€, in compenso il portafogli sarà più comodo e leggero da portare dietro.
Una volta che nei collegamenti hai raggiunto una qualità sufficiente, tutto il resto è fuffa.


@ Kha-Jinn

Piccola ma doverosa premessa. Seguo da diverso tempo i tuoi interventi sia qui che su Tom's Hardware: lo faccio con attenzione e ti apprezzo molto. Sei competente ed appassionato.

In particolare mi piace la dedizione con cui ti rendi disponibile per risolvere i piccoli grandi problemi dei neofiti più disperati. Anzi, devo dire che nel corso del tempo, a me stesso è capitato di cogliere al volo qualcuno dei tuoi suggerimenti. Quando l'ho fatto non me ne sono mai pentito. Dati i risultati, sono sicuro che lo farò anche in futuro. E di questo voglio ringraziarti.

Detto questo, non ho gradito il tono di sufficienza un po' supponente con cui ti sei rivolto a Giucam. Mi ha stupito perché non ti appartiene e l'ho trovato fuori luogo.

Conosco Giulio da qualche tempo ed ho avuto modo di confrontarmi con lui più volte su argomenti audiofili di varia natura. Tra questi, anche quello cui faceva riferimento più sopra.

Proprio per questo ti posso garantire che il suo non è stato alcun "esperimento alla Brancaleone" ma piuttosto una semplice constatazione conseguente alla sostituzione di un cavo dettata dalle necessità del momento. Banalmente solo questo.

Nessuna pretesa pseudo scientifica od altra velleità particolare. Solo la registrazione di un dato obiettivo: il suo impianto col cavo più lungo suonava peggio rispetto a quanto non facesse prima della sua sostituzione. Punto.

E qui voglio spendere due parole sull'argomento. Lo voglio fare da tempo e mi sembra che l'occasione sia quella giusta.

In anni ed anni di esperienza, un fatto ho potuto sempre registrare in modo evidente: cavi diversi fanno suonare l'impianto in modo diverso, talvolta anche molto diverso.

Se due suoni sono diversi, non è detto che uno dei due sia migliore o peggiore rispetto all'altro. Magari soltanto preferibile, ossia più adatto al gusto personale di chi lo sta ascoltando in quel momento.

Osservato questo, il resto è pura illazione.

I risultati degli eventuali abbinamenti cavi/set up sono poco o per nulla prevedibili, spesso non riferibili alla qualità intrinseca dei singoli manufatti. La qualità presunta ed asserita, in gran parte dei casi viene sbandierata dai vari produttori solo per giustificare prezzi di vendita da tempo fuori controllo ed estranei ad ogni logica di mercato.

Il tutto ben confuso da fumisterie varie e da pareri prezzolati forniti da parte degli addetti ai lavori, per lo più espressi all'interno di un ambiente ormai autoriferito ed in balia dell'esoterismo più esasperato.

Però i cavi "suonano". E questo vale non solo per i cavi USB cui faceva riferimento Giucam. Suonano a maggior ragione quelli di segnale e di potenza, per non parlare di quelli di alimentazione. A volte bene, a volte male. Ma di sicuro "suonano". Basta solo avere la voglia e l'apertura mentale per volerli stare ad ascoltare senza pregiudizi...

Naturalmente senza alcuna volontà polemica e con buona pace di tutti i cavo refrattari di questo forum e di tutti gli altri.

Chi mi conosce sa che sono solo un innamorato della musica animato da una sana curiosità per ogni cosa che riesca a riprodurla al meglio. Non mi interessano la bagarre e i fondamentalismi. Tantomeno le guerre di religione. Pertanto anticipo che non replicherò in alcun modo a questo mio post. Mi faceva solo piacere esprimere il mio punto di vista sull'argomento. E l'ho fatto.

Buon ascolto a tutti!

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Chiaro e preciso come al solito Wink
...ma non avevo dubbi e adesso fuoco alle polveri Laughing

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@lello64 ha scritto:
@giucam61 ha scritto:
Eh vabbè,che sarà un piccolo errore ortografico,io al contraio di tutti voi laureati ho solo la terza media,ho dovuto iniziare a lavorare presto Laughing
Chissà perché  sul Grundig non si può toccare neanche la polvere pena un decadimento sonoro inaccettabile e se uno,come molti in firma qui,decide di mettere dei cavi migliori senza arrivare alle 3 cifre è un credulone o una vittima dei produttori di cavi.
Mi sembrano convinzioni talebane Mmm


ma la vogliamo smettere di gettare sassi dal cavalcavia?
mi spieghi dove ho scritto che non si può toccare la polvere pena il decadimento de che?
hai mai letto su miei post che i cavi della grundig siano determinanti per il suono?
se lo dicono altri sbrindellati di cervello saranno affari loro.... io che c'entro?
io ho detto solo di abbinare amplificatori e casse, si sposano bene e costano mediamente poco entrambi, nient'altro
di sicuro non è la cosa migliore del mondo, ci mancherebbe
ma altrettanto sicuro è che se spendi 1000 euro tra ampli e casse sul nuovo col cazzo che senti come questi che si stanno prendendo i rottami... ficcatelo nella capoccia
diciamo anche 2.000 per chi è stato più accorto/fortunato
ma poi.... quei catafalchi reflex che sto vedendo in foto in questi giorni ficcati negli angoli... attaccati alle pareti... non se li possono permettere quelle casse quei posizionamenti.... e mi parlate di hifi? ma per cortesia.... tornate a usare la sp... per chi ha l'età mia... cominciate adesso... per i più giovani.... che cazzo ci fai con questi robi nelle case comuni?


Il mio catafalco reflex quasi appoggiato alla parete pilotato da una stufa Sudgen,o scusa Sugden Laughing ,in abbinamento costano 1.300€ e stai sicuro che i rottami,termine tuo non mio, se li mangia a colazione.
Mettitelo nella testa. Wink
E quando deciderò di mettere dei cavi più performanti chissà che nero infrastrumentale,alti setosi,massima definizione,bassi controllatissimi,etc etc... a no,scusa mi sbaglio,tutte quelle caratteristiche il mio impianto gia ce le ha. Ironic

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@giucam61 ha scritto:

Il mio catafalco reflex quasi appoggiato alla parete pilotato da una stufa Sudgen,o scusa Sugden Laughing ,in abbinamento costano 1.300€ e stai sicuro che i rottami,termine tuo non mio, se li mangia a colazione.
Mettitelo nella testa. Wink
E quando deciderò di mettere dei cavi più performanti chissà che nero infrastrumentale,alti setosi,massima definizione,bassi controllatissimi,etc etc...    a no,scusa  mi sbaglio,tutte quelle caratteristiche il mio impianto gia ce le ha. Ironic



mmmhhh.... poi proviamo a chiedere a gp9 se un giorno ti ricambia la visita.... anche se poverino... frastornarlo con quei catafalchi non è proprio ospitale.... ma qualcuno dovrà pur sacrificarsi per raccontarci che frastuono si ascolta da quelle parti.....

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Giuseppe è già passato... Wink
... e non è il solo che ha sentito il mio impianto Smile
Parli di frastuono, come vedi sei già prevenuto.

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
e cosa dice? preferisce i tuoi catafalchi ai suoi?

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Lo chiami e senti,io non parlo in vece sua.
Quando troveremo il giusto momento porterò il mio ampli a casa sua per farci un'altra idea.
Sul Sugden siamo entrambi d'accordo che meriterebbe ben altri diffusori,malgrado l'esperto abbia scandagliato la rete,inutilmente,per sminuirlo.

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@lello, concordo con Silver Surfer, i cavi hanno tutti un suono diverso, anche qui si va sui gusti personali.
Ho potuto fare confronti con cavi autocostruiti e le differenze ci sono.
@Giucam, non capisco perché dai giudizi personali su quello che hai ascoltato, in questo caso avendo una catena completa grundig mi sento tirato in causa e questo mi dispiace

se una persona con un impianto che indico con X va ad ascoltare l'impianto da Y, non dirà mai che l'impianto Y suoni meglio del suo X, forse solo se Y costa di più potrà dire beh sai, suona bene, ha più alti cristallini, ha il basso più controllato...
Secondo me i confronti vanno fatti da una persona che non sia di parte, quello si che può giudicare quale suoni meglio (imho).

Buono ascolto a tutti

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Mai dato giudizi ma solo pareri personali nerone.
Pareri tra l'altro positivi sull'impianto di Giuseppe,composto da ampli e diffusori che non avevo mai ascoltato e quindi non sapevo le caratteristiche sonore del singolo componente.
I miei gusti sono un pò differenti,preferisco un suono più aperto e definito e Giuseppe lo sa,ma lui è soddisfattissimo dell'accoppiata Nuprime/Grundig e quindi va benissimo così.
Leggevo ieri che ci sono circa 500 Shocked produttori di diffusori e non so quanti di elettroniche,se a tutti piacessero le stesse cose ne basterebbero 5 Smile ,e questo in tutti i campi,cucina,abbigliamento, libri,motori etc etc.
Prova a parlare di auto italiane a chi compra solo audi,bmw o mercedes,ti guarderà schifato Smile (ma una maserati costa come una A6 ben accessoriata,io non avrei dubbi a prendere la prima) o prova a parlare con un alfista di qualsiasi altro marchio. Mad
Si torna sempre sui gusti personali che,per fortuna,non sono uguali per tutti.
Affermare poi che tutti i cavi passati i 10€ sono uguali e non ha senso spendere di più è una cazzata bella e buona, ma vedo che tu condividi questo mio pensiero.
Mi spiace se i possessori di Grundig se la siano presa per un mio commento, ripeto positivo,probabilmente equivocando,non era mia intenzione fare nessuna polemica.
Pensa cosa dovrebbero dire i possessori del D8 a sentire i pareri di lello Laughing

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@nerone ha scritto:
@lello, concordo con Silver Surfer, i cavi hanno tutti un suono diverso, anche qui si va sui gusti personali.
Ho potuto fare confronti con cavi autocostruiti e le differenze ci sono.


almeno tu.... capisci a me....
se i cavi di segnale e potenza hanno dei valori bizzarri di R L C ci credo che la differenza si avverte
ma è auspicabile? spendere soldi per equalizzare in modo randomico è corretto?

riguardo ad alimentazione e usb invoco una prova che smentisca gli scettici, se affermano quanto affermano dovranno fare un 5 su 5 in cieco? io pretenderei di si se no per me sono panzane
quando questa prova sarà accettata ed eseguita con successo io non fiato più
fino ad allora per me sono scombussolati di cervello

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
@giucam61 ha scritto:

Pensa cosa dovrebbero dire i possessori del D8 a sentire i pareri di lello Laughing


il problema è che lello il d8 se lo piazza davanti e confronta..... non parla così.... per sentito dire... non getta sassi dal cavalcavia.....

descriptionRe: Consiglio Produttore Cavi

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum