T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820076 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


impianto entry -level

Condividi

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
forse in foto fanno vedere entrambe le terminazioni, non lo so, il mio è un cavo solo, con i due connettori, uno nell'ampli e l'altro nel lettore, che ovviamente deve avere l'uscita coaxial digitale (altrimenti non l'avrei comprato, nel caso mio)

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Grazie sono proprio imbranato. Probabilmente hai ragione tu la foto di Amazon mostra le due estremità. Il mio dvd ha l'uscita coaxial mi sembra; è marcata di colore giallo mentre quelle aux bianca e rossa. Grazie

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Ragazzi ancora aiuto. Sto leggendo il thread della d8 e leggo di casse con bi-wiring. Se non sbaglio le mie wharfedale 10.3 hanno il bi-wiring e quattro morsetticadauna. Quindi come funziona? Ci vogliono 4 spezzoni di cavo elettrico? Ma l'alieno ha 4 morsetti e non 8 come le casse! Non perdete la pazienza e se gentilmente mi spiegate.

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
@zolugne ha scritto:
Ragazzi ancora aiuto. Sto leggendo il thread della d8 e leggo di casse con bi-wiring. Se non sbaglio le mie wharfedale 10.3 hanno il bi-wiring e quattro morsetticadauna. Quindi come funziona? Ci vogliono 4 spezzoni di cavo elettrico? Ma l'alieno ha 4 morsetti e non 8 come le casse! Non perdete la pazienza e se gentilmente mi spiegate.

Se hai la convinzione che alcuni cavi riescono a trasmettere i segnali audio meglio di altri e se oltretutto ritieni che determinati cavi riescano a trasmettere meglio certe frequenze piuttosto che altre
e se
a)  - Ritieni che 4 coppie di cavi non siano invaseve per il tuo ambiente d' ascolto
b)  - non ti disturba investire una cifra importante per l' acquisto dei medesimi

allora il bi-wiring rappresenta il possibile raggiungimento di un personale traguardo verso un ascolto Hi-Fi di livello superiore

il tutto sta nel collegare separatamente i woofer ed i tweeter alle stesse uscite dell'amplificatore qualora l'ampli (per comodità) non disponga di morsetti per le casse A e B (che ovviamente dovranno essere attivate contemporaneamente)

quindi le uscite del tuo ampli sono più che sufficienti...

ma, a titolo personale, di suggerirei di lasciar perdere e di goderti l'ascolto con i cavetti che hai...

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Scusa ma non mi hai chiarito molto......cifra importante l'acquisto di due spezzoni di cavo elettrico?????? Se puoi rispondermi in modo più pratico ....sono a livello zero o forse sotto...

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
@Snap ha scritto:
@zolugne ha scritto:
Ragazzi ancora aiuto. Sto leggendo il thread della d8 e leggo di casse con bi-wiring. Se non sbaglio le mie wharfedale 10.3 hanno il bi-wiring e quattro morsetticadauna. Quindi come funziona? Ci vogliono 4 spezzoni di cavo elettrico? Ma l'alieno ha 4 morsetti e non 8 come le casse! Non perdete la pazienza e se gentilmente mi spiegate.

Se hai la convinzione che alcuni cavi riescono a trasmettere i segnali audio meglio di altri e se oltretutto ritieni che determinati cavi riescano a trasmettere meglio certe frequenze piuttosto che altre
e se
a)  - Ritieni che 4 coppie di cavi non siano invaseve per il tuo ambiente d' ascolto
b)  - non ti disturba investire una cifra importante per l' acquisto dei medesimi

allora il bi-wiring rappresenta il possibile raggiungimento di un personale traguardo verso un ascolto Hi-Fi di livello superiore

il tutto sta nel collegare separatamente i woofer ed i tweeter alle stesse uscite dell'amplificatore qualora l'ampli (per comodità) non disponga di morsetti per le casse A e B (che ovviamente dovranno essere attivate contemporaneamente)

quindi le uscite del tuo ampli sono più che sufficienti...

ma, a titolo personale, di suggerirei di lasciar perdere e di goderti l'ascolto con i cavetti che hai...


Ok
devi ancora conoscere le qualità del tuo impianto e già pensi di migliorarlo con biwiring,piedini e compagnia (se va bene hai un miglioramento dello 0.001%)...goditi quello che hai,a migliorare fai sempre in tempo.
Quando le finanze te lo permetteranno o ne avrai voglia l'upgrade più consistente e logico è il cambio dei diffusori,l'alieno si merita altro Wink

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Ok.... non volevo upgradare.... volevo essere sicuro di non aver sbagliato collegamenti! Ma le wharfdale me le avete consigliate proprio voi e adesso dite che non sono granché?????

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
@zolugne ha scritto:
Ok.... non volevo upgradare.... volevo essere sicuro di non aver sbagliato collegamenti! Ma le wharfdale me le avete consigliate proprio voi e adesso dite che non sono granché?????


è tutto rapportato alla spesa,il D8 può far cantare anche diffusori da 2.000€ senza problemi.
A casa di gp9 con le sue Dali andava molto bene,tanto per fare un esempio,e a casa mia si alterna ad un valvolare in classe A...

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Sto leggendo in internet del bi-wiring e adesso capisco risposta di snap ovvero non serve a nulla in impianti entry level. Molti consigliano di togliere le placchette anche se si usa il mono-wiring, concordate? Altri consigliano di spellare più cavo e far passare lo stesso per due morsetti ovvvero mono cavo ma tutti e quattro i morsetti a contatto. Ha senso?

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
puoi sostituire le placchette con uno spezzone di cavo uguale a quello che utilizzi per collegare i diffusori all'amplificatore,fai delle prove,sono a costo zero,ma dubito che sentirai differenze.
Tentar non nuoce Smile

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
http://www.tnt-audio.com/adeste/biwiring.html

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
@todd ( o chi mi può aiutare) mi metti una foto delle uscite del tuo lettore dvd? Comincio a pensare che il mio non ha l'uscita coassiale ( ha un'uscita gialla ma c'è scritto video).

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
@zolugne ha scritto:
@todd ( o chi mi può aiutare) mi metti una foto delle uscite del tuo lettore dvd? Comincio a pensare che il mio non ha l'uscita coassiale ( ha un'uscita gialla ma c'è scritto video).




non è il mio, l'ho presa dal web, ma il modello è quello, pari pari. come vedi al centro, in basso, c'è scritto Coaxial (si vede parzialmente coperta ma si vede). è l'unica cosa che ho collegata, oltre alla corrente ovviamente.

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Grazie il mio lettore non ha l'uscita coassiale. Sono daccapo. Cosa faccio mi sveno e compro il Marantz cd6006 che è il mio obiettivo?

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
https://www.amazon.it/AmazonBasics-coassiale-audio-digitale-metri/dp/B01D5H8TS4/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1488480270&sr=8-3&keywords=cavo+coassiale+digitale

IL cavo coassiale è 1.
Va da coax del lettore a coax del dac/amp

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
@zolugne ha scritto:
Sto leggendo in internet del bi-wiring e adesso capisco risposta di snap ovvero non serve a nulla in impianti entry level. Molti consigliano di togliere le placchette anche se si usa il mono-wiring, concordate? Altri consigliano di spellare più cavo e far passare lo stesso per due morsetti ovvvero mono cavo ma tutti e quattro i morsetti a contatto. Ha senso?


Per semplificare le informazioni che ti sono state trasmesse, il biwiring è inutile a prescindere dal livello dell'impianto e non ha il benché minimo motivo di esistere. Spero che @Chaosfere non me ne voglia, ma l'articolo su TNT Audio è una mezza porcata, Cadeddu sarà un gran professionista ma è un'altro che porta avanti la leggenda del cavo esoterico ben suonante e in quell'articolo non perde l'occasione per ricordarlo.

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Figurati Smile
Era solo per far capire di cosa si sta parlando.
Sulla sua inutilità mi trovi perfettamente d'accordo.
Poi per i fantasmagorici cavi ecosuonantiterici di turno,
stendiamo un bel plaid a quadretti pietoso Hehe

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Aiutatemi please il mio dvd non a uscita coassiale. Che cosa faccio? Cosa compro?

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Intanto per vedere come suona il tuo nuovo ampli senza il lettore cd hai due strade che utilizzano il pc.

Puoi inserire il cd nel lettore del pc ed usare questo come sola meccanica: colleghi il pc all'amp col cavetto usb e via.

Oppure puoi rippare qualche cd sul computer (formato per es flac, mai lossless). Anche qui per ascoltare basta collegare il pc all'amp tramite cavetto usb.
Per rippare devi scaricare gratis un programma tipo CDex o EAC.

Se il primo metodo (ossia usare una semplice meccanica di tipo informatico, economica e non hifi) ti soddisfa, per non svenarti col Marantz, puoi comprare un semplicissimo lettore DVD in un supermercato. E' importante che abbia l'uscita coassiale ed un display per capire che cosa stai ascoltando.
Ne trovi un'ampia scelta entro 50 euro.

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Buongiorno non ho nessun pc da collegare...preferirei non comprare un altro dvd ......a questo punto compro un lettore cd che sia una scelta "definitiva " per poi in futuro concentrarmi su altre parti della catena audio....consigli?

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Scusa ma non puoi collegare il dvd all'ampli con un semplice cavo rca ?
Di solito sono due uscite, una rossa e l'altra bianca
Intanto ti godi un pò di musica.....

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
In questi giorni ho ascoltato così con i due cavi RCA ma se in questo modo si limitano fortemente sia alieno sia casse allora preferisco sostenere la spesa. Ditemi voi che ne capite. Grazie

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
@p.cristallini ha scritto:


Se il primo metodo (ossia usare una semplice meccanica di tipo informatico, economica e non hifi) ti soddisfa, per non svenarti col Marantz, puoi comprare un semplicissimo lettore DVD in un supermercato. E' importante che abbia l'uscita coassiale ed un display per capire che cosa stai ascoltando.
Ne trovi un'ampia scelta entro 50 euro.


io ho fatto così, ma in realtà la scelta sui 50 euro proprio ampia non è, con display e coassiale ci sono solo l' LG che ho io e un Samsung (nel mio caso era finito), altro non ho trovato.

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
@zolugne ha scritto:
In questi giorni ho ascoltato così con i due cavi RCA ma se in questo modo si limitano fortemente  sia alieno sia casse allora preferisco sostenere la spesa. Ditemi voi che ne capite. Grazie


Vorrei darti un consiglio spassionato;
Non dovresti farti influenzare troppo dai pensieri altrui.
Se quello che senti ti piace, ti soddisfa, vai avanti così.
Poi magari tra qualche tempo, quando quello che ascolti non ti soddisfa più
o semplicemente non ti basta più
(perchè, per es. nel frattempo hai sentito di meglio o hai avuto modo di ascoltare questo o quello....)
deciderai su e come intervenire per migliorare.
Può darsi che nel frattempo ti capiti un'occasione.......
Se non ho capito male sei all'inizio di questa bella avventura, inizia a sentire con le tue orecchie
Tanto c'è sempre di meglio, sempre.....Stai sereno e goditi la musica Wink

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Ok hai ragione. adesso mi fermo e ascolto questa configurazione poi per comprare c'è sempre tempo. Ultima domanda: il Marantz cd6006 funziona con l'alieno?

descriptionRe: impianto entry -level

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum