T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Pulsante antivandalo da pannello
Oggi a 0:53 Da scontin

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:40 Da CHAOSFERE

» Nuovi cavi potenza
Ieri a 23:35 Da wolfman

» Io li pulisco cosi!
Ieri a 23:03 Da Aunktintaun

» Più potenza di un alientek d8
Ieri a 20:43 Da p.cristallini

» ALIENTEK D8
Ieri a 20:38 Da CHAOSFERE

» Consiglio per sistema audio per portatile
Ieri a 20:36 Da lello64

» Consiglio diffusori DIY tra progetti di Alberto Bellino
Ieri a 20:09 Da natale55

» Breeze Audio TPA3116 a 20 euro spedizione compresa
Ieri a 19:04 Da neonwilderness

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 19:01 Da ringhio76

» Ampli+DAC+bluetooth tutto-in-uno: Sabaj Audio A2?
Ieri a 17:05 Da Gert87

» partiamo da zero ma proprio zero?
Ieri a 15:23 Da Snap

» Cuffie Sennheiser con filo o WiFi?
Ieri a 14:37 Da chopper77

» Consiglio cuffie "da notte" economiche
Ieri a 13:23 Da Terenzio Catrame

» (RM + Sped.) Vendo integrato Hegel H100
Ieri a 12:22 Da Rick1982

» impianto entry -level
Ieri a 8:56 Da giucam61

» [GE] Vendo coppia finali mono Hypex nCore 400
Ieri a 0:59 Da antbom

» Diffusori ~7-900 Euro
Gio 23 Feb 2017 - 22:22 Da dinamanu

» Consiglio diffusori economici da scrivania: Dayton B652, B652 AIR o Scythe Kro Craft
Gio 23 Feb 2017 - 21:39 Da pietrob91

» Little dot mk 1+ modifica condensatori
Gio 23 Feb 2017 - 21:28 Da daltanius29877

» Oje Cavetto Anema 'e Core, nun mme scetà (valter)
Gio 23 Feb 2017 - 19:10 Da Albert^ONE

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Gio 23 Feb 2017 - 18:52 Da tix88

» Configurazione pc per musica liquida
Gio 23 Feb 2017 - 17:38 Da tambara1

» consiglio amplificatore
Gio 23 Feb 2017 - 16:32 Da mitroglu

» Vendo Cayin 220 CU
Gio 23 Feb 2017 - 14:59 Da wolfman

» Breeze Audio TPA3116 versione 2016?
Gio 23 Feb 2017 - 14:52 Da alexdelli

» Technics SL-QD22
Gio 23 Feb 2017 - 14:11 Da Snap

» chi si intende di grundig?
Gio 23 Feb 2017 - 13:29 Da sportyerre

» Ho comprato due nuovi gingilli, cosa ci costruisco attorno?
Gio 23 Feb 2017 - 12:03 Da giucam61

» Come montare punte e sottopunte
Gio 23 Feb 2017 - 9:27 Da Smanetton

» sento il suono dal giradischi
Mer 22 Feb 2017 - 23:31 Da fritznet

» Le mie Vitriol personalizzate ed autocostruite
Mer 22 Feb 2017 - 22:34 Da CHAOSFERE

» Notebook o Macbook per Lavorare con la Musica
Mer 22 Feb 2017 - 22:25 Da BizarreBazaar

» Testina Sanyo tp 625 help
Mer 22 Feb 2017 - 20:05 Da fritznet

» Sw per nuovo PC
Mer 22 Feb 2017 - 17:09 Da tambara1

» mini hi fi con diffusori a eccitazione tattile piu' sub woofer
Mer 22 Feb 2017 - 16:20 Da tamerlano

» Consiglio su lucidatura alluminio Marantz
Mer 22 Feb 2017 - 16:11 Da Luchezard

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Mer 22 Feb 2017 - 14:20 Da natale55

» Problema MARATNZ PM 6006,si spegne
Mer 22 Feb 2017 - 13:25 Da Mario Maione

» Consiglio diffusori per Cambridge Audio AM10 con CD10
Mer 22 Feb 2017 - 13:06 Da Luca1982

» raspbian e dac i2s
Mer 22 Feb 2017 - 11:31 Da luigigi

» una testina tp4
Mer 22 Feb 2017 - 10:52 Da Dieci13

» EntryLevel, 300€?
Mer 22 Feb 2017 - 10:38 Da dinamanu

» TUTORIAL VIDEO INSTALLAZIONE VOLUMIO PER RASPBERRY PI
Mer 22 Feb 2017 - 6:06 Da nelson1

» Cerco diffusori Philips ad5056 (8 ohm) e diffusori Philips a 800 ohm
Mer 22 Feb 2017 - 1:57 Da massimo.reja.3

» Grossa indecisione diffusori
Mer 22 Feb 2017 - 1:39 Da massimo.reja.3

» Autocostruzione casse
Mar 21 Feb 2017 - 22:49 Da dinamanu

» Rasp per il mio primo impiantino
Mar 21 Feb 2017 - 22:29 Da pigno

» Diffusore DIY scanspeak Roma.
Mar 21 Feb 2017 - 22:01 Da franz 01

» Quali diffusori Low Cost?
Mar 21 Feb 2017 - 21:39 Da Kha-Jinn

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

77% 77% [ 156 ]
23% 23% [ 47 ]

Totale dei voti : 203

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Snap
 
CHAOSFERE
 
giucam61
 
Kha-Jinn
 
alexdelli
 
dinamanu
 
GP9
 
Aunktintaun
 
kalium
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
Snap
 
giucam61
 
lello64
 
fritznet
 
Kha-Jinn
 
TODD 80
 
dinamanu
 
Aunktintaun
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15403)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10260)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8784)
 

Statistiche
Abbiamo 10628 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Antonio Prospero Ferrara

I nostri membri hanno inviato un totale di 779237 messaggi in 50672 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 29 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 29 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Pagina 10 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  adicenter il Lun 16 Mar 2009 - 14:16

Aggiungo, almeno per quanto riguarda le piccole che non soffrono più di tanto anche in angolo e a parete.

adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  QUALITY SOUND il Lun 16 Mar 2009 - 16:02

@Artinside ha scritto:Collegandomi dopo qualche giorno noto che la discussione è andata molto avanti. Che dire, credo non si possa appartenere all'uno o all'altro partito. Ho sentito diversi diffusori bass reflex e diversi in sospensione pneumatica, alcune rcf, le esb 45 ld di mio padre e le mie esb xl 5 (da poco prese su ebay) qualche ar dei tempi andati, tutte in sp. Di recente varie mission, indiana line, kef bass reflex. Ribadendo che è possibile realizzare diffusori in br che a a parità del diamentro del woofer scendono più in basso (anche se con una sensazione di maggiore stopposità dello stesso), ho sempre avuto la sensazione che la maggior parte dei diffusori in sp avessero un maggior pathos, una compattezza sonora che mi ha sempre colpito, ma magari è solo un'impressione casuale in rifermento ai modelli ascoltati
e' sicuramente piu' difficile rispetto alle SP progettare delle BR precise......ma alla fine hai il vantaggio che per pilotarle spendi meno per l'amplifier,in quanto occorre meno corrente........

QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Artinside il Lun 16 Mar 2009 - 17:47

@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:Collegandomi dopo qualche giorno noto che la discussione è andata molto avanti. Che dire, credo non si possa appartenere all'uno o all'altro partito. Ho sentito diversi diffusori bass reflex e diversi in sospensione pneumatica, alcune rcf, le esb 45 ld di mio padre e le mie esb xl 5 (da poco prese su ebay) qualche ar dei tempi andati, tutte in sp. Di recente varie mission, indiana line, kef bass reflex. Ribadendo che è possibile realizzare diffusori in br che a a parità del diamentro del woofer scendono più in basso (anche se con una sensazione di maggiore stopposità dello stesso), ho sempre avuto la sensazione che la maggior parte dei diffusori in sp avessero un maggior pathos, una compattezza sonora che mi ha sempre colpito, ma magari è solo un'impressione casuale in rifermento ai modelli ascoltati
e' sicuramente piu' difficile rispetto alle SP progettare delle BR precise......ma alla fine hai il vantaggio che per pilotarle spendi meno per l'amplifier,in quanto occorre meno corrente........
Noto che hai in firma un paio di esb 7/06, non le ho mai sentite e mi sarebbe sempre piaciuto, ai suoi tempi ne lessi benissimo, chissà che suono fantastico avranno....

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  QUALITY SOUND il Lun 16 Mar 2009 - 17:52

@Artinside ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:Collegandomi dopo qualche giorno noto che la discussione è andata molto avanti. Che dire, credo non si possa appartenere all'uno o all'altro partito. Ho sentito diversi diffusori bass reflex e diversi in sospensione pneumatica, alcune rcf, le esb 45 ld di mio padre e le mie esb xl 5 (da poco prese su ebay) qualche ar dei tempi andati, tutte in sp. Di recente varie mission, indiana line, kef bass reflex. Ribadendo che è possibile realizzare diffusori in br che a a parità del diamentro del woofer scendono più in basso (anche se con una sensazione di maggiore stopposità dello stesso), ho sempre avuto la sensazione che la maggior parte dei diffusori in sp avessero un maggior pathos, una compattezza sonora che mi ha sempre colpito, ma magari è solo un'impressione casuale in rifermento ai modelli ascoltati
e' sicuramente piu' difficile rispetto alle SP progettare delle BR precise......ma alla fine hai il vantaggio che per pilotarle spendi meno per l'amplifier,in quanto occorre meno corrente........
Noto che hai in firma un paio di esb 7/06, non le ho mai sentite e mi sarebbe sempre piaciuto, ai suoi tempi ne lessi benissimo, chissà che suono fantastico avranno....
Quando vuoi con piacere te le faccio sentire(sono tutte modificate uno spettacole........)

QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Artinside il Lun 16 Mar 2009 - 19:00

@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:Collegandomi dopo qualche giorno noto che la discussione è andata molto avanti. Che dire, credo non si possa appartenere all'uno o all'altro partito. Ho sentito diversi diffusori bass reflex e diversi in sospensione pneumatica, alcune rcf, le esb 45 ld di mio padre e le mie esb xl 5 (da poco prese su ebay) qualche ar dei tempi andati, tutte in sp. Di recente varie mission, indiana line, kef bass reflex. Ribadendo che è possibile realizzare diffusori in br che a a parità del diamentro del woofer scendono più in basso (anche se con una sensazione di maggiore stopposità dello stesso), ho sempre avuto la sensazione che la maggior parte dei diffusori in sp avessero un maggior pathos, una compattezza sonora che mi ha sempre colpito, ma magari è solo un'impressione casuale in rifermento ai modelli ascoltati
e' sicuramente piu' difficile rispetto alle SP progettare delle BR precise......ma alla fine hai il vantaggio che per pilotarle spendi meno per l'amplifier,in quanto occorre meno corrente........
Noto che hai in firma un paio di esb 7/06, non le ho mai sentite e mi sarebbe sempre piaciuto, ai suoi tempi ne lessi benissimo, chissà che suono fantastico avranno....
Quando vuoi con piacere te le faccio sentire(sono tutte modificate uno spettacole........)
Quando passo per Napoli mi farebbe molto piacere!

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  QUALITY SOUND il Lun 16 Mar 2009 - 19:02

@Artinside ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:Collegandomi dopo qualche giorno noto che la discussione è andata molto avanti. Che dire, credo non si possa appartenere all'uno o all'altro partito. Ho sentito diversi diffusori bass reflex e diversi in sospensione pneumatica, alcune rcf, le esb 45 ld di mio padre e le mie esb xl 5 (da poco prese su ebay) qualche ar dei tempi andati, tutte in sp. Di recente varie mission, indiana line, kef bass reflex. Ribadendo che è possibile realizzare diffusori in br che a a parità del diamentro del woofer scendono più in basso (anche se con una sensazione di maggiore stopposità dello stesso), ho sempre avuto la sensazione che la maggior parte dei diffusori in sp avessero un maggior pathos, una compattezza sonora che mi ha sempre colpito, ma magari è solo un'impressione casuale in rifermento ai modelli ascoltati
e' sicuramente piu' difficile rispetto alle SP progettare delle BR precise......ma alla fine hai il vantaggio che per pilotarle spendi meno per l'amplifier,in quanto occorre meno corrente........
Noto che hai in firma un paio di esb 7/06, non le ho mai sentite e mi sarebbe sempre piaciuto, ai suoi tempi ne lessi benissimo, chissà che suono fantastico avranno....
Quando vuoi con piacere te le faccio sentire(sono tutte modificate uno spettacole........)
Quando passo per Napoli mi farebbe molto piacere!
Ok!! fammi sapere con qualche giorno d'anticipo........ciao......

QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Artinside il Lun 16 Mar 2009 - 19:23

@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:
@Artinside ha scritto:Collegandomi dopo qualche giorno noto che la discussione è andata molto avanti. Che dire, credo non si possa appartenere all'uno o all'altro partito. Ho sentito diversi diffusori bass reflex e diversi in sospensione pneumatica, alcune rcf, le esb 45 ld di mio padre e le mie esb xl 5 (da poco prese su ebay) qualche ar dei tempi andati, tutte in sp. Di recente varie mission, indiana line, kef bass reflex. Ribadendo che è possibile realizzare diffusori in br che a a parità del diamentro del woofer scendono più in basso (anche se con una sensazione di maggiore stopposità dello stesso), ho sempre avuto la sensazione che la maggior parte dei diffusori in sp avessero un maggior pathos, una compattezza sonora che mi ha sempre colpito, ma magari è solo un'impressione casuale in rifermento ai modelli ascoltati
e' sicuramente piu' difficile rispetto alle SP progettare delle BR precise......ma alla fine hai il vantaggio che per pilotarle spendi meno per l'amplifier,in quanto occorre meno corrente........
Noto che hai in firma un paio di esb 7/06, non le ho mai sentite e mi sarebbe sempre piaciuto, ai suoi tempi ne lessi benissimo, chissà che suono fantastico avranno....
Quando vuoi con piacere te le faccio sentire(sono tutte modificate uno spettacole........)
Quando passo per Napoli mi farebbe molto piacere!
Ok!! fammi sapere con qualche giorno d'anticipo........ciao......
Grazie e buon lavoro:)

Artinside
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.01.09
Numero di messaggi : 3182
Località : Sassari
Occupazione/Hobby : Arte Contemporanea
Impianto :
Spoiler:
Sorgente: Jvc xv-n680
Pre: Minimalist autocostruito
Amplificatori: Hifimediy Tk2050 alimentata in AC, Smsl sa-s1 Ta2020, Smsl sa-s2 Ta2024, Helder Audio Ta2024 , S I T amp Ta2024, Sure Ta2024, Sure "Octopus" Tpa 3123, Scythe sda1000, Gainclone Lm1875
Diffusori Esb xl5, Alix Project One
Ampli cuffie: Poppulse mini headphone amp
Cuffie: Grado - Alessandro MS1, Koss Portapro, Jvc ha-fxc51, Monoprice 8320, Jvc Ha-fx34, Awei es-q9, Xkdun Ck-700 etc, etc, etc....


http://www.gavinoganau.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mar 5 Mag 2009 - 18:13

Colgo l'occasione per ribadire che il nodo della questione sta proprio nella quasi totale scomparsa del buon vecchio diffusore a sospensione pneumatica (soprattutto in configurazioni tali da renderlo solo vantaggioso) e nella conseguente esigenza di crearne una nuova linea completa. In proposito le Tangent Evo4 sono un ottimo inizio: peccato che già per il modello immediatamente superiore abbiano scelto il reflex.
In definitiva, sarebbe a mio avviso auspicabile partire da un minidiffusore come quello sopra indicato (con woofer da 4" e cabinet di dimensioni molto compatte) per ambienti piccoli (sino a 10 mq), per poi affiancarne uno leggermente più grande (con woofer da 6") per ambienti di medie dimensioni (dai 10 ai 20 mq), un tre vie (con woofer da 8" e l'aggiunta di un midrange a cupola) per grandi ambienti (dai 20 ai 30 mq) e, al top, un altro 3 vie con woofer da 10" per ambienti molto grandi (sopra i 30 mq), tutti rigorosamente in cassa chiusa e cabinet classico (magari ben rifinito e anche in questo la Tangent ha fatto ben sperare).

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  EsosoUnD il Mar 5 Mag 2009 - 20:40

sono seriamente tentato di prendere le tangent evo 4, per un piccolo ambiente, non è che le hai ascoltate o hai la possibilità di farlo?
..ho due coppie in sospensione pneumatica, appartenute a mio nonno di 94 anni!! (hanno almeno 30) il suono di una mi piace ' dell altra mi sembrava troppo caldo e aprendole ho visto che ci sono dei filtri che usavano mettere per equalizzare il suono.. quelle che suonano senza elaborazioni sono molto interessanti, più delle indiana line, pulitissime in gamma media. peccato per l'ingombro, per adesso restano in salone

EsosoUnD
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 31
Località : sa
Impianto : 1)(under construction)lettore:philips dvp3264-ampli:kama bay amp-diffusori: vari-
cavetteria: segnale G&BL/potenza piattina ben spessa
2)Diffusori:Indiana line hc 206-Ampli:Storico kenwood a 45-
lettore: kenwood-cavetteria segnale/potenza: G&BL


..to be a rock and not to roll

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  QUALITY SOUND il Mar 5 Mag 2009 - 20:58

@EsosoUnD ha scritto:sono seriamente tentato di prendere le tangent evo 4, per un piccolo ambiente, non è che le hai ascoltate o hai la possibilità di farlo?
..ho due coppie in sospensione pneumatica, appartenute a mio nonno di 94 anni!! (hanno almeno 30) il suono di una mi piace ' dell altra mi sembrava troppo caldo e aprendole ho visto che ci sono dei filtri che usavano mettere per equalizzare il suono.. quelle che suonano senza elaborazioni sono molto interessanti, più delle indiana line, pulitissime in gamma media. peccato per l'ingombro, per adesso restano in salone
Che diffusori sono?

QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  EsosoUnD il Mer 6 Mag 2009 - 0:34

Entrambi portano il marchio elite, credo siano tedeschi o americani, ha pure un sistema composto da giradischi, mangianastri e radio con uno strano sistema per il cambio stazioni: si passa il dito senza toccare alcune luci simili a led che formano un tastierino
Il tutto èdistribuito in orizzontale su un metro e mezzo di case in legno e coperchio in plastica/resina Non ho mai visto roba simile, e per l'epoca penso sia alquanto insolito (almeno lui mi diceva che venivano dai paesi vicini per ammirarlo.. ma si sa come sono i nonni che si dilungano nei racconti di gioventù Laughing )

EsosoUnD
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 31
Località : sa
Impianto : 1)(under construction)lettore:philips dvp3264-ampli:kama bay amp-diffusori: vari-
cavetteria: segnale G&BL/potenza piattina ben spessa
2)Diffusori:Indiana line hc 206-Ampli:Storico kenwood a 45-
lettore: kenwood-cavetteria segnale/potenza: G&BL


..to be a rock and not to roll

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mer 6 Mag 2009 - 20:00

@EsosoUnD ha scritto:sono seriamente tentato di prendere le tangent evo 4, per un piccolo ambiente, non è che le hai ascoltate o hai la possibilità di farlo?
..ho due coppie in sospensione pneumatica, appartenute a mio nonno di 94 anni!! (hanno almeno 30) il suono di una mi piace ' dell altra mi sembrava troppo caldo e aprendole ho visto che ci sono dei filtri che usavano mettere per equalizzare il suono.. quelle che suonano senza elaborazioni sono molto interessanti, più delle indiana line, pulitissime in gamma media. peccato per l'ingombro, per adesso restano in salone
Hello Eccomi!
Innanzittutto complimenti al nonno e un grosso in bocca al lupo. Oki
Le piccole Tangent le ho viste al Top Audio, ma purtroppo non suonavano: chi ha avuto la fortuna di ascoltarle in tale occasione mi ha confermato che si tratta di diffusori molto interessanti.
Se l'ambiente è piccolo (entro i 10 max 12 mq) credo siano nella loro situazione ideale. Wink
A prescindere dalla teoria è comunque doverosa un aprecisazione: se si vuol scendere in frequenza con cabinet compatti e woofer relativamente piccoli, non resta altra via che un bass reflex ben progettato (come quello che vedo in firma). Infatti, dopo pagine di pro è necessario presentare anche l'inevitabile rovescio della medaglia...
Hai presente le vecchie Canton o le Grundig? Diffusori compatti che, a fronte di una risposta sulla carta molto estesa in basso, nei fatti presentavano frequenze di risonanza ben più elevate della frequenza di accordo riscontrabile nella maggioranza dei moderni mindiffusori reflex attuali. E questo per quanto riguarda i 3 vie, con i - 3 dB sempre attorno ai 70 Hz.
Chiaramente la mole delle casse del nonno fa ben sperare... Wink

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  stefano71 il Mer 6 Mag 2009 - 20:54

Hello Chi ha mai ascoltato le RCF BR 38 ? Un tre vie a sospensione pneumatica con woofer da 25 cm e midrange e tweeter soft dome (dico bene ? a cupola morbida).

stefano71
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 207
Località : Torregrotta (Messina)
Occupazione/Hobby : Moderatore......
Provincia (Città) : Quasi sempre allegro.....
Impianto : Ampli Harman Kardon HK-680, diffusori Indiana Line Tesi 504, Bose Acoustimass 5 II, lettore cd Technics sl-ps770d, lettore cd Trevi 3540, cavi di segnale artigianali "PincelCables", cavi di potenza artigianali Belden cat5e UTP a treccia privi di guaina in PVC "by Vincenzo"

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mer 6 Mag 2009 - 22:42

@stefano71 ha scritto:Hello Chi ha mai ascoltato le RCF BR 38 ? Un tre vie a sospensione pneumatica con woofer da 25 cm e midrange e tweeter soft dome (dico bene ? a cupola morbida).
Hello Non so se si tratta esattamente delle stesse, ma un modello con le medesime caratteristiche l'ho ascoltato nella casa di famiglia di un mio amico e si tratta di diffusori semplicemente fanatastici: anche appesi alla parete suonano in modo splendido, da tutti i punti di vista... Non sono riuscito a trovare un difetto o una mancanza, nulla di nulla, tutto incredibilmente realistico, con una restituzione del messaggio musicale assolutamente fedele (soprattutto con la classica).

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  schwantz34 il Mer 6 Mag 2009 - 22:49

@Andrea Gianelli ha scritto:
@stefano71 ha scritto:Hello Chi ha mai ascoltato le RCF BR 38 ? Un tre vie a sospensione pneumatica con woofer da 25 cm e midrange e tweeter soft dome (dico bene ? a cupola morbida).
Hello Non so se si tratta esattamente delle stesse, ma un modello con le medesime caratteristiche l'ho ascoltato nella casa di famiglia di un mio amico e si tratta di diffusori semplicemente fanatastici: anche appesi alla parete suonano in modo splendido, da tutti i punti di vista... Non sono riuscito a trovare un difetto o una mancanza, nulla di nulla, tutto incredibilmente realistico, con una restituzione del messaggio musicale assolutamente fedele (soprattutto con la classica).

Andrea , ma tra zii e amici , com'e' che si ritrovano sempre diffusori con timbriche INCREDIBILMENTE realistiche , ASSOLUTAMENTE fedeli , FANTASTICI etc. Ma non è che magari abusi un po troppo delle iperboli ?! Poi magari ,sbaglio , eh..ci mancherebbe...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Andrea Gianelli il Mer 6 Mag 2009 - 23:10

@schwantz34 ha scritto:Andrea , ma tra zii e amici , com'e' che si ritrovano sempre diffusori con timbriche INCREDIBILMENTE realistiche , ASSOLUTAMENTE fedeli , FANTASTICI etc. Ma non è che magari abusi un po troppo delle iperboli ?! Poi magari ,sbaglio , eh..ci mancherebbe...
Hello Caro Sergio, vorrei tanto essere io a sbagliarmi... Senza scomodare le più note (e blasonate) RCF, la sola prova delle Amptech di mio zio mi ha lasciato di m...a! Crying or Very sad
Vedi, io sono un frequentatore di concerti di musica classica e so bene come suona un'orchestra: essa non può essere riprodotta fedelmente, ma vi sono elettroacustiche che "perdono i pezzi" più di altre... Se un tempo mancava il dettaglio, oggi manca spesso corpo e coesione (ossia l'aspetto fondamentale e non certo un...dettaglio).

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  EsosoUnD il Gio 7 Mag 2009 - 0:05

Hello Eccomi!
Innanzittutto complimenti al nonno e un grosso in bocca al lupo. Oki
Le piccole Tangent le ho viste al Top Audio, ma purtroppo non suonavano: chi ha avuto la fortuna di ascoltarle in tale occasione mi ha confermato che si tratta di diffusori molto interessanti...
Chiaramente la mole delle casse del nonno fa ben sperare... Wink
[/quote]

Hello Ciao Crepi il lupo!
Visto la piccola potenza del mio nuovo ampli, mi sa che le metterò nella stanza piccola.. mi piacerebbe leggere almeno qualche scheda coi test delle riviste (vorrei sapere almeno che impedenza minima raggiungono). Chi sa indirizzarmi si faccia vivo thanks Wink

EsosoUnD
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 31
Località : sa
Impianto : 1)(under construction)lettore:philips dvp3264-ampli:kama bay amp-diffusori: vari-
cavetteria: segnale G&BL/potenza piattina ben spessa
2)Diffusori:Indiana line hc 206-Ampli:Storico kenwood a 45-
lettore: kenwood-cavetteria segnale/potenza: G&BL


..to be a rock and not to roll

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  QUALITY SOUND il Gio 7 Mag 2009 - 8:42

@schwantz34 ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:
@stefano71 ha scritto:Hello Chi ha mai ascoltato le RCF BR 38 ? Un tre vie a sospensione pneumatica con woofer da 25 cm e midrange e tweeter soft dome (dico bene ? a cupola morbida).
Hello Non so se si tratta esattamente delle stesse, ma un modello con le medesime caratteristiche l'ho ascoltato nella casa di famiglia di un mio amico e si tratta di diffusori semplicemente fanatastici: anche appesi alla parete suonano in modo splendido, da tutti i punti di vista... Non sono riuscito a trovare un difetto o una mancanza, nulla di nulla, tutto incredibilmente realistico, con una restituzione del messaggio musicale assolutamente fedele (soprattutto con la classica).

Andrea , ma tra zii e amici , com'e' che si ritrovano sempre diffusori con timbriche INCREDIBILMENTE realistiche , ASSOLUTAMENTE fedeli , FANTASTICI etc. Ma non è che magari abusi un po troppo delle iperboli ?! Poi magari ,sbaglio , eh..ci mancherebbe...

OHHHH......MA LO FAI VERAMENTE APPOSTA A VOLERTI BECCARE CON GIANELLI.......

QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Andrea Gianelli il Gio 7 Mag 2009 - 11:38

@QUALITY SOUND ha scritto:OHHHH......MA LO FAI VERAMENTE APPOSTA A VOLERTI BECCARE CON GIANELLI.......
Hello Don't worry, caro Antonio: meglio essere attaccati per una verità che avere seguito per una menzogna. Wink
Oltretutto tra amici si scherza e in questo caso credo proprio che di scherzo si tratti: non voglio pensare che Sergio abbia la pretesa di giudicare diffusori mai ascoltati, contro il parere di chi non ha alcun interesse a parlarne bene ma solo l'onestà di segnalare tutto ciò che tratta la musica come la musica dev'essere trattata.
D'altro canto vi era già stato qualcuno che a suo tempo aveva ironizzato su Cocaine e Nero, senza neppure averli ascoltati...

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  schwantz34 il Gio 7 Mag 2009 - 11:49

@Andrea Gianelli ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:OHHHH......MA LO FAI VERAMENTE APPOSTA A VOLERTI BECCARE CON GIANELLI.......
Hello Don't worry, caro Antonio: meglio essere attaccati per una verità che avere seguito per una menzogna. Wink
Oltretutto tra amici si scherza e in questo caso credo proprio che di scherzo si tratti: non voglio pensare che Sergio abbia la pretesa di giudicare diffusori mai ascoltati, contro il parere di chi non ha alcun interesse a parlarne bene ma solo l'onestà di segnalare tutto ciò che tratta la musica come la musica dev'essere trattata.
D'altro canto vi era già stato qualcuno che a suo tempo aveva ironizzato su Cocaine e Nero, senza neppure averli ascoltati...

Ciao , innanzitutto non ho attaccato nessuno e neppure mi son "beccato" (grazie a Dio non son ne' gallo ne gallina ) .
I diffusori in questione Amptech e bMR , non li ho mai sentiti e percio' non posso giudicare (difatti non l'ho fatto...) , ho semplicemente detto che sentire tutti questi aggettivi superlativi e avverbi mirabolanti mi lascia un po' perplesso , tutto qui .
Non mi stanchero' mai di dire che :" LE PAROLE SONO IMPORTANTI , VANNO USATE CON PONDERAZIONE E MISURA " tutto qui , l'ha fatto Andrea e l'ho rimarcato , l'avesse fatto qualcun altro avrei fatto lo stesso , tutto qui .
Non ho nulla contro Andrea e le sue convinzioni granitiche .
Ciao

ps: Anto' , ti diverti a sobbillare ? ;-)

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  Andrea Gianelli il Gio 7 Mag 2009 - 12:25

@schwantz34 ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:OHHHH......MA LO FAI VERAMENTE APPOSTA A VOLERTI BECCARE CON GIANELLI.......
Hello Don't worry, caro Antonio: meglio essere attaccati per una verità che avere seguito per una menzogna. Wink
Oltretutto tra amici si scherza e in questo caso credo proprio che di scherzo si tratti: non voglio pensare che Sergio abbia la pretesa di giudicare diffusori mai ascoltati, contro il parere di chi non ha alcun interesse a parlarne bene ma solo l'onestà di segnalare tutto ciò che tratta la musica come la musica dev'essere trattata.
D'altro canto vi era già stato qualcuno che a suo tempo aveva ironizzato su Cocaine e Nero, senza neppure averli ascoltati...

Ciao , innanzitutto non ho attaccato nessuno e neppure mi son "beccato" (grazie a Dio non son ne' gallo ne gallina ) .
I diffusori in questione Amptech e bMR , non li ho mai sentiti e percio' non posso giudicare (difatti non l'ho fatto...) , ho semplicemente detto che sentire tutti questi aggettivi superlativi e avverbi mirabolanti mi lascia un po' perplesso , tutto qui .
Non mi stanchero' mai di dire che :" LE PAROLE SONO IMPORTANTI , VANNO USATE CON PONDERAZIONE E MISURA " tutto qui , l'ha fatto Andrea e l'ho rimarcato , l'avesse fatto qualcun altro avrei fatto lo stesso , tutto qui .
Non ho nulla contro Andrea e le sue convinzioni granitiche .
Ciao

ps: Anto' , ti diverti a sobbillare ? ;-)
Hello Lo so che si scherza, ma lo sa anche Antonio: i suoi stessi toni sono molto scherzosi. Wink
Credo che anche l'espressione "convinzioni granitiche" rientri in tale categoria, dal momento in cui non potrebbe essere altrimenti, considerando che il sottoscritto è alla continua ed estenuante ricerca di soluzioni in grado di avvicinarsi sempre più alla musica vera.
Ciò detto, la sospensione pneumatica è un valido approccio, anche se (a fronte della maggior correttezza e minor distorsione) presenta limiti che non ho mai nascosto (vedi frequenza di risonanza, che indica il limite sopra il quale un dispositivo elettroacustico può dirsi ad alta fedeltà, purchè ovviamente lineare al di sopra di tale frequenza).

Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  QUALITY SOUND il Gio 7 Mag 2009 - 14:31

@schwantz34 ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:OHHHH......MA LO FAI VERAMENTE APPOSTA A VOLERTI BECCARE CON GIANELLI.......
Hello Don't worry, caro Antonio: meglio essere attaccati per una verità che avere seguito per una menzogna. Wink
Oltretutto tra amici si scherza e in questo caso credo proprio che di scherzo si tratti: non voglio pensare che Sergio abbia la pretesa di giudicare diffusori mai ascoltati, contro il parere di chi non ha alcun interesse a parlarne bene ma solo l'onestà di segnalare tutto ciò che tratta la musica come la musica dev'essere trattata.
D'altro canto vi era già stato qualcuno che a suo tempo aveva ironizzato su Cocaine e Nero, senza neppure averli ascoltati...

Ciao , innanzitutto non ho attaccato nessuno e neppure mi son "beccato" (grazie a Dio non son ne' gallo ne gallina ) .
I diffusori in questione Amptech e bMR , non li ho mai sentiti e percio' non posso giudicare (difatti non l'ho fatto...) , ho semplicemente detto che sentire tutti questi aggettivi superlativi e avverbi mirabolanti mi lascia un po' perplesso , tutto qui .
Non mi stanchero' mai di dire che :" LE PAROLE SONO IMPORTANTI , VANNO USATE CON PONDERAZIONE E MISURA " tutto qui , l'ha fatto Andrea e l'ho rimarcato , l'avesse fatto qualcun altro avrei fatto lo stesso , tutto qui .
Non ho nulla contro Andrea e le sue convinzioni granitiche .
Ciao

ps: Anto' , ti diverti a sobbillare ? ;-)

E dai..................ahahahahaha ahahahahaha

QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  QUALITY SOUND il Gio 7 Mag 2009 - 14:43

@Andrea Gianelli ha scritto:
@QUALITY SOUND ha scritto:OHHHH......MA LO FAI VERAMENTE APPOSTA A VOLERTI BECCARE CON GIANELLI.......
Hello Don't worry, caro Antonio: meglio essere attaccati per una verità che avere seguito per una menzogna. Wink
Oltretutto tra amici si scherza e in questo caso credo proprio che di scherzo si tratti: non voglio pensare che Sergio abbia la pretesa di giudicare diffusori mai ascoltati, contro il parere di chi non ha alcun interesse a parlarne bene ma solo l'onestà di segnalare tutto ciò che tratta la musica come la musica dev'essere trattata.
D'altro canto vi era già stato qualcuno che a suo tempo aveva ironizzato su Cocaine e Nero, senza neppure averli ascoltati...
Non ti curar di lor....ma guarda e passa.........

QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  schwantz34 il Gio 7 Mag 2009 - 14:48

si vabbe, adda' passa' a ' nuttata .... Laughing

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospensione pneumatica: una soluzione davvero del tutto abbandonata?

Messaggio  QUALITY SOUND il Gio 7 Mag 2009 - 14:50

@schwantz34 ha scritto:si vabbe, adda' passa' a ' nuttata .... Laughing
nel frattempo mi sono organizzato una serata all grandissima...........poi speriamo che la nottata sia ancora meglio....................

QUALITY SOUND
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 01.03.09
Numero di messaggi : 853
Località : NAPOLI
Impianto : Comunicazione non indispensabile

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 10 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum