T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Meglio sansui 217 ll oppure nad 60
Oggi alle 18:53 Da Sandrogall

» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Oggi alle 18:42 Da brc2012

» lettura file SACD compattati
Oggi alle 18:06 Da Masterix

» Ampli HiFi con valvole anni 30
Oggi alle 17:48 Da potowatax

» Raspberry, Volumio e software volume control
Oggi alle 17:16 Da santidonau

» Migliorare il Pro-ject DEBUT III carbon DC...
Oggi alle 17:04 Da dinamanu

» Lettore file lossless con uscita digitale coassiale
Oggi alle 16:55 Da danilopace

» CONSIGLIO AMPLI INTEGRATO
Oggi alle 15:14 Da silver surfer

» preamp economico per spotify?
Oggi alle 15:13 Da danilopace

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Oggi alle 15:06 Da Telstar

»  Asus XONAR U7 MKII
Oggi alle 12:53 Da timido

» Consiglio su Amplificatore-ricevitore
Oggi alle 12:09 Da Sandrogall

» CONSIGLIO PER UN FINALE PER TISBURY AUDIO PREAMPLI LINEA PASSIVO
Oggi alle 12:06 Da Pinve

» [CA] FiiO E18 Kunlun (amp+Dac portatile)
Oggi alle 11:10 Da MClean86

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Oggi alle 10:19 Da giucam61

» t-amp ...fritto ?
Oggi alle 6:29 Da fritznet

» Cavo di alimentazione pr. di PD a solo 20 €
Oggi alle 1:06 Da giucam61

» Beyerdynamic 770 pro 80 ohm - volume basso
Oggi alle 0:29 Da p.cristallini

» [MC + sped] Vendo Proac response D28 poco usate
Oggi alle 0:25 Da luca72c

» Funzionamento Giradischi Dual 1224 - Non si sente
Ieri alle 23:20 Da maranello1982

» giradischi per home theatre
Ieri alle 22:42 Da p.cristallini

» THORENS TD 160: aiuto!
Ieri alle 18:00 Da valterneri

» [Milano] Riparazione foam woofer - Consigli su artigiano
Ieri alle 17:47 Da colombiano

» Puntina + testina Pioneer PL-320
Ieri alle 12:52 Da valterneri

» TNT star vs cavo classico da 2.5mm
Ieri alle 11:48 Da silver surfer

»  Vendo Dac non oversampling Starting Point Systems e Dac Dac Arcam rLINK
Ieri alle 11:46 Da Olegol

» Kenwood LS-47 loudspeakers
Ieri alle 11:25 Da wayx

» Riacceso il sonic impact T-AMP spia lampeggiante
Mar 16 Gen 2018 - 23:32 Da aliens72

» Scelta DAC sui 200 euro
Mar 16 Gen 2018 - 23:18 Da Nadir81

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Mar 16 Gen 2018 - 22:17 Da sh4d3

Statistiche
Abbiamo 11327 membri registrati
L'ultimo utente registrato è silvio.napoli

I nostri membri hanno inviato un totale di 804841 messaggi in 52183 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9332)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 100 utenti in linea: 10 Registrati, 1 Nascosto e 89 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

cicop, embty2002, giucam61, Masterix, p.cristallini, pim, potowatax, quatermass, Sandrogall, silver surfer

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


AVI: un'azienda di riferimento?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

AVI: un'azienda di riferimento?

Messaggio  Andrea Gianelli il Lun 25 Ago 2008 - 11:05

Ritengo opportuno segnalare il sito di un’azienda che, da alcune recensioni apparse qualche anno fa su riviste inglesi, sembra molto ma molto interessante: http://www.avihifi.co.uk/

Si tratta di prodotti di alto livello, ma che a differenza di altri sembrano avere le premesse per valere quel che costano: in Italia non sono distribuiti ma magari qualcuno di voi sa qualcosa in più in merito.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVI: un'azienda di riferimento?

Messaggio  Silver Black il Lun 25 Ago 2008 - 13:23

In 1 minuto di lettura veloce mi sembra troppo orientata a computer e iPod...

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15501
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVI: un'azienda di riferimento?

Messaggio  Andrea Gianelli il Lun 25 Ago 2008 - 15:23

@Silver Black ha scritto:In 1 minuto di lettura veloce mi sembra troppo orientata a computer e iPod...
Più che lettura veloce, dev'essere stata una lettura lampo...ecco dunque, nel pieno rispetto del tuo tempo, il link diretto al diffusore di punta: http://www.avihifi.co.uk/Brio/Brio.html
Molto belli peraltro anche i Trio (sempre a sospensione pneumatica), i Duo (bass-reflex da pavimento) e i piccoli e geniali Neutron, che hanno entusiasmato la stampa specializzata inglese e quella (ancor più critica) spagnola (loro la musica ce l'hanno nel sangue!).
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVI: un'azienda di riferimento?

Messaggio  Silver Black il Lun 25 Ago 2008 - 16:11

Forse sono stato affrettato, ma in home page la seconda foto è un Mac con casse dal design molto "Apple", poi il link "Computer Music is it as good as CD?". Non che non sia interessante, anzi, però mi fa pensare a un sito con un certo orientamento. Suspect

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15501
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVI: un'azienda di riferimento?

Messaggio  Andrea Gianelli il Lun 25 Ago 2008 - 16:27

@Silver Black ha scritto:Forse sono stato affrettato, ma in home page la seconda foto è un Mac con casse dal design molto "Apple", poi il link "Computer Music is it as good as CD?". Non che non sia interessante, anzi, però mi fa pensare a un sito con un certo orientamento. Suspect
Purtroppo è sempre il fatturato a tracciare le linee guida...di conseguenza le prime cose che si mettono in evidenza sono quelle più richieste dal mercato nel suo insieme. Tuttavia, visitando il sito, si scopre che tale tipologia di prodotti rappresenta un'esigua minoranza rispetto al resto della produzione, che comprende quattro diversi modelli di diffusori, tutti di grande pregio, un favoloso amplificatore integrato, pre, finali e lettori cd. Insomma, prodotti HI-FI, per di più di alto livello.
D'altro canto, la stessa Sonic Impact, in cui le percentuali di produzione (hi-fi / "PC-iPod-consumer") sono (ad essere ottimisti) invertite, ha sfornato uno dei migliori amplificatori presenti sul mercato e il migliore in assoluto per rapporto qualità/prezzo.
Nel caso della AVI, ribadisco, l'impostazione del sito (peraltro limitatamente alla pagina iniziale) non coincide (fortunatamente Smile) con l'impostazione della produzione.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVI: un'azienda di riferimento?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum