T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 819936 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Hard disk esterno per musica liquida

Condividi

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
@Calbas ha scritto:
Lasciando a parte il discorso del costo del consumo elettrico, non è ancora sicuro che spegnere e riaccendere sia una scelta migliore per la durata, sia dell'elettronica che della meccanica.

I cambiamenti di stato stressano di più i componenti dell'uso continuo; poi si tratta di vedere se vanno in on/off 10 volte al giorno o 10 alla settimana.
E comunque i risultati variano da un modello all'altro, per cui è solo un'opinione con poche prove, però , secondo me, i componenti economici forse conviene lasciarli sempre accesi, mentre per quelli di grande qualità cambia poco.


Ragazzi, per professione ho 20 anni di esperienza sugli hard disk.
Credo di avere una casistica diretta di almeno 500 dischi.

Il primo fattore che li porta a rompersi è assolutamente l'accensione e lo spegnimento.
Lo stress termico e meccanico spessissimo è fatale.
TUTTI i dischi che ho in funzione da anni (alcuni da circa 10) sono accesi h24/24 in condizioni termiche controllate.

La temperatura è il secondo fattore determinante. 30-35 °C sono ideali.

I 2,5" sono più fragili. Infatti hanno MTBF nettamente inferiori alle controparti 3,5".

Attenzione che i dischi si dividono in consumer, enterprise, enterprise datacenter come classe.
Per ogni classe ci sono vite medie ed indici di affidabilità.

Se volete a prezzi umani eccellenti 3,5", puntate ad occhi chiuse su Western Digital serie Gold (la nuova versione della serie RE, che tuttora è a listino).

Il backup è fondamentale. QUALUNQUE disco si può rompere.
Talvolta con segni premonitori, talvolta no.

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
He he, io non ho una grande esperienza come numero ma il primo HD era un
IBM da 5 Megabyte (Mb)
grosso come mezza scatola di scarpe e succhiava 3A.
Da allora ne cambio uno/due ogni 3-4 anni, ne ho viste di tutte.



descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
...io ho visto hd con motore trifase...roba da mainframe di qualche annetto fà Sad
Ora , nella sala server , abbiamo due san una hp e una netapp...con dischi misti
sas/fibra...
i danni maggiori li abbiamo avuti con interruzioni improvvise della corrente a causa
di qualche differenziale impazzito...
I dischi che montano sono ovviamente di classe enterprise e vi posso assicurare
che costano un botto .
Tornando all'hardware comune in un mondo in cui impera l'obsolescenza programmata
temo che la rottura sia legata alle accensioni/spegnimenti ma anche alle ore lavoro...

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
@almo70 ha scritto:
...io ho visto hd con motore trifase...


Davvero!? Surprised

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Effettivamente spesso un hdd si usura di meno lasciandolo sempre acceso piuttosto che accendendolo/spegnendolo 2 - 3 volte al giorno. L'avvio dei dischi è sempre stato il momento più critico e "dispendioso" per gli hdd meccanici, che siano in un pc, in un box usb o in un nas.

Edit: per la cronaca, sull'amazzone sono spuntati i seagate 6 TB a 200 euro. Ci sono anche quelli da 8 TB a 270. Mi era venuta la scimmia e se veramente mi fossero serviti li averi presi, anche se è una vita che compro western digital e mi trovo bene.

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Ciao,rispolvero questo 3d perché avrei intenzione di rippare con EAC tutta la mia collezione di cd ed averli a portata di mano più facilmente, considerate che sono assolutamente profano in materia e attualmente ho un centinaio di dischi sull'hard disk del notebook e circa 600 fisici.
Se prendessi un coso così farei una cosa sensata?
https://www.eprice.it/hard-disk-ethernet-nas-SYNOLOGY/d-10881872
..e gli hard disk da 1 tera sarebbero sufficienti o meglio da 2tb? Qualche marchio particolare?
Il coso andrebbe collegato al pc e da qui al dac,giusto?
Grazie a chi vorrà intervenire con termini semplicissimi. Embarassed

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Quello è un nas e serve per mettere i dischi in rete e va collegato al router, se pensavi di utilizzarlo solo a casa come hard disk allora conviene qualcosa di piú semplice tipo questo
https://www.dealerpoint.it/it/box-per-dischi/19215-fantec-qb-x2us3r-box-esterno-a-2-dischi-sata-usb-30-4250273418262.html
Oppure anche una scatola singola per hard disk, su Amazon ne trovi quante ne vuoi a circa 20 euro.
Per il disco (l'esigenza dei due dischi è per i Nas, se ho capito quello che vuoi fare te ne basta uno) io andrei su qualcosa di piú capiente tanto la memoria non basta mai..quindi da 3tb un su..considera che costano una 30ina di euro al tera..per i modelli o wd Red o Seagate ironwolf..costano leggermente di piú dei modelli base (wd blue e Seagate barracuda) ma in teoria dovrebbero garantire piú affidabilitá

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Grazie della risposta, sì lo userei solo a casa collegato al notebook e quasi esclusivamente per uso musicale.
I 2 HD servirebbero anche per il backup.

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
allora vai con la soluzione dei due box separati e fai la copia a mano..tanto non parliamo di tantissimi dati e ci metteresti poco
io ho questo e va bene
https://www.amazon.it/gp/product/B0753CR8LW/ref=oh_aui_search_detailpage?ie=UTF8&psc=1

oppure con quello che ti avevo consigliato prima (qui su amazon https://www.amazon.it/gp/product/B01GSWFOA4/ref=oh_aui_search_detailpage?ie=UTF8&psc=1) che ha la ventola per il raffreddamento e la possibilità di fare raid (in pratica hai la possibilità di utillizzare i due hard disk in modo distinto oppure di fare in modo che quando scrivi su uno automaticamente ti copia gli stessi dati anche sull'altro)

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Grazie
Non mi resta che sfrutt..,ehm,ingaggiare un ragazzino e fargli copiare tutti i miei CD Smile

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Come dischi da 3,5" meglio prendere i Western Digital serie Gold.

Sono il loro prodotto di punta.
E sugli hard disk NON vale assolutamente la pena di risparmiare.

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
@scontin ha scritto:
Come dischi da 3,5" meglio prendere i Western Digital serie Gold.

Sono il loro prodotto di punta.
E sugli hard disk NON vale assolutamente la pena di risparmiare.

hai mica qualche dritta sullo store in cui acquistarli?
sembra che amazon ne venda pochi a giudicare dal numero di recensioni.

grazie!

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
@diechirico ha scritto:
hai mica qualche dritta sullo store in cui acquistarli?
sembra che amazon ne venda pochi a giudicare dal numero di recensioni.

grazie!


Qui ad esempio li hanno

https://www.diginetstore.it/hd-35-sata3/4654-western-digital-gold-2000gb-serial-ata-iii-0718037847924.html

Io la serie RE prima e Gold ora la uso da 12 anni.
2 guasti dopo anni su quasi 150 dischi.

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
@mumps ha scritto:
Mi sembrano un tantino costosi per quello che ci andrá a fare..


E' sempre tutto relativo nella vita.
Per me le conseguenze della rottura di un hard disk hanno un prezzo infinitamente più alto

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
ho cancellato il messaggio perché volevo argomentare meglio,
cmq sì è sempre tutto relativo..probabilmente per archiviare foto o ricordi o documenti importanti conviene prendere il top (lo posso dire con cognizione di causa visto che l'anno scorso mi si sono rotti due hdd praticamente in contemporanea..evento credo e spero raro)
per archiviare musica o film o cavolate varie secondo me il red va bene..già andrebbe bene il blu.
senza contare che con 4 tera ci fai poco..io ho 3 hdd da 3tb più le tre copie..spesa sulle 500 euro..per prendere i gold me ce ne volevano 1000..e cmq con tre anni di garanzia dalla casa (così come il seagate) e preso su amazon che è una garanzia ulteriore..
cmq sì i gold sono indubbiamente meglio.

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Leggendo di altri prodotti dicono che su un tera ci stanno circa 1.500 CD in flac, confermate?
Io con 2 tera sarei a posto per un'altra vita.. Smile

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
un cd in flac occupa circa 300 mega..ci entrano il doppio su per giù

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Personalmente ho 2 TB di spazio e per ora mi bastano

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Dipende dalla risoluzione del flac , tieni presente che se salvato il 24/96 un album ti supera quasi di sicuro il giga...se poi in 192 il peso raddoppia . Cool

descriptionRe: Hard disk esterno per musica liquida

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum