T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Giro la manopola e sento un fruscio
Oggi a 18:09 Da jenw84

» back to the vinyl
Oggi a 18:08 Da Pinve

» Consiglio per diffusori: meglio nuovo o vecchio?
Oggi a 17:53 Da giucam61

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Oggi a 17:51 Da Masterix

» wtfplay
Oggi a 17:49 Da gigihrt

» UPS?
Oggi a 17:49 Da giucam61

» TUTORIAL VIDEO INSTALLAZIONE VOLUMIO PER RASPBERRY PI
Oggi a 17:48 Da Mario Fabrizio Guerci

» Pensil-R70.3 Mark Audio CHR-70.3
Oggi a 17:42 Da giucam61

» da vinile a 24/96
Oggi a 17:38 Da fritznet

» partiamo da zero ma proprio zero?
Oggi a 17:36 Da giucam61

» Technics SU-7300 - Riparazione leva On/Off
Oggi a 17:36 Da fritznet

» consiglio ampli valvolare moooolto semplice per montaggio in aria!
Oggi a 17:12 Da dinamanu

» Upgrade impianto
Oggi a 16:13 Da Cesfa

» Starter Kit.
Oggi a 16:13 Da cooljazzz

» Canton GLE
Oggi a 15:55 Da Luchezard

» Testina per thorens td 160
Oggi a 15:43 Da giorginhos

» VENDO LOTTO RED HOT CHILI PEPPERS
Oggi a 15:07 Da quatermass

» [PU+RN] Svendo altoparlanti, nuovi e usati tra tweeter, medi e woofer
Oggi a 14:19 Da Rino88ex

» I migliori album del 2016
Oggi a 13:18 Da nd1967

» Qualità a "fine" vinile: fisima mia o verità?
Oggi a 12:49 Da dinamanu

» Cambio fonorivelatore MM: da Om10 a...?
Oggi a 11:17 Da Curelin

» costruzione cavo mini jack --> mini jack e mini jack -->rca
Oggi a 11:08 Da xax

» Smsl ad18
Oggi a 10:28 Da kalium

» Griglia protettiva per Woofer da 10"
Oggi a 9:43 Da gianni1879

» RCA da pannello
Oggi a 9:31 Da dinamanu

» Kit Shunt Salas BIB LV
Oggi a 9:21 Da ghiglie

» Alientek D8 quale sub ??
Oggi a 9:10 Da gianni1879

» Scelta difficile diffusori da scaffale
Oggi a 0:06 Da dieggs

» Cuffie Sennheiser con filo o WiFi?
Ieri a 22:59 Da sportyerre

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 20:22 Da CHAOSFERE

» [RM]Vendo Grado SR80 80 euro
Ieri a 14:21 Da green marlin

» Fx-Audio D802
Ieri a 13:44 Da giucam61

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Ieri a 13:31 Da ricky84

» sotto l'albero....
Ieri a 11:54 Da marco stentella

» Dac Cercasi
Sab 14 Gen 2017 - 23:33 Da dinamanu

» Beyerdynamic DT990 Pro: SORPRESA!!!!!!
Sab 14 Gen 2017 - 21:23 Da gabmak

» [AN] RAMM Audio Elite 30 50cm
Sab 14 Gen 2017 - 16:34 Da ghiglie

» Costruire Subwoofer
Sab 14 Gen 2017 - 16:21 Da fritznet

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Sab 14 Gen 2017 - 13:38 Da Easlay

» Diffusori da scrivania... Scelta impossibile?
Sab 14 Gen 2017 - 1:45 Da Snap

» ALIENTEK D8
Sab 14 Gen 2017 - 1:10 Da Kha-Jinn

» Consiglio primo giradischi
Ven 13 Gen 2017 - 21:43 Da p.cristallini

» Quale amplificazione per diffusori muscolosi come le Cerwin Vega?
Ven 13 Gen 2017 - 21:36 Da CHAOSFERE

» Problemino V-Dac II
Ven 13 Gen 2017 - 21:20 Da sportyerre

» Colla per Laminato plastico
Ven 13 Gen 2017 - 18:31 Da CHAOSFERE

» Spia Protection Pioneer 9100
Ven 13 Gen 2017 - 13:59 Da cncns

» IRAUD-550 con IRS2092 IRFB23N15D un ruzzino da 700 W su 4 Ohm
Ven 13 Gen 2017 - 13:41 Da Snap

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ven 13 Gen 2017 - 10:32 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ven 13 Gen 2017 - 10:31 Da Dexterdm

» novità
Ven 13 Gen 2017 - 9:46 Da Armando Fioretti

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15390)
 
nd1967 (12785)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8613)
 

Statistiche
Abbiamo 10491 membri registrati
L'ultimo utente registrato è DarioKreutzer

I nostri membri hanno inviato un totale di 774365 messaggi in 50357 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 96 utenti in linea :: 19 Registrati, 2 Nascosti e 75 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

cerry79, CHAOSFERE, dinamanu, frengo1, fritznet, gianni1879, gigihrt, Giovanni_14, giucam61, jenw84, Mario Fabrizio Guerci, michele.bartolettistella, mrcrowley, Pinve, potowatax, tdk240, tix88, TODD 80, xax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Pagina 3 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 8 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  diechirico il Lun 2 Nov 2009 - 12:10

@piero7 ha scritto:Non fraintendetemi quando ho detto "No, pure voi.."

Un chip amp NON può e NON deve costare 1000 euro. Altrimenti presteremo il fianco a quelli che ci ridono dietro. Un gainclone stato concepito proprio per costare poco, occupare poco spazio ed essere alla portata di tutti. Per quanto bene possa suonare questo gainclone 1000 euro non li può e non li deve valere.

Ma vi rendete conto che con 1000 euro ti prendi non uno ma quasi due finali con la 845 e fate la biamplificazione che a qualunque gainclone se lo magna col cucchiaino?

Costa di più questo gainclone che il mio aikido con alimentazione separata, 11 valvole in totale (molte di gran pregio) alimentazione senza compromessi, due induttanze e regolatori separati per i canali a valvole, contenitore in alluminio + un HIFI2000 per l'alimentazione, quasi 20 chili totali. Alla faccia della classe T! Scusatemi se mi permetto, ma per me, siete fuori di testa. Smile La sure la venderò, ma non riuscirei a chiedere cifre così alte per una schedina che ho pagato, con l'alimentatore, 64 euro!

Svegliaaaaaaaaaaaaaa!!! Very Happy
Piè, entrando nello specifico io trovo che sia uno schiaffo alla miseria anche spendere 130 euri per il solo frontale.
Ovviamente, al solito, la colpa è anche di noi consumatori. Però...
Io penso ai primi utilizzatori di queste unità che ne hanno tessuto le lodi parlando anche di ottimo rapporto QP.
Con il risultato che qualche nuovo iscritto c'è cascato in pieno.
Dico cascato, in quanto le unità che poi son state messe sul mercato o son rimaste lì a giacere o hanno avuto un deprezzamento mai visto in questo settore, in pochissimo tempo.
Alberto (albamaiuscola) mi sembra di ricordare che ha venduto il Pre di Maurarte alla stesso prezzo a cui l'ha comprato. Mi sembra che l'inserzione sia durata mezza giornata e poi il pre è stato venduto.
Di questo sto parlando.

Poi, mi sono permesso di citare i tre dell'ave maria (vincenzo, piero e maurizio) in quanto nessuno più di loro ha pubblicato tutorial o avanzamenti progressivi del loro lavoro.
A mio modo di vedere, sti tre, sono una spanna (e non un gradino) sopra a tutti.

Perdonate di novo la schiettezza, giuro che poi sto zitto...

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3911
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  nd1967 il Lun 2 Nov 2009 - 12:17

MODERATORE ON

Prevenire è meglio di curare....

In questo tread c'è una discussione che al momento è civile e per questo ringrazio tutti i partecipanti.

Siccome per esperienza so che basta un attimo perchè scoppino flame e casini, vi chiedo in anticipo di mantenre i toni civili che ci sono stati fino ad ora.

Grazie a tutti

MODERATORE OFF

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12785
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  meral964 il Lun 2 Nov 2009 - 12:20

@diechirico ha scritto:
Ovviamente, al solito, la colpa è anche di noi consumatori. Però...

Questo è vero se un oggetto non costa tanto per noi è di scarsa qualità, io ho il mio esempio un GC audisector con 2 toroidali da 160VA a 250€, nessuno l'ha preso ho aggiunto un pre a valvole SRPP di 6SN7 RCA con 3 ingressi in un telaio separato, entrambi hifi2000 totale 400€ è rimasto anche quello li a far polvere, per fortuna adesso il GC è nella Guiana Francese.

Quel kit l'ho usato anch'io ma mai chiesto più di 200€, con i chip cambiati, i cond.. d'ingresso rimossi e la resistenza sull'uscita, il solito ALPS e i 3 ingressi come minimo.

Ciao.

meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  porfido il Lun 2 Nov 2009 - 12:21

@porfido ha scritto:Vedi Santo, il fatto è che spesso alcune tue affermazioni sulle tue realizzazioni sembravano un pò misteriose, tutto qui....
Ad esempio, prendiamo il Gainclone di Silver: è un kit Audiosector collegato ad un trasfo toroidale, tu dicevi di aver apportato delle modifiche allo schema originale e quindi, quando Silver ha postato le foto dell'interno del cabinet, avendo montato io stesso un paio di questi kit, ho ovviamente "rapacemente" cercato di capire quali fossero queste modifiche per capire se effettivamente il già minimale schema di Daniel fosse migliorabile....
Bè, sinceramente io non noto NESSUNA differenza dallo schema originale, ma forse mi sbaglio...
Potresti chiarirmi questo dubbio, se comunque la non divulgazione delle modifiche suddette non ha più senso visto il cambiamento di direzione dell'idea di commercializzarle?
Ti ringrazio moltissimo.

Santo, potresti rispondermi per cortesia? Sono davvero curioso, anche perchè mi piace molto il kit audiosector, e penso che sicuramente ne monterò altri in futuro....
Grazie mille!

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Ivan il Lun 2 Nov 2009 - 12:22

@mgiombi ha scritto:
@porfido ha scritto:
Grazie a tutti loro, ancora una volta.
Beh...come non quotarti.
A chi lo dici!! Io sono veramente una sega e grazie a loro ho fatto già due preamplificatori e sto preparando il terzo senza dimenticare i minidiffusori!
Rose Clap Clap I love you

Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4746
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  diechirico il Lun 2 Nov 2009 - 12:23

@meral964 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
Ovviamente, al solito, la colpa è anche di noi consumatori. Però...

Questo è vero se un oggetto non costa tanto per noi è di scarsa qualità, io ho il mio esempio un GC audisector con 2 toroidali da 160VA a 250€, nessuno l'ha preso ho aggiunto un pre a valvole SRPP di 6SN7 RCA con 3 ingressi in un telaio separato, entrambi hifi2000 totale 400€ è rimasto anche quello li a far polvere, per fortuna adesso il GC è nella Guiana Francese.

Quel kit l'ho usato anch'io ma mai chiesto più di 200€, con i chip cambiati, i cond.. d'ingresso rimossi e la resistenza sull'uscita, il solito ALPS e i 3 ingressi come minimo.

Ciao.
infatti mi sembra di ricordare che in passato tu e santo abbiate discusso della diversa politica dei prezzi.

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3911
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  schwantz34 il Lun 2 Nov 2009 - 12:34

@diechirico ha scritto:
@meral964 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
Ovviamente, al solito, la colpa è anche di noi consumatori. Però...

Questo è vero se un oggetto non costa tanto per noi è di scarsa qualità, io ho il mio esempio un GC audisector con 2 toroidali da 160VA a 250€, nessuno l'ha preso ho aggiunto un pre a valvole SRPP di 6SN7 RCA con 3 ingressi in un telaio separato, entrambi hifi2000 totale 400€ è rimasto anche quello li a far polvere, per fortuna adesso il GC è nella Guiana Francese.

Quel kit l'ho usato anch'io ma mai chiesto più di 200€, con i chip cambiati, i cond.. d'ingresso rimossi e la resistenza sull'uscita, il solito ALPS e i 3 ingressi come minimo.

Ciao.
infatti mi sembra di ricordare che in passato tu e santo abbiate discusso della diversa politica dei prezzi.

Ciao Alberto e Diego , a dire il vero ho sempre sostenuto che avendo avuto a disposizione due gc , ottimi entrambi , uno di Alberto e uno di Santo non ho percepito alcuna differenza , suonavano entrambi bene , quello di Santo pero' mi era costato 140 euri in piu' .
Poi è chiaro che se un chip amp è ottimo e ottimo , mi viene in mente del Mongibello cablato in aria da Salvo , che a detta di tutti coloro che l'hanno ascoltato a livello di qualita' sonica è una spanna sopra a tutti gli altri gc (opera incluso ) e svariati altri amp commerciali , quindi in quel caso , ben volentieri i 400 , 500 euro , li si spende volentieri .
Ciao ,
S.

ps: Striscia verde per Alberto perchè ha sempre dimostrato un onestà specchiata , per non parlare della disponibilita' .

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15498
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  diechirico il Lun 2 Nov 2009 - 12:35

@schwantz34 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
@meral964 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
Ovviamente, al solito, la colpa è anche di noi consumatori. Però...

Questo è vero se un oggetto non costa tanto per noi è di scarsa qualità, io ho il mio esempio un GC audisector con 2 toroidali da 160VA a 250€, nessuno l'ha preso ho aggiunto un pre a valvole SRPP di 6SN7 RCA con 3 ingressi in un telaio separato, entrambi hifi2000 totale 400€ è rimasto anche quello li a far polvere, per fortuna adesso il GC è nella Guiana Francese.

Quel kit l'ho usato anch'io ma mai chiesto più di 200€, con i chip cambiati, i cond.. d'ingresso rimossi e la resistenza sull'uscita, il solito ALPS e i 3 ingressi come minimo.

Ciao.
infatti mi sembra di ricordare che in passato tu e santo abbiate discusso della diversa politica dei prezzi.

Ciao Alberto e Diego , a dire il vero ho sempre sostenuto che avendo avuto a disposizione due gc , ottimi entrambi , uno di Alberto e uno di Santo non ho percepito alcuna differenza , suonavano entrambi bene , quello di Santo pero' mi era costato 140 euri in piu' .
Poi è chiaro che se un chip amp è ottimo e ottimo , mi viene in mente del Mongibello cablato in aria da Salvo , che a detta di tutti coloro che l'hanno ascoltato a livello di qualita' sonica è una spanna sopra a tutti gli altri gc (opera incluso ) e svariati altri amp commerciali , quindi in quel caso , ben volentieri i 400 , 500 euro , li si spende volentieri .
Ciao ,
S.

ps: Striscia verde per Alberto perchè ha sempre dimostrato un onestà specchiata , per non parlare della disponibilita' .
e a me la striscetta verde, no? anfameeeeeeeee!!!!!!! Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3911
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 12:36

@rsan61 ha scritto:in quanto ad aver detto a Massimo che si trattava di audiosector, mai detto, non sono un truffatore, come non sono così stupido da asserire un qualcosa facilmente individuabile,,evidentemente Massimo, sulla scia dei tanti messaggi susseguitosi alla realizzazione del suo ampli, nei quali ho sempre menzionato il nuovo utilizzo dei kit audiosector, avrà pensato che anche nel suo ci fosse lo stesso kit

Questo può dircelo solo Massimo.
@rsan61 ha scritto:
p.s.: non dimenticare quanto io ti ho riconosciuto per un cablaggio in aria, comunque giustificato dal tempo dedicato alla sua realizzazione, fermo restando che il problema di rumore rilevato non te l'ho affatto contestato.

Sono contento che lo abbia tirato tu in ballo questo argomento, visto che per un point-to-point di un finale valvolare mi hai pagato 80€! e ti ricordo che per amicizia ho lasciato fare a te il prezzo. O hai dimenticato anche questo? il rumore (bella frecciata, visto che quel finale non ho potuto provarlo da me perché mancavano le pilota che avevi tu!! vogliamo parlare delle NOVE saldature fredde trovate dentro l'ampli di Lorenzo e che ho dovuto rifare? vogliamo parlare dei condensatori che tu dicevi Mundorf Silver oil -e che come tali gli hai fatto pagare- e che invece erano Audiophiler? tanto non si vedevano...) mi pare di avertelo risolto con lunghe telefonate di assistenza (era dovuto semplicemente al persocorso del filamento e in parte -ti ricordo ancora- a un cattivo collegamento della massa del cavo di segnale che avevi fatto tu) e tra un montaggio in aria di un finale valvolare e montare due schede in kit ne passa! E poi non vai sbandierando ai quattro venti che i tuoi ampli sono garantiti a vita? perché allora fai pagare il 50% del prezzo di un toroidale che si è guastato quasi certamente per colpa di un commutatore rotativo attaccato male al pannello frontale?

La chiudo qui perché sono veramente disgustato.


Ultima modifica di Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 12:45, modificato 2 volte

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  schwantz34 il Lun 2 Nov 2009 - 12:39

@diechirico ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
@meral964 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
Ovviamente, al solito, la colpa è anche di noi consumatori. Però...

Questo è vero se un oggetto non costa tanto per noi è di scarsa qualità, io ho il mio esempio un GC audisector con 2 toroidali da 160VA a 250€, nessuno l'ha preso ho aggiunto un pre a valvole SRPP di 6SN7 RCA con 3 ingressi in un telaio separato, entrambi hifi2000 totale 400€ è rimasto anche quello li a far polvere, per fortuna adesso il GC è nella Guiana Francese.

Quel kit l'ho usato anch'io ma mai chiesto più di 200€, con i chip cambiati, i cond.. d'ingresso rimossi e la resistenza sull'uscita, il solito ALPS e i 3 ingressi come minimo.

Ciao.
infatti mi sembra di ricordare che in passato tu e santo abbiate discusso della diversa politica dei prezzi.

Ciao Alberto e Diego , a dire il vero ho sempre sostenuto che avendo avuto a disposizione due gc , ottimi entrambi , uno di Alberto e uno di Santo non ho percepito alcuna differenza , suonavano entrambi bene , quello di Santo pero' mi era costato 140 euri in piu' .
Poi è chiaro che se un chip amp è ottimo e ottimo , mi viene in mente del Mongibello cablato in aria da Salvo , che a detta di tutti coloro che l'hanno ascoltato a livello di qualita' sonica è una spanna sopra a tutti gli altri gc (opera incluso ) e svariati altri amp commerciali , quindi in quel caso , ben volentieri i 400 , 500 euro , li si spende volentieri .
Ciao ,
S.

ps: Striscia verde per Alberto perchè ha sempre dimostrato un onestà specchiata , per non parlare della disponibilita' .
e a me la striscetta verde, no? anfameeeeeeeee!!!!!!! Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Aho , a principe ...mo te la metto , so che quella mano po' esse piuma ma pure fero ... Mad e allora verde pure a te Laughing


Ultima modifica di schwantz34 il Lun 2 Nov 2009 - 12:43, modificato 1 volta

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15498
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Barone Rosso il Lun 2 Nov 2009 - 12:43

@diechirico ha scritto:
@meral964 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
Ovviamente, al solito, la colpa è anche di noi consumatori. Però...

Questo è vero se un oggetto non costa tanto per noi è di scarsa qualità, io ho il mio esempio un GC audisector con 2 toroidali da 160VA a 250€, nessuno l'ha preso ho aggiunto un pre a valvole SRPP di 6SN7 RCA con 3 ingressi in un telaio separato, entrambi hifi2000 totale 400€ è rimasto anche quello li a far polvere, per fortuna adesso il GC è nella Guiana Francese.

Quel kit l'ho usato anch'io ma mai chiesto più di 200€, con i chip cambiati, i cond.. d'ingresso rimossi e la resistenza sull'uscita, il solito ALPS e i 3 ingressi come minimo.

Ciao.
infatti mi sembra di ricordare che in passato tu e santo abbiate discusso della diversa politica dei prezzi.

Per inciso

I componenti, originali di un gainclone costano al massimo 30 euro + PCB, il kit audiosektor viene 56$ PCB (normale) inclusa.

I dissipatori (opzionali) se non compresi nel chassis sui 25 euro

Un toroidale viene sui 50 .. 70 euro (a seconda di cosa si prende).

La scatola sui 50 euro.

Piu altri 40 euro per cavi cavetti e connettori con potenziometro (alps originale).

fate la somma 45 + 25 + 70 + 50 + 40 = 220 euro
E penso che sia il caso quasi peggiore.

Per un gainclone saldato in aria penso che si stia attorno ai 70 euro.

Un ta3020 come l'amp15 o quello di cristi penso che costerebbe in tutto pochi euro in più rispetto ad un gainclone e il suono è nettamente superiore.


Ultima modifica di Barone Rosso il Lun 2 Nov 2009 - 12:46, modificato 1 volta

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Silver Black il Lun 2 Nov 2009 - 12:44

@Vincenzo ha scritto:Sono contento che lo abbia tirato tu in ballo questo argomento, visto che per un point-to-point di un finale valvolare mi hai pagato 80€! e ti ricordo che per amicizia ho lasciato fare a te il prezzo. O hai dimenticato anche questo? il rumore (bella frecciata, visto che quel finale non ho potuto provarlo da me perché mancavano le pilota che avevi tu!! vogliamo parlare delle NOVE saldature fredde trovate dentro l'ampli di Lorenzo e che ho dovuto rifare? vogliamo parlare dei condensatori che tu dicevi Mundorf Silver oil -e che come tali gli hai fatto pagare- e che invece erano Audiophiler? tanto non si vedevano...) mi pare di avertelo risolto con lunghe telefonate di assistenza (era dovuto semplicemente al persocorso del filamento e in parte -ti ricordo ancora- a un cattivo collegamento della massa del cavo di segnale che avevi fatto tu) e tra un montaggio in aria di un finale valvolare rispetto a montare due schede in kit ne passa! E poi non vai sbandierando ai quattro venti che i tuoi ampli sono garantiti a vita? perché allora fai pagare il 50% del prezzo di un toroidale che si è guastato quasi certamente per colpa di un commutatore rotativo attaccato male al pannello frontale?

Apperò... Orrified E io tutte queste cose da Santo non me le aspettavo... Suspect

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati.
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15390
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  porfido il Lun 2 Nov 2009 - 12:48

@Silver Black ha scritto:
@Vincenzo ha scritto:Sono contento che lo abbia tirato tu in ballo questo argomento, visto che per un point-to-point di un finale valvolare mi hai pagato 80€! e ti ricordo che per amicizia ho lasciato fare a te il prezzo. O hai dimenticato anche questo? il rumore (bella frecciata, visto che quel finale non ho potuto provarlo da me perché mancavano le pilota che avevi tu!! vogliamo parlare delle NOVE saldature fredde trovate dentro l'ampli di Lorenzo e che ho dovuto rifare? vogliamo parlare dei condensatori che tu dicevi Mundorf Silver oil -e che come tali gli hai fatto pagare- e che invece erano Audiophiler? tanto non si vedevano...) mi pare di avertelo risolto con lunghe telefonate di assistenza (era dovuto semplicemente al persocorso del filamento e in parte -ti ricordo ancora- a un cattivo collegamento della massa del cavo di segnale che avevi fatto tu) e tra un montaggio in aria di un finale valvolare rispetto a montare due schede in kit ne passa! E poi non vai sbandierando ai quattro venti che i tuoi ampli sono garantiti a vita? perché allora fai pagare il 50% del prezzo di un toroidale che si è guastato quasi certamente per colpa di un commutatore rotativo attaccato male al pannello frontale?

Apperò... Orrified E io tutte queste cose da Santo non me le aspettavo... Suspect

Eh, dai, Silver diccelo tu in cosa è diverso il tuo GC dal normale Audiosector....
Su!

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  diechirico il Lun 2 Nov 2009 - 12:50

@schwantz34 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
@meral964 ha scritto:
@diechirico ha scritto:
Ovviamente, al solito, la colpa è anche di noi consumatori. Però...

Questo è vero se un oggetto non costa tanto per noi è di scarsa qualità, io ho il mio esempio un GC audisector con 2 toroidali da 160VA a 250€, nessuno l'ha preso ho aggiunto un pre a valvole SRPP di 6SN7 RCA con 3 ingressi in un telaio separato, entrambi hifi2000 totale 400€ è rimasto anche quello li a far polvere, per fortuna adesso il GC è nella Guiana Francese.

Quel kit l'ho usato anch'io ma mai chiesto più di 200€, con i chip cambiati, i cond.. d'ingresso rimossi e la resistenza sull'uscita, il solito ALPS e i 3 ingressi come minimo.

Ciao.
infatti mi sembra di ricordare che in passato tu e santo abbiate discusso della diversa politica dei prezzi.

Ciao Alberto e Diego , a dire il vero ho sempre sostenuto che avendo avuto a disposizione due gc , ottimi entrambi , uno di Alberto e uno di Santo non ho percepito alcuna differenza , suonavano entrambi bene , quello di Santo pero' mi era costato 140 euri in piu' .
Poi è chiaro che se un chip amp è ottimo e ottimo , mi viene in mente del Mongibello cablato in aria da Salvo , che a detta di tutti coloro che l'hanno ascoltato a livello di qualita' sonica è una spanna sopra a tutti gli altri gc (opera incluso ) e svariati altri amp commerciali , quindi in quel caso , ben volentieri i 400 , 500 euro , li si spende volentieri .
Ciao ,
S.

ps: Striscia verde per Alberto perchè ha sempre dimostrato un onestà specchiata , per non parlare della disponibilita' .
e a me la striscetta verde, no? anfameeeeeeeee!!!!!!! Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Aho , a principe ...mo te la metto , so che quella mano po' esse piuma ma pure fero ... Mad e allora verde pure a te Laughing

ma che davero? er principe???
MITTTTTTTICO

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3911
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  maurizio3929 il Lun 2 Nov 2009 - 12:51

@porfido ha scritto:
Agli ottimi Vincenzo, Mauro e Piero vorrei aggiungere Pince, Barone, Shantim, Fabio e tutti quelli che si rompono i coglioni con tastiera e macchina digitale....[...]

...e, per quello che mi riguarda, non solo si sbattono alle tastiere ma anche al telefono. A Maurizio (Maurarte) che ha la sfortuna di abitarmi vicino (motivo per cui prima o poi fuggirà dal quartiere Hehe Hehe Hehe ) gli avrò rotto i c.....ni (e ahi lui, continuo a farlo tante di quelle volte), che ne chiedo la beatificazione.
Ma colgo l'occasione per ringraziare anche tutti coloro (vorrei potervi citare uno per uno) che, in questo forum, aiutano costantemente e pazientemente (condividendo spesso le loro competenze) "ignoranti" come me, desiderosi sempre di apprendere.
Grazie a tutti voi
maurizio


Ultima modifica di maurizio3929 il Lun 2 Nov 2009 - 12:54, modificato 4 volte

maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  diechirico il Lun 2 Nov 2009 - 12:51

@Silver Black ha scritto:
@Vincenzo ha scritto:Sono contento che lo abbia tirato tu in ballo questo argomento, visto che per un point-to-point di un finale valvolare mi hai pagato 80€! e ti ricordo che per amicizia ho lasciato fare a te il prezzo. O hai dimenticato anche questo? il rumore (bella frecciata, visto che quel finale non ho potuto provarlo da me perché mancavano le pilota che avevi tu!! vogliamo parlare delle NOVE saldature fredde trovate dentro l'ampli di Lorenzo e che ho dovuto rifare? vogliamo parlare dei condensatori che tu dicevi Mundorf Silver oil -e che come tali gli hai fatto pagare- e che invece erano Audiophiler? tanto non si vedevano...) mi pare di avertelo risolto con lunghe telefonate di assistenza (era dovuto semplicemente al persocorso del filamento e in parte -ti ricordo ancora- a un cattivo collegamento della massa del cavo di segnale che avevi fatto tu) e tra un montaggio in aria di un finale valvolare rispetto a montare due schede in kit ne passa! E poi non vai sbandierando ai quattro venti che i tuoi ampli sono garantiti a vita? perché allora fai pagare il 50% del prezzo di un toroidale che si è guastato quasi certamente per colpa di un commutatore rotativo attaccato male al pannello frontale?

Apperò... Orrified E io tutte queste cose da Santo non me le aspettavo... Suspect
sergio, ma quando all'inizio del topic parlavi di cose non chiare, a cosa ti riferivi?

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3911
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 12:53

@Barone Rosso ha scritto:
Un ta3020 come l'amp15 o quello di cristi penso che costerebbe in tutto pochi euro in più rispetto ad un gainclone e il suono è nettamente superiore.

I componenti per un 3020 col suo switching, la protezione e un chip 3020 di ricambio Hoping vengono per la precisione circa 247€ (spedizione compresa). Aggiungedo un mobile e i connettori come costo dei materiali siamo a circa 100€ in più rispetto a un GC.


Ultima modifica di Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 12:57, modificato 1 volta

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Barone Rosso il Lun 2 Nov 2009 - 12:54

@diechirico ha scritto:
sergio, ma quando all'inizio del topic parlavi di cose non chiare, a cosa ti riferivi?

Qui c'è la recensione completa con relative foto:
http://www.tforumhifi.com/amplificatori-in-classe-a-ab-f63/gainclone-by-santo-t3674.htm

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  rsan61 il Lun 2 Nov 2009 - 12:57

@Vincenzo ha scritto:
@rsan61 ha scritto:in quanto ad aver detto a Massimo che si trattava di audiosector, mai detto, non sono un truffatore, come non sono così stupido da asserire un qualcosa facilmente individuabile,,evidentemente Massimo, sulla scia dei tanti messaggi susseguitosi alla realizzazione del suo ampli, nei quali ho sempre menzionato il nuovo utilizzo dei kit audiosector, avrà pensato che anche nel suo ci fosse lo stesso kit

Questo può dircelo solo Massimo.
@rsan61 ha scritto:
p.s.: non dimenticare quanto io ti ho riconosciuto per un cablaggio in aria, comunque giustificato dal tempo dedicato alla sua realizzazione, fermo restando che il problema di rumore rilevato non te l'ho affatto contestato.

Sono contento che lo abbia tirato tu in ballo questo argomento, visto che per un point-to-point di un finale valvolare mi hai pagato 80€! e ti ricordo che per amicizia ho lasciato fare a te il prezzo. O hai dimenticato anche questo? il rumore (bella frecciata, visto che quel finale non ho potuto provarlo da me perché mancavano le pilota che avevi tu!! vogliamo parlare delle NOVE saldature fredde trovate dentro l'ampli di Lorenzo e che ho dovuto rifare? vogliamo parlare dei condensatori che tu dicevi Mundorf Silver oil -e che come tali gli hai fatto pagare- e che invece erano Audiophiler? tanto non si vedevano...) mi pare di avertelo risolto con lunghe telefonate di assistenza (era dovuto semplicemente al persocorso del filamento e in parte -ti ricordo ancora- a un cattivo collegamento della massa del cavo di segnale che avevi fatto tu) e tra un montaggio in aria di un finale valvolare rispetto a montare due schede in kit ne passa! E poi non vai sbandierando ai quattro venti che i tuoi ampli sono garantiti a vita? perché allora fai pagare il 50% del prezzo di un toroidale che si è guastato quasi certamente per colpa di un commutatore rotativo attaccato male al pannello frontale?

La chiudo qui perché sono veramente disgustato.


replico solo per onore d'informazione e non perchè voglio creare un flame,,, ma la storia delle 9 saldature fredde da dove salta fuori, se l'ampli di Lorenzo ha sempre funzionato correttamente, se non per un upgrade operato in loco che prevedeva l'attenuazione di guadagno in ingresso ai finali,,,,,,,per il guasto del toroidale, come fai a paventare totale sicurezza sulla causa del guasto? per il rumore, mi è sembrato che io abbia detto che non ti ho contestato il problema, proprio perchè ho capito la situazione di impossibilità e torno a ripeterti, guarda che non è così come lo si vuol far passare, di facile realizzazione l'assemblare un serie di Kit,, i rischi in gioco ci sono, eccome se ci sono!

sentite, io non voglio più autogiustificarmi,,,facciamo così, chi ne ha voglia, provi ad acquistare, dagli stessi rivenditori, il materiale da me acquistato, provi a farsi realizzare un cabinet identico con le stesse lavorazioni di foratura e constati la cifra finale sostenuta,,,per quanto riguarda l'alto costo attribuito alla manodopera, non ho forzato nessuno ad accettarla, è stata quella che ho ritenuto giusto applicare, visti i tempi e spese dedicati,,,poi che ci sia chi vuole regalare la propria, non posso far altro che rispettare le idee altrui.

rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Antonio5 il Lun 2 Nov 2009 - 12:58

@maurizio3929 ha scritto:
...e, per quello che mi riguarda, non solo si sbattono alle tastiere ma anche al telefono. A Maurizio (Maurarte) che ha la sfortuna di abitarmi vicino (motivo per cui prima o poi fuggirà dal quartiere Hehe Hehe Hehe ) gli avrò rotto i c.....ni (e ahi lui, continuo a farlo tante di quelle volte), che ne chiedo la beatificazione....................
Purché non lo facciano ... Santo!

Antonio

Antonio5
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.12.08
Numero di messaggi : 380
Località : Cab'e Jossu
Impianto : -CdP:CEC TL51-XR -Ampli: KelvinLabs Integrated
-Diffusori: Opera Callas

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  maurizio3929 il Lun 2 Nov 2009 - 13:01

@schwantz34 ha scritto:
ps: Striscia verde per Alberto perchè ha sempre dimostrato un onestà specchiata , per non parlare della disponibilita' .

Quoto anche io. In tempi non sospetti, quando Alberto (Meral) non era ancora iscritto, acquistai da lui un GC, ad un costo davvero onestissimo, che ora sta facendo la gioia di un nostro caro amico forumista... Wink Wink Wink
Ciao
m.

maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 13:07

@rsan61 ha scritto:
replico solo per onore d'informazione e non perchè voglio creare un flame,,, ma la storia delle 9 saldature fredde da dove salta fuori

E io per correttezza ti rispondo. L'ampli funzionava, per fortuna di Lorenzo. Quando ha deciso di venderlo ho controllato che tutto fosse a posto: un cavo di uscita si teneva al binding post per la rosin, visto che sull'ottone non c'era stagno ma solo sul cavo. E puoi chiedere conferma anche a Lorenzo visto che mi è rimasto in mano davanti a lui quando l'ho toccato. Altre due saldature sull'alimentazione e per la prescisione sull'entrata AC di un canale avevano lo stesso identico problema e non oso immaginare cosa sarebbe successo se si fossero staccate durante il trasporto... Le altre erano sulla scheda del pre. E ho tirato in ballo tutto questo solo perché sei stato scorretto in quello che hai scritto riguardo al rumore del KT88, e questo proprio non lo sopporto.

@rsan61 ha scritto:per il guasto del toroidale, come fai a paventare totale sicurezza sulla causa del guasto?

Quasi certamente include un margine di insicurezza, non ti pare? non ne posso essere totalmente sicuro, naturalmente, ma non mi pare una bella cosa un interruttore montato male!

@rsan61 ha scritto:non è così come lo si vuol far passare, di facile realizzazione l'assemblare un serie di Kit,, i rischi in gioco ci sono, eccome se ci sono!

Su un gainclone con 6 resistenze e 5 condensatori? mi prendi in giro?

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  porfido il Lun 2 Nov 2009 - 13:14

@porfido ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
@Vincenzo ha scritto:Sono contento che lo abbia tirato tu in ballo questo argomento, visto che per un point-to-point di un finale valvolare mi hai pagato 80€! e ti ricordo che per amicizia ho lasciato fare a te il prezzo. O hai dimenticato anche questo? il rumore (bella frecciata, visto che quel finale non ho potuto provarlo da me perché mancavano le pilota che avevi tu!! vogliamo parlare delle NOVE saldature fredde trovate dentro l'ampli di Lorenzo e che ho dovuto rifare? vogliamo parlare dei condensatori che tu dicevi Mundorf Silver oil -e che come tali gli hai fatto pagare- e che invece erano Audiophiler? tanto non si vedevano...) mi pare di avertelo risolto con lunghe telefonate di assistenza (era dovuto semplicemente al persocorso del filamento e in parte -ti ricordo ancora- a un cattivo collegamento della massa del cavo di segnale che avevi fatto tu) e tra un montaggio in aria di un finale valvolare rispetto a montare due schede in kit ne passa! E poi non vai sbandierando ai quattro venti che i tuoi ampli sono garantiti a vita? perché allora fai pagare il 50% del prezzo di un toroidale che si è guastato quasi certamente per colpa di un commutatore rotativo attaccato male al pannello frontale?

Apperò... Orrified E io tutte queste cose da Santo non me le aspettavo... Suspect

Eh, dai, Silver diccelo tu in cosa è diverso il tuo GC dal normale Audiosector....
Su!

Niente?
Vabbè....

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  piero7 il Lun 2 Nov 2009 - 13:28

In quello di silver vedo:

un potenziometro a carbone, alimentazione quella prevista dal kit e basta. A parte il led che manco è isolato... per il resto è assolutamente normale, ma io non sono esperto di gainclone. Il case sembra riciclato, vedo altri fori non utilizzati. Sarei curioso di sapere cosa costa una versione "normale" di gc.


piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 13:49

@piero7 ha scritto:In quello di silver vedo:

un potenziometro a carbone, alimentazione quella prevista dal kit e basta. A parte il led che manco è isolato... per il resto è assolutamente normale, ma io non sono esperto di gainclone. Il case sembra riciclato, vedo altri fori non utilizzati. Sarei curioso di sapere cosa costa una versione "normale" di gc.

Dal sito di Daniel:

LM3875 Dual Mono Premium Kit
1 Gold plated PCB set, consisting of 2 amplifier and 2 rectifier boards.
2 LM3875TF
4 22k Caddock MK132 resistors
2 220R Caddock MK132 resistors
2 680R 0.5w Riken resistors
4 1500uF 50v Panasonic FC Capacitors
16 MUR860 OnSemi Diodes
4 10u Panasonic FC Capacitors
Zobel components are not recommended for those kits, but can be included if required.
Costo: 95$ + 11$ di spedizione che al cambio attuale fanno 79€ circa


Ultima modifica di Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 13:56, modificato 1 volta

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 14 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 8 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum