T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» nuove diva 262
Oggi a 0:59 Da lello64

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 23:26 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:03 Da lello64

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:40 Da Sistox

» Cd conviene ripararlo o....
Ieri a 21:09 Da gorillone

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 20:27 Da natale55

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 18:39 Da rx78

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» fissa lettore CD
Ieri a 12:45 Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:17 Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Ieri a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Sab 3 Dic 2016 - 19:00 Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» AUDIOLAB 8000SE
Sab 3 Dic 2016 - 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
rx78
 
p.cristallini
 
scontin
 
SGH
 
CHAOSFERE
 
wolfman
 
dinamanu
 
bob80
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
R!ck
 
natale55
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8464)
 

Statistiche
Abbiamo 10365 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alos 68

I nostri membri hanno inviato un totale di 769045 messaggi in 50041 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 47 utenti in linea :: 5 Registrati, 1 Nascosto e 41 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

bob80, CHAOSFERE, Kha-Jinn, scontin, SGH

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Pagina 2 di 14 Precedente  1, 2, 3 ... 8 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  MaurArte il Lun 2 Nov 2009 - 9:48

Questa tipologia di ampli se correttamente realizzata suona piuttosto bene.
I chip originali sono farlocchi, bisognerebbe capire se sono stati sostituiti
Molto spesso i trasfo toroidali interrotti in superfice sono riparabili.

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Tfan il Lun 2 Nov 2009 - 9:57

sul sito della national mi mandano 3 sample di LM3886T per 26$, oppure 2 per 19..
la domanda è: vale la pena ripararlo e nei limiti del possibile migliorarlo??

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Località : apolide
Occupazione/Hobby : La ricerca del piacere
Provincia (Città) : Brighton - UK
Impianto : Pre: SonuS SB21 Reference dual mono full balanced
Finali: SonuS CM21 Reference mono PP classe A Circlotron
Sorgenti:
PIPO X7 Foobar audio server
WaveIO Xmos & BuffaloIII X-Coupled tube output
Avid Ingenium / Nagaoka MP-200

Diffusori: ProAC D15
Cavi segnale: SonuS HYbrid Silver Litz
Cavi potenza: SonuS OFC Copper Reference
2 orecchie - cervello - cuore - anima


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  MaurArte il Lun 2 Nov 2009 - 9:59

sul sito della national mi mandano 3 sample di LM3886T per 26$, oppure 2 per 19..
la domanda è: vale la pena ripararlo e nei limiti del possibile migliorarlo??

Direi di si. Il Magic con il pre a valvole del forum va piuttosto bene

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Barone Rosso il Lun 2 Nov 2009 - 10:04

@Tfan ha scritto:sul sito della national mi mandano 3 sample di LM3886T per 26$, oppure 2 per 19..
la domanda è: vale la pena ripararlo e nei limiti del possibile migliorarlo??

Per prima cosa devi trovare il difetto.

Poi io gli sostituirei tutto il giacolone con un audiosector:
http://www.audiosector.com/lm3875.shtml

Il kit basic costa 59$ ed è relativamente semplice da montare.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 10:10

@Barone Rosso ha scritto:
@Tfan ha scritto:sul sito della national mi mandano 3 sample di LM3886T per 26$, oppure 2 per 19..
la domanda è: vale la pena ripararlo e nei limiti del possibile migliorarlo??

Per prima cosa devi trovare il difetto.

Poi io gli sostituirei tutto il giacolone con un audiosector:
http://www.audiosector.com/lm3875.shtml

Il kit basic costa 59$ ed è relativamente semplice da montare.
Oppure, più semplicemente, prendi due LM3886 VERI da RS e li sostituisci...

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  pincellone il Lun 2 Nov 2009 - 10:12

Come dice Maurarte, le pcb del cinese vanno abbastanza bene se gli LM3886 sono originali. Se non lo sono vale la pena sostituirli.

Tanto per capirci, a destra i falsi, a sinistra i veri, basta dare un'occhiata all'ampli per capire cosa c'e' montato.


pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Barone Rosso il Lun 2 Nov 2009 - 10:13

@Vincenzo ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
@Tfan ha scritto:sul sito della national mi mandano 3 sample di LM3886T per 26$, oppure 2 per 19..
la domanda è: vale la pena ripararlo e nei limiti del possibile migliorarlo??

Per prima cosa devi trovare il difetto.

Poi io gli sostituirei tutto il giacolone con un audiosector:
http://www.audiosector.com/lm3875.shtml

Il kit basic costa 59$ ed è relativamente semplice da montare.
Oppure, più semplicemente, prendi due LM3886 VERI da RS e li sostituisci...

Eccoli:
http://it.rs-online.com/web/search/searchBrowseAction.html?method=searchProducts&searchTerm=LM3886&x=0&y=0

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  kereos il Lun 2 Nov 2009 - 10:15

@Tfan ha scritto:sul sito della national mi mandano 3 sample di LM3886T per 26$, oppure 2 per 19..
la domanda è: vale la pena ripararlo e nei limiti del possibile migliorarlo??

Il kit che e' mostrato in fotografia ce l'ho anche io anche se non suona male la qualita' non e' eccelsa, su un altro kit sempre cinese (ne ho parlato qui sul forum) sostituendo diversi componenti, tra cui gli LM, e' migliorato parecchio. Il cambio degli LM te lo consiglio vivamente due cose che ho riscontrato subito dopo il cambio e' stata la scomparsa di un fruscio di fondo e soprattutto ora scaldano molto meno ora anche dopo due o tre ore di funzionamento il fianchetto del contenitore (uguale al tuo) si puo' toccare con i chip farlocchi no era bollente.

Ciaooo

kereos
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 06.07.09
Numero di messaggi : 251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : ICT -fotogafia, immersioni e indovinate un po'? :)
Provincia (Città) : tendenzialmente sempre buono
Impianto : Casse: Ciare H04.1 - Lettore CD: Marantz CD 53 - myRef ver. C - dac 4x1543 + DIR 9001

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Tfan il Lun 2 Nov 2009 - 10:36

si direbbero originali vista la foto.. anche se la scritta è complessivamente più piccola, ma io vedo l'altro lato del chip

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Località : apolide
Occupazione/Hobby : La ricerca del piacere
Provincia (Città) : Brighton - UK
Impianto : Pre: SonuS SB21 Reference dual mono full balanced
Finali: SonuS CM21 Reference mono PP classe A Circlotron
Sorgenti:
PIPO X7 Foobar audio server
WaveIO Xmos & BuffaloIII X-Coupled tube output
Avid Ingenium / Nagaoka MP-200

Diffusori: ProAC D15
Cavi segnale: SonuS HYbrid Silver Litz
Cavi potenza: SonuS OFC Copper Reference
2 orecchie - cervello - cuore - anima


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Barone Rosso il Lun 2 Nov 2009 - 10:41

@Tfan ha scritto:si direbbero originali vista la foto.. anche se la scritta è complessivamente più piccola, ma io vedo l'altro lato del chip

Questa è la foto del kit cinese montato (presa da eBay) e quello dovrebbe essere il chip venduto


Poi non è detto che tutti i falsi somiglino a quelli nella foto sopra

La cosa che ti conviene fare è quella di mettere una foto in dettaglio, almeno la cosa diventerebbe più chiara.
Inoltre non è detto che abbia usato solo le PCB.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  rsan61 il Lun 2 Nov 2009 - 10:45

una semplice precisazione per chi si è affannato a trarre conclusioni affrettate sul mio presunto comportamento truffaldino :

premessa, l'amplificatore in questione era stato, da me, realizzato per un uso prettamente personale

derivante dall'affermazione su fatta, è giustificato il perchè avevo deciso di investire un quantitativo di denaro spropositato, per farmi realizzare, da un'azienda di incisione targhe, un apposito pannello frontale in plex nero lucido con rinforzo in alluminio, riportante incisioni verniciate di colore oro (di ciò era stata data opportuna informazione al destinatario),,,,la quota di denaro spropositato investito, per tale oggetto, è stata pari ad euro 130, giustificata dall'azienda produttrice, per i costi di programazzione e impostazione macchinari per un solo pezzo!
sullo stesso pannello hanno preso posto numero 3 manopole cromate oro di alluminio pieno pagate al rivenditore cinese, comprese spese di spedizione 9 euro l'una;
il tutto è stato montato su un cabinet di produzione HIFI 2000 modello GX388, pagato, spese di spedizione comprese, 50 euro;
sul retro dello stesso trovano spazio (componentistica acquistata da audiokit), 3 coppie di rca gold teflon audio (ogni coppia costa 5 euro), due coppie di morsetti diffusori (ogni coppia 15 euro), una vaschetta IEC (5 euro), un potenziometro ALPS stereo (15 euro), un commutatore accensione (3 euro), un commutatore 2 vie 3 posizioni (6 euro),,,,,spese di spedizione (10 euro);
il kit preamplificatore, che qualcuno ha attribuito a quello proposto da Maurizio (maurarte) come kit del forum,,,molti hanno dimenticato che chi l'ha presentato inizialmente qui, sono stato proprio io, dopo averlo scoperto su ebay, in quanto, dopo avergli sostituito le due valvole preamplificatrici con due NOS russe 5670 (e non civili come qualcuno ha suggerito), pagate da un rivenditore tedesco, spese di spedizione comprese, 38 euro;
per la sua alimentazione, mi sono rivolto a Novarria elettronica, pagando, spese di spedizione comprese, 47 euro;
inizialmente, la sezione finale, era composta da un kit della 41Hz, precisamente l'amp5 e non 6, cioè quello basato sul chip tripath TA2022 (75 euro, spese di spedizione comprese),,bene, forse non tutti sapranno che, la realizzazione di tale kit (composto da un numero enorme di componenti smd), prevede il necessario utilizzo di una stazione saldante ad aria calda, pena la quasi sicura distruzione della pcb, pertanto, all'epoca, non avendo tale strumento, ho dovuto rivolgermi ad un laboratorio, che mi ciulato ben 30 euro, giustificate dal costo orario dell'operatore; a questo kit era stata sostituita la sezione di filtro in ingresso, con due mundorf 2,2 uF supreme (34 euro, comprese le spese per la spedizione dalla germania);
purtroppo, non per colpa mia, la sezione finale, dopo l'invio al destinatario, ha subito un danno, praticamente irreparabile (l'aletta di raffreddamento, si era completamente distaccata dal supporto di fermo e con il suo dondolare aveva spaccato la pcb con relative piste) dovuto al corto generato da una maledettissima goccia di sudore;
senza l'aggiunta di nessun aggravio monetario per il destinatario, comunque informandolo sulla sostituzione, ho montato una sezione finale basata sugli operazionali national (LM3886) rigorosamente originali (acquistati da RS, come tutti i restanti componenti, compresi i quattro elettrolitici di filtraggio, tranne i condensatori poliestere),,,le pcb sono le stesse che a suo tempo furono indicate da maurarte,,,costo totale dell'operazione, circa 90 euro spese di spedizione comprese;
la sua alimentazione è stata affidata ad un trasformatore toroidale 250 VA (50 euro spese di spedizione comprese)


il TOTALE DELLA SPESA SOSTENUTA è stata di 655 euro, alle quali vanno aggiunte due spese di spedizione con pacco celere j+1 (38 euro, compreso il materiale d'imballaggio, pannello polistirolo 150 cm x 50 cm x 5 cm, rotolo nastro da pacchi, 3 mt cellophan millebolle)


ognuno tragga le proprie conclusioni, consigliandovi di valutare, prima di incriminare

buona giornata a tutti

rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  diechirico il Lun 2 Nov 2009 - 10:59

@piero7 ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
@piero7 ha scritto:Posso chiederti quanto l'hai pagato?

Si era detto che Opera costava 900 euro.
Poi che questo sia un GC Opera o un tarocco non lo so e non sono in grado di saperlo viste le mie modeste conoscenze nel campo. Quello che so è che Santo con me si è sempre comportato onestamente (a parte un paio di dettagli un po' strani del mio GC).

Shocked 900 euro per un chip amp e due valvole? Shocked

No, pure voi!!! Sad
Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked

bisogna ammetterlo, vista dall'esterno la situazione non risulta molto chiara.
il chiedere di non pubblicare foto, però, è la cosa più in antitesi con lo spirito di questo forum.
perchè farlo? non ne vedo il senso, sinceramente.
il concetto di condivisione tanto caro ad ognuno di noi viene sopraffatto in questo caso dalla volontà di tenersi i propri segreti?
scusate, ma proprio non capisco.
ma vincenzo, piero e maurizio sono più scemi degli altri?
Santo, per cortesia, cerca di spiegare questo punto.
E dicci che non è così, per favore!
d.

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3908
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  mgiombi il Lun 2 Nov 2009 - 11:07

@diechirico ha scritto:
bisogna ammetterlo, vista dall'esterno la situazione non risulta molto chiara.
il chiedere di non pubblicare foto, però, è la cosa più in antitesi con lo spirito di questo forum.
Però, forse, non dobbiamo confondere le questioni.

Pubblicazione delle foto: sono d'accordo con te che il non volerlo fare e più in generale non voler condividere i propri "segreti" non è in linea con lo spirito del forum.

Spese sostenute: Santo ha fornito una dettagliata spiegazione. Al limite si può sostenere che si sarebbe potuto ottenere lo stesso risultato (dal punto di vista del suono) rinunciando ad alcune cose "inutili"...ma questo è un altro discorso. Ripeto, le spese sostenute, sono però state giustificate dettagliatamente.


Ultima modifica di mgiombi il Lun 2 Nov 2009 - 11:13, modificato 1 volta

mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  diechirico il Lun 2 Nov 2009 - 11:11

@mgiombi ha scritto:
@diechirico ha scritto:
bisogna ammetterlo, vista dall'esterno la situazione non risulta molto chiara.
il chiedere di non pubblicare foto, però, è la cosa più in antitesi con lo spirito di questo forum.
Però, forse, non dobbiamo confondere le questioni.

Pubblicazione delle foto: sono d'accordo con te che il non volerlo fare e più in generale non voler condividere i propri "segreti" non è in linea con lo spirito del forum.

Spese sostenute: Santo ha fornito una dettagliata spiegazione.
d'accordissimo!
però bisogna ammettere che, in assoluto, quasi mille euro per un ampli autocostruito (quindi con un valore nell'usato bassissimo) è un prezzo molto alto.
che le spese sostenute giustifichino il prezzo non lo metto in dubbio.
però stiam parlando sempre di un GC. imho, è una cifra che non spenderei, se non per un prodotto commerciale, che potessi rivendere con facilità.
è solo il mio pensiero.

per il resto, mi sono già espresso. e spero vivamente di aver capito male.
d.

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3908
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Tfan il Lun 2 Nov 2009 - 11:14

ribadisco, le due valvole sono NOS di produzione russa destinate ad uso civile, non c'è nulla di male....
mi dispiace che te le abbiano fatte pagare così care, costano 80 centesimi l'una dai venditori onesti...

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Località : apolide
Occupazione/Hobby : La ricerca del piacere
Provincia (Città) : Brighton - UK
Impianto : Pre: SonuS SB21 Reference dual mono full balanced
Finali: SonuS CM21 Reference mono PP classe A Circlotron
Sorgenti:
PIPO X7 Foobar audio server
WaveIO Xmos & BuffaloIII X-Coupled tube output
Avid Ingenium / Nagaoka MP-200

Diffusori: ProAC D15
Cavi segnale: SonuS HYbrid Silver Litz
Cavi potenza: SonuS OFC Copper Reference
2 orecchie - cervello - cuore - anima


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Barone Rosso il Lun 2 Nov 2009 - 11:14

@rsan61 ha scritto:
ognuno tragga le proprie conclusioni, consigliandovi di valutare, prima di incriminare

buona giornata a tutti

Non so come vi siete messi d'accordo sulla garanzia, ma a questo punto penso che la cosa migliore è riparare quell'amplificatore rispettando gli accordi che avete stipulato prima della vendita.

Inoltre il rischio legato alla garanzia è a carico del venditore quindi le spese di riparazione non dovrebbero essere calcolate.

Ps. l'amp5 di 41Hz non usa componenti SMD.
Qui una foto in dettaglio:
http://i37.tinypic.com/2vtnx40.jpg

Forse ti sei confuso con l'amp4

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  rsan61 il Lun 2 Nov 2009 - 11:17

@diechirico ha scritto:
@piero7 ha scritto:
@Silver Black ha scritto:
@piero7 ha scritto:Posso chiederti quanto l'hai pagato?

Si era detto che Opera costava 900 euro.
Poi che questo sia un GC Opera o un tarocco non lo so e non sono in grado di saperlo viste le mie modeste conoscenze nel campo. Quello che so è che Santo con me si è sempre comportato onestamente (a parte un paio di dettagli un po' strani del mio GC).

Shocked 900 euro per un chip amp e due valvole? Shocked

No, pure voi!!! Sad
Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked

bisogna ammetterlo, vista dall'esterno la situazione non risulta molto chiara.
il chiedere di non pubblicare foto, però, è la cosa più in antitesi con lo spirito di questo forum.
perchè farlo? non ne vedo il senso, sinceramente.
il concetto di condivisione tanto caro ad ognuno di noi viene sopraffatto in questo caso dalla volontà di tenersi i propri segreti?
scusate, ma proprio non capisco.
ma vincenzo, piero e maurizio sono più scemi degli altri?
Santo, per cortesia, cerca di spiegare questo punto.
E dicci che non è così, per favore!
d.


nessun segreto, è presto detto:

inizialmente, come alcuni frequentatori di questo forum sapranno (compreso il suo amministratore Sergio), era mia intenzione investire in un processo di commercializzazione ufficiale di prodotti per hifi (dovevo in tal contesto ufficializzare un sito web commerciale) e per tale proposito avevo pensato di non divulgare nulla che fosse inerente alle mie artigianali realizzazioni di laboratorio, dove, per quanto ci si voglia ingegnare, risulta sempre caotica la distribuzione della componentistica con relativo cablaggio, non che questo sia indice di malfunzionamento, però per un amplificatore che dovrebbe diventare oggetto di commercializzazione ufficiale, non è proprio una buona pubblicità iniziale,,,quindi restando in attesa di ricevere alcuni preventivi, inerenti la produzione su richiesta di un cabinet attrezzato, al suo interno, a ricevere quello che era il mio progetto finale;
questo nello specifico dell'ampli di Massimo,, mentre negli altri due gemelli (diversi da quello di Massimo) di Lorenzo e di Bravo20, si trattava di non voler, inizialmente, divulgare alcuni dettagli tecnici inseriti, che sarebbere risultati oggetto di pubblicità al momento dell'avvio di quanto sopra descritto........................
alla fine non se ne è fatto più niente perchè i costi di investimento superavano le mie aspettative.

ciao

rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  rsan61 il Lun 2 Nov 2009 - 11:32

@Barone Rosso ha scritto:
@rsan61 ha scritto:
ognuno tragga le proprie conclusioni, consigliandovi di valutare, prima di incriminare

buona giornata a tutti

Non so come vi siete messi d'accordo sulla garanzia, ma a questo punto penso che la cosa migliore è riparare quell'amplificatore rispettando gli accordi che avete stipulato prima della vendita.
(ho sempre prospettato la massima disponibiltà, in caso di necessità d'intervento su guasto)


Inoltre il rischio legato alla garanzia è a carico del venditore quindi le spese di riparazione non dovrebbero essere calcolate.
(è vero anche ciò, infatti per il toroidale avrei partecipato al 50%, mentre per le spese di riparazione tutte a mio carico, spedizione di ritorno compresa)

Ps. l'amp5 di 41Hz non usa componenti SMD.
Qui una foto in dettaglio:
http://i37.tinypic.com/2vtnx40.jpg

Forse ti sei confuso con l'amp4 (hai ragione e ti ringrazio della correzione)

rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  Vincenzo il Lun 2 Nov 2009 - 11:34

@rsan61 ha scritto:ho montato una sezione finale basata sugli operazionali national (LM3886) rigorosamente originali (acquistati da RS, come tutti i restanti componenti, compresi i quattro elettrolitici di filtraggio, tranne i condensatori poliestere)
La cosa mi rattrista non poco perché stai dicendo cose non vere e sembra tu ci stia prendendo in giro: RS non vende né i Nichicon Muse né tantomeno i (seppur ottimi) elettrolitici Rover LS che invece si trovano nel kit originale: dalle foto è BEN VISIBILE che hai utilizzato i componenti del kit.



Resta non molto chiaro inoltre il perché dell'avere detto a Massimo di stare utilizzando un kit Audiosector (sensibilmente più caro) anziché il gc cinese.

Quanto a chiedere 250€ (più il costo dei pezzi che NON hai preso da RS) di manodopera per un ampli che già avevi costruito per te, sono problemi che riguardano la tua coscienza (e sai a cosa mi riferisco) e lì non posso certo dire nulla a riguardo.

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  porfido il Lun 2 Nov 2009 - 11:37

Vedi Santo, il fatto è che spesso alcune tue affermazioni sulle tue realizzazioni sembravano un pò misteriose, tutto qui....
Ad esempio, prendiamo il Gainclone di Silver: è un kit Audiosector collegato ad un trasfo toroidale, tu dicevi di aver apportato delle modifiche allo schema originale e quindi, quando Silver ha postato le foto dell'interno del cabinet, avendo montato io stesso un paio di questi kit, ho ovviamente "rapacemente" cercato di capire quali fossero queste modifiche per capire se effettivamente il già minimale schema di Daniel fosse migliorabile....
Bè, sinceramente io non noto NESSUNA differenza dallo schema originale, ma forse mi sbaglio...
Potresti chiarirmi questo dubbio, se comunque la non divulgazione delle modifiche suddette non ha più senso visto il cambiamento di direzione dell'idea di commercializzarle?
Ti ringrazio moltissimo.

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  piero7 il Lun 2 Nov 2009 - 11:41

Non fraintendetemi quando ho detto "No, pure voi.."

Un chip amp NON può e NON deve costare 1000 euro. Altrimenti presteremo il fianco a quelli che ci ridono dietro. Un gainclone stato concepito proprio per costare poco, occupare poco spazio ed essere alla portata di tutti. Per quanto bene possa suonare questo gainclone 1000 euro non li può e non li deve valere.

Ma vi rendete conto che con 1000 euro ti prendi non uno ma quasi due finali con la 845 e fate la biamplificazione che a qualunque gainclone se lo magna col cucchiaino?

Costa di più questo gainclone che il mio aikido con alimentazione separata, 11 valvole in totale (molte di gran pregio) alimentazione senza compromessi, due induttanze e regolatori separati per i canali a valvole, contenitore in alluminio + un HIFI2000 per l'alimentazione, quasi 20 chili totali. Alla faccia della classe T! Scusatemi se mi permetto, ma per me, siete fuori di testa. Smile La sure la venderò, ma non riuscirei a chiedere cifre così alte per una schedina che ho pagato, con l'alimentatore, 64 euro!

Svegliaaaaaaaaaaaaaa!!! Very Happy

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  diechirico il Lun 2 Nov 2009 - 11:52

@rsan61 ha scritto:
nessun segreto, è presto detto:

inizialmente, come alcuni frequentatori di questo forum sapranno (compreso il suo amministratore Sergio), era mia intenzione investire in un processo di commercializzazione ufficiale di prodotti per hifi (dovevo in tal contesto ufficializzare un sito web commerciale) e per tale proposito avevo pensato di non divulgare nulla che fosse inerente alle mie artigianali realizzazioni di laboratorio, dove, per quanto ci si voglia ingegnare, risulta sempre caotica la distribuzione della componentistica con relativo cablaggio, non che questo sia indice di malfunzionamento, però per un amplificatore che dovrebbe diventare oggetto di commercializzazione ufficiale, non è proprio una buona pubblicità iniziale,,,quindi restando in attesa di ricevere alcuni preventivi, inerenti la produzione su richiesta di un cabinet attrezzato, al suo interno, a ricevere quello che era il mio progetto finale;
questo nello specifico dell'ampli di Massimo,, mentre negli altri due gemelli (diversi da quello di Massimo) di Lorenzo e di Bravo20, si trattava di non voler, inizialmente, divulgare alcuni dettagli tecnici inseriti, che sarebbere risultati oggetto di pubblicità al momento dell'avvio di quanto sopra descritto........................
alla fine non se ne è fatto più niente perchè i costi di investimento superavano le mie aspettative.

ciao
scusatemi tanto, ma c'è qualcosa che fatico a capire.
inanzitutto, perchè (non me ne vogliate per la schiettezza) Santo deve avere lo stesso status di Vincenzo, Piero e Maurizio?
Io non lo trovo affatto giusto.
Ricordate che il buon QS si rifiutò di postare lui stesso le foto delle cocaine? Quante gliene furono dette...
Poi però autorizzò senza problemi (sottovalutando poi sia i nostri cani da tartufo internauti che hanno scoperto le hallyster e i cinesi stessi) la diffusione delle foto di roby2k.
Non sarebbe più onesto cambiare lo status in Commerciante o Tentato commerciante?
Alla luce di quanto si sta leggendo la ritengo la cosa più giusta.
La partecipazione a questo forum IO la intendo libera e scevra da qualsiasi fini di lucro, a meno che non siano palesati. E' stato così per QS, perchè non dovrebbe esserlo ora e con tutti quelli che si mettono a realizzare per vendere?ù
Ripeto: ma Vincenzo, Piero e Maurizio sono così cretini da voler diffondere minuziosamente ciò che fanno?
Io credo che gente come loro sia il futuro, nostro e non solo.
In questo modo tutte le sanguisughe come me possono imparare ad attaccare una spina al muro, altrimenti non saremmo parte di un progetto minimamente interessante e con fini di divulgazione conoscitiva.
Perdonate lo sfogo, ma - come più volte detto - è facile e ci vuole pochissimo a buttare in vacca tutto.
My 2 cents,
d.

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3908
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  porfido il Lun 2 Nov 2009 - 11:58

@diechirico ha scritto:
Ripeto: ma Vincenzo, Piero e Maurizio sono così cretini da voler diffondere minuziosamente ciò che fanno?
Io credo che gente come loro sia il futuro, nostro e non solo.

d.


Straquoto assolutamente e complimenti per la schiettezza, Diego!
Bravo!
Agli ottimi Vincenzo, Mauro e Piero vorrei aggiungere Pince, Barone, Shantim, Fabio e tutti quelli che si rompono i coglioni con tastiera e macchina digitale per far capire a noi cretini come spendere al meglio i nostri soldi!
Questa gente non è solo il futuro, è qualcosa di cui questo forum dovrebbe fregiarsi ed andare orgogliosissimo, senza compromessi!
Grazie a tutti loro, ancora una volta.

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  mgiombi il Lun 2 Nov 2009 - 12:01

@porfido ha scritto:
Grazie a tutti loro, ancora una volta.
Beh...come non quotarti.

mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riparazione Gainclone Opera **riparato :)**

Messaggio  rsan61 il Lun 2 Nov 2009 - 12:08

@Vincenzo ha scritto:
@rsan61 ha scritto:ho montato una sezione finale basata sugli operazionali national (LM3886) rigorosamente originali (acquistati da RS, come tutti i restanti componenti, compresi i quattro elettrolitici di filtraggio, tranne i condensatori poliestere)
La cosa mi rattrista non poco perché stai dicendo cose non vere e sembra tu ci stia prendendo in giro: RS non vende né i Nichicon Muse né tantomeno i (seppur ottimi) elettrolitici Rover LS che invece si trovano nel kit originale: dalle foto è BEN VISIBILE che hai utilizzato i componenti del kit.



Resta non molto chiaro inoltre il perché dell'avere detto a Massimo di stare utilizzando un kit Audiosector (sensibilmente più caro) anziché il gc cinese.

Quanto a chiedere 250€ (più il costo dei pezzi che NON hai preso da RS) di manodopera per un ampli che già avevi costruito per te, sono problemi che riguardano la tua coscienza (e sai a cosa mi riferisco) e lì non posso certo dire nulla a riguardo.


Vincenzo, stiamo parlando di un'amplificatore costruito quasi due anni fà e credimi commettere un'errore, da parte mia, di descrizione può essere abbastanza facile, visto tra l'altro il momento che stò affrontando e tu sai a cosa mi riferisco,,,,,,,,cosa voglio dire in sintesi,,voglio dire che ho per errore indicato i quattro elettrolitici vishay, presi, tra l'altro, da HEAO (basta chiederglielo),per l'amplificatore di sonic,,,inquanto al costo con l'audiosector, non è tanto diverso da questo, inquanto all'epoca dell'acquisto esso fù pagato al cinese di turno (si susseguono vari venditori degli stessi kit), comprese le spese di spedizione circa 55 euro; in quanto ad aver detto a Massimo che si trattava di audiosector, mai detto, non sono un truffatore, come non sono così stupido da asserire un qualcosa facilmente individuabile,,evidentemente Massimo, sulla scia dei tanti messaggi susseguitosi alla realizzazione del suo ampli, nei quali ho sempre menzionato il nuovo utilizzo dei kit audiosector, avrà pensato che anche nel suo ci fosse lo stesso kit,,,ma io, torno a ripeterlo, gli ho solo detto che avrei montato, in sostituzione della prima sezione finale, un sezione gainclone!

per quanto riguarda i tuoi dubbi sulla richiesta dei 210 euro circa (non dimenticare le spese sostenute per la spedizione doppia),
tu non puoi immaginare quanto tempo è stato dedicato alla sua realizzazione, ho anche pagatto, pensa, il tornitore, per farmi forare i due pannelli, posteriore e anteriore e dimenticavo di menzionare anche la spesa sostenuta, 12 euro, per ricreare l'effetto di accensione sul frontale della scritta opera (lampada micro al neon azzurra con relativo circuito di alimentazione),,come non puoi immaginare i costi di carburante sostenuti andando avanti e indietro per incisori e tornitore;

p.s.: non dimenticare quanto io ti ho riconosciuto per un cablaggio in aria, comunque giustificato dal tempo dedicato alla sua realizzazione, fermo restando che il problema di rumore rilevato non te l'ho affatto contestato.

rsan61
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 518
Località : Bari
Occupazione/Hobby : specialista rete dati / PESCASUB IN APNEA
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 14 Precedente  1, 2, 3 ... 8 ... 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum