T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Oggi alle 1:18 Da Aunktintaun

» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 0:13 Da giucam61

» Quale Gira ?
Oggi alle 0:01 Da kalium

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 23:31 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Ieri alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Ieri alle 19:57 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 16:22 Da giucam61

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 15:27 Da Seti

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Ieri alle 15:09 Da RAIS

» Consiglio lettore Blu-ray
Ieri alle 15:08 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Ieri alle 14:07 Da nerone

» NuforceDDa 120
Ieri alle 13:44 Da dinamanu

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Ieri alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Consiglio cuffie in-ear
Dom 23 Apr 2017 - 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Caterham Seven Exclusive
Sab 22 Apr 2017 - 20:08 Da natale55

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Il numero uno ci ha lasciati...
Sab 22 Apr 2017 - 1:38 Da scontin

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

» Gabris amp Calypso
Ven 21 Apr 2017 - 17:16 Da giucam61

» Vendo Cayin 220 CU
Ven 21 Apr 2017 - 16:44 Da wolfman

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784323 messaggi in 50982 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
anto.123
 
dinamanu
 
nerone
 
Egidio Catini
 
Zio
 
gianni1879
 
Seti
 
Silver Black
 
RAIS
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 23 utenti in linea :: 1 Registrato, 1 Nascosto e 21 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

ALESSANDRO ROSSILLI

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Triodino modificato SE 300b

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 29 Nov 2009 - 13:45

@Tfan ha scritto:bè che c'entra il forum con un singolo??? di sei non siete scusa.. non generalizzare...

molti vanno dietro al 1541 di quella marca perchè...

e quello che con un T amp ha speso più di cavi che di ampli e cd?

E poi, leggo di sbavate per casse che tutto incluso costano 200 euro? Ma l'importante è avere il gira cd di quella marca perchè...

Mah!!!!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 29 Nov 2009 - 18:02

@piero7 ha scritto:
Ammappete che delusione che siete ragà, siete snob e con la puzza sotto il naso proprio come tutti quanti gli altri!! Sad

Piero con questo messagggio chiudo.. non sono qua nel forum per discutere...
ma mi viene il dubbio che tu legga i messaggi che scrivo...

ti ho detto che per 20 euro prendo LE SVETLANA NOS (mi si perdoni il maiuscolo.. ma il minuscolo non viene letto..)

Ma che ferrari e ferrari...
adesso mi vuoi dire che le mint sono meglio delle svetlana?!?! Orrified Orrified Orrified
ti ripeto nel caso non lo avessi letto: "tutte e due NOS"
avevo pure messo il link ebay...


bè che c'entra il forum con un singolo??? di sei non siete scusa.. non generalizzare...

Grazie del "singolo" !! Oki

Le Zaerix non sono male pur essendo della Germania Est
Ho avuto le 310A e andavano piuttosto bene.
Comunque queste 5U4G russe sono piuttosto buone(testate).
http://cgi.ebay.it/5U4G-5U3C-5C3S-BLACK-PLATE-Lot-of-2-NIB-1960_W0QQitemZ200411735435QQcmdZViewIt

Grazie mille Mauro, queste mi erano sfuggite, le ho prese! (sono due.. mi sa che la seconda la userò per il futuro pre...) apprezzo i tuoi consigli perchè sono basati su esperienza personale.
Ti potrei chiedere un parere sul triopre di megahertz? Alternative? Mi ispira molto anche l'aikido..
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  Tfan il Dom 29 Nov 2009 - 18:30

ma hai letto ciò che ho scritto??? mint significa in inglese pari al nuovo Muble

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  MaurArte il Dom 29 Nov 2009 - 18:31


Ti potrei chiedere un parere sul triopre di megahertz? Alternative? Mi ispira molto anche l'aikido..

Preferisco il classico SRPP di 6SN7 sia al mu-follower che all'Aikido.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 29 Nov 2009 - 19:25

@Tfan ha scritto:ma hai letto ciò che ho scritto??? mint significa in inglese pari al nuovo Muble

si ho letto, fatto sta che a Piero avevo detto: "di marca" e ste zaerix o quello che siano non si conoscono...
mentre le svetlana le avrei prese a venti euro (sempre nos), poi per 25 euro, grazie a Mauro, ne ho trovate due Svetlana NOS del '60..
Il fatto è che Piero mi consigliava le Zaerix senza nenanche sapere come andavano, dicendo "che stai a di?'" perchè quelle erano nos, ma anche le svetlana erano nos!! (stesso prezzo e conosciute) poi se uno le ha provate personalmente accetto il consiglio...
Per farti un paragone e come se ti consigliassero (senza averlo mai sentito) un Tamp che costa 200 euro di marca sconosciuta e ti dicono.. "che stai a di?" prendi quello al posto del trends audio.. e non hanno ascoltato nessuno dei due... poi bho per me è finità qua... non vado più all'asilo da un bel po' Laughing

Preferisco il classico SRPP di 6SN7 sia al mu-follower che all'Aikido.

Il triopre è srpp 6sn7, lo schema è questo..

ma di srpp con 6sn7 ce ne sono tanti sul web.. secondo te dovrei prendere in considerazione anche altri schemi
tipo questo? (usa un anodica molto bassa.. forse la 6sn7 deve essere spinta un po'di più?)

queto, praticamente identico, come topologia al precedente, aumentano solo i valori dei resistori e l'anodica..

dovrò abbinarlo al "simil"triodino..
tra questi mi ispirava di più il triopre, che dici può andare come srpp o meglio altri schemi? thanks a lot!
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 29 Nov 2009 - 19:56

@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:
Ammappete che delusione che siete ragà, siete snob e con la puzza sotto il naso proprio come tutti quanti gli altri!! Sad

Piero con questo messagggio chiudo.. non sono qua nel forum per discutere...
ma mi viene il dubbio che tu legga i messaggi che scrivo...

ti ho detto che per 20 euro prendo LE SVETLANA NOS (mi si perdoni il maiuscolo.. ma il minuscolo non viene letto..)

Ma che ferrari e ferrari...
adesso mi vuoi dire che le mint sono meglio delle svetlana?!?! Orrified Orrified Orrified
ti ripeto nel caso non lo avessi letto: "tutte e due NOS"
avevo pure messo il link ebay...


Non ti scriverò in maiuscolo quello che ti ho già scritto in minuscolo, evidentemente, non hai letto o non hai fatto caso a quello che ho scritto. Ah, le svetlana sono le valvole della ex CCCP, che sempre dall'est venivano e vengono. Smile

Fa finta che non ho detto niente. Alla via così! Wink


Ultima modifica di piero7 il Dom 29 Nov 2009 - 19:57, modificato 1 volta
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  MaurArte il Dom 29 Nov 2009 - 19:56

Il triopre è srpp 6sn7, lo schema è questo..

ma di srpp con 6sn7 ce ne sono tanti sul web.. secondo te dovrei prendere in considerazione anche altri schemi
tipo questo? (usa un anodica molto bassa.. forse la 6sn7 deve essere spinta un po'di più?)

queto, praticamente identico, come topologia al precedente, aumentano solo i valori dei resistori e l'anodica..

dovrò abbinarlo al "simil"triodino..
tra questi mi ispirava di più il triopre, che dici può andare come srpp o meglio altri schemi? thanks a lot!

Il primo schema non è un SRPP ma un mu-follower
Il secondo ed il terzo sono SRPP.
Se guardi bene lo schema ti accorgi che sono piuttosto diversi.
Farei un SRPP di 6SN7 con anodica intorno ai 350 Volt , le due resistenza di catodo da 1000Ohm 1W ed una resistenza da 220Ohm tra l'anodo della valvola basssa e la griglia della valvola alta
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 29 Nov 2009 - 20:00

@shantim ha scritto:
@Tfan ha scritto:ma hai letto ciò che ho scritto??? mint significa in inglese pari al nuovo Muble

si ho letto, fatto sta che a Piero avevo detto: "di marca" e ste zaerix o quello che siano non si conoscono...
mentre le svetlana le avrei prese a venti euro (sempre nos), poi per 25 euro, grazie a Mauro, ne ho trovate due Svetlana NOS del '60..
Il fatto è che Piero mi consigliava le Zaerix senza nenanche sapere come andavano, dicendo "che stai a di?'" perchè quelle erano nos, ma anche le svetlana erano nos!! (stesso prezzo e conosciute) poi se uno le ha provate personalmente accetto il consiglio...


Stai continuando a parlare senza tenere in considerazione quello che t'ho scritto dopo il "ma che stai a di"... Smile
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  robertor il Dom 29 Nov 2009 - 20:02

ue' ue', ci sono anch'io per un SRPP di 6SN7.
le valvole sono già qua a casa e anche gli octal.
dai dai.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 29 Nov 2009 - 22:20

Stai continuando a parlare senza tenere in considerazione quello che t'ho scritto dopo il "ma che stai a di"... Smile

Piero tu hai scritto testuali parole, è non dire che non sono le tue..
Visto che vuoi spender poco, io tra una svetlana ed una valvola d'epoca NOS, anche se non è di marca nota, prenderei, a pari prezzo la valvola d'epoca NOS per un paio di ragioni...

Pure la svetlana è NOS!!!!!!!! non so più come dirtelo... e costava uguale, ammetti di aver avuto una svista.. la polemica è nata tutta da questo... spero che questa sterile discussione finisca qui...

Il primo schema non è un SRPP ma un mu-follower
Il secondo ed il terzo sono SRPP.
Se guardi bene lo schema ti accorgi che sono piuttosto diversi.
Farei un SRPP di 6SN7 con anodica intorno ai 350 Volt , le due resistenza di catodo da 1000Ohm 1W ed una resistenza da 220Ohm tra l'anodo della valvola basssa e la griglia della valvola alta

Si sono parecchio diversi.. pensavo fosse un srpp.. mi sbagliavo.. ho fatto uno schemino, mi dici se va tutto bene, poi giuro che non ti rompo più.. Laughing
[img][/img]


ue' ue', ci sono anch'io per un SRPP di 6SN7.
le valvole sono già qua a casa e anche gli octal.
dai dai.
Dai Roberto.. aspetta che Mauro ci dia l'ok dello schemino e poi partiamo con "l'srpp maurarte" certo che anche tu ti sei scatenato!! Very Happy
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  MaurArte il Dom 29 Nov 2009 - 22:30

Lo schema va bene
Metti in uscita un condensatore da 0,68uF ed una resistenza da 100K.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 29 Nov 2009 - 22:44

@shantim ha scritto:
Stai continuando a parlare senza tenere in considerazione quello che t'ho scritto dopo il "ma che stai a di"... Smile

Piero tu hai scritto testuali parole, è non dire che non sono le tue..
Visto che vuoi spender poco, io tra una svetlana ed una valvola d'epoca NOS, anche se non è di marca nota, prenderei, a pari prezzo la valvola d'epoca NOS per un paio di ragioni...

Pure la svetlana è NOS!!!!!!!! non so più come dirtelo... e costava uguale, ammetti di aver avuto una svista.. la polemica è nata tutta da questo... spero che questa sterile discussione finisca qui...

Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked
NOS SIGNIFICA MAI USATA! Nos non è un aggettivo che qualifica la qualità di un oggetto, significa solo che non è stata usata! Hai saltato la parte più importante:

Visto che vuoi spender poco, io tra una svetlana ed una valvola d'epoca NOS, anche se non è di marca nota, prenderei, a pari prezzo la valvola d'epoca NOS per un paio di ragioni...

Una valvola d'epoca è la parte importante, fatta come la si faceva una volta, quando le valvole erano per davvero "le valvole" non le cose russe e cinesi o che vengono da quella parte del mondo, assemblate da bambini schiavizzati e fatte con materiali (e le cinesi lo confermano) scadenti e spesso male assemblate!!

Polemica sterile? Shocked

C'ha ragione Nardi Lassamo perde va, fa n'po come te pare...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 29 Nov 2009 - 22:46

@MaurArte ha scritto:Lo schema va bene
Metti in uscita un condensatore da 0,68uF ed una resistenza da 100K.

Ok! ti posso solo chiedere per il condensatore.. come mai di minore capacità, non bloccherebbe le bassisime frequenze, se per caso si usasse poi un sub "a valle"..
giuro che è l'ultima domanda! Very Happy
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  MaurArte il Dom 29 Nov 2009 - 22:53

Ok! ti posso solo chiedere per il condensatore.. come mai di minore capacità, non bloccherebbe le bassisime frequenze, se per caso si usasse poi un sub "a valle"..
giuro che è l'ultima domanda!

Rischi di portarti infrasuoni in ingresso al finale.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7251
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 29 Nov 2009 - 23:02


Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked
NOS SIGNIFICA MAI USATA! Nos non è un aggettivo che qualifica la qualità di un oggetto, significa solo che non è stata usata! Hai saltato la parte più importante:

MA CHE STAI A DI?????? Orrified Orrified Orrified Orrified Orrified Orrified Orrified Orrified

NOS significa New old stock ovvero VALVOLA "D'APOCA" MAI USATA. E' ovvio che non identifica la qualità!
Tant'è che ti ho scritto di NOS ne trovi anche ad 1 euro!! ma magari non valgono manco quello!!
Vai ai mercatini delle pulci.. vedi quante "cacoNOS" trovi..

La svetlana in oggetto, maledetta lei.., era sia d'epoca sia mai usata ovvero NOS.

VA un po' da Nardi a chiedergli se è meglio una svetlana NOS (d'epoca e mai usata) o una ZIegr.. come cavolo si chiama sempre NOS (d'epoca e mai usata) i tutto a parità di prezzo vedi come si mette a ridere...

Ma certo che le produzioni cinesi sono di scarsa qualità, ho mai detto il contrario?!?!?!!?
potresti fare il politico...
Se finisci di spammare il tred sarà cosa gradita.. FINE, THE END spero.... Please
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 29 Nov 2009 - 23:10

@MaurArte ha scritto:
Ok! ti posso solo chiedere per il condensatore.. come mai di minore capacità, non bloccherebbe le bassisime frequenze, se per caso si usasse poi un sub "a valle"..
giuro che è l'ultima domanda!

Rischi di portarti infrasuoni in ingresso al finale.

Ok, grazie mille Mauro! Aprirò un tred specifico per la costruzione del pre, naturalmente specificandolo come tuo progetto.. la 6sn7 è una valvola che può dare tanto! E' poi mi piace anche esteticamente.. anche se cicciotta Laughing
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 29 Nov 2009 - 23:27

@shantim ha scritto:

Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked
NOS SIGNIFICA MAI USATA! Nos non è un aggettivo che qualifica la qualità di un oggetto, significa solo che non è stata usata! Hai saltato la parte più importante:

MA CHE STAI A DI?????? Orrified Orrified Orrified Orrified Orrified Orrified Orrified Orrified

NOS significa New old stock ovvero VALVOLA "D'APOCA" MAI USATA. E' ovvio che non identifica la qualità!
Tant'è che ti ho scritto di NOS ne trovi anche ad 1 euro!! ma magari non valgono manco quello!!
Vai ai mercatini delle pulci.. vedi quante "cacoNOS" trovi..

La svetlana in oggetto, maledetta lei.., era sia d'epoca sia mai usata ovvero NOS.

VA un po' da Nardi a chiedergli se è meglio una svetlana NOS (d'epoca e mai usata) o una ZIegr.. come cavolo si chiama sempre NOS (d'epoca e mai usata) i tutto a parità di prezzo vedi come si mette a ridere...

Ma certo che le produzioni cinesi sono di scarsa qualità, ho mai detto il contrario?!?!?!!?
potresti fare il politico...
Se finisci di spammare il tred sarà cosa gradita.. FINE, THE END spero.... Please

Una svetlana d'epoca? Laughing Che epoca? Epoca russa o yugoslava?

Eccoti la tua valvola d'epoca: http://www.svetlana-tubes.com/

E sei pure un bell'ingrato, prima mi chiedi un consiglio, poi mi dici che spammo? Shocked



Eh si, c'ha veramente ragione Nardi nella sua lettera aperta sugli audiofili. Molti audiofili vogliono solo conferme su quello che hanno in testa, a torto o a ragione vogliono solo questo. E se gli dici quel qualcosa non va bene o non è come tu pensi che sia (e ti rammento che TU hai chiesto a me) te ne esci fuori dal seminato...

In altre parole, l'audiofilo non vuole affatto un interlocutore onesto od esperto: ne vuole solo uno disposto a dargli ragione. http://www.webalice.it/jlc891/Corvaya_pub.pdf

Buon proseguimento shantim.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  supergiovanissimo il Lun 21 Dic 2009 - 12:06

@shantim ha scritto:Finalmente sono in possesso di tutti i componenti!
Manca solo il rame per lo chassis, la pelle... la pelle?!!?!Shocked si sarà rivestito in pelle..,le resistenze di polarizazione ed infine i finchetti.. di cui dovrò decidere la tipologia di legno.

Il costo totale non supererà i 550 euro.. di sicuro questa cifra e alta in senso assoluto (per un amplificatore) tuttavia se consideriamo che in questo amplificatore si farà uso:
di trasformatori di uscita con nucleo a C
di un unico trasformatore di alimentazione.. ma sovradimensionato
di un filtro di alimentazione induttivo
delle raddrizzazione a vuoto (tramite tubo)
delle "mitiche" Very Happy 300b
e di altri piccoli accorgimenti volti ad incrementare la qualità..
considero questo risultato un piccolo miracolo reso possibile dal Sing. Novarria.
Qualsiasi Kit presente in internet che abbia tutte le sudette caratteristiche non costerà meno di 1000-1500 dollari..
Lo stesso kit tridino commercializzato da SIaudio; ha un costo superiore ai 1000 euro, a fronte di una topologia circuitale che "per determinati aspetti" è più votata al risparmio che alla qualità...
polarizzazione automatica, raddrizzazzione a stato solido...

Ecco le foto! a domani lo schema definitivo! e la lista della spesa.. e si scoprirà che volendo realizzare questo ampli in economia.. potremo stare sotto i 350 euro... se non è un miracolo questo... Laughing
In ogni foto e sempre presente un cd.. per poter confrontare le dimensioni.. notare il TA.. quasi 6 kg!!!!! non avendo una comoda impugnatura si fatica a tenerlo con una mano sola..
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]

ecco lo schema dell'alimentazione e stadio di amplificazione:
[img][/img]
[img][/img]

scusate lo schema dell'alimentazione.. la grafica è indecente.. è stato fatto in paint...
Che cosa è cambiato e perchè rispetto al già ottimo triodino III?
- Innanzi tutto la raddrizazzione è a tubo.. (una 5u4g.. questo comporta una riprogettazione dello stadio alimentatore in quanto le valvole raddrizzatrici a differenza dei diodi non possono essere caricate sul filamento con capacità elevate.. nel nostro caso (5u4g) e meglio non superare i 20uf sul primo ramo. (ho scelto 20uf)
spero che non salti fuori qualche maniaco dei diodi veloci Laughing .. gli amplificatori che lavorano in classe A hanno un assorbimento costante.. indipendentemente dal segnale di ingresso..
- nello schema del triodino possiamo notare che i filamenti delle 6sn7 sono polarizzati con una tensione in continua (proveniente dall'alimentazione principale).. se il filamento prevede una presa centrale.. questa polarizzazione si può evitare.. (si può omettere in ogni caso), così eviteremo di esperre il prezioso trasformatore di alimentazione ad inutili rischi...
- altra cosa che salta subito all'occhio e l'eliminazione della polarizazzione automatica sui filamenti delle 300b.. naturalmente l'autopolarizazzione deve essere sustituita con una semplice cella di polarizzazione manuale.. (che possiamo vedere nello schema di amplificazione (la parte aggiunta sotto la 300b)

a presto ulteriori approfondimenti!!

ciao shatim
allora come và il tuo amp? finito il rodaggio?
mi hai fatto salire la febbre a 300b... sono andato su novarria ed hanno proposto il kit 300b però mono! Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling
sono un pò dubbioso sui TU...saranno di qualità?

che dite posso mettere sulla lista di babbo natale i kit per fare due finali mono!?!? Dribbling Dribbling (tredicesima permettendo!) Hehe
avatar
supergiovanissimo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.11.08
Numero di messaggi : 96
Località : Porto s. Elpidio
Occupazione/Hobby : topo d'appartamento/PITTURA fotografia falegnameria hifi e autocostruzione
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Lun 21 Dic 2009 - 13:13

I TU di Novarria sono decenti, se vuoi di meglio dovrai investire di più di quello che paghi da Novarria
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Lun 21 Dic 2009 - 14:36

@supergiovanissimo ha scritto:
ciao shatim
allora come và il tuo amp? finito il rodaggio?
mi hai fatto salire la febbre a 300b... sono andato su novarria ed hanno proposto il kit 300b però mono! Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling
sono un pò dubbioso sui TU...saranno di qualità?

che dite posso mettere sulla lista di babbo natale i kit per fare due finali mono!?!? Dribbling Dribbling (tredicesima permettendo!) Hehe

quando ho preso i componenti c'era già il kit dual mono, ed ero parecchio indeciso se predere quello o i componenti separati, alla fine ho optato per i componenti separati per le seguenti ragioni:
trafi d'usita con nucleo a C (nel kit sono a grani orientati),le 300b EH gold (al posto delle normali),
naturalmente il kit ha dalla sua una migliore separazione tra i canali.. tuttavia tieni presente che il trasormatore di alimentazione adottato il ta21 può gestire il doppio della potenza rispetto alla versione mono del kit, Quindi sulla capacità di erogare corrente si equivalgono.
Un ulteriore opzione che avevo preso in considerazione era quella di fare un dual mono, con i componenti che avevo preso (con l'aggiunta di un Ta21 per l'alimentazione) ma aimè non l'ho fatto per questioni economiche, tieni anche presente che adottando la soluzione per un alimentazione unica per tutti e due i canali potrai concentrare il budget, essenizalmente per quanto riguarda la qualità dei condensatori, ad esempio filtrare con i polipropilene, adottando la soluzione dual mono i costi raddoppiano.
Specifico però che non ho mai ascoltato la varsione dual mono montata e non mi stupirei se dovesse suonare meglio rispetto alla mia in virtù della separazione tra i canali..
I costi: col kit siamo a 400
l'alternativa mono da me realizzata siamo sui 460 (esclusi i polipopilene, i cap di accopiamento, le batterie di resistenze..) aggungi ancora un 60 euro (più che altro i polip. di alimentazione) ma quelli si possono reperire nelle aree ecologiche smontandoli dai motori delle lavatrici...
Tieni presente che alla fine il budget previsto si sfora sempre tra connettori banane, rca pannello, viti e vitine, presa iec, metallo per lo chassis, legno per il cabinet, vernice, qualche attrezzo per le lavorazioni.. ma sei un autocostruttore e lo sai come vanno a finire queste cose Wink quindi bisogna aggiungere ancora un 100 euro, ma quello sia nel caso del kit che nell'altro!
Per finire lo sproloquio Smile ... il kit usa uno schema diverso da quello di costruire hi fi, non l'ho mai sentito ma nella mia ignoranza mi sembra valido, è uno schema classico (non fa uso dell'srpp nello stadio pilota ma di se) dovrebbe essere leggermente più "caldo" rispetto allo schema di costruire hi fi, il che non guasta perchè la 300b è una valvola avara di seconda armonica.. molto precisa e dettagliata.. direi allopposto dell' EL34
Il rodaggio.. ha bisogno di taaanto rodaggio (almeno una quarantina di ore) all'inizio suona tutto molto piatto.. dopò però... Dribbling Dribbling la differenza con le pcl86 oltre che nella potenza sta nel soundstage.. quello che prima era un quadro diventa un paesaggio, per quanto riguarda la timbrica.. secondo me la pcl86 è quasi alla pari..
Ultimissima precisazione, con lo schema di chf avrai necessariamente bisogno di utilizzare un pre attivo, perchè la sensibilità di igresso è molto alta, e per ottenere gli 8-9watt max della 300b dovrai arrivare con 4-5 volt...
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  supergiovanissimo il Mar 22 Dic 2009 - 10:00

@piero7 ha scritto:I TU di Novarria sono decenti, se vuoi di meglio dovrai investire di più di quello che paghi da Novarria

per me è già tanto spendere quella cifra per un ampli, ora sono al verde figurati... poi in futuro chissà

caro shatim,
il fatto è che ho da un bel pezzo il chiodo fisso del dual mono,..appena ho visto il kit a quel prezzo non ci ho visto piu.e puoi ben capire,
i polipropilene sull'alimentazione è d'obbligo, ma credo che li prenderò fra un po di tempo, penso di acquistarli nuovi
perche per un ampli del genere non mi fido un gran che.
ho un solo problema
devo vendere gli altri ampli perche non sò dove mettere poi i finali...

per il resto ho tutto, connettori, vitine, mi manca solo il legno e le piastre di fissaggio per i componenti,
sarà un dual mono in due telai separati.intanto ordino il kit, poi con calma ordino tutto il resto e poi progetto

appena babbo natale mi porta il regalo posto le foto! Hehe Dribbling Dribbling
avatar
supergiovanissimo
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.11.08
Numero di messaggi : 96
Località : Porto s. Elpidio
Occupazione/Hobby : topo d'appartamento/PITTURA fotografia falegnameria hifi e autocostruzione
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Mar 22 Dic 2009 - 16:57

@supergiovanissimo ha scritto:
caro shatim,
il fatto è che ho da un bel pezzo il chiodo fisso del dual mono,..appena ho visto il kit a quel prezzo non ci ho visto ...........intanto ordino il kit, poi con calma ordino tutto il resto e poi progetto

appena babbo natale mi porta il regalo posto le foto! Hehe Dribbling Dribbling

oki! allora aspetto tue nuove, mi raccomando non giudicarlo appena acceso! ha bisogno di un bel po' di rodaggio!
tra l'altro occhio alla corrente, pensa che fra i vari test per controllare i voltaggi l'ho lasciato scollegato dalla presa per far scaricare i condensatori (un ora) ma non è bastato e mi sono preso una scossa decisamente sgradevole.. nello schema di novarria ci sarà una resistenza apposita che li farà scaricare..(lo montata anch'io) (ma quest'ultima non riesce a scaricare condensatori che si trovano nei rami a valle dell'induttanza (e proprio da uno di questi condensatori che ho avuto la spiacevole sorpresa..)
Quando invece verifichi le anodiche e buona regola mettersi un paio di guanti di plastica.. in ogni caso tocca solo i puntali dal tester e mai il circuito o lo chassis! sicuramente saprai già queste precauzioni ma è sempre bene ricordarle. anche per chi dovesse leggere il post..
L'ideale sarebbe sempre tenere un mano in tasca (di modo che la corrente non possa mai attraversare il busto) però tenere due puntali con una mano sola la vedo dura.. Very Happy
Appena ho tempo aggiorno il post! che ho fatto qualche modifica allo scarrafone!
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Mar 22 Dic 2009 - 17:33

Le resistenze di bledder si mettono in parallelo agli elettrolitici proprio per farli scaricare, e si mettono sull'ultimo condensatore dell'alimentatore o su ogni condensatore dell'alimentatore nel caso di tensioni veramente alte (mille volts ad esempio).

220K 2Watt ti scaricano il tutto in un paio di minuti. Non farsi venire la voglia di accellerare la scarica con resistenze di basso valore, o queste ti mangeranno un sacco di corrente!!!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Mar 22 Dic 2009 - 20:04

@piero7 ha scritto:Le resistenze di bledder si mettono in parallelo agli elettrolitici proprio per farli scaricare, e si mettono sull'ultimo condensatore dell'alimentatore o su ogni condensatore dell'alimentatore nel caso di tensioni veramente alte (mille volts ad esempio).

220K 2Watt ti scaricano il tutto in un paio di minuti. Non farsi venire la voglia di accellerare la scarica con resistenze di basso valore, o queste ti mangeranno un sacco di corrente!!!

se intendi le resitenze "bleeder" le ho sempre viste sul primo ramo a monte (se c'è ne solo una),
ma ho imparato a mie spese Very Happy (la scossa di cui parlavo) che è meglio metterle su tutti i condensatori.
Ti assicuro che due 2 watt a 220k è praticamente inutile... (due tre e più per scaricare 50uf) .. iniziano ad essere efficenti da 25watt di dissipazione, d'accordo invece sul tenere un alto valore resistivo. (cosa appunto che implica una maggiore capacità di dissipazione se si vogliono velocizzare i tempi).
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Mar 22 Dic 2009 - 20:21

@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:Le resistenze di bledder si mettono in parallelo agli elettrolitici proprio per farli scaricare, e si mettono sull'ultimo condensatore dell'alimentatore o su ogni condensatore dell'alimentatore nel caso di tensioni veramente alte (mille volts ad esempio).

220K 2Watt ti scaricano il tutto in un paio di minuti. Non farsi venire la voglia di accellerare la scarica con resistenze di basso valore, o queste ti mangeranno un sacco di corrente!!!

se intendi le resitenze "bleeder" le ho sempre viste sul primo ramo a monte (se c'è ne solo una),
ma ho imparato a mie spese Very Happy (la scossa di cui parlavo) che è meglio metterle su tutti i condensatori.
Ti assicuro che due 2 watt a 220k è praticamente inutile... (due tre e più per scaricare 50uf) .. iniziano ad essere efficenti da 25watt di dissipazione, d'accordo invece sul tenere un alto valore resistivo. (cosa appunto che implica una maggiore capacità di dissipazione se si vogliono velocizzare i tempi).

L'alimentatore dell'Aikido ha una 5Y3 con 320+320, doppio pigreco induttivo (poco più di 400volts in uscita) e con una 220K 2 watt (che è quella che ho montato), con l'alimentatore a vuoto in un paio di minuti la tensione scende a zero e la resistenza non scalda (perchè dovrebbe poi? basta fare due calcoli con 220/330K e 2/3 watt bastano e avanzano). Col carico collegato, poi, arriva a zero in meno di un minuto (ovviamente).



Ho poi montato altre due resistenze come sopra sugli ultimi condensatori del doppio regolatore a valvole, perchè questi sono dopo il regolatore a 300V e pure qui, in un paio di minuti (pure meno) a vuoto, la tensione scende a zero.



Metterle su tutti i condensatori è pratica comune nel caso di alimentatori a tensioni davvero elevate (1000 volts), nel nostro caso, una dopo l'ultima cella di filtro è più che sufficiente. Basta non avere fretta, sopratutto nel caso che il carico non sia connesso, di volerci mettere le mani.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum