T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 18:23 Da lello64

» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Oggi alle 17:59 Da ivanobertoli

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Oggi alle 15:41 Da Kha-Jinn

» cerco anime pie a Roma
Oggi alle 15:02 Da voolkano

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Oggi alle 14:42 Da Dreammachine

» [Vendo-Ba] Giradischi Sansui Sr 212+ Testina e puntina Shure. 200€
Oggi alle 14:37 Da alfarome

» Consigli per eventuale upgrade impianto di casa
Oggi alle 14:32 Da AlexEffe

» Cavi potenza per monitor audio
Oggi alle 13:18 Da bluemarine.it

» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 11:43 Da fabio.n

» Consiglio Sostituzione FullRange
Oggi alle 10:45 Da MassiDiFi

» NuforceDDa 120
Oggi alle 10:20 Da GP9

» [CA] VENDO Beyerdynamic DT-770 PREMIUM 250ohm
Oggi alle 9:57 Da MClean86

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:09 Da uncletoma

» Musical fidelity b200
Ieri alle 22:16 Da Lorenzo90

» impianto low budget
Ieri alle 18:12 Da Masterix

» Consiglio Produttore Cavi
Ieri alle 17:35 Da pallapippo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 15:38 Da Umby66

» TA2024 molto economico
Ieri alle 15:24 Da focal12

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:47 Da ftalien77

» normalizzare il volume
Ieri alle 10:56 Da ftalien77

» 24/11 Segnalazioni Black Friday
Ieri alle 1:29 Da Sestante

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Dom 19 Nov 2017 - 17:09 Da potowatax

» Domani è Black Friday.....
Dom 19 Nov 2017 - 14:03 Da uncletoma

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Dom 19 Nov 2017 - 13:34 Da natale55

» Diffusori per ambiente Cambridge Azur 651
Dom 19 Nov 2017 - 13:26 Da bluemarine.it

» Dac
Dom 19 Nov 2017 - 12:22 Da giucam61

» Vendo ampli Onkyo A 933 black
Dom 19 Nov 2017 - 11:01 Da silver surfer

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Sab 18 Nov 2017 - 20:46 Da jogas

» Basi in marmo x diffusori
Sab 18 Nov 2017 - 18:02 Da wolfman

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Sab 18 Nov 2017 - 17:54 Da gigetto

Statistiche
Abbiamo 11163 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Fasano Nicola

I nostri membri hanno inviato un totale di 800182 messaggi in 51873 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9281)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 87 utenti in linea: 7 Registrati, 1 Nascosto e 79 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

brico, Fasano Nicola, gorillone, GP9, lello64, nerone, tafkap64

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Triodino modificato SE 300b

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  Vincenzo il Sab 31 Ott 2009 - 22:18

@piero7 ha scritto:Non credo manco che esista... Il 80uF che ho nell'aikido è un po' più stretto di una lattina di coca cola, come altezza siamo li. E son 80uF soli. Pensa quanti ne devi mettere in parallelo per arrivare a 15.000 uF. Ben 187! Mo prova ad organizzare 180 (arrotondiamo) lattine di coca cola in un contenitore... Laughing

...o 37 di questi mostri! Shocked

http://cgi.ebay.it/CDJ-MKP-Motor-Capacitor-GB3658-19298-450V-400uF_W0QQitemZ220411517329QQcmdZViewItemQQptZBI_Electrical_Equipment_Tools?hash=item33518cd991


Il grande Derek ha fatto scuola: Smile


http://www.iol.ie/~waltonaudio/mk3300b.html

ASC serie Blu... Dribbling Dribbling
Ne ho due da 100uF sui catodi delle pilota

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Sab 31 Ott 2009 - 22:25

hahahahaha na centrale nucleare! Laughing

Significativo questo passaggio:

Yes, they are big, expensive and possibly overkill, but the end result is pure magic ! Until you hear oil type caps in place of the like of BG, you just dont know what you are missing

e parla dei Black Gate, che come elettrolitici, sono forse tra i migliori
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 1 Nov 2009 - 4:56

@piero7 ha scritto:
Circa il filtro, ok, 40uF come primo condensatore, e dov'è il problema? Hai scaricato il software che t'ho consigliato e fatta una simulazione? Quei consensatori sono in polipropilene 450 volt alternata (più di 600 in continua) e sono ottimi negli alimentatori.

Nessun problema, ne ho trovati in casa di usati.. Dio solo sa da dove vengono.. la verifica al capacimetro ha dato esiti positivi.. che fo? uso quelli ho ne compro di nuovi? (per raggiungere i 50uF del ramo centrale dovrei collegarne 6 o sette in parallelo.. perchè queli che sono di medio piccole capacità)
Non ho scaricato il software.. anche perchè ci si mette giorni prima di usarlo decentemente... ho preferito andarmi a rileggere una serie di interessanti (si fa per dire Very Happy ) articoli di chf sui circuiti di raddrizazzione a vuoto.. e poi lanciarmi in uno schema... mezzo scopiazzato.. Very Happy.
Almeno adesso ho preso un po' più di confidenza con questi circuiti..di cui ero parecchio a digiuno. (lo schema di alimentazione lo messo ad inizio tred).
Se mi dovessi consigliare di prenderli nuovi ho individuato una ditta di Torino che li tratta..a prezzi ancora accettabili..
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 1 Nov 2009 - 14:10

@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:
Circa il filtro, ok, 40uF come primo condensatore, e dov'è il problema? Hai scaricato il software che t'ho consigliato e fatta una simulazione? Quei consensatori sono in polipropilene 450 volt alternata (più di 600 in continua) e sono ottimi negli alimentatori.

Nessun problema, ne ho trovati in casa di usati.. Dio solo sa da dove vengono.. la verifica al capacimetro ha dato esiti positivi.. che fo? uso quelli ho ne compro di nuovi? (per raggiungere i 50uF del ramo centrale dovrei collegarne 6 o sette in parallelo.. perchè queli che sono di medio piccole capacità)
Non ho scaricato il software.. anche perchè ci si mette giorni prima di usarlo decentemente... ho preferito andarmi a rileggere una serie di interessanti (si fa per dire Very Happy ) articoli di chf sui circuiti di raddrizazzione a vuoto.. e poi lanciarmi in uno schema... mezzo scopiazzato.. Very Happy.
Almeno adesso ho preso un po' più di confidenza con questi circuiti..di cui ero parecchio a digiuno. (lo schema di alimentazione lo messo ad inizio tred).
Se mi dovessi consigliare di prenderli nuovi ho individuato una ditta di Torino che li tratta..a prezzi ancora accettabili..

Shantim, scusa se te lo ripeto: MA HAI SCARICATO IL SOFTWARE CHE T'HO DETTO e fatta la simulazione con le capacità che vuoi usare tu? Smile

Ma che fai un alimentatore valvolare a piacere? Mi va di mettere 470uF? Shocked
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 1 Nov 2009 - 15:02

@piero7 ha scritto:Shantim, scusa se te lo ripeto: MA HAI SCARICATO IL SOFTWARE CHE T'HO DETTO e fatta la simulazione con le capacità che vuoi usare tu? Smile
Ma che fai un alimentatore valvolare a piacere? Mi va di mettere 470uF? Shocked

non lo scaricato, sempre per la stessa ragione
Non ho scaricato il software.. anche perchè ci si mette giorni prima di usarlo decentemente... ho preferito andarmi a rileggere una serie di interessanti (si fa per dire Very Happy ) articoli di chf sui circuiti di raddrizazzione a vuoto.. e poi lanciarmi in uno schema

Non è stato fatto a piacere, lo schema è ad inizio tred ed è stato fatto dopo averne capito il funzionamento.. ieri mi sono studiato circa 60 pagine di articoli sulla progettazione di aimentatori a vuoto..(CHF) è ti assicuro che anche senza software di simulazione è possibile (tenendo presente le caratteristiche dei ferri e delle raddrizzatrice)progettare un alimentatore, sono abbastanza semplici..
Lo schema inoltre è passato al vaglio del sing. Novarria che me ne ha confermato la validità...
Per i condensatori utilizzerò dei polipropilene solen..

Lo schema l'ho aggiunto all'inizio del tred.. non è quello giallo (l'originale del triodino) ma quello bianco appena sopra.. li ho postati tutti e due per evidenziare le differenze.
So che lo schema non è convenzionale al 100%..ad esempio la prima resistenza posta in parallelo (bleeder resistor) ai rami dell'alimentazione può dare l'impressione di non avere alcuna funzione apparente.. ma serve per quando viene spento l'amplificatore.. per far scaricare i condensatori.
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 1 Nov 2009 - 15:11

Fa come te pare. Smile
Buon lavoro



P.S. quel software per metterlo in funzione ed avere risultati buoni, ti serve solo il tester.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  florin il Dom 1 Nov 2009 - 15:23

@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:
Circa il filtro, ok, 40uF come primo condensatore, e dov'è il problema? Hai scaricato il software che t'ho consigliato e fatta una simulazione? Quei consensatori sono in polipropilene 450 volt alternata (più di 600 in continua) e sono ottimi negli alimentatori.

Nessun problema, ne ho trovati in casa di usati.. Dio solo sa da dove vengono.. la verifica al capacimetro ha dato esiti positivi.. che fo? uso quelli ho ne compro di nuovi? (per raggiungere i 50uF del ramo centrale dovrei collegarne 6 o sette in parallelo.. perchè queli che sono di medio piccole capacità)
Non ho scaricato il software.. anche perchè ci si mette giorni prima di usarlo decentemente... ho preferito andarmi a rileggere una serie di interessanti (si fa per dire Very Happy ) articoli di chf sui circuiti di raddrizazzione a vuoto.. e poi lanciarmi in uno schema... mezzo scopiazzato.. Very Happy.
Almeno adesso ho preso un po' più di confidenza con questi circuiti..di cui ero parecchio a digiuno. (lo schema di alimentazione lo messo ad inizio tred).
Se mi dovessi consigliare di prenderli nuovi ho individuato una ditta di Torino che li tratta..a prezzi ancora accettabili..

Misurare la capacita non garantisce tanto,portali da me per misurare anche l'ESR.Non comprare niente.
Ciao,
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Dom 1 Nov 2009 - 18:21

@piero7 ha scritto:Fa come te pare. Smile
Buon lavoro
P.S. quel software per metterlo in funzione ed avere risultati buoni, ti serve solo il tester.

Sono testardo lo so.. Very Happy ma non mi va di affidarmi ad un software (in ogni caso con Vista non mi funziona), mi piace capire come funziona "il meccanismo" in ogni caso ti ringrazio per avermi avvisato della capacità di carico troppo elevata per la 5u4g.. altrimenti io l'avrei scoperto a mie spese.. perchè sicuramente si sarebbe usurata in poco tempo.
Anyway.. ogni consiglio tuo consiglio e sempre ben accetto Oki

Misurare la capacita non garantisce tanto,portali da me per misurare anche l'ESR.Non comprare niente.
Ciao,
ok aspetto a comprare! grazie. In settima ti chiamo e organizziamo!
Tutto quello che riesco a risparmiare e un bene.. questo ampli mi ha dissanguato!! lol!
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 1 Nov 2009 - 19:33

ma che stai a di??? Shocked

Quel software ti servirà PURE per calcolare l'alimentatore del gainclone o di qualunque altro apparato tu voglia perchè prevede sia tubi che diodi semiconduttori e ti eviterà di sovraccaricare questi, avere un'idea delle tensioni, ripple etc etc. E' na figata di software ed è gratuita...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  Tfan il Dom 1 Nov 2009 - 20:02

non capisco questa ostinazione a non usare il sw consigliato da Piero, è fatto apposta per casi come questo, ti evita calcoli sbattimenti ed errori... ci sono praticamente tutte le valvole più diffuse... ma l'hai almeno provato???? Ironic

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  robertor il Dom 1 Nov 2009 - 20:24

non esiste un SW tipo questo suggerito da piero7 che possa andar bene anche con il Mac?
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Dom 1 Nov 2009 - 20:56

@robertor ha scritto:non esiste un SW tipo questo suggerito da piero7 che possa andar bene anche con il Mac?

Si, l'emulatore Win, e poi ci fai girare quel software Wink
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Sab 7 Nov 2009 - 15:24

I lavori procedono!!
Il pannello principale è costituito da un sandwich di Pelle di vitello, sughero (per minimazzare le vibrazioni dei trasformatori) mdf (per reggere il peso dei componenti circa 20kg) ed infine un foglio di rame per isolare il montaggio in aria dai trasformatori (ho preferito il rame all'alluminio perchè non soffre di isteresi magnetica).
E'stato veramente un lavoraccio bucare tutto.. e fare in modo che su tutti e quattro i fogli le forature corispondessero alla perfezione. (fondamentale in questa operazione è stato l'utilizzo di una sega a tazza)
La pelle è stata fissata con lo spara chiodi.
La base dello chassis è invece in massello.. quella che si vede in foto è solo una prova.. deve essere ancora incollata e fissata definitivamente (successivamente sarà impregnata color mogano..)

[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
[img][/img]
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  marcoacqui il Sab 7 Nov 2009 - 20:04

Bravo Shantim!
avatar
marcoacqui
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 606
Località : Acqui Terme
Provincia (Città) : variabile
Impianto : vedi firma!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Sab 7 Nov 2009 - 20:27

ma hai messo la pelle sul pianale dove stanno le valvole? Si cuocerà col calore!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  Vincenzo il Sab 7 Nov 2009 - 20:28

Grande McGyv Shantim! Very Happy
Oki

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Sab 7 Nov 2009 - 21:30

@piero7 ha scritto:ma hai messo la pelle sul pianale dove stanno le valvole? Si cuocerà col calore!

no Piero, lo zoccolo è bello alto, ho gia fatto una prova alimentando i filamenti.. la base non scalda.

grazie a tutti per l'apprezzamento spero di finire entro natale.. Laughing mi sta prendendo un sacco di tempo!
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Sab 7 Nov 2009 - 21:33

per irraggiamento, e la 300B irraggia un bel po', sai che fine farà quella pelle col calore? Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Mar 10 Nov 2009 - 13:40

Eccoci! aggiorno la situazione, sto ampli sta diventando peggio di una telenovelas!! Laughing Laughing

Alla fine l'alimentazione sarà filtrata totalmente con polipropilene.. In casa ho recuperato un po di condensatori che avevano dato esito positivo al capacimetro.. tuttavia la qualità dei condensatori si vede dall'indice ESR (Equivalent Serie Resistance) possiamo vederla come una resistenza posta in serie al condensatore.. questo valore deve essere il più basso possibile!!
Il punto è che io non ho un misuratore di esr.. ma Florin si è proposto di misurarmeli.. bhe che dire un grande ringraziamento a Florin.. ma non tanto per le misure.. quanto per il bellissimo pomeriggio passato insieme a parlare degli argomenti più svariati e ascoltare musica col suo 3020 completamente autocostruito utilizzando anche componenti smd.. e raffreddato ad aria, un gran bel lavoro.

Tornando alle misure.. con mio stupore nonstante i poli siano vecchiotti hanno esibito misure da record! Mediamente esibivano un ESR di 0,03-0,04 (normalmente un ESR 0,5 viene considerata normale..)
Solo due condensatori si sono attestati sui valori alti 0,5 - 0,6 (cestinati)
E stato anche interessante misurare l'esr degli elettrolitici... in media molto più alta, ho così selezionato due ICEL da 100uf per la rete di polarizzazione che avevano un ESR eccezzionalmente bassa per un elettrolitico.. 0,08! (sono gli unici due elettrolitici che userò nel triodino..)

Ecco un po' di foto...[img][/img]

dopo un po' di prove ho capito che i trasformatori vibravano che è una bellezza... probabilmente sarebbe bastato il foglio di sughero e la palle ad attenuare le vibrazioni allo chassis ed agli altri elementi ma ho voluto creare un ulteriore disaccoppiamento tramite dei piedini di silicone sotto tutti i trasformatori e l'induttanza di filtro..
[img][/img]
[img][/img]
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  piero7 il Mar 10 Nov 2009 - 13:42

Il valore della ESR dipende pure dalla capacità del condensatore...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  madqwerty il Mar 10 Nov 2009 - 13:49

che bella cosa questi piedini, dove li hai recuperati? potrebbero fare comodo anche al sottoscritto, coi trafi del GC un poco ronzanti, il mio rimedio non è proprio il max dell'efficienza e della solidità..

..son curioso quasi quanto te di sentire la nuova bestiola! Smile
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Mar 10 Nov 2009 - 16:48

@piero7 ha scritto:Il valore della ESR dipende pure dalla capacità del condensatore...

vero, anche dalla temperatura e dalla frequenza (per convenzione l'esr si testa a 20° celsius e con una frequenza di 100khz) Ovviamente però i fattori determianti saranno il dielettrico ed il suo stato di conservazione.

Indipendentemente dalla capacità, dalla tipologia di dieletrico e dal voltaggio di lavoro è bene che non si superino i 500mR di ESR (ma io direi che da 200mR in su non vadano usati nei nostri ampli, crossover...)

che bella cosa questi piedini, dove li hai recuperati? potrebbero fare comodo anche al sottoscritto, coi trafi del GC un poco ronzanti, il mio rimedio non è proprio il max dell'efficienza e della solidità..

..son curioso quasi quanto te di sentire la nuova bestiola! Smile

I piedini li ho recuperati in parte da meccaniche dvd,cd rom di recupero, mentre i quattro più grossi che vedi sul trafo più grosso, erano dentro ad un computer vecchiotto.. isolavano una pcb...

Per sentire la bestiola spero organizziamo presto per un incontro! a proposito o aperto un tred:
http://www.tforumhifi.com/meetings-f52/meeting-torino-e-dintorni-t5184-15.htm?highlight=meeting
io ho ipotzzato due date.. ma se puoi in un altro giorno segnalalo lo stesso.. poi alla fine vediamo il giorno più congeniale per tutti..
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  shantim il Ven 13 Nov 2009 - 2:36

la saga continua Very Happy

Ecco i polipropilene sul segnale bypassati da carta e olio militari...
[img][/img]

Ecco come realizzare una resistenza da 30watt di dissipazione allo strato metallico: moltiplicate per dieci il valore che vi serve e parallelate dieci resistenze allo strato metallico da 3watt.. (sono al 1%) otterrete 30watt di dissipazione senza spendere un capitale.. ed evitere di prendere resistenze ceramiche che non sono il massimo nei circuiti audio.
la stessa cosa e stata fatta per i due resistori sulla cella di polarizzazione.
[img][/img]
Ecco che lo scarrafone prende forma!
[img][/img]
(Sara K. osserva i TU e si compiace.. Laughing)
[img][/img]
I primi cablaggi prendono vita.. il tutto naturalmente è all'isegna del disordine e del caos... Laughing [img][/img]
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  K8 il Ven 13 Nov 2009 - 2:56

..... !!

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  Smanetton il Ven 13 Nov 2009 - 8:43

@shantim ha scritto:la saga continua Very Happy
Ti seguo con attenzione. E sogno...
Ok Ok Ok
Ma sono verde di invidia per la bravura che stai dimostrando e continuo a rodermi per non poter intervenire alla "prima" del tuo capolavoro Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Triodino modificato SE 300b

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum