T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Arcam FMJ A19
Oggi alle 22:44 Da Alessandro Marchese

» Multipresa filtrata cablaggio a stella
Oggi alle 21:35 Da MUSMECI ROBERTO

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 21:21 Da Luca Marchetti

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Oggi alle 20:43 Da potowatax

» Nuova alimentazione per Virtue One
Oggi alle 20:37 Da Albert^ONE

» Behringer ep1500
Oggi alle 19:32 Da dinamanu

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 18:56 Da magistercylindrus

» [SS+sped] Cabinet Ciare H07 per PH 250
Oggi alle 18:45 Da Aunktintaun

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 18:11 Da lello64

» il dubbio...
Oggi alle 16:10 Da giucam61

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 16:08 Da pallapippo

» Steely Dan
Oggi alle 14:54 Da lello64

» Fx-Audio D802
Oggi alle 14:05 Da Kha-Jinn

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 23:45 Da nerone

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 10:43 Da nerone

Statistiche
Abbiamo 11031 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MUSMECI ROBERTO

I nostri membri hanno inviato un totale di 795360 messaggi in 51577 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
uncletoma
 
pallapippo
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9181)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 73 utenti in linea: 6 Registrati, 1 Nascosto e 66 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Collins, domar, enrico massa, H. Finn, MARINO, vito

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Rispolverando il giradischi di mio padre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rispolverando il giradischi di mio padre

Messaggio  Danilo De Simone il Gio 26 Mag 2016 - 9:55

salve, ultimamente rovistndo nel garage ho trovato il vecchio giradischi di mio padre, un Grundig sterio hi-fi studio 120. A detta di mio padre non funzionava più la testina,volevo provarlo, però purtroppo mia mamma ha buttato le casse e il cavo di alimentazione;ho provato a cercare su google,ma senza risultati. Qualcuno di voi sa dove reperire cavo di alimentazione e casse per farlo tornare in vita?

Grazie
avatar
Danilo De Simone
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.05.16
Numero di messaggi : 4
Provincia (Città) : CASERTA
Impianto : STEREO GRUNDING HIFI-STUDIO 120

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rispolverando il giradischi di mio padre

Messaggio  valterneri il Gio 26 Mag 2016 - 11:31

Puoi collegarci qualunque tipo di cassa, sia vecchia che moderna,
8 o 4 ohm non importa, piccola o grande non importa,
per farlo devi comprare due connettori DIN punto linea e saldarci due fili per casse,
semplicemente saldando il rosso sulla punta e il nero sulla linea:



Credo che il filo d'alimentazione non sia più uguale a nessuno di quelli
oggi reperibili in commercio, ma la sostituzione sarà facile:
misura con un calibro il diametro dei contatti e la distanza tra loro,
poi ti scrivo come fare e cosa cercare.

Puntina:
tutta la serie Studio Hi-Fi montava puntine economiche Shure magnetiche,
(ma non conosco il modello 120 che hai)
se è così la sostituzione è facile e relativamente economica,
ad esempio comprandoci una Audio-Technica AT91 (20 euro):



oppure la migliore AT95, spendendo il doppio,
ma più in alto non ci andrei.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3687
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rispolverando il giradischi di mio padre

Messaggio  Danilo De Simone il Gio 26 Mag 2016 - 18:52

domani faccio le varie foto e le posto lo spinotto penso di averlo trovato sulla baia a 9€
avatar
Danilo De Simone
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.05.16
Numero di messaggi : 4
Provincia (Città) : CASERTA
Impianto : STEREO GRUNDING HIFI-STUDIO 120

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rispolverando il giradischi di mio padre

Messaggio  Ivan il Ven 27 Mag 2016 - 9:44

Danilo De Simone ha scritto:domani faccio le varie foto e le posto lo spinotto penso di averlo trovato sulla baia a 9€
Un po' caro.

Perchè quello in foto è roba da qualche centesimo.
http://www.anteipaolucci.it/connettori-punto-linea/4840-spina-punto-linea-volante.html

avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4795
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rispolverando il giradischi di mio padre

Messaggio  Danilo De Simone il Mar 31 Mag 2016 - 13:50

allora metto un po' di foto del mio giradischi così riuscite a farvi di più un'idea

attacco per le casse


attacco dell' alimentazione,tra i

testina







avatar
Danilo De Simone
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.05.16
Numero di messaggi : 4
Provincia (Città) : CASERTA
Impianto : STEREO GRUNDING HIFI-STUDIO 120

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rispolverando il giradischi di mio padre

Messaggio  valterneri il Mer 1 Giu 2016 - 9:47

Il tuo Studio Hi-Fi 120 purtroppo non monta puntine Shure magnetiche
come tutti i suoi modelli superiori,
ha una puntina DUAL CDS650 che non è magnetica ma ceramica.
E' una tecnica di minore qualità che veniva impiegata nei giradischi economici
degli anni '60 e poco piu.

Oggi le puntine sono tutte magnetiche,
ma la tua puntina è forse la migliore puntina ceramica mai costruita,
necessita di un peso d'appoggio minimo (4 o 5 grammi le bastano)
quindi non consuma i dischi, ha una buona e lineare risposta in frequenza,
è di sicuro in zaffìro, quelle in diamante erano rare e non di serie.

La differenza tra zaffìro e diamante non è nella qualità, ma nella durata,
lo zaffìro si consuma in meno di 300 ore di tracciamento, il diamante supera 1000.
Nella tua puntina ci sono in realtà due puntine selezionabili tramite
il ribaltamento di una linguetta,
una è per leggere i dischi "normali" per l'epoca, ovvero i 78 giri,
l'altra per leggere i "micro-solco", ovvero i nostri 33 giri,
che all'epoca venivano chiamati anche "long playing",
devi usare questa, è il diametro ad esser differente,
quella per i vecchi 78 è troppo grassa per entrare nel solco dei 33.

Naturalmente sarebbe molto meglio metterci una nuova puntina magnetica,
anche se da soli 20 o 30 euro,
sia il braccio che la conchiglia lo permetterebbero,
ma il preamplificatore interno non è adatto a preamplificare il debole segnale
di una puntina magnetica, quella ceramica produce un livello elettrico
di 10 - 15 volte superiore.
Modificare il preamplificatore è possible, ma non facile.

Dentro è pieno di meccanismi da lubrificare e contatti da disossidare,
ma prima di lubrificare e prima di usare gli spray puliscicontatti,
occorre pulire dalla polvere e dal vecchio olio.

Alcool, petrolio, stracci puliti, carta e pazienza.






avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3687
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rispolverando il giradischi di mio padre

Messaggio  Claudio65 il Mer 1 Giu 2016 - 16:40

E' uguale a quello che usava mio padre, l'ho lasciato dove sta per ricordo, ma qualche volta lo rimetto in sesto.

Claudio65
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.05.16
Numero di messaggi : 38
Provincia (Città) : Catania
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rispolverando il giradischi di mio padre

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum