T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» upgrade 2500 max
Oggi a 1:01 Da mako

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 0:25 Da giucam61

» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 0:12 Da mako

» Antenna FM
Oggi a 0:04 Da sportyerre

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:12 Da gianni1879

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 20:17 Da natale55

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 15:33 Da Angel2000

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 13:38 Da farohp

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Mar 6 Dic 2016 - 8:30 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
giucam61
 
savi
 
gigetto
 
gigihrt
 
p.cristallini
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
fritznet
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769366 messaggi in 50058 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 45 utenti in linea :: 4 Registrati, 0 Nascosti e 41 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet, lello64, mako, rx78

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Primo montaggio di una testina su headshell

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  dark25.mc il Dom 20 Mar 2016 - 18:52

Salve,

Era da tempo che pensavo di sostituire una testina di tipo standard da 1/2 pollici e finalmente il momento d'imparare a montarmi una testina tutta mia è arrivato ma ero ben consapevole che non mi sarebbe stato tanto semplice!
Ho iniziato a notare da qualche giorno che dalla testina di serie la Technics 270C montata sul mio SL-D1 uscisse a volte "un suono chiuso come ovattato". Vuoi che alcuni salti molto sporadici possano anche essere collegati?

Ma prima di tutto ho ordinato sia una nuova headshell Technics SFPCC3100K1 per evitare di smontare l'altra e ho anche ordinato un overhang gauge della Technics perché mi sembra più facile e poi perché non ho capito bene quale dima scaricare e come usarla. Tra l'altro se ho capito bene l'overhang gauge che è da 52mm dovrebbe e potrebbe essere anche utile per altri bracci ad "S" da utilizzare anche per altri giradischi  di marche diverse purché rispettino le stesse misure 230mm lunghezza braccio e overhang 15mm.

Ho deciso quindi senza fare altre spese di smontare la testina che possedevo già l'Audio Technica at92e che è quasi nuova e quindi poco usata sul mio Technics SL-D21 e rimontarla sul SL-D1.
Ovviamente essendo una testina reversibile è compatibile grazie anche a conferme ricevute con varie ricerche su internet, quindi può andare bene sia su giradischi con braccio con montatura P-mount che per quelli con montatura standard 1/2 con l'apposito adattatore in dotazione.

Innanzitutto ho un dubbio.
Ho iniziato collegando i 4 cavetti colorati seguendo l'ordine stabilito dall'Audio Technica ovvero da destra verso sinistra  ho messo prima il rosso con la massa corrispondente verde e poi il bianco con il blu. Ma la cosa strana è che sia sull'altra cartuccia che su internet ho trovato un ordine inverso.🤔
Fatto questo passaggio e con la cartuccia  già installata nel suo adattatore adesso arriva la parte più complessa quella del montaggio!

C'erano due coppie di viti in dotazione da usare e io ho scelto quella più corta.
Dopodiché non capivo in quale verso mettere le 2 viti di fissaggio sul headshell, se "con la testa della vite"verso l'alto come sull'altra cartuccia o "con la testa della vite" verso il basso come raffigurato sul manuale dell'Audio Technica.
Ma alla fine non penso che faccia molta differenza infatti l'ho fissata con la testa verso l'alto. 
Infine ho trovato molto difficile posizionare il dado bloccante tant'è che ho dovuto staccare prima la testina dal l'adattatore per poi reinstallarla.

Nei vari tentativi per capire la giusta posizione per l'allineamento avvitando e spostando le viti sulla guida del headshell ho notato che la stavo graffiando. Ma solo successivamente ho pensato che dovesse mancare ancora qualcos'altro e quindi ho inserito fra "la testa della vite"e il dado i due "cerchietti minuscoli in plastica", sempre in dotazione e tra l'altro mi sembra pure che mi abbiano aiutato a fissare meglio le viti senza farle girare a vuoto ed evitare così anche di graffiare la guida.

Per fare una prova d'ascolto ho fissato tutto al volo con la testina verso fine guida quindi regolazione del bilanciamento del braccio e tracking force ed eccomi sorpreso perché tutto suonava perfettamente senza il dovuto allineamento.
Ma il tutto non deve essere montato/allineato correttamente? 
😱
Impaziente di metterla in funzione e in attesa anche che mi arrivi l'overhang gauge mi sono deciso di regolare la posizione della testina sulla guida il piú vicino ai 52mm di overhang richiesti con un righello.
Ma mi sono reso subito conto che era meglio fissare la testina come all'inizio tutta verso fine guida perché riavvitando le viti mi sembrava che la testina si spostasse risultando storta 😁.
Alla fine ho sistemato tutto per ascoltare un po' di musica e suona una meraviglia.
Faccio bene posso continuare così per il momento o è meglio aspettare che arrivi l'overhang gauge per un allineamento più preciso?
E nel caso mi aiuterebbe anche a capire se la testina sta dritta o storta?

Spero che in futuro grazie ai vostri consigli e/o chiarimenti possa fare un montaggio più "easy".👍

dark25.mc
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.10.12
Numero di messaggi : 107
Località : Fasano
Impianto : jvc a-x40 + sl-d21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  vinse il Dom 20 Mar 2016 - 19:59


Qualche informazione
http://www.atelierdelsuono.it/Suono/suo392_bracci.pdf


Vinse


vinse
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 167
Provincia (Città) : VR
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  valterneri il Dom 20 Mar 2016 - 23:21

"il primo montaggio non si scorda mai"

questo anche perché di solito si storce la puntina, si sloga il braccio, si zoppa il giradischi,
si fonde l'amplificatore dal ronzone risultante dei contatti sballati ....

Hai fatto tutto bene,
la precisione è necessaria, ma l'imprecisione sopportabile non drammatizza i risultati sonori,
comunque cerca di essere preciso e non lesinare sul peso.

I colori sono sempre gli stessi, ma a volte hanno una disposizione differente
perché ogni testina li ha disposti a suo modo,
l'Audio-Technica AT95 è questa:



e se è vista così i colori devono essere disposti così:

# BIANCO - # ROSSO
# AZZURRO - # VERDE

Che le viti siano sopra o sotto non fa differenza
(ma testa sotto e dado sopra apparirà più professionale)
le rondelline elastiche aiutano il bloccaggio e evitano i graffi.

Occorre pazienza e precisione nell'avvitare,
non si deve avvitare forte una vite e poi l'altra, ma un po' l'una e un po' l'altra,
e via via delicatamente in modo che ogni nuova stretta
non faccia deviare l'orientamento della puntina.
Per regolare l'overhang, se soprattutto hai usato le rondelle in nailon,
non occorre svitare la puntina, ma solo allentarla un po',
e, come un pinguino o una papera, farla camminare fino al punto giusto piano piano.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3607
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  dark25.mc il Dom 20 Mar 2016 - 23:42

No in realtà si tratta proprio di un altro modello l' Audio Technica AT92E che ha proprio i canali invertiti.
Che faccio rispetto il suo ordine oppure come dicevi tu?
Per l'allineamento non ho capito. Posso aspettare che mi arrivi l'overhang gauge per una misurazione più precisa?
Ho provato ad usare una dima che ho scaricato e stampato ma girando il piatto per posizionare la puntina sul primo punto è ok e anche girando di nuovo il piatto per il secondo punto è ok.
Ora ho sta tutto a posto oppure sono io che non ho capito!

Grazie Marco

dark25.mc
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.10.12
Numero di messaggi : 107
Località : Fasano
Impianto : jvc a-x40 + sl-d21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  valterneri il Lun 21 Mar 2016 - 1:40

@dark25.mc ha scritto:No in realtà si tratta proprio di un altro modello l' Audio Technica AT92E ...
Si,
l'avevo letto, ma poi mi è rimasto in mente AT95,
in questo forum "non c'è altra puntina all'infuori di lei"

La 92 è differente, lo ricordo e ne dovrei avere una in un cassetto,
ci guardo e te lo dico non appena la ritrovo,
ma occorre comunque obbligatoriamente rispettare la corrispondenza lettere-colori
che è valida per qualunque puntina, malgrado l'eventuale disposizione differente:

L+ è bianco
R+ è rosso
L- è azzurro
R- è verde

Domani sera ti scrivo con semplicità come si allinea una puntina.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3607
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  dark25.mc il Lun 21 Mar 2016 - 13:00

Ecco quello che illustra il manuale per fare il collegamento:


E queste sono le diverse angolazioni per farti vedere i collegamenti.




Cosa devo fare? Li devo invertire?

Questa è la dima che ho stampato. Può andare bene?

dark25.mc
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.10.12
Numero di messaggi : 107
Località : Fasano
Impianto : jvc a-x40 + sl-d21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  valterneri il Lun 21 Mar 2016 - 22:59

I collegamenti che hai fatto sono giusti,
e poi .....

1) vista di fronte la puntina deve cadere verticale:
un piccolo specchio messo al posto del disco aiuta a vedere questa verticalità,
dopo aver ruotato la conchiglia per la perfetta verticalità della puntina
tra conchiglia e braccio c'è una vite da stringere per fermare questa posizione,
se la vite non c'è significa che la verticalità è garantita di fabbrica .... forse.

2) vista di profilo la puntina deve formare col disco un angolo tra 15 e 20 gradi:
è un angolo impossibile da misurare e da vedere, di solito se, in fase di ascolto,
il braccio sta (guasi) parallelo al vinile, l'angolo sarà di conseguenza giusto.
Per variare questo angolo occorre sollevare o abbassare il perno che sostiene il braccio
oppure mettere degli spessori tra puntina e conchiglia (che gli inglesi chiamano headshell)

3) occorre minimizzare l'errore di tracciamento:
i metodi sono 2:
A) si regola lo sbalzo (gli inglesi lo chiamano Overhang)
nella misura indicata dal costruttore del braccio
B) si regola per il preciso allineamento in croce usando la dima
come da istruzioni di solito allegate

4) Occorre regolare il peso d'appoggio:
dopo aver azzerato fisicamente e visivamente il braccio
lo si regola per il 20% oltre il peso massimo che le istruzioni della puntina indicano
e si ascolta un disco con forte modulazione e suono pulito,
se la puntina funziona bene si scende di 0,2g.
se la puntina funziona ancora bene si scende ancora di 0,2g.
e così via finché non si sente difficoltà di tracciamento,
quando la si sente si risale a non meno di metà strada da dove siamo partiti.
Se siamo incapaci di fare con sicurezza queste valutazioni soggettive
si regola il peso al 10% in meno del peso massimo indicato dalle istruzioni
e lo si lascia lì, o poco più, senza troppe storie o paure.

5) occorre regolare l'anti-scating:
lo si regola nella stessa misura del peso di lettura che abbiamo infine deciso

Queste sopra sono tutte regolazioni destinate ad essere imprecise,
ma la precisione non è di questo mondo
e sul giradischi la ottengono solo quelli che dopo aver microscopicamente regolato tutto
mettono i dischi solo per verificare se hanno microscopicamente regolato tutto bene,
poi spengono e fanno i siti internet per insegnare come si fa
e parlano anche dell'olio lubrificante che suona meglio.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3607
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  dark25.mc il Mar 22 Mar 2016 - 0:00

Ciao Valterneri,
No ora che avevo invertito i cavi.
Quindi era giusto come indacava la mia testina!

Allora...
1) non capito!
2) mi pare che dovrebbe essere già regolato di fabbrica sul giradischi.
3) mi pare di aver capito che posso utilizzare sia l'overhang gauge della technics oppure una qualsiasi dima
4)questa parte la trovo abbastanza semplice.
Il tracking force va da 1 a 1.5 gr quindi sapendo che meglio andare verso il valore max l'ho imposteró sui 1.5gr
5) no problem  

Grazie Marco

dark25.mc
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.10.12
Numero di messaggi : 107
Località : Fasano
Impianto : jvc a-x40 + sl-d21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  valterneri il Mar 22 Mar 2016 - 3:05

@dark25.mc ha scritto:Quindi era giusto come indacava la mia testina!
Si,
perché mentre io parlavo della 95
la tua era una 92 che nelle foto sopra appare collegata bene.
Comunque è questa la corrispondenza da rispettare
L+ è bianco
R+ è rosso
L- è azzurro
R- è verde

Punto 1), è l'azimut.
Ovvero, vista di fronte la puntina mentre suona deve stare verticale,
appare ovvio, ma molti bracci sono regolabili per ottenere questa precisa verticalità.
Se metti uno specchietto al posto del disco vedrai meglio se questo avviene,
lo specchietto deve avere però lo stesso spessore di un generico vinile.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3607
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  dark25.mc il Ven 25 Mar 2016 - 15:53

Al punto 2 intendi il VTA che corrisponde con l'altezza del sollevatore del braccio che secondo il manuale del giradischi deve aggirarsi approssimativamente da 5-10 mm?

Invece per quanto riguarda l'azimuth posso usare un comune specchio per il viso?

Grazie Marco

dark25.mc
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.10.12
Numero di messaggi : 107
Località : Fasano
Impianto : jvc a-x40 + sl-d21

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  valterneri il Lun 28 Mar 2016 - 20:31

Azimut:
"il corpo della puntina, visto di fronte, deve cadere sul disco in perfetta verticale"



mettendo un qualunque specchietto al posto del disco
la visione della verticalità verrà facilitata:



Attenzione:
credere che ad essere verticale debba essere la puntina che sta nel solco è sbagliato:





VTA
"la puntina, vista di profilo, deve avere un angolo di 15 o 20 gradi rispetto alla verticale"



nella foto sopra presa in rete il VTA mi pare insufficiente,
modificando la foto e misurando 15° credo che dovrebbe essere più o meno così:



Ovviamente è impossibile vedere ad occhio con precisione la puntina e il suo angolo,
neppure usando una forte lente d'ingrandimento ci si riesce,
come fare?
Si adotta il sistema relativo di mettere in squadra il corpo puntina o il braccio,
fidandoci che i costruttori di puntina e giradischi abbiano tenuto conto correttamente del VTA risultante.

Un corpo puntina messo in squadra mentre legge il disco appare così:



Una Shura già montata:
(il sopra della conchiglia è parallelo al disco)



un braccio e una puntina messi in squadra mentre tracciano il disco
appariranno così:



Per calibrare il VTA occorre aggiustare l'altezza del perno snodato del braccio,
a volte c'è un dadone, a volte delle brucole a volte degli spessori e ......
a volte nulla perché è fisso e inamovibile di fabbrica,
in tal caso ci si mette l'anima in pace che tanto un VTA preciso è sia poco importante
che illusorio.




Che in fase di riposo il braccio se ne stia sul suo bracciolo
in perfetta orizzontalità
è solo un merito estetico e non è indice di corretto VTA.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3607
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  draper il Sab 2 Apr 2016 - 23:42

@valterneri complimenti per le accurate spiegazioni.
Mi introduco nel 3d perchè anche io ho dei dubbi sulla giusta regolazione del giradischi.
La confusione maggiore è data dalla messa in dima.
Ho notato che diversi porta testina come ad esempio quello che monta il classico braccio technics, hanno dei cursori dove vanno inserite le vitine per poter agganciare la testina.
Dunque in fase di messa in dima la testina potrà essere spostata avanti e indietro da un lato o dall'altro, in modo tale da trovare il giusto allineamento.
Mentre la conchiglia del braccio del mio teksonor mt 101, non presenta questi piccoli cursori, ma le viti risultano fisse sulla conchiglia.
Quindi come posso fare per poter mettere in dima la testina correttamente??
Spero di essermi spiegato bene, anche se per voi potrà risultare una domanda banale.
Allego una foto per cercare di essere più preciso.

draper
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 02.03.16
Numero di messaggi : 39
Provincia (Città) : -
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  valterneri il Dom 3 Apr 2016 - 2:19

@draper ha scritto:
Non conosco il Tecsonor, lo vedo oggi per la prima volta
e non sembra male, certo che la conchiglia è molto fantasiosa.
La velocità precisa dei giri a 33 o 45 non dipende solo dai potenziometri sul frontale,
quelli non sono destinati al ripristino di una taratura sbagliata in fabbrica o per invecchiamento,
ma servono solo per poter variare la velocità per motivi personali,
magari per ottenere maggiore precisione o per variare il tono o la velocità del disco,
dentro al giradischi ci sono quindi due altri piccoli regolatori ad escursione più ampia
che devono essere calibrati per ottenere la velocità giusta
quando i due potenziometri sul frontale vengono messi a ore 12.
E' improbabile che sia avvenuta di suo nel tempo una staratura così grande,
sono più probabili due ipotesi,
che qualcuno nel passato abbia girato la taratura interna,
che il trimmer interno dei 45 giri non faccia più bene contatto.
E' questa che sembra la più probabile,
dato che pian piano la staratura diminuisce e spengendolo ritorna.
Apri e indaga,
se i due trimmer ci sono, prima di calibrarli, ruotali più volte velocemente ma con delicatezza
avanti e indietro per autopulirli (o usa uno spray)
e poi regolali per la velocità giusta mettendo prima a mezzogiorno i due trimmer esterni.
Un altro punto critico è il contatto che decide 33 o 45, ma forse nel tuo non c'è,
ecc ecc ....

Overhang:
la sua regolazione è un compromesso,
la lettura ideale sarebbe una retta, i bracci invece percorrono un arco,
il compromesso è che almeno in due punti la puntina legga ben allineata al solco,
i due punti scelti dalle dime sono stati scelti per far leggere alla puntina
gli altri punti sbagliati col minimo errore possibile.

Si regola in 3 modi:
1) posizionando più avanti o più indietro le viti nelle asole del portatestina
(come hai detto te)

2) facendo scorrere il portatestina rispetto al braccio
(come in alcuni bracci della Sony, e dalla foto potrebbe essere il tuo caso:
la vite sul portatestina, serve solo all'azimut o anche a farlo scorrere?)


3) spostando l'intero braccio quando è montato su di una grande asola scorrevole
(sistema SME)

Se il tuo braccio non permette nessuno di questi movimenti sei costretto a rinunciare
a questa regolazione,
fidando del fatto che certamente troppo imprecisa non sarà e troppo precisa non serve.

Lubrifica il perno centrale,
se vuoi dei consigli sul come fare estrailo e fai una foto,
non so neppure se il tuo giradischi è a trazione diretta o a cinghia.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3607
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  draper il Dom 3 Apr 2016 - 12:07

Grazie @valterneri Smile

Allora ti confermo che il giradischi è a trazione diretta e che secondo me possiede anche il contatto per passare da 33 a 45, infatti è proprio al passaggio a 33 e successivamente a 45 che si sballa la velocità. Inoltre quando lo si spegne, fa un toc e commuta nuovamente in automatico la velocità a 33 nonostante fosse impostata a 45. Secondo me il problema dipende dall'invecchiamento che i componenti hanno subito.
Non capisco quando dici che dovrei calibrare i trimmer, come devo procedere? non vorrei fare casini sui 33 giri che vanno alla grande.
Se vuoi puoi spostare la risposta nel 3d che ho aperto dedicato proprio a tale problematica.

Mentre riguardo l'allineamento della testina:
come dimostra la foto, la conchiglia non mostra asole per lo scorrimento.
Quindi presumo che la brugoletta che hai messo in evidenza tu, serva sia per regolare l'azimut che per l'overhang. Non ho mai provato a fare alcuna regolazione di allineamento, ma solo peso di traccia del braccio.

draper
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 02.03.16
Numero di messaggi : 39
Provincia (Città) : -
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo montaggio di una testina su headshell

Messaggio  valterneri il Dom 3 Apr 2016 - 14:05

Prova ad allentare la brucola,
se la conchiglia può essere di un centimetro sia estratta
che fatta rientrare
è quella la regolazione giusta per l'overhang,

Sull'altro 3D ti spiego meglio cosa fare, o quel che è possibile.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3607
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum