T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 820012 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionConsiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
Ciao a tutti

Sono in procinto di upgradare il mio (mini) impianto audio (attualmente ho due Indiana Line Tesi 240 pilotate da un vecchio impianto Logitech Z-5500 che utilizzo in stereo ed a cui ho sostituito, appunto i satelliti anteriori).
In questa dicussione ( per chi ha voglia di leggerla: http://www.tforumhifi.com/t49304-discussione-nad-vs-teac-vs-altro ) chiedevo con quale ampli sostituire le Logitech e penso che mi orienterò sul Teac AI-301DA o sul AI-101DA.

Ora, visto che manderò in pensione il Logitech, vorrei abbinare alle Tesi (che non eccellono nei bassi) un Sub, cosa mi consigliate? Cosiderate che ascolto principalmente MP3, YouTube, Spotify ecc e non a volumi altissimi vista la piccola dimensione della stanza e la breve distanza di ascolto (vi allego anche una foto della mia situazione)

Grazie!

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
prendi un piccolo sub economico qualsiasi,anche usato,se trovi un IL meglio ancora per l'integrazione con i satelliti.C'è chi si trova bene anche con i pro ma hanno woofer di diametro importante e forse x te sarebbero sovradimensionati.
Vedo dalla foto che hai già un sub,appena prendi l'ampli provalo.... non si sa mai. Smile

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
@giucam61 ha scritto:
prendi un piccolo sub economico qualsiasi,anche usato,se trovi un IL meglio ancora per l'integrazione con i satelliti.C'è chi si trova bene anche con i pro ma hanno woofer di diametro importante e forse x te sarebbero sovradimensionati.
Vedo dalla foto che hai già un sub,appena prendi l'ampli provalo.... non si sa mai.    Smile


quello è il sub delle Logitech Z-5500 (che sto utilizzando attualmente con le IL), all'interno è integrato l'amplificatore per lui stesse e di tutto l'impianto...non penso si riesca a collegare

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
direi di no....conosco bene quel sistema logitec e non credo sia collegabile!se vuoi un buon sub senza spendere un patrimonio guarda sull'usato yamaha io ne ho piu di uno e mi trovo molto bene

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
Com'è secondo voi il "Mio Sub" di Indiana Line?

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
non lo mai sentito e cmq a me personalmente IL non fa impazzire cmq la qualita dei diffusori e buona!poi se hai gia i sat IL allora ci penserei seriamente ad abbinarci il sub "MIO"

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
Avrei trovato anche il Yamaha YST-SW012, costa meno dell'Indiana Line e sembra che copre una gamma maggiore di frequeze, 28-200Hz contro i 40-180Hz di IL

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
l'ampli che hai deciso di prendere ha l'uscita x subwoofer?se ce l'ha va bene altrimenti non lo puoi collegare

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
si certo ce l'ha

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
allora va bene anche quello cmq questo e mooolto meglio e piu comleto
http://www.subito.it/audio-video/subwoofer-yamaha-yst-sw90-trento-151522445.htm

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
Non vorrei essere preso per un bastian contrario o lo snob di turno, comunque il sub è un componente abbastanza delicato, quindi a mio parere a meno di trovare un colpo fortunato sull'usato (ogni tanto capita qualche sub con il mobile rovinato) e meglio spendere per prendere  qualcosa di buono,  piuttosto resta senza.

Comunque ti propongo un paio di vie alternative che magari non hai vagliato:
1) scelta conservativa
- amplificatore economico tipo quello basato su tpa3116 o qualche "vecchia gloria" anni 80/90.
-se e vuoi entare in ottico prendi un dac economico tipo fiio d3 oppure se ti basta l'uscita usb prendi una scheda audio prosumer,
- reinvesti i soldi avanzati nel sub.
2) questa è un po' più estrema, visto che le usi su una scrivania io andrei con dei monitor studio quindi:  
- non comprare nessun amplificatore, vendi le indiana line e reinvesti il budget
- scheda audio usb prosumer con controllo volume, o dac economico con controllo volume
- un paio di monitor nearfield amplificati con un woofer da almeno 7-8" (se le prendi con woofer più piccolo mi sa che ti tocca prendere subito il sub)
- più avanti se ne senti la mancanza prendi anche il  sub

Personalmente andrei con l'ipotesi 2 ma ultimamente sono in fissa con i componenti pro quindi sono un po' di parte...

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
componenti pro?sarebbe?

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
@vds ha scritto:
Non vorrei essere preso per un bastian contrario o lo snob di turno, comunque il sub è un componente abbastanza delicato, quindi a mio parere a meno di trovare un colpo fortunato sull'usato (ogni tanto capita qualche sub con il mobile rovinato) e meglio spendere per prendere  qualcosa di buono,  piuttosto resta senza.

Comunque ti propongo un paio di vie alternative che magari non hai vagliato:
1) scelta conservativa
- amplificatore economico tipo quello basato su tpa3116 o qualche "vecchia gloria" anni 80/90.
-se e vuoi entare in ottico prendi un dac economico tipo fiio d3 oppure se ti basta l'uscita usb prendi una scheda audio prosumer,
- reinvesti i soldi avanzati nel sub.
2) questa è un po' più estrema, visto che le usi su una scrivania io andrei con dei monitor studio quindi:  
- non comprare nessun amplificatore, vendi le indiana line e reinvesti il budget
- scheda audio usb prosumer con controllo volume, o dac economico con controllo volume
- un paio di monitor nearfield amplificati con un woofer da almeno 7-8" (se le prendi con woofer più piccolo mi sa che ti tocca prendere subito il sub)
- più avanti se ne senti la mancanza prendi anche il  sub

Personalmente andrei con l'ipotesi 2 ma ultimamente sono in fissa con i componenti pro quindi sono un po' di parte...


Grazie dei consigli ma:

- le Indiana Line hanno un anno di vita, acquistate per sostituire le originali Logitech con un occhio verso il futuro e con l'intenzione di upgradare l'impianto un po' alla volta (ora è arrivato il momento dell'ampli), quindi è escluso che compro altri satelliti, ormai queste e mi tengo queste.
- sulla scrivania ho molto poco posto e vorrei tenere meno "aggeggi" possibili, da qui la scelta di un ampli con DAC integrato, inotre ho letto che non ha nulla da invidiare ai vari "amplificatorini" con dac separato, poi non so se sia vero o meno...anche perchè forse spenderei di più ad acquistarli separtati.
- ascolto principalmente mp3, youtube e spotify, quindi non so quanto ne valga la pena spendere eccessivamenti in componenti "pro" con cui, probabilmente non sentirei le differenze.
- cerco un sub che sia bilanciato al tipo di impianto, qualitativamente valido ma nulla di eccessivamente trascendentale, diciamo dal giusto rapporto qualità prezzo ma che sia meglio di quello attuale Logitech, altrimenti terrei l'impianto che ho già Smile

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
@rx78 per componenti pro intendo quelli intesi per uso professionale (o semi-professionale)  tipo monitor da studio, schede audio usb, controlli di volume, ecc ma anche componenti PA adattabili ad uso domestico come qualche finale non troppo esagerato, crossover ed equalizzatori digitali...

@xxfamousxx ha scritto:


...
- cerco un sub che sia bilanciato al tipo di impianto, qualitativamente valido ma nulla di eccessivamente trascendentale, diciamo dal giusto rapporto qualità prezzo ma che sia meglio di quello attuale Logitech, altrimenti terrei l'impianto che ho già Smile

Non voglio convincerti per forza ognuno sceglie a seconda delle proprie necessità ma i sub che stai guardando sono grossomodo sullo stesso gradino di quello del tuo impianto logitech  che monta un driver di buone dimensioni (10" ) e dichiara 188 watt in realta se ne fa 100 reali è tanto (peraltro volendo sarebbe facile riutilizzarlo ma c'è il remoto rischio che senza il carico delle casse alla lunga si bruci l'amplificatore dei sateliti).
Se vuoi qualcosa di adeguato al tuo impianto a meno di offertone temo tu debba salire parecchio di prezzo.
Per chiudere quello che posso dirti:
non fidarti sopratutto su oggetti economici delle specifiche che leggi sono "stra pompate"  ma sopratutto prima di comprare qualcosa ascoltalo  e meglio ancora se riesci  comparalo con un qualcosa di più costoso (diciamo almeno 300-400 € sul nuovo)

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
Salendo un po' col prezzo, Indiana Line Basso 830?
Che dite?

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
Si abbinerebbe perfettamente ai satelliti che hai gia quindi va bene Ok Ok Ok Ok

descriptionRe: Consiglio Subwoofer per mini impianto hifi

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum