T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 25
No, era meglio quello vecchio
51% / 26
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 20:36kalium
SurplusOggi alle 10:06gubos
POPU VENUS Oggi alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67
Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61
Consiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechain
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 22%
7 Messaggi - 19%
6 Messaggi - 16%
3 Messaggi - 8%
3 Messaggi - 8%
2 Messaggi - 5%
2 Messaggi - 5%
2 Messaggi - 5%
2 Messaggi - 5%
2 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
285 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 58 utenti in linea :: 6 Registrati, 1 Nascosto e 51 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

enrico massa, franzfranz, kalium, minomal, pallapippo, Zio

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
giucam61
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 3492
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,BR toshiba bdx 4500ke,gabrys amp calipso kt 120,revox triton sub+satelliti 4 vie,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,breeze tpa 3116,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv,cavi economici+ enel x diffusori.

Re: musica liquida

il Lun 1 Feb 2016 - 17:17
scusate la domanda stupida,se attacco il pc con cavo usb al dac asus lo posso usare come semplice lettore cd? Per capirci inserendo il cd che voglio ascoltare,e il suono sarebbe migliore di quello dvd+asus o uguale?
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1517
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : Spazzola per vinili Denon, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Re: musica liquida

il Lun 1 Feb 2016 - 17:30
@giucam61 ha scritto:scusate la domanda stupida,se attacco il pc con cavo usb al dac asus lo posso usare come semplice lettore cd? Per capirci inserendo il cd che voglio ascoltare,e il suono sarebbe migliore di quello dvd+asus o uguale?

Alla prima domanda: si

Seconda domanda.... Laughing lascio rispondere ad altri, io non riesco a percepire il colore dei cavi e per capire l'influenza della meccanica (se funziona) devo bere un brandy
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2840
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Re: musica liquida

il Lun 1 Feb 2016 - 18:02
@giucam61 ha scritto:...Per capirci inserendo il cd che voglio ascoltare,e il suono sarebbe migliore di quello dvd+asus o uguale?
Prova tu stesso, magari organizzando con qualcun altro una seduta di ascolto alla cieca  Cool
Per mia esperienza con i lettori di PC sono riuscito ad ascoltare e rippare CD che sui miei lettori avevano il singhiozzo.
In passato, quando non avevo ancora tutti i miei album in liquida, mi è addirittura capitato di recuperare CD seviziati, rippandoli prima in flac con EAC per poi rimasterizzarli e poterli riascoltare in auto.
Dal punto di vista "sonico", a parità di DAC e catena a valle, non ho mai percepito differenze.

Un bel saggio sulla natura dei CD è questo: http://www.di.unipi.it/~romani/DIDATTICA/IAD/IAD6.pdf
avatar
mauretto
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 13.02.14
Numero di messaggi : 113
Provincia (Città) : Rm
Impianto : 1° Impianto ->
Sorgenti: Marantz CD50, iXtreamer 1Tera
Pre: Proton P1100
Finale: Proton D1200
Diffusori: Allison One
Cavi segnale: Monster Cable
Cavi potenza Monster Cable Mseries cx-2

2° Impianto ->
Sorgenti: rotazione liquida - adesso: iXtreamer 1Tera
Dac: Teac UD-H01 (disattivo)
Ampli: rotazione vintage - adesso: Pioneer SA-706
Diffusori: rotazione vintage - adesso: Canton Quinto 520
Cavo digitale: Mogami 2964/Neutrik (disattivo)
Cavi segnale: Monster Cable M1000 MKII
Cavi segnale: JIB Neon HC-010 (disattivo)
Cavi potenza: Monster Cable Mseries cx-2

Re: musica liquida

il Mar 2 Feb 2016 - 0:19
@gigihrt ha scritto:Perchè si usa il pc per ascoltare la liquida? E cosa si dovrebbe usare di grazia? Che sia versatile come il pc intendo. Non mi viene in mente niente altro.
Voglio dire, tutti oggi hanno un pc dentro casa, non mi sembra un pensiero distorto usarlo come fonte sonora. Poi se proprio si vogliono spendere 500 euro per il cocktail audio non ho nulla in contrario, ma non venitemi a dire che il pc come fonte per la liquida è una cosa strana Shocked non nel 2016 vi prego.

Per il discorso degli aggiornamenti non capisco, il pc è una macchina che fa quello che gli si dice, se non ti garbano gli aggiornamenti disattivali. Non vedo il problema.

... tutti abbiamo anche il frigorifero in casa, dovremmo provare a far suonare pure quello...
Il PC, come il frigorifero, nasce per assolvere compiti completamente diversi da quello di leggere files musicali per l'hifi.
E sul software che ospitano, evitando di parlare di Windows, pure Linux è nato per fare altro.
Banalizzazioni come queste sono comuni dell'epoca che stiamo vivendo; distruggiamo le specificità e se possibile usiamo una cosa sola per comunicare, giocare, leggere, misurarci la pressione, goderci un film... (...ogni riferimento agli smartphone è puramente casuale...).

E' poi una mania tutta italiana quella di complicare le cose semplici: se per ascoltare un brano devo accendere uno strumento, aspettare, se va bene, una quarantina di secondi, sperare che non parta l'antivirus, sperare che le batterie del mouse wireless siano cariche, dare una pulita al monitor, lanciare un player, ooopppss ma c'è un virus... torniamo indietro nella configurazione, ma perchè non funziona più niente...? accidenti devo reinstallare i driver persi....fatto... mah meglio lasciar perdere.

Belli i tempi dove si premevano 4 bottoni e partiva la musica...
Per le persone 'normali' come me, esistono in commercio decine, anzi centinaia, di mediaplayer più o meno di qualità. Alcuni, costruiti con cura, sono già maturi per essere direttamente collegati al sistema amplificatore-diffusori, altri, con un piccolo aiuto fornito da un dac, sufficientemente 'buono', forniscono prestazioni eccellenti, ed assicurano, premendo come una volta solo 4 interruttori, una esperienza sonora di qualità 'audiophile'.

Proprio perchè siamo nel 2016, mi risulta paradossale l'utilizzo del PC in ambito HIFI.
Ma comprendo che questo può sembrare normale ad una generazione di persone cresciuta ascoltando mp3 o musica su Youtube.
avatar
gigihrt
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 25.11.12
Numero di messaggi : 411
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pc - HRT Music Streamer II+ - Trends 10.2 - Kef Chorale (kefkit 1) ***
Bravo Audio V2 - Grado sr125i

Re: musica liquida

il Mar 2 Feb 2016 - 10:30
@mauretto ha scritto:
@gigihrt ha scritto:Perchè si usa il pc per ascoltare la liquida? E cosa si dovrebbe usare di grazia? Che sia versatile come il pc intendo. Non mi viene in mente niente altro.
Voglio dire, tutti oggi hanno un pc dentro casa, non mi sembra un pensiero distorto usarlo come fonte sonora. Poi se proprio si vogliono spendere 500 euro per il cocktail audio non ho nulla in contrario, ma non venitemi a dire che il pc come fonte per la liquida è una cosa strana Shocked non nel 2016 vi prego.

Per il discorso degli aggiornamenti non capisco, il pc è una macchina che fa quello che gli si dice, se non ti garbano gli aggiornamenti disattivali. Non vedo il problema.

... tutti abbiamo anche il frigorifero in casa, dovremmo provare a far suonare pure quello...
Il PC, come il frigorifero, nasce per assolvere compiti completamente diversi da quello di leggere files musicali per l'hifi.
E sul software che ospitano, evitando di parlare di Windows, pure Linux è nato per fare altro.
Banalizzazioni come queste sono comuni dell'epoca che stiamo vivendo; distruggiamo le specificità e se possibile usiamo una cosa sola per comunicare, giocare, leggere, misurarci la pressione, goderci un film... (...ogni riferimento agli smartphone è puramente casuale...).

E' poi una mania tutta italiana quella di complicare le cose semplici: se per ascoltare un brano devo accendere uno strumento, aspettare, se va bene, una quarantina di secondi, sperare che non parta l'antivirus, sperare che le batterie del mouse wireless siano cariche, dare una pulita al monitor, lanciare un player, ooopppss ma c'è un virus... torniamo indietro nella configurazione, ma perchè non funziona più niente...? accidenti devo reinstallare i driver persi....fatto... mah meglio lasciar perdere.

Belli i tempi dove si premevano 4 bottoni e partiva la musica...
Per le persone 'normali' come me, esistono in commercio decine, anzi centinaia, di mediaplayer più o meno di qualità. Alcuni, costruiti con cura, sono già maturi per essere direttamente collegati al sistema amplificatore-diffusori, altri, con un piccolo aiuto fornito da un dac, sufficientemente 'buono', forniscono prestazioni eccellenti, ed assicurano, premendo come una volta solo 4 interruttori, una esperienza sonora di qualità 'audiophile'.

Proprio perchè siamo nel 2016, mi risulta paradossale l'utilizzo del PC in ambito HIFI.
Ma comprendo che questo può sembrare normale ad una generazione di persone cresciuta ascoltando mp3 o musica su Youtube.

Incredibile quanti preconcetti ci siano in queste tue poche righe.

L'informatica dispettosa, quella che ogni volta che accendi il pc ti fa qualche scherzetto (aggiornamenti, pile del mouse scariche, l'antivirus), la "specificità" che va a farsi bendire (quindi secondo questo ragionamento io per scrivere 2 righe non devo usare word ma la macchina da scrivere, oppure tornare direttamente al calamaio e la piuma).. Di solito chi mi fa questi discorsi non sa usare il pc, o meglio, pensa che il pc viva di vita propria e si diverta a renderci la vita complicata, quando invece l'informatica punta all'esatto contrario, cioè semplificarla.
Ma ci sta, non tutti amiamo il computer, e tu sicuramente troverai più semplice aprire la custodia del cd, prenderlo, aprire il cassettino del tuo lettore cd, inserirlo e premere play: io ci metto di meno a premere play sul player. Sono solo due modi diversi di fare la stessa cosa.
Ognuno è libero di fare quello che vuole e ascoltare la musica come gli pare, ma senza demonizzare chi lo fa diversamente. Inoltre la parte dove dici che il pc/sistema operativo è nato per fare altro.. certo, ma per fortuna c'è una cosa chiamata evoluzione che guarda un pò si applica anche alle "cose", e se posso risparmiare 2 soldini invece di comprare un lettore cd che costa 200/300/400 euro lo faccio. E non mi sento menomato per questo.

Il discorso sulla mania italiana neanche lo prendo in considerazione, come ho già detto se non so usare una cosa non mi ci scaglio contro per partito preso.

E tanto per chiarire, l'esempio dei mocciosi cresciuti a pane, mp3 e yutube con me non attacca: io da moccioso sono cresciuto con un Thorens, un Nad, 2 Kef e una paccata di vinili. Non confondere la comodità di ascolto con la pigrizia di avere la pappa bella e pronta.

Ho sempre ritenuto che l'elasticità mentale e la capacità di adattamento (sommata ad una lauta dose di umiltà) fruttino di più di qualsiasi pensiero retrogrado issato sul piedistallo del pregiudizio.

Hello
avatar
trecentodueotto
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.08.13
Numero di messaggi : 259
Località : Lazio
Provincia (Città) : Prov. Roma
Impianto : .
[CUFFIE]
A casa:
Beyerdynamic DT990 Pro
In ufficio: Sony MDR-ZX300
In giro: AKG K404

[IMPIANTO DI CASA]
Server UPnP: NAS Synology
Sorgente: Netbook Acer + Daphile OS
DAC: Rotel RDD-1580
Ampli: Audio Analogue Crescendo
Diffusori: Focal Aria 926


Re: musica liquida

il Mar 2 Feb 2016 - 22:43
Netbook con pennetta USB con installato Daphile collegato via rete ad un NAS con tutti i miei CD rippati in FLAC (circa 250Gb di musica) e via USB direttamente al DAC. Dal DAC all'ampli e dall'ampli alle casse. Stop. Ad accendere tutto il sistema se passano 30/40 secondi è tanto, grossomodo il tempo che ci metto dall'aver premuto il tasto di accensione all'essermi accomodato per bene sul divano. E se anche a sedermi ci metto 20 secondi invece di 30... non credo morirò ad attendere altri 10 secondi.

Quindi dallo smartphone o dal tablet (con Squeezer) o direttamente dal browser dal portatile che a volte uso sdraiato sul divano mi scelgo tutta la musica che voglio.

Senza necessità di avere mouse con pile scariche, antivirus che partono, aggiornamenti vari ecc. ecc. ecc....

Una mania tutta italiana quella di complicarci le cose? Io trovo maniacale il voler andare contro a prescindere solo perché fino ad un determinato momento si è fatto in un certo modo e l'idea stessa di cambiare le abitudini la si vede come una cosa "sbagliata"... Poi chiaro che ad uno che non sa come funzionano le cose o non ha voglia di perdere tempo a capirlo tutto sembra complicato inutile e una perdita di tempo.

Rolling Eyes
avatar
offshore
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 22.02.10
Numero di messaggi : 344
Località : Sanremo
Occupazione/Hobby : Nautica, Astronimia, Musica Pc, e... tanti altri!
Provincia (Città) : bho???
Impianto : impianto audio-video Home Theatre Denon
Giocondo SEKT88 By Roberto.

Re: musica liquida

il Mer 3 Feb 2016 - 8:26
....ho letto che molti usano windows per ascoltare musica liquida..... e certo è che con win, personalmente, ho sempre avuto "fastidi".... fa quello che vuole lui e non quello che vuoi tu....a volte, non sempre... ma da quando sono passato a OsX, mi è cambiato il mondo! di contro.... tanti programmi non ci sono per mac ma poco male se è il prezzo da pagare per una vita informatica "tranquilla"..... mi piacerebbe sapere se c'è qualcuno che usa Mac e come si è organizzato per l'ascolto di musica liquida......
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2840
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Re: musica liquida

il Mer 3 Feb 2016 - 8:53
@offshore ha scritto:mi piacerebbe sapere se c'è qualcuno che usa Mac e come si è organizzato per l'ascolto di musica liquida......
Sugli iMac di amici e parenti, come alternativa ad iTunes, ho fatto installare Clementine.
Solido, semplice e intuitivo, non invasivo e suona anche i formati lossless.
Unica pecca: è dal 2013 che non viene aggiornato. Ma la versione attualmente disponibile mi soddisfa pienamente.
avatar
offshore
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 22.02.10
Numero di messaggi : 344
Località : Sanremo
Occupazione/Hobby : Nautica, Astronimia, Musica Pc, e... tanti altri!
Provincia (Città) : bho???
Impianto : impianto audio-video Home Theatre Denon
Giocondo SEKT88 By Roberto.

Re: musica liquida

il Mer 3 Feb 2016 - 9:16
tnx! ho trovato anche Vox ( http://coppertino.com ) ..... non è male..... ma all'uscita cuffie, o usb come dac.... DA NON SPENDERE UNA FOLLIA......cosa c'è o si può mettere?? o già l'uscita cuffie del mac ha qualche peculiarità migliore di un pc o dac economico?

tnx!
avatar
giucam61
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 3492
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,BR toshiba bdx 4500ke,gabrys amp calipso kt 120,revox triton sub+satelliti 4 vie,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,breeze tpa 3116,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv,cavi economici+ enel x diffusori.

Re: musica liquida

il Mer 3 Feb 2016 - 11:33
gigihrt io non so usare il computer al meglio,anzi ma sono sempre più convinto ad usarlo per semplificarmi la vita,proprio come hai detto tu,tralaltro il mio valvolare prima di cominciare a suonare ha bisogno di circa 30 secondi di riscaldamento.A casa x vari motivi non ho una connessione di rete,posso farne a meno?
avatar
gigihrt
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 25.11.12
Numero di messaggi : 411
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pc - HRT Music Streamer II+ - Trends 10.2 - Kef Chorale (kefkit 1) ***
Bravo Audio V2 - Grado sr125i

Re: musica liquida

il Mer 3 Feb 2016 - 18:22
@giucam61 ha scritto:gigihrt io non so usare il computer al meglio,anzi ma sono sempre  più convinto ad usarlo per semplificarmi la vita,proprio come hai detto tu,tralaltro il mio valvolare prima di cominciare a suonare ha bisogno di circa 30 secondi di riscaldamento.A casa x vari motivi non ho una connessione di rete,posso farne a meno?

Per la connessione di rete puoi farne a meno, visto che da quanto ho capito useresti come fonte sonora proprio il pc portatile di cui parlavi nel primo post. Quindi avrai tutti i tuoi file sonori lì sopra, o al massimo su un hard disk usb collegato al portatile. Non ci sono quindi nas o apparati che hanno bisogno della rete per funzionare.

Avrai una configurazione del tipo: pc portatile (come fonte e "magazzino" file) --> cavo usb che finisce nel dac asus --> cavi rca che finiscono nell'amplificatore --> casse Smile
Che poi è la mia stessa configurazione.

Volevo chiarire che quanto detto nel mio post precedente non voleva offendere nessuno, leggendolo velocemente magari qualcuno che non è molto pratico di informatica e pc può essersi sentito tirato in ballo, ma rileggendolo si capisce bene il senso generale del discorso Wink

@smanetton e offshore : clementine è veramente un buon player, l'ho usato in passato su linux e mi ci sono trovato benissimo. Offshore se vuoi provare la versione per mac di DeadBeef (ottimo player bit perfect che uso su linux) quì c'è il link: non è una release ufficiale (in quanto il progetto per ora non ha visto ancora la luce sui mac) ma una versione fatta da un appassionato: http://spontaneouscoders.com/project/deadbeef-macosx/
avatar
mauretto
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 13.02.14
Numero di messaggi : 113
Provincia (Città) : Rm
Impianto : 1° Impianto ->
Sorgenti: Marantz CD50, iXtreamer 1Tera
Pre: Proton P1100
Finale: Proton D1200
Diffusori: Allison One
Cavi segnale: Monster Cable
Cavi potenza Monster Cable Mseries cx-2

2° Impianto ->
Sorgenti: rotazione liquida - adesso: iXtreamer 1Tera
Dac: Teac UD-H01 (disattivo)
Ampli: rotazione vintage - adesso: Pioneer SA-706
Diffusori: rotazione vintage - adesso: Canton Quinto 520
Cavo digitale: Mogami 2964/Neutrik (disattivo)
Cavi segnale: Monster Cable M1000 MKII
Cavi segnale: JIB Neon HC-010 (disattivo)
Cavi potenza: Monster Cable Mseries cx-2

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 1:58
@gigihrt ha scritto:
Incredibile quanti preconcetti ci siano in queste tue poche righe.

E' invece incredibile con quanta violenza verbale ti scagli contro chi non la pensa come te.
Ad una mia personale ed educata affermazione hai risposto con un '....di grazia...' come piccato per lesa maestà.
Di persone convinte di avere la verità in tasca ne ho conosciute tante, e tutte avevano una cosa in comune che evito di descrivere per rimanere educato.

@gigihrt ha scritto:
L'informatica dispettosa, quella che ogni volta che accendi il pc ti fa qualche scherzetto (aggiornamenti, pile del mouse scariche, l'antivirus), la "specificità" che va a farsi bendire (quindi secondo questo ragionamento io per scrivere 2 righe non devo usare word ma la macchina da scrivere, oppure tornare direttamente al calamaio e la piuma).. Di solito chi mi fa questi discorsi non sa usare il pc, o meglio, pensa che il pc viva di vita propria e si diverta a renderci la vita complicata, quando invece l'informatica punta all'esatto contrario, cioè semplificarla.

Prima di sparare affermazioni di questo tipo ti consiglio di sapere esattamente con chi stai parlando.
Ho una certa età, e da vecchio 'informatico' il primo PC che mi è capitato per le mani è stato nel 1984 (forse non eri nemmeno nato) realizzando numerose cose interessanti.
Non voglio annoiare, ma i gradini li ho saliti proprio tutti: sviluppo, analista, sistemista di rete, sistemista mainframe, responsabile sistemi informativi, country manager di una multinazionale con la responsabilità di migliaia di persone: quarant'anni esatti mangiando pane e informatica.
E se ho buona memoria non ho mai avuto problemi di qualsiasi natura ne con gli oggetti della discussione ne con elaboratori con architetture un pochino più complesse di quelle dei PC.
L'informatica non è dispettosa, è l'incompetenza delle persone che genera i dispetti.
Nella mia vita professionale ho assistito centinaia di volte all'informatizzazione di un processo aziendale che se fatto a mano era (1) più veloce (2) a costo implementazione uguale a zero (3) e con l'impiego di meno risorse per farlo funzionare.
Questi fenomeni sono pura imbecillità, e l'oggetto della discussione mi ricorda esattamente questo.
L'affermazione su Word, anche se scritta 'ad effetto' per strappare qualche sorrisetto, non posso che condividerla ma è, come esempio, totalmente sbagliata perchè proprio la videoscrittura è stata inizialmente uno dei motivi che ha reso popolare e giustificato l'uso dell'informatica personale.
Contraddicendoti parli di semplificazione, ma qui si sta parlando di un oggetto che, anche se popolare, è invece complicato, proprio perchè di variabili in gioco ne espone centinaia, non i 4 bottoni di cui parlo io, e non tutti sono all'altezza di controllare tali complicazioni.
Vogliamo poi parlare di qualità? Se non si abbina nella catena un dac di livello... meglio lasciar perdere.
Vogliamo discutere sull'estetica di un computer in bella mostra in un salotto? Ri-lasciamo perdere.

@gigihrt ha scritto:
Ma ci sta, non tutti amiamo il computer, e tu sicuramente troverai più semplice aprire la custodia del cd, prenderlo, aprire il cassettino del tuo lettore cd, inserirlo e premere play: io ci metto di meno a premere play sul player. Sono solo due modi diversi di fare la stessa cosa.

Forse non ci siamo capiti (o facciamo finta): sono io che sto parlando proprio di premere play sul mediaplayer. Cd, dvd, bluray , li considero obsoleti da anni.

@gigihrt ha scritto:
Ognuno è libero di fare quello che vuole e ascoltare la musica come gli pare, ma senza demonizzare chi lo fa diversamente. Inoltre la parte dove dici che il pc/sistema operativo è nato per fare altro.. certo, ma per fortuna c'è una cosa chiamata evoluzione che guarda un pò si applica anche alle "cose"

Per me evoluzione non significa 'forzare' una lavatrice a cuocere gli spaghetti, ma migliorare, ad esempio, la qualità di un'amplificatore utilizzando un circuito rivoluzionario.. e che sia come prezzo alla portata di tutti (proprio per questo frequento questo forum).
Io non demonizzo nessuno, ma non lo permetto nemmeno al mio interlocutore

@gigihrt ha scritto:e se posso risparmiare 2 soldini invece di comprare un lettore cd che costa 200/300/400 euro lo faccio. E non mi sento menomato per questo.

Forse non ci siamo ri-capiti (o ri-facciamo finta): il lettore cd non lo accendo da anni. Adesso vivo felice con un mediaplayer che assolve, premendo 2 bottoni, a tutte le mie esigenze di musica liquida di qualità, e dal costo simile ad una scheda grafica entry-level.  
Anche perchè dopo l'ascolto di brani 24 bit /192Khz difficilmente si torna indietro.  

@gigihrt ha scritto:
Il discorso sulla mania italiana neanche lo prendo in considerazione, come ho già detto se non so usare una cosa non mi ci scaglio contro per partito preso.
Qui il sorrisetto è d'obbligo...

@gigihrt ha scritto:
E tanto per chiarire, l'esempio dei mocciosi cresciuti a pane, mp3 e yutube con me non attacca: io da moccioso sono cresciuto con un Thorens, un Nad, 2 Kef e una paccata di vinili. Non confondere la comodità di ascolto con la pigrizia di avere la pappa bella e pronta.

Qui ti sei offeso, ma non intendevo la tua persona. Osservavo un fenomeno comune a chi ragiona come te.
Scusa se sono indiscreto, ma poi dopo Thorens perchè questa involuzione..?

@gigihrt ha scritto:
Ho sempre ritenuto che l'elasticità mentale e la capacità di adattamento (sommata ad una lauta dose di umiltà) fruttino di più di qualsiasi pensiero retrogrado issato sul piedistallo del pregiudizio.
Hello

Ecco bravo, la pensi proprio come me!
Però scusa ma da 'fruttino' in poi l'hai copiato da qualche libro o sentito da qualche altra parte?
Te lo chiedo perchè, non vorrei sbagliarmi, ma mi ricorda l'arringa ne 'Il Vigile' con Alberto Sordi, quando l'avvocato difensore (Vincenzo Talarico) tenta di salvare Otello Celletti (Sordi) dalle grinfie del sindaco (De Sica)....

Un caro saluto, e come dice l'attuale premier... stai sereno..!
avatar
gigihrt
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 25.11.12
Numero di messaggi : 411
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pc - HRT Music Streamer II+ - Trends 10.2 - Kef Chorale (kefkit 1) ***
Bravo Audio V2 - Grado sr125i

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 12:44
@mauretto ha scritto:
@gigihrt ha scritto:
Incredibile quanti preconcetti ci siano in queste tue poche righe.

E' invece incredibile con quanta violenza verbale ti scagli contro chi non la pensa come te.
Ad una mia personale ed educata affermazione hai risposto con un '....di grazia...' come piccato per lesa maestà.
Di persone convinte di avere la verità in tasca ne ho conosciute tante, e tutte avevano una cosa in comune che evito di descrivere per rimanere educato.

@gigihrt ha scritto:
L'informatica dispettosa, quella che ogni volta che accendi il pc ti fa qualche scherzetto (aggiornamenti, pile del mouse scariche, l'antivirus), la "specificità" che va a farsi bendire (quindi secondo questo ragionamento io per scrivere 2 righe non devo usare word ma la macchina da scrivere, oppure tornare direttamente al calamaio e la piuma).. Di solito chi mi fa questi discorsi non sa usare il pc, o meglio, pensa che il pc viva di vita propria e si diverta a renderci la vita complicata, quando invece l'informatica punta all'esatto contrario, cioè semplificarla.

Prima di sparare affermazioni di questo tipo ti consiglio di sapere esattamente con chi stai parlando.
Ho una certa età, e da vecchio 'informatico' il primo PC che mi è capitato per le mani è stato nel 1984 (forse non eri nemmeno nato) realizzando numerose cose interessanti.
Non voglio annoiare, ma i gradini li ho saliti proprio tutti: sviluppo, analista, sistemista di rete, sistemista mainframe, responsabile sistemi informativi, country manager di una multinazionale con la responsabilità di migliaia di persone: quarant'anni esatti mangiando pane e informatica.
E se ho buona memoria non ho mai avuto problemi di qualsiasi natura ne con gli oggetti della discussione ne con elaboratori con architetture un pochino più complesse di quelle dei PC.
L'informatica non è dispettosa, è l'incompetenza delle persone che genera i dispetti.
Nella mia vita professionale ho assistito centinaia di volte all'informatizzazione di un processo aziendale che se fatto a mano era (1) più veloce (2) a costo implementazione uguale a zero (3) e con l'impiego di meno risorse per farlo funzionare.
Questi fenomeni sono pura imbecillità, e l'oggetto della discussione mi ricorda esattamente questo.
L'affermazione su Word, anche se scritta 'ad effetto' per strappare qualche sorrisetto, non posso che condividerla ma è, come esempio, totalmente sbagliata perchè proprio la videoscrittura è stata inizialmente uno dei motivi che ha reso popolare e giustificato l'uso dell'informatica personale.
Contraddicendoti parli di semplificazione, ma qui si sta parlando di un oggetto che, anche se popolare, è invece complicato, proprio perchè di variabili in gioco ne espone centinaia, non i 4 bottoni di cui parlo io, e non tutti sono all'altezza di controllare tali complicazioni.
Vogliamo poi parlare di qualità? Se non si abbina nella catena un dac di livello... meglio lasciar perdere.
Vogliamo discutere sull'estetica di un computer in bella mostra in un salotto? Ri-lasciamo perdere.

@gigihrt ha scritto:
Ma ci sta, non tutti amiamo il computer, e tu sicuramente troverai più semplice aprire la custodia del cd, prenderlo, aprire il cassettino del tuo lettore cd, inserirlo e premere play: io ci metto di meno a premere play sul player. Sono solo due modi diversi di fare la stessa cosa.

Forse non ci siamo capiti (o facciamo finta): sono io che sto parlando proprio di premere play sul mediaplayer. Cd, dvd, bluray , li considero obsoleti da anni.

@gigihrt ha scritto:
Ognuno è libero di fare quello che vuole e ascoltare la musica come gli pare, ma senza demonizzare chi lo fa diversamente. Inoltre la parte dove dici che il pc/sistema operativo è nato per fare altro.. certo, ma per fortuna c'è una cosa chiamata evoluzione che guarda un pò si applica anche alle "cose"

Per me evoluzione non significa 'forzare' una lavatrice a cuocere gli spaghetti, ma migliorare, ad esempio, la qualità di un'amplificatore utilizzando un circuito rivoluzionario.. e che sia come prezzo alla portata di tutti (proprio per questo frequento questo forum).
Io non demonizzo nessuno, ma non lo permetto nemmeno al mio interlocutore

@gigihrt ha scritto:e se posso risparmiare 2 soldini invece di comprare un lettore cd che costa 200/300/400 euro lo faccio. E non mi sento menomato per questo.

Forse non ci siamo ri-capiti (o ri-facciamo finta): il lettore cd non lo accendo da anni. Adesso vivo felice con un mediaplayer che assolve, premendo 2 bottoni, a tutte le mie esigenze di musica liquida di qualità, e dal costo simile ad una scheda grafica entry-level.  
Anche perchè dopo l'ascolto di brani 24 bit /192Khz difficilmente si torna indietro.  

@gigihrt ha scritto:
Il discorso sulla mania italiana neanche lo prendo in considerazione, come ho già detto se non so usare una cosa non mi ci scaglio contro per partito preso.
Qui il sorrisetto è d'obbligo...

@gigihrt ha scritto:
E tanto per chiarire, l'esempio dei mocciosi cresciuti a pane, mp3 e yutube con me non attacca: io da moccioso sono cresciuto con un Thorens, un Nad, 2 Kef e una paccata di vinili. Non confondere la comodità di ascolto con la pigrizia di avere la pappa bella e pronta.

Qui ti sei offeso, ma non intendevo la tua persona. Osservavo un fenomeno comune a chi ragiona come te.
Scusa se sono indiscreto, ma poi dopo Thorens perchè questa involuzione..?

@gigihrt ha scritto:
Ho sempre ritenuto che l'elasticità mentale e la capacità di adattamento (sommata ad una lauta dose di umiltà) fruttino di più di qualsiasi pensiero retrogrado issato sul piedistallo del pregiudizio.
Hello

Ecco bravo, la pensi proprio come me!
Però scusa ma da 'fruttino' in poi l'hai copiato da qualche libro o sentito da qualche altra parte?
Te lo chiedo perchè, non vorrei sbagliarmi, ma mi ricorda l'arringa ne 'Il Vigile' con Alberto Sordi, quando l'avvocato difensore (Vincenzo Talarico) tenta di salvare Otello Celletti (Sordi) dalle grinfie del sindaco (De Sica)....

Un caro saluto, e come dice l'attuale premier... stai sereno..!


Io sto talmente calmo e sereno che fra un pò mi addormento. Mio caro, quì chi si altera sei tu, forse perchè non sei abituato a sentirti ribattere (argomentando) dalle tue centinaia di migliaia di dipendenti. Una vita a lavorare coi pc ti ha reso poco recettivo. E se te la sei presa per un "di grazia" sei solo permaloso. E anche un pò isterico a giudicare dall'ultimo post.

Quì quello che si arrocca sei tu, convinto che la tua soluzione è la migliore: bravo, continua a pensarla solo come piace a te. Verità in tasca? Si, quelle dei tuoi pantaloni però, che a giudicare da quello che leggo sono mastodontiche. Forse centrerebbe anche il tuo ego lì dentro, ma ho i miei dubbi.
Violenza verbale... te la violenza verbale manco sai dove sta di casa. Sfido chiunque abbia letto il mio post a cui fai riferimento a valutare se sono stato sgarbato  e offensivo, atteggiamento che noto nel tuo ultimo post; ti assicuro, invece, che la tua spocchiosità e il tuo disprezzo per chi ha osato contraddirti è venuta subito fuori, sin dal tuo primo intervento.

.. e ancora con sta storia che il pc non è nato per la musica, sto frigo che torna sempre a galla, tu che pensi che sbattendomi in faccia la tua carriera provochi in me .. cosa? invidia? rispetto? compassione? derisione? indifferenza? Te la potevi largamente risparmiare, ora so solo che un informatico di vecchia data non consiglia il pc come fonte sonora (!): ma poi, perchè? Perchè il pc no e il player con 4 bottoni si? Perchè dopo 3 tuoi post pieni di chiacchericcio e traboccanti di "quanto so fico, quanto so bravo, quanto so bello" ancora non ci hai spiegato il perchè della tua convinzione?
E non rispondermi che il pc è nato per fare altro, ti rendi ridicolo.

Dammi una risposta tecnica reale, dammi una motivazione vera, non mi parlare di estetica (il pc in sala? ma sei serio?), non mi parlare di 4 tasti, parlami di qualcosa di vero e tangibile, possibilmente di udibile, visto che qui di questo si parla.

Parlami di quello per cui questo post è stato creato, dimmi come mai tu sconsigli il pc invitando ad usare i player. Secondo me non lo sai manco tu, ma ti piace lo scontro verbale, ti piace passare per quello che viene maltrattato e bistrattato, ci godi, altrimenti tutta sta pappardella te la saresti risparmiata. O meglio, avresti dato motivazioni valide da subito, nel tuo secondo intervento.

Il problema è che non argomenti, non porti esempi a favore della tua tesi, non ti rendi comprensibile, e in un forum questo è un problema.

.. e ti deluderò, ma è stata partorita dal mio cervellino (che non è nato per elargire massime piene di paroloni, ma si è adattato allo scopo.. ah no aspè, nella tua visione del mondo .. o sta massima vale solo per il frigo?).

Dammi argomenti su cui discutere seriamente maurè, che fino ad ora sei stato il solito troll da forum, tutto fumo e niente arrosto.

Ti saluto col piede, perchè la mano non è nata per tale scopo Crazy
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1517
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : Spazzola per vinili Denon, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 12:48
Non mi ricordo chi lo disse, ma la verità sta nel mezzo



avatar
giucam61
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 3492
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,BR toshiba bdx 4500ke,gabrys amp calipso kt 120,revox triton sub+satelliti 4 vie,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,breeze tpa 3116,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv,cavi economici+ enel x diffusori.

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 13:07
Jumping lol
avatar
gigihrt
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 25.11.12
Numero di messaggi : 411
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pc - HRT Music Streamer II+ - Trends 10.2 - Kef Chorale (kefkit 1) ***
Bravo Audio V2 - Grado sr125i

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 13:19
@sportyerre ha scritto:Non mi ricordo chi lo disse, ma la verità sta nel mezzo





Probabilmente qualcuno che parlava con il naso, perchè la bocca è nata per altri scopi Laughing
avatar
zamo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.05.11
Numero di messaggi : 1246
Località : orso
Provincia (Città) : bs
Impianto : molto vintage

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 15:04
valuterò attentamente le due posizione. Prima o poi dovrò passare anch'io alla musica in bicchiere per ora, scusate, devo andare perché è finiti il lato A.
Wink

avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1517
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : Spazzola per vinili Denon, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 15:31
@zamo ha scritto:valuterò attentamente le due posizione. Prima o poi dovrò passare anch'io alla musica in bicchiere per ora, scusate, devo andare perché è finiti il lato A.
Wink


Tzè, aggiornare la tecnologia?
No eh!



Basta comprare due copie dello stesso disco e metterli uno sottosopra all'altro

Laughing
avatar
zamo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.05.11
Numero di messaggi : 1246
Località : orso
Provincia (Città) : bs
Impianto : molto vintage

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 21:26
è vero anche le cassette devo prenderle al cromo e il disco dei Cult ci stava anche su una C60



Suicide
avatar
zamo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.05.11
Numero di messaggi : 1246
Località : orso
Provincia (Città) : bs
Impianto : molto vintage

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 21:50
magari in un universo parallelo

avatar
mauretto
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 13.02.14
Numero di messaggi : 113
Provincia (Città) : Rm
Impianto : 1° Impianto ->
Sorgenti: Marantz CD50, iXtreamer 1Tera
Pre: Proton P1100
Finale: Proton D1200
Diffusori: Allison One
Cavi segnale: Monster Cable
Cavi potenza Monster Cable Mseries cx-2

2° Impianto ->
Sorgenti: rotazione liquida - adesso: iXtreamer 1Tera
Dac: Teac UD-H01 (disattivo)
Ampli: rotazione vintage - adesso: Pioneer SA-706
Diffusori: rotazione vintage - adesso: Canton Quinto 520
Cavo digitale: Mogami 2964/Neutrik (disattivo)
Cavi segnale: Monster Cable M1000 MKII
Cavi segnale: JIB Neon HC-010 (disattivo)
Cavi potenza: Monster Cable Mseries cx-2

Re: musica liquida

il Gio 4 Feb 2016 - 22:40
gighrt.. te lo dico senza offesa e ti assicuro con profondo rispetto per la tua persona...
..ma parla con un psicoterapeuta... se vuoi ho un'amico fraterno all'università che saprà consigliarti al meglio.

Ah dimenticavo, non ti arrabbiare..avevi ragione tu, ho buttato tutti i mediaplayer e adesso sto installando windows su un pc che avevo in cantina... fra una ventina di minuti dovrei aver finito...
poi ci risentiamo così mi dai qualche tuo prezioso consiglio... ma mi raccomando non ti arrabbiare... ti giuro che non comprerò più nessun mediaplayer....

Dai, te lo prendo un'appuntamento..?
Non ti succede niente, ti fanno sedere su un lettino, una persona si siede alle tue spalle e ti fa un po di domande su come hai passato l'infanzia, facendoti uscire fuori tutte le eventuali negatività...
Con 6 mesi di terapia diventi un'altra persona, ho visto con i miei occhi persone praticamente rinate.

Brutto il mediaplayer, via, sciò, lungi da me... viva il pc... però stò monitor..mmh .. ma si può vedere pure la televisione? Boh speriamo di si.... poi mi dici...
avatar
gigihrt
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 25.11.12
Numero di messaggi : 411
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pc - HRT Music Streamer II+ - Trends 10.2 - Kef Chorale (kefkit 1) ***
Bravo Audio V2 - Grado sr125i

Re: musica liquida

il Ven 5 Feb 2016 - 18:02
Mauretto..
..penoso.
Soprattutto perchè continui a blaterare senza argomentare  Pop corn
.. ma ti ho dato retta. Ho buttato i pc per fare spazio al player. Poi ti chiamo così mi dici come vanno inseriti i cavi.

Ti saluto con l'ombelico.
avatar
zamo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 27.05.11
Numero di messaggi : 1246
Località : orso
Provincia (Città) : bs
Impianto : molto vintage

Re: musica liquida

il Ven 5 Feb 2016 - 19:10
accidenti ho buttato le casse.

p.s. il frigorifero è perfetto per ascoltare cool jazz.

p.p.s. dai fate pace

Please

avatar
giucam61
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 3492
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,BR toshiba bdx 4500ke,gabrys amp calipso kt 120,revox triton sub+satelliti 4 vie,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,breeze tpa 3116,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv,cavi economici+ enel x diffusori.

Re: musica liquida

il Ven 5 Feb 2016 - 19:51
Jumping lol
avatar
mauretto
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 13.02.14
Numero di messaggi : 113
Provincia (Città) : Rm
Impianto : 1° Impianto ->
Sorgenti: Marantz CD50, iXtreamer 1Tera
Pre: Proton P1100
Finale: Proton D1200
Diffusori: Allison One
Cavi segnale: Monster Cable
Cavi potenza Monster Cable Mseries cx-2

2° Impianto ->
Sorgenti: rotazione liquida - adesso: iXtreamer 1Tera
Dac: Teac UD-H01 (disattivo)
Ampli: rotazione vintage - adesso: Pioneer SA-706
Diffusori: rotazione vintage - adesso: Canton Quinto 520
Cavo digitale: Mogami 2964/Neutrik (disattivo)
Cavi segnale: Monster Cable M1000 MKII
Cavi segnale: JIB Neon HC-010 (disattivo)
Cavi potenza: Monster Cable Mseries cx-2

Re: musica liquida

il Lun 8 Feb 2016 - 10:48
Volevo semplicemente informare i realmente interessati a questo argomento che la più autorevole rivista di P.C. italiana (e ho detto rivista di P.C. non rivista di Audio/Video) nell'ultimo numero di febbraio, mette a fuoco lo stato dell'arte sulle caratteristiche fondamentali di un impianto audio/video da salotto, concetti che avevo anticipato, anche se superficialmente, su questo thread.

Paradossalmente, ma intellettualmente corretto, nonostante la specializzazione della rivista in oggetto, l'utilizzo di un personal computer non viene mai menzionato.

Nell'articolo, cui è dedicata la copertina della rivista, vengono approfondite le diverse migliori configurazioni per ascoltare al meglio sia la musica sia per godersi una esperienza video al massimo delle prestazioni (...con la pressione dei soliti 3 bottoni, senza ventole, drivers o sistemi operativi...).

Un caro saluto a tutti.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum