T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820061 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Ve le mettereste mai in casa?

Condividi

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
studia che e' meglio http://www.etymotic.com/downloads/dl/file/id/47/product/157/noise_exposure_explanation_of_osha_and_niosh_safe_exposure_limits_and_the_importance_of_noise_dosimetry.pdf

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Vai a dire alla Berliner Philharmoniker di suonare più piano... Smile Smile Smile

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
ignorare rende liberi

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Povero Karajan...sordo e non lo sapeva.

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwia_Mni94HKAhUFpg4KHb6YBdYQFgggMAA&url=http%3A%2F%2Fwww.oem.msu.edu%2Fuserfiles%2Ffile%2FNews%2Fv11n4.pdf&usg=AFQjCNFexTXI5gOH7Dq2IPbxbptmesV4hA&sig2=hcocqHAKTfHjeRmXZgyQ2Q

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
alle volte non ti bastasse http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24603543

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Secondo te ascoltare un cd con picchi a 115 db rende sordi... Smile Allora siamo tutti sordi.

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
bene vedo che hai capito ....ora!! fai poco lo sbruffone x cortesia

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Una cosa è stare 8/10 ore (utilizzo professionale) a pressioni elevate una cosa è ascoltare un cd a volume elvato. Estremizzare come stai facendo tu non ha senso.

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
documentati anche cosa sono gli acufeni ...meglio che non ti capiti
PS
io non estremizzo ti riporto dati di fatto medico e scentifici

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Alta fedeltà significa riprodurre un evento quanto più fedelmente possibile. Acufeni non ne ho e sono 40 anni che ascolto e che suono. Non estremizzare non ha senso.

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
vabbe' se vuoi negare l'evidenza fai ....

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
@Jimmuzzo ha scritto:
Io penso che se un'ampli del genere non lo fai lavorare con delle 215, con cosa lo fai lavorare?

150w sono perfetti per diffusori da 85-87db di sensibilita' con 1Watt  ,calcolando un ascolto normale prolungato,  sicuro, di 90/95db con 10/15 di margine per i picchi  

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
@dinamanu ha scritto:
vabbe' se vuoi negare l'evidenza fai ....

Io acufeni non ne ho, ma soffro di aerofagia e ti garantisco che all'ascolto da fastidio! Laughing Laughing

A pensarci bene anche all'olfatto!! Laughing Laughing

PS: il mio ampli fa 150W per cassa, e ne sfrutto buona parte, così non sento i disturbi acustici che mi escono dall'interno!

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
@MaurArte ha scritto:
Alta fedeltà significa riprodurre un evento quanto più fedelmente possibile. Acufeni non ne ho e sono 40 anni che ascolto e che suono. Non estremizzare non ha senso.

Dopo 40 anni è ora che te ne vai in pensione.

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Il problema e che non si dovrebbe essere assolutisti in ogni senso, avere un amplificatore da 400 W tanto per fare un numero, non significa spararlo al massimo per tutto il tempo, ma secondo me, e dico secondo me, un amplificatore da 1 W con buona pace dello zio Nelson, a stadio solido o valvolare, mai e dico mai mi soddisferebbe ascoltando per esempio musica sinfonica,.

Mi chiedo come un ampli del genere possa reggere le escursioni (picchi) dinamiche che spesso sono di parecchi db.

Non nego che comunque il risultato possa anche piacere, soprattutto nel caso del piccolo valvolare (Soft clipping) ma sicuramente sara molto lontano dalla realtà, molto più probabilmente però, si scontrerà subito con la complessità del crossover e le quasi scontate rotazioni di fase, e di quel misero W rimarra molto poco, afono, ma senza acufeni.

Non a caso qualcuno aveva parlato di monovia. Smile



Le performance dell’amplificatore dipendono sostanzialmente dal diffusore acustico. Un diffusore con impedenza a norma e andamento regolare potrà suonare convenientemente con una larga scelta di amplificatori. Al contrario un diffusore con minimi di impedenza non a norma e/o con importanti rotazioni di fase richiede un amplificatore sovradimensionato oltre che di buona qualità.

Un trucco per far suonare meglio un diffusore molto reattivo e quello di utilizzare cavi di sezione ridotta (con una significativa componente resistiva) oppure un amplificatore con fattore di smorzamento basso (a valvole non retroazionato). In questo modo gli effetti del clipping e del chatting dell’amplificatore vengono attenuati a scapito di una certa variazione della risposta in frequenza sicuramente meglio tollerata all’ascolto. Questo è il tipico esempio di “sinergia”: la correzione di un difetto con un altro difetto.
Mario Bon

http://www.mariobon.com/Articoli_amplificatori/600_Amplificatore.htm

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
@franz 01 ha scritto:
@MaurArte ha scritto:
Alta fedeltà significa riprodurre un evento quanto più fedelmente possibile. Acufeni non ne ho e sono 40 anni che ascolto e che suono. Non estremizzare non ha senso.

Dopo 40 anni è ora che te ne vai in pensione.

Secondo le ultime indicazioni del governo ha da lavorare almeno altri 40 anni, però potra continuare ad usare il martello pneumatico senza le cuffie, non le servono più.  Pensa che culo. Laughing

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Pensione? Cosa è?

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
@franz 01 ha scritto:

Dopo 40 anni è ora che te ne vai in pensione.

Noooo, per carità, speriamo che questo ragazzo faccia ancora tante belle cosine, perché anche se sordo e incompetente riesce a fare dei miracoli con quelle manine.
Io gli auguro di lavorare ancora 100 anni!!!!

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
@Biagio De Simone ha scritto:
Il problema e che non si dovrebbe essere assolutisti in ogni senso, avere un amplificatore da 400 W tanto per fare un numero, non significa spararlo al massimo per tutto il tempo, ma secondo me, e dico secondo me, un amplificatore da 1 W con buona pace  dello zio Nelson, a stadio solido o valvolare, mai e dico mai mi soddisferebbe ascoltando per esempio musica sinfonica.
Mi chiedo come un ampli del genere possa reggere le escursioni (picchi) dinamiche che spesso sono di parecchi db.
Non nego che comunque il risultato possa  anche piacere, soprattutto nel caso del piccolo valvolare  (Soft clipping) ma sicuramente sara molto lontano dalla realtà, molto più probabilmente però, si scontrerà subito con la complessità del crossover e le quasi scontate rotazioni di fase, e di quel misero W rimarra molto poco, afono, ma senza acufeni.

 Biagio ,ciao.
condivido in pieno pero converrai che anche il contrario e' errato e cioe' che 150w su 95db o peggio 300w su 98db e' da pazzi ma proprio da legare ! il senso e' di tutta questa discussione a prescindere dall' eventuale carico reattivo, quando si ha la fortuna io direi intelligenza di sceglire un diffusore efficente (eviterei ste' CW della mutua) ci si puo concentrare sulla qualita dell'ampli dove come ben sappiamo quantita e qualita' non vanno mai d'accordo ...una coperta corta ..

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Scusa dinamanu ma proprio non ti reggo, e pensare che su questo forum ho sopportato disturbatori ridendoci sopra e scherzando con loro.
Il tuo modo di esporre le tue idee in maniera categorica mi irrita. Nemmeno fossi il signore sceso in terra.

Nonostante le tue idee siano condivisibili sotto molti aspetti, non si può fare di tutta l'erba un fascio.
Mi sono espresso in modo molto chiaro (e comunque penso educato) per far capire la mia posizione.

Mi sforzerò in futuro di ignorarti perché ho cose più importanti da fare. Ed ora posso andare a pettinare le bambole.

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Biagio , permettimi di ampliare il discorso , purtroppo viviamo in una specie di matrix , sappiamo che il miglior ampli  tubo o ss che sia e' un classe A non reazionato ,la logica portebbe a cercare di sviluppare diffusori compatibili invece ci ritroviamo grazie all'industria ,che mira sola al profitto ,delle mini scatole da scarpe reflex con altoparlanti minuscoli(a casa mia un woofer e' da 25cm) inefficenti che per farli andare devo metterci un 150w in pushpull in classe AB  per giunta controreazionato ...il peggio!

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Dinamanu mai sei un troll?

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
tu lo sei ? hai esaurito l'argomento della filarmonica ?

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
@Jimmuzzo ha scritto:
@kawa ha scritto:
e con cosa le amplificheresti?


Harman kardon Hk 990

Nella mia ignoranza, non credo che parlare di volume di ascolto (potenziale, in base a dB e W) sia le stessa cosa che la capacità di gestire le casse (in questione); mi sembra di capire che si stia girando intorno a questo.
Così come non sempre un ampli, basandosi sui meri dati di targa di W, può risultare realmente capace di buon pilotaggio.

Personalmente, ho usato le mie vecchie VS-12 con un NADdino (e suonavano bene), con un pre+finale Technics (ed andavano discretamente), con un finale AM Audio (WOW!) e con un bel HK680: l'ultimo mi è parso l'abbinamento migliore (ma solo perchè ancora non avevo il pre del AM Audio!).
Certo, nonostante l'ampli in parte compensasse la "colorazione" delle casse, non erano comunque delle più lineari...però WOW! Cool afro Ok
Credo che gestire bene certe casse (anche se non ritenute degli eventuali campioni di raffinatezza), possa dare comunque notevoli soddisfazioni.
Ma forse...dico ciò solo perchè personalmente parto sempre da cosiderazioni...fisiche! Hehe

Hello

descriptionRe: Ve le mettereste mai in casa?

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum