T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 1:50 Da sonic63

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Primo acquisto cuffie consigli
Ieri a 23:34 Da lello64

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ven 9 Dic 2016 - 21:26 Da mrcrowley

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
p.cristallini
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10377 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alcor511

I nostri membri hanno inviato un totale di 769662 messaggi in 50077 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 22 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 21 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Anto73

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Amplificatore x chitarra semiacustica

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Mer 29 Lug 2015 - 20:48

Mi è stato chiesto da un amico se ero in grado di costruire un amplificatore x una chitarra semiacustica nello.specifico una cort.Un po mi interessava l idea di affrontare una cosa nuova gli ho risposto che ci avrei provato.Ho cominciato a interpellare Valterneri x farmi dare un po di informazioni rispetto all amplificazione degli strumenti musicali, poi hell per la scelta del driver (un ciare 250) e zio (di Parma)x il progetto della parte legno.
Per l elettronica mi sono orientato su un tda2050 lo schema di linea é il classico da data, alimentazione 30v dc e una serie di accorgimenti già sperimentati su altre realizzazioni.Le prove sono stare fatte on air poi l utilizzatore ha realizzato il progetto di zio con multistrato 19mm il risultato finale lo ha soddisfatto pienamente.Al più presto posto le foto work in progress e al finito.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  Olegol il Mer 29 Lug 2015 - 20:59

@valvolas ha scritto:Mi è stato chiesto da un amico se ero in grado di costruire un amplificatore x una chitarra semiacustica nello.specifico una cort.Un po mi interessava l idea di affrontare una cosa nuova gli ho risposto che ci avrei provato.Ho cominciato a interpellare Valterneri x farmi dare un po di informazioni rispetto all amplificazione degli strumenti musicali, poi hell per la scelta del driver (un ciare 250) e zio (di Parma)x il progetto della parte legno.
Per l elettronica mi sono orientato su un tda2050 lo schema di linea é il classico da data, alimentazione 30v dc e una serie di accorgimenti già sperimentati su altre realizzazioni.Le prove sono stare fatte on air poi l utilizzatore ha realizzato il progetto di zio con multistrato 19mm il risultato finale lo ha soddisfatto pienamente.Al più presto posto le foto work in progress e al finito.


Oki

Olegol
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 15.03.15
Numero di messaggi : 773
Provincia (Città) : RIMINI
Impianto : SPACE CYCLIC

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Mer 29 Lug 2015 - 21:46






valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Mer 29 Lug 2015 - 21:48






valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Mer 29 Lug 2015 - 21:53






valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Mer 29 Lug 2015 - 21:57

Naturalmente la scelta dell'elettronica e' relativa alla possibilita' di essere alloggiato dentro il legno senza testate in aggiunta solo sacrificando piccoli spazi e con l'esigenza di un wattaggio per piccoli ambienti con l' utilizzo di una chitarra semiacustica.Cmq a titolo di curiosita' la provero' con una Fender Strato giusto per curiosita'.Le regolazioni sono sulla Cort,quindi il compito dell'ampli e' il solo trattamento del segnale in modo trasparente,non e' stato necessario bufferizzare il segnale in arrivo

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  Zio il Mer 29 Lug 2015 - 22:13

Una cosa apprezzabile è che il risultato finale è stato frutto di una collaborazione a mio avviso vincente, coordinata da Valvolas.
Ogniuno a portato il proprio supporto e la propria esperienza con la fiducia e l'appoggio degli altri, grazie per avermi fatto partecipare alla realizzazione!

Non vedo l'ora di sentire come funziona!

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2595
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  PHIL MASNAGH il Mer 29 Lug 2015 - 22:34

Ottimo! Se vuoi corredarlo di un controllo di toni, puoi prima simularne il comportamento con questo interessante programmino free http://www.duncanamps.com/tsc/

Video relativi:
https://www.youtube.com/watch?v=BatwDYFJ9ug
https://www.youtube.com/watch?v=uZHM5BwPLRw

Oki

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Mer 29 Lug 2015 - 22:50

È stata scartata l idea dei controlli perché presenti sulla chitarra é anche vero che se qlc uno vuole farsi la parte in legno é poi possibile con una testata correlarlo di un ampli magari valvolare con o senza controllo toni o altro tengo buona l idea dei toni x la prox volta.Zio sono io che dv ringraziare voi x la parte cassa che francamente mi avrebbe messo in difficolta

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Mer 29 Lug 2015 - 23:04

Il tda2050 é come tutti sanno un integrato in classe ab secondo me poco vivace in gamma bassa, considerato l'utilizzo questo dettaglio nn interessava era invece importante che si esprimesse in modo trasparente al di sopra dei 100 hz l'alimentazione è fatta con un ponte 1n4007 e una batteria di elettrolitici a circa 8000 micro con in serie una bobina da qlc decina di mH.Sulla scheda dello stadio di linea i cap arrivano a circa 4000 micro per dargli riserva calda, l ingresso é separato da un cap tantalio.Il trafo é da 20v un semplice lamellare di recupero il resto é lo.schema del d.s.A parte l integrato il resto é tt materiale che era nel cassetto

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  PHIL MASNAGH il Gio 30 Lug 2015 - 9:53

Ho scoperto che anche qualche ampli Fender utilizza quel chip http://www.ajaudio.co.uk/FENDER%20FRONTMAN%2015G%20%20AMPLIFIER%20REPAIR.htm

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  Giancarlo il Gio 30 Lug 2015 - 10:44

@valvolas ha scritto:l'alimentazione è fatta con un ponte 1n4007 e una batteria di elettrolitici a circa 8000 micro con in serie una bobina da qlc decina di mH.Sulla scheda dello stadio di linea i cap arrivano a circa 4000 micro per dargli riserva calda
Secondo me gli 1N4007 sono un po' deboli (1A).
Il TDA2050 può arrivare ad assorbire ben oltre 1A (Output Peak Current internally limited = 5 A)

Ovvio che se l'ampli viene utilizzato sempre a basso volume, non ci sono problemi, anche se alla lunga, la corrente di picco in fase di accensione per caricare gli elettrolitici da 8000uF, potrebbe comunque creare qualche problema.

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Gio 30 Lug 2015 - 10:52

Secondo me no visto che questo assorbe 1/2  ampere o poco più, in ogni caso se uno vuole stare tranquillo o rende il tda più performante prende 1n54xx e gli passa la paura allo stesso prezzo, quasi...
Ps non l'ho scritto ma dopo il ponte ho messo un piccolo snubber 10r 220nf

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Gio 30 Lug 2015 - 11:01

Se poi andiamo a vedere bene gli 8000 diventano 12.000 con la riserva in scheda di linea, se uno si preoccupa di non massacrare il ponte ci sono delle alternative ma in tanti anni nn mi é mai successo di doverle usare almeno per correnti sotto l ampere e usando componenti affidabili

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  Giancarlo il Gio 30 Lug 2015 - 12:17

@valvolas ha scritto:Se poi andiamo a vedere bene gli 8000 diventano 12.000 con la riserva in scheda di linea, se uno si preoccupa di non massacrare il ponte ci sono delle alternative
Io non mi preoccupo di niente.
Piuttosto credo che mettere batterie di condensatori per una capacità complessiva di 12.000uF, sia una preoccupazione eccessiva, visto il basso assorbimento in questa particolare applicazione, che, come da te asserito, dovrebbe attestarsi a soli 500mA o poco più.
La Fender nel suo Frontman 15G ha utilizzato una alimentazione duale con soli 2.220uF per ramo.
Ho visto schemi con TDA2050 e diodi di alimentazione con MUR860 da ben 8A (TO220), altri con 1N540X e altri ancora con 1N400X
Ognuno fa come meglio crede. Hello



Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Gio 30 Lug 2015 - 13:28

Mi regalano i caps...😆Ma 2 post fa assorbiva 5 ampere di punta ora solo 500mA comincio ad avere dei dubbi adesso😂
Faccio ste cose da 30 anni se surdimensiono un circuito al di là dei calcoli teorici avrò dei buoni motivi, a sto ampli gli attacchi le orecchie al driver ronzio zero, bump mai conosciuto, la temuta autoscillazione é una bestia sconosciuta dalle mie parti.Tutto questo per me va già bene, il fatto di poter dire di non avere mai avuto questi prblm non é una coincidenza o un fattore legato alla fortuna

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  Giancarlo il Gio 30 Lug 2015 - 13:47

@valvolas ha scritto:Ma 2 post fa assorbiva 5 ampere di punta ora solo 500mA comincio ad avere dei dubbi adesso
Al tempo..
5A è la corrente massima d'uscita erogabile del TDA2050 (fonte datasheet)
500mA è la corrente che tu hai detto che viene assorbita dall'ampli, in questa particolare applicazione.

E' chiaro che io non potevo sapere a priori quanto fosse l'assorbimento massimo di questo ampli per chitarra.
Ci sono troppe variabili in gioco. Dal trasformatore, al guadagno impostato sul TDA, modulo impedenza altoparlante, sensibilità pickup della chitarra, etc..
Ovvio che un c.i. che potenzialmente può erogare 5A, può essere sfruttato anche solo al 10% delle sue potenzialità, ma non potevo saperlo.
Me lo hai detto dopo.
Se tu hai misurato l'assorbimento ed è risultato pari a 500mA, non posso che crederti. E da lì ho fatto la considerazione sui condensatori etc..

Ma, ripeto, non voglio contestare le tue scelte.


Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valterneri il Gio 30 Lug 2015 - 13:51

A VALVOLASSSS!!!!
Lasciali perdere quelli! Sono invidiosi!
Stanno a criticà' sui ponti e sugli equalizzatori perché di costruire una cassa
così perfetta come quella se lo sognano e se lo scordano!

Vai dritto per la tua strada, non curarti delle critiche di quei pettegoli
e stai lontano dai loro consigli, vogliono metterti fuori strada!
E' PERFETTA COSI'!!!!!!
.................
..................................
.....................................................

oh oh che vedo?



fammi ingrandire un po' la foto?



ancora un po'?



NOOOOOOOO! QUESTA NOOOOOOOO!!
LA VITE E' FUORI CENTRO!! CHE VERGOGNA!
QUESTA DA TE NON ME L'ASPETTAVO, ora la cassa suonerà da far schifo! E' da buttare!
Sei pregato di non presentare più i tuoi progetti in questo forum!

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3609
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  PHIL MASNAGH il Gio 30 Lug 2015 - 15:24

Il Fender Frontman 15G monta lo stesso chip e un fusibile interno da 500mA.

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  Giancarlo il Gio 30 Lug 2015 - 15:37

@PHIL MASNAGH ha scritto:Il Fender Frontman 15G monta lo stesso chip e un fusibile interno da 500mA.
Sicuro?
http://support.fender.com/schematics/guitar_amplifiers/Frontman_15G_15R_schematic.pdf

L'unico fusibile che vedo io è "F1" da 500mA, ma è sul primario del trasformatore. Tra l'altro nel caso di 110V.
A 230V è ovviamente montato un fusibile da 250mA.

Questo però non c'entra niente con l'assorbimento di cui si discuteva.
L'assorbimento del TDA2050 è in corrente continua, lato secondario, dopo il raddrizzamento dei diodi a ponte.

O sbaglio e c'è un altro fusibile da 500mA, lato secondario? Dove?

Tra l'altro come dicevo prima, in questo caso hanno messo degli 1N4003 (ma l'alimentazione è duale e non singola) e i condensatori sono solo da 2200uF per ramo.

All'aumentare della tensione, a parità di potenza, la corrente assorbita scende (il fender ha alimentazione duale e quindi a parità di potenza assorbe meno corrente di un chip con alimentazione singola).

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  PHIL MASNAGH il Gio 30 Lug 2015 - 15:57

Grazie per lo schema...!!!

Comunque sia: se assorbi troppo lato corrente continua, quello che si fonde è comunque il primario del trasformatore. Garantito. Gli assorbimenti sono interconnessi, se mi passi il termine. Quindi hanno fatto bene quelli della Fender a proteggere quel lato del trasformatore con un fusibile che, alla fine, è 250 mA per 220-240 VAC. E il portafusibili è sullo stampato, quindi all'interno.

Io il dato 500mA l'avevo tratto dal link che avevo linkato e che rilinko http://www.ajaudio.co.uk/FENDER%20FRONTMAN%2015G%20%20AMPLIFIER%20REPAIR.htm
Evidentemente si trattava di un esemplare USA a 110 VAC.

Altre protezioni non ne vedo, forse ce ne saranno di interne al chip, ma da quel che si evince dall'articolo il chip ha comunque bisogno di essere raffreddato adeguatamente. Oki

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  Giancarlo il Gio 30 Lug 2015 - 16:10

@PHIL MASNAGH ha scritto:Grazie per lo schema...!!!

Prego! Oki

@PHIL MASNAGH ha scritto:
Comunque sia: se assorbi troppo lato corrente continua, quello che si fonde è comunque il primario del trasformatore. Garantito. Gli assorbimenti sono interconnessi, se mi passi il termine. Quindi hanno fatto bene quelli della Fender a proteggere quel lato del trasformatore con un fusibile che, alla fine, è 250 mA per 220-240 VAC. E il portafusibili è sullo stampato, quindi all'interno.
E quindi? Very Happy
Io non ho mai detto che l'assorbimento lato primario non dipenda da quello secondario. Laughing
Come non ho mai detto che quelli della Fender o chiunque altro abbia sbagliato a mettere un fusibile sul primario.
Anzi..
Bisogna metterlo per una questione di sicurezza il fusibile e se non lo si vede all'esterno, spesso è perché c'è un disgiuntore in serie al primario all'interno del trasformatore!

@PHIL MASNAGH ha scritto:
Altre protezioni non ne vedo forse ce ne saranno di interne al chip, ma da quel che si evince dall'articolo il chip ha comunque bisogno di essere raffreddato adeguatamente. Oki
Sicuramente, visto che trattasi di chip in classe AB e non D. Oki

La prossima volta, che qualcuno posterà un circuito, eviterò cautelativamente qualsivoglia commento, visto il polverone sollevato (inutilmente).
Inutilmente, perché il mio intento non era quello di criticare nel senso negativo del termine, ma di disquisire semplicemente su una scelta tecnica.
Non si può fare? Ok.
Ho mancato di rispetto a qualcuno? Chiedo venia.

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  PHIL MASNAGH il Gio 30 Lug 2015 - 16:30

@Giancarlo ha scritto:
La prossima volta eviterò qualsivoglia commento, visto il polverone sollevato (inutilmente).
Boccaccia mia stai zitta! Hehe

Non c'è nessuna polvere. Sono solo 4 chiacchiere. Oki

Se sono 230 Vac a 0,25A max i Wmax dovrebbero essere 57,5. Dall'altro lato i Volt sono 46, perquindi gli Amax dovrebbero essere 1,25. Così in soldoni. Gli operazionali assorbono probabilmente poco, il grosso dell'assorbimento lo fa il TDA, il quale non deve superare quell'ampere e qualcosa altrimenti fonde il fusibile.

Oki

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  valvolas il Gio 30 Lug 2015 - 16:43

È il suo consumo poi se lo spingi su a 40v e cominci a pomparlo nn lo.so ma sopra i 30 cominciano a mettere paletti sul cap di uscita etc etc

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore x chitarra semiacustica

Messaggio  Giancarlo il Gio 30 Lug 2015 - 17:38

@PHIL MASNAGH ha scritto:
Se sono 230 Vac a 0,25A max i Wmax dovrebbero essere 57,5. Dall'altro lato i Volt sono 46, perquindi gli Amax dovrebbero essere 1,25. Così in soldoni. Gli operazionali assorbono probabilmente poco, il grosso dell'assorbimento lo fa il TDA, il quale non deve superare quell'ampere e qualcosa altrimenti fonde il fusibile.
Oki
Prova a fare una botta di conti sull'ampli oggetto del thread.
Dal datasheet si ha che con una Vs+-15V (corrisponde a 30V singola. Il TDA2050 è single ended) il chip eroga circa 25W con distorsione 10%
L'efficienza è circa 50%, il che significa che la potenza assorbita è pari a circa 50W (25W all'altoparlante e 25W persi in dissipazione).
I=50W/30V=1,67A
L'1N4007 ha una corrente efficace di 1A.
Capito dove volevo arrivare?
Tirando per il collo l'amplificatore si potrebbero raggiungere i 25W rms in uscita, ma i diodi non reggerebbero.
Logicamente c'è anche un altro limite.
25W di dissipazione sono tanti ed è il limite in cui intervengono le protezioni interne del chip, per cui direi che con 30VDC non si devono superare mai i 20W rms.

Nello specifico invece ci si ferma molto prima.
Se l'assorbimento misurato è 500mA, significa che Ptot= 30*0,5=15W, ma il rendimento reale di un classe AB non è 100%, ma qualcosa tra il 50% e il 60%. Diciamo 55%, per stare larghi. Ok..
Il max rendimento teorico di un classe AB è 78,5%, ma è impossibile da raggiungere nella realtà.
Tra l'altro più è bassa la potenza in uscita, minore è il rendimento.
A 10W d'uscita guardando il DS, il rendimento crolla al 40% (sono stato largo coi conti..)

Quindi in uscita all'altoparlante avremo:
Po=15*0,55=8W circa.

Se ci si accontenta di una decina di watt in uscita è chiaro che vanno bene anche gli 1N4007.

Ovviamente non conosco i dati di targa del trasformatore in termini di potenza, ma a occhio mi sembra che una cinquantina di watt dovrebbe averli e forse si potrebbe "osare" di più, considerando che il Ciare CH250 ha 50W rms.

Calcoli spannometrici e quindi molto approssimativi, ma comunque indicativi.

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum