T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Consiglio per diffusori: meglio nuovo o vecchio?
Oggi a 22:40 Da lello64

» back to the vinyl
Oggi a 22:02 Da p.cristallini

» Testina per thorens td 160
Oggi a 21:54 Da p.cristallini

» TUTORIAL VIDEO INSTALLAZIONE VOLUMIO PER RASPBERRY PI
Oggi a 21:24 Da micio_mao

» [VA] Vendo diffusori Focal Chorus 807V - € 450,00 -
Oggi a 21:16 Da Gi0

» Pilotaggio dynavoice fx7
Oggi a 20:42 Da andreaje

» UPS?
Oggi a 20:37 Da Kha-Jinn

» Quale amplificazione per diffusori muscolosi come le Cerwin Vega?
Oggi a 20:35 Da ivan39

» Canton GLE
Oggi a 20:32 Da scontin

» Technics SU-7300 - Riparazione leva On/Off
Oggi a 20:28 Da michele.bartolettistella

» Q Acoustic, Deli, Wharfedale o Indiana Line
Oggi a 20:12 Da DarioKreutzer

» consiglio cuffie circumaurali e relativo dac/ampli
Oggi a 19:07 Da Michelino

» Giro la manopola e sento un fruscio
Oggi a 18:59 Da beppe61

» consiglio ampli valvolare moooolto semplice per montaggio in aria!
Oggi a 18:40 Da Easlay

» Pensil-R70.3 Mark Audio CHR-70.3
Oggi a 18:22 Da gianni1879

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Oggi a 17:51 Da Masterix

» wtfplay
Oggi a 17:49 Da gigihrt

» da vinile a 24/96
Oggi a 17:38 Da fritznet

» partiamo da zero ma proprio zero?
Oggi a 17:36 Da giucam61

» Upgrade impianto
Oggi a 16:13 Da Cesfa

» Starter Kit.
Oggi a 16:13 Da cooljazzz

» VENDO LOTTO RED HOT CHILI PEPPERS
Oggi a 15:07 Da quatermass

» [PU+RN] Svendo altoparlanti, nuovi e usati tra tweeter, medi e woofer
Oggi a 14:19 Da Rino88ex

» I migliori album del 2016
Oggi a 13:18 Da nd1967

» Qualità a "fine" vinile: fisima mia o verità?
Oggi a 12:49 Da dinamanu

» Cambio fonorivelatore MM: da Om10 a...?
Oggi a 11:17 Da Curelin

» costruzione cavo mini jack --> mini jack e mini jack -->rca
Oggi a 11:08 Da xax

» Smsl ad18
Oggi a 10:28 Da kalium

» Griglia protettiva per Woofer da 10"
Oggi a 9:43 Da gianni1879

» RCA da pannello
Oggi a 9:31 Da dinamanu

» Kit Shunt Salas BIB LV
Oggi a 9:21 Da ghiglie

» Alientek D8 quale sub ??
Oggi a 9:10 Da gianni1879

» Scelta difficile diffusori da scaffale
Oggi a 0:06 Da dieggs

» Cuffie Sennheiser con filo o WiFi?
Ieri a 22:59 Da sportyerre

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 20:22 Da CHAOSFERE

» [RM]Vendo Grado SR80 80 euro
Ieri a 14:21 Da green marlin

» Fx-Audio D802
Ieri a 13:44 Da giucam61

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Ieri a 13:31 Da ricky84

» sotto l'albero....
Ieri a 11:54 Da marco stentella

» Dac Cercasi
Sab 14 Gen 2017 - 23:33 Da dinamanu

» Beyerdynamic DT990 Pro: SORPRESA!!!!!!
Sab 14 Gen 2017 - 21:23 Da gabmak

» [AN] RAMM Audio Elite 30 50cm
Sab 14 Gen 2017 - 16:34 Da ghiglie

» Costruire Subwoofer
Sab 14 Gen 2017 - 16:21 Da fritznet

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Sab 14 Gen 2017 - 13:38 Da Easlay

» Diffusori da scrivania... Scelta impossibile?
Sab 14 Gen 2017 - 1:45 Da Snap

» ALIENTEK D8
Sab 14 Gen 2017 - 1:10 Da Kha-Jinn

» Consiglio primo giradischi
Ven 13 Gen 2017 - 21:43 Da p.cristallini

» Problemino V-Dac II
Ven 13 Gen 2017 - 21:20 Da sportyerre

» Colla per Laminato plastico
Ven 13 Gen 2017 - 18:31 Da CHAOSFERE

» Spia Protection Pioneer 9100
Ven 13 Gen 2017 - 13:59 Da cncns

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
dinamanu
 
gigihrt
 
pallapippo
 
giucam61
 
Pinve
 
giorginhos
 
Easlay
 
silentscreambt
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15390)
 
nd1967 (12785)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8614)
 

Statistiche
Abbiamo 10491 membri registrati
L'ultimo utente registrato è DarioKreutzer

I nostri membri hanno inviato un totale di 774410 messaggi in 50360 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 90 utenti in linea :: 11 Registrati, 1 Nascosto e 78 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

andreaje, Dieci13, direttore, elenesther, enrico massa, fritznet, lello64, mako, Michelino, p.cristallini, vito

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

velocita di riproduzione giradischi

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  valterneri il Gio 20 Ago 2015 - 17:00

bodobon tli tli tli sdedleg tli tli tli bodobon tli tli tli sdedleg tli tli tli ta ta tà !!!

Madonna! a starvi vicino siete insopportabili, sempre con 'sta musica in cuffia in hear intern!



In questi giorni ho revisionato i "delicatissimi"
2 mixer 4 amplificatori 14 casse 20 microfoni del tipo .....
se piove si beccano la pioggia
se c'è il sole fitto si friggono i condensatori ma i 2000 watt per 3 ore me li devono dare.

Ho controllato il buon contatto di ogni connettore (340)
Ho controllato il buon contatto di ogni commutatore (200)
Ho controllato la non rumorosità di ogni potenziometro (520)

Ho sostituito tutti i fusibili
e controllato sia la corrente a riposo di ogni finale, sia il carico limite,
i cavi d'alimentazione sono importanti
perché è meglio un amplificatore acceso di un amplificatore spento.

Ultima fatica è stata la calibrazione dei livelli:
ogni singolo segnale attraversa 5 potenziometri di volume in successione
e a complicare le cose ci sono 4 limiter,

la regola per la massima potenza e dinamica è .... :

"nessun circuito deve sovraccaricarsi prima del circuito che subito lo segue"

Le regolazioni non sono "metriche" perché
occorre decidere, stadio per stadio, dove posizionare lo zero,
gli zeri sono tutti allineati e il di sopra è via via decrescente.

Fatto tutto ho tirato le somme
scoprendo che il risultato è identico a 10 anni fa,
nessun dB di scarto!

Quindi, la verità è:
o in questi ultimi 10 anni sono rimasto lucido e razionale
o in questi 10 anni non sono migliorato per niente.

Ma quel che mi chiedo è:
cosa mangiano i ragni sulle foglie sotto la pioggia? bevono e basta?

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3623
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  beppe61 il Gio 20 Ago 2015 - 17:08

cosa mangiano i ragni sulle foglie sotto la pioggia? bevono e basta?
Mah.... di solito, se posssono, ordinano una pizza, ma solo se cotta in forno con fondo che gira a 33 giri al minuto,
per renderla più croccante Very Happy Very Happy Very Happy

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1553
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  enrico massa il Gio 20 Ago 2015 - 17:26

Walter,non è che quelle foglie sono una variante ogm della mariagiovanna ?



Con i tuoi potenti microfoni senti se il ragno canta la Cucaracha... Arrgh!

enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1216
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : http://www.80dreams.it/mangiadischi-penny.asp

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  valterneri il Ven 21 Ago 2015 - 4:00

@beppe61 ha scritto:
@enrico massa ha scritto:
Guarda guarda chi si rivede! Che fine avete fatto?

Per ricompensarvi della vostra apparente riapparizione
vi racconterò una storia, apposta apposta per voi, s'intitola .........

"il treno che non finiva mai"

parla di preamplificatori phono e di donne che ti rubano l'anima ...............

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3623
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  beppe61 il Ven 21 Ago 2015 - 20:25

@valterneri ha scritto:
"il treno che non finiva mai"

parla di preamplificatori phono e di donne che ti rubano l'anima ...............

Oh Valter, sei un affabulatore!!!!! narra, narra......
(se le donne si accontetassero dell'anima sarebbe quasi un affare, ma vogliono pure gli alimenti!!!! Mad Mad Mad )

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1553
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  valterneri il Ven 21 Ago 2015 - 23:49

@beppe61 ha scritto:
@valterneri ha scritto:... parla di preamplificatori phono e di donne che ti rubano l'anima ...............
Oh Valter, sei un affabulatore!!!!! narra, narra ......
.. se le donne si accontetassero dell'anima .... ma vogliono pure gli alimenti!!!



Questo tappo è inerente alla storia
e inerente alla storia che ancora non arriva.

Ho aperto la bottiglia ieri sera e la foto è di ora.

E sempre ieri sera ho ricevuto un regalo che mi si addice ....
sarà Chanel N°4 o Chanel N°5 ?
Non ho resistito, ho aperto anche quello ed era già notte ..........

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3623
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  Tataee il Dom 23 Ago 2015 - 17:32

Scusate il ritardo.. Sono stato via per un po' di giorni .
Ho sostituito i cavi rca del Thorens saldando due cavi con doppia schermatura . Il risultato e' soddisfacente . Il rumore lo sento ancora molto basso e dopo aver passato le ore 12 del volume . A questo punto (credo) bisogna sostituire i condensatori del circuito che invecchiano dopo qualche decina d'anni . Ma questo e' un lavoro che va fatto con calma e abbastanza tempo libero che a me manca per ora .
PS. Ho fatto anche l'upgrade , visto che mi sono inamorato del vinile . Ho preso il Dunlop Systemdeck II S (la scatola di biscotti) con braccio Linn Basic LVX . Chiedo sempre a voi intenditori, consigli per una buona testina da abbinare a questo braccio . Stavo guardando le caratteristiche della Grado Prestige Black , che non sono male (10-50000 Hz) , pero sembra che non piaccia a tutti come "sound"...

Tataee
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.01.13
Numero di messaggi : 53
Località : Piemonte
Provincia (Città) : AT
Impianto : Sorgente:
- HTPC AUTOCOSTRUITO: PROCESSORE i5 4570S , RAM 16G , SSD 256GB , NVIDIA GTX750TI , AUDIOTRACK PRODIGY HD2 CON Burson Audio Dual Op-Amp , WIN8.1 / 64BIT
- Giradischi Dunlop Systemdek II S

Amplificatore: NAD C326 BEE
Diffusori: B&W 685 S2
Subwoofer: B&W ASW 610
CUFFIE : Harman / Kardon BT

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  emmeci il Dom 23 Ago 2015 - 18:50

@Tataee ha scritto:
PS. Ho fatto anche l'upgrade , visto che mi sono inamorato del  vinile . Ho preso il Dunlop Systemdeck II S (la scatola di biscotti) con braccio Linn Basic LVX . Chiedo sempre a voi intenditori, consigli per una buona testina da abbinare a questo braccio . Stavo guardando le caratteristiche della Grado Prestige Black , che non sono male (10-50000 Hz) , pero sembra che non piaccia a tutti come "sound"...

Very Happy Mi sembra un buon acquisto, il giradischi non lo conosco per esperienza diretta, ma il braccio... è un buon braccio, con caratteristiche abbastanza "inrmedie", non ha una massa effettiva di una farfalla ma neanche quella di un rinoceronte! Laughing Può montare anche testine "pesantucce" e farle tracciare al giusto peso. La Grado... Mmm , a me sono sempre piaciute le Grado, nella mia personale "cartuccera" ho una Prestige Gold, ma c'è da dire che negli ultimi 4-5 anni sono aumentate sensibilmente di prezzo!
E quando ci troviamo intorno ad una cifra di 100€ la concorrenza... si fa dura! Ci sono ottime testine della Audio Technica, Sumiko, Goldring e Nagaoka (tanto per fare qualche nome) che potrebbero rappresentare, forse, una migliore alternativa.
Il problema con le testine è che non le puoi ascoltare! Inutile trarre giudizi dall'ascolto in sistemi ed ambienti completamente diversi dal nostro e difficilissimo... farsele prestare! In pratica sono una scoperta personale, insomma quella personalissima My-Fi di cui spesso si parla. Fatti inspirare dalla visione o da qualche offerta, magari puoi leggere qualche recensione, anche se vale quanto detto sopra. Tanto poi passa Valter e dice tutto il contrario! Laughing Hehe

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5585
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  valterneri il Dom 23 Ago 2015 - 23:15

@emmeci ha scritto:.... Tanto poi passa Valter e ....
Prima di tutto imparate un po' l'educazione!
In questo 3D si parla di guasti agli amplificatori, di incontri ammalianti e di Champagne,
di lumache, ragni e Chanel n° 4 o 5,
e voi venite a rubar spazio parlando di giradischi, rumore e puntine!

Potete farlo in MP, please?



E' tutto giusto quello che hai scritto.
ma aggiungerei questo:

le puntine di pari prezzo, superiore a 100 euro e inferiore a 500,
hanno tra loro la medesima qualità ma suono differente,
la scelta però non è solo questione di gusto, le puntine non sono casse,
non c'è la sospensione pneumatica, il buco o il dipolare,
il loro differente equilibrio timbrico è così poco definibile, sia a parole che a sensazioni,
che è difficile preferirne definitivamente una ad un'altra.

Ho fatto per due volte una prova:
ho calibrato alla perfezione tra loro 5 puntine di qualità 150 - 290 euro,
ognuna aveva il giusto carico per la massima linearità e il giusto peso per la migliore tracciabilità,
molta attenzione occorre porre al differente livello d'uscita
che fa preferire quelle a maggior livello se non sono timbricamente aggressive,

Per ciascuna puntina ho registrato gli stessi 5 brani ad alta definizione (24/192)
Le poche persone che hanno ascoltato con tutta calma a casa loro i brani e le differenze
hanno in media scartato una delle 5 giudicandola insoddisfacente (quasi mai la stessa!),
delle altre 4 sapevano raccontare tutto, ma nessuno ha saputo decidere quale avrebbe comprato,
con ciascuna "pregi e difetti" (tra virgolette perché sottili)
comprandone una avrebbero doluto rinunciare ai pregi delle altre.

Ho ripetuto la prova con puntine di fascia 300 - 450:
stesso risultato, ma ancor più indefinibile.


Occorre però indicare alcuni punti fermi:
ogni puntina deve essere posta nelle migliori condizioni di funzionamento
il volume d'uscita del pre aggiustato per la massima uguaglianza tra loro
ciascuna puntina fatta girare alla stessa temperatura, sia esterna che per attrito
occorrono settimane di tempo prima di commentare
ascoltatori seri, sottili, ma non esibizionisti.


Conclusioni?
1) è già difficile sceglierci la puntina da soli, figuriamoci tramite il giudizio degli altri
2) seppur differenti sono tutte buone, basta abituarcisi.

E sotto a 100 euro?
Alcune industrie di puntine e di cuffie non sanno costruire economico,
o meglio: costruiscono economico ma il prezzo gli sale per poca efficienza industriale.
Una puntina non costa certo per materie prime, neppure quelle costosissime,
costa la meticolosità, la precisione, ovvero, il tempo/lavoro industriale.

Poi c'è sia la commercializzazione che il marchio,
seppur rubando la maggior parte del guadagno non fan certo parte della qualità,
né del merito.

@Tataee ha scritto:Ho sostituito i cavi rca del Thorens saldando due cavi con doppia schermatura.
Il risultato è soddisfacente .
Il rumore lo sento ancora molto basso e dopo aver passato le ore 12 del volume ...
Non hai risolto il problema, lo hai reso più trascurabile
per minor resistenza del percorso di massa.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3623
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  Tataee il Lun 24 Ago 2015 - 0:44

Scusa la mancanza di educazione Valter ! Interessante , tra l'altro , la direzione che ha preso il thread 😊
Attualmente uso la Ortofon 2M Red e la STANTON 500 MK III . Tra le due preferisco la Ortofon , pero capisco che stiamo parlando della fascia economica... Quindi mi tocca spendere un po di soldini per qualche puntina 😁

Per quanto riguarda il Thorens , la sostituzione dei condensatori vi sembra la soluzione da adottare ?

Tataee
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.01.13
Numero di messaggi : 53
Località : Piemonte
Provincia (Città) : AT
Impianto : Sorgente:
- HTPC AUTOCOSTRUITO: PROCESSORE i5 4570S , RAM 16G , SSD 256GB , NVIDIA GTX750TI , AUDIOTRACK PRODIGY HD2 CON Burson Audio Dual Op-Amp , WIN8.1 / 64BIT
- Giradischi Dunlop Systemdek II S

Amplificatore: NAD C326 BEE
Diffusori: B&W 685 S2
Subwoofer: B&W ASW 610
CUFFIE : Harman / Kardon BT

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  emmeci il Lun 24 Ago 2015 - 12:17

Goodbye Valter, che ci vuoi fare, purtroppo nel tempo ho cercato di reprimere e dimenticare le mie origini proletarie e un po' "borgatare", ma ogni tanto riaffiorano! Per fortuna a Roma c'è la formula magica, che pronunciata con la giusta intonazione e veemenza risolve tutto: "masticazzi" e si va serenamente avanti! lol!
Appena, appena più seriamente: Tataee, sulla questione "condensatori" non ti ho risposto perchè, come ho cercato di esprimere nei miei post precedenti, siamo, imho, sul sottile filo dell'accanimento terapeutico! Voi fare il recap della scheda di alimentazione e regolazione del motore? Se hai tempo e modo... perchè no! Però ho i miei forti dubbi che incida sulla pulizia del segnale che almeno in teoria, non dovrebbe toccare. Tanto varrebbe alimentare il giradischi direttamente in continua con un alimentatore ben filtrato e stabilizzato.

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5585
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  enrico massa il Lun 24 Ago 2015 - 14:07

@emmeci ha scritto:Goodbye Valter, che ci vuoi fare, purtroppo nel tempo ho cercato di reprimere e dimenticare le mie origini proletarie e un po' "borgatare", ma ogni tanto riaffiorano! Per fortuna a Roma c'è la formula magica, che pronunciata con la giusta intonazione e veemenza risolve tutto: "masticazzi" e si va serenamente avanti! lol!
Appena, appena più seriamente: Tataee, sulla questione "condensatori" non ti ho risposto perchè, come ho cercato di esprimere nei miei post precedenti, siamo, imho, sul sottile filo dell'accanimento terapeutico! Voi fare il recap della scheda di alimentazione e regolazione del motore? Se hai tempo e modo... perchè no! Però ho i miei forti dubbi che incida sulla pulizia del segnale che almeno in teoria, non dovrebbe toccare. Tanto varrebbe alimentare il giradischi direttamente in continua con un alimentatore ben filtrato e stabilizzato.


Ovviamente «masticazzi» è la seconda persona sigolare dell'indicativo presente del verbo «masticazzare»…io masticazzo,tu masticazzi,egli masticazza Hehe

enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1216
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : http://www.80dreams.it/mangiadischi-penny.asp

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  emmeci il Lun 24 Ago 2015 - 14:15

@enrico massa ha scritto:
@emmeci ha scritto:Goodbye Valter, che ci vuoi fare, purtroppo nel tempo ho cercato di reprimere e dimenticare le mie origini proletarie e un po' "borgatare", ma ogni tanto riaffiorano! Per fortuna a Roma c'è la formula magica, che pronunciata con la giusta intonazione e veemenza risolve tutto: "masticazzi" e si va serenamente avanti! lol!
Appena, appena più seriamente: Tataee, sulla questione "condensatori" non ti ho risposto perchè, come ho cercato di esprimere nei miei post precedenti, siamo, imho, sul sottile filo dell'accanimento terapeutico! Voi fare il recap della scheda di alimentazione e regolazione del motore? Se hai tempo e modo... perchè no! Però ho i miei forti dubbi che incida sulla pulizia del segnale che almeno in teoria, non dovrebbe toccare. Tanto varrebbe alimentare il giradischi direttamente in continua con un alimentatore ben filtrato e stabilizzato.


Ovviamente «masticazzi» è la seconda persona sigolare dell'indicativo presente del verbo «masticazzare»…io masticazzo,tu masticazzi,egli masticazza Hehe

Hehe Laughing Sissì Enrico, proprio quello come mi spiegava spesso il mio grande Maestro Giggi Er Greve!


emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5585
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  emmeci il Lun 24 Ago 2015 - 14:44

@valterneri ha scritto:



E' tutto giusto quello che hai scritto.
ma aggiungerei questo:

le puntine di pari prezzo, superiore a 100 euro e inferiore a 500,
hanno tra loro la medesima qualità ma suono differente,
la scelta però non è solo questione di gusto, le puntine non sono casse,
non c'è la sospensione pneumatica, il buco o il dipolare,
il loro differente equilibrio timbrico è così poco definibile, sia a parole che a sensazioni,
che è difficile preferirne definitivamente una ad un'altra.

Ho fatto per due volte una prova:
ho calibrato alla perfezione tra loro 5 puntine di qualità 150 - 290 euro,
ognuna aveva il giusto carico per la massima linearità e il giusto peso per la migliore tracciabilità,
molta attenzione occorre porre al differente livello d'uscita
che fa preferire quelle a maggior livello se non sono timbricamente aggressive,

Per ciascuna puntina ho registrato gli stessi 5 brani ad alta definizione (24/192)
Le poche persone che hanno ascoltato con tutta calma a casa loro i brani e le differenze
hanno in media scartato una delle 5 giudicandola insoddisfacente (quasi mai la stessa!),
delle altre 4 sapevano raccontare tutto, ma nessuno ha saputo decidere quale avrebbe comprato,
con ciascuna "pregi e difetti" (tra virgolette perché sottili)
comprandone una avrebbero doluto rinunciare ai pregi delle altre.

Ho ripetuto la prova con puntine di fascia 300 - 450:
stesso risultato, ma ancor più indefinibile.


Occorre però indicare alcuni punti fermi:
ogni puntina deve essere posta nelle migliori condizioni di funzionamento
il volume d'uscita del pre aggiustato per la massima uguaglianza tra loro
ciascuna puntina fatta girare alla stessa temperatura, sia esterna che per attrito
occorrono settimane di tempo prima di commentare
ascoltatori seri, sottili, ma non esibizionisti.


Conclusioni?
1) è già difficile sceglierci la puntina da soli, figuriamoci tramite il giudizio degli altri
2) seppur differenti sono tutte buone, basta abituarcisi.

E sotto a 100 euro?
Alcune industrie di puntine e di cuffie non sanno costruire economico,
o meglio: costruiscono economico ma il prezzo gli sale per poca efficienza industriale.
Una puntina non costa certo per materie prime, neppure quelle costosissime,
costa la meticolosità, la precisione, ovvero, il tempo/lavoro industriale.

Poi c'è sia la commercializzazione che il marchio,
seppur rubando la maggior parte del guadagno non fan certo parte della qualità,
né del merito.

.

Cool Valter... permetti, ma per come la vedo io anche se la digitalizzazione è stata fatta nel miglior modo possibile, rispettando parametri ed equiparando, fisici, elettrici e quant'altro, il rischio è che introduca una caratterizzazione timbrica insita proprio nella digitalizzazione e nell'apparato utilizzato per realizzarla. Questo rende ancor più difficile il percepire le lievi sfumature di "carattere" delle varie testine.
A questo punto vale quanto detto, uno si fa' due conti in tasca, sceglie la propria testina, cerca di regolare al meglio braccio e giradischi e si gode un po' di musica, che sicuramente e quella che a te non piace! Laughing Laughing Laughing

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5585
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  valterneri il Lun 24 Ago 2015 - 22:15

@emmeci ha scritto:... per come la vedo io,
anche se la digitalizzazione è stata fatta nel miglior modo possibile,
il rischio è che introduca una caratterizzazione timbrica insita proprio nella digitalizzazione ...
Calma calma ....
quel convertitore lì è quello che "se lo studio è molto ricco"
nell'80% dei casi vi beccate ogni volta che ascoltate un po' di musica,
sia essa liquida, CD o vinile,
se invece lo studio è povero vi beccate di peggio,
... a men che non ascoltiate vinili originali prodotti prima del '90 e, assolutamente, non ristampati.

Ovvero .......
oggi tutto passa da un qualche convertitore A/D e da varie successive interpolazioni,
non esiste più la musica analogica.
Spesso è meno digitale la musica digitale di quella analogica,
che, a volte, subisce più conversioni.


Condensatori: non lo so se potrà essere utile sostituirli,
non sono certo vecchi, il giradischi è di produzione recente, non è una radio a valvole,
a meno che uno di loro non sia inerrotto.
Ma tieni conto che il rumore viene fuori quando il circuito è spento e sconnesso.
Comunque, piano coi tentativi,
più si tocca e più si rischia di far danni, anziché toglierli.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3623
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  valvolas il Lun 24 Ago 2015 - 22:42

Rifare i caps di una vecchia apparecchiatura ha delle percentuali di successo un po variabile.Ossia se gli originali sono caps a bassa tensione (tipo uguale o inferiore a 24v) di solito si, pare essere conveniente se utilizzi caps da 63v come rimpiazzo a parità di capacita'.E stiamo parlando di elettrolitici che paiono invecchiare più degli altri.Altre volte la miglioria non era avvertibile quanto meno nn all'ascolto se gli originali erano caps un po qualitativi.Devi cmq una volta sostituiti attendere un po di ore di funzionamento...
Eviterei di spenderci grandi cifre cercando marche importanti quanto meno non in quell ambito dei circuiti

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  valterneri il Mar 25 Ago 2015 - 21:50

Ragazzi, non fate i furbi!
è sparita la lumaca!
Sul muro non c'è traccia e non si vede la scia!

Era famosa! aveva anche le foto su internet!
quindi è stata rubata, non c'è dubbio!
Però statevene accorti,
prima o poi vi scovo che la vendete in Ebay .......

"vendesi famosa e rarissima lumaca esperta di musica barocca e medio-ovale
300 euro
come nuova
perfettamente funzionante e senza graffi sul coperchio
ritiro di persona
oggi ha mangiato
formula is-asis
no garanzia"

Ho già messo i cartelli nei paraggi dello studio:

persa lumaca
di anni 3
molto affettuosa
ha una macchia sul collo
razza guscio striato
risponde al nome di Elisa
lauta ricompensa a chi la riporta viva e non cotta

la foto che avevo non è bellissima,
si vede poco il viso e non si vedono gli occhi,
però il guscio è riconoscibile.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3623
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  fritznet il Mar 25 Ago 2015 - 21:58

...bellissimo thread, purtroppo sul più bello non ho partecipato perchè ero occupatissimo qui:



fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8614
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : Il marketing usa spesso numeri a sproposito, allora anche io!


Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  enrico massa il Mar 25 Ago 2015 - 23:39

Dribbling dicci dicci, Fritz So in love

enrico massa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.10.13
Numero di messaggi : 1216
Località : roma
Occupazione/Hobby : storia romana/lingua latina
Impianto : http://www.80dreams.it/mangiadischi-penny.asp

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  fritznet il Mer 26 Ago 2015 - 0:01

La musica era inascoltabile, ma patate ce n'era a sacchi, Enrico Hehe

la rossa, la gialla, la bianca Shocked


crude, lesse, fritte, pelate e no, insomma, non sapevo più dove girarmi Very Happy

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8614
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : Il marketing usa spesso numeri a sproposito, allora anche io!


Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  valterneri il Mer 26 Ago 2015 - 20:51

vendesi lumaca famosissima e rarissima 300 euro .............

UP

ribasso a 200 euro compreso spedizione
si accettano permute (puntine Pickering, cuffie STAX, pre e finali autocostruiti .... )

faccio notare che la lumaca ha tracciato pochissimo e non ha segni di usura
le antenne sono state tutte ricablate Van Der Hult
e le sono stati applicati 4 piedini in grafite.

===============================================

Venduta!

l'ha presa Mercedes per usarla come pulisci-vinili
" è un po' lenta, ma disseminando l'insalata qua e là .... "

Si può chiudere, grazie!

===============================================

Mercedes:
ho appena comprato una lumaca pulisci-vinili che va che è una meraviglia,
ma poi lascia la scia argentata,
voi che metodo usate per eliminarla?

Beppe: hai provato con le formiche?
Enrico: guarda che vuole eliminare la scia, non la lumaca!
Fritznet: ma prima di usarla, le hai fatto bere il sapone?
Zio: la lumaca non è un buon metodo, vanno meglio le sanguisughe.

valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3623
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  Tataee il Ven 28 Ago 2015 - 11:27

Certo Emmeci , faccio prima a provare ad "alimentare il giradischi direttamente in continua con un alimentatore ben filtrato e stabilizzato" . Ora vedo di trovare qualcosa in rete .
Per quanto riguarda la Grado , mi hai convinto . Mi piaceva come caratteristiche dichiarate , adesso che un audiofilo me lo conferma , partiro' dalla Gold e poi vediamo . E' questione di gusti alla fine.

PS. E' comparsa una lumaca sul muro di casa mia e sta li ferma da qualche giorno . Pensai di fare concorrenza a Valter...

Tataee
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.01.13
Numero di messaggi : 53
Località : Piemonte
Provincia (Città) : AT
Impianto : Sorgente:
- HTPC AUTOCOSTRUITO: PROCESSORE i5 4570S , RAM 16G , SSD 256GB , NVIDIA GTX750TI , AUDIOTRACK PRODIGY HD2 CON Burson Audio Dual Op-Amp , WIN8.1 / 64BIT
- Giradischi Dunlop Systemdek II S

Amplificatore: NAD C326 BEE
Diffusori: B&W 685 S2
Subwoofer: B&W ASW 610
CUFFIE : Harman / Kardon BT

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  emmeci il Ven 28 Ago 2015 - 19:09

@Tataee ha scritto:Certo Emmeci , faccio prima a provare ad "alimentare il giradischi direttamente in continua con un alimentatore ben filtrato e stabilizzato" . Ora vedo di trovare qualcosa in rete .
Per quanto riguarda la Grado , mi hai convinto . Mi piaceva come caratteristiche dichiarate , adesso che un audiofilo me lo conferma , partiro' dalla Gold e poi vediamo . E' questione di gusti alla fine.

PS. E' comparsa una lumaca sul muro di casa mia e sta li ferma da qualche giorno . Pensai di fare concorrenza a Valter...

Mmm Chi è l'audiofilo... io non ne conosco! Laughing
E' cosa nota, ma val la pena ricordarlo: le testine Grado della serie Prestige che si chiamino black, silver, green, gold in definitiva... sono tutte uguali! Il battesimo avviene in post produzione quelle che sono venute meglio (rigoroso rispetto dei parametri meccanici ed elettrici) le battezzano "Gold" e poi a seguire le altre decrescendo il prezzo di vendita. Quindi in definitiva non esistono differenze abissali tra l'una e l'altra. Ti posso dire, per esperienza diretta, che tra una Green ed un Gold non è che sia riuscito a sentire... tutta sta differenza! Ribadisco, una occhiata al mercato, le offerte e una sorta di ispirazione, difficile da spiegare, ma che è quella che ti permette di fare una scelta convinta! Oki

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5585
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  Tataee il Lun 31 Ago 2015 - 17:50

Quindi , in teoria , potrei "rischiare" di prendere la Green per capire se mi piace o meno , spendendo la metà della Gold ..

Tataee
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 08.01.13
Numero di messaggi : 53
Località : Piemonte
Provincia (Città) : AT
Impianto : Sorgente:
- HTPC AUTOCOSTRUITO: PROCESSORE i5 4570S , RAM 16G , SSD 256GB , NVIDIA GTX750TI , AUDIOTRACK PRODIGY HD2 CON Burson Audio Dual Op-Amp , WIN8.1 / 64BIT
- Giradischi Dunlop Systemdek II S

Amplificatore: NAD C326 BEE
Diffusori: B&W 685 S2
Subwoofer: B&W ASW 610
CUFFIE : Harman / Kardon BT

Tornare in alto Andare in basso

Re: velocita di riproduzione giradischi

Messaggio  emmeci il Lun 31 Ago 2015 - 18:58

@Tataee ha scritto:Quindi , in teoria , potrei "rischiare" di prendere la Green per capire se mi piace o meno , spendendo la metà della Gold ..

Essì... però continuo a ripetere, la teoria è generale, la pratica è diversa per ognuno di noi! Magari, e dico magari potresti trovarti meglio con una technica o una perla che vengon dal Giappone! Laughing

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5585
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum