T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Clip... altro che Klipsh
Oggi alle 13:26 Da Calbas

» Quale Gira ?
Oggi alle 13:09 Da kalium

» [SS] Trevi AVX 575 minidiffusori attivi
Oggi alle 11:16 Da Aunktintaun

» Software APM Tool Lite
Oggi alle 10:43 Da gubos

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Oggi alle 10:27 Da gubos

» I cavi di potenza, questi sconosciuti
Oggi alle 10:11 Da Aunktintaun

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Oggi alle 0:09 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Ieri alle 23:52 Da giucam61

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Ieri alle 23:50 Da giucam61

» Consiglio cuffie in-ear
Ieri alle 23:16 Da sportyerre

» Nuovo TAMP
Ieri alle 22:07 Da antted

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 20:11 Da natale55

» Amplificatori t-amp principalmente per musica in stereofonia e per l'home theatre
Ieri alle 19:49 Da andzoff

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Ieri alle 19:37 Da andzoff

» quale classe T economico più musicale?
Ieri alle 17:11 Da giucam61

» trasformare portatile vaio in media center per monitor fullhd e impianto hifi
Ieri alle 14:53 Da Sigmud

» Caterham Seven Exclusive
Ieri alle 10:47 Da giucam61

»  Quale amplificatore classe T
Ieri alle 9:36 Da andzoff

» Consiglio lettore Blu-ray
Ieri alle 9:21 Da gianni1879

» Il numero uno ci ha lasciati...
Ieri alle 8:29 Da giucam61

» NuforceDDa 120
Ieri alle 8:16 Da giucam61

» POPU VENUS
Ieri alle 7:55 Da gigetto

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 7:42 Da gigetto

» abrahamsen audio
Lun 24 Apr 2017 - 19:57 Da giucam61

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Lun 24 Apr 2017 - 15:09 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Lun 24 Apr 2017 - 14:07 Da nerone

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Lun 24 Apr 2017 - 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

Statistiche
Abbiamo 10764 membri registrati
L'ultimo utente registrato è seur2000

I nostri membri hanno inviato un totale di 784388 messaggi in 50987 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
kalium
 
gigetto
 
nerone
 
Motogiullare
 
Aunktintaun
 
gianni1879
 
uncletoma
 
Egidio Catini
 
Zio
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8915)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 53 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

enrico massa, francus, magistercylindrus, micio_mao, nerone, p.cristallini, Seti

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mar 20 Ott 2009 - 19:15

ZXCZA200 c'è qualcuno che lo conosce?
http://www.cdd.ru/repository/SCCLZBR1.pdf
in caso contrario, sapreste consigliarmi oltre ai TI un chip equivalente?

quello che devo cercare di realizzare è un true digital amplifier:
s/pdif o USB -> I2S -> PWM -> class D -> LPF -> loudspeaker

si accettano ulteriori suggerimenti..

grazie a tutti Smile ciao
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  Barone Rosso il Mar 20 Ott 2009 - 19:31

La classe Z forse è ancora poco diffusa e difficile da reperire.
Quale chip di TI intendi?

Un ampli tutto digitale è ancora difficile da reperire.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  kingbowser il Mar 20 Ott 2009 - 19:42

Purtroppo la tecnologia ddfa di zetex altresì conosciuta come classe zeta è limitata alle grandi case (NAD ad esempio) ma non ai piccoli costruttori. Purtroppo è anche l'unico prodotto ad adottare un approccio completamente digitale. Ti consiglio per avere un dac di pari qualità i chip ES9012 e ES9018 della esstech. Per lo stadio di amplificazione non so cosa consigliarti
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mar 20 Ott 2009 - 19:50

@Barone Rosso ha scritto:La classe Z forse è ancora poco diffusa e difficile da reperire.
Quale chip di TI intendi?

Un ampli tutto digitale è ancora difficile da reperire.
poco importa che sia etichettato come classe z, t o altro.. mi interessa che sia una classe D generica, insomma che funzioni mediante modulazione PWM, in media il principio di base è sempre lo stesso. Che poi abbia il direct digital feedback e si chiami classe z (trade mark).. per il mio scopo è ininfluente.

per quanto riguarda i chip della TI mi riferisco ai TAS5010 e TAS5100 l'ingresso è sempre un I2S.. lo so che non c'è niente (o quasi) di già pronto... infatti se non troverò niente di pronto procederò probabilmente con i TI (magari nel frattempo ne usciranno di nuovi)

per la cronaca il NAD Master Series M2:
http://www.audioreview.it/files/brochure/Nad%20MastersM2.pdf
è fatto in collaborazione con Zetex ed ha una architettura: DDFA Architecture Powers Amp

grazie comunque Smile
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mar 20 Ott 2009 - 19:51

@kingbowser ha scritto:Purtroppo la tecnologia ddfa di zetex altresì conosciuta come classe zeta è limitata alle grandi case (NAD ad esempio) ma non ai piccoli costruttori. Purtroppo è anche l'unico prodotto ad adottare un approccio completamente digitale. Ti consiglio per avere un dac di pari qualità i chip ES9012 e ES9018 della esstech. Per lo stadio di amplificazione non so cosa consigliarti
Wink grazie controllo subito..
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mar 20 Ott 2009 - 20:02

@marantz ha scritto:
@kingbowser ha scritto:Purtroppo la tecnologia ddfa di zetex altresì conosciuta come classe zeta è limitata alle grandi case (NAD ad esempio) ma non ai piccoli costruttori. Purtroppo è anche l'unico prodotto ad adottare un approccio completamente digitale. Ti consiglio per avere un dac di pari qualità i chip ES9012 e ES9018 della esstech. Per lo stadio di amplificazione non so cosa consigliarti
Wink grazie controllo subito..
ho visto ora.. è un dac.. bello ma è un dac..
a me al massimo può è essere utile questo: http://www.twistedpearaudio.com/digital/wm8804.aspx
che ha l'uscita I2S...
anche questi signori fanno qualcosa:
http://www.intersil.com/audio/DAE2.asp
http://www.intersil.com/audio/DAE2/DAE-2%20Product%20Sheet.pdf
ma non riesco a reperire niente..
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  Barone Rosso il Mar 20 Ott 2009 - 20:43

@marantz ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:La classe Z forse è ancora poco diffusa e difficile da reperire.
Quale chip di TI intendi?

Un ampli tutto digitale è ancora difficile da reperire.
poco importa che sia etichettato come classe z, t o altro.. mi interessa che sia una classe D generica, insomma che funzioni mediante modulazione PWM, in media il principio di base è sempre lo stesso. Che poi abbia il direct digital feedback e si chiami classe z (trade mark).. per il mio scopo è ininfluente.


Allora in questo forum troverai tutte le soluzioni possibili e immaginabili.

Ma attento la classe Z è tutta digitale nel senso che non ha bisogno di un ingresso analogico, la modulazione PWM viene fatta partendo direttamente dall'informazione digitale in ingresso, e in questo senso è unica anche rispetto alle altre soluzioni in classe t/d.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mar 20 Ott 2009 - 22:21

@Barone Rosso ha scritto:
@marantz ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:La classe Z forse è ancora poco diffusa e difficile da reperire.
Quale chip di TI intendi?

Un ampli tutto digitale è ancora difficile da reperire.
poco importa che sia etichettato come classe z, t o altro.. mi interessa che sia una classe D generica, insomma che funzioni mediante modulazione PWM, in media il principio di base è sempre lo stesso. Che poi abbia il direct digital feedback e si chiami classe z (trade mark).. per il mio scopo è ininfluente.


Allora in questo forum troverai tutte le soluzioni possibili e immaginabili.

Ma attento la classe Z è tutta digitale nel senso che non ha bisogno di un ingresso analogico, la modulazione PWM viene fatta partendo direttamente dall'informazione digitale in ingresso, e in questo senso è unica anche rispetto alle altre soluzioni in classe t/d.

si ma quella che loro chiamano "classe z" è solo un nome TM (trade mark) per identificare la loro architettura.
con i chip della TI che ho citato prima è possibile fare un ampli full digital.
che è proprio quello che sto cercando di fare.. indipendentemente da come suonerà.. non è questo il mio obiettivo. diciamo che ha solo scopo didattico. Nel caso dei TI potrei inserire anche un microcontrollore che si interfacci con il protocollo I2C
(certo che con il chipset della zetec sarebbe stato tutto più facile..)

si accettano altri suggerimenti Smile
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  kingbowser il Mar 20 Ott 2009 - 23:07

La classe d non è digitale, parte sempre da un segnale analogico

al momento non posso controllare i chip TI di cui parli, ma sono più che sicuro, anzi certo, che non troverai nessuna tecnologia digitale in grado di uguagliare né tantomeno superare il chip zetex o il chip esstech

il zetex integrando un ampli di tale qualità è sicuramente il meglio, ma purtroppo sotto i 6000€ (il NAD) non c'è prodotto che lo utilizzi (ho chiesto in passayo per un'evaluation board ma non mi hanno mai risposto...)
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mer 21 Ott 2009 - 0:05

@kingbowser ha scritto:La classe d non è digitale, parte sempre da un segnale analogico

al momento non posso controllare i chip TI di cui parli, ma sono più che sicuro, anzi certo, che non troverai nessuna tecnologia digitale in grado di uguagliare né tantomeno superare il chip zetex o il chip esstech

il zetex integrando un ampli di tale qualità è sicuramente il meglio, ma purtroppo sotto i 6000€ (il NAD) non c'è prodotto che lo utilizzi (ho chiesto in passayo per un'evaluation board ma non mi hanno mai risposto...)


è ovvio che la classe D di per se non è un'architettura digitale.. non è nient'altro che un buck converter sincrono leggermente modificato...
ma se la mettiamo in termini "a basso livello", nessun segnale per sua natura è digitale Wink Si assume di trattare un'onda quadra che varia il suo duty cycle come un segnale digitale.. anche se non lo è.. Smile proprio come fa il chipset zetex:

quello dentro il cerchietto rosso è un normale classe D con half bridge e filtro passabasso..

cmq a chi interessasse:
http://www.audiodesignline.com/showArticle.jhtml;jsessionid=NLMSLCHABUTLQQSNDLPSKHSCJUNN2JVN?articleID=199000195
e poi la linea "PurePath Digital Amplifiers" della TI:
http://www.ti.com/litv/pdf/slyt312
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  Barone Rosso il Mer 21 Ott 2009 - 6:51

@marantz ha scritto:


è ovvio che la classe D di per se non è un'architettura digitale.. non è nient'altro che un buck converter sincrono leggermente modificato...
ma se la mettiamo in termini "a basso livello", nessun segnale per sua natura è digitale Wink Si assume di trattare un'onda quadra che varia il suo duty cycle come un segnale digitale.. anche se non lo è.. Smile proprio come fa il chipset zetex:

Temo che non hai capito la cosa.
La classe Z funziona anche da DAC, ovvero prende un segnale binario (spdif) e lo converte direttamente in PWM.

In poche parole tutti i dac preampli buffer potresti tranquillamente buttarli via [che tanto non serviranno più a nulla].
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mer 21 Ott 2009 - 12:16

@Barone Rosso ha scritto:
@marantz ha scritto:


è ovvio che la classe D di per se non è un'architettura digitale.. non è nient'altro che un buck converter sincrono leggermente modificato...
ma se la mettiamo in termini "a basso livello", nessun segnale per sua natura è digitale Wink Si assume di trattare un'onda quadra che varia il suo duty cycle come un segnale digitale.. anche se non lo è.. Smile proprio come fa il chipset zetex:

Temo che non hai capito la cosa.
La classe Z funziona anche da DAC, ovvero prende un segnale binario (spdif) e lo converte direttamente in PWM.

In poche parole tutti i dac preampli buffer potresti tranquillamente buttarli via [che tanto non serviranno più a nulla].
ma vah? Surprised
ed è proprio quello che ho detto.. (che se vogliamo fare i pignoli non esiste nessun ampli DIGITALE, fin'ora..), o per lo meno qui la questione diventa semantica, la Texas la chiama true path, e NAD (con zetex dentro) dice full digital...
Quindi il NAD lo spacciano come digitale, anche se in realtà non lo è!

In ogni caso diciamo che è in termini di segnale da convertire:
[DAC] -> [analog-PWM modulator] -> [class D]
è ben diverso da:
[I2S-PWM modulator] -> [class D]

Comunque la conversione SPDIF - PWM la potrebbe fare il chip TI che ho segnalato:TAS5010
http://focus.ti.com/general/docs/lit/getliterature.tsp?genericPartNumber=tas5010&fileType=pdf
che però accetta in ingresso il protocollo I2S... a quel punto è una stupidata assegnargli qualsiasi ingresso di tipo digitale.. mettendo qualche receiver (SPDIF || USB)davanti..

Quindi, continuando a fare i pignoli (Razz scherzo), ed appurato che nemmeno il NAD è in realtà un Full digital, qualcuno di voi conosce altri sistemi (cioè concettualmente diversi) di amplificazione FULL DIGITAL? (si accettano proposte.. anche non in banda audio )

[nel frattempo grazie a tutti Wink]
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  kingbowser il Mer 21 Ott 2009 - 12:27

volendo con un po' di lavor(acci)o si può scrivere dei driver per computer affinché invece di far uscire un segnale digitale da convertire in onda sinusoidale faccia uscire un segnale digitale che il dac convertirà in una quadra in cui vari il duty cycle (PWM). Poi con un chip tipo il tk2050 si amplifica (o anche con un comune stadio di amplificazione, ma il tk2050 è fatto apposta per amplificare un segnale PWMato), e poi si filtra.

Questo sarebbe un finto "tutto digitale"
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  Barone Rosso il Mer 21 Ott 2009 - 12:39

@marantz ha scritto:

Comunque la conversione SPDIF - PWM la potrebbe fare il chip TI che ho segnalato:TAS5010
http://focus.ti.com/general/docs/lit/getliterature.tsp?genericPartNumber=tas5010&fileType=pdf
che però accetta in ingresso il protocollo I2S... a quel punto è una stupidata assegnargli qualsiasi ingresso di tipo digitale.. mettendo qualche receiver (SPDIF || USB)davanti..

Quindi, continuando a fare i pignoli (Razz scherzo), ed appurato che nemmeno il NAD è in realtà un Full digital, qualcuno di voi conosce altri sistemi (cioè concettualmente diversi) di amplificazione FULL DIGITAL? (si accettano proposte.. anche non in banda audio )

[nel frattempo grazie a tutti Wink]

Questo non lo conoscevo, comunque visto che TI tende a vendere i suoi prodotti anche ai piccoli produttori è probabile che fra un po di tempo cominceranno a girare le schede (cinesi e non).

Bisogna solo avere pazienza.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mer 21 Ott 2009 - 12:57

@kingbowser ha scritto:volendo con un po' di lavor(acci)o si può scrivere dei driver per computer affinché invece di far uscire un segnale digitale da convertire in onda sinusoidale faccia uscire un segnale digitale che il dac convertirà in una quadra in cui vari il duty cycle (PWM). Poi con un chip tipo il tk2050 si amplifica (o anche con un comune stadio di amplificazione, ma il tk2050 è fatto apposta per amplificare un segnale PWMato), e poi si filtra.

Questo sarebbe un finto "tutto digitale"

come idea è carina Wink Ok
stavo guardando i datasheet del TK2050.. ma non riesco ad individuare gli ingressi che accettano il segnale PWMato Muble
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  kingbowser il Mer 21 Ott 2009 - 13:03

semplicemente i piedini 29, 30, 31, 32 del TP2050
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  marantz il Mer 21 Ott 2009 - 13:09

@kingbowser ha scritto:semplicemente i piedini 29, 30, 31, 32 del TP2050

ahh eccoli!! non avevo capito che era il TP2050, leggevo ma non lo consideravo.. (che rinco.. Razz)
Grazie!!! Wink
avatar
marantz
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 17.10.09
Numero di messaggi : 18
Località : Torino
Impianto : EMPIRE amplificate
FLAC files + COWON D2 + Sennheiser cx300
che dire.. uno schifo Smile


Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  Cyan il Dom 30 Mag 2010 - 16:33

Mi iscrivo! Ho scopero proprio oggi questa classe, cercando qualcosa per sostituire la mia solita scheda audio consumer 5.1/7.1 da 200 euri, che avesse un crossover per il subwoofer.
avatar
Cyan
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 25.06.08
Numero di messaggi : 669
Località : Lazio
Impianto : Ta 10.1 casse diy subwoofer

Tornare in alto Andare in basso

Re: ZXCZA200 qualcuno l'ha provato?

Messaggio  Cyan il Dom 30 Mag 2010 - 22:25

Da quello che dice uno dei pdf linkati, è configurabbile come 2.1, basta che poi il canale del subwoofer non sia amplificato (ha il suo ampli il mio sub).
Sarebbe anche bello se si potessero avere ulteriori 2 uscite come semplice dac per cuffie. Purtroppo si capisce poco di questa tecnologia, dato che ci sono poche informazioni in giro, eccetto quelle proprio tecniche per i produttori/assemblatori.
Quello che mi piace molto di questa scheda è che ha appunto anche l'ampli, che dovrebbe intervenire sempre nel dominio digitale, si evitano quindi deterioramenti del suono che si avrebbero con un ampli esterno, se ho capito bene.
Con la ess quindi dovrei per forza avere un ampli esterno, e pare che non abbia il crossover per il sub.
avatar
Cyan
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 25.06.08
Numero di messaggi : 669
Località : Lazio
Impianto : Ta 10.1 casse diy subwoofer

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum