T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 16:14 Da Alessandro Smarrazzo

» Nuovo amplificatore ...ritorno al futuro?
Oggi alle 15:30 Da lello64

» Multipresa
Oggi alle 15:14 Da sportyerre

» Teac cd-p800nt
Oggi alle 14:57 Da Luca Marchetti

» Wrapping Rega RP1
Oggi alle 14:42 Da bob80

» Miglior Integrato usato per 500 euro
Oggi alle 14:41 Da Adr2016

» SOS: Impianto AKAI 1980
Oggi alle 14:33 Da mikunos

» sostituzione testina vecchio piatto Marantz TT275
Oggi alle 13:46 Da franci92

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi alle 13:12 Da lello64

» amplificatore rotto?
Oggi alle 11:50 Da Adr2016

» Il vintage, quello buono.
Oggi alle 11:32 Da lello64

» DAC con 2-3 ingressi ottici
Oggi alle 8:42 Da scontin

» Douk dac vs altri
Oggi alle 7:26 Da Luca Marchetti

» [to] Canton gle 496
Oggi alle 0:42 Da krell2

» Trasmettitore bt
Ieri alle 22:27 Da Luca Marchetti

» Trovatemi un DAC
Ieri alle 19:03 Da Calbas

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 16:09 Da dieggs

» Cannucce nel condotto reflex
Ieri alle 14:32 Da Sestante

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Ieri alle 14:21 Da Adr2016

» Ci risiamo
Lun 26 Giu 2017 - 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Lun 26 Giu 2017 - 20:34 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Lun 26 Giu 2017 - 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Lun 26 Giu 2017 - 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Lun 26 Giu 2017 - 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Lun 26 Giu 2017 - 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Lun 26 Giu 2017 - 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Dom 25 Giu 2017 - 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Dom 25 Giu 2017 - 21:00 Da lello64

» volumio
Dom 25 Giu 2017 - 20:57 Da pigno

Statistiche
Abbiamo 10868 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Marco Sospiri

I nostri membri hanno inviato un totale di 789394 messaggi in 51254 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9068)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 64 utenti in linea: 8 Registrati, 1 Nascosto e 55 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adr2016, Alessandro Smarrazzo, dieggs, dinamanu, franci92, Nadir81, pallapippo, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


diodo stabilizzatore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

diodo stabilizzatore

Messaggio  royally il Lun 1 Giu 2015 - 19:27

Qualcuno mi sa' dire come posso trovare il diodo stabilizzatore di tipo E507 contemplato da nuova elettronica?

royally
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 22.05.15
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : casale monferrato
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  Smanetton il Lun 1 Giu 2015 - 20:33

Si tratta di un diodo Zener. Scopri qual è la sua tensione di innesco (dovrebbe essere evidenziata nella lista dei componenti o nella descrizione del circuito) e puoi comprarne uno qualsiasi equivalente.
Per info sugli Zener puoi leggere qui.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2871
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  valterneri il Lun 1 Giu 2015 - 21:28

no no, non è uno zener,

è uno stabilizzatore di corrente a 2 mA, somiglia ad un transistore con due sole zampe.
Se non lo si trova lo si può facilmente costruire con un transistore o con un fet
e una resistenza ben calcolata.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3673
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  Smanetton il Lun 1 Giu 2015 - 21:52

@valterneri ha scritto:no no, non è uno zener...
Sorry, ho letto il datasheet sbagliato, Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed
Punishment
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2871
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  valterneri il Lun 1 Giu 2015 - 21:59

L'NTC proteggere l'amplificatore dal surriscaldamento,
va montato a contatto delle alette di raffreddamento nel mezzo ai due finali.
Forse nel tuo schema lo hanno tolto perché lo hanno ritenuto inutile,
o forse perché interveniva troppo presto e troppo gradualmente
limitando la potenza e innescando distorsione.

Io lo inserirei e proverei le coppie
2200 + 4700 (come da schema)
1500 + 5600
1000 + 5600

con un asciugacapelli scaldi i radiatori e misuri, con un termometro
a raggi infrarossi dalla parte opposta (altrimenti misuri l'asciugacapelli)
a che temperatura la corrente di riposo tende a scendere,
la stabilizzerei a 70-80 gradi.
I Classe A devono essere areati bene, anche quelli piccoli.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3673
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  valterneri il Lun 1 Giu 2015 - 22:09

L'E.507 è tranquillamente sostituibile con una resistenza da 18.000 ohm,
anzi, dato che io diffido dell'H del transistore,
la metterei da 15.000 o anche da 12.000 ohm.
Casomai metterei un controdiodo allo Zener per stabilizzarlo un po' in temperatura,
comunque è poco importante,
perché è poco importante la precisione della corrente di riposo.

@Smanetton ha scritto:Sorry, ho letto il datasheet sbagliato.
e io non sono ancora riuscito a smontare la radio multigamma Sony
per arrivare a pulire il commutatorone di gamma,
e sono già certo che poi non la saprò rimontare. Shocked
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3673
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  royally il Lun 1 Giu 2015 - 22:37

grazie, a tutti siete stati velocissimi nel rispondere e molto utili, provo e poi vi faro' sapere.

royally
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 22.05.15
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : casale monferrato
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  valterneri il Lun 1 Giu 2015 - 23:16

@royally ha scritto:grazie, a tutti siete stati velocissimi nel rispondere e molto utili,
provo e poi vi faro' sapere.
Se però ti scoppia l'amplificatore e la casa
non c'è bisogno che ti fai vivo.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3673
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  valterneri il Mar 2 Giu 2015 - 5:53

ATTENZIONE!

Quando ho scritto che l'E.507 è tranquillamente sostituibile con una resistenza,
parlavo di quello che fornisce corrente allo Zener nell'alimentatore a 40 V.
L'E.507 nello schema dell'amplificatore invece
non è naturalmente sostituibile con una resistenza,
lo si può sostituire solo con un regolatore di corrente a fet o a transistore.

Dove si trovano e si comprano gli E.507 non lo so.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 3673
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  royally il Mar 2 Giu 2015 - 8:19

naturalmente per fare la prova non lo collegherei direttamente all'ampli, voglio prima collegarlo a vuoto ma per farlo avrei bisogno di sapere esattamente le caratteristiche dell'E507 in quanto nelle spiegazioni sono stati un po' superficiali e sul web non riesco a trovare assolutamente quel componente che nuova elettronica lo tira in ballo come se fosse pane quotidiano

royally
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 22.05.15
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : casale monferrato
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  Giancarlo il Mar 2 Giu 2015 - 8:37

@royally ha scritto:naturalmente per fare la prova non lo collegherei direttamente all'ampli, voglio prima collegarlo a vuoto ma per farlo avrei bisogno di sapere esattamente le caratteristiche dell'E507 in quanto nelle spiegazioni sono stati un po' superficiali e sul web non riesco a trovare assolutamente quel componente che nuova elettronica lo tira in ballo come se fosse pane quotidiano
Le caratteristiche le trovi qui:
http://www.farnell.com/datasheets/48211.pdf
Il diodo regolatore di corrente, come già detto da valterneri, è in realtà costituito da un JFET con gate e source connessi tra loro e la corrente di regolazione, come si può vedere dalla tabella del datasheet, è di 1.8mA.
Il componente è siglato da Vishay come J507, che è equivalente all' E507.

Si può trovare facilmente su ebay.

In UK:
http://www.ebay.it/itm/J507-TRANSISTOR-VISHAY-SEMICONDUCTOR-TO-92-/201247640493?pt=LH_DefaultDomain_3&hash=item2edb4b4bad

Oppure dalla Cina con furore:
http://www.ebay.it/sch/i.html?_from=R40&_sacat=0&_nkw=j507+current+diode&LH_PrefLoc=2&_sop=15



Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  royally il Mar 2 Giu 2015 - 8:43

Grande adesso si che ci siamo, grazie mille!

royally
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 22.05.15
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : casale monferrato
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  royally il Mar 2 Giu 2015 - 8:59

Li ho comprati da Hong Kong, l'unica pecca è che devo aspettare 20 gg.

royally
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 22.05.15
Numero di messaggi : 8
Provincia (Città) : casale monferrato
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  sili78 il Sab 30 Gen 2016 - 7:20

Ciao royally so che è passato un po di tempo da questa discussione ma volevo.sapere se poi.hai montato il JFET al posto di quel diodo e se realmente funziona.

sili78
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 21.01.16
Numero di messaggi : 4
Provincia (Città) : Roma
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: diodo stabilizzatore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum