T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Recupero vinile rovinato
Oggi a 6:27 Da natale55

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Oggi a 3:58 Da magnaco

» ECC99
Oggi a 0:24 Da Zio

» nuove diva 262
Oggi a 0:14 Da lello64

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 0:02 Da dinamanu

» NO al solito condotto reflex
Ieri a 23:17 Da Abe1977

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 22:21 Da Rino88ex

» impianto entry -level
Ieri a 22:17 Da CHAOSFERE

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 19:21 Da beppe61

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 19:18 Da rx78

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 19:14 Da Sistox

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ieri a 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ieri a 18:13 Da p.cristallini

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 18:03 Da Angel2000

» Fonometro Professionale
Ieri a 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ieri a 15:53 Da gigetto

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 15:17 Da CHAOSFERE

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ieri a 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ieri a 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ieri a 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ieri a 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ieri a 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ieri a 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» JRiver 22
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Nadir81

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» Player hi fi
Gio 1 Dic 2016 - 20:34 Da Tasso

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Gio 1 Dic 2016 - 14:23 Da MrTheCarbon

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Mer 30 Nov 2016 - 20:11 Da eddy1963

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Mer 30 Nov 2016 - 9:35 Da lello64

» se cambio valvole miglioro?
Mer 30 Nov 2016 - 8:59 Da dinamanu

» Scelta giradischi
Mar 29 Nov 2016 - 23:54 Da dinamanu

» Una storia di cavi
Mar 29 Nov 2016 - 22:39 Da potowatax

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
Angel2000
 
dinamanu
 
lello64
 
sportyerre
 
CHAOSFERE
 
gigetto
 
MaurArte
 
giucam61
 
thepescator
 
Masterix
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15476)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10213)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8457)
 

Statistiche
Abbiamo 10359 membri registrati
L'ultimo utente registrato è bepsi

I nostri membri hanno inviato un totale di 768765 messaggi in 50031 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea :: 2 Registrati, 1 Nascosto e 25 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

goldrake74, luigigi

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Faital o SEAS?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Dom 17 Mag 2015 - 10:29

Qualcuno conosce o ha utilizzato il midwoofer Faital-PRO 5FE120?
I dati sulla carta mi piacciono molto, ma non ho mai visto nessun prodotto Faital dal vivo, ne tantomento ascoltato. Meritano fiducia?

Ecco la scheda tecnica:
http://www.faitalpro.com/products/files/5FE120/8/5FE120_datasheet_8.pdf

I prodotti SEAS in confronto a Faital come si comportano?
Mi riferisco in particolar modo a questo
http://www.seas.no/index.php?option=com_content&view=article&id=102:h1571-08-u18rnxp&catid=44&Itemid=461
che è più grande (per questo preferivo il Faital...), ma le prestazioni sembrano per alcuni versi assimilabili.

Sto lavorando su un progetto D'Appolito di piccole dimensioni (max 20L) in reflex con taglio intorno a 2000Hz o poco oltre.

Consigli?

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  MrTheCarbon il Dom 17 Mag 2015 - 12:04

Io per quando mi venne la Scimmia di costruire dei diffusori, lessi un pò di questa ditta perchè mi interessava un progetto con driver coassiali (Una cosa tipo Sermellario Ancillaudo di Nardi)

a quanto pare sono prodotti in italia o almeno progettati, per quello che ricordo.. e sulla qualità non risparmiano, e i prezzi lo confermano Hehe

però poche persone li hanno usati.. son destinati agli oem di diffusori pro mi sa..


PS: il driver della Faital promette bene Ok

MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1367
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  potowatax il Dom 17 Mag 2015 - 13:52

@MrTheCarbon ha scritto:Io per quando mi venne la Scimmia di costruire dei diffusori, lessi un pò di questa ditta perchè mi interessava un progetto con driver coassiali (Una cosa tipo Sermellario Ancillaudo di Nardi)

a quanto pare sono prodotti in italia o almeno progettati, per quello che ricordo.. e sulla qualità non risparmiano, e i prezzi lo confermano Hehe

però poche persone li hanno usati.. son destinati agli oem di diffusori pro mi sa..


PS: il driver della Faital promette bene Ok

Ciao, io sto usando il 3fe25 per un progettino DCAAV ed il risultato è stato più che dignitoso. Credo che sia una marca da tenere sott'occhio... se non altro per i prezzi abbordabili, ottimi per fare esperienza senza svenarsi...

potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1250
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Geometra pronto per la 2a fase della mobilità /Un po' di tutto, un po' di niente
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti Fostex Fe83en
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
1. AKG K550;


http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Dom 17 Mag 2015 - 14:40

Io vorrei fare un progettino di livello abbastanza alto, ma anche andando su prodotti più costosi non vedo miglioramenti evidenti sui dati tecnici.

Se avete suggerimenti sono aperto a simulare alternative.
L'importante è che la sensibilità finale non sia inferiore a 91 o 92db con 2 AP in parallelo.

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  MrTheCarbon il Dom 17 Mag 2015 - 14:54

Ma un full range lo hai realizzato? Come efficienza ci siamo alla fine, e devo dire che a me piacciono molto.. Se ben fatto sono veramente ottimi.. Gli unici diffusori che ho avuto che avevano una resa paragonabile erano le kef iq30.. Ma sempre a memoria, e quelle usavano driver che tecnicamente non erano giocattoli..

Poi non so che intendi.. I miei fostex che non ho progettato io, hanno una litratura inferiore ai 20 litri (ad occhio 15-18l ) e non rimpiango le bassissime frequenze...


Comunque a parte tutto, a me piacerebbe fare un coassiale.. Ultimamente ci sono diverse alternative di driver in ambito pro.. Anche se costano abbastanza.. L'incrocio non è particolarmente facile ma quando ce l'hai appunto penso che sulla scena ti fanno un piccolo miracolo

Comunque i driver della faital quanto a qualità sono una ottima scelta secondo me

MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1367
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Dom 17 Mag 2015 - 14:59

Io ascolto molto rock, i fullrange non sono il massimo. Ho fatto un progetto h7 di ciare con ph250 e tweeter aggiuntivo, e non era malaccio.
Quelle che ho ora sono però a mio avviso molto meglio. Ma... io sono più per le econowave che non per i monovia.

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  MrTheCarbon il Dom 17 Mag 2015 - 15:14

De gustibus sui monovia Laughing

Comunque ne sai più di me sui diffusori, quindi lascio la parola ad altri Wink

Però seguo con interesse quello che progetti,

Ho appena finito di ascoltare Time lapse di Einaudi.. Confermo che i bassi non mi mancano (ascoltatela, ci son dei bassi che scendono molto molto in basso) ma.. Alle volte mi manca la resa tipica dei diffusori in cassa chiusa... Quelli sono straordinari in basso.. Fino a dove arrivano insomma..


MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1367
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Dom 17 Mag 2015 - 15:19

@MrTheCarbon ha scritto:  Comunque ne sai più di me sui diffusori, quindi lascio la parola ad altri ...
E sì... Sono proprio bravo.... A far credere che ci capisco qualcosa... Laughing Laughing

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  MrTheCarbon il Lun 18 Mag 2015 - 11:36

Laughing

io fin'ora mi son dato alla teoria dei fatti, mai costruito da 0 un diffusore, anche perchè dovendolo fare, farei qualcosa di importante, ma non avendo esperienza, anche volendo comprare tutti gli attrezzi necessari (la fresa mi manca ad esempio) dovrei imparare ad usarli facendo un infinità di danni e buttando tavole su tavole Hehe
poi detta sinceramente, l'aspetto estetico è importante, e volendoli fare li farei impiallacciare con del piallaccio di qualità.. insomma sarebbe una spesa importante, tanto che probabilmente, dovendomi far aiutare da qualche professionista, un paio di diffusori costerebbero quanto il mio impianto attuale Laughing

Quindi, fino a quando non divento ricco e ho le idee chiare di cosa vado a costruire, mi godo diffusori finiti (ora ho le Metalfostex fatte da Bru.b del forum, ecco, ad esempio lui ha l'esperienza per fare certe cose, sono una meraviglia ingengeristica Dribbling.. tutto quello che esce dalla mano di quell'uomo mi fa venire l'acquolina in bocca Hehe )

https://picasaweb.google.com/110197339769703404908/Metalfostex?authkey=Gv1sRgCNf_oIeAjOLHFg

se ti erano sfuggite.. io mi son limitato a lucidarle con Acqua e Carta Vetrata, am in un futuro penso farò un trattamento più degno


Ritornando a te, non importa se usi il metodo scientifico o empirico per ottenere un risultato.. l'importante è il risultato Laughing

MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1367
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  MrTheCarbon il Lun 18 Mag 2015 - 15:07

Devo rettificare sui prezzi.. i Coassiali costano abbastanza..ma andando a dare un occhiata, ci sono prodotti interessanti..

Oltre a quello che hai postato tu.. ci sarebbe anche questo, con prezzo irrisorio..


http://www.faitalpro.com/it/products/LF_Loudspeakers/product_details/index.php?id=401020110


Al 5" ci abbinerei lo scan speak D2010-8513-00 classic
mi ispira come accoppiata, questo driver se non ho sbagliato era usato nelle Clone Proac

MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1367
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Lun 18 Mag 2015 - 16:49

@MrTheCarbon ha scritto:Devo rettificare sui prezzi.. i Coassiali costano abbastanza..ma andando a dare un occhiata, ci sono prodotti interessanti..

Oltre a quello che hai postato tu.. ci sarebbe anche questo, con prezzo irrisorio..


http://www.faitalpro.com/it/products/LF_Loudspeakers/product_details/index.php?id=401020110


Al 5" ci abbinerei lo scan speak D2010-8513-00 classic
mi ispira come accoppiata, questo driver se non ho sbagliato era usato nelle Clone Proac

Il 6FE200 ha un'Fs di 120Hz. Un po' troppo alta per quello che mi interessa.
Non l'ho simulato, ma difficilmente riuscirei ad arrivare ad una F3 di almeno 60Hz...

Del tweeter non ho volutamente menzionato marca e modello perchè è già in mio possesso e quindi non valuto alternative.
E' un cadavere che mi sono trovato in seguito ad esperimenti fatti. Può arrivare fino a 95db di sensibilità quindi con il woofer non posso andare oltre...

Ho visto dei coassiali RCF della serie pro ovviamente, ed hanno ottime prestazioni, ma sul costo non ha fatto verifiche, anche perchè come scrivevo il tweeter gia ce l'ho...

Ho provato a simulare un D'Appolito nel CAD con 2 FAITAL ed il mio tweeter e devo dire che non mi dispiace, anche se c'è un bel lavoro di falegnameria, e visto che non sono molto attrezzato sarà un bel sudare... ma si può fare....

La cosa importante è che io non sto cercando un prodotto economico, sto cercando il prodotto migliore per questo tipo di progetto, se poi costasse poco, tanto meglio...
Un po' di esperimenti me li sono già fatti, ed ora vorrei capire cosa riesco a tirar fuori al massimo da un piccolo diffusore.
Il tweeter è quello che utilizza anche Bellino su alcuni progetti di punta, quindi male male non dovrebbe essere. Le dimensioni del diffusore finito per ora sono circa 170mm ci larghezza, 420 di altezza e 350 di profondità: quindi nulla di enorme.
L'idea era di farlo provare ad un amico che fa il direttore d'orchestra.
Lui ha sentito le mie dipolo ed è rimasto sconvolto... non credeva a quello che sentiva... Mi piacerebbe farlo stupire anche con un piccolo diffusore... poi alla fine finirà sul mercatino e ci rimetterò metà della spesa effettuata... Orrified Orrified

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Lun 18 Mag 2015 - 22:23

Visto che alla fine andrà a finire sul mercatino... meglio avere un parere anche da voi!!



Meglio D'Appolito con circa 91db e F3 a 60Hz oppure Classico 2 vie con 88db e F3 a 40Hz?
Il primo è con i Faital mentre il secondo con il SEAS.
Il tweeter è lo stesso, nel primo caso modificato, nel secondo no.

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  MrTheCarbon il Lun 18 Mag 2015 - 22:35

Il tweeter è quello della monacor?

Scelta ardua

Tu che considerazioni faresti?

MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1367
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Lun 18 Mag 2015 - 22:41

91db sono meglio per ampli leggerini, ma sarebbero a 4ohm che i classe D non sempre godono tanto.
Il seas è a 8ohm, scende quasi 1/2 ottava in più ed ha bisogno di ampli un po' più potenti, ma il carico sarebbe abbastanza facile.
Da vedere mi piace di più il d'appolito anche se l'ho sempre snobbato.
Il reflex in entrambi i casi è inferiore.
Il tweeter è il monacor dt300 con la sua guida d'onda.

In pratica ci sono pro e contro in entrambi...

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  MrTheCarbon il Mar 19 Mag 2015 - 0:41

da considerare anche una Lobatura Più Uniforme delle Frequenze con la configurazione d'Appolito

inoltre, un diffusore con 4 ohm nominali dimezza il rapporto del Damping Factor sull'Ampli,

e con 2 Woofer in parallelo, si rischia anche di raggiungere impedenze Rischiose per qualche ampli, come hai già pensato..

poi.. il woofer seas.. mi sembra una alternativa costruita meglio (Il prezzo hai detto che non ti interessa.. ma preferisco un driver fatto meglio che 2 fatti peggio)
Considerando che il Monacor ha la Guida d'onda anche la Distorsione Temporale dovrebbe Essere Attenuata, insieme alla Lobatura

http://www.tnt-audio.com/ampli/hypex_as2_100.html

se non lo avevi visto, ecco una alternativa interessante, Considerando che anche dei recenti Diffusori di Giussani hanno usato questa tecnica, e ho letto che hanno dei bassi impressionanti

anche questo può esserti di spunto

http://www.troelsgravesen.dk/QUATTRO.htm


io consiglierei più la classica Configurazione 2 Vie con Seas, ma come hai detto tu, ci sono pro e contro

MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1367
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  niko35 il Mar 19 Mag 2015 - 6:58

Mai visti i Faital, sembrano ottimi ma come hai detto Zio, con la FS che hanno non potresti accordarli molto in basso, e il d'appolito non è cosa semplice....
Il Seas per progetti home-hifi è senza dubbio molto più usato, io ho un'altro modello di Seas e il basso che restituiscono è sorprendente, e i miei sono i L16rnx.
Poi vedi tu, ma già con i Seas e una configurazione diciamo tradizionale, c'è da lavorarci è impegnarsi per avere un ottimo risultato.

niko35
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.09.13
Numero di messaggi : 486
Località : Quaelà
Provincia (Città) :
Impianto : Pc-Foobar-Asio-dmx6fire-Nad c320bee-Denon pma1500r-Rotel-RB-06-Diffusori autocostruiti.
Matrix M-Stage---K612pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Mar 19 Mag 2015 - 7:03

@niko35 ha scritto:Mai visti i Faital, sembrano ottimi ma come hai detto Zio, con la FS che hanno non potresti accordarli molto in basso, e il d'appolito non è cosa semplice....
Il Seas per progetti home-hifi è senza dubbio molto più usato, io ho un'altro modello di Seas e il basso che restituiscono è sorprendente, e i miei sono i L16rnx.
Poi vedi tu, ma già con i Seas e una configurazione diciamo tradizionale, c'è da lavorarci è impegnarsi per avere un ottimo risultato.

Quale è la difficoltà maggiore che trovi nel D'Appolito? Non ho mai lavorato su questa tipogolia di prodotto.

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  niko35 il Mar 19 Mag 2015 - 8:05

@Zio ha scritto:[quote="ni
Quale è la difficoltà maggiore che trovi nel D'Appolito? Non ho mai lavorato su questa tipogolia di prodotto.

Nemmeno io ci ho lavorato ! Ma il d'appolito per il poco che sò, prevede l'incrocio a 18/db e lobi d'emissione particolari, non ho mai approfondito. Oppure senza seguire i dettami di D'appolito fai una configurazione simile MTM, ma ugualmente c'è la difficoltà di avere due altoparlanti che riproducono le stesse frequenze fino all'incrocio con il tw.....oppure ancora, la cosa più semplice sarebbe di tagliare prima uno dei due mid cercando di sfruttarlo più che altro in bassa frequenza, e solo l'altro lo incroci con il tw.

niko35
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.09.13
Numero di messaggi : 486
Località : Quaelà
Provincia (Città) :
Impianto : Pc-Foobar-Asio-dmx6fire-Nad c320bee-Denon pma1500r-Rotel-RB-06-Diffusori autocostruiti.
Matrix M-Stage---K612pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  MrTheCarbon il Mar 19 Mag 2015 - 9:39


MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1367
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence


Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  Zio il Mar 19 Mag 2015 - 18:33

@niko35 ha scritto:
@Zio ha scritto:[quote="ni
Quale è la difficoltà maggiore che trovi nel D'Appolito? Non ho mai lavorato su questa tipogolia di prodotto.

Nemmeno io ci ho lavorato ! Ma il d'appolito per il poco che sò, prevede l'incrocio a 18/db e lobi d'emissione particolari, non ho mai approfondito. Oppure senza seguire i dettami di D'appolito fai una configurazione simile MTM, ma ugualmente c'è la difficoltà di avere due altoparlanti che riproducono le stesse frequenze fino all'incrocio con il tw.....oppure ancora, la cosa più semplice sarebbe di tagliare prima uno dei due mid cercando di sfruttarlo più che altro in bassa frequenza, e solo l'altro lo incroci con il tw.

Se faccio D'Appolito lo faccio con tutti i dettami. Fare un MTM è a mio avviso ancor più difficile, nel senso che il risultato finale rischia di essere meno certo.
Fare un 2 vie e 1/2 non è quello che cerco e comunque mi verrebbe da pensare a questa configurazione se il woofer avesse un calo lento ma inesorabile in basso, quindi il secondo woofer andrebbe un suo aiuto, ma anche in questo caso avrei un po' di perplessità più che altro per la fase.

Quindi resto ancora sul bivio iniziale. O D'Appolito con i 2 Faital oppure SEAS tradizionale (che sicuramente sarebbe più facile...)

Era una delle discussione che avevo seguito (anche se non ero ancora iscritto al forum... Smile ).
La mia perplessità resta sulla questione impedenza. Fare un filtro a 18db e tenere l'impedenza sotto controllo non è certo come risultato.
In alternativa quei Faital esistono anche nella versione a 4Ohm, e potrei metterli in serie, ma a questo punto la sensibilità sarebbe paragonabile al SAES. Quest'ultimo avrebbe come vantaggio però un'estensione in basso migliore, e la cosa per la musica che ascolto io non mi dispiacerebbe affatto...

Insomma, riconoscendo a Failtal Pro una qualità di realizazione che non conoscevo e devo dire che mi ha letteralmente stupito, devo anche ammettere che questi classici SEAS non sono per niemte male...
Per ora l'ago pende un po' di più dalla parte del SEAS.
C'è qualche mago che mi comunca la chiave di svolta della questione? Altrimenti devo lanciare la monetina... Smile

Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2585
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: Faital o SEAS?

Messaggio  niko35 il Mar 19 Mag 2015 - 20:29

@Zio ha scritto:
La mia perplessità resta sulla questione impedenza. Fare un filtro a 18db e tenere l'impedenza sotto controllo non è certo come risultato
)

Questo non è un problema, nel progetto del cross bisogna tenere d'occhio l'impendenza, ma in incroci in media frequenza di solito l'impendenza non scende. Molto più critica la cosa è per incroci bassi, ma cmq la cosa è risolvibile....certo se senza cross l'impendenza sulle basse è a esempio sui 3-ohm a 300-hz su un cross ben fatto di solito non scende ancora più sotto.
Nel D'appolito la difficoltà è rispettare i dettami all'incrocio fra mid+tw, ho visto adesso il topic di Sasà, e ho letto di un incrocio a circa 1700-hz per via della distanza fra mid e tw, quindi Sasà ha scelto il pt383 propio perché gli serviva un tw che scendeva molto...
E analizzando il tutto del D'appolito, chissà quante altre cosa bisogna rispettare. Poi certamente studiando il tutto, ci si può venire a capo, ma serve voglia e tempo.

niko35
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.09.13
Numero di messaggi : 486
Località : Quaelà
Provincia (Città) :
Impianto : Pc-Foobar-Asio-dmx6fire-Nad c320bee-Denon pma1500r-Rotel-RB-06-Diffusori autocostruiti.
Matrix M-Stage---K612pro

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum