T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 27
No, era meglio quello vecchio
54% / 32
Ultimi argomenti
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
ALIENTEK D8Ieri alle 20:36kalium
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
Casse KEF LS-50 rovinate?Dom 26 Mar 2017 - 14:24Lele67
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 19%
7 Messaggi - 16%
7 Messaggi - 16%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
2 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
285 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 43 utenti in linea :: 4 Registrati, 1 Nascosto e 38 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

landrupp, mrcrowley, pallapippo, Snap

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

wharfedale diamond 10.4

il Mer 13 Mag 2015 - 16:12
Che ne pensate dei wharfedale diamond 10.4?

Li trovo in offerta a 377 euro.

Li abbinerei al SMSL Q5 quando mi arriva.. sostintuendoli ai Scythe Kro Craft.

Trovo di meglio a 377 euro?!?

indiana line nota 550 a 350 euro?

ascolto piu' che altro rock e audio dei film... volume basso (condominio) ma vorrei sentire decentemente..

ciao e grazie!
avatar
dsotm
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 22.02.14
Numero di messaggi : 652
Provincia (Città) : Roma
Impianto : PREAMPLIFICATORE:Aeron ap120
FINALE:Symasym v5.3 by Cucicu
DIFFUSORI:Dynavoice df6 modded
LETTORE:Oppo bdp-95
CAVI RCA: Autocostruiti

Re: wharfedale diamond 10.4

il Mer 13 Mag 2015 - 16:41
Vado un po' contro i miei interessi (dato che tra un po' mettero' in vendita le mie) ma per quella cifra qui sul mercatino ho visto le dynavoice df6, imho migliori di quelle che hai elencato
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1395
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence

Re: wharfedale diamond 10.4

il Gio 14 Mag 2015 - 19:23
per i film vanno bene le wharfedale.. se intendi ascoltarci musica no... hanno accordi reflex assurdi, almeno il modello 10.1 che ho avuto io per un pò era inascoltabile
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1065
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : Fujitsu Futro S450 con Daphile
Scheda Audio: Weiliang DAC AK4399 upgradato con HDAM
Trasporto: Gustard U12 Xmos 384kHz 32 bit
Amp cuffia: Little Dot 1+ con OPA2107 e valvole WE408A,
Cavo Ampli Cuffia: Mogami 2534 con connettori Nakamichi;
Cuffia: Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.
Amp diffusori: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W)+ alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
Speakers: Wharfedale 10.1
Cavo Diffusori: Rca Transparent The Link 200

Re: wharfedale diamond 10.4

il Gio 14 Mag 2015 - 21:02
@MrTheCarbon ha scritto:per i film vanno bene le wharfedale.. se intendi ascoltarci musica no... hanno accordi reflex assurdi, almeno il modello 10.1 che ho avuto io per un pò era inascoltabile

Oddio, io ho le 10.1 e le trovo meravigliose...certo per trovare il posizionamento è un'impresa, e all'inizio suonavano da schifo (c'è un thread dove per i primi giorni dopo l'arrivo gliene dicevo di tutti i colori)...ma una volta sistemate sia come rodaggio che come posizione (almeno 40 cm di vuoto dietro, piedini anti-vibrazioni), rendono tantissimo.
avatar
MrTheCarbon
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 29.06.11
Numero di messaggi : 1395
Impianto : Impianto Principale:
DAC-PRE: Matrix Mini I Pro
AMPLI: Monoblock ICEpower 500a
DIFFUSORI: autocostruite in stile ZU Essence

Re: wharfedale diamond 10.4

il Gio 14 Mag 2015 - 21:14
Boh, che dirti, io le ho usate sia ad angolo, sia con un metro di distanza su tutte le pareti.. Sulle alte sono ok, niente di straordinario ma vanno bene, sulle basse hanno un accordo reflex che non mi piace proprio, hanno voluto fargli cacciare a forza le basse frequenze, risultato per me veramente poco coerente.. Tanto che ho preferito tappare i reflex Rolling Eyes

In generale non vado matto per i reflex.. Preferisco molto di più il baffle infinito, anche rinunciando ai 40hz..

Per l'idea che me ne son fatto, sono fatte per l'home theatre e pensate in quell'ambiente.. Dove i bassi fanno parte della scena.. Ma nella musica non mi son piaciute..

E imho nemmeno i driver mi convincevano molto..

Poi de gustibus!! Very Happy

Io amdrei più per le indiana line, si trovano anche a meno.. Oppure le dynavoice

avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1065
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : Fujitsu Futro S450 con Daphile
Scheda Audio: Weiliang DAC AK4399 upgradato con HDAM
Trasporto: Gustard U12 Xmos 384kHz 32 bit
Amp cuffia: Little Dot 1+ con OPA2107 e valvole WE408A,
Cavo Ampli Cuffia: Mogami 2534 con connettori Nakamichi;
Cuffia: Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.
Amp diffusori: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W)+ alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
Speakers: Wharfedale 10.1
Cavo Diffusori: Rca Transparent The Link 200

Re: wharfedale diamond 10.4

il Gio 14 Mag 2015 - 21:23
@MrTheCarbon ha scritto:Boh, che dirti, io le ho usate sia ad angolo, sia con un metro di distanza su tutte le pareti..  


Io i bassi li sento giusti col TPA3116...la soluzione me la diede donluca del forum, piedini di disaccoppiamento + stand: hanno bisogno di isolamento, altrimenti basta un contatto con l'appoggio e la vibrazione gonfia i bassi....all'inizio senza accorgimenti andavano in loudness estremo anche col TA2024 Very Happy
All'inizio infatti le avevo su mensola, senza piedini...non si potevano ascoltare. Poi è cambiato tutto, ora suonano di una pulizia sconcertante e con un basso definitissimo e scolpito...restano comunque diffusori difficili da gestire, fanno penare un po' per valorizzarli.
Le 10.4 comunque vedo che sono torri, non so come si comportano...
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

Re: wharfedale diamond 10.4

il Ven 15 Mag 2015 - 9:02
Cavoli.. sono pieno di dubbi...

I diffusori vanno in soggiorno.. non ho molto spazio.. al momento ho gli schyte kro craf su un mobile sospeso sotto la tv che tende a rimbombare.. e sto parlando degli schyte che hanno il woofer da 10cm!

Per questo pensavo a delle piccole torri da pavimento. Certo che queste torri non avrebbero molto spazio attorno, una sarebbe proprio in un angolo e forse riesco a distanziarle di max 20 cm dietro e di 5cm (CINQUE) dal muro laterale...

Mi servono dei diffusori PICCOLI, poca potenza ma che suonino bene.. sia per film che per musica.. che mi consiglate?

avatar
dsotm
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 22.02.14
Numero di messaggi : 652
Provincia (Città) : Roma
Impianto : PREAMPLIFICATORE:Aeron ap120
FINALE:Symasym v5.3 by Cucicu
DIFFUSORI:Dynavoice df6 modded
LETTORE:Oppo bdp-95
CAVI RCA: Autocostruiti

Re: wharfedale diamond 10.4

il Ven 15 Mag 2015 - 9:14
Ok allora forse l'ambiente non e' proprio adatto alle dynavoice.

A che budget stavi pensando?
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

Re: wharfedale diamond 10.4

il Ven 15 Mag 2015 - 9:41
@dsotm ha scritto:Ok allora forse l'ambiente non e' proprio adatto alle dynavoice.

A che budget stavi pensando?

poco :-D

400 euro??


Stavo ora gardandomi le IL tesi 542 che sono molto piccole ma se ne parla bene mi pare...

http://indianaline.it/tesi-542/1966

Esperienze?

sono pure bellissime!


avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: wharfedale diamond 10.4

il Sab 16 Mag 2015 - 22:53
@fdb ha scritto:
@dsotm ha scritto:Ok allora forse l'ambiente non e' proprio adatto alle dynavoice.

A che budget stavi pensando?

poco :-D

400 euro??


Stavo ora gardandomi le IL tesi 542 che sono molto piccole ma se ne parla bene mi pare...

http://indianaline.it/tesi-542/1966

Esperienze?

sono pure bellissime!



Le 542 le ho provate. Trovi la rece qui >> http://autocostruzione.altervista.org/Recensionidiffusori.html
Tra i tower economici che ho sentito, sono quelle che "sopportano meglio" la parete posteriore molto vicina; anzi, allontanandole parecchio (oltre 80cm, circa) diventano un pò "leggerine". Tendenzialmente, invece, le tower di gamma bassa, tendono a sparare un po' i bassi/mediobassi. La cosa "può andare" se poste lontano dalle pareti, ma se ce le addossi ottieni un boom-box. Sad

Quindi le 540/542 vanno controcorrente; e secondo me sono anche più "logiche", visto che un tower così compatto troverà collocazione in ambienti non troppo vasti. Wink
Tra le altre cose, se prendi la versione NON laccata (540) risparmi un bel po', e suona identicamente.
Per le precisazioni, e le note di ascolto, vai sul link. Troverai tutto quello che ti serve! Smile

Ciao
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

Re: wharfedale diamond 10.4

il Dom 17 Mag 2015 - 12:52
@Daniele Pucciarelli ha scritto:
Le 542 le ho provate. Trovi la rece qui >> http://autocostruzione.altervista.org/Recensionidiffusori.html
Tra i tower economici che ho sentito, sono quelle che "sopportano meglio" la parete posteriore molto vicina; anzi, allontanandole parecchio (oltre 80cm, circa) diventano un pò "leggerine". Tendenzialmente, invece, le tower di gamma bassa, tendono a sparare un po' i bassi/mediobassi. La cosa "può andare" se poste lontano dalle pareti, ma se ce le addossi ottieni un boom-box. Sad

Quindi le 540/542 vanno controcorrente; e secondo me sono anche più "logiche", visto che un tower così compatto troverà collocazione in ambienti non troppo vasti. Wink
Tra le altre cose, se prendi la versione NON laccata (540) risparmi un bel po', e suona identicamente.
Per le precisazioni, e le note di ascolto, vai sul link. Troverai tutto quello che ti serve! Smile

Ciao

Ciao,
le tue recensioni le avevo già lette e hanno contribuito a spingermi verso le 542. Hai fatto un bel lavoro e ti ringrazio per questo Kiss

Leggendo TUTTO internet Laughing mi son fatto l'idea che il loro punto debole sia un po' in basso (ma va? wooferini da 120..) pero' nel mio ambiente, posizionandole forzatamente vicino al muro, e per i mei ascolti a volume basso, la cosa non dovrebbe inficiare piu' di tanto...

Saranno sempre meglio delle schythe che ho adesso, no? Mmm Già queste in basso non sono proprio da buttare.. le IL saranno per forza di cose meglio!

Le ho trovate in negozio fisico a €470 piu' "sconto personalizzato" che vedremo quanto sarà.
In settimana vado a sentirle e magari le pijo. La versione "grezza", le 540, non riesco a trovarle..

L'alternativa resta sempre le diamond 10.4 ma sembrano peggiori...



avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: wharfedale diamond 10.4

il Dom 17 Mag 2015 - 22:41
@fdb ha scritto:
@Daniele Pucciarelli ha scritto:
Le 542 le ho provate. Trovi la rece qui >> http://autocostruzione.altervista.org/Recensionidiffusori.html
Tra i tower economici che ho sentito, sono quelle che "sopportano meglio" la parete posteriore molto vicina; anzi, allontanandole parecchio (oltre 80cm, circa) diventano un pò "leggerine". Tendenzialmente, invece, le tower di gamma bassa, tendono a sparare un po' i bassi/mediobassi. La cosa "può andare" se poste lontano dalle pareti, ma se ce le addossi ottieni un boom-box. Sad

Quindi le 540/542 vanno controcorrente; e secondo me sono anche più "logiche", visto che un tower così compatto troverà collocazione in ambienti non troppo vasti. Wink
Tra le altre cose, se prendi la versione NON laccata (540) risparmi un bel po', e suona identicamente.
Per le precisazioni, e le note di ascolto, vai sul link. Troverai tutto quello che ti serve! Smile

Ciao

Ciao,
le tue recensioni le avevo già lette e hanno contribuito a spingermi verso le 542. Hai fatto un bel lavoro e ti ringrazio per questo Kiss

Leggendo TUTTO internet Laughing mi son fatto l'idea che il loro punto debole sia un po' in basso (ma va? wooferini da 120..) pero' nel mio ambiente, posizionandole forzatamente vicino al muro, e per i mei ascolti a volume basso, la cosa non dovrebbe inficiare piu' di tanto...

Saranno sempre meglio delle schythe che ho adesso, no?  Mmm Già queste in basso non sono proprio da buttare.. le IL saranno per forza di cose meglio!

Le ho trovate in negozio fisico a €470 piu' "sconto personalizzato" che vedremo quanto sarà.
In settimana vado a sentirle e magari le pijo. La versione "grezza", le 540, non riesco a trovarle..

L'alternativa resta sempre le diamond 10.4 ma sembrano peggiori...




Gamma bassa a parte, le 540/542 hanno un timbro molto più aperto e regolare delle Schythe, le quali , ad una gamma bassa sorprendentemente estesa, accostano una gamma media piuttosto "avanzata" ed una gamma alta piuttosto "attufata". Insomma, le Schythe suonano piuttosto irregolari, benchè piacevoli (per il prezzo). E comunque molto ma molto diverse dalle Tesi.
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

Re: wharfedale diamond 10.4

il Lun 18 Mag 2015 - 7:36
..e un piccolo confronto sulla gamma bassa me lo fai? O è improponibile? Grazie! :-*
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: wharfedale diamond 10.4

il Mar 19 Mag 2015 - 23:20
@fdb ha scritto:..e un piccolo confronto sulla gamma bassa me lo fai? O è improponibile? Grazie! :-*

è passato tanto tempo da quando ho provato le 542....Quindi il confronto a memoria sarebbe poco veritiero.

In ogni caso, la sensazione che mi ricordo della gamma bassa delle 542 è la seguente:
Se ben installate, è profonda in maniera più che soddisfacente per uno slim tower , ed anche abbastanza pulita ed articolata. Manca un po' di "cattiveria".
Insomma, non è una gamma bassa ad "effetto".
Però tu le posizionerai vicine alla parete di fondo.....
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1634
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Rega Brio-r
Dac Beresford tc-7520
Dynaudio DM 2/7
Tune rds Teac TH-300MKIII
Cuffie :
Beyerdynamic DT990Pro
Akg K550
Koss PortaPro
SoundMagic E10
Docet 10/d
Cavi:
Mogami 2964 coax
Mogami 2534 "Stentor"
Sommer Cable Orbit
Baldassarri TNT-TTS
Audioquest evergreen

2° impianto (analogico)
Thorens TD166MKII restaurato da Simone Lucchetti con Audio Technica AT95E
Plinto Audio-affectus
Technics SU-8080
pre phono tc-750
Kef Chorale
Fiio d3
lettore dvd philips

in parcheggio:
Tpa 3116


Re: wharfedale diamond 10.4

il Mer 20 Mag 2015 - 10:06
Leggendo le caratteristiche , le 542 sono gemelle delle Tesi 504 , in mio possesso da circa due anni .
Cambia la disposizione del tweeter che nelle nuove 542 è in alto , mentre le 504 lo avevano al centro dei due mid woofer,
eccole le mie piccoline

A me le Tesi , comprate inizialmente per ascoltare i vari t-amp per poi passare per un icepower 125asx2, un Marantz pM6004 e ,ultimo ma non meno importante , un Rega Brio-R, piacciono molto :come suono ricordano molto il sound anni '70' , quando si ascoltava la disco ma anche Ummagumma e il rock progressivo.
Sono un po' ruffianelle , un po' colorite in basso , ma è il loro carattere divertente.
Se ci ascolti ad alto volume 'the wall' salti sulla sedia (a me è capitato , ma ero sovra pensiero mentre scrivevo sul forum , magari un purista ti dice il contrario)...in un noto negozio della capitale le ho trovate usate ad un prezzo molto alto , segno che hanno mercato
Delle Indiana Line si dice che abbiano un ottimo rapporto qualità/prezzo e un servizio clienti (è vero , l'ho verificato personalmente) eccezionale , se si rompe qualcosa telefoni e ti mandano il pezzo di ricambio senza spese a tuo carico .
Le IL (a parte le ultime della serie DIVA) sono molto criticate dalla comunità audiofila , i possessori invece ne parlano bene , i commercianti le amano perché si vendono , di questi tempi poi .
Oltre alle 542 ti consiglio di ascoltare o leggere pareri su un altro diffusore IL poco conosciuto ma che sembra serbare piacevoli sorprese : Le DJ 308.
Questi sono miei pareri personali.
Se vuoi posso rispondere alle tue domande via MP per non inquinare il 3d.
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

Re: wharfedale diamond 10.4

il Mer 20 Mag 2015 - 10:20
grazie infinitamente ragazzi.. avete risolto il mio dubbio piu' grande.. che i bassi si sentano (semplifico eh..)
Sto andando proprio adesso in un negozio a sentirle (almeno spero me le facciano sentire...).. probabile che tra un paio d'ore me ne torni a casa con due IL Cool

Ciaoo
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1634
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Rega Brio-r
Dac Beresford tc-7520
Dynaudio DM 2/7
Tune rds Teac TH-300MKIII
Cuffie :
Beyerdynamic DT990Pro
Akg K550
Koss PortaPro
SoundMagic E10
Docet 10/d
Cavi:
Mogami 2964 coax
Mogami 2534 "Stentor"
Sommer Cable Orbit
Baldassarri TNT-TTS
Audioquest evergreen

2° impianto (analogico)
Thorens TD166MKII restaurato da Simone Lucchetti con Audio Technica AT95E
Plinto Audio-affectus
Technics SU-8080
pre phono tc-750
Kef Chorale
Fiio d3
lettore dvd philips

in parcheggio:
Tpa 3116


Re: wharfedale diamond 10.4

il Mer 20 Mag 2015 - 10:24
Ok

Hoping
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

Re: wharfedale diamond 10.4

il Mer 20 Mag 2015 - 17:30
Prese! Cool Cool Cool
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: wharfedale diamond 10.4

il Mer 20 Mag 2015 - 21:50
@rferrinid ha scritto:Leggendo le caratteristiche , le 542 sono gemelle delle Tesi 504 , in mio possesso da circa due anni .
Cambia la disposizione del tweeter che nelle nuove 542 è in alto , mentre le 504 lo avevano al centro dei due mid woofer,
eccole le mie piccoline

A me le Tesi , comprate inizialmente per ascoltare i vari t-amp per poi passare per un icepower 125asx2, un Marantz pM6004 e ,ultimo ma non meno importante , un Rega Brio-R, piacciono molto :come suono ricordano molto il sound anni '70' , quando si ascoltava la disco ma anche Ummagumma e il rock progressivo.
Sono un po' ruffianelle , un po' colorite in basso , ma è il loro carattere divertente.
Se ci ascolti ad alto volume 'the wall' salti sulla sedia (a me è capitato , ma ero sovra pensiero mentre scrivevo sul forum , magari un purista ti dice il contrario)...in un noto negozio della capitale le ho trovate usate ad un prezzo molto alto , segno che hanno mercato
Delle Indiana Line si dice che abbiano un ottimo rapporto qualità/prezzo e un servizio clienti (è vero , l'ho verificato personalmente) eccezionale , se si rompe qualcosa telefoni e ti mandano il pezzo di ricambio senza spese a tuo carico .
Le IL (a parte le ultime della serie DIVA) sono molto criticate dalla comunità audiofila , i possessori invece ne parlano bene , i commercianti le amano perché si vendono , di questi tempi poi .
Oltre alle 542 ti consiglio di ascoltare o leggere pareri su un altro diffusore IL poco conosciuto ma che sembra serbare piacevoli sorprese : Le DJ 308.
Questi sono miei pareri personali.
Se vuoi posso rispondere alle tue domande via MP per non inquinare il 3d.
 

Il progetto è abbastanza diverso, tra le 504 e le 540. Non conosco il filtraggio, ma anche il solo spostare i midwoofer in quella maniera porterebbe a risultati molto diversi (a causa della diversa interazione tra i trasduttori). Inoltre, il tweeter è diverso.
Insomma sono cugini alla lontana! Smile
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: wharfedale diamond 10.4

il Mer 20 Mag 2015 - 21:51
@fdb ha scritto:Prese! Cool Cool Cool

Inutile dire......"facci sapere". Very Happy
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

Re: wharfedale diamond 10.4

il Gio 21 Mag 2015 - 10:41
@Daniele Pucciarelli ha scritto:
@fdb ha scritto:Prese! Cool Cool Cool

Inutile dire......"facci sapere". Very Happy

Che dire... le ho ascoltate solo un paio d'ore... m'e' pure arrivato in nuovo apli, SMSL Q5 Cool

Una nota di merito al negozio.. disponibilità impressionante.. si puo' fare pubblicità? hanno una saletta d'ascolto carina.. raro trovarla ormai.. m'hanno fatto sentire le 540/542, le tesi 560, le nota 550, e le musa (non ricordo il modello).

Il confronto 542 - 560 e' impietoso, nel senso che le 560 suonano mooooolto piu' piene. Pero' con alcuni pezzi anche in quella piccola saletta ma con l'isolante sulle pareti il basso si impastava un po'. A casa mia probabilemnte sarebbero troppo "bassose". Mi son piaciute pure le nota, piu' bassi della 542 ma un po' peggio sul resto. piu' confusionarie. Invece le muse mi son piaciute per niente. Sunano molto piu' chiuse, troppo. boh.
Insomma dopo un'ora di ascolti mi son convinto e le ho prese (anche perche' se una volta a casa non mi piaccioni me le cambiano con qualcosaltro).
Quindi ho preso le 542 nero laccato (esteticamente bellissime, la morosa sarà contenta) a 430 euro. pure il prezzo e' ottimo.

Una volta a casa ho cominciato a godere. Rispetto alle schythe tutto un altro mondo. HO SENTO SUONI MAI SENTITI PRIMA  Laughing
Ho messo il flac di the wall e si gode forte. mi sembrano diffusori "romantici" nel senso che sono bilanciati.. ne aperti ne chiusi... non li spegnerei mai, al contrario di prima quando dopo un po' di tempo avvertivo un certo senso di "fastidio", con IL questo e' sparito.

Discorso basse frequenze... subito mi sembrava mancassero.. in realtà ci sono solo quando ci sono sul disco. Con i diffusori di prima si sentiva sempre un certo basso "inventato" dalle casse, qui solo se c'e'. Non so se mi spiego.  Sono bassi e secchi, non pienissimi, ma ci sono. Tanto e' vero che provando ad equalizzare un po' alzando i basssi questi escono. Sembra quindi piu' una scelta progettuale. E cmuqnue anche tutto flat con "the wall" se alzi tremano i muri.
Il problema e' che ora sento benissimo se le incisioni e/o i file sono fatti bene o male :-(

Insomma come prima impressione mi sembrano ok! Vediamo andando avanti..


X l'Admin: non si puo' cambiare il titolo del thred con "indiana line tesi 542" ??
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: wharfedale diamond 10.4

il Mer 5 Ago 2015 - 22:16
@fdb ha scritto:
@Daniele Pucciarelli ha scritto:

Inutile dire......"facci sapere". Very Happy

Che dire... le ho ascoltate solo un paio d'ore... m'e' pure arrivato in nuovo apli, SMSL Q5 Cool

Una nota di merito al negozio.. disponibilità impressionante.. si puo' fare pubblicità? hanno una saletta d'ascolto carina.. raro trovarla ormai.. m'hanno fatto sentire le 540/542, le tesi 560, le nota 550, e le musa (non ricordo il modello).

Il confronto 542 - 560 e' impietoso, nel senso che le 560 suonano mooooolto piu' piene. Pero' con alcuni pezzi anche in quella piccola saletta ma con l'isolante sulle pareti il basso si impastava un po'. A casa mia probabilemnte sarebbero troppo "bassose". Mi son piaciute pure le nota, piu' bassi della 542 ma un po' peggio sul resto. piu' confusionarie. Invece le muse mi son piaciute per niente. Sunano molto piu' chiuse, troppo. boh.
Insomma dopo un'ora di ascolti mi son convinto e le ho prese (anche perche' se una volta a casa non mi piaccioni me le cambiano con qualcosaltro).
Quindi ho preso le 542 nero laccato (esteticamente bellissime, la morosa sarà contenta) a 430 euro. pure il prezzo e' ottimo.

Una volta a casa ho cominciato a godere. Rispetto alle schythe tutto un altro mondo. HO SENTO SUONI MAI SENTITI PRIMA  Laughing
Ho messo il flac di the wall e si gode forte. mi sembrano diffusori "romantici" nel senso che sono bilanciati.. ne aperti ne chiusi... non li spegnerei mai, al contrario di prima quando dopo un po' di tempo avvertivo un certo senso di "fastidio", con IL questo e' sparito.

Discorso basse frequenze... subito mi sembrava mancassero.. in realtà ci sono solo quando ci sono sul disco. Con i diffusori di prima si sentiva sempre un certo basso "inventato" dalle casse, qui solo se c'e'. Non so se mi spiego.  Sono bassi e secchi, non pienissimi, ma ci sono. Tanto e' vero che provando ad equalizzare un po' alzando i basssi questi escono. Sembra quindi piu' una scelta progettuale. E cmuqnue anche tutto flat con "the wall" se alzi tremano i muri.
Il problema e' che ora sento benissimo se le incisioni e/o i file sono fatti bene o male :-(

Insomma come prima impressione mi sembrano ok! Vediamo andando avanti..


X l'Admin: non si puo' cambiare il titolo del thred con "indiana line tesi 542" ??

Ti rileggo dopo un bel po' di tempo...
Beh, che dirti? Che le tua sensazioni, pur se espresse in maniera molto superficiale (prime impressioni) sono nella direzione di quello che scrissi nella rece delle 542.
La cosa mi fa piacere.
Visto che è passato del tempo, se hai da specificare meglio la tua esperienza con le 542, ti leggerei volentieri. Smile
fdb
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 21.08.10
Numero di messaggi : 36
Località : VR
Impianto : da rifare :-)

Re: wharfedale diamond 10.4

il Mar 25 Ago 2015 - 20:34
@Daniele Pucciarelli ha scritto:

Ti rileggo dopo un bel po' di tempo...
Beh, che dirti? Che le tua sensazioni, pur se espresse in maniera molto superficiale (prime impressioni) sono nella direzione di quello che scrissi nella rece delle 542.
La cosa mi fa piacere.
Visto che è passato del tempo, se hai da specificare meglio la tua esperienza con le 542, ti leggerei volentieri. Smile

boh... non vorrei dire cavolate perche' non ho grosse esperienze.. sono niubbo...

Sono felice dell'acquisto? si
Odoro i tweeter e i medi, le voci sono spettacolari.. adesso sto ascoltando Chris Botti e mi sembra che la sua tromba sia in casa mia :-P
I bassi ci sono, a volte pure troppo.
Sento tutto molto limpido, chiaro e "asciutto". Non so quanto sia "colpa" delle Tesi e quanto dell'ampli, che ricordo e' un smsl Q5. Alcuni dischi che prima sentivo pieni ora li sento con tutti gli strumenti super distinti e sembra quasi che manchi qualcosa. Ma probabilmente e' il disco cosi'. Credo sia un pregio. Alcuni dischi non li ascolto piu' tanto sono registrati male, e ora capisco quando leggevo molta gente lamentarsi della qualità dei dischi.
Ad esempio ho rivalutato alla grande Marylin manson, i suoi dischi si sentono da dio! (come ho fatto ha passare da Botti a Manson non lo so ;-P)

Adesso sarei curioso di sentire per un mesetto intero le 560, che suonano molto piu' "piene" per capire se sarebbero eccessive oppure no. Altri diffusori che mi incuriosiscono sono i Klipsch, ma non li ho trovato da nessuna parte :-(

Ho una domandina per te: Quali dischi ascolti? ha qualcosa che suoni veramente bene, al di la del genere?
avatar
Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 659
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //
https://autocostruzione.altervista.org/

Re: wharfedale diamond 10.4

il Gio 27 Ago 2015 - 0:03
@fdb ha scritto:
@Daniele Pucciarelli ha scritto:

Ti rileggo dopo un bel po' di tempo...
Beh, che dirti? Che le tua sensazioni, pur se espresse in maniera molto superficiale (prime impressioni) sono nella direzione di quello che scrissi nella rece delle 542.
La cosa mi fa piacere.
Visto che è passato del tempo, se hai da specificare meglio la tua esperienza con le 542, ti leggerei volentieri. Smile

boh... non vorrei dire cavolate perche' non ho grosse esperienze.. sono niubbo...

Sono felice dell'acquisto? si
Odoro i tweeter e i medi, le voci sono spettacolari.. adesso sto ascoltando Chris Botti e mi sembra che la sua tromba sia in casa mia :-P
I bassi ci sono, a volte pure troppo.
Sento tutto molto limpido, chiaro e "asciutto". Non so quanto sia "colpa" delle Tesi e quanto dell'ampli, che ricordo e' un smsl Q5. Alcuni dischi che prima sentivo pieni ora li sento con tutti gli strumenti super distinti e sembra quasi che manchi qualcosa. Ma probabilmente e' il disco cosi'. Credo sia un pregio. Alcuni dischi non li ascolto piu' tanto sono registrati male, e ora capisco quando leggevo molta gente lamentarsi della qualità dei dischi.
Ad esempio ho rivalutato alla grande Marylin manson, i suoi dischi si sentono da dio! (come ho fatto ha passare da Botti a Manson non lo so ;-P)

Adesso sarei curioso di sentire per un mesetto intero le 560, che suonano molto piu' "piene" per capire se sarebbero eccessive oppure no. Altri diffusori che mi incuriosiscono sono i Klipsch, ma non li ho trovato da nessuna parte :-(

Ho una domandina per te: Quali dischi ascolti? ha qualcosa che suoni veramente bene, al di la del genere?
A mio parere le 560 sono "l'opposto" delle 540/542. Nel bene e nel male. In ogni caso le 560 sono molto più difficili da inserire in ambiente, perché per ovviare alla loro gamma bassa, piuttosto presente, devono stare lontane dalle pareti. Cosa non sempre facile e/o possibile.

Marilyn Manson per il genere , con gli ultimi album, registra abbastanza ben bilanciato tonalmente, ma con un profluvio di compressione dinamica.....Cosa voglio dire? Per il genere va benissimo, ma non prenderlo come riferimento per i tuoi diffusori. Soprattutto per quella compressione che ti dicevo.
Prima di darti qualche album che è registrato decentemente, sappi che, comunque, quando provo un diffusore lo ascolto anche con quelli registrati male. Anche perché , quello che abbiamo sugli scaffali (o negli hard disk) purtroppo non è così spesso registrato "bene"....

Alcuni che ritengo validi, ognuno per proprie caratteristiche.... :

- Audiogon Presents The Wake Up Your Ears Sampler (Chesky Records)
- Mussorgsky: Pictures at an exhibition & Night on Bald Mountain (Everest)
- The Tierney Sutton Band  - On the Other Side
- Hoff Ensemble - Quiet Winter Night
- Roger Waters - Amused to Death
avatar
gigihrt
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 25.11.12
Numero di messaggi : 411
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pc - HRT Music Streamer II+ - Trends 10.2 - Kef Chorale (kefkit 1) ***
Bravo Audio V2 - Grado sr125i

Re: wharfedale diamond 10.4

il Gio 27 Ago 2015 - 12:17
Ciao, mi introduco nella discussione solamente per consigliarti (se ti piace il genere) di ascoltare il primo disco dei Rage Against The Machine del 1992: come scritto da più parti in internet è un ottimo disco, registrato in presa diretta senza nessuna modifica in post produzione. Dopo averlo sentito è diventato uno dei miei dischi di riferimento per provare la bontà di un impianto, con bassi perfetti, passaggi velocissimi e tutti gli strumenti che suonano in modo equilibrato. Un must insomma Ok

Ps: occhio ai muri Laughing
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum