T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Rombo Giradischi
Oggi alle 3:15 Da fritznet

» DAC e casse 2.1
Oggi alle 1:46 Da Kha-Jinn

» primo impianto hifi
Oggi alle 0:34 Da stepad

» costruire nuova cassa per subwoofer
Ieri alle 23:42 Da Telstar

» suono cupo
Ieri alle 22:47 Da franzfranz

» consiglio diffusori pavimento
Ieri alle 22:40 Da frugolo80

» lettura file SACD compattati
Ieri alle 21:06 Da PCHIO

» DIY Sb acoustic e Fabrix di Audiojam
Ieri alle 20:03 Da bru.b

» pioneer pl970
Ieri alle 19:05 Da SGH

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 18:40 Da Fedor il mago

» é da prendere???
Ieri alle 18:22 Da valterneri

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 18:01 Da mumps

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri alle 16:04 Da giucam61

» 24/192 ?
Ieri alle 15:53 Da Nadir81

» Quali casse da controsoffitto?
Ieri alle 15:07 Da Albert^ONE

» Dac per tv HELP!!
Ieri alle 12:11 Da aquero

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Ieri alle 11:11 Da settore 7-g

» Hypex N-core!
Ieri alle 10:47 Da Alex81+

» Audio Bronze 2 o Elac Debut B6?
Ieri alle 1:11 Da maoc65

» Raspberry, Volumio e software volume control
Ven 19 Gen 2018 - 22:47 Da alexdz

» Multilettore usato max 250€, consigli?
Ven 19 Gen 2018 - 21:39 Da homesick

» (Bo) Gustard x20 usb
Ven 19 Gen 2018 - 19:56 Da homesick

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ven 19 Gen 2018 - 17:59 Da giucam61

» Pioneer pl 320 stroboscopio
Ven 19 Gen 2018 - 17:42 Da scontin

» TPA3116 2.1 collegamento a Scythe Kro Craft
Ven 19 Gen 2018 - 17:11 Da MATTGTR

» La scelta è fatta !
Ven 19 Gen 2018 - 15:24 Da Ark

» Ampli HiFi con valvole anni 30
Ven 19 Gen 2018 - 14:56 Da Albert^ONE

» Nuova xmos u216
Ven 19 Gen 2018 - 13:01 Da Telstar

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Ven 19 Gen 2018 - 10:07 Da mumps

» AR3a
Ven 19 Gen 2018 - 7:00 Da frugolo80

Statistiche
Abbiamo 11337 membri registrati
L'ultimo utente registrato è __Ale__

I nostri membri hanno inviato un totale di 805073 messaggi in 52200 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
mumps
 
Masterix
 
scontin
 
lello64
 
silver surfer
 
stepad
 
Telstar
 
sportyerre
 
danilopace
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9333)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 42 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 42 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


aiuto per ascolto classica sui 1000 euro

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: aiuto per ascolto classica sui 1000 euro

Messaggio  Olegol il Mer 5 Ago 2015 - 9:36

@sunmoonking ha scritto:P.S. L'alimentatore in foto è lineare, giusto? Se provo a collegarci il docet non dovrei far danni, confermi? La tensione in uscita è la stessa, cambia solo la portata da 3A si arriva a 700mA... probabilmente non riuscirà a pilotarlo, ma forse potrà darmi indicazioni sull'alimentazione con prova sul campo; che ne dici vale la pena farlo il tentativo?

Quel tipo di alimentatore non è stabilizzato per cui potrebbe creae dei picchi di tensione elevati  della rete e creare danni all 'amplificatore .
Inoltre ha poca corrente e quindi è da scartare subito.

Gli alimentatori lineari stabilizzati ,come lo Zetagi.sono molto più grossi perchè necessitano di trasformatore ben dimensionato e una circuitazione con stabilizzatori e relativi dissipatori che fa si che le dimensioni aumentino considerevolmente.
Quello che hai messo va bene per altri oggetti di altra natura.
avatar
Olegol
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 15.03.15
Numero di messaggi : 792
Provincia (Città) : RIMINI
Impianto : SPACE CYCLIC

Tornare in alto Andare in basso

Re: aiuto per ascolto classica sui 1000 euro

Messaggio  sunmoonking il Mer 5 Ago 2015 - 11:07

@Olegol ha scritto:
Quel tipo di alimentatore non è stabilizzato per cui potrebbe creae dei picchi di tensione elevati  della rete e creare danni all 'amplificatore .
Inoltre ha poca corrente e quindi è da scartare subito.

Gli alimentatori lineari stabilizzati ,come lo Zetagi.sono molto più grossi perchè necessitano di trasformatore ben dimensionato e una circuitazione con stabilizzatori e relativi dissipatori che fa si che le dimensioni aumentino considerevolmente.
Quello che hai messo va bene per altri oggetti di altra natura.
Ok, grazie, allora confermi i miei sospetti Very Happy
In effetti, quello è l'alimentatore del piano digitale... Domanda forse banale: ma se può creare picchi di tensione pericolosi, come mai lo mettono di serie sugli strumenti da migliaia di euro?
avatar
sunmoonking
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.06.15
Numero di messaggi : 22
Provincia (Città) : web
Impianto : (non specificato)

http://viaveritasvita.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: aiuto per ascolto classica sui 1000 euro

Messaggio  Olegol il Mer 5 Ago 2015 - 11:24

@sunmoonking ha scritto:
@Olegol ha scritto:
Quel tipo di alimentatore non è stabilizzato per cui potrebbe creae dei picchi di tensione elevati  della rete e creare danni all 'amplificatore .
Inoltre ha poca corrente e quindi è da scartare subito.

Gli alimentatori lineari stabilizzati ,come lo Zetagi.sono molto più grossi perchè necessitano di trasformatore ben dimensionato e una circuitazione con stabilizzatori e relativi dissipatori che fa si che le dimensioni aumentino considerevolmente.
Quello che hai messo va bene per altri oggetti di altra natura.
Ok, grazie, allora confermi i miei sospetti  Very Happy
In effetti, quello è l'alimentatore del piano digitale... Domanda forse banale: ma se può creare picchi di tensione pericolosi, come mai lo mettono di serie sugli strumenti da migliaia di euro?

Perchè lo strumento ha a protezioni e sopporta molto di più di 12v per cui se anche ne arrivano 15 non ha problemi mentre per altri amplificatori hifi potrebbe non essere cosi' perchè non hanno protezioni adeguate e quindi meglio non rischiare.
avatar
Olegol
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 15.03.15
Numero di messaggi : 792
Provincia (Città) : RIMINI
Impianto : SPACE CYCLIC

Tornare in alto Andare in basso

Re: aiuto per ascolto classica sui 1000 euro

Messaggio  sunmoonking il Mer 5 Ago 2015 - 11:30

@Olegol ha scritto:
Perchè lo strumento ha a protezioni e  sopporta molto di più di 12v per cui se anche ne arrivano 15 non ha problemi mentre per altri amplificatori hifi potrebbe non essere cosi' perchè non hanno protezioni adeguate e quindi meglio non rischiare.
Tutto chiaro grazie, gentilissimo Very Happy
avatar
sunmoonking
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.06.15
Numero di messaggi : 22
Provincia (Città) : web
Impianto : (non specificato)

http://viaveritasvita.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: aiuto per ascolto classica sui 1000 euro

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum