T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 10:46 Da fritznet

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 10:13 Da dinamanu

» Prezzi pazzi Monitor Audio Silver 2 & Dali Zensor 3 (venditore Juvenilis su amazon)
Oggi alle 9:18 Da mumps

» Alimentazione per un classe A
Oggi alle 3:03 Da iperv

» Amplificatore per Momentum 2.0
Oggi alle 2:09 Da Alessandro Smarrazzo

» Primo impianto entry level
Oggi alle 1:01 Da Quinlan

» wtfplay
Ieri alle 21:54 Da pallapippo

» Problemi piastra Teac W-800R
Ieri alle 17:22 Da Mike Hunt

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Ieri alle 14:09 Da mikelangeloz

» Galactron pre + finale
Ieri alle 10:17 Da verderame

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Ieri alle 8:57 Da Marko

» Dubbio sub 18" bass reflex
Ieri alle 1:05 Da pippo musico

» Pre e finale Rotel
Dom 20 Ago 2017 - 23:43 Da giucam61

» diffusori a tre vie... senza una via
Dom 20 Ago 2017 - 18:38 Da kmarx

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Dom 20 Ago 2017 - 18:35 Da pallapippo

» Riparare vecchi diffusori con nuovi Woofer e Tweeter
Sab 19 Ago 2017 - 18:28 Da mikunos

» Consiglio acquisto DAC basso costo Ubuntu Linux
Sab 19 Ago 2017 - 15:59 Da mecoc

» Dubbio musica liquida
Ven 18 Ago 2017 - 16:46 Da dinamanu

»  [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 450 euro spedito
Ven 18 Ago 2017 - 14:32 Da MrTheCarbon

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ven 18 Ago 2017 - 12:57 Da metalgta

» Upgrade Trends Audio 10.1 (scusate la pigrizia...)
Ven 18 Ago 2017 - 12:27 Da giucam61

» Consiglio Scythe SCBKS-1100
Gio 17 Ago 2017 - 19:45 Da dinamanu

» diffusore bookshelf 2 vie in DCAAV: le supermosquito
Gio 17 Ago 2017 - 19:18 Da bianchetto

» [FC] Shure SRH940
Gio 17 Ago 2017 - 12:55 Da RanocchiO

» [FC] Vendo Schiit stack
Gio 17 Ago 2017 - 12:53 Da RanocchiO

» Nuovo amplificatore Denon
Gio 17 Ago 2017 - 11:39 Da Kha-Jinn

» [VI] Vendo TNT Flexy e TNT Stubby
Gio 17 Ago 2017 - 10:15 Da fuzzu82

» Problema Technics SL-BD20
Gio 17 Ago 2017 - 9:59 Da GiovanniF

» convertitore ottico rca
Gio 17 Ago 2017 - 4:18 Da Kha-Jinn

» Nuovo piatto 78giri
Mer 16 Ago 2017 - 19:26 Da JohnnieGray

Statistiche
Abbiamo 10955 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabriziolivorno

I nostri membri hanno inviato un totale di 792932 messaggi in 51428 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15470)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10274)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9157)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 75 utenti in linea: 5 Registrati, 2 Nascosti e 68 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

andrea.70, dieggs, dinamanu, fritznet, lello64

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  fabe-r il Sab 25 Apr 2015 - 16:27

Ciao a tutti,
vi chiedo un consiglio: avevo il Dayton e quello che usciva dalle Cabasse mi piaceva, ma l'ho dato via insieme alle B&W che usavo per sentire la radio con il B&O; insomma ho fatto pulizia (era Pasqua!)
Attualmente ho messo la sorgente sul B&O, ma i suoi 30 anni si fanno sentire e il Dayton era semplicemente più "gustoso"!
Ora cerco un integrato max 400/450 € dove poter attaccare la sorgente, e la radio, e usare solo le Cabasse.
Mi piace il suono aperto, limpido... ascolto di tutto a volumi condominiali con qualche divagazione da "festa".
Da Lyrics hanno un Micromega A80 e da Garosi un Audiolab 8000 SE, ma sono tutti e due ovviamente datati, ma nuovi, e non so di che anno siano. Possono aver subito con l'inattività dei decadimenti in qualche componente? Ci sono valide alternative in quella cifra, anche usati, che possano avere lo stesso piacere di un Dayton o (spero) meglio? Il Micromega lo potrò ascoltare, l'Audiolab no. In giro c'è anche un Rotel RA 1520.
Se esistesse a quella cifra un T con doppio ingresso potrebbe essere un candidato, ma voglio evitare switch per passare da un ampli ad un altro. Grazie a chi voglia dire la sua.

fabe-r
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 249
Località : roma
Occupazione/Hobby : Architetto (purtroppo) ... mantenermi vivo
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  gigetto il Sab 25 Apr 2015 - 17:32

Sono due ottimi amp, se l'usura elettrica esiste è su condensatori e però se non sono stati usati dovrebbero essere OK. Tra i due Audiolab forse.....

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1458
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  fabe-r il Dom 26 Apr 2015 - 8:03

Grazie.
Ho chiesto del decadimento perchè, in un altro negozio dove non sono cliente, sempre parlando di un apparecchio vecchio mai usato, lo stesso venditore me lo ha sconsigliato e questo mi ha mandato il cervello in pappa!
Mi voleva proporre qualcosa usato di cui sbarazzarsi? Perchè l'ampli rientrava nelle occasioni imperdibili, se poi lo sconsiglia al primo fesso che entra?
Comunque se ci fosse un problema si dovrebbe sentire ad orecchio, credo.
Buona domenica a tutti

fabe-r
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 249
Località : roma
Occupazione/Hobby : Architetto (purtroppo) ... mantenermi vivo
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  gigetto il Lun 27 Apr 2015 - 9:04

Di un apparecchio si valutano prezzo e prestazioni, tuttoo il resto sono permettimi supposizioni.....

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1458
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  fabe-r il Lun 27 Apr 2015 - 13:42

Io ho chiesto, come prima cosa, eventuali danneggiamenti dal non uso di anni;
visto che nel forum ci sono parecchi "fenomeni" speravo in opinioni tecniche che potessero aiutare me, un ignorante in materia. Non posso girare l'Italia con le casse e un amico esperto per fare prove, e nessuno è disposto a portarmeli a casa per provare.
L'Audiolab lo conosco il Micro no, ma stanno fermi, (in una scatola?) da > 5 anni; gli si sono seccate le giunture???

fabe-r
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 249
Località : roma
Occupazione/Hobby : Architetto (purtroppo) ... mantenermi vivo
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  gigetto il Lun 27 Apr 2015 - 14:17

Per me non conviene valutare cose che non si possono sapere, un condensatore come una valvola o un transistor possono durare quasi all'infinito o poche ore a causa di uno sbalzo di tensione sulla rete.....

Perchè invece non valuti un Breeze che per pochi euro è un eccellente amplificatore?

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1458
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  fabe-r il Lun 27 Apr 2015 - 14:34

Avevo il dayton che, secondo me, suonava benissimo;
un solo ingresso con lettore cd o ipod/dac, e il B&O con le B&W per sentire la radio.
Mi sembravo un matto, 4 casse per sentire ogni tanto o radio o musica.
Troppa roba in giro.
Vorrei un ampli con + ingressi dove attaccare la radio (B&O) e la sorgente "seria".
Non mi piace cambiare apparecchi in continuazione, trasf in giro, fare cambio cavi tra un ampli e un altro;
pur sapendo che mi posso permettere un entry level, non vorrei buttare soldi e vivere felice nella mia ignoranza per tot anni.
Infatti vi ho anche chiesto anche per un T amp con 2 ingressi, serio, affidabile e di sostanza, ma sembra ci sia solo il nuforce, che costa troppo.

fabe-r
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 249
Località : roma
Occupazione/Hobby : Architetto (purtroppo) ... mantenermi vivo
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  Charli48 il Lun 27 Apr 2015 - 15:10

@fabe-r ha scritto:Avevo il dayton che, secondo me, suonava benissimo;
un solo ingresso con lettore cd o ipod/dac, e il B&O con le B&W per sentire la radio.
Mi sembravo un matto, 4 casse per sentire ogni tanto o radio o musica.
Troppa roba in giro.
Vorrei un ampli con + ingressi dove attaccare la radio (B&O) e la sorgente "seria".
Non mi piace cambiare apparecchi in continuazione, trasf in giro, fare cambio cavi tra un ampli e un altro;
pur sapendo che mi posso permettere un entry level, non vorrei buttare soldi e vivere felice nella mia ignoranza per tot anni.
Infatti vi ho anche chiesto anche per un T amp con 2 ingressi, serio, affidabile e di sostanza, ma sembra ci sia solo il nuforce, che costa troppo.

Come T amp con due ingressi c'è il Topping TP60 col TA2022.

http://www.ebay.it/itm/Topping-TP-60-2x80W-Classe-T-AMP-TA2022-Tripath-Stereo-HiFi-Amplificatore-cuffie-/151320891895?pt=LH_DefaultDomain_101&hash=item233b6d91f7
avatar
Charli48
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 1837
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Varese Prov.
Impianto : I miei gingilli
Spoiler:

Sorgente: Oppo DV-983-H
Dac: Schiit Bifrost , Beresford Bushmaster MkI
Preamp. SS : Clone ML JC-2 (John Curl) Classe A
Preamp. Tubi : UTS (Diy HiFi Supply) con E188CC Mullard
Ampli T class: Virtue 2 , Trends TA-10.2 , TA2022 Ibrido
Ampli D class: TPA 3116 con Bluetooth , Abletec ALC180-2300
Ampli Tube : APPJ PA1601A con 6AK5 GE e E84L Siemens
Diffusori: Focal Aria 906
Cuffie: AKG K272HD ,AKG K340



Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  gigetto il Lun 27 Apr 2015 - 18:23

Guarda faber io ho il scythe 2000 prima release che và ancora, tre ingressi, ben fatto economico adatto a tante casse da 8 ohm con alta efficienza, valuta quello allora......oggi dovrebbero fare ancora il 2100....

Ti dico ciò perchè io iscrivendomi al forum pensavo dopo cinque anni che la classe D fosse di tutti i produttori con ampli a 500/800€ coi controfiocchi e 50-100w....mica vero.

Allora un Breeze con 32w alimentato da un switching per computer già suona come oggetti blasonati e costosi.....perchè spendere di più?

In classe D che era quella che a me interessava vi erano solo onkio che però usato non l'ho trovato e nuovo era un pelino caro, Teac, il nuovo Nad cui però non riconosco per come è fatto il prezzo.....

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1458
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  fabe-r il Mar 28 Apr 2015 - 10:30

Del topping e degli analoghi mi preoccupa l'assistenza se ci dovesse essere un problema; il Dayton, forse per l'impedenza delle mie casse, ogni tanto emetteva un acuto su un canale, e nonostante 35 € al fenomeno di turno il problema talvolta si ripresentava. Come detto vorrei una cosa "definitiva e con un'assistenza rintracciabile e dove un buon tecnico sappia mettere le mani, insomma con saldature e componenti accessibili. Ma forse sto dicendo solo boiate!
La mia idea era di un buon integrato che potesse non far rimpiangere un Dayton, ovviamente spendendo di più, magari un Pioneer A 50, ma sembra che sia impossibile. Il Teac A H01, me lo hanno sconsigliato nel noto negozio di Roma perchè, dicono, con i condensatori piccoli è perfetto per ambienti piccoli o near field, ma limitato per un uso da salone (bah)
Ma insomma l'Audiolab è proprio da scartare? Oppure mi stiro il collo e prendo un Atoll In 50. Dribbling

fabe-r
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 249
Località : roma
Occupazione/Hobby : Architetto (purtroppo) ... mantenermi vivo
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  emmeci il Mar 28 Apr 2015 - 12:44

@fabe-r ha scritto:Del topping e degli analoghi mi preoccupa l'assistenza se ci dovesse essere un problema; il Dayton, forse per l'impedenza delle mie casse, ogni tanto emetteva un acuto su un canale, e nonostante 35 € al fenomeno di turno il problema talvolta si ripresentava. Come detto vorrei una cosa "definitiva e con un'assistenza rintracciabile e dove un buon tecnico sappia mettere le mani, insomma con saldature e componenti accessibili. Ma forse sto dicendo solo boiate!
La mia idea era di un buon integrato che potesse non far rimpiangere un Dayton, ovviamente spendendo di più, magari un Pioneer A 50, ma sembra che sia impossibile. Il Teac A H01, me lo hanno sconsigliato nel noto negozio di Roma perchè, dicono, con i condensatori piccoli è perfetto per ambienti piccoli o near field, ma limitato per un uso da salone (bah)
Ma insomma l'Audiolab è proprio da scartare? Oppure mi stiro il collo e prendo un Atoll In 50. Dribbling

Mmm Condensatori piccoli... ambienti piccoli! Condensatori grandi rendono più vivibile il vostro salone! Laughing Questa me la debbo segnare, la metto in trittico con un altro paio di perle di saggezza ascoltate nei negozi!

Ma insomma... se compri del "nuovo", indipendentemente dalla giacenza di magazzino, hai minimo due anni di garanzia se ci fosse qualcosa che non va'... semplice no? Se si tratta di cap elettrolitici di nuova generazione difficilmente ci sarà problema!

avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  gigetto il Mar 28 Apr 2015 - 13:32

Nel 2008 presi un ex demo che aveva già qualche annetto presumo.....lo pagai al 50%del listino a oggi và che è una favola....

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1458
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  fabe-r il Mar 28 Apr 2015 - 13:38

Giuro che ha detto così! Stesso che mi ha sconsigliato il Micro nuovo (ma vecchio) per i motivi suddetti.
Quindi non mi resta che chiedere un ascolto col Teac, col Micro, e con un Rotel per fare un paragone.
Il Teac mi interessava, nuovo, prezzo, classe T... poi il tipo mi ha smontato; quindi potrebbe andare per un uso civile, con limitati episodi a volumi da rissa?
Grazie mi state confortando. Poi se divento ricco l'Atoll IN 50 Razz

fabe-r
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 249
Località : roma
Occupazione/Hobby : Architetto (purtroppo) ... mantenermi vivo
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Tornare in alto Andare in basso

Micromega

Messaggio  bonzozz il Mer 20 Mag 2015 - 10:06

Ciao,
non ho provato l'audiolab e quindi su quello non ti dico niente.
Ho però dopo tanta ricerca individuato nel Micromega (Minium Amp 3, stessa famiglia degli a60-a80) un ottimo upgrade del Trends audio 10.1.
Caratteristiche: suono raffinato, trasparente ed equilibrato su tutta la gamma, riserva di corrente sufficiente per passaggi difficili (dove il Trends un po' arrancava), insomma sono molto soddisfatto.
Ah, per la cronaca, il mio l'ho preso usato (anno produzione 2008 circa), pagato 225 €, e lo uso con una coppia di Dali Zensor 3 (che hanno vinto a mani basse contro le strapubblicizzate bowers and wilkins 685 ver 2)

Ampli scartati durante la ricerca: pioneer a30,pioneer a50, cambridge audio 351, marantz 6005, nad 326, arcam a19.; questione di gusti, lungi da me dare un giudizio definitivo su questi ampli.

Spero di esserti stato utile,
buona giornata.
avatar
bonzozz
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 30.10.08
Numero di messaggi : 22
Località : Firenze
Provincia (Città) : "Allora ragioniere che fa, ba
Impianto : sorgente : Cambridge Audio CXN; Marantz cd 5000; ampli: Micromega Minium Amp; diffusori: Dali Zensor 3

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  fabe-r il Mer 20 Mag 2015 - 12:26

Grazie dell'info, ma ormai ho preso l'Atoll in 50 che deve arrivare a breve.
Purtroppo il Micro mi è stato sconsigliato dal negoziante per l'età circa 20 anni (strano che chi vende dica che è vecchio, forse li vuole dare a clienti abituali... e non al primo venuto,boh). In effetti anche quello mi interessava parecchio, ma non ho trovato nessun usato; li avevo sentiti in un negozio di Roma a Piazza Mazzini, ormai chiuso, e mi piacevano molto.
Spero di essere andato meglio Smile

fabe-r
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 249
Località : roma
Occupazione/Hobby : Architetto (purtroppo) ... mantenermi vivo
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  gigetto il Gio 21 Mag 2015 - 9:05

Ottima scelta

gigetto
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.03.15
Numero di messaggi : 1458
Provincia (Città) : Novara
Impianto : Pre+ finale a valvole e monovia oppure PMA50 con Proac 140

Tornare in alto Andare in basso

Re: Micromega A 80, Audiolab 8000 Se ... o?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum