T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» distanza crossover
Oggi alle 6:28 Da Seti

» ALIENTEK D8
Oggi alle 1:27 Da giucam61

» case per tpa3116
Oggi alle 0:27 Da Giovanni duck

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ieri alle 22:52 Da mt196

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Ieri alle 22:35 Da nerone

» Nuova alimentazione per Virtue One
Ieri alle 21:19 Da Smanetton

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Ieri alle 20:58 Da giucam61

» Valvolare kt88
Ieri alle 19:28 Da Giovanni duck

» BC acoustique
Ieri alle 19:03 Da kalium

» (NA) Triangle Mimimun
Ieri alle 18:49 Da sonic63

» wtfplay
Ieri alle 18:31 Da gigihrt

» Alimentazione TCC
Ieri alle 18:12 Da mt196

» Vendo preamplificatore FX Audio TUBE-01 40€
Ieri alle 15:24 Da Giovanni_14

» Nuovo TAMP
Ieri alle 14:04 Da antted

» Problema con cavo rca
Ieri alle 13:58 Da quizface

» Technics SL 1200 Mk2
Ieri alle 13:57 Da Redcor

» Costruire casse per full range vintage.
Ieri alle 11:39 Da gubos

» Quale preamplificatore-dac?
Ieri alle 10:40 Da giucam61

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Ieri alle 0:37 Da MaxBal

» Upgrade TCC
Ieri alle 0:03 Da mt196

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Dom 21 Mag 2017 - 23:06 Da Seti

» Rasp per il mio primo impiantino
Dom 21 Mag 2017 - 22:54 Da Motogiullare

» preamplificatore microfonico
Dom 21 Mag 2017 - 20:47 Da valterneri

» Pioneer a 209r Ne vale la pena???
Dom 21 Mag 2017 - 19:57 Da Giovanni duck

» Ifi iPurifier2
Dom 21 Mag 2017 - 19:48 Da schwantz34

» Musical Fidelity A2
Dom 21 Mag 2017 - 17:52 Da Giovanni_14

» LP HiFi News Analogue Test Record +Thorens Td 295 mk4 + Ortofon 2M Blue
Dom 21 Mag 2017 - 17:09 Da giuseppe@scorzelli.it

» come collegare correttamente un potenziometro ad un amplificatore?
Dom 21 Mag 2017 - 14:57 Da sportyerre

» Differenze tra cd
Dom 21 Mag 2017 - 14:15 Da Calbas

» KLIPSCH A PAVIMENTO
Dom 21 Mag 2017 - 12:49 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 10813 membri registrati
L'ultimo utente registrato è dottorbit

I nostri membri hanno inviato un totale di 786729 messaggi in 51125 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Giovanni duck
 
giucam61
 
nerone
 
sportyerre
 
mt196
 
mecoc
 
silver surfer
 
dinamanu
 
Seti
 
pallapippo
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8994)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 31 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 28 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

corry24, Kha-Jinn, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

sostituzione amplificatore valvolare

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  Zio il Mer 15 Apr 2015 - 7:24

@natale55 ha scritto:per quanto riguarda il piano in marmo la dimensione è notevole ( 58 x 61 ) il peso sarebbe notevole e devo vedere se riesco a rinforzare i supportini laterali che adesso tengono il vetro ,

Tra le altre cose a lavoro installo anche motorizzazioni diesel di potenze abbastanza elevate.
Quando vicino alla turbina dobbiamo piazzare componenti elettrici che non reggono temperature molto alte adottiamo un piccolo ed economico stratagemma.
Visto che un'intercapedine di aria riesce ad isolare dal calore, posizioniamo uno o più scudi di lamiera a ridosso della fonte di calore, così il calore impatta sullo scudo, lo scalda, ma lo scudo non è a diretto contatto del componente che dobbiamo tenere "freddo", che quindi viene protetto.

Tutto questo per dire che se sotto alla mensola dei giradischi piazzi una lamiere di spessore undicativo si 1 o 2 mm, distante circa 10mm dalla mensola (puoi interporre dei piccoli spessori), dovresti ottenere un'abbassamento notevole della temperatura della mensola.
E ti tieni il tuo primaluna elaborato!

Vedi tu... è solo un'idea...
Hello
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2719
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  rferrinid il Mer 15 Apr 2015 - 9:35

@natale55 ha scritto:hai perfettamente ragione , ma devi fare i conti anche con la moglie , sul ripiano piu' alto del mobile c'è la tv e il mobile non si cambia , sarebbe un problema trovarne uno confacente alle esigenze femminili , oltretutto sono io che ho invaso lo spazio gentilmente concesso Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad

credo non veda l'ora che tutto ritorni come prima , riportando i miei giocattolini in camera dove danno meno fastidio , ma non voglio continuare su e giu' dalle scale per poter sentire un po' di musica Embarassed Embarassed Embarassed  

io salgo in mansarda per sentire la musica, in salotto ci sta un tv da 20 pollici senza neanche le prese hdmi.Embarassed
A parte questo piccolo OT , puoi considerare l'idea di spostare il giradischi su un ripiano da fissare a muro tipo il Pro-ject wallmount o Rega turntable wal bracket ?
Accanto all'attuale mobiletto il giradischi sarebbe anche più libero da vibrazioni spurie e meglio visibile , inoltre guadagni un ripiano !

https://www.google.it/search?q=Pro-Ject+Wallmount&rlz=1C1GKLB_enIT606IT607&es_sm=122&biw=1024&bih=599&tbm=isch&source=lnms&sa=X&ei=RxQuVdyPFdLraOSCgeAL&ved=0CAYQ_AUoAQ

https://www.google.it/search?q=Pro-Ject+Wallmount&rlz=1C1GKLB_enIT606IT607&es_sm=122&biw=1024&bih=599&tbm=isch&source=lnms&sa=X&ei=RxQuVdyPFdLraOSCgeAL&ved=0CAYQ_AUoAQ#tbm=isch&q=rega+turntable+wall+bracket
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1635
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Rega Brio-r
Dac Beresford tc-7520
Dynaudio DM 2/7
Tune rds Teac TH-300MKIII
Cuffie :
Beyerdynamic DT990Pro
Akg K550
Koss PortaPro
SoundMagic E10
Docet 10/d
Cavi:
Mogami 2964 coax
Mogami 2534 "Stentor"
Sommer Cable Orbit
Baldassarri TNT-TTS
Audioquest evergreen

2° impianto (analogico)
Thorens TD166MKII restaurato da Simone Lucchetti con Audio Technica AT95E
Plinto Audio-affectus
Technics SU-8080
pre phono tc-750
Kef Chorale
Fiio d3
lettore dvd philips

in parcheggio:
Tpa 3116



Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  Blixa il Mer 15 Apr 2015 - 10:55

@Zio ha scritto:

Vedi tu... è solo un'idea...
Hello

Buona l'idea Smile
Addirittura potresti sovrapporre un'altra piastra di vetro a quella esistente, distanziata sempre da piedini da una 15ina di mm..l'effetto dissipatore è garantito..
Per il peso non credo avresti problemi ma i perni di sostegno si possono tranquillamente rinforzare con staffette o mettendo 4 tondini di alluminio con foro passante e relativa brugola/dado.. Non so però com'è il tuo mobile.
Se avessi bisogno di una mano per farteli dimmelo senza problemi, non so come sei messo a materiali/attrezzature ma qui a lavoro te li posso fare in 10 minuti e mandarteli..
avatar
Blixa
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 14.08.14
Numero di messaggi : 435
Provincia (Città) : alessandria
Impianto : Pazienza e tolleranza finita da anni.

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  argonath07 il Mer 15 Apr 2015 - 13:51

Natale, tu che sai lavorare il legno, ti fai una cosa del genere:

http://www.tnt-audio.com/clinica/sandbla.html

e ti tieni il tuo amplificatore Wink
avatar
argonath07
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.04.13
Numero di messaggi : 526
Località : Marche
Provincia (Città) : FM
Impianto : A
Giradischi:
Pro-Ject Debut Carbon
Pre-phono:
Musical Surroundings Nova Phonomena
Ampli:
JLH '69 by cucicu
Diffusori:
Triangle Scalene

B
MacBookPro
DAC:
HRT Music Streamer II
Ampli:
Synthesis Nimis
Diffusori:
Triangle Scalene

C (Vintage)
Giradischi:
Technics SL-Q2 (1979)
Ampli:
Sansui AU-517 (1979)
Diffusori:
Grundig Box 1500a Professional (1978)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  natale55 il Mer 15 Apr 2015 - 18:12

Ottimi consigli , penso che incomincerò con la lastra di lamiera con sopra un vetro oscurato per mascherarla , vedo poi il risultato , così mi tengo il mio primaluna al quale sono molto affezzionato
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3297
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  Zio il Mer 15 Apr 2015 - 18:17

Scelta che condivido in pieno!  Ok

Siamo troppo abituati a fare i consumisti...
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2719
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  argonath07 il Mer 15 Apr 2015 - 20:10

@Zio ha scritto:Scelta che condivido in pieno!  Ok

Siamo troppo abituati a fare i consumisti...

+1 Wink
avatar
argonath07
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.04.13
Numero di messaggi : 526
Località : Marche
Provincia (Città) : FM
Impianto : A
Giradischi:
Pro-Ject Debut Carbon
Pre-phono:
Musical Surroundings Nova Phonomena
Ampli:
JLH '69 by cucicu
Diffusori:
Triangle Scalene

B
MacBookPro
DAC:
HRT Music Streamer II
Ampli:
Synthesis Nimis
Diffusori:
Triangle Scalene

C (Vintage)
Giradischi:
Technics SL-Q2 (1979)
Ampli:
Sansui AU-517 (1979)
Diffusori:
Grundig Box 1500a Professional (1978)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  natale55 il Mer 15 Apr 2015 - 20:16

k grazie , alla fine sarà la scelta giusta per non sconvolgered un piccolo impianto che funziona a dovere e mi soddisfa molto

grazie a tutti

stefano come sono andate le esb?
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3297
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  Zio il Mer 15 Apr 2015 - 21:29

@natale55 ha scritto:
stefano come sono andate le esb?

Il miglioramento da prima a dopo la cura è stato notevole, ma non ho potuto fare un ascolto approfondito.
La problematica è più che altro legata alla stanza che è di grandi dimensioni, non trattata e per di più mansardata.
Inoltre vicino ad una delle casse c'è un pianoforte che disturba ulteriormente.
Il prossimo step sarà quello di piazzare un marmo sotto alle casse e di trovare la giusta posizione nella stanza.
Il medio-alto ha ripreso vigore, ma resta una leggera coda sul basso. Coda che in altra sede era solo appena percettibile, mentre in questa stanza si manifesta di frequente.
Dopo qualche prova, se ce ne fosse effettivamente la necessità, risento Bellino e mi faccio suggerire cosa fare, io qualche idea ce l'ho, ma non mi permetto di toccare i crossover senza sentire il suo parere.
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2719
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  dsotm il Mer 15 Apr 2015 - 21:51

beh adesso la curiosità ha preso il sopravvento Laughing

Che casse stai costruendo?
avatar
dsotm
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 22.02.14
Numero di messaggi : 652
Provincia (Città) : Roma
Impianto : PREAMPLIFICATORE:Aeron ap120
FINALE:Symasym v5.3 by Cucicu
DIFFUSORI:Dynavoice df6 modded
LETTORE:Oppo bdp-95
CAVI RCA: Autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  Zio il Mer 15 Apr 2015 - 22:20

Natale si riferiva a queste:
http://www.tforumhifi.com/t45620-ripristino-esb-7-06-seconda-serie

Non è roba mia, io per il momento non mi sposto dai dipolo!! Very Happy
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2719
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  natale55 il Gio 16 Apr 2015 - 8:00

@Zio ha scritto:
@natale55 ha scritto:
stefano come sono andate le esb?

Il miglioramento da prima a dopo la cura è stato notevole, ma non ho potuto fare un ascolto approfondito.
La problematica è più che altro legata alla stanza che è di grandi dimensioni, non trattata e per di più mansardata.
Inoltre vicino ad una delle casse c'è un pianoforte che disturba ulteriormente.
Il prossimo step sarà quello di piazzare un marmo sotto alle casse e di trovare la giusta posizione nella stanza.
Il medio-alto ha ripreso vigore, ma resta una leggera coda sul basso. Coda che in altra sede era solo appena percettibile, mentre in questa stanza si manifesta di frequente.
Dopo qualche prova, se ce ne fosse effettivamente la necessità, risento Bellino e mi faccio suggerire cosa fare, io qualche idea ce l'ho, ma non mi permetto di toccare i crossover senza sentire il suo parere.

ok , fammi sapere gli sviluppi , sono curioso a presto stefano
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3297
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  natale55 il Mar 26 Mag 2015 - 6:06

ciao ragazzi ,

riapro l'argomento , purtroppo le soluzioni adottate x poter far disperdere meglio il calore del mio valvolare non sono riuscite come speravo , dovrei trovare la soluzione x l'ampli ma che soddisfi anche le giuste richieste estetiche della consorte che già sopporta gli intrecci di cavi e i miei continui sconvolgimenti estetici dell'impianto . ero e sono ormai sulla strada x la sotituziuone dell'ampli , ritornando ai meno calorosi ampli in classe ab . ho incomonciato la ricerca di un ampli che potesse soddisfare il mio modo di ascoltare. prefesco ampli un po' caldi come impostazione.

dopo vari ascolti non sempre soddisfacenti anzi , direi , anche deludenti stefano ( lo zio ) mi ha suggerito un nome che mi ha fatto tornare alla mente ampli italiani dei miei tempi , ormai persi nei meandri del mio cervello e sinceramente non credevo che fossero ancora in produzione , gli inarrivabili ampli galactron ( inarrivali x prezzo e x estetica anche se devo dire che quelli in configurazione verticale hanno il loro fascino visti dal vero )

adesso la produzione galactron ha anche ampli montati in un case diciamo normale , se non ricordo male sono 5 modelli , dal 40 watt ll'80 watt passano x un 25 watt in classe a ( sarà un caso ma c'è la prova del classe a su fedeltà del suono di questo mese , vedi il destino )

tornando a noi dopo ricerche su dove potessi trovarli ( info data dal signor massimo della d.m .l che ne è il distributore . oddio dml oppure dlm ? ) sono andato ad ascoltare questi amplificatori, ho ascoltato il 40 e 80 watt , sono ampli favolosi , secondo me definitivi , un suono corretto in tutte le sue armoniche , scena sonoro veramente notevole con gli alti mai in evidenza ma molto simili ad un valvolare , l'80 watt , prezzo a parte per me irraggiungibile è veramente un mostro di dinamica .anche il piccolo 40 watt, faceva suonare alla grande le magneplanar senza nessun cedimento , è veramente un ampli "correntoso" ma quello che piu' conta è la timbrica che cercavo , 2000 euro sono parecchi ma credo che li valga tutti anzi ......

messo alla prova con un'altro ampli molto famoso da 200 watt , lo ha surclassato alla grande sia in sonorità che in dinamica , con le piccole spendor ( le sorelline delle roger l3 ) le facedva volare letteralmente , mi sembra di essere tornato a sentire i vecchi piccoli ampli inglesi anni 80 ( tipo il mio vecchio creek 4040 ) sono veramente restato entiasta . penso che lo portero' a casa , ho già piazzato il primaluna , una coppia di casse , un lettore cd che non uso piu' e un buon vecchio ampli marantz anche quello resto di miei vecchi impianti .

scusate se mi sono dilungato ma se potete , andate a sentire i galactron , meritano almeno un'ascolto
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3297
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  Zio il Mar 26 Mag 2015 - 7:24

Sapevo che suggerendoti questo marchio avrei fatto un guaio!! Laughing Laughing

Io il 40W nn l'ho mai sentito, ma ho sentito il fratello maggiore pilotare delle magneplanar.
La facilità con la quale le pilotava mi ha fatto capire la stoffa di questa amplificazione.

Mi ha fatto piacere il ricordo che ti ha risvegliato della tua vecchia amplificazione creek 4040, che io non ho mai sentito, ma che diverse volte ti ho sentito osannare.

Il problema grosso è che poi le tue Jammy sembreranno "scarse" in confronto, poi cambierai la sorgente, poi la stanza, poi la moglie...  Hehe  Hehe   Insomma... un disastro!!! Laughing Laughing
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2719
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  natale55 il Mar 26 Mag 2015 - 8:01

cambiare stanza e moglie la vedo molto difficile ,dovrei cambiare casa io , sigh . le jammy vediamo come si comportano ma credo che non dovrebbero essere in difficoltà ,sai che mi piacciono molto come impostazione timbrica . per la sorgente va benissimo cosi' ,inutile cercare il mondo quando sai che non lo trovesti mai . cambio un pezzo ogni 3 o quattro anni , nel 2020 vediamo quale step si potrà fare . dovro' insegnare a mia moglie come usare mdac senza fare disastri , poi dovrei essere a posto x parecchio tempo .

confido in te x steps vari senza spendere un capitale , lo so' che tu sei un mago in questo , trovi sempre roba buona senza svenarti , magari ci riuscissi io
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3297
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  dsotm il Mar 26 Mag 2015 - 8:34

Beh Natale, complimenti davvero per la scelta; di questo passo nel 2020 dovrai far venire direttamente gli artisti a suonare in casa per avere un ulteriore miglioramento Laughing Laughing Laughing


@Natale55 ha scritto:ho già piazzato il primaluna , una coppia di casse , un lettore cd che non uso piu' e un buon vecchio ampli marantz anche quello resto di miei vecchi impianti .

ma li hai venduti al negoziante o sull'usato?
avatar
dsotm
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 22.02.14
Numero di messaggi : 652
Provincia (Città) : Roma
Impianto : PREAMPLIFICATORE:Aeron ap120
FINALE:Symasym v5.3 by Cucicu
DIFFUSORI:Dynavoice df6 modded
LETTORE:Oppo bdp-95
CAVI RCA: Autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  natale55 il Mar 26 Mag 2015 - 13:29

li ho venduti a un ex collega di lavoro, anche lui stava cercando di crearsi un piccolo impianto e a lui è sempre piaciuto il mio valvole , cosi alla fine gli ho dato ampli lettore e delle casse che avevo non in uso , mentre l'ampli marantz lo rifilato a mio cugino , appassionanto di apparecchi vintage
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3297
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  dsotm il Ven 29 Mag 2015 - 11:35

ma alla fine per il galactron hai optato per il nuovo o per l'usato?
avatar
dsotm
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 22.02.14
Numero di messaggi : 652
Provincia (Città) : Roma
Impianto : PREAMPLIFICATORE:Aeron ap120
FINALE:Symasym v5.3 by Cucicu
DIFFUSORI:Dynavoice df6 modded
LETTORE:Oppo bdp-95
CAVI RCA: Autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  natale55 il Ven 29 Mag 2015 - 17:36

portato a casa stamattina il modello è mk2240 , è un bestione dall'accidente pesa 12 kg anche se è "solo" 40 watt . suonando da stamattina ed è veramente notevole , di usato non ho trovato niente , purtroppo mi sono svenato , ma sono veramente soddisfatto.

sono 40 watt veramente dinamici, ma dal suono quasi valvolare con molto piu' dettaglio rispetto al mio piccolo valvole , le jammy stanno letteramente volando
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3297
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  dsotm il Ven 29 Mag 2015 - 17:56

@Natale55 ha scritto: le jammy stanno letteramente volando

Eh beh immagino Oki

Buoni ascolti
avatar
dsotm
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 22.02.14
Numero di messaggi : 652
Provincia (Città) : Roma
Impianto : PREAMPLIFICATORE:Aeron ap120
FINALE:Symasym v5.3 by Cucicu
DIFFUSORI:Dynavoice df6 modded
LETTORE:Oppo bdp-95
CAVI RCA: Autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  Zio il Ven 29 Mag 2015 - 18:23

Vedo che sei soddisfatto. Beh... Che dire... Lo sarei anche io al tuo posto.... Smile

Ribadisco che hai fatto un'ottima scelta!
avatar
Zio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.13
Numero di messaggi : 2719
Provincia (Città) : Parma e Verona
Impianto :
Clicca se sei curioso:
Impianto in uso:
- Notebook con Foobar su W7
- Netbook con Daphile
- Douk DAC
- Marantz SR-4400
- Advance Acoustic MAA 406
- Dipolo Diy
- Cavi segnale RCA Diy very cheap
- Cavi potenza TNT Star Diy
- SUB JBL Diy per prima ottava
Nel cassetto:
- Yarland M34 con KT66
- Abletec ALC240
- Luxman C-03
- Breeze Audio TPA3116
- Marantz CD-67 SE
- Thorens TD180 con Goldring 10-20
- EQ YAMAHA EQ-500
- DAC Tascam us144 mkii
- Scythe SCBKS-1100 Kro Craft
- qualche altoparlante
- componenti per Crossover a volontà...
- Notebook con REW e microfono


Clicca se NON sei curioso:
Ma se non sei curioso...
perchè hai cliccato!!





Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzione amplificatore valvolare

Messaggio  natale55 il Ven 29 Mag 2015 - 19:57

grazie ragazzi ,

un ringraziamento particolare a stefano e ad alberto che mi hanno dato la " soffiata " per questo magnifico amplificatore , restarà con me moltissimo tempo , non credo sia facilmente sostituibile se non spendendo molto ma molto di piu' . proprio non pensavo ma appena scoltato me ne sono veramente innamorato.
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3297
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum