T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818591 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


un cinesino estremamente ben suonante

Condividi

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
Io attualmente sono enormemente soddisfatto del Topping D50, che ha Dual Sabre e Xmos di ultima generazione (più avanzata della U12).
Ho avuto in passato il Weiliang con Gustard U12 e anche l'SMSL M7 (dual AKM e xmos).
Su un altro forum c'è un thread entusiastico sul Topping D50, preferito anche a un dac da 3000 euro (North Star Supremo). Anche le misurazioni tecniche sono stupefacenti (noise floor etc.).

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
Mi spiace, non do darti quelle risposte ma se vai indietro un po' a leggere negli ultimi anni vedi che quelli che sembrano i migliori e gli ammazzagiganti dopo pochi mesi vengono sosituiti dai proprietari perchè escono quelli nuovi che a loro volta sembrano essere il top dei top
IMHO, credo che nei dac delta-sigma di prezzo ragionevole (diciamo sotto i 400/500euro) non ci siano grandi differenze rispetto al tuo MF V dac, che se non erro suona piuttsto morbido...

_________________
Ciao
Mauro

Think before click

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@pentrio ha scritto:
@SubitoMauro ha scritto:
Era un post del 2015...
Ormai sarà superato dalla tecnologia che avanza...


E quali sono quelli attuali della stessa fascia del DAC Ak4399 dac Weiliang.
Io ho un vecchio Musical Fidelity V Dac con trasporto gustard u 12.
Qesti nuovi sono superiori al V dac?


Diciamo che i nuovi Dac asincroni e con chip Sabre oppure con tecnologia Xmos sono superiori ai vecchi tipo quello che hai ma se l'impianto non è all'altezza le differenze sono relativamente piccole rispetto al costo . Con un esborso di circa 300-400 euro ci sono Dac decenti che non fanno rimpiangere oggetti più costosi guardando nel catalogo Sciit oppure Project oppure Gustard e Topping sui Cinesi . Quello citato nell'articolo lavora comunque bene nella parte relativa all'input digitale Coax. mentre in quella Usb lascia molto a desiderare e occorre aggiungere una chiave esterna e a conti fatti è interessante e ancora valido se lo trovi usato e poi fai i relativi upgrade .

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@SubitoMauro ha scritto:
Mi spiace, non do darti quelle risposte ma se vai indietro un po' a leggere negli ultimi anni vedi che quelli che sembrano i migliori e gli ammazzagiganti dopo pochi mesi vengono sosituiti dai proprietari perchè escono quelli nuovi che a loro volta sembrano essere il top dei top
IMHO, credo che nei dac delta-sigma di prezzo ragionevole (diciamo sotto i 400/500euro) non ci siano grandi differenze rispetto al tuo MF V dac, che se non erro suona piuttsto morbido...


Più che morbido io direi che ha abbondanza di bassi che non sono ben controllati.

In realtà non è niente di che.
In passato ho avuto una scheda audio Emu 0404. Secondo me andava meglio del V dac.

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@Olegol ha scritto:
@pentrio ha scritto:
@SubitoMauro ha scritto:
Era un post del 2015...
Ormai sarà superato dalla tecnologia che avanza...


E quali sono quelli attuali della stessa fascia del DAC Ak4399 dac Weiliang.
Io ho un vecchio Musical Fidelity V Dac con trasporto gustard u 12.
Qesti nuovi sono superiori al V dac?


Diciamo che i nuovi Dac asincroni e con chip Sabre oppure con tecnologia Xmos sono superiori ai vecchi tipo quello che hai ma se l'impianto non è all'altezza le differenze sono relativamente piccole rispetto al costo . Con un esborso di circa 300-400 euro ci sono Dac decenti che non fanno rimpiangere oggetti più costosi guardando nel catalogo Sciit oppure Project oppure Gustard e Topping sui Cinesi    . Quello citato nell'articolo lavora comunque bene nella parte relativa all'input digitale Coax. mentre in quella Usb lascia molto a desiderare e occorre aggiungere una chiave esterna e a conti fatti è interessante e ancora valido  se lo trovi usato e poi fai i relativi upgrade .


Mi dici qualche modello dei marchi che hai nominato?
Io ho sentito parlare bene del IFI AUDIO Nano iDSD HD USB Dac.

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@pentrio ha scritto:
@Olegol ha scritto:
@pentrio ha scritto:


E quali sono quelli attuali della stessa fascia del DAC Ak4399 dac Weiliang.
Io ho un vecchio Musical Fidelity V Dac con trasporto gustard u 12.
Qesti nuovi sono superiori al V dac?


Diciamo che i nuovi Dac asincroni e con chip Sabre oppure con tecnologia Xmos sono superiori ai vecchi tipo quello che hai ma se l'impianto non è all'altezza le differenze sono relativamente piccole rispetto al costo . Con un esborso di circa 300-400 euro ci sono Dac decenti che non fanno rimpiangere oggetti più costosi guardando nel catalogo Sciit oppure Project oppure Gustard e Topping sui Cinesi    . Quello citato nell'articolo lavora comunque bene nella parte relativa all'input digitale Coax. mentre in quella Usb lascia molto a desiderare e occorre aggiungere una chiave esterna e a conti fatti è interessante e ancora valido  se lo trovi usato e poi fai i relativi upgrade .


Mi dici qualche modello dei marchi che hai nominato?
Io ho sentito parlare bene del IFI AUDIO Nano iDSD HD USB Dac.



Schiit: Bifrost multibit ma grande dac

Pro-Ject Pre Box S2 Digital Preamplificatore Digitale pre e dac digitale



GUSTARD DAC-X20 DSD Dual ES9018 USB Asynchronous DAC IIS nell'usato perchè più costoso


TOPPING D50 DAC ES9038Q2M Cinese buono

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@Olegol ha scritto:

Schiit: Bifrost  multibit    ma grande dac

Pro-Ject Pre Box S2 Digital Preamplificatore Digitale   pre e dac digitale



GUSTARD DAC-X20 DSD Dual ES9018 USB Asynchronous DAC IIS   nell'usato perchè più costoso


TOPPING D50 DAC ES9038Q2M   Cinese buono


Ciao Oleg!! Hai mai sentito il Caiman SEG? Anche io ho una mezza idea di sostituire, prima o poi, il mio dac....ma competere con un Wadia, seppur molto vecchio, è dura...non vorrei fare un downgrade ;-)

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@danilopace ha scritto:
@Olegol ha scritto:

Schiit: Bifrost  multibit    ma grande dac

Pro-Ject Pre Box S2 Digital Preamplificatore Digitale   pre e dac digitale



GUSTARD DAC-X20 DSD Dual ES9018 USB Asynchronous DAC IIS   nell'usato perchè più costoso


TOPPING D50 DAC ES9038Q2M   Cinese buono


Ciao Oleg!! Hai mai sentito il Caiman SEG? Anche io ho una mezza idea di sostituire, prima o poi, il mio dac....ma competere con un Wadia, seppur molto vecchio, è dura...non vorrei fare un downgrade ;-)



Ciao, il Caiman non va male e quello precedente andava ancora meglio  ma il tuo  fa la sua figura rispetto a questi . Lo potrai sostituire con qualcosa di alto livello nell'usato ma sempre spendendo .

Il Gustard che ho citato è un dac bensuonante ma ha il problema che è cinese e non costa poco.

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@Olegol ha scritto:
@pentrio ha scritto:
@Olegol ha scritto:


Diciamo che i nuovi Dac asincroni e con chip Sabre oppure con tecnologia Xmos sono superiori ai vecchi tipo quello che hai ma se l'impianto non è all'altezza le differenze sono relativamente piccole rispetto al costo . Con un esborso di circa 300-400 euro ci sono Dac decenti che non fanno rimpiangere oggetti più costosi guardando nel catalogo Sciit oppure Project oppure Gustard e Topping sui Cinesi    . Quello citato nell'articolo lavora comunque bene nella parte relativa all'input digitale Coax. mentre in quella Usb lascia molto a desiderare e occorre aggiungere una chiave esterna e a conti fatti è interessante e ancora valido  se lo trovi usato e poi fai i relativi upgrade .


Mi dici qualche modello dei marchi che hai nominato?
Io ho sentito parlare bene del IFI AUDIO Nano iDSD HD USB Dac.



Schiit: Bifrost  multibit    ma grande dac

Pro-Ject Pre Box S2 Digital Preamplificatore Digitale   pre e dac digitale



GUSTARD DAC-X20 DSD Dual ES9018 USB Asynchronous DAC IIS   nell'usato perchè più costoso


TOPPING D50 DAC ES9038Q2M   Cinese buono



Se qualcuno l'ha sentito, mi spiegate se vale la pena in casa SCHIIT il dac normale o multibit (più costoso) ?? quale differenze dovrei "ascoltare" ?

Oggi ho Cayman, SMSL M7 e VDAC 1; non voglio collezionare DAC ma prenderne uno buono da tenere anni; in fondo quando hai 24/192 hai forse quello che serve...



descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@Olegol ha scritto:

Ciao, il Caiman non va male e quello precedente andava ancora meglio  ma il tuo  fa la sua figura rispetto a questi . Lo potrai sostituire con qualcosa di alto livello nell'usato ma sempre spendendo .

Il Gustard che ho citato è un  dac bensuonante ma ha il problema che è cinese e non costa poco.


Ecco, infatti era proprio quello che temevo....Quindi probabilmente conviene ora investire in diffusori e tenere il Wadia ancora per un bel po'.
Dobbiamo sentirci, perchè non ti ho aggiornato sui miei ultimi acquisti e modifiche....o forse li hai visti qui sul post....Vai un po' a vedere
http://www.tforumhifi.com/t53162p25-ampli-integrato-classe-ab-tra-i-500-e-i-700-euro
Guarda alla fine del post come è cambiato il mio pre e, soprattutto, dai un'occhiata al finale ;-)

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@danilopace ha scritto:
@Olegol ha scritto:

Ciao, il Caiman non va male e quello precedente andava ancora meglio  ma il tuo  fa la sua figura rispetto a questi . Lo potrai sostituire con qualcosa di alto livello nell'usato ma sempre spendendo .

Il Gustard che ho citato è un  dac bensuonante ma ha il problema che è cinese e non costa poco.


Ecco, infatti era proprio quello che temevo....Quindi probabilmente conviene ora investire in diffusori e tenere il Wadia ancora per un bel po'.
Dobbiamo sentirci, perchè non ti ho aggiornato sui miei ultimi acquisti e modifiche....o forse li hai visti qui sul post....Vai un po' a vedere
http://www.tforumhifi.com/t53162p25-ampli-integrato-classe-ab-tra-i-500-e-i-700-euro
Guarda alla fine del post come è cambiato il mio pre e, soprattutto, dai un'occhiata al finale ;-)


OK

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
@Pinve ha scritto:
@Olegol ha scritto:
@pentrio ha scritto:


Mi dici qualche modello dei marchi che hai nominato?
Io ho sentito parlare bene del IFI AUDIO Nano iDSD HD USB Dac.



Schiit: Bifrost  multibit    ma grande dac

Pro-Ject Pre Box S2 Digital Preamplificatore Digitale   pre e dac digitale



GUSTARD DAC-X20 DSD Dual ES9018 USB Asynchronous DAC IIS   nell'usato perchè più costoso


TOPPING D50 DAC ES9038Q2M   Cinese buono



Se qualcuno l'ha sentito, mi spiegate se vale la pena in casa SCHIIT il dac normale o multibit  (più costoso) ?? quale differenze dovrei "ascoltare" ?

Oggi ho Cayman,  SMSL M7 e VDAC 1; non voglio collezionare DAC ma prenderne uno buono da tenere anni; in fondo quando hai 24/192 hai forse quello che serve...






Le differeze nei dac non sono mai eclatanti. Per fare un upgrade rispetto a quello che hai dovresti salire di categoria .

descriptionRe: un cinesino estremamente ben suonante

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum