T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
POPU VENUS Gio 23 Mar 2017 - 19:05giucam61
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
Argomenti simili
    Sondaggio
    Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
    Sì, meglio questo nuovo
    52% / 15
    No, era meglio quello vecchio
    48% / 14
    I postatori più attivi della settimana
    66 Messaggi - 24%
    61 Messaggi - 22%
    42 Messaggi - 15%
    18 Messaggi - 7%
    17 Messaggi - 6%
    16 Messaggi - 6%
    16 Messaggi - 6%
    14 Messaggi - 5%
    13 Messaggi - 5%
    13 Messaggi - 5%
    I postatori più attivi del mese
    264 Messaggi - 22%
    234 Messaggi - 19%
    142 Messaggi - 12%
    132 Messaggi - 11%
    103 Messaggi - 8%
    75 Messaggi - 6%
    74 Messaggi - 6%
    68 Messaggi - 6%
    63 Messaggi - 5%
    61 Messaggi - 5%
    Migliori postatori
    Stentor (20392)
    20392 Messaggi - 15%
    DACCLOR65 (19630)
    19630 Messaggi - 15%
    schwantz34 (15499)
    15499 Messaggi - 12%
    Silver Black (15428)
    15428 Messaggi - 11%
    nd1967 (12803)
    12803 Messaggi - 10%
    flovato (12509)
    12509 Messaggi - 9%
    10260 Messaggi - 8%
    piero7 (9854)
    9854 Messaggi - 7%
    wasky (9229)
    9229 Messaggi - 7%
    fritznet (8852)
    8852 Messaggi - 7%
    Chi è in linea
    In totale ci sono 47 utenti in linea :: 5 Registrati, 0 Nascosti e 42 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

    Allen smithee, AntAnt67, crixx, RAMONE67, valterneri

    Vedere la lista completa

    Flusso RSS

    Yahoo! 
    MSN 
    AOL 
    Netvibes 
    Bloglines 
    Bookmarking sociale
    Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




    Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
    Condividere
    Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
    avatar
    Olegol
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 15.03.15
    Numero di messaggi : 776
    Provincia (Città) : RIMINI
    Impianto : SPACE CYCLIC

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Dom 19 Lug 2015 - 22:23
    @luca72c ha scritto:
    @Massimo ha scritto:Discorso giusto luca, ma tra pro e contro, almeno con il cinesino, valuto un pro per gli hdam del 75 % e un pro per i burson del 25 %. Insomma io non ho dubbi su quale tra i due tipi tenere nel cinesino. Magari con un dac differente il discorso cambia.

    Beh, a me il vantaggio non sembra così netto, ma ovviamente influiscono i gusti personali e, soprattutto, il resto del sistema: direi che se tende già al caldo analogico e al liquido, meglio i Burson, se è più sul "digitale" meglio gli HDAM.
    Usando io come pre un Nad C350 (suono molto caldo ma un po' chiuso), gli HDAM non mi sembrano poi così superiori.
    Inoltre non abbiamo parlato del soundstage, che con i Burson mi sembra chiaramente più ampio. Ma anche lì dipende molto dalla sinergia tra pre, finale e diffusori...

    Tecnicamente parlando i Burson sono superiori in tutto alle imitazioni Marantz.
    Quel tipo di dac ha una tendenza generale ad essere piuttosto di grana poco fine e quindi mettendo le imitazioni potrebbe risultare più musicale ma è proprio lui il vero nocciolo della questione che per il prezzo e gli upgrade alla fine non so se vale la candela.
    Questa è una mia opinione.
    Un dac deve suonare bene da subito e poi si fanno gli upgrade con i componenti giusti ; se risulta poco musicale e si mettono gli HDAM che sono mielosi , privi di dinamica e poco corretti timbricamente perchè nati con altre tensioni di lavoro in origine e utilizzati qui con altre ancora il problema è correggere un risultato già falsato con qualcosa di aggiuntivo falsato pure lui.
    Provate un Wadia che a conti fatti e senza gli upgrade oggi costa meno di quello e poi sentirete la differenza .
    Parere personale naturalmente senza polemiche e poi il resto della catena fa la sua differenza.
    Ampli buono e casse buone e il dac poi .
    p.s. Un dac buono suona bene in qualunque catena.
    Giancarlo
    UTENTE DISISCRITTO
    Data d'iscrizione : 31.08.10
    Numero di messaggi : 929
    Provincia (Città) : universo
    Impianto :

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Dom 19 Lug 2015 - 22:30
    @Massimo ha scritto:Per Giancarlo, il prezzo per gli hdam di bandalex sarebbe di 30 eu per i singoli, mi domando se intendi gia montati su zoccolo oppure se si deve saldare, per questo dac risulterebbero almeno 3 o 4 mm troppo alti e ci vorrebbe un cavo per adattarli all interno del dac.
    Bandalex fornisce pcb e componenti smd DA SALDARE. Non so se su rischiesta e con un extra-costo da quantificare, sia disponibile a fornire gli opamp già saldati, bisognerebbe chiederglielo.
    Per l'altezza, la sola pcb misura 44mm senza zoccolo.
    Come dicevo, mi sembravano eccessivamente alti per stare all'interno del dac, per cui, come hai detto tu, servirebbero dei cavetti per mettere l'opamp in orizzontale.
    L'idea di fare collegamenti "volanti" non mi piace, per cui per questa applicazione specifica li eviterei.

    Sarebbe in ogni caso interessante conoscere il parere da parte di "b.veneri", che li ha realizzati, anche per altri eventuali utilizzi in contenitori più alti.

    Faccio notare che il circuito adottato da bandalex (derivato da un pre luxman C-02) è più complesso, avendo 12 transistor, dell'HDAM (Marantz) a 8 transistor, da cui le maggiori dimensioni.
    I più volenterosi e capaci, prendendo spunto dall'ottimo lavoro di bandalex, potrebbero cimentarsi nella difficile impresa di riprogettazione della pcb al fine di diminuirne le dimensioni, magari suddividendola in due micro-pcb da collegare tra loro.
    avatar
    Massimo
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 05.02.08
    Numero di messaggi : 1999
    Località : Porto Potenza Picena
    Provincia (Città) : Macerata
    Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Dom 19 Lug 2015 - 22:47
    Olegol non sono minimamente daccordo, almeno io ho venduto un teac ud 501 che non è malaccio perché ho preferito tenermi il cinese, lo ho confrontato anche con la famosa realizzazione jlsoun dac bulgaro che mi ha realizzato sm63 con componenti di prima qualita' per tutte le alimentazioni ed è risultato piu' gradevole.
    Nonché luca72 lo ha confrontato con lettori da 5000 euro e ne è uscito vincente.
    L'unico gravissimo difetto lo ha nel modulo usb che è molto scarso ed è bene non prenderlo quando si ordina, timbricamente non ha nulla che non va.
    Dimenticavo mi piace molto più del matrix, poi avro' gusti del cappero, ma su quelllo che dico son sincero e la dinamica c'è anche con gli hdam.
    avatar
    Olegol
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 15.03.15
    Numero di messaggi : 776
    Provincia (Città) : RIMINI
    Impianto : SPACE CYCLIC

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Dom 19 Lug 2015 - 23:03
    @Massimo ha scritto:Olegol non sono minimamente daccordo, almeno io ho venduto un teac ud 501 che non è malaccio perché ho preferito tenermi il cinese, lo ho confrontato anche con la famosa realizzazione jlsoun dac bulgaro che mi ha realizzato sm63 con componenti di prima qualita' per tutte le alimentazioni ed è risultato piu' gradevole.
    Nonché luca72 lo ha confrontato con lettori da 5000 euro e ne è uscito vincente.
    L'unico gravissimo difetto lo ha nel modulo usb che è molto scarso ed è bene non prenderlo quando si ordina, timbricamente non ha nulla che non va.
    Dimenticavo mi piace molto più del matrix, poi avro' gusti del cappero, ma su quelllo che dico son sincero e la dinamica c'è anche con gli hdam.

    Oki Oki

    Se sei contento nella tua configurazione è ok.
    Probabilmente ci sono vari fattori che incidono nell'insieme e sopratutto l'ascolto in cuffia.
    A volte succedono strane alchimie in cuffia in special modo.
    Comunque provalo nell 'impianto senza cuffia se riesci.
    Io l'ho venduto dopo 1 settimana perchè anche con tutti gli upgrade possibili non mi piaceva proprio.
    Sinceramente sono noioso ma una elettronica mi deve piacere da subito; almeno devo notare qualcosa che mi piace e da li' inizio a metterla a punto per arrivare a settarla al punto giusto con le varie modifiche ad hoc.

    luca72c
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 19.06.13
    Numero di messaggi : 491
    Provincia (Città) : Ascoli Piceno
    Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
    Pre: Broskie Unbalancer
    Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
    Diffusori: Monitor Audio Silver S6
    Cavi segnale: Mogami
    Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
    Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Dom 19 Lug 2015 - 23:35
    @Olegol ha scritto:
    Tecnicamente parlando i Burson sono superiori in tutto alle imitazioni Marantz.
    Quel tipo di dac ha una tendenza generale ad essere piuttosto di grana poco fine e quindi mettendo le imitazioni potrebbe risultare più musicale ma è proprio lui il vero nocciolo della questione che per il prezzo e gli upgrade alla fine non so se vale la candela.
    Questa è una mia opinione.
    Un dac deve suonare bene da subito e poi si fanno gli upgrade con i componenti giusti ; se risulta poco musicale e si mettono gli HDAM che sono mielosi , privi di dinamica e poco corretti timbricamente perchè nati con altre tensioni di lavoro in origine e utilizzati qui con altre ancora  il problema è correggere un risultato già falsato con qualcosa di aggiuntivo falsato pure lui.
    Provate un Wadia che a conti fatti e senza gli upgrade oggi costa meno di quello e poi sentirete la differenza .
    Parere personale naturalmente senza polemiche e poi il resto della catena fa la sua differenza.
    Ampli buono e casse buone e il dac poi .
    p.s. Un dac buono suona bene  in qualunque catena.

    Grana poco fine? Non direi proprio! E da subito, altrimenti non avremmo perso tempo tutti a modificarlo, visto che i principi che enunci penso che li condividiamo tutti - questo thread, col suo nome, è stato aperto apposta. Piuttosto fosse il Wadia ad avere dei problemi, visto che "pompargli" lo stadio di uscita coi Burson lo migliora così tanto?
    Sul fatto che con tutti gli upgrade il gioco rischia di non valere la candela, si può discutere, visto che come ho fatto notare in precedenza oggi uno Schiit Gungnir con Gen2 nuovo si trova a circa 800 euro (e secondo me supera tranquillamente il Wadia) - ma dipende da che upgrade uno fa al cinesino. Non vale contare anche i componenti comprati per fare delle prove e poi sostituiti: ormai s'è capito più o meno cosa modificare e come per ottimizzarlo, e sono sicuro che con le giuste modifiche dal Gungnir non sia poi così lontano (anche perchè anche il Gungnir si ferma a 24/192Khz, anche con la Gen2).
    A proposito, tu quali modifiche avevi fatto in una settimana, se quasi tutti i pezzi che ho usato io c'è voluto quasi un mese per riceverli? Non mi torna...
    Il vero difetto sostanziale del cinesino è l'interfaccia USB, che è davvero pessima. Spero che tu lo abbia ascoltato in SPDIF, almeno. Hai provato a sostituire la XMOS Weiliang con una Jlsound interna o con una Diyinhk isolata? Io l'ho fatto (persino collegandola in I2S) e il risultato è davvero notevole.
    Per quanto riguarda il fatto che un DAC buono suona bene in qualsiasi catena, non c'è dubbio, e per ora questo nel cinesino l'abbiamo riscontrato ampiamente. MA questo non toglie che cambiando la gestione elettrica del segnale di uscita (perchè questo fa la sostituzione degli opamps) possa suonare MEGLIO su un impianto specifico, a seconda delle sue caratteristiche. Sennò i Burson non li venderebbero nemmeno...
    avatar
    Massimo
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 05.02.08
    Numero di messaggi : 1999
    Località : Porto Potenza Picena
    Provincia (Città) : Macerata
    Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Dom 19 Lug 2015 - 23:56
    Io sto pensando che gli opamp vadano provati perché potrebbero legarsi più o meno bene al circuito del dac. Ho appena messo i burson sul jlsound dac e in questo dac pare proprio riescano a fare meglio degli hdam, con questo dac sono  molto musicali e lievemente più dinamici in apparenza rispetto agli hdam.
    Pertanto direi che le variabili in gioco possano essere molte e l'unica è provare senza etichettare con questo si o questo no.
    In questo caso si legano meglio... Poco da fare.
    avatar
    Olegol
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 15.03.15
    Numero di messaggi : 776
    Provincia (Città) : RIMINI
    Impianto : SPACE CYCLIC

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Lun 20 Lug 2015 - 0:14
    @luca72c ha scritto:
    @Olegol ha scritto:
    Tecnicamente parlando i Burson sono superiori in tutto alle imitazioni Marantz.
    Quel tipo di dac ha una tendenza generale ad essere piuttosto di grana poco fine e quindi mettendo le imitazioni potrebbe risultare più musicale ma è proprio lui il vero nocciolo della questione che per il prezzo e gli upgrade alla fine non so se vale la candela.
    Questa è una mia opinione.
    Un dac deve suonare bene da subito e poi si fanno gli upgrade con i componenti giusti ; se risulta poco musicale e si mettono gli HDAM che sono mielosi , privi di dinamica e poco corretti timbricamente perchè nati con altre tensioni di lavoro in origine e utilizzati qui con altre ancora  il problema è correggere un risultato già falsato con qualcosa di aggiuntivo falsato pure lui.
    Provate un Wadia che a conti fatti e senza gli upgrade oggi costa meno di quello e poi sentirete la differenza .
    Parere personale naturalmente senza polemiche e poi il resto della catena fa la sua differenza.
    Ampli buono e casse buone e il dac poi .
    p.s. Un dac buono suona bene  in qualunque catena.

    Grana poco fine? Non direi proprio! E da subito, altrimenti non avremmo perso tempo tutti a modificarlo, visto che i principi che enunci penso che li condividiamo tutti - questo thread, col suo nome, è stato aperto apposta. Piuttosto fosse il Wadia ad avere dei problemi, visto che "pompargli" lo stadio di uscita coi Burson lo migliora così tanto?
    Sul fatto che con tutti gli upgrade il gioco rischia di non valere la candela, si può discutere, visto che come ho fatto notare in precedenza oggi uno Schiit Gungnir con Gen2 nuovo si trova a circa 800 euro (e secondo me supera tranquillamente il Wadia) - ma dipende da che upgrade uno fa al cinesino. Non vale contare anche i componenti comprati per fare delle prove e poi sostituiti: ormai s'è capito più o meno cosa modificare e come per ottimizzarlo, e sono sicuro che con le giuste modifiche dal Gungnir non sia poi così lontano (anche perchè anche il Gungnir si ferma a 24/192Khz, anche con la Gen2).
    A proposito, tu quali modifiche avevi fatto in una settimana, se quasi tutti i pezzi che ho usato io c'è voluto quasi un mese per riceverli? Non mi torna...
    Il vero difetto sostanziale del cinesino è l'interfaccia USB, che è davvero pessima. Spero che tu lo abbia ascoltato in SPDIF, almeno. Hai provato a sostituire la XMOS Weiliang con una Jlsound interna o con una Diyinhk isolata? Io l'ho fatto (persino collegandola in I2S) e il risultato è davvero notevole.
    Per quanto riguarda il fatto che un DAC buono suona bene in qualsiasi catena, non c'è dubbio, e per ora questo nel cinesino l'abbiamo riscontrato ampiamente. MA questo non toglie che cambiando la gestione elettrica del segnale di uscita (perchè questo fa la sostituzione degli opamps) possa suonare MEGLIO su un impianto specifico, a seconda delle sue caratteristiche. Sennò i Burson non li venderebbero nemmeno...

    Non l'ho utilizzato in Usb perchè era davvero pessimo.
    Gli opa gestiscono il segnale diversamente a seconda dei modelli, e della CORRENTE DI RIPOSO e della tensione di utilizzo ma il problema che avevo riscontrato nel dac era quello di una grana non
    proprio fine e con eccessi nella gamma alta e pochi armonici in gamma media.
    Da li il problema di farlo diventare più morbido e trasparente ma senza asperità e alla fine l'ho venduto perchè i difetti , a mio parere, erano più dei pregi e sinceramente con un WADIA che possiedo ora direi che ho risolto il problema.Premetto che non ascolto in cuffia che è un altro mondo nel senso che è ancora più difficile equilibrare il tutto per le scarse tensioni in gioco e le altissime sensibilità.
    Comunque ciò non significa che il dac non possa piacere se leggi quello che ho scritto sopra.
    A conti fatti , a mio parere, fra dac , gustard o altro, tasse di importazione ecc. opamps e altro ancora il piccolo non regge più il rapporto qualità-prezzo ma è sempre un opinione personale.
    P,S Io le modifico dalla testa ai piedi le elettroniche se mi convincono inizialmente e lasciano intravedere delle buone performance cercando di migliorare i pregi e ridurre i difetti.
    Probabilmente sono stato anche frettoloso ma di fatto nel mio setup non mi convinceva e non per questo vorrei sminuirne le doti.
    Come dicevo sopra se sei soddisfatto significa che nel complesso ha buone potenzialità che appagano i tuoi gusti ma in definitiva mi sembra un dac al quale devi cucire il vestito intorno e non un plug and play.
    avatar
    Olegol
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 15.03.15
    Numero di messaggi : 776
    Provincia (Città) : RIMINI
    Impianto : SPACE CYCLIC

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Lun 20 Lug 2015 - 0:17
    @Massimo ha scritto:Io sto pensando che gli opamp vadano provati perché potrebbero legarsi più o meno bene al circuito del dac. Ho appena messo i burson sul jlsound dac e in questo dac pare proprio riescano a fare meglio degli hdam, con questo dac sono  molto musicali e lievemente più dinamici in apparenza rispetto agli hdam.
    Pertanto direi che le variabili in gioco possano essere molte e l'unica è provare senza etichettare con questo si o questo no.
    In questo caso si legano meglio... Poco da fare.

    Sicuramente non esiste un componente che può fare la differenza su tutti i circuiti e quindi occorre sempre provare e verificare visto che sempre si tratta di tensioni in gioco e correnti che danno risultati diversi a seconda dell'inserimento.
    rabsid3
    Novizio
    Novizio
    Data d'iscrizione : 04.01.14
    Numero di messaggi : 7
    Provincia (Città) : Brescia
    Impianto : HiFiBerry
    Anthem MRX 700
    Focal Aria 926

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Lun 10 Ago 2015 - 16:33
    Ciao a tutti,
    mi sono inscritto al thread prima che chiudessero la prima parte e ora faccio davvero fatica a seguire il filo del discorso: vedo che oltre al DAC originale sono stati suggeriti diversi modelli tra cui anche il GUSTARD U12. Mi chiedevo quindi quale fosse la configurazione attualmente più interessante tra quelle proposte.
    Per quanto mi riguarda sarebbe interessante che avesse l'interfaccia i2s per utilizzarlo assieme al raspberry. Attualmente come sintoamply possiedo un Anthem mrx700 ma sarei curioso di testare l'abbinata con un breeze tpa3116 che sto acquistando in queste ore: credete che abbia senso come abbinamento? non vorrei che questo ampli non fosse all'altezza del cinesino.

    Thx!
    avatar
    Nadir81
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 12.05.14
    Numero di messaggi : 1065
    Provincia (Città) : Via Lattea
    Impianto : Fujitsu Futro S450 con Daphile
    Scheda Audio: Weiliang DAC AK4399 upgradato con HDAM
    Trasporto: Gustard U12 Xmos 384kHz 32 bit
    Amp cuffia: Little Dot 1+ con OPA2107 e valvole WE408A,
    Cavo Ampli Cuffia: Mogami 2534 con connettori Nakamichi;
    Cuffia: Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.
    Amp diffusori: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W)+ alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
    Speakers: Wharfedale 10.1
    Cavo Diffusori: Rca Transparent The Link 200

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Lun 10 Ago 2015 - 17:14
    Se usi il Breeze vai bene...è la mia accoppiata. Breeze Audio TPA3116 e Weiliang DAC. Se poi ci metti Daphile vai ancora meglio.

    P.S. post editato, ho letto solo dopo che ti riferivi al Breeze
    rabsid3
    Novizio
    Novizio
    Data d'iscrizione : 04.01.14
    Numero di messaggi : 7
    Provincia (Città) : Brescia
    Impianto : HiFiBerry
    Anthem MRX 700
    Focal Aria 926

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Lun 10 Ago 2015 - 20:16
    Grazie Nadir, tra l'altro non conoscevo Daphile: sul Rasp uso RuneAudio e credo che in termini di qualità sia molto simile.
    Hai per caso un link affidabile dove comprare Weiliang DAC? quando era iniziata la discussione, ricordo che il dual AK4399 era considerato il migliore. è ancora così o è uscito un modello migliore?

    Ti ringrazio!
    avatar
    Nadir81
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 12.05.14
    Numero di messaggi : 1065
    Provincia (Città) : Via Lattea
    Impianto : Fujitsu Futro S450 con Daphile
    Scheda Audio: Weiliang DAC AK4399 upgradato con HDAM
    Trasporto: Gustard U12 Xmos 384kHz 32 bit
    Amp cuffia: Little Dot 1+ con OPA2107 e valvole WE408A,
    Cavo Ampli Cuffia: Mogami 2534 con connettori Nakamichi;
    Cuffia: Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.
    Amp diffusori: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W)+ alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
    Speakers: Wharfedale 10.1
    Cavo Diffusori: Rca Transparent The Link 200

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Lun 10 Ago 2015 - 20:34
    Io ho il single AK4399 e va alla grande...il venditore e' minishow su ebay, non vorrei però darti un link errato...aspetta che legga chi ha il dual, anche perché non sono aggiornato su eventuali upgrade. Cosa fondamentale, quando ordini il dac non farti aggiungere l'usb. Fa schifo. Compra la Gustard U12 e vivi felice. Se vuoi provare Daphile puoi anche testarlo facendo partire la live su chiavetta usb, così ne provi il suono.
    rabsid3
    Novizio
    Novizio
    Data d'iscrizione : 04.01.14
    Numero di messaggi : 7
    Provincia (Città) : Brescia
    Impianto : HiFiBerry
    Anthem MRX 700
    Focal Aria 926

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Lun 10 Ago 2015 - 20:43
    Per Gustard U12 intendi forse questo?

    Se serve anche lui la faccenda si fa costosa solo per sperimentare! ora leggo un po' e valuto!
    avatar
    Nadir81
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 12.05.14
    Numero di messaggi : 1065
    Provincia (Città) : Via Lattea
    Impianto : Fujitsu Futro S450 con Daphile
    Scheda Audio: Weiliang DAC AK4399 upgradato con HDAM
    Trasporto: Gustard U12 Xmos 384kHz 32 bit
    Amp cuffia: Little Dot 1+ con OPA2107 e valvole WE408A,
    Cavo Ampli Cuffia: Mogami 2534 con connettori Nakamichi;
    Cuffia: Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.
    Amp diffusori: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W)+ alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
    Speakers: Wharfedale 10.1
    Cavo Diffusori: Rca Transparent The Link 200

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Lun 10 Ago 2015 - 21:21
    Io lo pagai 140 in offerta spedizione compresa, e mi scansai la dogana....però il rischio dogana c'è. Comunque se hai un trasporto spdif usa quello che hai, l'importante è che non spendi quei 30-40 euro per farti installare l'usb sul Weiliang, giacché avresti un dac parecchio castrato.
    avatar
    bru.b
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 29.07.09
    Numero di messaggi : 1106
    Località : Salüt Dal Piemunt
    Provincia (Città) : Torino (Ivrea)
    Impianto : Diffusori-Aether audio Timepiece 3.2 mk5
    Ampli-Olimpia audio Osmino
    Dac- 2x AK4399

    Player-Foobar-WD tv live
    Cavi - uno rosso ed uno nero..

    Camera:
    Ampli-Cayin MT12 EL 84 ,
    Dac-Gigawork
    Cuffia- AKG K340


    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Mer 19 Ago 2015 - 22:00
    Ciao Ragazzi ,
    ho aperto un 3d sul telaio che ho fatto x questo dac.

    http://www.tforumhifi.com/t48385-telaio-per-il-cinesino-estremamente-ben-suonante-o-dual-ak-4399#736515

    Saluti,
    Bruno.
    luca72c
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 19.06.13
    Numero di messaggi : 491
    Provincia (Città) : Ascoli Piceno
    Impianto : Sorgente: HTPC; DAC Buffalo IIIse con Raspberry PI interno
    Pre: Broskie Unbalancer
    Finale: autoassemblato con Hifimediy T2
    Diffusori: Monitor Audio Silver S6
    Cavi segnale: Mogami
    Cavi potenza: Ohelbach SilverLine
    Cavi alimentazione: Lucasaudio RedLine e TNT autocostruiti

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Ven 2 Ott 2015 - 22:39
    Ragazzi, ora che l'altro DAC è testato e perfettamente funzionante io il mio cinesino me lo vendo.
    Comprende: tutte le modifiche principali (Condensatori Elna, TVDD a 5V, modifica del groundplane, sostituzione regolatori, altre piccolezze), la USB Jlsound interna al posto di quella sòla Weiliang, opamps HDAM con condensatori di bypass.
    Per chi fosse interessato, apro un thread al mercatino (sorgenti).
    avatar
    zenit
    Membro di riguardo
    Membro di riguardo
    Data d'iscrizione : 27.09.11
    Numero di messaggi : 680
    Località : Sicilia
    Impianto : appagante "audiofobico"

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Ven 16 Ott 2015 - 11:05
    Buongiorno a tutti e ben ritrovati,
    è da un pò che non scrivo anche se continuo a leggervi; lo faccio adesso per chiedervi una informazione.
    Come si fa a misurare la corrente di uscita per regolare gli hdam installati sul cinesino? mi ricordo di aver letto la procedura per la regolazione ma non la trovo più.
    Altra domanda: ho l'impressione che il dac esca con un segnale troppo più alto rispetto alle altre fonti; chi di voi ha questo tipo di problema?
    GRazie in anticipo per le utili informazioni
    avatar
    forestitalia
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 20.10.12
    Numero di messaggi : 305
    Località :
    Occupazione/Hobby : agricoltura
    Provincia (Città) : UK
    Impianto : Cuffie e T-amp.
    Ms1, K340
    Topping TP30, TPA3116 blu.

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Dom 18 Ott 2015 - 14:13
    Una  schedina così assemblata andrebbe bene?

    http://www.ebay.com/itm/192K-24BIT-AK4118-AK4490-XMOS-OPA2134-USB-Decoder-DAC-coaxial-fibers-in-case/161832968450?_trksid=p2047675.c100005.m1851&_trkparms=aid%3D222007%26algo%3DSIC.MBE%26ao%3D1%26asc%3D33432%26meid%3D5a576109f4d5445590d8484ec772438b%26pid%3D100005%26rk%3D3%26rkt%3D6%26sd%3D111691692211
    Marco1013
    Interessato
    Interessato
    Data d'iscrizione : 29.07.13
    Numero di messaggi : 67
    Località : Roma
    Impianto : T-Amp S.M.S.L Sa-S1
    Torri 3 vie autocostruite con Scan Speak
    Fullrange veravox(in costruzione)
    HT onkyo TX-SR603
    Scheda audio Terratec DMX6 USB

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Ven 23 Ott 2015 - 0:27
    Ciao ragazzo alla fine ho ceduto ed ho acquistato anche io il dac, ora stavo valutando la scheda usb per renderlo più universale voi per caso avete provato anche questa?http://m.ebay.com/itm/NEW-Asynchronous-XMOS-U8-USB-module-compatible-for-AK4399-DAC-ES9018-7pin-/261877919498

    Stavo vedendo anche quella jlsound la i2s over usb oppure la http://www.diyinhk.com/shop/audio-kits/69-isolated-xmos-dsd-dxd-384khz-high-quality-usb-to-i2sdsd-pcb-with-ultralow-noise-regulator.html

    Quest'ultima non so se compatibile ma sia la jlsound che questa non so come montarle, qualcuno può aiutarmi nella scelta s realizzazione?
    avatar
    luigigi
    Membro classe argento
    Membro classe argento
    Data d'iscrizione : 06.02.12
    Numero di messaggi : 2691
    Località : Padania inferiore
    Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
    Provincia (Città) : Lodi
    Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -
    http://digilander.libero.it/MSQuintet/

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Ven 23 Ott 2015 - 11:37
    @Marco1013 ha scritto:Ciao ragazzo alla fine ho ceduto ed ho acquistato anche io il dac, ora stavo valutando la scheda usb per renderlo più universale voi per caso avete provato anche questa?http://m.ebay.com/itm/NEW-Asynchronous-XMOS-U8-USB-module-compatible-for-AK4399-DAC-ES9018-7pin-/261877919498

    Stavo vedendo anche quella jlsound la i2s over usb oppure la http://www.diyinhk.com/shop/audio-kits/69-isolated-xmos-dsd-dxd-384khz-high-quality-usb-to-i2sdsd-pcb-with-ultralow-noise-regulator.html

    Quest'ultima non so se compatibile ma sia la jlsound che questa non so come montarle, qualcuno può aiutarmi nella scelta s realizzazione?
    sono nella tua condizione per l'R2R; se mi hanno abilitato la cdc come postepay, oggi faccio l'ordine.... credo della jlsounds..... immagino si infile nel connettore i2s ... no ? Shocked
    avatar
    tix88
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 25.12.12
    Numero di messaggi : 473
    Località : Pachino
    Provincia (Città) : Pachino
    Impianto : Sorgente : thin client atom+ daphile
    Lettore: Denon dvd2900
    Dac: Audiolab Q-DAC
    Pre: Pass B1
    Ampli: Pass aleph
    Diffusori: Klipsch Heresy

    Cavi di segnale Van den hul 102 mkIII
    Cavo digitale Van den hul The wave
    Cavi potenza AudioQuest FLX/SLiP 14/4

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Ven 23 Ott 2015 - 21:23
    Ragazzi è questo il dac in questione? http://www.ebay.com/itm/Great-Parallel-AK4399-DAC-software-192K-Assembled-board-use-low-jitter-AK4118-/131182262908?hash=item1e8b127a7c:m:mt5YzL6pcWJxGUDwcsm9Qdg. lo dovrei prendere cosi senza fargli montare nulla e poi utilizzarlo con un trasporto tipo gustard e affini? Ironic Ironic
    avatar
    Pier
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 02.01.09
    Numero di messaggi : 1096
    Località : Terra Mare Cielo
    Occupazione/Hobby : ..........fin che dura!
    Provincia (Città) : Pesaro-Urbino
    Impianto : Diffusori vintage: Sony Carbocon SS-G3
    Cuffie: Superlux HD-330 e HD-668B
    Finali: Abletec ALC0240, TPA3116 Breeze Audio, Audiophonics TA2024
    Alimentatore lineare: Mael
    Pre: Myryad MP100
    DAC: Dual ak4399 con xmos by weiliang, Musiland Monitor US02
    Trasporto USB SPDF: Gustard U12
    Sorgente: Foobar2000 + Noteboock IBM ThinkPad T42 + HD Seagate 1TB
    Cavi di potenza: Qed Silver Anniversary
    Cavo USB: Y by Pierpabass

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Ven 23 Ott 2015 - 23:52
    @tix88 ha scritto:Ragazzi è questo il dac in questione? http://www.ebay.com/itm/Great-Parallel-AK4399-DAC-software-192K-Assembled-board-use-low-jitter-AK4118-/131182262908?hash=item1e8b127a7c:m:mt5YzL6pcWJxGUDwcsm9Qdg. lo dovrei prendere cosi senza fargli montare nulla e poi utilizzarlo con un trasporto tipo gustard e affini? Ironic Ironic
    A questa manca l'alimentazione ed il case. Io uso la gustard u12 come trasporto.
    avatar
    tix88
    Appassionato
    Appassionato
    Data d'iscrizione : 25.12.12
    Numero di messaggi : 473
    Località : Pachino
    Provincia (Città) : Pachino
    Impianto : Sorgente : thin client atom+ daphile
    Lettore: Denon dvd2900
    Dac: Audiolab Q-DAC
    Pre: Pass B1
    Ampli: Pass aleph
    Diffusori: Klipsch Heresy

    Cavi di segnale Van den hul 102 mkIII
    Cavo digitale Van den hul The wave
    Cavi potenza AudioQuest FLX/SLiP 14/4

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Sab 24 Ott 2015 - 9:10
    Si lo so che manca case a gli ali, lo prenderei cosi per poi metterlo in un case che mi aggrada e avere più spazio per le modifiche.
    Marco1013
    Interessato
    Interessato
    Data d'iscrizione : 29.07.13
    Numero di messaggi : 67
    Località : Roma
    Impianto : T-Amp S.M.S.L Sa-S1
    Torri 3 vie autocostruite con Scan Speak
    Fullrange veravox(in costruzione)
    HT onkyo TX-SR603
    Scheda audio Terratec DMX6 USB

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Sab 24 Ott 2015 - 21:57
    Ragazzi cosa cambia cambiando tra filter 01 e filter 02? Grazie
    avatar
    Nadir81
    Membro classe bronzo
    Membro classe bronzo
    Data d'iscrizione : 12.05.14
    Numero di messaggi : 1065
    Provincia (Città) : Via Lattea
    Impianto : Fujitsu Futro S450 con Daphile
    Scheda Audio: Weiliang DAC AK4399 upgradato con HDAM
    Trasporto: Gustard U12 Xmos 384kHz 32 bit
    Amp cuffia: Little Dot 1+ con OPA2107 e valvole WE408A,
    Cavo Ampli Cuffia: Mogami 2534 con connettori Nakamichi;
    Cuffia: Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.
    Amp diffusori: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W)+ alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
    Speakers: Wharfedale 10.1
    Cavo Diffusori: Rca Transparent The Link 200

    Re: un cinesino estremamente ben suonante

    il Sab 7 Nov 2015 - 11:19
    Ma è un mio problema o il Weiliang non legge i DSD?
    Altrove ho letto che legge solo i DSD a 1 bit, è corretto?
    Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
    Permesso di questo forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum