T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» tpa3255 vs tda8954
Oggi alle 7:49 Da luspo

» Ho ordinato i Batpure
Oggi alle 7:12 Da fritznet

» rame con purezza 7N
Oggi alle 7:03 Da fritznet

» L’angolo di paradiso di ITACA
Oggi alle 6:33 Da ITACA

» pilotare cerwin veg p10
Oggi alle 0:56 Da vds

» Calcolo litraggio avendo parametri woofer
Ieri alle 23:45 Da franzfranz

» è ora di rivalvolare!
Ieri alle 23:40 Da Albert^ONE

» Preamplificatore...sono in vena di spendere soldi!
Ieri alle 22:18 Da windopz

» Impianto Home Theatre e Giradischi
Ieri alle 21:15 Da fabrizio6684

» consiglio per impianto "multiuso"
Ieri alle 21:06 Da fabrizio6684

» Problema stereo schneider
Ieri alle 20:19 Da Giuseppe1994

» Audioquest Forest usb
Ieri alle 19:25 Da wolfman

» Consiglio acquisto mini diffurosi budjet 100€
Ieri alle 19:24 Da 22b5g41b5dw

» Anniversario dei 10 anni!
Ieri alle 18:03 Da MaurArte

» Doppia polarità nel potenziometro
Ieri alle 16:21 Da lukyluke

» musica dal pc
Ieri alle 12:51 Da 22b5g41b5dw

» consigli su casse, ampli, dac..
Ieri alle 12:40 Da rexcetzed

» Acquisto giradischi
Ieri alle 11:12 Da Ivan

» Software APM Tool Lite
Ieri alle 9:01 Da gubos

» Sure Tk 2050 anti bumb
Ieri alle 3:09 Da nidzo

» Conferma casse Mission lx2 e consiglio amplificatore
Ieri alle 0:10 Da theRIDDIK

» Testina nuova per il mio Thorens TD-160
Mar 20 Feb 2018 - 23:10 Da panologo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Mar 20 Feb 2018 - 22:09 Da lello64

» ronzio amplificatore Pioneer
Mar 20 Feb 2018 - 22:08 Da franzfranz

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Mar 20 Feb 2018 - 16:21 Da dinamanu

» Giradischi suona anche se collegato a stereo
Mar 20 Feb 2018 - 14:33 Da lello64

» [PU+ss] Coppia woofer 10" Ciare HW250 upgradati
Mar 20 Feb 2018 - 13:53 Da Rino88ex

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Mar 20 Feb 2018 - 12:14 Da SubitoMauro

» [MB] Cambridge Audio DacMagic 100
Mar 20 Feb 2018 - 10:20 Da verderame

» Cavi potenza Neutral Cable Mantra 2 - Euro 200
Mar 20 Feb 2018 - 8:50 Da Enry

Statistiche
Abbiamo 11435 membri registrati
L'ultimo utente registrato è elephant

I nostri membri hanno inviato un totale di 807270 messaggi in 52385 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
22b5g41b5dw
 
p.cristallini
 
Albert^ONE
 
giucam61
 
franzfranz
 
scontin
 
sportyerre
 
Kha-Jinn
 
Ivan
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15551)
 
Silver Black (15513)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9358)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 60 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

sonic63

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Andare in basso

RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  audiomaniaco il Mar 24 Mar 2015 - 16:12

Salve , dovrei raddrizzare una tensione di 16 volt AC . Perciò vorrei un suggerimento sul ponte di diodi da utilizzare, il ponte dovrebbe avere almeno 6 ampere o anche più che mi consigliate ? Very Happy

audiomaniaco
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.06.14
Numero di messaggi : 103
Provincia (Città) : andria
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  emmeci il Mar 24 Mar 2015 - 16:18

Sarebbe utile sapere:
quale è la tensione in CC che vuoi/devi ottenere
quanto assorbe (ed in che modalità fissa, variabile) il carico.
Da cosa è costituito il "carico"
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  audiomaniaco il Mar 24 Mar 2015 - 17:22

Si la tensione che vorrei ottenere sarebbe 24 volt, ma andrebbe bene anche 22 volt fissa . Oki

audiomaniaco
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.06.14
Numero di messaggi : 103
Provincia (Città) : andria
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  emmeci il Mar 24 Mar 2015 - 17:35

Con 16V ac il massimo che puoi ottenere, dopo il ponte ed il filtro è poco più di 21V dc.
Per arrivare a 24V cc devi prendere un trasformatore con 18v ac come secondario.
Non ho ancora capito quanto assorbe il carico. ..
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  audiomaniaco il Mar 24 Mar 2015 - 23:44

si poco più di 21 volt possono andar bene, cmq ci dovrei alimentare un ampli che assorbe parecchio quindi 5 o 6 ampere li vorrei ottenere come minimo ...... allo luce di tutto ciò che ponte mi consigli ? Very Happy

audiomaniaco
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.06.14
Numero di messaggi : 103
Provincia (Città) : andria
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  emmeci il Mer 25 Mar 2015 - 7:54

Almeno 10A. Ma se metti un alto valore di capacità di filtro devi salire!
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  Jumping il Mer 25 Mar 2015 - 14:32

@audiomaniaco ha scritto:si poco più di 21 volt possono andar bene, cmq ci dovrei alimentare un ampli che assorbe parecchio quindi 5 o 6 ampere li vorrei ottenere come minimo ...... allo luce di tutto ciò che ponte mi consigli ? Very Happy

dipende anche dal tipo di ampli, classe A B, D, etc io sarei anche su un ponte a 25-35 A per alimentare i due canali stereo

Jumping
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.05.13
Numero di messaggi : 70
Località : SI
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  audiomaniaco il Gio 26 Mar 2015 - 0:14

l'amplificatore é in pura classe A quindi magna parecchio !

audiomaniaco
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.06.14
Numero di messaggi : 103
Provincia (Città) : andria
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  audiomaniaco il Gio 26 Mar 2015 - 0:19

Cmq già che ci siamo avrei anche un altra domanda per voi , potreste fornirmi uno schema ,non molto complicato per creare un alimentazione duale .Da un trasformatore cosi : dispone di tre uscite 16 v -32 volt -20 volt circa 80/100 VA l'etichetta é schiarita .

audiomaniaco
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.06.14
Numero di messaggi : 103
Provincia (Città) : andria
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  Jumping il Gio 26 Mar 2015 - 10:27

@audiomaniaco ha scritto:Cmq già che ci siamo avrei anche un altra domanda per voi , potreste fornirmi uno schema ,non molto complicato per creare un alimentazione duale .Da un trasformatore cosi : dispone di tre uscite 16 v -32 volt -20 volt circa 80/100 VA l'etichetta é schiarita .

mhhh per fare un alimentazione duale ci vuole un trafo con due secondari o un secondario e la presa centrale, di schemi ce ne sono molti in rete per esempio darei un'occhiata qui:
http://www.tnt-audio.com/clinica/ssps1.html


Jumping
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.05.13
Numero di messaggi : 70
Località : SI
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  audiomaniaco il Gio 26 Mar 2015 - 12:35

@Jumping ha scritto:
@audiomaniaco ha scritto:Cmq già che ci siamo avrei anche un altra domanda per voi , potreste fornirmi uno schema ,non molto complicato per creare un alimentazione duale .Da un trasformatore cosi : dispone di tre uscite 16 v -32 volt -20 volt circa 80/100 VA l'etichetta é schiarita .

mhhh per fare un alimentazione duale ci vuole un trafo con due secondari o un secondario e la presa centrale, di schemi ce ne sono molti in rete per esempio darei un'occhiata qui:
http://www.tnt-audio.com/clinica/ssps1.html


Il primo postato su questa pagina mi sembra molto valido e semplice , dovrei solo trovare un ponte di diodi adatto alla mia esigenza e qualche condensatore per il livellamento . Secondo te che tensione duale potrei ricavare da un trafo come quello che ti ho descritto ?

audiomaniaco
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.06.14
Numero di messaggi : 103
Provincia (Città) : andria
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  Jumping il Gio 26 Mar 2015 - 13:02

@audiomaniaco ha scritto:
@Jumping ha scritto:

mhhh per fare un alimentazione duale ci vuole un trafo con due secondari o un secondario e la presa centrale, di schemi ce ne sono molti in rete per esempio darei un'occhiata qui:
http://www.tnt-audio.com/clinica/ssps1.html


Il primo postato su questa pagina mi sembra molto valido e semplice , dovrei solo trovare un ponte di diodi adatto alla mia esigenza e qualche condensatore per il livellamento . Secondo te che tensione duale potrei ricavare da un trafo come quello che ti ho descritto ?

secondo me ottieni poco se non hai due secondari da 20V, per formule e per il dimensionamento dai un'occhiata dell'articolo che ti ho linkato, a pag 3 si parla di dimensioanmenteo del TRAFO.

Jumping
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 05.05.13
Numero di messaggi : 70
Località : SI
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: RADDRIZZARE UNA TENSIONE ALTERNATA

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum