T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 5:39 pm Da rx78

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 5:26 pm Da p.cristallini

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 5:24 pm Da giucam61

» nuove diva 262
Oggi a 5:09 pm Da giucam61

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 1:59 pm Da Tasso

» Marble Machine
Oggi a 12:31 pm Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 12:04 pm Da embty2002

» fissa lettore CD
Oggi a 11:45 am Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Oggi a 11:31 am Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 11:24 am Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 11:17 am Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 11:06 am Da sound4me

» Player hi fi
Oggi a 8:07 am Da Tasso

» JRiver 22
Oggi a 7:44 am Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 11:27 pm Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 6:41 pm Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Ieri a 6:00 pm Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Ieri a 3:48 pm Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Ieri a 3:11 pm Da enrico massa

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 1:38 pm Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Ieri a 11:55 am Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 10:07 am Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Ieri a 8:27 am Da schwantz34

» impianto entry -level
Ieri a 8:20 am Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven Dic 02, 2016 10:17 pm Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven Dic 02, 2016 5:45 pm Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven Dic 02, 2016 5:32 pm Da Angel2000

» Player portatile
Ven Dic 02, 2016 5:13 pm Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven Dic 02, 2016 3:01 pm Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven Dic 02, 2016 2:53 pm Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven Dic 02, 2016 8:43 am Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven Dic 02, 2016 8:16 am Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven Dic 02, 2016 8:14 am Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven Dic 02, 2016 7:04 am Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven Dic 02, 2016 5:40 am Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Gio Dic 01, 2016 11:01 pm Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio Dic 01, 2016 10:45 pm Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio Dic 01, 2016 8:26 pm Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio Dic 01, 2016 8:06 pm Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio Dic 01, 2016 6:48 pm Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio Dic 01, 2016 11:12 am Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio Dic 01, 2016 9:58 am Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio Dic 01, 2016 9:15 am Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio Dic 01, 2016 9:10 am Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio Dic 01, 2016 8:52 am Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Mer Nov 30, 2016 11:48 pm Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer Nov 30, 2016 9:28 pm Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer Nov 30, 2016 8:56 pm Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer Nov 30, 2016 3:55 pm Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer Nov 30, 2016 3:52 pm Da giucam61

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
Angel2000
 
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
giucam61
 
sportyerre
 
MaurArte
 
gigetto
 
thepescator
 
R!ck
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
Angel2000
 
lello64
 
giucam61
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 
sportyerre
 
Masterix
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8464)
 

Statistiche
Abbiamo 10364 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Sandro1959

I nostri membri hanno inviato un totale di 768966 messaggi in 50039 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 77 utenti in linea :: 8 Registrati, 1 Nascosto e 68 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dieggs, dinamanu, emmeci, hell67, SGH, thepescator, Togno1985, Tommaso Cantalice

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 1:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

dipolo glass by Gaddari

Pagina 4 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Mar Mar 03, 2015 10:21 pm

Per sentirle c'è da saltare il mare ,ma se non in alta stagione turistica, ci si può venire da Pv in aereo da Bergamo con biglietti al costo del treno.
Lo stesso sistema ,in legno penso si possa sentire da Bellino, che è vicino a Voi.

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  MacDLSA1970 il Mar Mar 03, 2015 10:55 pm

Sì, credo fossero proprio le Niagara.

L'unica "attenuante" al suono orribile era l'estetica... molto bello e "d'effetto" l' "ExtraChiaro" utilizzato da Waterfall... ma dubito fortemente che il probabile recente cambio di tipologia di vetro abbia giovato a tali diffusori.
"Siamo sempre lì" : il vetro è un materiale estremamente INADATTO a diffusori in cassa chiusa o reflex o TL...

L' unica configurazione plausibile è proprio quella a dipolo (aperto) per la quale il baffle in vetro può avere il suo perchè.

Nonostante io lavori da 23 anni in un azienda ove si producono vetri temperati, non ho mai realizzato diffusori con tale materiale...  un piccolo progettino me l'ero fatto diversi anni fà, però poi, studiando un po' più approfonditamente i fenomeni di diffrazione e rifrazione sonora, avevo desistito.

Belli, in ogni caso, anche questi monovia con baffle (largo!) in vetro satinato :



( immagine presa dal sito "Audiocostruzioni" : http://www.audiocostruzioni.com/p_u/domande/pag-3.htm )

Hehe, sì, lo sò che per sentire le tue dovrei fare un gran "salto"...
Crying or Very sad
Cmnq sono anni che vorrei andare a trovare Alberto, (pensa che abita a una decina di Km da casa mia... ) ma non ho ancora trovato l' "input"...

Mah, non si sà mai, Alberto (vedo che sei da poco iscritto anche tu al TForum)... magari un giorno di questi mi metto d'accordo con Natale e vengo a "disturbarti"  Very Happy Embarassed.

MacDLSA1970
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.11.11
Numero di messaggi : 401
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1
Provincia (Città) : (PV)
Impianto : _________________________________

>GIRADISCHI : ProJect Debut III DC;
testina AudioTechnica AT95e
>PRE RIAA : in costruzione ( in utilizzo
temporaneo il RIAA dell'ampli Yamaha
descritto sotto... )
>CDP : NAD C541 modificato
(Mundorf/AnalogDevices);
cavo alimentazione TNT T.T.S.
>CAVI SEGNALE : VDH D-103 III H
(autoterminato, semibilanciato)
>AMPLI : TP Audio IEL-E modificato;
tubi ECC81 Genalex Gold Lion e
6L6GC CED (Svetlana) =C=;
cavo alimentazione TNT Merlino
>CAVI POTENZA : VDH CS-122 H
>DIFFUSORI : "Needle" (tower)
monovia TQWT ripiegato
TangBand W3-871
_________________________________

>DVD/SACD : Philips DVP 5505 S
>AMPLImulticanale : Yamaha RX-V395
>DIFFUSORI HT : Audio Pro Cinema
>SW : Polk Audio PSW 10
>PROIETTORE : Infocus ScreenPlay 4805
_________________________________

>CDPLAYER : Autocostruito
meccanica Pioneer CD-ROM (slot-in)
>GIRADISCHI : Autocostruito
su base Philips (modello non saprei)
>PRE PHONO : interno ad
un ampli integrato Philips
>TAPE DECK : Teac V1010
>PRE "Pre-Cario" , valvola ECC86 (b.t.)
>AMPLI : Fenice20 !!MODIFICATISSIMO!!!
>DIFFUSORI : Jensen Celebrity 2
_________________________________

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Mer Mar 04, 2015 9:44 am

@MacDLSA1970 ha scritto:Sì, credo fossero proprio le Niagara.

L'unica "attenuante" al suono orribile era l'estetica... molto bello e "d'effetto" l' "ExtraChiaro" utilizzato da Waterfall... ma dubito fortemente che il probabile recente cambio di tipologia di vetro abbia giovato a tali diffusori.
"Siamo sempre lì" : il vetro è un materiale estremamente INADATTO a diffusori in cassa chiusa o reflex o TL...

L' unica configurazione plausibile è proprio quella a dipolo (aperto) per la quale il baffle in vetro può avere il suo perchè.

Nonostante io lavori da 23 anni in un azienda ove si producono vetri temperati, non ho mai realizzato diffusori con tale materiale...  un piccolo progettino me l'ero fatto diversi anni fà, però poi, studiando un po' più approfonditamente i fenomeni di diffrazione e rifrazione sonora, avevo desistito.

Belli, in ogni caso, anche questi monovia con baffle (largo!) in vetro satinato :



( immagine presa dal sito "Audiocostruzioni" : http://www.audiocostruzioni.com/p_u/domande/pag-3.htm )

Hehe, sì, lo sò che per sentire le tue dovrei fare un gran "salto"...
Crying or Very sad
Cmnq sono anni che vorrei andare a trovare Alberto, (pensa che abita a una decina di Km da casa mia... ) ma non ho ancora trovato l' "input"...

Mah, non si sà mai, Alberto (vedo che sei da poco iscritto anche tu al TForum)... magari un giorno di questi mi metto d'accordo con Natale e vengo a "disturbarti"  Very Happy Embarassed.

Beh , definirlo orribile come suono , mi pare un tantino azzardato , ( scusa Mac ) anche perchè di performance non all'altezza in questo tipo di manifestazioni sono frequenti , qualcuna l'ho sentita anch'io , e anche di marchi blasonati , ma mai mi sognerei di giudicare definitivamente un diffusore in seguito a questi ascolti.Sicuramente hanno un prezzo esagerato per quello che sonicamente offrono o potrebbero offrire in quella configurazione , però giustificato , se si individua un tipo di clientela particolare al quale penso sia rivolto..

io ho preso ispirazione da Perfect8 ,che sicuramente offrirà prestazioni di tutt'altro livello e che ho avuto modo di ascoltare solo attraverso video hd .qui il prezzo è veramente per pochi.

tempo addietro Ti chiesi , visto che stai nel settore e che potresti procurarlo con una certa facilità  , di fare una prova con uno spezzone di vetro stratificato con plastico di forte spessore , e utilizzarlo come base per elettroniche o diffusori .
non mi hai dato conferma dell'avvenuta prova ,La Tua testimonianza , al pari della mia , ugualmente scettica , sarebbe stata oltremodo opportuna.

Lo scetticismo , pienamente giustificato , andrebbe affrontato come ho fatto io , Robertopisa , Flatron7 ,con l'esecuzione di prove sul campo.

comunque le prestazioni audio non sono ASSOLUTAMENTE comparabili con vetri monolitici e ,ancor peggio ,con monolitici temperati.
il processo di tempera , o tempra , cambia l'Anisotropia del materiale , e quindi le proprietà di rifrazione variano da un punto all'altro creando disomogeneità di rifrazione appunto , inoltre la compressione molecolare della superficie esterna ne aumenta la durezza amplificando oltremodo questa problematica.
il vetro stratificato , meglio se di pasta morbida , (vedi Glaverbel )grazie alla elasticità del plastico , che impedisce un comportamento simile al monolitico ,assorbendo ,  fà in modo che le frequenze critiche abbiano un avvallamento minore e si spostino in zona di alta frequenza dove in questo sistema di diffusione è più facile intervenire per apportare le dovute correzioni.

Naturalmente nel sistema da me  eseguito ,è presente qualche particolare costruttivo " mio " derivante da infinite prove sul campo e testarda dedizione.
i muletti in legno , come dichiarato da Flatron7 ,mio assistente  Laughing ,nell'arco di due mesi li ho fatti suonare in quattro modi diversi ,e anche col vetro non è finita qui  study

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  MacDLSA1970 il Mer Mar 04, 2015 2:20 pm

In realtà credo di essere stato anche fin troppo lungimirante nei confronti delle Waterfall...
Nel corso degli anni e sempre ai "vari" TopAudio ( tali diffusori erano ivi presenti sin dai primi anni 2000 ) mi è capitato di risentirle più volte, in più configurazioni/condizioni ambientali (già, perchè al Quark non c'è una sala uguale o anche simile all'altra...) e con differenti elettroniche...
Oltretutto erano presenti con me anche amici, di cui alcuni anche intenditori, autocostruttori, commercianti e rivenditori del settore. Ovvio che il parere degli ultimi due era influenzato anche da fattori commerciali piuttosto che prettamente "auditivi", ma nel corso degli anni la nostra conclusione era sempre stata "unanime":

"Passa il tempo ma le Waterfall fanno sempre cagare !"

Che poi siano belle da vedere e giustamente "indirizzate" ad un certo tipo di clientela ( che, a questo punto oserei dire, con l' "audiofilia" c'entra poco o nulla... ) non lo metto assolutamente in dubbio, ma a questo punto mi sovviene un discorso che avevamo tenuto con un espositore, conoscente di alcuni di noi, il quale realizzava "elementi di corredo" (agli impianti hi-fi, naturalmente) e che sosteneva la tesi del ( PAROLE SUE !!! )
"Finchè ci saranno polli da spennare e allodole a cui dare specchietti io ci camperò bene"...
Clap

Ma poi ognuno ha il suo gusto particolare...
Come io sono sostenitore dell' "Hi-Fi essenziale" fatto di amplificatori S.E. che pilotano diffusori monovia, altri sono "dediti" alla multiamplificazione e sette trasduttori per diffusore...


Per quanto riguarda le caratteristiche del vetro da te esposte è inutile dirti che è tutto corretto  Smile .
D'altronde chi mai più di te può conoscere questo materiale ?
Ma guarda che tutto ciò non fà null'altro che "rafforzare" quelle conclusioni a cui siamo arrivati io e gli amici di cui sopra: quante sono le aziende (conosciute) costruttrici di diffusori "CHIUSI" (lo sottolineo perchè è bene ribadirlo...) che realizzano i loro prodotti utilizzando il vetro come "materia prima" ?
Mmm
Che è ? Allora tutti gli altri sono coglioni che fanno casse in legno ?
Shut up


Il caso delle "Perfect8" e delle tue è ben differente : sono "pannelli a dipolo", non "casse"...
Te l'ho detto: non avendo mai sentito una simile tipologia realizzata in vetro non posso assolutamente permettermi di giudicare !
Per questo sono curioso... ma siamo troppo, troppissimo distanti... altrimenti ti avrei "spappolato i maròni" fino a che tu non mi avessi accettato in casa per almeno un paio di giorni...
Hehe


Perdonami ma non ho capito la questione del "monolitico vs. stratificato" (per quanto riguarda quello temprato invece ne sono pienamente consapevole Wink ) nello specifico contesto dei tuoi diffusori.

"il vetro stratificato grazie alla elasticità del plastico che impedisce un comportamento simile al monolitico ,assorbendo, fà in modo che le frequenze critiche abbiano un avvallamento minore e si spostino in zona di alta frequenza dove in questo sistema di diffusione è più facile intervenire per apportare le dovute correzioni."


Io avrei visto più idoneo un monolitico,  proprio per i fattori da tè citati, ma come ti ripeto non ho capito la questione...


Purtroppo non ho le possibilità di effettuare "prove sul campo"... sono solo un comune operaio, tra l'altro ora pure in (bestemmia censurata... Silver, posso metterla almeno in spoiler ? Evil or Very Mad ) cassa integrazione, e con moglie e figlia a carico non mi posso permettere (non potevo prima... figuriamoci adesso !) di "investire finanze" per sperimentazioni di alcun tipo.


Perdonami se poi non ho approfondito con la "faccenda" dei ripiani in 88.12 ... purtroppo il miglior prezzo per questi "macigni" mi era stato fatto da "Valentini" (BS) , da cui però noi, essendo diretti concorrenti della stessa fetta di mercato per l'autotrasporto, non compriamo nulla !
In tempi migliori, proverò con lo spessore max. di stratificato a disposizione alla ECM, nostro abituale (e più vicino) fornitore...

MacDLSA1970
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.11.11
Numero di messaggi : 401
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1
Provincia (Città) : (PV)
Impianto : _________________________________

>GIRADISCHI : ProJect Debut III DC;
testina AudioTechnica AT95e
>PRE RIAA : in costruzione ( in utilizzo
temporaneo il RIAA dell'ampli Yamaha
descritto sotto... )
>CDP : NAD C541 modificato
(Mundorf/AnalogDevices);
cavo alimentazione TNT T.T.S.
>CAVI SEGNALE : VDH D-103 III H
(autoterminato, semibilanciato)
>AMPLI : TP Audio IEL-E modificato;
tubi ECC81 Genalex Gold Lion e
6L6GC CED (Svetlana) =C=;
cavo alimentazione TNT Merlino
>CAVI POTENZA : VDH CS-122 H
>DIFFUSORI : "Needle" (tower)
monovia TQWT ripiegato
TangBand W3-871
_________________________________

>DVD/SACD : Philips DVP 5505 S
>AMPLImulticanale : Yamaha RX-V395
>DIFFUSORI HT : Audio Pro Cinema
>SW : Polk Audio PSW 10
>PROIETTORE : Infocus ScreenPlay 4805
_________________________________

>CDPLAYER : Autocostruito
meccanica Pioneer CD-ROM (slot-in)
>GIRADISCHI : Autocostruito
su base Philips (modello non saprei)
>PRE PHONO : interno ad
un ampli integrato Philips
>TAPE DECK : Teac V1010
>PRE "Pre-Cario" , valvola ECC86 (b.t.)
>AMPLI : Fenice20 !!MODIFICATISSIMO!!!
>DIFFUSORI : Jensen Celebrity 2
_________________________________

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  robertopisa il Mer Mar 04, 2015 6:52 pm

Non sono esperto di materiali di costruzione per diffusori. Però quel vetro è di tipo acustico ed è più costoso sia come materiale che come lavorazione del legno. Inoltre, a parità di spessore è più pesante del legno, quindi aumentano i costi di trasporto del diffusore finito. Inoltre il vetro è più delicato del legno.

C'è una regola empirica in ambito industriale che il costo finale del prodotto deve essere almeno 10-15 volte il prezzo della materia prima per poterci rientrare. Quindi i prezzi dovrebbero aumentare, o i costruttori dovrebbero perderci in guadagno, ma anche loro hanno da mantenere la famiglia Smile

Questi potrebbero essere alcuni dei motivi. Potrebbero essercene di più tecnici, ma per questo lascio la parola ai più esperti.

@MacDLSA1970 ha scritto:
Ma guarda che tutto ciò non fà null'altro che "rafforzare" quelle conclusioni a cui siamo arrivati io e gli amici di cui sopra: quante sono le aziende (conosciute) costruttrici di diffusori "CHIUSI" (lo sottolineo perchè è bene ribadirlo...) che realizzano i loro prodotti utilizzando il vetro come "materia prima" ?
Mmm
Che è ? Allora tutti gli altri sono coglioni che fanno casse in legno ?
Shut up

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Mer Mar 04, 2015 7:31 pm

Ciao Mac.
consentimi innanzi tutto di esprimerTi la mia più sincera solidarietà per la situazione lavorativa creatasi e che coinvolge purtroppo tantissime persone in questo periodo di crisi ,me compreso.Ti auguro di venirne fuori quanto prima Oki

Per quanto riguarda le Niagara , viaggiamo sostanzialmente sulla stessa lunghezza d'onda per quanto riguarda il giudizio , ma permettimi di non condividerne la forma , ( fà niente ) .
la dichiarazione del venditore è oltretutto di una gravità estrema , ma tant'è , che in questo ramo di vendita oramai è diventata  comune a molti altri.

Per quanto riguarda i chiarimenti sul vetro stratificato , beh perdonami se non sono stato chiaro , ma le mie capacità divulgative sono pari a zero , pertanto abbrevio proponendoti il solito esperimento del martelletto di gomma che espone in pratica quanto da me espresso.
si tratta di usare due spezzoni di vetro di uguale misura e fissarli in posizione identica o mantenerli anche a penzoloni con le mani , uno monolitico e uno stratificato a parità di spessore  ( 10 mm monolitico = 5+5+pl  stratificato ). Ti renderai immediatamente conto anche a orecchio come tutta la gamma bassa e mediobassa ( che sono quelle che si propagano attraverso muri e pavimenti e fanno vibrare i mobili )decadono molto prima sul vetro stratificato .
naturalmente la differenza aumenta in maniera esponenziale aumentando le masse in gioco.

Prova però ...... non fare come l'altra volta Laughing Laughing Laughing Laughing Ok

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Gio Mar 05, 2015 8:54 am

vorrei aggiungere due piccole riflessioni alle considerazioni già puntuali espresse da Roberto sulle conclusioni esposte da Mac nel suo intervento.

il fatto stesso che esistano  regole commerciali nascoste fondate sui venditori che hanno solo interessi di tipo speculativo come quello che cita Mac a proposito delle Niagara è già di per sè una risposta al quesito per cui i diffusori vengono costruiti in legno.

Malgrado ciò faccio presente che  è estremamente difficile trovare delle falegnamerie industriali disposte a cimentarsi nella costruzione di diffusori , questo perchè necessita di un minimo di conoscenza elettroacustica , ( sempre per il discorso commerciale  è sempre più facile produrre finestre e mobili ). le grosse aziende si sono dotate di falegnamerie interne alla produzione.

con macchine da falegnameria e falegname esperto i muletti dei miei dipolo , seguendo il progetto di Bellino , li ho prodotti in una giornata , (testimone Flatron7 ) , iniziati il sabato mattina alle 9 , la sera alle 7 erano già li che suonavano cablati in posizione e tutto.
la Produzione dello stesso progetto in vetro , vetraio esperto ( se mi è concesso Laughing ) con macchine da vetreria , è durata 50 ore .
se dovessimo tradurre economicamente solo la differenza della mano d'opera , ammettendo anche che il tempo si possa ridurre di un terzo ,il paragone è improponibile , questo a fronte di tutte le altre incognite di tipo audio che un inserimento di questo genere comporta ,come il costo dei materiali e lo studio di un progetto audio " A VISTA ".

Mettici anche , come detto giustamente da Roberto , tutte le problematiche  di manipolazione , pesi , trasporti , e conseguenti rischi di rotture ,e si vedrà bello spiegato il motivo perchè non esiste produzione e vendita.

Chi compra diffusori di questo genere deve avere disponibilità di spazio e una locazione possibilmente definitiva .
chi vende diffusori di questo genere deve dare il prodotto finito montato a domicilio e dare reperibilità per eventuali spostamenti nel tempo.

Tutto ciò indipendentemente dalle qualità audio, che nel caso del vetro sono per lo più sconosciute.
Hello

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  MacDLSA1970 il Gio Mar 05, 2015 10:03 am

Sorry... sono "in giro" e non riesco a rispondere "per intero"...

Occhio che il commerciante di cui ho parlato a proposito della questione "polli/allodole" NON era nessuno dello staff Waterfall !
Non c'entra proprio nulla... come ho detto, era un rivenditore di "elementi a corredo" per impianti Hi-Fi.

MacDLSA1970
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.11.11
Numero di messaggi : 401
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1
Provincia (Città) : (PV)
Impianto : _________________________________

>GIRADISCHI : ProJect Debut III DC;
testina AudioTechnica AT95e
>PRE RIAA : in costruzione ( in utilizzo
temporaneo il RIAA dell'ampli Yamaha
descritto sotto... )
>CDP : NAD C541 modificato
(Mundorf/AnalogDevices);
cavo alimentazione TNT T.T.S.
>CAVI SEGNALE : VDH D-103 III H
(autoterminato, semibilanciato)
>AMPLI : TP Audio IEL-E modificato;
tubi ECC81 Genalex Gold Lion e
6L6GC CED (Svetlana) =C=;
cavo alimentazione TNT Merlino
>CAVI POTENZA : VDH CS-122 H
>DIFFUSORI : "Needle" (tower)
monovia TQWT ripiegato
TangBand W3-871
_________________________________

>DVD/SACD : Philips DVP 5505 S
>AMPLImulticanale : Yamaha RX-V395
>DIFFUSORI HT : Audio Pro Cinema
>SW : Polk Audio PSW 10
>PROIETTORE : Infocus ScreenPlay 4805
_________________________________

>CDPLAYER : Autocostruito
meccanica Pioneer CD-ROM (slot-in)
>GIRADISCHI : Autocostruito
su base Philips (modello non saprei)
>PRE PHONO : interno ad
un ampli integrato Philips
>TAPE DECK : Teac V1010
>PRE "Pre-Cario" , valvola ECC86 (b.t.)
>AMPLI : Fenice20 !!MODIFICATISSIMO!!!
>DIFFUSORI : Jensen Celebrity 2
_________________________________

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  MacDLSA1970 il Gio Mar 05, 2015 10:56 pm

@ Adriano

Ma figurati, ti sei espresso benissimo  Smile !
Anzi, senz'altro meglio di me... perchè, perdonami, avevo formulato male la mia domanda. Embarassed

Perfettamente (quasi) conscio della differenza tra monolitico e stratificato, intendevo chiederti come mai hai utilizzato PER I DIFFUSORI quest'ultimo, ottimo per favorire il disaccoppiamento tra elettroniche e relativi piani d'appoggio, anzichè il primo...
Eh, qui si che, lo confesso, un po' di scetticismo c'è, come anche a riguardo della questione "piatto giradischi in stratificato"...  Suspect Mmm


@ Roberto

Bè, ma nemmeno io sono esperto, assolutamente !
Si può dire che il vetro lo conosco abbastanza (non come Adriano, ma quasi  Embarassed Wink ) e posso confermare quanto da te detto.
Aggiungerei inoltre che ha un peso specifico pressochè uguale a quello del marmo: circa 2.5Kg per metroquadro per millimetro di spessore ! Entrambi sono superiori di 3.5 volte al peso specifico dell' MDF e necessitano di apposite (e senz'ombra di dubbio più costose) macchine per poter essere lavorati a dovere.

[ Per quanto riguarda il peso, mi sono fatto i classici "due conti"...
Tenendo conto di un diffusore di dimensioni pari a circa [cm] 25(l)x40(p)x120(h) e con vetro di spessore pari a 8mm (una misura solo ipotizzata, forse adeguata allo scopo), il peso di tale "costruzione" corrisponderebbe a circa 31Kg, altoparlanti, elettronica a corredo e finiture ESCLUSI, rispetto ai 18Kg circa di un analogo diffusore costruito in MDF "standard" di spessore pari a 16mm... ]

Fattori che, uniti all'assai differente tempistica di lavorazione, ne determinano il maggior costo "globale".

Per fare un esempio, in azienda abbiamo un reparto di taglio CNC "di vecchio stampo" ed il materiale deve essere "rimaneggiato" manualmente dopo che la punta in diamante ha inciso la lastra con le quote programmate.
Poi c'è il reparto molatura/foratura che utilizza centinaia di litri d'acqua/giorno per "lubrificare" i dischi di mola e le "tazze" per i fori.
Anche se sono processi ormai piuttosto "datati", è tutto comunque un tantino più complesso di un taglio legno con sega circolare, a nastro o alternativo e finitura con dremel e tela smeriglio...

Non mi posso pronunciare per ciò che riguarda il lavoro di assemblaggio...
Presumo lo facciano mediante colla siliconica, applicata sui bordi della molatura ("trapezoidale" ?... cmnq sicuramente NON "semicircolare"...).

Resto, cmnq, perplesso sul TIPO di vetro utilizzato...
"di tipo acustico" ?! Mah, sarei proprio curioso di saperne di più, perchè sinceramente "non ci credo"...
Ma come sono solito dire, io sono solo un comune operaio... di tipologie di cristallo ne ho viste di tanti i tipi e colori, ma sicuramente NON TUTTI  Wink !

MacDLSA1970
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.11.11
Numero di messaggi : 401
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1
Provincia (Città) : (PV)
Impianto : _________________________________

>GIRADISCHI : ProJect Debut III DC;
testina AudioTechnica AT95e
>PRE RIAA : in costruzione ( in utilizzo
temporaneo il RIAA dell'ampli Yamaha
descritto sotto... )
>CDP : NAD C541 modificato
(Mundorf/AnalogDevices);
cavo alimentazione TNT T.T.S.
>CAVI SEGNALE : VDH D-103 III H
(autoterminato, semibilanciato)
>AMPLI : TP Audio IEL-E modificato;
tubi ECC81 Genalex Gold Lion e
6L6GC CED (Svetlana) =C=;
cavo alimentazione TNT Merlino
>CAVI POTENZA : VDH CS-122 H
>DIFFUSORI : "Needle" (tower)
monovia TQWT ripiegato
TangBand W3-871
_________________________________

>DVD/SACD : Philips DVP 5505 S
>AMPLImulticanale : Yamaha RX-V395
>DIFFUSORI HT : Audio Pro Cinema
>SW : Polk Audio PSW 10
>PROIETTORE : Infocus ScreenPlay 4805
_________________________________

>CDPLAYER : Autocostruito
meccanica Pioneer CD-ROM (slot-in)
>GIRADISCHI : Autocostruito
su base Philips (modello non saprei)
>PRE PHONO : interno ad
un ampli integrato Philips
>TAPE DECK : Teac V1010
>PRE "Pre-Cario" , valvola ECC86 (b.t.)
>AMPLI : Fenice20 !!MODIFICATISSIMO!!!
>DIFFUSORI : Jensen Celebrity 2
_________________________________

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  fritznet il Ven Mar 06, 2015 8:25 am

Mac, è la tipologia di assemblaggio dello stratificato a renderlo più smorzato e a spostare la frequenza di risonanza (e credo anche il Q, mi pare di ricordare che Robertopisa abbia fatto diverse misure a supporto di questo), questo avviene sempre se si accoppiano due lastre interponendo un materiale a densità diversa, forse ricordi i giradischi Well Tempered, erano costruiti utilizzando sandwiches di materiali diversi (ricordo il piombo e l'MDF) sempre con lo scopo di abbattere le risonanze, oppure le Sonus Faber Cremona (sempre che non faccia confusione con la memoria) in cui il mobile è costruito anch'esso a sandwich, non c'è nulla di esoterico o misterioso, è solo fisica, semplicemente a parità di spessore totale due o più lastre accoppiate da un materiale diverso risuoano in maniera completamente diversa.
Qualcuno potrebbe anche spiegarci il motivo nei dettagli teorici, io conosco solo la cosa dal punto di vista empirico, e funziona, la usavo negli anni '90 per i ripiani per il giradischi, un sandwich di due lastre di mdf accoppiate con strati molto spessi di biadesivo, è un supporto molto più "sordo" della stessa lastra intera, così col vetro e credo anche con la pietra.

Già negli anni '50 credo poi si usasse in alcuni mobili per diffusori lasciare un'intercapedine (uan sorta di incamiciatura) da riempire poi con la sabbia, sempre con lo scopo di eliminare o contenere pesantemente risonanze non volute.

Io ho un giradischi Rega con il piatto in vetro, questo se lo sospendi e lo percuoti, suona come una campana Very Happy
Invece il piatto che provai in vetro stratificato di Adriano non risuonava una volta sospeso e percosso "a nocca" (niente g davanti...), questo te lo posso mettere per iscritto, se non ci credi Laughing

Quanto poi questo influisca sul suono finale, ovvio che andiamo sul soggettivo, io personalmente sono convinto che sia addirittura misurabile (sono convinto che possa influire sul rumble, visto che il mezzo principale di trasmissione del rumble è il piatto), ma basta provarlo di persona e ci si leva il dubbio.

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8464
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale, con molto cerume


Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Ven Mar 06, 2015 8:46 am

ciao Mac ,
ne stà nascendo una discussione tra vetraio convertito e vetraio scettico, Laughing
sarebbe quasi più opportuno affrontarla in vetreria che non sul forum Laughing

per quanto riguarda il giradischi , sai benissimo che esso si potrebbe considerare quasi come un componente passivo , ma necessario per far ruotare il disco e far in modo che il messaggio musicale generato dal contatto puntina-disco e trasformato dalla testina e trasportato dal gruppo cavi braccio , arrivi il più pulito possibile al pre phono e oltre....
il piatto costituisce quindi il punto di appoggio del disco e per fare in modo che abbia meno risonanze possibili , innescate dalla rotazione , si tende ad aumentarne la massa , in modo che il peso stesso funzioni come contrasto alle risonanze o vibrazioni o interferenze che siano.
il vetro stratificato , per via del suo plastico assolve a questa funzione , sempre in maniera proporzionale allo spessore del plastico stesso , utilizzando il plastico stesso come disacoppiatore tra motore- basamento e disco.il vetro monolitico , pur avendo per effetto della sua rigidità una prestazione accettabile , un pò trasporta e per avere gli stessi benefici necessiterebbe di una massa esagerata.
4 o 5 persone all'interno del forum hanno fatto questa prova comparativa con un risultato unanime a favore dello stratificato.
naturalmente parlo di prove a orecchio dove i risultati sono strettamente proporzionali alla qualità intrinseca del componente gira.

Per quanto riguarda il potere isolante acustico del vetro stratificato , mi sorprende questa Tua affermazione di non conoscenza di questo fattore. oggi esistono vetri stratificati con potere fonoisolante superiori ad un comune muro perimetrale dei normali edifici.
con abbattimenti del rumore di oltre 40 db e quando usati in vetrocamere come negli aereoporti si arriva ormai a sfiorare i 60 db.

Si potrebbe anche andare oltre , ma non serve ed è economicamente controproducente.
Hello

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  MacDLSA1970 il Ven Mar 06, 2015 11:44 pm

Hehe, mi sà che proprio non mi sono spiegato bene io...


Fritz, Antonio, ho ben presente tutto ciò che E' il vetro stratificato e le sue particolarissime funzioni/peculiarità di ottimo disaccoppiatore/smorzatore acustico...

Ripeto ancora: CONOSCO le proprietà dello stratificato, ca..o !!!

Semplicemente, non ne comprendo l'utilità se adoperato come piatto da giradischi o pannello frontale di diffusori a dipolo, tutto qui !

Nel primo caso (devo dire che di giradischi nè sò pochino, non avendolo in casa ma ascoltandone parecchi in negozio dall'amico negoziante di Pavia) lo considero esclusivamente come piatto con maggior peso e, di conseguenza, inerzia alla rotazione = maggior stabilità una volta raggiunti i giri "prefissati" (sempre che il motorino ce la faccia...). Vedrei, ecco, più utile un "mat" in gomma, ovviamente da interporre tra piatto e disco, anzichè depositare il disco direttamente sul materiale di costruzione del piatto (non so voi, ma l'ho visto fare spessissimo anche in sede di fiere "a tema"..  Punishment Punishment Punishment ).
Vedo ottimamente lo stratificato utilizzato come telaio dell'apparecchio e anche, come nel caso di Adriano, quale ottimo supporto alle elettroniche !

E poi scusate: nel caso delle Waterfall si parla di vetro per applicazioni audio... ma quello dei già più volte citati diffusori francesi (puah Sick !) mi pare del semplice monolitico Glaverbel "extrachiaro" NON stratificato.................

Mmm Mmm Mmm 

Con ciò sono comunque a ribadire il fattore comune a noi appassionati/smanettoni (alla cui schiera io, haimè, non mi sento di far più parte integrante, non potendomi più cimentare per estrema mancanza di fondi... Goodbye ) : SPERIMENTARE e considerare il giudizio del nostro apparato auditivo !

MacDLSA1970
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.11.11
Numero di messaggi : 401
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1
Provincia (Città) : (PV)
Impianto : _________________________________

>GIRADISCHI : ProJect Debut III DC;
testina AudioTechnica AT95e
>PRE RIAA : in costruzione ( in utilizzo
temporaneo il RIAA dell'ampli Yamaha
descritto sotto... )
>CDP : NAD C541 modificato
(Mundorf/AnalogDevices);
cavo alimentazione TNT T.T.S.
>CAVI SEGNALE : VDH D-103 III H
(autoterminato, semibilanciato)
>AMPLI : TP Audio IEL-E modificato;
tubi ECC81 Genalex Gold Lion e
6L6GC CED (Svetlana) =C=;
cavo alimentazione TNT Merlino
>CAVI POTENZA : VDH CS-122 H
>DIFFUSORI : "Needle" (tower)
monovia TQWT ripiegato
TangBand W3-871
_________________________________

>DVD/SACD : Philips DVP 5505 S
>AMPLImulticanale : Yamaha RX-V395
>DIFFUSORI HT : Audio Pro Cinema
>SW : Polk Audio PSW 10
>PROIETTORE : Infocus ScreenPlay 4805
_________________________________

>CDPLAYER : Autocostruito
meccanica Pioneer CD-ROM (slot-in)
>GIRADISCHI : Autocostruito
su base Philips (modello non saprei)
>PRE PHONO : interno ad
un ampli integrato Philips
>TAPE DECK : Teac V1010
>PRE "Pre-Cario" , valvola ECC86 (b.t.)
>AMPLI : Fenice20 !!MODIFICATISSIMO!!!
>DIFFUSORI : Jensen Celebrity 2
_________________________________

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Sab Mar 07, 2015 7:35 pm

@MacDLSA1970 ha scritto:Hehe, mi sà che proprio non mi sono spiegato bene io...


Fritz, Antonio, ho ben presente tutto ciò che E' il vetro stratificato e le sue particolarissime funzioni/peculiarità di ottimo disaccoppiatore/smorzatore acustico...

Ripeto ancora: CONOSCO le proprietà dello stratificato, ca..o !!!

Semplicemente, non ne comprendo l'utilità se adoperato come piatto da giradischi o pannello frontale di diffusori a dipolo, tutto qui !

Nel primo caso (devo dire che di giradischi nè sò pochino, non avendolo in casa ma ascoltandone parecchi in negozio dall'amico negoziante di Pavia) lo considero esclusivamente come piatto con maggior peso e, di conseguenza, inerzia alla rotazione = maggior stabilità una volta raggiunti i giri "prefissati" (sempre che il motorino ce la faccia...). Vedrei, ecco, più utile un "mat" in gomma, ovviamente da interporre tra piatto e disco, anzichè depositare il disco direttamente sul materiale di costruzione del piatto (non so voi, ma l'ho visto fare spessissimo anche in sede di fiere "a tema"..  Punishment Punishment Punishment ).
Vedo ottimamente lo stratificato utilizzato come telaio dell'apparecchio e anche, come nel caso di Adriano, quale ottimo supporto alle elettroniche !

E poi scusate: nel caso delle Waterfall si parla di vetro per applicazioni audio... ma quello dei già più volte citati diffusori francesi (puah Sick !) mi pare del semplice monolitico Glaverbel "extrachiaro" NON stratificato.................

Mmm Mmm Mmm 

Con ciò sono comunque a ribadire il fattore comune a noi appassionati/smanettoni (alla cui schiera io, haimè, non mi sento di far più parte integrante, non potendomi più cimentare per estrema mancanza di fondi... Goodbye ) : SPERIMENTARE e considerare il giudizio del nostro apparato auditivo !

Scusa Mac , allora non ci siamo capiti ;
purtroppo come spesso accade il mezzo non aiuta.

comunque non è nelle mie intenzioni convincere nessuno delle mie esternazioni hobbistiche , quello che faccio è un gioco e come tale và preso.

riguardo Waterfall , ricordo anch'io che usavano  , al tempo in cui le ho ascoltate , 2010,
un vetro monolitico , sicuramente temperato. Ok
Hello

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  robertopisa il Sab Mar 07, 2015 7:38 pm

Ciao Marco,

avevo visto che i tempi di decadimento erano più veloci con il vetro di Adriano che con altri materiali, incluso il granito, usando il mio DAC che non volendo era diventato un sensore di vibrazione, a causa di un connettore molex interno che si era allentato (e che poi ho fissato). Lo chiamo il vetro di Adriano, ma sai meglio di me cosa sia Smile Per le sue proprietà, lo uso anche come base su cui appoggiare i diffusori.

-R

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  MacDLSA1970 il Sab Mar 07, 2015 10:33 pm

Si, in effetti il non essere "assidui", chi per motivi di tempo e chi per altro, induce il più delle volte a miscomprensioni. Sarebbe quantomeno ottimo il potersi vedere per fare quattro chiacchere... ma anche lì il tempo la farebbe da padrone e alla fine si concluderebbe la giornata con un triste
"Ostrega ! Ma... è già passato tutto sto tempo ?! Ma se abbiamo provato solo un giradischi ... !!! ..."

[ In caso, domani mattina vado al Milano Hi-Fidelity a fare un giretto... se ci fosse qualcuno, che guardi pure se vede "girare" un tizio di 1 metro e 95, con occhiali e aria sbattutissima... ecco quello sono io Crying or Very sad Very Happy !

NOTA : vediamo se anche domani riesco a NON ritrovare ciò che in 30 anni di interesse verso l' Hi-Fi mi ha maggiormente "colpito" ( moooolto ma mooooolto severamente !!! Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling Dribbling ) :

le "Voxativ Ampeggio S" accoppiate ad un SE di 2A3

... proprio così :  2.5 / 3 W per canale (8000€) su diffusori monovia da 100 db (e 40000 mila€... la coppia, neh ? Crying or Very sad )
Mai sentito nulla di nemmeno lontanamente simile, neanche con Klimo o AudioNote (per dirne due "a caso"...) ! ]

Tutti d'accordo, quindi  Wink : il cristallo stratificato ( l' "88.12" ... per gli altri spessori inferiori vedrò se riuscirò a "capirne" qualcosa Embarassed ...) è un ottimo "soppressore" di vibrazioni e va benissimo quando utilizzato come superficie di "disaccoppiamento" tra elettroniche e rispettivi "piani d'appoggio".

MacDLSA1970
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.11.11
Numero di messaggi : 401
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1
Provincia (Città) : (PV)
Impianto : _________________________________

>GIRADISCHI : ProJect Debut III DC;
testina AudioTechnica AT95e
>PRE RIAA : in costruzione ( in utilizzo
temporaneo il RIAA dell'ampli Yamaha
descritto sotto... )
>CDP : NAD C541 modificato
(Mundorf/AnalogDevices);
cavo alimentazione TNT T.T.S.
>CAVI SEGNALE : VDH D-103 III H
(autoterminato, semibilanciato)
>AMPLI : TP Audio IEL-E modificato;
tubi ECC81 Genalex Gold Lion e
6L6GC CED (Svetlana) =C=;
cavo alimentazione TNT Merlino
>CAVI POTENZA : VDH CS-122 H
>DIFFUSORI : "Needle" (tower)
monovia TQWT ripiegato
TangBand W3-871
_________________________________

>DVD/SACD : Philips DVP 5505 S
>AMPLImulticanale : Yamaha RX-V395
>DIFFUSORI HT : Audio Pro Cinema
>SW : Polk Audio PSW 10
>PROIETTORE : Infocus ScreenPlay 4805
_________________________________

>CDPLAYER : Autocostruito
meccanica Pioneer CD-ROM (slot-in)
>GIRADISCHI : Autocostruito
su base Philips (modello non saprei)
>PRE PHONO : interno ad
un ampli integrato Philips
>TAPE DECK : Teac V1010
>PRE "Pre-Cario" , valvola ECC86 (b.t.)
>AMPLI : Fenice20 !!MODIFICATISSIMO!!!
>DIFFUSORI : Jensen Celebrity 2
_________________________________

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Dom Mar 08, 2015 9:45 am

Milani hi-end , 4 -3-2012



Se non fosse per i driver che costano la metà dei diffusori finiti ,in foto sulla mensola dietro le elettroniche , la versione in acrilico si potrebbe provare a realizzarla Laughing

Comunque caro collega , se vengo ,(non vengo ) , non guardo in faccia quelli più alti di
1,80 cm  , non si sa mai Hehe Hehe Hehe

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  robertopisa il Dom Mar 08, 2015 8:19 pm

Mi spiegate come fa ad avere la dinamica sulla gamma bassa un tale diffusore? I bassi devono per forza essere allungati.... lo avete mai sentito?

La guarnizione dell'altoparlante è fatta con pelle di capra siliconata (la pelle, non la capra Laughing ) al posto della gomma. Il cono è in legno. Hand made in Germany. Tutto questo per la modica cifra di ...?

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Dom Mar 08, 2015 8:36 pm

Quel largabanda suonerebbe già bene anche senza cassa.In configurazione ha comunque due labirinti affiancati che sfociano a tromba rivolti a terra.

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  robertopisa il Dom Mar 08, 2015 9:04 pm

Ma il basso è lungo, come fa altrimenti a scendere così in basso... sfiderebbe le leggi della fisica Smile

@adriano gaddari ha scritto:Quel largabanda suonerebbe già bene anche senza cassa.In configurazione ha comunque due labirinti affiancati che sfociano a tromba rivolti a terra.

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  MacDLSA1970 il Dom Mar 08, 2015 9:33 pm

In realtà mi riferivo alle "Ampeggio Signature"...
Ripeto, mai sentito di meglio, ma nemmeno lontanamente  Surprised Dribbling !!!
Quando le avevo ascoltate io erano accoppiate ad un Single Ended ( probabile che fosse lo stesso lì in foto in basso a SX... ma con le 2A3 in luogo delle 300b...) da meno di 3W / canale...

Dinamica ?!
... bè, almeno per i miei canoni la dinamica non è tutto  Wink , ma ti/vi assicuro che il tutto era da rimanere a bocca aperta e con mascella rotolante. Bisogna provarle (esattamente come quasi tutto l' Hi-Fi... Wink Wink Wink ), altrimenti non ci si crede !

[ nota: anche qui il bel lettore CD top di gamma dell' Ing. Romagnoli di Albuzzano (PV)... e vai con il campanilismo  Wink Hehe Laughing ! ]

MacDLSA1970
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 30.11.11
Numero di messaggi : 401
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Operaio / HiFi,Videogames'80,VintageCars,Rally,F1
Provincia (Città) : (PV)
Impianto : _________________________________

>GIRADISCHI : ProJect Debut III DC;
testina AudioTechnica AT95e
>PRE RIAA : in costruzione ( in utilizzo
temporaneo il RIAA dell'ampli Yamaha
descritto sotto... )
>CDP : NAD C541 modificato
(Mundorf/AnalogDevices);
cavo alimentazione TNT T.T.S.
>CAVI SEGNALE : VDH D-103 III H
(autoterminato, semibilanciato)
>AMPLI : TP Audio IEL-E modificato;
tubi ECC81 Genalex Gold Lion e
6L6GC CED (Svetlana) =C=;
cavo alimentazione TNT Merlino
>CAVI POTENZA : VDH CS-122 H
>DIFFUSORI : "Needle" (tower)
monovia TQWT ripiegato
TangBand W3-871
_________________________________

>DVD/SACD : Philips DVP 5505 S
>AMPLImulticanale : Yamaha RX-V395
>DIFFUSORI HT : Audio Pro Cinema
>SW : Polk Audio PSW 10
>PROIETTORE : Infocus ScreenPlay 4805
_________________________________

>CDPLAYER : Autocostruito
meccanica Pioneer CD-ROM (slot-in)
>GIRADISCHI : Autocostruito
su base Philips (modello non saprei)
>PRE PHONO : interno ad
un ampli integrato Philips
>TAPE DECK : Teac V1010
>PRE "Pre-Cario" , valvola ECC86 (b.t.)
>AMPLI : Fenice20 !!MODIFICATISSIMO!!!
>DIFFUSORI : Jensen Celebrity 2
_________________________________

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Dom Mar 08, 2015 9:52 pm

Gran bei diffusori Ok

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  robertopisa il Lun Mar 09, 2015 8:53 pm

In effetti sarei curioso di ascoltarli.
-R

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  wings il Lun Mar 09, 2015 10:38 pm

@MacDLSA1970 ha scritto:In realtà mi riferivo alle "Ampeggio Signature"...
Ripeto, mai sentito di meglio, ma nemmeno lontanamente  Surprised Dribbling !!!

Quoto al 100%
Tolti i mostri di dinamica come le wilson alexandria o burmester, queste due piccolette sono incredibili, l'ascolto più godurioso della mia vita. Arrivano direttamente al cuore!

wings
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.05.11
Numero di messaggi : 280
Località : Como
Provincia (Città) : Como
Impianto :
Spoiler:

MediaStation PC:AsRock - Vision X 420D - Win10
Alimentatore PC:HDPLEX Linear Power Supply + PANGEA AC-14 SE MKII
DRC:Dirac Live
DAC:Benchmark DAC2 HGC + Portento Power Link
PreAmplificatore:McIntosh C220 + Portento Power Link
Amplificatore:McIntosh MC252 + Kemp Hi Power Plus
Diffusori:ProAc Responce D20R + Portento Speaker Link + Portento Jumper
Cavi Segnale:Portento Musica Bilanciato + Vertere Acoustics D-Fi V2 USB
Distributore:Portento Powercond + PANGEA AC-9 MKII



Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  adriano gaddari il Mar Mar 10, 2015 9:18 am

le ampeggio 2 , quelle che ho postato in precedenza , col driver in alnico , siamo di listino sui 100.000,00 Please

Senza nulla togliere alla loro qualità ,(altissima ), personalmente , non li spenderei mai , manco avendone da buttare ...... son troppe le componenti esterne che interagiscono col suono ,e un costo così alto rimane difficile da giustificare , se considerato dal punto di vista esclusivamente sonoro.

Personalmente ( ripeto ) questo vale per tutti i componenti che oltrepassano costi " terreni ", ma io non sono un audiofilo incallito e con un diffusore di questo genere starei tutto il tempo a farmi le seghe mentali e non ascolterei più musica.

però li accetterei in regalo  Hehe  Hehe  Hehe

per nababbi Gift

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: dipolo glass by Gaddari

Messaggio  robertopisa il Dom Mar 15, 2015 1:17 am

Passa la notte con un emiro come odalisca e fatteli regalare come dono di nozze, ah ah Laughing

@adriano gaddari ha scritto:le ampeggio 2 , quelle che ho postato in precedenza , col driver in alnico , siamo di listino sui 100.000,00 Please

Senza nulla togliere alla loro qualità ,(altissima ), personalmente , non li spenderei mai , manco avendone da buttare ...... son troppe le componenti esterne che interagiscono col suono ,e un costo così alto rimane difficile da giustificare , se considerato dal punto di vista esclusivamente sonoro.

Personalmente ( ripeto ) questo vale per tutti i componenti che oltrepassano costi " terreni ", ma io non sono un audiofilo incallito e con un diffusore di questo genere starei tutto il tempo a farmi le seghe mentali e non ascolterei più musica.

però li accetterei in regalo  Hehe  Hehe  Hehe

per nababbi Gift

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 12 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum