T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Oggi alle 0:05 Da donluca

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:09 Da uncletoma

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 22:48 Da nerone

» NuforceDDa 120
Ieri alle 22:38 Da nelson1

» Cavi potenza per monitor audio
Ieri alle 22:30 Da GP9

» Musical fidelity b200
Ieri alle 22:16 Da Lorenzo90

» mi manca solo il giradischi :(
Ieri alle 19:08 Da fabio.n

» impianto low budget
Ieri alle 18:12 Da Masterix

» Consiglio Produttore Cavi
Ieri alle 17:35 Da pallapippo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 15:38 Da Umby66

» TA2024 molto economico
Ieri alle 15:24 Da focal12

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:47 Da ftalien77

» normalizzare il volume
Ieri alle 10:56 Da ftalien77

» 24/11 Segnalazioni Black Friday
Ieri alle 1:29 Da Sestante

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Dom 19 Nov 2017 - 17:09 Da potowatax

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Dom 19 Nov 2017 - 14:44 Da Jei

» Domani è Black Friday.....
Dom 19 Nov 2017 - 14:03 Da uncletoma

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Dom 19 Nov 2017 - 13:34 Da natale55

» Diffusori per ambiente Cambridge Azur 651
Dom 19 Nov 2017 - 13:26 Da bluemarine.it

» Dac
Dom 19 Nov 2017 - 12:22 Da giucam61

» Vendo ampli Onkyo A 933 black
Dom 19 Nov 2017 - 11:01 Da silver surfer

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Sab 18 Nov 2017 - 20:46 Da jogas

» Basi in marmo x diffusori
Sab 18 Nov 2017 - 18:02 Da wolfman

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Sab 18 Nov 2017 - 17:54 Da gigetto

» da diffusori a cuffie
Sab 18 Nov 2017 - 15:00 Da timido

» CAIMAN SEG
Sab 18 Nov 2017 - 12:48 Da gubos

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Sab 18 Nov 2017 - 10:58 Da Mark F.

» tentazioni.. Yamah r-n602
Sab 18 Nov 2017 - 10:52 Da nelson1

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ven 17 Nov 2017 - 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ven 17 Nov 2017 - 20:36 Da donluca

Statistiche
Abbiamo 11160 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Andreas B.

I nostri membri hanno inviato un totale di 800105 messaggi in 51871 argomenti
I postatori più attivi della settimana
ftalien77
 
filippoaceto
 
Masterix
 
ivanobertoli
 
giucam61
 
lello64
 
dieggs
 
bluemarine.it
 
GP9
 
donluca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9281)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 57 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 52 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Calbas, clipper, donluca, Stefynus, uncletoma

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


si sono scassati i woofer delle mie Energy

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  somian929rr il Dom 18 Ott 2009 - 8:06

@plankg ha scritto:rileggendo il tuo post relativo al Monciccì ho notato che scrivevi:

Ho dapprima tagliato i piedini N.C. per poi attorcigliare, sui rimanenti, le resistenze necessarie, di valore uguale allo schema di Peter Daniel, tranne che per la 20kohm in ingresso che ho dimenticato (data l'emozione immagino.... ) e non ho più rimesso perchè soddisfatto del risultato ottenuto.
Essa fa parte di un partitore resistivo che dovrebbe attenuare il valore in ingresso del segnale, ed essendo piuttosto alta, potrebbe anche essere omessa?
Fatemi sapere


io, come sai non ci capisco nulla (forse anche di meno) ma può centrare qualcosa ?
ciao

difatti è una delle modifiche da fare (sulle quali ho discusso con Vicè qualche giorno dopo il danno) o in alternativa, data la mancanza di un pre, metterei un potenziometro che fa da carico fisso allo stesso modo. Il discorso invece è diverso.......bisogna capire perchè.
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  Vincenzo il Dom 18 Ott 2009 - 9:37

@florin ha scritto:
@Vincenzo ha scritto:Ma non usi un softstart?

Adesso non ho alimentatore per il Truepath,ho collegato 3 fili ad un alimentatore di un altro amplificatore,vorei comprare un switching 800W/+/-60V che ha il softstart.

Tra una settimana circa potrò dirti come va con lo switching: mi sta arrivando Smile

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  florin il Dom 18 Ott 2009 - 10:30

@Vincenzo ha scritto:
@florin ha scritto:
@Vincenzo ha scritto:Ma non usi un softstart?

Adesso non ho alimentatore per il Truepath,ho collegato 3 fili ad un alimentatore di un altro amplificatore,vorei comprare un switching 800W/+/-60V che ha il softstart.

Tra una settimana circa potrò dirti come va con lo switching: mi sta arrivando Smile

Grazie,cosi potrò sapere come va il Truepath ,prima di spendere i miei soldi .
Ciao,
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  Fabio il Dom 18 Ott 2009 - 10:36

Quanto ti hanno chiesto poi per i woofer?
Sei riuscito a capire perchè l'ampli ti va in motorboating?
Se è successo è facile che ricapiti e l'innesco di questo fenomeno può avere più cause.
Per non saper ne leggere e ne scrivere, io controllerei il centro stella, aggiungerei due condensatorini di decopuling direttamente saldati al chip e una resistenza in ingresso verso il centro stella con evetualmente un condesatore in parallelo per le altissime frequenze.
Un condesatore tra gli ingressi + e - da un centinaio di pF non dovrebbe fare male anche se serve più per i disturbi di rete che altro.
Per quanto riguarda la controreazione il discorso è delicato, a volte aggiungere una serie condensatore-resistenza di feedbak può migliorare la stabilità a volte può essere causa a sua volta di inneschi. Va visto caso per caso.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  Vincenzo il Dom 18 Ott 2009 - 11:00

@florin ha scritto:
@Vincenzo ha scritto:
@florin ha scritto:
@Vincenzo ha scritto:Ma non usi un softstart?

Adesso non ho alimentatore per il Truepath,ho collegato 3 fili ad un alimentatore di un altro amplificatore,vorei comprare un switching 800W/+/-60V che ha il softstart.

Tra una settimana circa potrò dirti come va con lo switching: mi sta arrivando Smile

Grazie,cosi potrò sapere come va il Truepath ,prima di spendere i miei soldi .
Ciao,

Non lo colegherò al Truepath ma alla scheda di Cristi. Comunque per avere un'idea credo sia sufficientemente simile...
A presto (spero)

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  florin il Dom 18 Ott 2009 - 11:20

@somian929rr ha scritto:
@plankg ha scritto:rileggendo il tuo post relativo al Monciccì ho notato che scrivevi:

Ho dapprima tagliato i piedini N.C. per poi attorcigliare, sui rimanenti, le resistenze necessarie, di valore uguale allo schema di Peter Daniel, tranne che per la 20kohm in ingresso che ho dimenticato (data l'emozione immagino.... ) e non ho più rimesso perchè soddisfatto del risultato ottenuto.
Essa fa parte di un partitore resistivo che dovrebbe attenuare il valore in ingresso del segnale, ed essendo piuttosto alta, potrebbe anche essere omessa?
Fatemi sapere


io, come sai non ci capisco nulla (forse anche di meno) ma può centrare qualcosa ?
ciao

difatti è una delle modifiche da fare (sulle quali ho discusso con Vicè qualche giorno dopo il danno) o in alternativa, data la mancanza di un pre, metterei un potenziometro che fa da carico fisso allo stesso modo. Il discorso invece è diverso.......bisogna capire perchè.

Caro Somian hai contolato se in uscita c'è la CC ?Se non ci dai tutte le informazioni neccessarie,non ti possiamo aiutare.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  marcoacqui il Sab 24 Ott 2009 - 9:39

Scusate:
esiste un circuito che permette di proteggere gli altoparlanti, per evitare di scassare i woofer da fuoriuscite di CC?
avatar
marcoacqui
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 606
Località : Acqui Terme
Provincia (Città) : variabile
Impianto : vedi firma!

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  pallapippo il Sab 24 Ott 2009 - 9:43

avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5166
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  somian929rr il Sab 24 Ott 2009 - 13:31

@Fabio ha scritto:Quanto ti hanno chiesto poi per i woofer?
Sei riuscito a capire perchè l'ampli ti va in motorboating?
Se è successo è facile che ricapiti e l'innesco di questo fenomeno può avere più cause.
Per non saper ne leggere e ne scrivere, io controllerei il centro stella, aggiungerei due condensatorini di decopuling direttamente saldati al chip e una resistenza in ingresso verso il centro stella con evetualmente un condesatore in parallelo per le altissime frequenze.
Un condesatore tra gli ingressi + e - da un centinaio di pF non dovrebbe fare male anche se serve più per i disturbi di rete che altro.
Per quanto riguarda la controreazione il discorso è delicato, a volte aggiungere una serie condensatore-resistenza di feedbak può migliorare la stabilità a volte può essere causa a sua volta di inneschi. Va visto caso per caso.

Ieri ho montao due altoparlanti che avevo dentro presi un paio d'anni fa e ho messo la resistenza in ingresso che mi ero scordato di mettere Embarassed ;
L'ho fatto suonare per diverse ore e, per tante altre, l'ho lasciato nella condizione in cui si è verificato il danno.
Tutto perfetto, penso che il problema possa essere imputabile alla mancanza di carico in ingresso al finale e di conseguenza in uscita al CD.
Daltronde lo stesso circuito del Mongibello è presente, escludendo l'alimentazione, nel GC Audiosector che ho messo in mansarda ed esso non ha mai dato sti problemi a nessuno, a quanto ne so io;
Quindi avendo messo la resistenza da 20k in ingresso, che mi ero scordat di mettere, la situazione sembra essersi risolta.
In effetti era la prima volta che lasciavo acceso il finale ed il CD, solitamente lo spegnevo sempre, ma quel giorno è andata così.
Mentre scrivo è acceso, lo è da un paio d'ore ormai e tutto tace.
Secondo te come si potrebbe innescare il fenomeno da te citato se non è presente l'alimentazione classica elettrica?
Oki

avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  somian929rr il Sab 24 Ott 2009 - 13:35

@florin ha scritto:
@somian929rr ha scritto:
@plankg ha scritto:rileggendo il tuo post relativo al Monciccì ho notato che scrivevi:

Ho dapprima tagliato i piedini N.C. per poi attorcigliare, sui rimanenti, le resistenze necessarie, di valore uguale allo schema di Peter Daniel, tranne che per la 20kohm in ingresso che ho dimenticato (data l'emozione immagino.... ) e non ho più rimesso perchè soddisfatto del risultato ottenuto.
Essa fa parte di un partitore resistivo che dovrebbe attenuare il valore in ingresso del segnale, ed essendo piuttosto alta, potrebbe anche essere omessa?
Fatemi sapere


io, come sai non ci capisco nulla (forse anche di meno) ma può centrare qualcosa ?
ciao

difatti è una delle modifiche da fare (sulle quali ho discusso con Vicè qualche giorno dopo il danno) o in alternativa, data la mancanza di un pre, metterei un potenziometro che fa da carico fisso allo stesso modo. Il discorso invece è diverso.......bisogna capire perchè.

Caro Somian hai contolato se in uscita c'è la CC ?Se non ci dai tutte le informazioni neccessarie,non ti possiamo aiutare.

Scusate il ritardo......niente CC
Penso che il problema sia derivato da una mia dimenticanza nel non mettere, come da schema National, la resistenza da 20k in ingresso verso massa.
Penso questo perchè l'altro ampli, identico nello schema amplificatore ma con alimentazione classica, non mi ha mai dato il problema.
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  piero7 il Sab 24 Ott 2009 - 13:41

ma che c'entra la resistenza d'ingresso ....

Prendi una protezione contro la CC piuttosto e montala!!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  Vincenzo il Sab 24 Ott 2009 - 14:00

'mpari, per sicurezza, ti direi di prenderlo un modulo di protezione. Per quello che costano eviti il ripetersi di fatti spiacevoli. L'influenza sulla qualità è trascurabile

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  somian929rr il Sab 24 Ott 2009 - 14:37

@piero7 ha scritto:ma che c'entra la resistenza d'ingresso ....

Prendi una protezione contro la CC piuttosto e montala!!

scusa ma se mi spieghi meglio...........come fa a passare la CC nelle casse senza che si scassino i chip?

Shocked
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  piero7 il Sab 24 Ott 2009 - 15:07

@somian929rr ha scritto:
@piero7 ha scritto:ma che c'entra la resistenza d'ingresso ....

Prendi una protezione contro la CC piuttosto e montala!!

scusa ma se mi spieghi meglio...........come fa a passare la CC nelle casse senza che si scassino i chip?

Shocked

Non lo so, ma se si son rotti, è chiaro che da qualche parte è passata. C'è lo schema di Florin e te la costruisci o te la compri la protezione, ma MONTALA questa volta, spendi pochi euro.

Ora pensa se avevi casse da 1000 e più euro...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  florin il Sab 24 Ott 2009 - 15:39

@somian929rr ha scritto:
@florin ha scritto:
@somian929rr ha scritto:
@plankg ha scritto:rileggendo il tuo post relativo al Monciccì ho notato che scrivevi:

Ho dapprima tagliato i piedini N.C. per poi attorcigliare, sui rimanenti, le resistenze necessarie, di valore uguale allo schema di Peter Daniel, tranne che per la 20kohm in ingresso che ho dimenticato (data l'emozione immagino.... ) e non ho più rimesso perchè soddisfatto del risultato ottenuto.
Essa fa parte di un partitore resistivo che dovrebbe attenuare il valore in ingresso del segnale, ed essendo piuttosto alta, potrebbe anche essere omessa?
Fatemi sapere


io, come sai non ci capisco nulla (forse anche di meno) ma può centrare qualcosa ?
ciao

difatti è una delle modifiche da fare (sulle quali ho discusso con Vicè qualche giorno dopo il danno) o in alternativa, data la mancanza di un pre, metterei un potenziometro che fa da carico fisso allo stesso modo. Il discorso invece è diverso.......bisogna capire perchè.

Caro Somian hai contolato se in uscita c'è la CC ?Se non ci dai tutte le informazioni neccessarie,non ti possiamo aiutare.

Scusate il ritardo......niente CC
Penso che il problema sia derivato da una mia dimenticanza nel non mettere, come da schema National, la resistenza da 20k in ingresso verso massa.
Penso questo perchè l'altro ampli, identico nello schema amplificatore ma con alimentazione classica, non mi ha mai dato il problema.

La resistenza in ingresso stabilisce l'impedenza d'ingresso,non lo so se ha un effetto di stabilizazione in funzionamento.Se i LM sono in buono stato significa che gli altoparlanti si sono brucciati non per la CC in uscita ma per l'autoscilazioni sulle frequenze molto alte,in questo caso la protezzione non serviva.Guarda lo schema su Elettronica In e vedrai che ci sono un paio di componenti in più che limitano in alto la banda passante,gli stampati cinesi di solito non sono previsti per mettere anche questi componenti.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  R!ck il Sab 24 Ott 2009 - 16:06

Somian mi dispiace proprio!

Cari Guru permettete una domanda da chi non ci capisce un H di elettronica, ma bisogna proteggere sempre le casse anche quando hanno "rapporti occasionali" Smile anche con lepai, sure non moddate, topping vari? Come e dove si applica la protezione?

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  florin il Sab 24 Ott 2009 - 16:27

@R!ck ha scritto:Somian mi dispiace proprio!

Cari Guru permettete una domanda da chi non ci capisce un H di elettronica, ma bisogna proteggere sempre le casse anche quando hanno "rapporti occasionali" Smile anche con lepai, sure non moddate, topping vari? Come e dove si applica la protezione?

Per i mei amplificatori ho fatto sempre anche il modulo di protezione ,cosi l'anno scorso quando il STK 4913(2x50W) è andato in tilt,i miei diffusori sono rimasti illesi.Per gli ampli con l'uscita in ponte,la situazione è un può complicata ,perchè c'è bisogno di 2 moduli+2 alimentatori,ma quando i diffusori sono abbastanza costosi,vale la pena.La protezione si collega tra finali e diffusori.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  piero7 il Sab 24 Ott 2009 - 16:27

Sarebbe bene per la salute dei tuoi woofers, un disastro può sempre succedere, e ne abbiamo avuto la prova.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  piero7 il Sab 24 Ott 2009 - 16:28

@florin ha scritto:
@R!ck ha scritto:Somian mi dispiace proprio!

Cari Guru permettete una domanda da chi non ci capisce un H di elettronica, ma bisogna proteggere sempre le casse anche quando hanno "rapporti occasionali" Smile anche con lepai, sure non moddate, topping vari? Come e dove si applica la protezione?

Per i mei amplificatori ho fatto sempre anche il modulo di protezione ,cosi l'anno scorso quando il STK 4913(2x50W) è andato in tilt,i miei diffusori sono rimasti illesi.Per gli ampli con l'uscita in ponte,la situazione è un può complicata ,perchè c'è bisogno di 2 moduli+2 alimentatori,ma quando i diffusori sono abbastanza costosi,vale la pena.La protezione si collega tra finali e diffusori.

Florin, non ti ho più letto nella discussione della protezione, con le modifiche suggerite da Fabio pare che funzioni...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  florin il Sab 24 Ott 2009 - 16:37

@piero7 ha scritto:
@florin ha scritto:
@R!ck ha scritto:Somian mi dispiace proprio!

Cari Guru permettete una domanda da chi non ci capisce un H di elettronica, ma bisogna proteggere sempre le casse anche quando hanno "rapporti occasionali" Smile anche con lepai, sure non moddate, topping vari? Come e dove si applica la protezione?

Per i mei amplificatori ho fatto sempre anche il modulo di protezione ,cosi l'anno scorso quando il STK 4913(2x50W) è andato in tilt,i miei diffusori sono rimasti illesi.Per gli ampli con l'uscita in ponte,la situazione è un può complicata ,perchè c'è bisogno di 2 moduli+2 alimentatori,ma quando i diffusori sono abbastanza costosi,vale la pena.La protezione si collega tra finali e diffusori.

Florin, non ti ho più letto nella discussione della protezione, con le modifiche suggerite da Fabio pare che funzioni...

Non sono più intervenuto perchè sono arivato alla conclusione scritta nell'intervento anteriore,vi lascio arrivare alle conclusioni facendo un pò di pràtica,io non credo nella posibilita di usare solo un modulo protezione.
Ciao,
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  piero7 il Sab 24 Ott 2009 - 16:44

@florin ha scritto:
@piero7 ha scritto:
@florin ha scritto:
@R!ck ha scritto:Somian mi dispiace proprio!

Cari Guru permettete una domanda da chi non ci capisce un H di elettronica, ma bisogna proteggere sempre le casse anche quando hanno "rapporti occasionali" Smile anche con lepai, sure non moddate, topping vari? Come e dove si applica la protezione?

Per i mei amplificatori ho fatto sempre anche il modulo di protezione ,cosi l'anno scorso quando il STK 4913(2x50W) è andato in tilt,i miei diffusori sono rimasti illesi.Per gli ampli con l'uscita in ponte,la situazione è un può complicata ,perchè c'è bisogno di 2 moduli+2 alimentatori,ma quando i diffusori sono abbastanza costosi,vale la pena.La protezione si collega tra finali e diffusori.

Florin, non ti ho più letto nella discussione della protezione, con le modifiche suggerite da Fabio pare che funzioni...

Non sono più intervenuto perchè sono arivato alla conclusione scritta nell'intervento anteriore,vi lascio arrivare alle conclusioni facendo un pò di pràtica,io non credo nella posibilita di usare solo un modulo protezione.
Ciao,

Florin, funziona, l'ho provato
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  florin il Sab 24 Ott 2009 - 17:30

@piero7 ha scritto:
@florin ha scritto:
@piero7 ha scritto:
@florin ha scritto:
@R!ck ha scritto:Somian mi dispiace proprio!

Cari Guru permettete una domanda da chi non ci capisce un H di elettronica, ma bisogna proteggere sempre le casse anche quando hanno "rapporti occasionali" Smile anche con lepai, sure non moddate, topping vari? Come e dove si applica la protezione?

Per i mei amplificatori ho fatto sempre anche il modulo di protezione ,cosi l'anno scorso quando il STK 4913(2x50W) è andato in tilt,i miei diffusori sono rimasti illesi.Per gli ampli con l'uscita in ponte,la situazione è un può complicata ,perchè c'è bisogno di 2 moduli+2 alimentatori,ma quando i diffusori sono abbastanza costosi,vale la pena.La protezione si collega tra finali e diffusori.

Florin, non ti ho più letto nella discussione della protezione, con le modifiche suggerite da Fabio pare che funzioni...

Non sono più intervenuto perchè sono arivato alla conclusione scritta nell'intervento anteriore,vi lascio arrivare alle conclusioni facendo un pò di pràtica,io non credo nella posibilita di usare solo un modulo protezione.
Ciao,

Florin, funziona, l'ho provato

Come hai fatto le prove?Come possono avere 2 canali,(ognuno collegato in ponte) la massa del modulo protezione,in comune?Il modulo funziona quando tra massa e l'ingresso c'è una tensione,positiva o negativa.Che cosa hanno in comune 2 canali separati.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  piero7 il Sab 24 Ott 2009 - 19:14

Florin, se vieni di la leggi tutto...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  somian929rr il Sab 24 Ott 2009 - 19:17

@florin ha scritto:
La resistenza in ingresso stabilisce l'impedenza d'ingresso,non lo so se ha un effetto di stabilizazione in funzionamento.Se i LM sono in buono stato significa che gli altoparlanti si sono brucciati non per la CC in uscita ma per l'autoscilazioni sulle frequenze molto alte,in questo caso la protezzione non serviva.Guarda lo schema su Elettronica In e vedrai che ci sono un paio di componenti in più che limitano in alto la banda passante,gli stampati cinesi di solito non sono previsti per mettere anche questi componenti.

forse non mi sono spiegato bene:
Il rumore che ho trovato entrando a casa era tipo rumore di motore a minimo, tipo diesel, e quindi dubito si possa parlare di frequenze alte, anzi.
Parlando telefonicamente con Vincenzo mi ha confermato che di autoscillazione sulle basse frequenze si tratta, lo stesso che ha scritto Fabio.
Ora se per caso fosse stato innescato dal CD anche se avessi il circuito di protezione non avrei risolto comunque......sbaglio?
Mmm
avatar
somian929rr
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.02.09
Numero di messaggi : 1064
Località : CATANIA
Occupazione/Hobby : casalingo-mammo!!!
Impianto : Il mio.

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  Andrea Gianelli il Sab 24 Ott 2009 - 22:02

@somian929rr ha scritto:Il rumore che ho trovato entrando a casa era tipo rumore di motore a minimo, tipo diesel, e quindi dubito si possa parlare di frequenze alte, anzi.
Parlando telefonicamente con Vincenzo mi ha confermato che di autoscillazione sulle basse frequenze si tratta, lo stesso che ha scritto Fabio.
Ora se per caso fosse stato innescato dal CD anche se avessi il circuito di protezione non avrei risolto comunque......sbaglio?
Mmm
Allora potrebbe non trattarsi necessariamente di corrente continua in uscita, ma di un comune rumore di massa (dovuto magari a qualche collegamento imperfetto sul circuito) che è stato amplificato e i woofer non hanno retto.
Tali inconvenienti possono ad esempio capitare con le testine del giradischi, quando si stacca un filo. A me è accaduto proprio oggi (canale sinistro ok, mentre su quello destro un fil di voce e il classico 50 Hz, così ho spento e ho ascoltato un cd, in attesa di far sistemare la mia storica testina), mentre ricordo ancor oggi quando un paio di volte in passato capitò la stessa cosa con il mitico Akai DC Servo e, non so perchè, ma anche a basso volume mandava fuori un segnale fortissimo a tale frequenza (un attimo, poi interveniva il limitatore dando il tempo per spegnere: il Bombardon della Philips da 20 watt resse, così come l'Isophon ellittico da 4 watt nella seconda occasione, ma quelli erano altoparlanti da battaglia e calcolati come solo ai tempi si faceva).
Nel mio caso si trattava del solito cavetto bislacco della testina, mentre nel tuo può trattarsi appunto di qualche collegamento nel circuito: cerca di scoprirlo perchè certe cose capitano quando meno te l'aspetti... purtroppo.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: si sono scassati i woofer delle mie Energy

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum