T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 10:16 Da kalium

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 10:11 Da embty2002

» upgrade 2500 max
Oggi a 9:49 Da titonic

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 9:11 Da Gabriele Barnabei

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 8:52 Da gigetto

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Oggi a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Oggi a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:36 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 23:58 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 23:30 Da mauretto

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 23:23 Da p.cristallini

» Madame Butterfly
Ieri a 23:02 Da enrico massa

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Ieri a 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Ieri a 21:46 Da Angel2000

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 20:49 Da Docarlo

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 18:39 Da Suono56

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Ieri a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Ieri a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Ieri a 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Ieri a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Ieri a 11:45 Da ricky84

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Mer 7 Dic 2016 - 23:52 Da giucam61

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Mer 7 Dic 2016 - 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mer 7 Dic 2016 - 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mer 7 Dic 2016 - 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
gigetto
 
schwantz34
 
Angel2000
 
savi
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15495)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10371 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pturci

I nostri membri hanno inviato un totale di 769511 messaggi in 50065 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 76 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 68 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

fritznet, kereos, Kha-Jinn, meraviglia, Nadir81, pentagramma, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Consiglio su amplificazione per piano digitale

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  potowatax il Gio 5 Feb 2015 - 18:25

@lello64 ha scritto:
@potowatax ha scritto:

Niente male questa combinazione Smile
Comunque, su questo io sono fissato però... Laughing , quattro wooferoni hanno il suo fascino...

in 15 metri quadrati con un lato corto di tre metri con quelle misure di casse senti la musica che arriva dai singoli trasduttori (aggiungo purtroppo)
senti più scollamento che rispetto a quello che può esserci tra monitor attivi e sub (se adatti uno all'altro, e prenderli della stessa marca favorisce la scelta in questo senso)


Muble su questo hai perfettamente ragione... infatti sono io quello fissato, forse perché quando penso ad un sistema del genere, lo immagino anche per essere usato live...

Allora concordo con la scelta satelliti e sub attivi... Oki tra l'altro, ricordo di aver usato per un po' di tempo sul palco uso monitor anche le Bose Roommate e
l'idea di avere la sorgente più vicina alla testa non è sbagliata... afro



potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1255
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Geometra pronto per la 2a fase della mobilità /Un po' di tutto, un po' di niente
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti Fostex Fe83en
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
1. AKG K550;


http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  lello64 il Gio 5 Feb 2015 - 19:16

@potowatax ha scritto:
@lello64 ha scritto:

in 15 metri quadrati con un lato corto di tre metri con quelle misure di casse senti la musica che arriva dai singoli trasduttori (aggiungo purtroppo)
senti più scollamento che rispetto a quello che può esserci tra monitor attivi e sub (se adatti uno all'altro, e prenderli della stessa marca favorisce la scelta in questo senso)


Muble su questo hai perfettamente ragione... infatti sono io quello fissato, forse perché quando penso ad un sistema del genere, lo immagino anche per essere usato live...

Allora concordo con la scelta satelliti e sub attivi... Oki tra l'altro, ricordo di aver usato per un po' di tempo sul palco uso monitor anche le Bose Roommate e
l'idea di avere la sorgente più vicina alla testa non è sbagliata... afro

 

avere le casse vicino per distinguere quello che fai tu da tutto il resto è un conto... io parlavo di vicinanza dei trasduttori per simulare un piano sul da-dove-e-come arriva il suono all'esecutore... ma è sempre relativo... ho già detto quello che penso sui piani digitali e non mi ripeto
ma devo ammettere che in cuffia è una bella storia.... con le cuffie giuste ovviamente... perchè se il sistema è valido è silenziosissimo... anche a volume alto se non cazzi i tasti non c'è un fruscio ... nulla di nulla ...

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5706
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Ven 6 Feb 2015 - 7:56

Buongiorno a tutti e benritrovati.

Premetto che ieri sono stato al telefono con il Sig. Alberto Bellino (grazie Natale) e che sto aspettando un preventivo per i monitor.

Apro un piccola parentesi. Rispolverando le mie conoscenze di quando ero ragazzino, ricordo di tre case leader per gli ampli: LUXMAN, YAMAHA, MARANTZ. Gli anni passano, ma sembra che sappiano fare anche oggi il loro mestiere, affiancate nel frattempo da molte altre.

Detto ciò, passo a quello che ho trovato su internet, e quindi agli ampli integrati (a prezzi contenuti) di cui ho sentito maggiormente parlare e verso i quali potrei orientarmi, chiedendovi un parere:

YAMAHA A S-500
DENON PMA 520
NAD C316 Bee, 320 Bee, 304 e 306
CAMBRIDGE 640
LUXMAN L210

(gli ultimi due credo si trovino solo usati)

Alzando il tiro (prezzi più alti) troviamo:
CYRUS
MARANTZ (6004)
ROTEL (RA 10)

Per le casse, la scelta dovrebbe ricadere più semplicemente nelle Indiana Line TESI 260 aspettando comunque anche il preventivo del buon Bellino.

Dai che un pò alla volta ci arrivo...

Attendo vostre.

Buona giornata!

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  natale55 il Ven 6 Feb 2015 - 8:02

prima di passare al valvole , ho usato ampli tipo creek ed heybrook e anche con molta soddisfazione nad , è sempre una garanzia , ma quando ti chiamerà alberto chiedi un parere anche a lui , chi meglio di lui puo' consigliarti un'ampli adatto ai sui monitor

natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3000
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Ven 6 Feb 2015 - 8:11

Certo. Ho dimenticato di scrivere che gliel'ho già chiesto e sono in attesa di sapere anche quello. Wink

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  natale55 il Ven 6 Feb 2015 - 8:12

Ok Ok Ok Ok Ok Ok Ok Ok Ok Ok

natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3000
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Ven 6 Feb 2015 - 17:21

Intanto sto procedendo con le mie ricerche, e apro un'altra parentesi: per le mie esigenze è meglio un amplificatore in classe AB o T ?
Mi sembra di capire che lo standard è AB, e che nel T (passando per il D) ci sia un evoluzione, ma che le due tipologie abbiano utilizzi differenti...
Grazie.  Very Happy

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Sab 7 Feb 2015 - 9:13

Gettato la spugna? Di giá?
Un pó mi spiace, ma capisco che non é facile dare sempre una risposta e soprattutto mettere a disposizione il proprio tempo, a volte portando (molta) pazienza per quelle domande che possono sembrare inutili o senza senso.
É pur vero che i problemi sono sempre grandi per chi cerca aiuto e piccoli per chi risponde, e che i forum sono un buon posto non solo per condividere la stessa passione, ma anche per trovare risposte e soluzioni che altrimenti non troveremmo.
Continuo a contare su di voi e intanto proseguo con le mie ricerche qui e là.
Intanto un saluto e buon fine settimana.

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  lello64 il Sab 7 Feb 2015 - 11:55

gli ab sono effettivamente più tradizionali e sicuramente tanti sono ottimi
i classe t nascono per amplificare piccole cose in economia ma le evoluzioni più recenti sono potenti e ben suonanti dal momento che sono implementati anche in oggetti considerati ottimi sia in ambito hifi che audio pro
per cui il tuo uso non mi sentirei di discriminare uno nei confronti dell'altro

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5706
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  potowatax il Sab 7 Feb 2015 - 17:54

Ciao,
fermo restando quello che abbiamo discusso nei giorni scorsi, anche io credo che le due cose possano essere equivalenti. A questo punto vedrei solo quello che mi offre più garanzie di post-vendita.

potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1255
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Geometra pronto per la 2a fase della mobilità /Un po' di tutto, un po' di niente
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti Fostex Fe83en
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
1. AKG K550;


http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Sab 7 Feb 2015 - 22:25

Grazie, comunque sto impazzendo. E’ una settimana che sto attaccato al PC perchè voglio arrivarci a tutti i costi. Il problema è che sono il primo. Non ci sono discussioni di gente che suona il piano digitale ed è passato alla soluzione “passiva”. TUTTI con i loro bei monitor attivi.
E a me, queste cose, mi stimolano ancor di più.
Ragazzi, mi sento come un pioniere! E sarò ben felice se questo mio post potrà aiutare quelli che verranno.

Dunque, vi dico cosa ho scoperto, leggendo ovunque, così mi date una mano a scegliere (anche se ho già quasi scelto), considerando un budget contenuto, almeno per ora.

Amplificatori integrati che potrebbero andare bene:

YAMAHA  A-S301
NAD C316 Bee
ROTEL RA 10
CAMBRIDGE AZUR 351A

T-AMP (e qui mi è venuta una scimmia tremenda!).
Mi scuso se in questo caso siamo un pò OT.

T.amp 75 MKII (consigliato da A.Bellino)
LEPAI LP-2020A
S.M.S.L. SA-36A
MUSE M20 EX2
ed infine il “vecchio” ma ottimo e ancora più potente POPPULSE T150 PRO (trovato usato, ma perfetto a 150 Euro)

Oppure quelli che montano il più potente T2024, ed in particolare il Trends Audio TA 10.1 che sembra particolarmente adatto al pianoforte e alla musica classica.

Questi T-AMP mi stanno facendo perdere la testa, anche per i numerosi commenti entusiastici che ho letto.

Per quanto riguarda i diffusori passivi (qualcuno storcerà il naso):

INDIANA LINE NOTA 260
WHARFEDALE VARDUS VR 100

Attendo con trepidazione vostre considerazioni, consigli e ammonimenti (con delicatezza, però).
Non tenetemi troppo sulle spine!

Ciao! Wink

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  fritznet il Sab 7 Feb 2015 - 23:28

Ciao, scusa la sintesi un pò brutale, ma secondo me tutti gli ampli basati sui chip Tripath "piccoli" (TA2020,TA2021,TA2024), per i tuoi scopi puoi lasciarli perdere.

Se vuoi provare dei classe D (a cui la classe T appartiene) potresti provare gli ampli basati su TK2050, TA2022, o TA3020 se vuoi rimanere tra i chip Tripath, se invece vuoi assaggiare la classe D in versione economica ad alto rapporto qualità/prezzo ci sono le varie implementazioni del chip Texas Instruments TPA3116, i vari Breeze e SMSL, ci sono tanti threads qui e altrove.

Un pò più in alto come costi e, pare, anche come qualità ci sono le schede Abletec, poi gli Icepower, gli Hypex, poi gli nCore... magari me ne dimentico anche qualcuno.

Queste ultime ( Abletech, Icepower, Hypex,nCore) vengono vendute solo come schede che io sappia, quindi bisogna prevederci del lavoro intorno Very Happy

Alcuni moduli vengono usati su ampli commerciali, mi sembra gli Icepower, forse anche altri.


fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Sab 7 Feb 2015 - 23:51

Grazie mille.
Come mai dici che quelli non sono adatti per i miei scopi?
Avevo letto bene del Trends 10.2 soprattutto nell'ascolto di piano e classica...
(ho comunque dei dubbi sulla potenza che sembra ridicola... eppure sono tutti entusiasti... mah!).

E del poppulse 150? Non è sufficientemente potente?

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  fritznet il Dom 8 Feb 2015 - 0:06

@Lang ha scritto:Grazie mille.
Come mai dici che quelli non sono adatti per i miei scopi?
Avevo letto bene del Trends 10.2 soprattutto nell'ascolto di piano e classica...
(ho comunque dei dubbi sulla potenza che sembra ridicola... eppure sono tutti entusiasti... mah!).

E del poppulse 150? Non è sufficientemente potente?

La qualità del TA2024 è incredibile in relazione al prezzo, ma la potenza è quella, pochina...
in alcune situazioni può anche essere adeguata.

Il Poppulse T150 se ricordo bene è basato sul chip Tripath TA2022, non lo conosco di persona, mi sembra di ricordare che si dicesse che era un pò troppo tagliente in gamma alta, dipende anche dal prezzo a cui lo trovi, ma credo che come timbrica il TPA3116 sia più equilibrato, purtroppo non li ho confrontati di persona, mi pare di ricordare che qualcuno che aveva il Poppulse dopo aver ascoltato il TPA (non ricordo se il Breeze o l'SMSL) ha messo in vendita il Poppulse, magari ricordo male.

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Dom 8 Feb 2015 - 0:27

Grazie ancora, gentilissimo.

Si, il poppulse ha un processore TA2022 e mi costerebbe intorno ai 130 euro, da abbinare poi ad una coppia di casse da 100 watt dovrebbe andare bene (tipo Wharfedale Vardus Vr-100).

Dò un'occhiata anche al TPA3116... Wink



Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  potowatax il Dom 8 Feb 2015 - 8:38

@Lang ha scritto:Grazie, comunque sto impazzendo. E’ una settimana che sto attaccato al PC perchè voglio arrivarci a tutti i costi. Il problema è che sono il primo. Non ci sono discussioni di gente che suona il piano digitale ed è passato alla soluzione “passiva”. TUTTI con i loro bei monitor attivi.

Ciao Lang e scusa se butto benzina sul fuoco... Non è poi così passiva la discussione. Io ho suonato il piano digitale in studio, dal vivo e a casa. Lello, anche lui, dalle parole che usa e dai termini che scrive suona o ha suonato il piano.
Ho l'idea che tu stai cercando anche un setup per ascoltare musica. E su questo stai facendo le tue scelte.
A parte le mode e i punti di vista, si era cercato di indirizzarti su soluzioni che avrebbero dato più sicurezza nella costruzione di un suono fedele ma anche robusto.
Gli ampli che hai citato sono costruiti per riprodurre musica e non per produrla. Magari gli stadi finali sono gli stessi usati anche nei sistemi PA, ma quello che gli gira intorno è sicuramente differente. E così anche per i diffusori.
Tutto questo è ovviamente il mio parere e di sicuro verranno altri a confutarlo. Però io, se fossi in te, lo terrei presente.
E ti lascio con questo esempio... Come potrebbe suonare una stratocaster attaccata ad un classe T collegato a delle Diva?

potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1255
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Geometra pronto per la 2a fase della mobilità /Un po' di tutto, un po' di niente
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti Fostex Fe83en
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
1. AKG K550;


http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Dom 8 Feb 2015 - 10:55

Benritrovato Potowatax.
Butto un pò d'acqua.  Wink

Le intenzioni e i consigli, come ho sempre scritto, sono apprezzati e prontamente annotati, come pure il tuo in questo momento. Sono importanti perchè mi aiutano nella scelta.

Ho letto due volte, ma non ricordo dove, di persone che sono passate alla soluzione "passiva" e che si sono sorpresi di quanto migliore fosse quest'ultima rispetto all'utilizzo di monitor attivi. Senza disdegnare questi ultimi, che mi hanno pur sempre sostenuto sino ad ora, mi è venuto comunque il dubbio che potesse essere realmente migliore la soluzione ampli+passivi e quindi mi sono letteralmente buttato in quest'avventura, se così possiamo chiamarla (rimane ancora valido il tuo suggerimento del kit box PA 252 eco mkII).

E' anche vero che su internet si trova di tutto e spesso ci si confonde più che schiarirsi le idee, perchè sono pur sempre pareri personali (e gusti personali) dati da esperienze anche molto diverse tra loro, considerando inoltre tutti i fattori che possono influire.

Considerato quel che mi spieghi: suonare da un piano digitale (produzione) e ascoltare una registrazione di un piano (ascolto) portano a due rese differenti?

Riprendo anche da dove avevo lasciato la questione: poppulse si o no? Ho letto qualcosa sul TPA3116, e faccio fatica a capire quanto questo possa andarmi meglio di un TA2022 (mi spiacerebbe aprire un'altra discussione nella sezione apposita solo per questo perchè dovrei riprendere tutto dall'inizio).

Grazie per la vostra pazienza. Io continuo ad avere fiducia e ad annotare tutto...

Ciao!  Wink

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  lello64 il Dom 8 Feb 2015 - 11:10

@Lang ha scritto:
Considerato quel che mi spieghi: suonare da un piano digitale (produzione) e ascoltare una registrazione di un piano (ascolto) portano a due rese differenti?


si lang
quello che ascolti è passato da mani più o meno sapienti ed è livellato/compresso/aggiustato
sorprese non ce ne sono

quando suoni tu no, può succedere di tutto
ok, non suoni la chitarra elettrica, suoni il piano e usi vst. ma non ti è mai successo che il sequencer vada in crash e parta un rumoraccio? sai un paio di casse casalinghe cosa fanno in quei casi?

questa è la questione fondamentale....

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5706
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  potowatax il Dom 8 Feb 2015 - 11:25

Eccomi,
infatti ricordi bene, avevo dato come ipotesi possibile il bundle casse passive più ampli in classe T, però guarda che l'idea di lello64, di usare due diffusori più piccoli (ovviamente attivi) e sub non era poi da buttare anzi, forse da preferire, per i motivi che non sto qui a ripetere.

Il mio consiglio nasce da esperienze vissute nell'ambito della vendita di strumenti musicali. E' vero che ne è passato di tempo (erano quasi gli anni 90) ma credo che sostanzialmente, chi produce strumenti musicali, li fa pensando ad un uso degli stessi in situazioni live o in studio (o casalingo) che, comunque, non prevede gli stessi strumenti collegati ad un impianto hi-fi o hi-end.

@Lang ha scritto:Considerato quel che mi spieghi: suonare da un piano digitale (produzione) e ascoltare una registrazione di un piano (ascolto) portano a due rese differenti?

Su questa cosa possiamo ovviamente parlare a lungo. Le sensazioni all'ascolto sono differenti da persona a persona, c'è tutto l'aspetto psico-acustico, il cervello che adegua e compensa la fisiologia dell'orecchio (se ne parlo proprio qui nel Tforum), ma la mia esperienza porta a dire che un piano digitale, anche il più pezzente, collegato ad un impianto hi-fi, suona in una maniera completamente differente (secondo me in peggio) di quello collegato ad un impianto PA, anche di modeste dimensioni come quelle che ti ho indicato.
Saranno i circuiti, l'impedenza, la tensione in uscita... quello che esce da uno strumento, secondo la mia esperienza mal si adatta se collegato all'ingresso CD (ne dico uno che non sia phono) di un amplificatore integrato.
Per non parlare dei diffusori, un paio di colpi ben assestati con la sinistra sui bassi, o con dei trilli nell'ultima ottava... e friggi gli altoparlantini da 6 pollici...
Forse butterò acqua al mulino dei produttori di amplificatori per strumenti musicali, forse mi sbaglio e sono pronto a fare ammenda se dico castronerie, ma hai provato a fare un giro nei negozi di strumenti musicali?

Per il resto, purtroppo non ho esperienza diretta con gli ampli che citi alla fine... qui altri potranno consigliarti meglio. Posso solo consigliare che da quello che leggo, di solito per far suonare bene questi ampli, c'è bisogno di alimentazioni particolari, quindi tieni in considerazione anche questo nel budget.

potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1255
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Geometra pronto per la 2a fase della mobilità /Un po' di tutto, un po' di niente
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti Fostex Fe83en
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
1. AKG K550;


http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  lello64 il Dom 8 Feb 2015 - 12:17

@potowatax ha scritto:
la mia esperienza porta a dire che un piano digitale, anche il più pezzente, collegato ad un impianto hi-fi, suona in una maniera completamente differente (secondo me in peggio) di quello collegato ad un impianto PA, anche di modeste dimensioni come quelle che ti ho indicato.

ciao potowatax su questo non sono d'accordo
se su due casse si sente particolarmente bene il piano riprodotto da un cd la cosa è vera anche per una riproduzione diretta
il piano scende a quasi 20 hz ma in realtà gli ultimi tasti il pianista medio li suona 0 volte a sessione e se si perdesse qualche armonica non sarebbe la fine del mondo
per cui non sono necessarie casse stratosferiche dal punto di vista della capacità di scendere in basso

io ne faccio una questione

-di sicurezza, a meno che il nostro amico non usi degli expander prima o poi le stromba
-di coerenza acustica. io non suono il piano qui per sentirlo poi li di sbieco

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5706
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  potowatax il Dom 8 Feb 2015 - 14:06

@lello64 ha scritto:
@potowatax ha scritto:
la mia esperienza porta a dire che un piano digitale, anche il più pezzente, collegato ad un impianto hi-fi, suona in una maniera completamente differente (secondo me in peggio) di quello collegato ad un impianto PA, anche di modeste dimensioni come quelle che ti ho indicato.

ciao potowatax su questo non sono d'accordo
Laughing certo!!! Ci mancherebbe!! Il bello è scambiare le opinioni per espanderle!

se su due casse si sente particolarmente bene il piano riprodotto da un cd la cosa è vera anche per una riproduzione diretta
il piano scende a quasi 20 hz ma in realtà gli ultimi tasti il pianista medio li suona 0 volte a sessione e se si perdesse qualche armonica non sarebbe la fine del mondo per cui non sono necessarie casse stratosferiche dal punto di vista della capacità di scendere in basso
hai perfettamente ragione, e infatti mi ricollego alla fine del tuo discorso che, a dispetto della capacità delle riproduzione delle timbrica e delle ricchezze delle armoniche, è anche un discorso di sicurezza.. però... non lo so... sicuramente sbaglio e sarà un mia fissazione psico-acustica... ma ascoltare da un sistema dedicato per strumenti musicali (quale esso sia: passivo, attivo, un bel Trace Elliot e così via...) mi da la sensazione di un suono più coerente...
Allora dico, perché non avere le due cose? Sicurezza e capacità di una buona riproduzione?

io ne faccio una questione
...
-di coerenza acustica. io non suono il piano qui per sentirlo poi li di sbieco
su questo concordo Ok


Speriamo solo che questo nostro dibattito non metta in crisi Lang... Laughing Laughing

potowatax
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.05.12
Numero di messaggi : 1255
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Geometra pronto per la 2a fase della mobilità /Un po' di tutto, un po' di niente
Provincia (Città) : RM (Roma)/RI (Poggio Moiano)
Impianto : Cliccare per leggere:
Spoiler:

SETUP PRINCIPALE
STORAGE: Synology DS214se
SORGENTE:NAS Synology DS Audio
SORGENTE:Daphile con Logitech Music Server
TRASPORTO Audio-gd DI-V3s,
DAC: Bushmaster MK1
CAVO DAC: autocostruito con cavo per connessioni SATA,
AMPLI: Denon PMA-520AE
CAVI SEGNALE: Proel autocostruiti con connettori Nakamichi
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Paradigm Atom Monitor V.7

---------------------------------------------------
SETUP SECONDARIO
SORGENTI:Sony CDP 970
AMPLI: Technics SU-700 classe A
CAVO DI POTENZA: WURTH 2xAWG12 High resolution audio interconnecting cable
DIFFUSORI: Vintage Sony SS-70

---------------------------------------------------
SETUP IN CAMERA
SORGENTE: iMac 21.5 late 2009, Daphile con Logitech Music Server, Audirvana Free
STORAGE: Synology DS214se,
DAC/AMPLI CUFFIE: Fiio E10 / Little Dot I+
CUFFIE: Beyerdynamic DT990 Pro 250 Ohm, JVC HA-S400-B-E, Skullcandy Aviator; Sony MDR-CD270

---------------------------------------------------
SETUP UFFICIO
SORGENTE: HP Envy 2TB HD - 8GB RAM
DIFFUSORI ATTIVI: Cambridge Soundworks digital 2.1

---------------------------------------------------
ASCOLTO ANALOGICO (in preparazione)
TURNTABLE: Technics SL-d303 con AT3600
AMPLI (PER ORA): Breeze Audio TPA3116
AMPLI A VALVOLE CON PCL86: da definire (forse il KIT di eNovaz.com)
DIFFUSORI: Autocostruiti Fostex Fe83en
DIFFUSORI: Autocostruiti DCAAV Faital 3fe22


Prossimi obiettivi:
1. AKG K550;


http://www.photoduets.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Dom 8 Feb 2015 - 15:53

Ah ah ah...  Very Happy  altro che confusione, qui per me sia chiarisce sempre di più tutto quanto.
Ma guarda cosa vi costringo a fare, gli straordinari anche la domenica!
Non posso che ringraziarvi di continuo perché non mi abbandonate quando molti già lo avrebbero fatto e, anzi, vi date un gran da fare per darmi delle risposte. Mi sento invece in colpa che vi sto tirando dentro e magari avreste altre cose decisamente migliori a cui pensare.

Concordo su tutto e tiro le somme così mi ritrovo.

  • suonare un piano digitale e ascoltare un CD dove suona un piano hanno rese differenti, quindi se ascolto un brano di piano bene non è detto (non c’è la certezza) che suonare un piano sullo stesso impianto renda altrettanto bene;

  • i problemi di sistema su PC (vedi crash software) possono ripercuotersi sull’impianto hi-fi (qualsiasi?) con conseguenze nefaste; altrettanti danni li possono fare i colpi eccessivi del pianista sui tasti bassi o alti, nei diffusori;

  • per suonare un piano digitale può andare bene un bundle di T-AMP + CASSE PASSIVE, ma altrettanto (e forse meglio) un buon sistema di DIFFUSORI ATTIVI DA 5” + SUB


Da Potowatax: “Per il resto, purtroppo non ho esperienza diretta con gli ampli che citi alla fine...”

Infatti, essendo una cosa che molti non hanno sperimentato (almeno a giudicare dal fatto che su internet non ho ancora trovato uno che dice “ho acquistato un T-AMP per il mio piano digitale....”) forse non lo si saprà mai sino a che non lo si prova. E quindi uno degli scopi di questo thread: acquistare un qualcosa con un minimo di garanzie (=consigli) che possa andare bene, altrimenti si buttano via soldi.

Da lello64: “se su due casse si sente particolarmente bene il piano riprodotto da un cd la cosa è vera anche per una riproduzione diretta”

Da potowatax: “.. però... non lo so... sicuramente sbaglio e sarà un mia fissazione psico-acustica... ma ascoltare da un sistema dedicato per strumenti musicali (quale esso sia: passivo, attivo, un bel Trace Elliot e così via...) mi da la sensazione di un suono più coerente...”

Qui c’è tutto. Rimanere nel “tradizionale” e sicuro (monitor attivi) o provare una via nuova (più rischiosa, ma forse migliore). È quest’ultima la cosa che mi stimola e per la quale ho iniziato la discussione...

Da lello64: “io non suono il piano qui per sentirlo poi li di sbieco”

D’accordo. Come già ti accennai sono dello stesso parere. Casse vicine, ma anche quelle passive le puoi affiancare al piano, su stand, no?

Ciao!

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  lello64 il Dom 8 Feb 2015 - 16:59

@Lang ha scritto:
D’accordo. Come già ti accennai sono dello stesso parere. Casse vicine, ma anche quelle passive le puoi affiancare al piano, su stand, no?

parto da qui

mica tanto ti risponderei perchè è vero che il pianoforte non è musica dub ma un po di bassi li richiede
l'equivalente in corposità del bundle m-audio è un qualcosa con coni da 25 cm... te li vedi al lato della tastiera? sono collocabili come due monitor maudio? non credo

riguardo alla fragilità e al rischio di rompere qualcosa.
non è che le casse attive siano immuni da rotture ai tweeter
ma sicuramente lo sono meno di un paio di ar 3a, tanto per citare le prime casse hifi con le quali ho suonato un piano digitale tanti anni fa (tu pensi di essere pioniere in questo senso ... ah ah ah ) e poi se rompi un tweerer di una adam lo trovi di sicuro, uno di una ar3a lo trovi molto più difficilmente...
mettiamola così... ho rotto dei midrange e dei tweeter nella vita facendo questi giochini
non mi è mai successo con dei monitor attivi, è sufficiente?
monitor attivi poi ... perchè? mica per principio preso.... semplicemente perchè a prescindere che tu debba suonare o ascoltare passivamente quando spendi così poco per un impianto hifi non trovi nulla di così ben interfacciato come ampli-casse

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5706
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  Lang il Dom 8 Feb 2015 - 17:20

Certo, immagino che ci siano più rischi. Se poi il mondo dei monitor attivi è sempre più massiccio e in estensione un motivo c'è.

Alla fine mi sembra di capire che dovrò fare qualche passo indietro, ma se serve per non fare la cavolata, benvenga anche questo, anzi!
Nella mia mente sta risuonando sempre di più una vocina che dice: "rifletti.... rifletti... forse monitor da attivi da 5 o 6 e un sub sono la soluzione migliore....".  Muble

Vi riporto comunque un'estratto di un commento che trovai in una delle numerose discussioni che mi sono letto prima di arrivare qui e probabilmente quella che più di tutte mi ha fatto pensare:
"Anch'io suono in casa e ho abbandonato la strada dei monitor da tempo... Ora sto sperimentando casse passive e amplificatori. Tra questi ultimi un T-Amp e un Phonic MAX 500 da 240W... Con quest'ultimo mi sto accorgendo quanto conti la "mera" potenza (...non che manchi la qualità!) nell'amplificazione del piano. E' tutta un'altra storia rispetto ai monitor: non ci sono mai esitazioni, per quanto pesti sui tasti, il suono è sempre bello "pieno", su tutte le frequenze....".

Lang
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.02.15
Numero di messaggi : 27
Località : Padova
Occupazione/Hobby : Musica
Provincia (Città) : Padova
Impianto : Nessuno, per il momento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio su amplificazione per piano digitale

Messaggio  lello64 il Dom 8 Feb 2015 - 19:48

@Lang ha scritto:Certo, immagino che ci siano più rischi. Se poi il mondo dei monitor attivi è sempre più massiccio e in estensione un motivo c'è.

Alla fine mi sembra di capire che dovrò fare qualche passo indietro, ma se serve per non fare la cavolata, benvenga anche questo, anzi!
Nella mia mente sta risuonando sempre di più una vocina che dice: "rifletti.... rifletti... forse monitor da attivi da 5 o 6 e un sub sono la soluzione migliore....".  Muble

Vi riporto comunque un'estratto di un commento che trovai in una delle numerose discussioni che mi sono letto prima di arrivare qui e probabilmente quella che più di tutte mi ha fatto pensare:
"Anch'io suono in casa e ho abbandonato la strada dei monitor da tempo... Ora sto sperimentando casse passive e amplificatori. Tra questi ultimi un T-Amp e un Phonic MAX 500 da 240W... Con quest'ultimo mi sto accorgendo quanto conti la "mera" potenza (...non che manchi la qualità!) nell'amplificazione del piano. E' tutta un'altra storia rispetto ai monitor: non ci sono mai esitazioni, per quanto pesti sui tasti, il suono è sempre bello "pieno", su tutte le frequenze....".


senza togliere nulla a nessuno... li dove hai preso queste informazioni parlano di MPS5, di berigherine e addirittura di cassette della empire... capisci che dipende a cosa ci si rapporta....

lello64
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 5706
Località : bologna
Impianto : x+y

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum